Medicina estetica in oncologia

Commenti

Transcript

Medicina estetica in oncologia
Medicina estetica in oncologia
Le terapie (chemio e radioterapia) e i trattamenti chirurgici che aggrediscono il tumore possono a
volte lasciare esiti estetici, in questi casi il paziente ha diritto a una cura che tenga non solo in
considerazione il problema principale, ma anche i suoi bisogni individuali.
La medicina estetica esula dalla terapia oncologica propriamente detta e si propone di prendersi
cura degli inestetismi che da essa ne derivano per spostare l’attenzione dalla “malattia” alla “vita
intorno alla malattia”.
L’ambulatorio “Medicina estetica in oncologia – vivere meglio durante e dopo la malattia” è un
servizio di prevenzione e cura degli effetti collaterali causati dalla radioterapia e chemioterapia
che spesso trovano nella cute il bersaglio degli effetti indesiderati: la consulenza propone presidi
medico-cosmetici per garantire la non invasività ed evitare ogni contrasto con la terapia
oncologica.
Obiettivo principale sarà pertanto la prevenzione e la cura degli esiti cutanei della chemioterapia e
della radioterapia:
-
per il mantenimento e la restituzione della qualità cutanea (check up cutaneo,
cosmetologia medica)
-
per la cura estetica delle cicatrici e delle sequele chirurgiche e radioterapiche.
L’ambulatorio è realizzato in collaborazione con la Società di Medicina Estetica Palliativa.
1

Documenti analoghi