Natale è una canzone - Liceo "C. Cavalleri"

Commenti

Transcript

Natale è una canzone - Liceo "C. Cavalleri"
Natale è una canzone
A Natale le musichette sono immancabili: creano – come si dice – l’atmosfera. Canzoncine sacre e
musichette profane, Tu scendi dalle stelle e Jingle bells, Astro del ciel e Bianco Natale…
Musichette e canzoncine dolci che si levano dai presepi e dagli alberelli.
Ma c’è anche tutta un’altra musica dedicata al Natale, musiche e canzoni di vocalist e band
d’eccezione, rockettari che intonano inni a Santa Claus e a tutto quello che ne consegue. Facciamo
qualche scelta, costruiamoci da noi una compilation speciale per questo nostro Natale 2006 (e per
tutto quello che di buono, magari, ne consegue).
Per partire – non se ne può fare a meno – White Christmas di Bing Crosby: è come il panettone,
l’albero o il presepe, senza non sarebbe più Natale. Quindi un’inno di solidarietà, che a Natale non
fa mai male: Do they know it’s Christmas? Vent’anni prima del Live8, Bob Gerdolf riunisce le star
della musica e scrive una memorabile canzone per i bambini dell’Etiopia. Un classico da non
abbandonare. Come Last Christmas dei Wham, per abbandonarsi e farsi trasportare dalla voce senza
pari di Gorge Michael. E come l’immancabile Happy Christmas (war is over), per non dimenticare
e pensare quanto sarebbe bello realizzare quel suo proposito finale (“War is over if you want it war
is over now”). Ma bando alla tristezza di un mondo che non sa rinunciare alla guerra e apriamo i
nostri cuori e lasciamoci scaldare dalla ballata di Natale (Christmas Song) in punta di chitarra di
Dave Matthews, oppure da un blues senza uguali che Tom Waits ci manda con una cartolina di
auguri: Christmas card from a hooker in Minneapolis. E se questo non basta, ma a Natale occorre
ricreare un’atmosfera di magia, A Kind of magic dei Queen è magia pura, come pure Every little
thing she does is magic dei Police e qualche brano a scelta delle Songs in the key of live di Stenie
Wonder, a cui non si può non accompagnare per completare il quadretto magico da cui farsi
elettrizzare qualche pezzo acuto di Jimi Hendrix. Così tanto per gradire. Per dimenticare magari che
non per tutti è così bello il giorno di Natale, e neppure Santa Claus lo troverebbe bello se scendesse
nel ghetto (Santa Claus goes straight to the ghetto di Snoop Dogg). Natale sarebbe veramente bello
se lo fosse per tutti e durasse tutto l’anno, perché – come ci cantavano Lorenzo Jovanotti e Luca
Carboni in anni lontani – O è Natale tutti i giorni o non lo è mai! ☻☺

Documenti analoghi

È Natale è Natale si può fare di più…

È Natale è Natale si può fare di più… Anche Mina ha ceduto al fascino del natale inserendo nel suo ultimo album “12 American Song Book”, uscito un paio di settimane fa, un classico natalizio americano, Have yourself a merry little chri...

Dettagli