progetto inclusione e potenziamento lingua italiana a.s. 2016.17

Commenti

Transcript

progetto inclusione e potenziamento lingua italiana a.s. 2016.17
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1° CIRCOLO “N. VACCALLUZZO” LEONFORTE (EN)
Corso Umberto, 339 - C.A.P. : 94013 -– Tel.Direzione: 0935/902257 – Tel-Fax Segreteria : 0935/905505
E- mail scuola: [email protected] - Pec: [email protected]
Codice scuola : ENEE05600P - Codice fiscale: 80003830868
SCHEDA DESCRITTIVA DEL PROGETTO
A.S. 2016/2017
DENOMINAZIONE DEL PROGETTO:
“DUE CALZINI BLU… PER AMICI”
Progetto d’inclusione e di potenziamento della lingua italiana attraverso tecniche di animazione alla
lettura e laboratori creativo espressivi.
RESPONSABILE DEL PROGETTO:
DESTINATARI DEL PROGETTO:
Gli alunni delle classi IV sez. C/D – classe II sez. D
OBIETTIVI (descrivere gli obiettivi che si intendono perseguire, i destinatari a cui si rivolge, le finalità e le
metodologie utilizzate).
Recuperare e potenziare la lingua italiana
Motivare al piacere della lettura
Favorire l’avvicinamento affettivo ed emozionale del bambino al libro
Fornire al bambino le competenze necessarie per un rapporto attivo – creativo – costruttivo con il libro
Educare all’ascolto ed alla comunicazione con gli altri
Lavorare in gruppo per sviluppare comportamenti relazionali positivi di collaborazione, rispetto e
valorizzazione degli altri
MODALITA’ ORGANIZZATIVE
Il progetto sarà gestito dagli insegnanti Baglione C., Barbera A., Barbera M., Mustica L., Steccato F. e da
esperti esterni ( lo scrittore Matteo Abbate l’autore del libro, Emilio Barbera l’editore del libro, la
professoressa Nella La Terra) sia nelle ore antimeridiane che pomeridiane.
Le attività di animazione alla lettura e creativo-espressive saranno proposte sotto forma di gioco e
attraverso lavori di gruppo con l’utilizzo di strategie e strumenti adeguati ad includere tutti i bambini delle
rispettive classi. Si lavorerà attraverso le strategie educative del “brainstorming” e del “peer tutoring” e
“circle time”. Saranno proposti giochi di ruolo e personificazione per meglio far capire le tematiche
affrontate nel libro. Saranno coinvolti i genitori, come supporto all’intero progetto, per lo svolgimento di
alcune attività e per l’allestimento della mostra collettiva dei prodotti realizzati dai bambini.
Si prevedono visite guidate e viaggi d’istruzione.
DURATA DEL PROGETTO (descrivere l'arco temporale nel quale il progetto si attua, illustrare le fasi
operative): intero anno scolastico 2016/17
Risorse umane e finanziarie (Indicare i docenti interni, il personale A.T.A., gli esperti esterni che si prevede
di utilizzare nel progetto)
Tipologia di personale
DOCENTE RESPONSABILE
DOCENTE
AUSILIARIO
ESPERTI ESTERNI
TOTALE
N. doc
1
4
n. ore
funzionali
6
24
3
8
30
n. ore di
Importo orario
insegnamento
12
€.
48
€.
€.
€.
60
€.
Importo lordo
€.
€.
€.
€.
€.
BENI E SERVIZI (indicare le attrezzature e altro materiale che si prevede di utilizzare per la realizzazione
del progetto)
Attrezzature :
LIM, PC, microfoni, mixer, casse ed amplificatore, impianto stereo, CD musicali, DVD, proiettore,
schermo, pedana, palco, software di audio lettura …
Spazi:
i diversi ambienti della scuola, aule IV C/D e II D, aula magna, palestra, ex aula computers, cortile,
biblioteca scolastica; le risorse del territorio, biblioteca comunale, casa editrice, librerie.
Materiale di consumo:

























n° 6 risme di fogli bianchi (A4);
n° 3 risme di fogli colorati (A4);
n° 2 risme di cartoncini colorati (A4);
n° 6 conf. da 1 kg di colla vinilica;
n° 8 conf. colla a caldo trasparente;
6 fogli compensato 1,50 x 2 m
20 cartoncini 50x70
n° 12 rotoli carta crespa;
n° 12 rotoli carta;
n° 6 rotoli (da 10 m) di carta per scenario;
n° 10 conf. nastro adesivo di carta (cm5);
n° 10 conf . nastro adesivo trasparente (cm5);
n° 10 conf . nastro adesivo da imballaggio (cm5);
n° 4 conf. colori a tempera (colori primari);
n° 5 conf. pennarelli indelebili (colori vari);
2 gomitoli di corda
n° 150 fotocopie a colori;
n° 2 cucitrici + 4 scatole di punti;
n° 3 paia di forbici;
n° 1 spara punti + 4 scatole di punti metallici ;
n° 5 conf. chiodi;
n° 5 conf. spago;
n° 2 gomitoli di fil di ferro sottile;
n° 3 conf. di fascette autobloccanti;
materiale di facile reperimento e di riciclo.
Il Responsabile del Progetto
____________________________