IPSSAR “GIUSEPPE MAFFIOLI”

Commenti

Transcript

IPSSAR “GIUSEPPE MAFFIOLI”
IPSSAR“GIUSEPPEMAFFIOLI”
VillaDolfin‐ViaValsugana,74
Sitointernet:www.ipssarmaffioli.gov.it
PEC:[email protected]
31033CastelfrancoVeneto(TV)
E‐mailMIUR:[email protected]
Tel.:0423/721661‐Fax:0423/494414
E‐mailIstituto:[email protected]
C.F.:81003990264‐Codicefatturazioneelettronica:UFXM49
Cod.Mecc.:SedeCentraleTVRH01000NCorsoSeraleTVRH010503
SEDEASSOCIATADIMONTEBELLUNA
SEDEASSOCIATADICRESPANODELGRAPPA
ViaJacopoSansovino,6/A‐31044Montebelluna(TV)
ViaSanPioX,7‐31017CrespanodelGrappa(TV)
Tel.efax:0423/544165
E‐mail:[email protected]‐Cod.Mecc.TVRH01004T
IstitutoaderenteaAssociationEuropéenne
desEcolesd’HôtellerieetdeTourisme
Tel.:0423/539107–Fax:0423/939132
E‐mail:[email protected]‐Cod.Mecc.TVRH01005V
Prot.n.0002367/2017/D09
Comunicaton.0630
CastelfrancoVeneto,14febbraio2017
Allacorteseattenzione
- All’UfficiodiDirigenza
- AiGenitoriedAllievidellaclassi3ªI3ªF
- AiDocentiReferentieaccompagnatoriProff.
MonegoFrancesca,VasconSerena,Favalessa
Elisabetta
- Aidocentidelconsigliodiclasse
- All’ufficiopersonale,scolasticoebilancio,tecnici
dilaboratorio
PROGRAMMAVIAGGIODIISTRUZIONEINLIGURIAePATTODICORRESPONSABILITA’
Classiinteressate: 3ªI3ªF
Periodo:
DAL20AL22FEBBRAIO2017
Docentiaccompagnatori PROF.SSAMONEGOFRANCESCA
PROF.SSAVASCONSERENA
PROF.SSA FAVALESSA ELISABETTA
AgenziadiViaggio:
SARATOGAVIAGGI
(S.M.diSala‐VE‐tel0415732343)
Trasporto: PullmanGT
Sistemazione:
HOTELCARAVELLA–DEIVAMARINA(SP)
www.caravellahotel.com TEL:0187815833
Polizzaassicurativa:
GlialunnisonocopertidaPolizzainfortuni/R.C./assistenza
CHARTISEUROPES.A.sottoscrittaconlaCompagniaAssicurativa
“BENACQUISTAASSICURAZIONISNC‐SicurezzaScuola”.
1giorno(20FEBBRAIO):
Ore7.10ritrovodavantialpiazzalediVillaDolfin.Appello.
Ore7.30partenzaesostetecnichelungoilpercorso.
Ore 10.30 Arrivo a Parma e visita libera del centro storico (P.le Marconi, Palazzo Pilotta;
Teatro Regio; Madonna della Steccata; Duomo e Battistero; Palazzo Ducale e Parco Ducale ‐
PranzoalsacconeigiardinidiPalazzoDucale).
Ore13.00PartenzaperLanghirano–LocalitàQuinzanoSotto(PR)
Ore 14.00 visita all’azienda di stagionatura SALUMIFICIO LA PERLA con possibilità di assistere
alla lavorazione del Prosciutto di Parma e acquistare direttamente i pregiati prodotti tipici locali.
Possibilità di assaggio del prelibato salume e di altri prodotti tipici locali. Costo, Degustazione a
buffet, a persona € 8,00 + iva. Da Pagare sul posto.
Allafinedellavisita,proseguimentoperLaSpeziaeDeivaMarina(SP)conarrivoinalbergo,
sistemazionenellecamereecena.Pernottamento.
2giorno(21FEBBRAIO):
Ore7.30svegliaecolazioneinalbergo
Ore9.00partenzaperGenova.LungoilpercorsosostaaSantaMargheritaLigureePortofino
conbrevevisitaliberadellecittadine.
ProseguimentoperGenova.ArrivonellazonadelPorto.Tempoperilpranzo.Nellazonadel
portovecchio,neipressidell’acquario,sitrovaEatalyGenova,lacasadedicataaicibiitaliani
dialtaqualità,moltopiùdiunsupermercatoenonsolounristorante.
Esteso su tutto l’ultimo piano dell’Edificio Millo,Eataly Genovavi accoglie in uno spazio di
2.000metriquadrati,conunasplendidavetratasulPortoAnticoelacittà.
Sedutiaitavoliniconvistamarepotetemangiarepressounodeiristorantinitematici:Pasta,
Pizza, Carne, Pesce, Salumi&Formaggi e Verdure, ognuno con un menù nuovo ogni giorno,
oppurenelristorantegourmetIlMarin.
Ore 14.00 visita guidata all’Acquario di Genova. Si prega di presentarsi con 15 minuti di
anticiposull’orariodivisitaeconsegnarecopiadellaprenotazionealbancoufficiogruppiper
effettuareilpagamentoeritirareibiglietti(€363.00).
Ore16.00proseguimentodellavisitaliberaalcentrostoricodellacittàdiGenova:Cattedrale
diSanLorenzo,SanMatteoeCasadeiDoria,PalazzoRosso,PalazzoBiancoePalazzoTursi.
Ore18.30partenzaperDeivaMarina.ArrivoinalbergoCenaepernottamento.
3°giorno(22FEBBRAIO):
Ore8.00svegliaecolazioneinalbergo,
Ore9.30Ritirodeibagaglieimbarcodeglistessinelpullman.Apiedisiraggiungelastazione
deitrenidiDeivaMarinaintempoutileperprendereiltreninodellecinqueterreindirezione
LaSpezia.Sosteliberelungoilpercorsoconvisitadellefamoselocalitàdellacosta:daLevanto
verso La Spezia: Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Pranzo libero.
ArrivonelpomeriggioallastazioneFFSSdiLaSpezia.Tempopermettendovisitaliberadella
cittàe/ogitaaPortovenere
Ore16.00PartenzaperCastelfrancoVenetoconsostetecnichelungoilpercorso.
Ore20.00Arrivonelpiazzaledell’Istituto.
LaquotaversatacomprendetrasportoinPullmanGTcompletodiognicomfortanormadi
legge; pedaggi autostradali e parcheggi; vitto e alloggio autista; sistemazione in albergo in
camera multipla per gli allievi e singola per i docenti; trattamento di mezza pensione;
reperibilità telefonica per emergenze 24 ore; tassa di sogg. e IVA, assicurazione RC per i
docentietutelalegale.Numero3gratuitàperidocentiaccompagnatori.
La quota non comprende: ingressi alle aziende del Parmigiano e del prosciuttificio con
degustazione,visitaguidataall’acquariodiGenova(iltuttodapagarsisulposto);lemance,le
bevande,ipastinonmenzionatiegliextraingenere;escursionealleCinqueTerreintreno;il
depositocauzionalerichiestodall’Hotelall’arrivodelgruppo(interamenterestituibile);tutto
quantononespressamenteindicatonellavoce“laquotacomprende”.
Noteinformative
 È obbligatorio avere con sé la carta d’identità valida per l’espatrio e la tessera sanitaria
europea (carta nazionale dei servizi, nuovo modello tessera europea di assicurazione e
malattia).
 Sirammentaagliallievichefannousodifarmacisoggettiaprescrizionemedicadiportarli
sempreconséconrelativaprescrizione,inquantitàadeguataalladuratadelviaggioedi
informarneidocenti.
 Ilprogrammapotrebbesubirevariazionipercausediforzamaggiore(peres.contrattempi
oclimaavverso)operragionidiopportunità,agiudizioinsindacabiledeidocenti.
 Eventualiulterioricostilegatiaitrasferimentiinterni,adalcunimuseioaltriextrasonoa
caricodeipartecipanti.
Regolamento,pattoeducativodicorresponsabilitàdapartedellostudenteegenitore
Idocentiaccompagnatorichiedonoagliallievidirispettarepertuttaladuratadelviaggiole
seguentinormedicomportamento:
 Si richiede di rispettare le regole di civile convivenza, i Regolamenti della scuola,
nonchéladignitàel’integritàdituttiisoggetticoinvolti;
 Considerare che l’apprendimento, in un contesto appositamente strutturato e
stimolante come il viaggio di studio, è occasione di crescita personale; il venir meno
dellacostanzaedell’impegnodeterminailrallentamentodellapropriamaturazione;
 Si richiedono atteggiamenti maturi e responsabili in ogni momento, per prevenire il
rischioditrovarsiinsituazionispiacevoliepericolose;
 Si richiede massima puntualità, come anche la massima attenzione e rispetto delle
indicazionidegliinsegnantiaccompagnatori.
 Ogni sera, al termine delle attività previste, gli accompagnatori faranno l’appello e
verificherannolapresenzadiciascunallievo;
 È fatto divieto assoluto di uscire dall'albergo al termine delle attività in
programmaedopol'appelloserale(eventualiassensiscrittiotelefonicideigenitori
non saranno presi in considerazione); nel caso in cui gli allievi infrangano questo
divieto, allontanandosi nottetempo da soli o in gruppo, i docenti declinano
qualsiasiresponsabilità;
 Qualsiasi necessità, difficoltà o problema deve essere comunicata direttamente agli
accompagnatori;nonsonoammesseiniziativeautonome;
 Sonovietatinelmodopiùassolutoilpossessoel’usodisostanzeillegali;
 Il consumo di alcool non è consentito, non saranno tollerati abusi o
comportamenti scorretti (consumo di lattine o bottiglie di alcoolici in pullman,
duranteglispostamentiapiedi,nellecamereecc.);
Gli insegnanti saranno inflessibili nel richiedere il massimo rispetto del suddetto
regolamento. Eventuali trasgressioni saranno segnalate direttamente al Dirigente
Scolastico e, al rientro, al Consiglio di Classe che potrà determinare provvedimenti
disciplinariconformiallalorogravitàealleconseguenzechehannoprovocato.
Da parte loro i docenti accompagnatori si impegnano ad essere presenti e reperibili in ogni
momentodelgiornoedellanotte(inquest’ultimocasopermotividiassolutaemanifesta
urgenza: scherzi o falsi allarmi notturni determineranno anch’essi provvedimenti
disciplinari)eaconsigliareeaiutaregliallievichedovesserotrovarsiindifficoltà.
N. B. IN ASSENZA DELLA SOTTOSTANTE DICHIARAZIONE, LA SCUOLA SI RISERVA DI NON AMMETTERE GLI
ALLIEVIINADEMPIENTIALVIAGGIO,IQUALIDOVRANNOCHIARIRELALOROPOSIZIONEDIRETTAMENTECON
ILDIRIGENTESCOLASTICO,PROF.SSAALESSANDRAFUSARO
ReferenteV&Vds
Dirigentescolastico
Prof.WalterDeRossi
AlessandraFusaro
Rif.n.0630del14‐02‐2017
(DaritagliareeconsegnarealdocenteaccompagnatoredellaclasseentroenonoltreVENERDI17FEBBRAIO2017)
Il/La sottoscritt…. ………………………………………….……… della classe ….…..… approva il programma di viaggio di
studio in Liguria e si impegna ad assumere un atteggiamento maturo e responsabile per tutta la durata del
viaggio,dichiarandodiattenersiintegralmentealregolamentoallegatoallapresentecomunicazione.
Luogoedata,………………………………………………………………………..……………..
FIRMADELLOSTUDENTE(leggibile) FIRMADIUNGENITOREPERPRESAVISIONE
____________________________________ ____________________________________________________