29 - ASD Atletica Rotaliana

Transcript

29 - ASD Atletica Rotaliana
Sport
50 lunedì 29 ottobre 2012
La giovane finanziera Bevilacqua
si arrende nel finale alla gazzella della
Quercia. Sesta l’aquilotta Bonvecchio
CORSA
CORSA IN MONTAGNA
In ricordo di Tomaselli
Parata africana
per «La Lagarina»
VILLA LAGARINA - Sono stati il
freddo e la pioggia i principali
protagonisti della rinnovata
edizione de La Lagarina, la prova su strada organizzata dal Lagarina Crus Team che smessi i
panni della mezzamaratona si
è riproposta come Gran Premio nazionale sulla più agile distanza di 12 chilometri per la
prova maschile e di 8 per quella femminile.
Una scelta coraggiosa che
avrebbe meritato maggiore fortuna sul fronte meteorologico,
offrendo comunque uno spettacolo d’insieme maggiore rispetto a quello portato dalla
più classica distanza dei 21 chilometri, specie negli ultimi anni quando la prova della Destra
Adige risultava ormai stritolata da un calendario troppo fitto e dalle grandi manifestazioni nazionali.
L’idea degli organizzatori gialloblu è quindi vincente e da riproporre anche negli anni a venire, intanto la prima edizione
della nuova formula va in archivio nel segno dell’Africa:
l’ugandese Angeline Nyiransabimana ed il keniano Erastus
Chirchir hanno infatti avuto la
meglio di una concorrenza che
in campo femminile contrapponeva alla gazzella della Quercia la giovane finanziera Federica Bevilacqua, arresasi solo
nel finale di fronte alla supremazia di «Angelina»: 28’12 per
l’africana, 28’37 per l’azzurrina che ha comunque avuto il
merito di precedere la marocchina Arafi Khadija; sesta
l’aquilotta Elektra Bonvecchio
(Atletica Trento cmb).
Monologo nero invece al maschile: all’allungo di Chirchir
(37’33) hanno risposto il connazionale Boniface Bil (37’41)
e l’altro ugandese fasciato dei
colori della Quercia Wilson Busienei (37’46) con un altro keniano, Zakayo Biwot, ai piedi
del podio. Dopo la parata africana ecco i trentini, con il rabbiese Paolo Ruatti (Atletica Valli di Non e Sole) a completare
la propria fatica in 38’51 davanti allo junior di casa Luca Mazzola (Lagarina Crus Team), al
giudicariese Cesare Maestri
(Valchiese) e ai due portacolori dell’Atletica Clarina, Christian Conati e Simone Wegher,
quindi l’eterno Antonio Molinari (Atletica Trento cmb), decimo.
Positivo nel complesso il debutto del nuovo circuito di
quattro chilometri che ha consentito di seguire con maggior
dettaglio l’evolversi della gara
oltre a permettere l’organizzazione di prove giovanili che tra
gli allievi hanno incoronato la
padrona di casa Cumy Cont
(Lagarina Crus Team) e l’aquilotto Luca Grimaz (Atletica
Trento cmb). Il miglio lagarino
riservato a ragazzi e cadetti ha
A sinistra
l’allungo
vincente
di Chirchir
Erastus
Kipkorir alla
rinnovata La
Lagarina;
sotto la
vincitrice della
gara femminile
Angeline
Nyiransabimana
In alto Luca
Mazzola,
primo junior
maschile
premiato rispettivamente Alessio Rossi (Rotaliana) e Matilde
Zenatti (Lagarina Crus Team)
tra gli under 14 e Giovanni Dallacosta (Lagarina Crus Team)
e Veronica Bertolla (Atletica
Valli di Non e Sole) tra gli under 16.
Da segnalare anche la presenza dell’azzurra Margherita Magnani (Fiamme Gialle), impegnata nella terza frazione di
una staffetta mista insieme all’altra finanziera Giulia Viola e
alla parmense Gloria Robuschi.
Lu.Pe.
LE CLASSIFICHE
SENIORES F.
1
2
3
4
5
6
7
NYIRANSABIMANA ANGELINE
BEVILACQUA FEDERICA
KHADIJA ARAFI
CONCEICAO LOPES SONIA M.
CATTONI CECILIA
BONVECCHIO ELEKTRA
BADANO FRANCESCA
MF60
US QUERCIA TRENTINGRANA
FIAMME GIALLE
GRUPPO CITTA' DI GENOVA
ATL.BRUGNERA FRIULINTAGLI
CAMELOT
ATL.TRENTO CMB
ATL.TRENTO CMB
00.28.12
00.28.37
00.29.04
00.29.35
00.30.25
00.30.35
00.35.40
SERVIZI FUTURA ROMA
ATL.POTENZA PICENA
US QUERCIA TRENTINGRANA
AVIS MACERATA
ATL VAL DI NON E SOLE
ATLETICA CLARINA TRENTINO
ATLETICA CLARINA TRENTINO
ATL.TRENTO CMB
ATL.TRENTO CMB
ATL.TRENTO CMB
CERMIS MASI CAVALESE
LAGARINA CRUS TEAM
GS VALSUGANA TRENTINO
USAM BAITONA
LAGARINA CRUS TEAM
00.37.33
00.37.41
00.37.46
00.38.45
00.38.51
00.39.59
00.40.10
00.41.38
00.42.17
00.42.49
00.43.01
00.45.41
00.47.06
00.47.41
00.55.25
CHIRCHIR ERASTUS KIPKORIR
BII BONIFACE KIPRONO
BUSIENEI WILSON KIPKEMEI
BIWOT ZAKAYO KIPSANG
RUATTI PAOLO
CONATI CHRISTIAN
WEGHER SIMONE
MOLINARI ANTONIO
COZZINI ENRICO
CALDONAZZI TOMMASO
GANARINI LORENZO
ZANDONAI MICHELE
SANDRI MATTEO
BUSATO SAMIR
ZENATTI EMANUELE
ALLIEVE
1
2
3
CONT CUMY
BORTOLOTTI DESIRE'
MARCOLLA CARLOTTA
LAGARINA CRUS TEAM
GS TRILACUM
USAM BAITONA
00.16.51
00.16.54
00.21.55
GRIMAZ LUCA
FRANCESCHINI EMANUELE
CAMPOSTRINI ELIA
MORANDI DAMIANO
PISONI DIEGO
00.13.09
00.13.38
00.14.40
00.15.19
00.15.27
MAZZOLA LUCA
MESTRI CESARE
BONELLI LEONARDO
VAIA MICHELE
MONSORNO ROBERTO
POSTINGHEL LUCIA
LORENZONI ODILLA
LAGARINA CRUS TEAM
SA VALCHIESE
CERMIS MASI CAVALESE
CERMIS MASI CAVALESE
CERMIS MASI CAVALESE
00.38.55
00.39.51
00.42.11
00.42.32
00.45.29
LAGARINA CRUS TEAM
00.33.52
1
DAMIN CARLA
GOLDSMITH SALLY
ATL.INSIEME NEW FOODS VR
00.35.05
GS TRILACUM
00.32.19
ATL.INSIEME NEW FOODS VR
00.32.58
MF55
1
MARRA ANGELA ANTONIA
GOSS DIEGO
CERMIS MASI CAVALESE
00.43.02
BRESSAN GIULIANO
LAGARINA CRUS TEAM
00.43.36
FRANCESCHINI LUCA
US QUERCIA TRENTINGRANA
00.45.02
ZONTINI GIAMBATTISTA
SA VALCHIESE
00.29.38
GS TRILACUM
00.32.57
ATLETICA TEAM LOPPIO
00.39.52
ATL.VILLAZZANO
00.46.18
Atl. VALLE di Cembra
00.33.12
ATLETICA TEAM LOPPIO
00.43.31
ATL VAL DI NON E SOLE
00.05.39
LAGARINA CRUS TEAM
00.05.04
LAGARINA CRUS TEAM
00.06.07
ATLETICA ROTALIANA
00.05.13
MM60
1
ZANDONAI FULVIO
MM65
1
MANZANA GIULIANO
MM75
1
GIACOMELLI CESARINO
TF
1
FILIPPI LUCIA
TM
MODENA CHRISTIAN
CADETTE
1
BERTOLLA VERONICA
CADETTI
DALLACOSTA GIOVANNI
RAGAZZE
1
ZENATTI MATILDE
RAGAZZI
1
1
2
3
ROSSI ALESSIO
2
3
VIOLA GIULIA ALESSANDRA
CUS PARMA - F.GIALLE-F.GIALLE 00.43.00
GADDO LAURA
ATLETICA CLARINA TRENTINO 00.48.18
VIAN BERNARDETTE
US STELLA ALPINA CARANO
00.57.07
RAINIERI DAVIDE
GRIMAZ STEFANO
HASANI VETON
IELLICI G.BATTISTA
MORANDI MARIANO
PELLEGRINI IVANO
DELL'EVA LUCA
ATL. TRENTO CMB
BORTOLAMEOTTI DARVY
US CERMIS - ATL TN CMB
TIEFENTHALER GIANNI
ATL VALLE DI CEMBRA
00.40.13
00.42.44
00.43.43
STAFFETTA MISTA
1
ATLETICA CLARINA TRENTINO 00.39.07
ROBUSCHI GLORIA
MAGNANI MARGHERITA
MERZ LUISA
BATTISTI MARA
BONELLI LAURA
CRIPPA FRANCESCA
STAFFETTA MASCHILE
MF50
1
00.42.10
MM55
1
1
MF45
1
US QUERCIA TRENTINGRANA
STAFFETTA FEMMINILE
MF40
1
MATUZZI MIRKO
Le Agonistiche già in «tiro»
MM50
MF35
1
00.36.03
I ragazzi del Comitato Trentino Fisi sulla neve
MM45
JUNIORES M.
1
2
3
4
5
ASD SUEDTIROL TEAM CLUB
PREDAZZO - Grande successo di
partecipazione per la prima edizione
del SuperMulat, la gara di corsa in
montagna organizzata dai sodalizi
sportivi e alpinistici della Valle di
Fiemme in onore di Danilo Tomaselli,
scomparso lo scorso agosto sul
Sassolungo.
Oltre 180 partecipanti hanno infatti
onorato la memoria del Vigile del
Fuoco, cimentandosi in una
competizione che aveva vari dislivelli e
lunghezze: dai 1000 metri di dislivello
sulla distanza di 3100 metri della gara
assoluta maschile, ai 500 metri della
prova femminile e children, per finire
con i 300 metri delle gare per i più
piccoli.
Il più veloce di tutti è risultato il
falcadino Alessandro Follador (nella
foto), che ha impiegato 35’52” per
concludere la propria gara, staccando
di due minuti e mezzo il fiemmese
Thomas Trettel e di quasi 5 minuti l’ex
biathleta Paolo Longo. In campo
femminile affermazione per la
primierotta naturalizzata fiemmese
Clara Bettega, che ha preceduto di 25
secondi la fassana Nadia Scola e di
oltre un minuto la sempre verde Carla
Jellici.
Nelle gare giovanili si sono imposti
Michela Dellatonio e Luca Ventura fra i
ragazzi-allievi, quindi Valentina Loss ed
Alessandro Chiocchetti fra i baby e
cuccioli.
MM40
1
1
ATL.TRENTO CMB
GS TRILACUM
JUNIOR SPORT AVIO
GS TRILACUM
GS TRILACUM
PATTIS ROSA
MM35
1
1
ALLIEVI
1
2
3
4
5
1
1
SENIORES M.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
SCI
Follador davanti a tutti
nella prima del SuperMulat
FOLGARAIT EFREM
FOLGARAIT EZIO
CANDIOLI M. TERESA
LAGARINA CRUS TEAM
00.49.03
OBERHOF (Germania) - Giornate intense per le squadre agonistiche del
Comitato Trentino della Fisi, e in particolare per i team inseriti nel progetto Trentino Azzurro. La squadra di
sci di fondo, diretta da Marco Zoller
e coordinata dal tecnico Roberto
Campaci ha appena concluso una settimana di proficuo allenamento nel
tunnel artificiale di Oberhof: «Con i
ragazzi della squadra A delle categorie aspiranti e juniores abbiamo svolto un eccellente lavoro di preparazione sugli sci. Il primo della stagione,
dopo aver svolto una serie di raduni
a secco prima a Gabicce Mare e successivamente in varie località del
Trentino. E’ ancora troppo presto per
dire a che punto siamo, ma siamo contenti del lavoro che stiamo svolgendo e per la determinazione e professionalità che i fondisti della rappresentativa trentina stanno impiegando».
Lavoro senza tregua anche per le
squadre di sci alpino, settore diretto
da Gianpiero Vinante con l’ex tecnico azzurro Matteo Guadagnini come
direttore agonistico. Le due squadre
maschile e femminile la scorsa settimana hanno svolto degli importanti
allenamenti di velocità sul ghiacciaio di Hintertux, in Austria, mentre da
domani fino a venerdì il team maschile seguito dai tecnici Enrico Vicenzi
e Walter Nave si alleneranno in slalom speciale allo skidome di Witten-
burg, vicino ad Amburgo. Sempre oggi prima giornata di allenamento anche per la formazione femminile allenata da Lorenzo Cemin e Angelo Tavernaro in Val Senales.
«Stiamo facendo un eccellente lavoro - spiega Guadagnini - intenso ma
anche tecnico. Sono tutti in buona
forma. Su tutti c’era Marco Manfrini
che purtroppo si è infortunato, anche se non dovrebbe essere nulla di
grave. Non andrà in Germania nemmeno Matteo Battocchi, vittima pure lui di un leggere infortunio».
E’ inoltre iniziato anche il progetto
Children, che prevede degli stage di
allenamento collegiale per i migliori
sciatori trentini delle categorie ragazzi e allievi. Dopo aver svolto il primo
incontro al Passo dello Stelvio, le giovani promesse trentine torneranno
in pista il 10 e 11 novembre in Val Senales per degli allenamenti di slalom
gigante e slalom speciale, coordinati dal direttore agonistico Matteo Guadagnini.
Fra i convocati Laura Pirovano, Sara
Dellantonio, Claudia Bonacci, Carlotta Zanella, Beatrice Gatta, Martina Peterlini, Francesca Elefanti, Valeria Guidolin, Tommaso Papa, Andrea Sartori, Gianluca Seri, Alessio Fontanazzi,
Alessio Amadei, Ettore Pedron e Francesco Galdiolo fra gli allievi, quindi i
ragazzi Francesca Fanti, Marta Rossetti, Monica Zanoner, Alessio Cheller, Giorgio Ronchi e Carlo Claus.

Documenti analoghi

01 - ASD Atletica Rotaliana

01 - ASD Atletica Rotaliana Mezzofondo, già due vincitori TRENTO - Dopo due serate su tre del Gran Premio del Mezzofondo due under 14 trentini hanno già ipotecato il successo finale: la nonesa Nadia Battocletti (foto) ed il v...

Dettagli