Il codice contenuto nel file di archivio FEM2D.zip rappresenta la

Commenti

Transcript

Il codice contenuto nel file di archivio FEM2D.zip rappresenta la
Il codice contenuto nel file di archivio FEM2D.zip rappresenta la versione corretta di riferimento del
metodo agli elementi finiti lineari continui per il problema di laplaciano 2D. Rispetto alla implementazione
vista in classe c’e` un errore da correggere nella routine norma_errore.m:
alle righe 10,11 ora vengono definite delle quantita’ errL2 e errH1 che rappresentano l’errore su tutto il
dominio, mentre l’errore relativo agli elementi viene conservato nelle variabili errL2K e errH1K e poi
sommato, previa moltiplicazione (*2area) a quello globale nelle righe 57-60. Prima veniva
erroneamente moltiplicato tutto l’errore globale di volta in volta per (*2area).
Nel direttorio GRIGLIE si trovano le varie mesh quadratox.mat con i quali generare le curve per il calcolo
dell’errore. Lanciando il file plotta_errore.m, dove sono raccolti i valori dell’errore lanciano il
codice con mesh via via piu’ fini, si trovano correttamente le pendenze attese dall’analisi teorica.