l`esercizio fisico nel paziente anziano

Commenti

Transcript

l`esercizio fisico nel paziente anziano
L’ESERCIZIO FISICO
NEL PAZIENTE ANZIANO
PURTROPPO L'INVECCHIAMENTO
È INEVITABILE E QUANTO QUESTO
AVVENGA RAPIDAMENTE È INFLUENZATO DALLA GENETICA, DALL'AMBIENTE,
DALL'ALIMENTAZIONE E DALL'ESERCIZIO FISICO!
RILASCIO DI ENDORFINE
PROGRAMMA DI ESERCIZIO FISICO PER CANI ANZIANI
GIOCHI MENTATLI
UN CORPO ABITUATO
AL MOVIMENTO RIMANE
ATTIVO PIÙ A LUNGO
LAVORO CARDIO-VASCOLARE
RAFFORZAMENTO MUSCOLARE
AUMENTO DEL
METABOLISMO
PREFISSARSI UN OBIETTIVO
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU:
www.animalwellnessfisioterapia.com/infografiche
MIGLIORAMENTO DELLA FLESSIBILITÀ
DURATA E FREQUENZA
Prendere in considerazione un allenamento di almeno
20-30 minuti ogni giorno per attivare la mente
e il corpo.
REGOLA D'ORO
Conosci i tuoi limiti e quelli del cane, richiedi
l'assistenza di un veterinario esperto in fisiatria.
Presta attenzione a segnali di stress o malessere e in
tal caso riduci tempo ed intensità dell'esercizio.
www.animalwellnessfisioterapia.com
Ricorda l'attività fisica con il cane deve essere puro
divertimento, fai attività che piacciano sia a te che al
tuo cane.

Documenti analoghi