Vivere e studiare all`estero.

Transcript

Vivere e studiare all`estero.
Vivere e studiare
all’estero.
BORSA DI STUDIO ANNUALE “IN MEMORIA DI JUSY MEAZZA”
PER STUDENTI MERITEVOLI E POCO ABBIENTI
DI SAN MARTINO IN STRADA
Sei nato e/o risiedi nel Comune di San Martino in Strada? Sei nato indicativamente tra il 1° luglio 1997 e il 31
agosto 2000*? Puoi concorrere all’assegnazione di 1 borsa di studio, intitolata in memoria di Jusy Meazza, per
vivere e studiare per un anno all’estero con Intercultura.
Un viaggio che ti darà la possibilità di partire alla scoperta di un nuovo mondo, di essere accolto da una famiglia
del paese in cui ti recherai e di frequentare la scuola locale insieme con i ragazzi del posto. Un’esperienza unica
per condividere culture e usi differenti dai tuoi, perfezionare una lingua straniera, stringere nuove amicizie ma
soprattutto per crescere come cittadino del mondo.
La partecipazione al bando è aperta agli studenti meritevoli e poco abbienti, iscritti al concorso Intercultura,
che siano nati e/o residenti nel Comune di San Martino in Strada o che abbiano genitori nati e/o residenti
nella stessa cittadina che ha dato i natali a Jusy Meazza, e che siano nati indicativamente tra il 1° luglio 1997 e
il 31 agosto 2000 (per il dettaglio sulle date di nascita per ogni destinazione, consultare il sito
www.intercultura.it). È possibile iscriversi entro il 20 gennaio 2015 attraverso il sito di Intercultura
(http://www.intercultura.it/Iscriviti-on-line/) senza specificare la borsa di studio per la quale si intende
concorrere. La partecipazione all'assegnazione della borsa sarà riservata a candidati iscritti al concorso in
possesso delle caratteristiche richieste.
Il programma si svolge in collaborazione con la Fondazione Intercultura e l’Associazione Intercultura Onlus che
da 60 anni promuovono il dialogo interculturale attraverso programmi di scambi internazionali che coinvolgono
migliaia di giovani e famiglie in tutto il mondo. Per maggiori informazioni sulle borse di studio e sulle attività di
Intercultura nella zona è possibile contattare la Presidente del Centro locale di Intercultura di Lodi, Chiara
Pagliarin, al numero 380 6308981 oppure la sede di Roma di Intercultura, al numero 06 48882411.

Documenti analoghi