Istruzioni AQT.pmd - Acustica Applicata

Commenti

Transcript

Istruzioni AQT.pmd - Acustica Applicata
Pag. 1
Istruzioni per eseguire la registrazione del Audio Quality Test
Avvertenze importanti
a) Leggere completamente queste istruzioni per avere un quadro completo delle operazioni da eseguire.
b) Per rispedire il pacchetto ad Acustica Applicata utilizzare il coupon postale allegato.
c) Allegare tutte le informazioni richieste nel modulo “Caratteristiche della sala d’ascolto”, sotto riportato.
d) Se nella sala d’ascolto oggetto della misura, ci sono le condizioni per sperimentare una diversa
posizione del punto d’ascolto e/o dei diffusori, è possibile registrare ed inviare fino ad un massimo
di tre AQT eseguiti con i diversi set-up. In questo caso è indispensabile allegare una sintetica
descrizione scritta dei vari set-up corrispondenti ad ogni AQT.
Caratteristiche della sala d’ascolto
Per avere il Piano di Trattamento Acustico espressamente dedicato alla propria sala è necessario inviare ad
Acustica Applicata le seguenti informazioni:
1) Pianta della stanza con riportate le dimensioni (altezza, larghezza, lunghezza).
2) Distanza del frontale dei diffusori (presa dal tweeter) dalle pareti laterali, dalla parete a loro retrostante e
dei diffusori fra di loro.
3) Distanza del punto d’ascolto dai diffusori, dalle pareti laterali, dalla parete retrostante l’ascoltatore.
4) Posizionamento di porte, finestre e grandi mobili con relative misure.
5) Tipo e quantità di materiale acustico eventualmente già presente.
6) Tipo dei diffusori e la loro estensione in bassa frequenza.
7) Difetti riscontrati nel suono (Poca articolazione, Suono concentrato tra i diffusori, Sbilanciamento Dx-Sx
del fronte sonoro, Assenza di profondità, Scarsa focalizzazione, Bassi lunghi, Alti stridenti, ecc).
8) Foto dell’ambiente da trattare. Ad una piu’ elevata accuratezza e completezza delle informazioni
ricevute corrisponde una migliore elaborazione del piano di trattamento acustico.
Per eventuali domande tecniche:
[email protected]
www.acusticaapplicata.com
[email protected]
Via Roma 79, 55027 Gallicano (LU)
Tel.: 0583.730322 Fax: 0583.730914
Pag. 2
Istruzioni per eseguire la registrazione del Audio Quality Test
Preparazione alla registrazione
1) Accendere l’impianto e mettere il CD-Audio
Quality Test fornito nella confezione nel lettore
CD.
2) Posizionare il fonometro nel punto d’ascolto alla
stessa altezza delle orecchie dell’ascoltatore,
tenendolo leggermente inclinato verso l’alto;
(il fonometro ha un foro filettato per essere
fissato su un cavalletto fotografico).
3) Accendere il fonometro ruotando in senso orario
la ghiera rotonda e selezionare Range 100.
All’accensione normalmente il fonometro è
impostato su Response>Fast e Weighting>C,
settaggi necessari per una corretta registrazione.
Se per qualsiasi motivo non fosse così, impostare
manualmente Fast e C, con gli appositi pulsanti.
4) Avviare la prima traccia del CD-AQT e regolare
il volume dell’impianto in modo che, per tutta la
durata del segnale, il fonometro non superi i 100
dB; diversamente, abbassare il volume.
5) Con il cavo fornito, collegare il fonometro
all’ingresso Line-In o Mic-In del computer.
6) Per una corretta interpretazione del AQT, è
indispensabile che il segnale registrato non mandi
in saturazione (Overload ) l’ingresso della scheda
audio. Il Registratore di Suoni presente in tutti i
sistemi operativi Windows (Start > Programmi
> Accessori > Svago), purtroppo non dispone
di un indicatore grafico che segnali il
raggiungimento del Overload. Se nel computer
in uso, è installato un’altro programma per la
registrazione di suoni con una grafica che segnali
l’Overload, eseguire il seguente indispensabile
controllo: avviare la registrazione, verificare che
l’ingresso prescelto sia attivo, eseguire la prima
traccia del CD-AQT e controllare che per tutta
la durata del AQT non si raggiunga l’Overload.
Se viene raggiunto abbassare leggermente la
“barra mixer”che regola la sensibilità dell’ingresso
utilizzato.
Con quest’ultimo controllo si è pronti per registrare l’AQT: passare direttamente al punto 10).
7) Se nel computer in uso non è installato nessun altro software per la registrazione di suoni, nel CD-Acustica
Applicata è disponibile un semplice programma adatto allo scopo rapidamente installabile (paragrafo 8).
.
.
.
.
.
Il Software è shareware quindi, dalla versione Prova che si installa, tutti gli eventuali interessati potranno
acquistarlo collegandosi al sito del produttore, direttamente dal menù del programma.
Pag. 3
8) Installazione del programma registratore di suoni
LP Recorder. Inserire nel lettore cd-rom del
computer il CD-Acustica Applicata ed avviare
l’applicazione LRSetup; durante la breve
installazione si puo selezionare l’ingresso prescelto
(Mic-In o Line-In) e la funzione Mono recording
(consigliata). Terminata l’installazione, avviare il
programma LP Recorder cliccando due volte
sull’icona corrispondente mostrata sul desktop:
il programma si aprirà con l’interfaccia grafica
raffigurata qui a lato.
.
.
.
.
.
9) Controllare che sia selezionato l’ingresso prescelto
(Mic-In o Line-In) e che nessuna delle tre caselle
Auto Start, Auto Stop ed Auto Level sia abilitata.
Iniziare la registrazione cliccando sul pulsante
rosso, quindi avviare la prima traccia del CD-AQT
e controllare che per tutta la durata del AQT non
si raggiunga l’Overload. Se viene raggiunto, tutti i
segmenti rossi si accenderanno ed in basso nella
casella Clipped, apparirà il numero di campioni
registrati in saturazione. Abbassare gradualmente
la “Barra Volume”che controlla la sensibilità
dell’ingresso utilizzato per trovare la corretta
regolazione (la casella Clipped deve rimanere a
0) ed essere così pronti per registrare l’AQT.
.
.
.
.
.
Registrazione del AQT
10) Organizzarsi in modo che per avviare e fermare
la registrazione non sia necessario muoversi
all’interno della sala d’ascolto scegliendo una
postazione distante almeno 1 metro e mezzo dal
fonometro. E’ necessario che durante la registrazione non si manifestino rumori estranei al AQT, specie se
di tipo impulsivo (porte che sbattono, un cane che abbaia, la suoneria del telefono, ecc.), se ciò accade è
opportuno ripetere la registrazione. Tramite il software utilizzato avviare la registrazione e dopo 3/4
secondi far partire la prima traccia del CD-AQT; al termine della traccia, dopo il tono a 1.000 Hz finale,
aspettare ancora un paio di secondi, quindi interrompere la registrazione. Salvare il file .wav che viene
generato da questa registrazione e masterizzarlo sul CD registrabile fornito nella confezione.
Avvertenze tecniche importanti
a) Può capitare che alcuni computers abbiano gli ingressi con una sensibilità più bassa e che, anche con la
“Barra Volume” al massimo, il livello di registrazione risulta troppo basso (si accendono solo i primi
2 o 3 segmenti verdi nel programma LP Recorder). In questo caso ruotare la ghiera rotonda del fonometro
nella posizione Range110 o 120 e ripetere le operazioni di prova dei livelli. Viceversa, se la sensibilità degli ingressi è
molto alta, spostare la ghiera rotonda su Range 90 od 80.
b) Generalmente, quando si inserisce il mini jack nell’ingresso audio dei computer portatili, si disabilita automaticamente
il microfono interno del computer stesso. Per verificare questa indispensabile condizione, durante le operazioni di
prova dei livelli con la registrazione avviata, provare a spegnere il fonometro ed accertarsi che da quel momento la
registrazione risulti muta. Se il microfono interno rimane comunque attivo, bisogna disattivarlo manualmente tramite il
software di registrazione che si stà utilizzando.
c) Sui computer portatili più recenti, alcuni costruttori hanno eliminato il microfono interno. In questo caso è possibile che
la scheda audio non abiliti la registrazione se non rileva alcun mini jack inserito nell’ingresso dedicato.