Olivier Latry Chiesa della Badia

Commenti

Transcript

Olivier Latry Chiesa della Badia
Camaiore, 26 agosto 2008
rif. 3105/cm
COMUNICATO STAMPA
27 agosto
XIII Festival Organistico di Camaiore
Organista: Olivier Latry
Chiesa della Badia - Camaiore, ore 21.15.
Ufficio Tradizioni Popolari e Culturali
Grande chiusura per il XIII Festival Organistico Città di Camaiore: domani, mercoledì
27 agosto, alle ore 21.15, presso la Chiesa della Badia, è in programma il concerto
di Olivier Latry.
Olivier Latry è nato a Boulogne Sur-Mer nel 1962. Si è dedicato giovanissimo allo
studio dell'organo nella sua città e poi presso il Conservatorio di Saint-Maur,
brillantemente diplomato, ha conseguito anche un Diploma d'onore come concertista
ed una medaglia d'oro come improvvisatore.
Nel 1981 è diventato organista titolare presso la Cattedrale di Meaux. Nel 1983 ha
assunto la cattedra di professore di organo presso l'Istituto Cattolico di Parigi e
successivamente al CNR di Reims. Nel 1985 ha vinto il Concorso ed è stato
nominato organista titolare presso la Cattedrale di Notre-Dame di Parigi; nel 1990 è
succeduto al suo maestro Gaston Litaize al CNR di Saint-Maur. Al 1995 risale la
nomina a professore d’organo al Conservatorio Nazionale Superiore di Musica di
Parigi.
Svolge attività concertistica in tutti i Paesi d'Europa e del resto del mondo; ha al suo
attivo diverse incisioni discografiche. Autore di saggi sull’organo e la letteratura
organistica, è spesso invitato a tenere corsi e master-classes in ogni parte del
mondo e a presiedere e a far parte di giurie nei concorsi organistici internazionali.
Alfiere della musica francese, non si può dire che sia specializzato in un repertorio
particolare, perché la sua maestria si è espressa ed è stata unanimemente
apprezzata su ogni genere di organo e alle prese con gli autori di ogni tempo. Un
critico americano, qualche anno fa, lo ha definito “the finest organist in the world”
alludendo alla sua tecnica prodigiosa, alla musicalità, alla sapienza interpretativa,
alla raffinatezza con cui riesce a scegliere la registrazione, tutte doti che in lui
sembrano esprimersi al massimo grado. È in ultimo anche considerato come uno dei
più grandi improvvisatori in attività.
Programma
Johann Sebastian Bach (1685 - 1750)
Preludio e fuga in Sol maggiore (BWV 541)
Thierry Escaich (n. 1965)
Première Evocation
Johann Sebastian Bach/Jean Pierre Leguay (n. 1939)
Corali dall'Orgelbüchlein/Préludes:
Jesu, meine Freude (BWV 610)/ Prélude n. IX
O Mensch, bewein' dein' Sünde groß (BWV 622)/Prélude n. IV
Durch Adams' Fall ist ganz verderbt (BWV 637)/Prélude n. VI
Vater unser im Himmelreich (BWV 636)
Johann Sebastian Bach
Pièce d'orgue (BWV 572)
Bert Matter (n. 1937)
Fantaisie sur "Von Gott will ich nicht lassen"
Johann Sebastian Bach
Passacaglia in Do minore (BWV 582)
Olivier Latry (n. 1962)
Improvvisazione
Ufficio Stampa Eredi al Trono, in nome e per conto dell’Amministrazione
Comunale di Camaiore

Documenti analoghi

Scarica Brochure Stagione concertistica 2016

Scarica Brochure Stagione concertistica 2016 2011 dalla Orchestre National d’Ile de France nell’ambito della Commemorazione Nazionale della nascita di Jehan Alain a Saint-Germain- en-Laye. Un’ ultima versione rivista di questo lavoro è stata ...

Dettagli