Aliquote, tariffe e prezzi dei tributi e servizi pubblici locali

Commenti

Transcript

Aliquote, tariffe e prezzi dei tributi e servizi pubblici locali
Allegato al documento istruttorio del 5 giugno 2013
Comune di Ascoli Piceno
Medaglia d’oro al valor militare per attività partigiana
INDICE
TRIBUTI
-
Imposta comunale sulla pubblicità __________________________________________________________
pag.
1
-
Diritti sulle pubbliche affissioni ____________________________________________________________
pag.
4
-
Tassa per l'occupazione permanente spazi ed aree pubbliche (TOSAP/P) ___________________________
pag.
5
-
Tassa per l'occupazione temporanea spazi ed aree pubbliche (TOSAP/T)___________________________
pag.
7
-
Addizionale comunale all’IRPEF __________________________________________________________
pag.
14
-
Tares _________________________________________________________________________________
pag.
14
-
IMU __________________________________________________________________________________
pag.
15
SERVIZI GESTITI DA TERZI (le cui tariffe vengono stabilite dal Comune di AP)
-
Trasporto Urbano (Start Plus S.c.a r.l.) ______________________________________________________
pag.
17
-
Discarica (Ascoli Servizi Comunali) ________________________________________________________
pag.
18
-
Mattatoio (NE.MA. snc di Nespeca Enrico & C.) ______________________________________________
pag.
18
-
Pesa Pubblica (Ditta Tiziana Priori) _________________________________________________________
pag.
19
-
Operazioni cimiteriali (Il Capitano) _________________________________________________________
pag.
20
-
Forno crematorio (Il Capitano) _____________________________________________________________
pag.
21
-
Mercatino dell’antiquariato________________________________________________________________
pag.
22
-
Permessi e Parcheggi (SABA Italia S.p.a.) ____________________________________________________
pag.
23
-
Impianti sportivi comunali (gestiti da associazioni varie)_________________________________________
pag.
24
SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE (gestiti direttamente)
-
Refezione scolastica _____________________________________________________________________
pag.
36
-
Servizi residenziali per anziani _____________________________________________________________
pag.
36
-
Casa Albergo Ferrucci ____________________________________________________________________
pag.
36
-
Centri ricreativi estivi “Eta Beta” ___________________________________________________________
pag.
37
-
Utilizzo auditorium zona Pennile di sotto _____________________________________________________
pag.
37
-
Asili nido ______________________________________________________________________________
pag.
39
-
Biblioteche _____________________________________________________________________________
pag.
40
-
Bikesharing _____________________________________________________________________________
pag
40
ALTRI SERVIZI (gestiti direttamente)
-
Civici cimiteri ___________________________________________________________________________
pag.
42
-
Fiera di Natale ___________________________________________________________________________
pag.
51
-
Utilizzo tenso-struttura____________________________________________________________________
pag.
52
-
Trasporto Scolastico ______________________________________________________________________
pag.
53
-
Centro diurno per disabili “Il Colibrì” ________________________________________________________
pag.
53
-
Attività di integrazione sociale ______________________________________________________________
pag.
54
-
Teatrando ______________________________________________________________________________
pag.
54
-
Soggiorni climatici estivi per anziani _________________________________________________________
pag.
54
-
Soggiorni climatici estivi per disabili _________________________________________________________
pag.
54
-
“La mia casa” ___________________________________________________________________________
pag.
55
-
Centro Tempo Ritrovato ___________________________________________________________________
pag.
55
-
Prestazioni sociali agevolate ________________________________________________________________
pag.
56
-
Tipografia comunale ______________________________________________________________________
pag.
58
pag.
61
pag.
64
CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE
SERVIZI VARI RESI DAGLI UFFICI COMUNALI:
A,B,C,D) Urbanistica ed Edilizia Privata ___________________________________________________________
E)
Vigilanza Urbana ______________________________________________________________________
pag.
65
F)
Protezione Civile ______________________________________________________________________
pag.
66
G) Ufficio Tecnico del Traffico _____________________________________________________________
pag.
66
H) Espropri _____________________________________________________________________________
pag.
66
I)
Anagrafe _____________________________________________________________________________ pag.
67
L)
Parchi e giardini ______________________________________________________________________
pag.
67
M) Ambiente ____________________________________________________________________________
pag
67
Attività produttive______________________________________________________________________ pag.
68
O) Servizi Vari ___________________________________________________________________________ pag.
69
N)
Tributi – anno 2013
IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ
(in vigore dall’1/1/2002)
TARIFFE PER SUPERFICI SUPERIORI AL METRO QUADRATO
Tabella 1 - Art. 12, comma 1, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità ordinaria: tariffa annua per metro quadrato.
SUPERFICIE
PUBBLICITÀ ORDINARIA
Cat. norm.
Cat. spec.
23,24
58,10
34,86
69,72
46,48
81,34
LUMINOSA O ILLUMINATA
Cat. norm.
Cat. spec.
46,48
81,34
58,10
92,96
69,72
104,58
inferiore a mq 5,5
da mq 5,5 a mq 8,5
oltre mq 8,5
N.B. Per periodi non superiori a tre mesi si applica, per ogni mese o frazione, la tariffa pari a 1/10 di quella prevista
annualmente.
Tabella 2 - Art. 13, comma 1, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità effettuata con veicoli in genere: tariffa annua per metro quadrato.
Interna
Esterna
23,24
23,24
34,86
46,48
inferiore a mq 5,5
da mq 5,5 a mq 8,5
oltre mq 8,5
N.B. Se la pubblicità è luminosa o illuminata la tariffa è maggiorata del 100 per cento. Detta maggiorazione è
applicabile unicamente in riferimento alla pubblicità luminosa realizzata dai taxi secondo le condizioni previste dalle
vigenti disposizioni.
Tabella 3 - Art. 13, comma 3 lettere a) e b), D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità effettuata per conto proprio su autoveicoli: tariffa annua.
59,50
89,24
Per autoveicolo con portata inferiore a 3000 kg
Per autoveicolo con portata superiore a 3000 kg
N.B. Per i veicoli circolanti con rimorchio la tariffa è raddoppiata.
Tabella 4 - Art. 13, comma 3, lettera c), D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità effettuata con motoveicoli e veicoli non compresi nella tabella precedente: tariffa annua.
29,75
N.B. Per i veicoli circolanti con rimorchio la tariffa è raddoppiata.
Tabella 5 - Art. 14, commi 1-2-3, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità effettuata con pannelli luminosi: tariffa annua per metro quadrato. Display.
37,18
74,37
Effettuata per conto proprio
Effettuata per conto terzi
N.B. Per periodi non superiori a tre mesi, la tariffa è pari ad 1/10 della tariffa annua per ogni mese o frazione.
-1-
Tributi – anno 2013
Tabella 6 - Art. 14, commi 4 e 5, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità effettuata con proiezioni: tariffa giornaliera.
3,72
9,30
Categoria normale
Categoria speciale
N.B. Se la durata è superiore a trenta giorni la tariffa giornaliera, dopo tale periodo, è ridotta del 50%.
Tabella 7 - Art. 15, comma 1, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità con striscioni: tariffa per metro quadrato, e per ogni periodo di quindici giorni o frazione.
23,24
58,10
Categoria normale
Categoria speciale
Tabella 8 - Art. 15, comma 2, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità con aeromobili: tariffa per ogni giorno o frazione.
89,24
Tabella 9 - Art. 15, comma 3, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità con palloni frenati: tariffa per ogni giorno o frazione.
44,62
Tabella 10 - Art. 15, comma 4, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità mediante distribuzione di materiale pubblicitario, oppure persone circolanti con cartelli o
altro: tariffa per ciascuna persona per ogni giorno o frazione.
3,72
Tabella 11 - Art. 15, comma 5, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità a mezzo apparecchi amplificatori: tariffa per ciascun punto di pubblicità per ogni giorno o
frazione.
11,16
27,89
Categoria normale
Categoria speciale
TARIFFE PER SUPERFICI FINO AD UN METRO QUADRATO
Tabella 1 - Art. 12, comma 1, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità ordinaria: tariffa annua per metro quadrato.
SUPERFICIE
PUBBLICITÀ ORDINARIA
Cat. norm.
Cat. spec.
18,59
46,48
27,89
55,78
37,18
65,07
LUMINOSA O ILLUMINATA
Cat. norm.
Cat. spec.
37,18
65,07
46,48
74,37
55,78
83,67
inferiore a mq 5,5
da mq 5,5 a mq 8,5
oltre mq 8,5
N.B. Per periodi non superiori a tre mesi si applica, per ogni mese o frazione, la tariffa pari a 1/10 di quella prevista
annualmente.
-2-
Tributi – anno 2013
Tabella 2 - Art. 13, comma 1, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità effettuata con veicoli in genere: tariffa annua per metro quadrato.
Interna
Esterna
18,59
18,59
27,89
37,18
fino a mq 5,5
da mq 5,5 a mq 8,5
oltre mq 8,5
N.B. Se la pubblicità è luminosa o illuminata la tariffa è maggiorata del 100 per cento. Detta maggiorazione è
applicabile unicamente in riferimento alla pubblicità luminosa realizzata dai taxi secondo le condizioni previste dalle
vigenti disposizioni.
Tabella 3 - Art. 13, comma 3 lettere a) e b), D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità effettuata per conto proprio su autoveicoli: tariffa annua.
59,50
89,24
Per autoveicolo con portata inferiore a 3000 kg
Per autoveicolo con portata superiore a 3000 kg
N.B. Per i veicoli circolanti con rimorchio la tariffa è raddoppiata.
Tabella 4 - Art. 13, comma 3, lettera c), D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità effettuata con motoveicoli e veicoli non compresi nella tabella precedente: tariffa annua.
29,75
N.B. Per i veicoli circolanti con rimorchio la tariffa è raddoppiata.
Tabella 5 - Art. 14, commi 1-2-3, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità effettuata con pannelli luminosi: tariffa annua per metro quadrato. Display.
29,75
59,50
Effettuata per conto proprio
Effettuata per conto terzi
N.B. Per periodi non superiori a tre mesi, la tariffa è pari ad 1/10 della tariffa annua per ogni mese o frazione.
Tabella 6 - Art. 14, commi 4 e 5, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità effettuata con proiezioni: tariffa giornaliera.
3,72
9,30
Categoria normale
Categoria speciale
N.B. Se la durata è superiore a trenta giorni la tariffa giornaliera, dopo tale periodo, è ridotta del 50%.
Tabella 7 - Art. 15, comma 1, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità con striscioni: tariffa per metro quadrato, e per ogni periodo di quindici giorni o frazione.
18,59
46,48
Categoria normale
Categoria speciale
-3-
Tributi – anno 2013
Tabella 8 - Art. 15, comma 2, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità con aeromobili: tariffa per ogni giorno o frazione.
89,24
Tabella 9 - Art. 15, comma 3, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità con palloni frenati: tariffa per ogni giorno o frazione.
44,62
Tabella 10 - Art. 15, comma 4, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità mediante distribuzione di materiale pubblicitario, oppure persone circolanti con cartelli o
altro: tariffa per ciascuna persona per ogni giorno o frazione.
3,72
Tabella 11 - Art. 15, comma 5, D. Lgs. 15/11/93 n. 507
Pubblicità a mezzo apparecchi amplificatori: tariffa per ciascun punto di pubblicità per ogni giorno o
frazione.
11,16
27,89
Categoria normale
Categoria speciale
DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI
(in vigore dall’ 1/1/2002)
TARIFFE PER SUPERFICI SUPERIORI AL METRO QUADRATO
Misura del diritto sulle pubbliche affissioni per ciascun foglio fino a cm. 70 x 100.
Categoria
Normale
Speciale
Per i primi 10 giorni
1,86
4,65
Per ogni periodo successivo di 5 giorni o frazioni
0,56
1,40
TARIFFE PER SUPERFICI FINO AD UN METRO QUADRATO
Misura del diritto sulle pubbliche affissioni per ciascun foglio fino a cm. 70 x 100.
Categoria
Normale
Speciale
Per i primi 10 giorni
1,49
3,73
Per ogni periodo successivo di 5 giorni o frazioni
0,45
1,13
-4-
Tributi – anno 2013
TASSA PER L'OCCUPAZIONE PERMANENTE
DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE
(in vigore dall’1/1/2002)
Tabella 1 - Art. 24, comma 1, Reg.
Occupazioni permanenti di suolo, soprassuolo e sottosuolo
Categoria
delle strade
Occupazione di suolo
(euro per mq)
1
2
3
4
Occupazioni di soprassuolo e
sottosuolo
(euro per mq)
41,83
33,47
25,10
16,73
20,92
16,73
12,55
8,37
Tabella 2 - Art. 24, comma 2, Reg.
Occupazioni permanenti di soprassuolo con tende
Occupazione di soprassuolo con tende
Categoria delle strade
(euro per mq)
1
2
3
4
12,55
10,04
7,53
21,75
Tabella 3 - Art. 25, comma 1, Reg.
Occupazioni permanenti con passi carrabili
Passi carrabili
Categoria delle strade
(euro per mq)
1
20,92
2
3
4
16,73
12,55
8,37
Tabella 4 - Art. 25, comma 6, Reg.
Occupazioni con accessi senza passo carrabile
Accessi senza passo carrabile
Categoria delle strade
(euro per mq)
1
2
3
4
20,92
16,73
12,55
8,37
-5-
Tributi – anno 2013
Tabella 5 - Art. 25, comma 7, Reg.
Occupazioni con passi carrabili costruiti dal Comune, inutilizzati
Passi carrabili
Categoria delle strade
(euro per mq)
1
2
3
4
4,18
3,35
2,51
1,67
Tabella 6 - Art. 26, comma 1, 2, 3, 4, 5, Reg.
Occupazioni con distributori di carburante
Tassa annuale serbatoio
centro abitato
zona limitrofa
sobborghi e zone periferiche
frazioni
sino a 3.000 litri
per ogni 1.000 litri sup.
65,07
41,83
23,24
11,62
13,63
8,37
4,65
2,27
- la tassa si applica sui serbatoi fino a 1.000 litri;
- per ogni 1.000 litri o frazione superiore si applica una maggiorazione di un quinto, è ammessa una
tolleranza di 5%;
- se i serbatoi sono due o più, raccordati tra loro, la tassa si applica a quello di minore capacità,
maggiorata di un quinto per ogni 1.000 litri o frazione degli altri serbatoi;
- la tassa si applica separatamente per ogni serbatoio se questi sono distinti;
- la tassa comprende le occupazioni con colonnine montanti di carburante, acqua e aria compressa
con i relativi serbatoi, nonché l'occupazione con un chiosco di 4 metri quadrati, tutte le altre
occupazioni pagano la Tassa in misura ordinaria come nella precedente Tabella 1.
Tabella 7 - Art. 26 comma 6, Reg.
Occupazioni con passi carrabili di accesso a distributori di carburante
Categoria delle strade
Tariffa annua per mq
1
2
3
4
20,92
16,73
12,55
8,37
Nota: La tariffa base, sulla quale si calcola quella per questa fattispecie, è quella prevista per il Suolo
Pubblico, di cui all'Art. 24, comma 1, Regolamento (Art. 44, comma 10, D. Lgs. 507/93).
-6-
Tributi – anno 2013
Tabella 8 - Art. 27 Reg.
Occupazioni con distributori di tabacchi
Tassa annuale
centro abitato
zona limitrofa
frazioni, sobborghi, zone periferiche
per ogni apparecchio
23,24
15,49
11,62
Occupazioni permanenti con cavi, impianti ed altri manufatti destinati all'esercizio ed alla manutenzione
delle reti di erogazione di pubblici servizi, nonché con seggiovie e funivie.
Tabella 9 - Art. 63, lettera f), comma 2, D. Lgs. 15/12/1997, n. 446
Cavi, condutture, impianti di erogazione di pubblici servizi
Occupazioni permanenti realizzate con cavi, condutture, impianti o con qualsiasi altro manufatto da
aziende di erogazione di pubblici servizi e da quelle esercenti attività strumentali ai servizi medesimi, la
cui tariffa è determinata forfetariamente come segue, ai sensi dell’art. 63, comma 2, lettera f), del D.
Lgs. 15/12/1997, n. 446, novellato dall'art. 18 della legge 23/12/1999, n. 488 (finanziaria 2000):
0,65 per ogni utenza
minimo 516,46
Tabella 10 - Art. 28, comma 3, Reg.
Funivie e seggiovie
fino a 5 kml
per ogni ulteriore kml
o frazione
1ª categoria
2ª categoria
3ª categoria
4ª categoria
77,47
61,97
46,48
30,99
15,49
12,39
9,30
6,20
TASSA PER L'OCCUPAZIONE TEMPORANEA DI
SPAZI ED AREE PUBBLICHE
(in vigore dall’ 1/1/2002)
Tabella 11 - Art. 30, comma 1, lettera a) e b), Reg.
Occupazioni temporanee di suolo, soprassuolo e sottosuolo
Occupazioni di suolo (euro per mq)
categoria delle
strade
1
2
3
4
al giorno
3,10
2,48
1,86
1,24
fascia oraria
fino a 12 ore
1,55
1,24
0,93
0,62
-7-
Occupazioni di soprassuolo e
sottosuolo (euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
1,55
0,77
1,24
0,62
0,93
0,46
0,62
0,31
Tributi – anno 2013
Tabella 12 - Art. 30, comma 2, Reg.
Occupazioni temporanee di soprassuolo con tende
categoria delle strade
1
2
3
4
Occupazione di soprassuolo con tende (euro per mq)
al giorno
fascia oraria fino a 12 ore
0,93
0,46
0,74
0,37
0,56
0,28
0,37
0,19
Quando le tende sono poste a copertura di banchi di vendita nei mercati o di aree pubbliche già
occupate, la tassa va determinata con riferimento alla sola parte della tenda sporgente dai banchi o dalle
aree medesime.
Tabella 13 - Art. 31 Reg.
Occupazioni temporanee in occasione di fiere e festeggiamenti
categoria delle strade
1
2
3
4
Occupazioni di suolo
(euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
4,65
2,32
3,72
1,86
2,79
1,39
1,86
0,93
Occupazioni di soprassuolo e
sottosuolo (euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
2,32
1,16
1,86
0,93
1,39
0,70
0,93
0,46
Occupazioni temporanee di soprassuolo con tende in occasione di fiere e festeggiamenti
Occupazione di soprassuolo con tende (euro per mq)
categoria delle strade
1
2
3
4
al giorno
1,39
0,12
0,84
0,56
fascia oraria fino a 12 ore
0,70
0,56
0,42
0,28
Quando le tende sono poste a copertura di banchi di vendita nei mercati o di aree pubbliche già
occupate, la tassa va determinata con riferimento alla sola parte della tenda sporgente dai banchi o dalle
aree medesime.
Tabella 14 - Art. 32 Reg.
Occupazioni temporanee effettuate in area di mercato
categoria delle strade
1
2
3
4
Occupazioni di suolo
(euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
3,10
1,55
2,48
1,24
1,86
0,93
1,24
0,62
-8-
Occupazioni di soprassuolo e
sottosuolo (euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
1,55
0,77
1,24
0,62
0,93
0,46
0,62
0,31
Tributi – anno 2013
Occupazioni temporanee di soprassuolo con tende in area di mercato
Quando le tende sono poste a copertura di banchi di vendita nei mercati o di aree pubbliche già
occupate, la tassa va determinata con riferimento alla sola parte della tenda sporgente dai banchi o dalle
aree medesime
Occupazione di soprassuolo con tende (euro per mq)
categoria delle strade
1
2
3
4
al giorno
fascia oraria fino a 12 ore
0,93
0,74
0,56
0,37
0,46
0,37
0,28
0,19
Nota: vedi anche Art. 33 - Tabella 15, Occupazioni effettuate da ambulanti, pubblici esercizi e
produttori diretti - ed Art. 40 - convenzioni - del Regolamento.
Tabella 15 - Art. 33 Reg.
Occupazioni temporanee effettuate da venditori ambulanti, pubblici esercizi e produttori agricoli che
vendono direttamente i loro prodotti
a) Soggetti di cui all'Art. 33
categoria delle strade
1
2
3
4
Occupazioni di suolo
(euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
1,55
0,77
1,24
0,62
0,56
0,46
0,62
0,31
Occupazioni di soprassuolo e
sottosuolo (euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
0,77
0,39
0,62
0,31
0,46
0,23
0,31
0,15
Quando le tende sono poste a copertura di banchi di vendita nei mercati o di aree pubbliche già
occupate, la tassa va determinata con riferimento alla sola parte della tenda sporgente dai banchi o dalle
aree medesime
b) Soggetti di cui all'Art. 33 che occupano il soprassuolo con tende
Occupazione di soprassuolo con tende (euro per mq)
categoria delle strade
1
2
3
4
al giorno
0,46
0,37
0,28
0,19
fascia oraria fino a 12 ore
0,23
0,19
0,14
0,09
c) Medesime occupazioni in occasione di fiere e festeggiamenti
-9-
Tributi – anno 2013
categoria delle strade
1
2
3
4
Occupazioni di suolo
(euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
2,32
1,16
1,86
0,93
1,39
0,70
0,93
0,46
Occupazioni di soprassuolo e
sottosuolo (euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
1,16
0,58
0,93
0,46
0,70
0,35
0,46
0,23
Medesime occupazioni con tende in occasione di fiere e festeggiamenti
Occupazione di soprassuolo con tende (euro per mq)
categoria delle strade
al giorno
fascia oraria fino a 12 ore
1
0,70
0,35
2
0,56
0,28
3
0,42
0,21
4
0,28
0,14
Quando le tende sono poste a copertura di banchi di vendita nei mercati o di aree pubbliche già
occupate, la tassa va determinata con riferimento alla sola parte della tenda sporgente dai banchi o dalle
aree medesime
d) Occupazioni effettuate da soggetti di cui all'Art. 33, in area di mercato
Occupazioni di suolo
(euro per mq)
categoria delle strade
al giorno
1
2
3
4
1,55
1,24
0,93
0,62
fascia oraria
fino a 12 ore
0,77
0,62
0,46
0,31
Occupazioni di soprassuolo e
sottosuolo (euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
0,77
0,39
0,62
0,31
0,46
0,23
0,31
0,15
Occupazioni effettuate da soggetti di cui all'Art. 33 con tende in aree di mercato
Occupazione di soprassuolo con tende (euro per mq)
categoria delle strade
1
2
3
4
al giorno
0,46
0,37
0,28
0,19
fascia oraria fino a 12 ore
0,23
0,19
0,14
0,09
Quando le tende sono poste a copertura di banchi di vendita nei mercati o di aree pubbliche già
occupate, la tassa va determinata con riferimento alla sola parte della tenda sporgente dai banchi o dalle
aree medesime.
Nota: vedi anche Art. 30, 31, 32 - Tabelle n. 11, 12, 13, 14 per le occupazioni non effettuate da
ambulanti, pubblici esercizi e produttori diretti - ed Art. 40 - convenzioni - del Regolamento.
- 10 -
Tributi – anno 2013
Tabella 16 - Art. 34 Reg.
Occupazioni effettuate da attrazioni, giochi e divertimenti dello spettacolo viaggiante
Occupazioni di soprassuolo e
Occupazioni di suolo
(euro per mq)
sottosuolo (euro per mq)
fascia oraria
fascia oraria
categoria delle strade
al giorno
al giorno
fino a 12 ore
fino a 12 ore
1
0,62
0,31
0,31
0,15
2
0,50
0,25
0,25
0,12
3
0,37
0,19
0,19
0,09
4
0,25
0,12
0,12
0,06
Quando le tende sono poste a copertura di banchi di vendita nei mercati o di aree pubbliche già
occupate, la tassa va determinata con riferimento alla sola parte della tenda sporgente dai banchi o dalle
aree medesime.
Occupazioni temporanee effettuate da attrazioni, giochi e divertimenti
dello spettacolo viaggiante con tende
Occupazione di soprassuolo con tende (euro per mq)
categoria delle strade
1
2
3
4
al giorno
0,19
0,15
0,11
0,07
fascia oraria fino a 12 ore
0,09
0,07
0,06
0,04
Tabella 17 - Art. 36, comma 1, Reg.
Occupazioni temporanee effettuate con cantieri di lavoro per la messa a dimora o manutenzione di
condutture, cavi ed impianti destinati all'esercizio o manutenzione di impianti di erogazione di pubblici
servizi
Occupazioni di soprassuolo e
sottosuolo (euro per mq)
fascia oraria
fascia oraria
categoria delle strade
al giorno
al giorno
fino a 12 ore
fino a 12 ore
1
1,55
0,77
0,77
0,39
2
1,24
0,62
0,62
0,31
3
0,93
0,46
0,46
0,23
4
0,62
0,31
0,31
0,15
Quando le tende sono poste a copertura di banchi di vendita nei mercati o di aree pubbliche già
occupate, la tassa va determinata con riferimento alla sola parte della tenda sporgente dai banchi o dalle
aree medesime.
Occupazioni di suolo
(euro per mq)
Occupazioni effettuate con tende presso cantieri di lavoro per la messa a dimora o manutenzione di
condutture, cavi ed impianti destinati all'esercizio o manutenzione di impianti di erogazione di pubblici
servizi
Occupazione di soprassuolo con tende (euro per mq)
categoria delle strade
al giorno
fascia oraria fino a 12 ore
1
2
0,46
0,37
0,23
0,19
- 11 -
Tributi – anno 2013
3
4
0,28
0,19
0,14
0,09
Tabella 18 - Art. 37 Reg.
Occupazioni temporanee effettuate con autovetture ad uso privato su aree destinate dal comune a
parcheggio
Occupazioni di suolo con autovetture (euro per mq)
categoria delle strade
1
2
3
4
al giorno
2,17
1,74
1,30
0,87
fascia oraria fino a 12 ore
1,08
0,87
0,65
0,43
Tabella 19 - Art. 38 Reg.
Occupazioni realizzate durante l'esercizio di lavori edili
Occupazioni di suolo
(euro per mq)
categoria delle strade
al giorno
1
2
3
4
1,55
1,24
0,93
0,62
fascia oraria
fino a 12 ore
0,77
0,62
0,46
0,31
Occupazioni di soprassuolo e
sottosuolo (euro per mq)
al giorno
0,77
0,62
0,46
0,31
fascia oraria
fino a 12 ore
0,39
0,31
0,23
0,15
Occupazioni realizzate con tende durante l'esercizio di lavori edili
Quando le tende sono poste a copertura di banchi di vendita nei mercati o di aree pubbliche già
occupate, la tassa va determinata con riferimento alla sola parte della tenda sporgente dai banchi o dalle
aree medesime
Occupazione di soprassuolo con tende (euro per mq)
categoria delle strade
1
2
3
4
al giorno
0,46
0,37
0,28
0,19
fascia oraria fino a 12 ore
0,23
0,19
0,14
0,09
Tabella 20 - Art. 39 Reg.
Occupazioni effettuate nel corso di manifestazioni politiche, culturali e sportive
Occupazioni di suolo
(euro per mq)
categoria delle strade
al giorno
1
2
3
0,62
0,50
0,37
fascia oraria
fino a 12 ore
0,31
0,25
0,19
- 12 -
Occupazioni di soprassuolo e
sottosuolo (euro per mq)
fascia oraria
al giorno
fino a 12 ore
0,31
0,15
0,25
0,12
0,19
0,09
Tributi – anno 2013
4
0,25
0,12
0,12
0,06
Occupazioni effettuate con tende nel corso di manifestazioni politiche, culturali e sportive
Quando le tende sono poste a copertura di banchi di vendita nei mercati o di aree pubbliche già
occupate, la tassa va determinata con riferimento alla sola parte della tenda sporgente dai banchi o dalle
aree medesime
Occupazione di soprassuolo con tende (euro per mq)
categoria delle strade
1
2
3
4
al giorno
0,19
0,15
0,11
0,07
fascia oraria fino a 12 ore
0,09
0,07
0,06
0,04
Tabella 21 - Art. 35 Reg.
Occupazioni temporanee del soprassuolo e sottosuolo effettuate con condutture, cavi, impianti in genere
destinati all'esercizio ed alla manutenzione di reti di erogazione di pubblici servizi, nonché seggiovie e
funivie
1ª categoria
fino a 30 giorni
fino a 90 giorni
fino a 180
giorni
super. a 180 giorni
fino ad un km lineare
15,49
20,14
23,24
30,99
superiore ad un km
lineare
23,24
30,21
34,86
48,81
fino a 30 giorni
fino a 90 giorni
fino a 180
giorni
super. a 180 giorni
fino ad un km lineare
12,39
16,11
18,59
24,79
superiore ad un km
lineare
18,59
24,17
27,89
37,18
occupazioni
fino a 30 giorni
fino a 90 giorni
fino a 180
giorni
super. a 180 giorni
fino ad un km lineare
9,30
12,09
13,94
18,59
superiore ad un km
lineare
13,94
18,13
20,92
27,89
fino a 30 giorni
fino a 90 giorni
fino a 180
giorni
super. a 180 giorni
occupazioni
2ª categoria
occupazioni
3ª categoria
4ª categoria
occupazioni
- 13 -
Tributi – anno 2013
fino ad un km lineare
6,20
8,06
9,30
12,40
superiore ad un km
lineare
9,30
12,09
13,94
18,59
RIDUZIONI
Sulle tariffe per le occupazioni temporanee, come avanti espresse, si applicano le riduzioni del
50%:
- per occupazioni di durata non inferiore a 15 giorni - art. 29 del Regolamento
- per occupazioni di durata non inferiore a 30 giorni ovvero aventi carattere ricorrente, la cui
riscossione avviene mediante convenzione - art. 40 del Regolamento
ADDIZIONALE COMUNALE ALL’IRPEF
(Delibera C.C. n. 3 in data 27/1/1999)
Viene confermata per l’anno 2013 l’aliquota dell’Addizionale Comunale all’IRPEF nella misura di
0,8%, già deliberata con atto consiliare n. 25, in data 2/4/2007, prevedendo l’esenzione del pagamento
della stessa per i contribuenti con un reddito imponibile non superiore a € 8.500,00.
TARES
Per l’anno 2013 il Consiglio Comunale ha deliberato (n. 12 in data 29/4/2013) di stabilire il versamento
del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES), a titolo di ACCONTO, commisurato alle tariffe
TARSU 2012 (approvate con deliberazione al Consiglio Comunale di di G.C. n. 70, in data 17/4/2012),
in due rate scadenti il
- 31 maggio 2013,
- 16 settembre 2013,
ed il versamento della terza rata, avente scadenza il 16 dicembre 2013, a titolo di conguaglio a seguito
dell’approvazione delle tariffe stabilite per l’anno 2013, ai sensi del decreto “Salva Italia”, D.L.
201/2011, comprendente la maggiorazione sui servizi indivisibili di cui al comma 13 del decreto.
- 14 -
Tributi – anno 2013
Imposta Municipale Propria (IMU)
Con Deliberazionen. 27, in data 6.6.2012, il Consiglio Comunale ha approvato le seguenti aliquote:
1
Fattispecie imponibili
tutti gli immobili diversi dai successivi
2
immobile adibito ad abitazione principale del soggetto
passivo ivi domiciliato e residente e relative pertinenze
3
unità immobiliare e relative pertinenze posseduta a titolo
di proprietà o usufrutto da anziani o disabili che
acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a
seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa
non risulti locata
4
abitazione concessa in comodato gratuito a parente in linea
retta primo grado, a condizione che quest’ultimo vi abbia
stabilito sia la propria dimora che la residenza anagrafica e
non abbia altre unità immobiliari ad uso abitativo agibile nel
Comune
5
fabbricati di categoria catastale del gruppo “D5”
Aliquote
0,96 per
cento
0,40 per
cento
0,40 per
cento
0,50 per
cento
1,06 per
cento
precisando che:
a) la detrazione di 200,00 euro maggiorata di 50,00 euro per ciascun figlio di età non superiore a
ventisei anni, come previsto, ai sensi dell’art. 13, comma 10, del D.L. n. 201 del 2011, per
l'unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative
pertinenze, è applicabile alle sole fattispecie indicate ai punti 2 e 3 della suddetta tabella;
b) il soggetto passivo d’imposta, titolare dell’immobile di cui al punto 3 della suddetta tabella,
per usufruire del trattamento agevolato, deve presentare all’Ufficio Tributi del Comune, pena
la decadenza dal beneficio, apposita comunicazione, secondo i termini e le modalità indicati
nel Regolamento per l’applicazione dell’imposta municipale propria (IMU), nella quale
specificare l’unità immobiliare e relative pertinenze da assoggettare ad agevolazione;
c) il soggetto passivo d’imposta, titolare dell’immobile di cui al punto 4 della suddetta tabella,
per usufruire del trattamento agevolato, deve presentare all’Ufficio Tributi del Comune, pena
la decadenza dal beneficio, apposita comunicazione, secondo i termini e le modalità indicati
nel Regolamento per l’applicazione dell’imposta municipale propria (IMU), per dichiarare il
possesso delle condizioni di diritto e di fatto che danno diritto al beneficio stesso;
per le fattispecie di cui ai punti 1, 4 e 5 della tabella sopra indicata, allo Stato é riservata la quota
d’imposta pari al 0,38 per cento dei relativi imponibili, mentre nessuna quota è dovuta per le
fattispecie di cui ai punti 2 e 3 della medesima tabella.
- 15 -
(le cui tariffe vengono stabilite dal Comune di Ascoli Piceno)
- 16 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
TRASPORTO URBANO
(Gestione mediante contratto di servizio con la Start Plus s.c. a r.l.)
Tariffazione adottata dalla Regione Marche per i servizi T.P.L:
- Biglietto di corsa semplice (tratta da 1 a 6 km)
- Biglietto di corsa semplice (tratta da 6,1 a 12 km)
- Abbonamento mensile (valido su singola zona)
- Abbonamento mensile (valido sull'intera rete urbana)
- Abbonamento annuale per studenti
Biglietto orario valido 120 minuti
Biglietto giornaliero
Abbonamento settimanale intera rete
Abbonamento annuale lavoratori
€
1,05
€
1,05
€ 25,20
€ 36,75
€ 176,40
€
1,50
€
4,00
€ 10,00
€ 196,40
Zone nelle quali è valido l’abbonamento da € 25,20 (anche alla luce della recente ristrutturazione
della rete di trasporto):
Zona A: (linee 1A e 3 fino al Marino; 1B, 2B, 2C, 2D fino a Monticelli, 1C, 1D, 2A
fino a Brecciarolo; 7, 8, 9A, 9B, 14, 15);
Zona B: Villa Pigna (linee 1A e 3);
Zona C: Versante San Marco-Santa Maria a Corte (linee 6, 11);
Zona D: Caselle di Maltignano, Zona Industriale (Linee 1B, 1C, 2D);
Zona E: Castel Trosino (linea 10);
Zona F: Poggio di Bretta (linea 2A);
nelle fasce orarie di punta: 7.00-8.00/13.00-14.00 gli alunni e studenti provvisti di relativo
abbonamento potranno usufruire di tutte le linee.
Agevolazioni tariffarie (introdotte dalla D.G.R. n. 1155 del 19/07/2010):
- Abbonamenti mensili
- Abbonamenti mensili
- Abbonamenti mensili
- Abbonamenti mensili
- Carnet 10 biglietti
€ 18,40 (sconto 50%) intera rete urbana
€ 9,20 (sconto 75%) intera rete urbana
€ 12,60 (sconto 50%) singola zona
€ 6,30 (sconto 75%) singola zona
€ 5,20 (sconto 50%)
- agevolazione tariffaria comunale riguardante i pensionati di età inferiore ai 65 anni con ISEE
inferiore a € 13.000,00 (sconto del 50%);
- libera circolazione (gratuità) per i grandi invalidi di guerra;
- pagamento dell’importo di € 5,16 (D.G. R.M. 753/2013) dovuto dagli utenti a titolo di rimborso
spese per rilascio del certificato di agevolazione tariffaria.
- 17 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
DISCARICA
(Gestione Ascoli Servizi Comunali)
Tariffe smaltimento da applicare ai Comuni dell’Ambito (compreso il Comune di Ascoli Piceno)
-
€/ton 83,44 per i rifiuti solidi urbani conferiti dai Comuni appartenenti all’Ambito
Provinciale per il trattamento di stabilizzazione, lo smaltimento ed ecotassa, oltre ad € 3,00
di contributo per disagio ambientale.
Tariffe impianti tecnologici in località Relluce da applicare ai Comuni dell’Ambito:
- Trattamento R.S.U. di stabilizzazione
€/ton 24,04
- Trattamento organico
€/ton 90,17
- Trattamento verde (potature)
€/ton 28,52
- Smaltimento in discarica
€/ton 61,26 oltre tassa ecologica
MATTATOIO
(Gestione Ne.Ma s.n.c. di Nespeca Enrico & C.)
A) MACELLAZIONE
OGGETTO
TARIFFE
TARIFFE
SOLO MACELLAZIONE BOVINI € 57,00 + IVA a capo € 67,00 + IVA a capo vivo
ED EQUINI
vivo fino a Kg 400
oltre Kg 400
€ 15,50 + IVA a capo vivo
€ 13,50 + IVA a capo
SOLO MACELLAZIONE SUINI
da Kg 100 a Kg. 180
vivo fino a Kg 100
oltre Kg. 180 € 20,00
SOLO MACELLAZIONE OVINI
€ 8,50 + IVA a capo € 12,50 + IVA a capo vivo
vivo fino a Kg 20
oltre Kg 20
B) TRASPORTO
OGGETTO
SOLO TRASPORTO BOVINI
TARIFFE
TARIFFE
€ 26,00 + IVA a capo € 31,00 + IVA a capo vivo
vivo fino a Kg 400
oltre Kg 400
SOLO TRASPORTO SUINI
€ 15,50 + IVA
SOLO TRASPORTO OVINI
€ 2,00 + IVA a capo € 2,00 + IVA a capo vivo
vivo fino a Kg 20
oltre Kg 20
- 18 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
C) ALTRE PRESTAZIONI
BOVINI EQUINI
FRIGORIFERO al giorno
€ 1,50 + IVA
COTTURA TRIPPE
€ 13,50 + IVA
SUINI
€ 5,50 + IVA
€ 5,50 + IVA
LAVAGGIO E DISINFEZIONE
effettuato
effettuato
AUTOMEZZI
ADIBITI
AL
direttamente dal direttamente dal
TRASPORTO DI ANIMALI VIVI
trasportatore
trasportatore
SMALTIMENTO
E
DISTRUZIONE IN IMPIANTO
AUTORIZZATO DI:
Testa, Midollo, Milza, Intestino ecc.
OVINI
CAPRINI
€ 5,50 + IVA
effettuato
direttamente
dal
trasportatore
Cat. 1 e 2 €
0,82/Kg + IVA Cat. 3 € 0,52/Kg. Cat. 3 € 0,52/Kg
Cat. 3 € 0,52/Kg
+ IVA
+ IVA
+ IVA
CARICO E SCARICO CARNI
€ 0,10/Kg + IVA € 0,10/Kg + IVA € 0,10/Kg + IVA
FORANEE : senza trasporto
PESA PUBBLICA
(Gestione ditta Tiziana Priori)
Le tariffe vengono incassate dalla ditta appaltatrice del servizio. Ai richiedenti il servizio di Pesa il
concessionario applicherà le seguenti tariffe:
a)
b)
c)
d)
Carichi da 0 a 50 q.li
Carichi da 50 q.li a 100 q.li
Carichi da 100 q.li a 150 q.li
Carichi oltre 150 q.li
€ 3,50 IVA compresa
€ 4,50 IVA compresa
€ 5,50 IVA compresa
€ 6,50 IVA compresa
- 19 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
OPERAZIONI CIMITERIALI
(Gestione Soc. Coop. Il Capitano)
1) Inumazione salma
€ 160,00
2) Inumazione salma di soggetti di età inferiore a 10 anni
€ 82,50
3) Inumazione parti anatomiche riconoscibili
€ 82,50
4) Esumazione salma e tumulazione dei resti mortali in ossario comune
€ 166,50
5) Esumazione salma e tumulazione dei resti mortali in loculo – ossario o tomba privata
€ 221,50
6) Esumazione salma di soggetti di età inferiore ai 10 anni e tumulazione dei resti € 82,50
mortali in loculo – ossario o tomba privata
7) Tumulazione di salma nel loculo
€ 104,00
8) Tumulazione di salma nella tomba privata o nel livello inferiore del loculo “doppio”
€ 188,00
9) Operazione di traslazione di salma da loculo a loculo
€ 94,00
10) Operazione di traslazione di salma da loculo a tomba privata o da tomba a tomba € 221,50
privata
11) Operazione di traslazione di resti mortali o tumulazione ceneri
€ 27,50
12) Operazioni di traslazione di salma per trasporto ad altro cimitero o a forno
crematorio
13) Tentativo di riduzione della salma a resti mortali da loculo o tomba privata con
successiva inumazione per esito negativo
14) Operazione di riduzione della salma a resti mortali da loculo o tomba privata e
tumulazione della relativa cassetta nel loculo ossario o tomba privata
15) Operazione di sigillatura feretro per trasporto fuori Comune (oltre 100 Km)
€ 94,00
€ 193,00
€ 193,00
€ 50,00
16) Recupero rifiuti, stoccaggio degli stessi, tenuta dei registri, trasporto e smaltimento
secondo quanto stabilito dalle leggi e normative vigenti per i rifiuti pericolosi
€ 72,50
17) Demolizione e rifacimento muratura di loculo per tumulazione resti mortali o ceneri € 62,00
18) Tumulazione arto o prodotto abortivo
€ 52,00
N.B. Tutte le predette operazioni, fatta eccezione per la prestazione di cui al punto 18, se eseguite
nei giorni festivi, saranno aumentate del 50%.
Le tariffe inerenti operazioni cimiteriale effettuate su loculi appartenenti ai lotti concessi “per
colonne” (tombe aperte in concessione novantanovennale) sono equiparate a quelle effettuate in
loculi 35ennali.
- 20 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
TARIFFE FORNO CREMATORIO
(Gestione Soc. Coop. Il Capitano)
OPERAZIONE
COSTO
1
CREMAZIONE DI CADAVERE
€ 450,00
CREMAZIONE DI RESTI MORTALI
(esiti di fenomeni cadaverici trasformativi conservativi)
€ 360,00
2
€ 337,00
3
CREMAZIONE DI PARTI ANATOMICHE RICONOSCIBILI
(del peso variabile da kg 60 a kg 80 )
CREMAZIONE DI FETI, DI PRODOTTI DEL CONCEPIMENTO,
DI NATI MORTI APPENA NATI, DI NEONATI DECEDUTI
ENTRO IL 1° ANNO DI VITA
€ 150,00
5
CALCINAZIONE DI RESTI OSSEI IN FORMA INDIVIDUALE
€ 149,00
€ 360,00
6
CALCINAZIONE DI RESTI OSSEI IN FORMA CUMULATIVA
(del peso variabile da kg. 60 a kg. 80)
CREMAZIONE DI ARTO
€ 149,00
4
7
8
Operazioni “massive” richieste da Comuni o Società che gestiscono
cimiteri comunali o altri Enti (Delibera G.C. n. 48 del 13/3/2012):
- da 0 a 50 cremazioni/anno
- fino a 100 cremazioni/anno
- fino a 500 cremazioni/anno (previa convenzione)
- da 501 cremazioni/anno in poi (previa convezione)
(*) sconto non cumulabile con quello fino a 500 cremazioni
- 21 -
tariffa intera
- 10%
- 25%
- 40% (*)
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO
(Gestione Brandozzi Antonio & C. Snc)
Le tariffe vengono incassate dalla ditta appaltatrice del servizio di organizzazione e gestione del
Mercatino dell’Antiquariato.
Quote massime di partecipazione degli operatori per ciascuno spazio espositivo:
AREA
DIMENSIONE
TARIFFA MASSIMA
dello spazio espositivo
ad edizione per uno spazio espositivo
___________________________________________________________________________________
Piazza del Popolo
max 24 mq.
€ 60,00
___________________________________________________________________________________
Restanti Zone
max 24 mq.
€ 45,00
___________________________________________________________________________________
Per l’utilizzo di aree coperte da gazebo la quota massima di partecipazione è pari a € 110,00 per uno
spazio espositivo pari a mt. 5 x 2,5 max.
- 22 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
PERMESSI annuali di CIRCOLAZIONE in ZTL
(rilasciati dal concessionario SABA ITALIA spa – presso Parcheggio Torricella)
Residenti e dimorati
Medici
Trasporto Merci “TM”
Servizi Tecnologici “SP”
Servizi Vigilanza
Fotografi
Stampa & Televisione
Alberghi
Autofficine
Enti/Amministrazioni Pubbliche
Attività in Servizi Sanitari
Provvisorio trimestrale
Provvisorio 12 ore
Provvisorio 24 ore
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
13,00 (iva inclusa)
13,00
248,50
248,50
248,50
248,50
248,50
248,50
248,50
248,50
248,50
62,50
3,00
6,00
PARCHEGGI
(Gestione SABA ITALIA SPA)
Parcheggi in superficie (fascia blu)
Tariffa oraria Zona “1”
Tariffa oraria Zona “2”
Tariffa oraria Zona “3”
Tariffa oraria Zona “4”
Tariffa oraria Zona “5”
Tariffa giornaliera Zona “6”
€/h
€/h
€/h
€/h
€/h
€/g
1,65
1,65
1,40
1,25
1,10
2,10
Parcheggio Torricella
Tariffa oraria
Tariffa prefestiva
Tariffa giornaliera
Tariffa prefestiva giornaliera
Abbonamento mensile (24 h)
Abbonamento mensile diurno (07:00/15:15)
Abbonamento mensile notturno (21:00/07:00)
€/h
€/h
€/g
€/g
€/m
€/m
€/m
0,90
0,45
9,00
4,50
65,00
31,00
28,00
Parcheggio ex Gil
Tariffa giornaliera
Abbonamento mensile (24 h)
€/g
€/m
2,10
25,00
- 23 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI
CAMPI DI CALCIO:
Velodromo Campo di Calcio “Don Mauro Bartolini”- Monticelli
(Gestore: ASD Monticelli Calcio sino al 30/6/2013)
Campo di Calcio – Via A. Mancini Zona Monterocco
(Gestore: Polisportiva Borgo Solestà sino a l 30/6/2013)
Campo di Calcio”Severino Aurini”- Zona Castagneti
(Gestore: ASD Amatori Rugby Ascoli sino al 30/6/2014)
Campo di Calcio SGL Carbon – Via Piemonte
(Gestore: Unione Piazza Immacolata)
TARIFFE SETTORE GIOVANILE (categoria Juniores compresa)
• Fino ad un massimo di € 1,29 ora per allenamento;
•
Fino ad un massimo di € 7,75 per ogni gara ufficiale o di tornei;
TARIFFE SOCIETA’ SPORTIVE F.I.G.C.
• Da un minimo di € 5,16 ora ad un massimo di € 10,00 ora per allenamento;
•
Da un minimo di € 10,33 per ogni gara ufficiale ad un massimo di € 20,00 per ogni gara
ufficiale;
TARIFFE SOCIETA’ SPORTIVE 3° CATEGORIA F.I.G.C.
• Da un minimo di € 5,16 ora ad un massimo di € 20,00 ora per allenamento;
•
Da un minimo di € 10,33 per ogni gara ufficiale ad un massimo di € 40,00 per ogni gara
ufficiale;
TARIFFE SOCIETA’ CATEGORIA AMATORI
• Da un minimo di € 36,18 per ogni gara ufficiale o allenamento ad un massimo di € 90,00 per
ogni gara ufficiale o allenamento con la possibilità di utilizzo del campo, in caso di
allenamento, da parte di due società contemporaneamente che corrisponderanno ciascuna il
50% della tariffa.
TARIFFE PER TORNEI
• Fino ad un massimo di € 50,00 per ogni gara;
Tutte le tariffe sopra riportate si intendono escluse di IVA.
- 24 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
PALESTRE:
Palestra Comunale “Atletica Pesante”
(Gestore: Comitato di gestione sino al 30/6/2014)
ORARIO ANTIMERIDIANO CON INGRESSO GRATUITO
Attività motoria scolastica di ogni ordine e grado – Attività motoria per disabili – Attività motoria
per anziani (per anziano si intende colui che ha compiuto il 55° anno di età).
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
•
Fino ad un massimo di € 5,16 ora per gli allenamenti delle squadre maggiori;
•
Fino ad un massimo di € 1,29 ora per gli allenamenti dei settori giovanili;
•
Fino ad un massimo di € 10,33 ora per ogni raduno sportivo, stages, saggio e aggiornamento
delle discipline praticate con attività ordinaria tecnica ed associativa.
PER ALTRE ATTIVITÀ
•
Fino ad un massimo di € 25,00 ora per attività sportiva per Società ed Enti di Promozione
Sportiva non iscritte all’ALBO;
Tutte le tariffe sopra riportate si intendono escluse di IVA.
Palestra Comunale “Monticelli”
(Gestore: ASD MSP Abruzzo sino al 30/6/2013)
ORARIO ANTIMERIDIANO CON INGRESSO GRATUITO
Attività motoria scolastica di ogni ordine e grado – Attività motoria per disabili – Attività motoria
per anziani (per anziano si intende colui che ha compiuto il 55° anno di età).
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
•
Fino ad un massimo di € 7,75 ora per gli allenamenti delle squadre maggiori;
•
Fino ad un massimo di € 2,58 ora per gli allenamenti dei settori giovanili;
•
Fino ad un massimo di € 12,91 per ogni partita dei campionati di serie A - B;
•
Fino ad un massimo di € 10,33 per ogni partita dei campionati di serie C - D e dei settori
giovanili.
- 25 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
PER ALTRE ATTIVITÀ
•
Fino ad un massimo di € 41,32 ora per attività sportiva ( Calcio a 5, Basket e Pallavolo) per
Società Sportive ed Enti di Promozione Sportiva non iscritte all’ALBO;
•
Fino ad un massimo di € 5,16 ora per Saggi ginnici scolastici;
•
Fino ad un massimo di € 10,33 ora per Manifestazioni sportive propagandistiche;
•
Fino ad un massimo di € 20,66 ora per Manifestazioni musicali (concerti ed altro).
Tutte le tariffe sopra riportate si intendono escluse di IVA.
Palestra SGL Carbon
(Gestore: Unione Piazza Immacolata)
ORARIO ANTIMERIDIANO CON INGRESSO GRATUITO
Attività motoria scolastica di ogni ordine e grado – Attività motoria per disabili – Attività motoria
per anziani (per anziano si intende colui che ha compiuto il 65° anno di età).
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
•
Fino ad un massimo di € 5,16 ora per gli allenamenti delle squadre maggiori;
•
Fino ad un massimo di € 1,29 ora per gli allenamenti dei settori giovanili;
•
Fino ad un massimo di € 10,33 per ogni partita dei campionati di serie A - B;
•
Fino ad un massimo di € 7,75 per ogni partita dei campionati di serie C - D e dei settori
giovanili.
PER ALTRE ATTIVITÀ
•
Fino ad un massimo di € 41,32 ora per attività sportiva ( Calcio a 5, Basket e Pallavolo) per
Società Sportive ed Enti di Promozione Sportiva non iscritte all’ALBO;
Tutte le tariffe sopra riportate si intendono escluse di IVA.
Palavolley “G. Forlini”
(Gestore: Palavolley 2008 sino al 30/6/2014)
Palavolley “F.Squarcia”
(Gestore: Polisportiva Libero Volley fino al 30/6/2014)
Palabasket Via Spalvieri
- 26 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
(Gestore: ASD Ascoli Basket sino al 30/6/2014)
ORARIO ANTIMERIDIANO CON INGRESSO GRATUITO
Attività motoria scolastica di ogni ordine e grado – Attività motoria per disabili – Attività motoria
per anziani (per anziano si intende colui che ha compiuto il 65° anno di età).
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
•
Fino ad un massimo di € 5,16 ora per gli allenamenti delle squadre maggiori;
•
Fino ad un massimo di € 1,29 ora per gli allenamenti dei settori giovanili;
•
Fino ad un massimo di € 10,33 per ogni partita dei campionati di serie A - B;
•
Fino ad un massimo di € 7,75 per ogni partita dei campionati di serie C - D e dei settori
giovanili.
PER ALTRE ATTIVITÀ
•
Fino ad un massimo di € 41,32 ora per attività sportiva ( Basket e Pallavolo) per Società
Sportive ed Enti di Promozione Sportiva non iscritte all’ALBO;
•
Fino ad un massimo di € 5,16 ora per Saggi ginnici scolastici;
•
Fino ad un massimo di € 10,33 ora per Manifestazioni sportive propagandistiche;
•
Fino ad un massimo di € 20,66 ora per Manifestazioni musicali (concerti ed altro).
Tutte le tariffe sopra riportate si intendono escluse di IVA.
Palazzetto di Monterocco “Ezio Galosi”
(Gestore: Fa.Ro. Edilizia s.a.s. sino al 30/6/2013)
PALESTRA
•
Allenamento squadra maggiore
€ 7,75 ora;
•
Allenamento settore giovanile
€ 2,58 ora;
•
Incontro ufficiale squadra maggiore Serie A e B
€ 12,91;
•
Incontro ufficiale serie C e D e settore giovanile
€ 10,33;
•
Incontro amichevole squadra maggiore in orario di allenamento
€ 12,91;
•
Incontro amichevole settore giovanile in orario di allenamento
€ 10,33;
•
Incontro amichevole squadra maggiore e settore giovanile
extra orario di allenamento
€ 41,32
- 27 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
PALESTRINA
•
Allenamento squadra maggiore
€ 5,16 ora;
•
Allenamento settore giovanile
€ 2,58 ora;
ALTRE ATTIVITA’
•
Allenamenti, gare o stages di Società Sportive ed
Enti di Promozione Sportiva non iscritte all’ Albo Comunale € 41,32;
•
Attività Amatoriali (calcio a 5 e pallavolo)
€ 41,32;
•
Saggi ginnici scolastici
€ 5,16;
•
Manifestazioni non sportive a pagamento
(concerti, rappresentazioni teatrali etc.)
•
€ 41,32;
Manifestazioni non sportive non a pagamento
(concerti, rappresentazioni teatrali etc.)
€ 10,00;
•
Manifestazioni sportive a pagamento
€ 41,32;
•
Manifestazioni sportive non a pagamento
€ 10,00.
Tutte le tariffe sopra riportate si intendono escluse di IVA.
CAMPI DI QUARTIERE:
Campetto di calcio a 5 Via Pergolesi – B.go Solestà
(Gestore: Comitato di gestione fino al 30/6/2014)
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
•
•
Settore giovanile allenamenti
Squadre maggiori allenamenti
€ 1,29 ora
€ 5,16 ora
CALCIO A 5
•
•
fino ad un massimo di € 15,00 ora per attività sportiva senza illuminazione
fino ad un massimo di € 22,00 ora per attività sportiva con illuminazione
I prezzi sono esclusi di IVA.
Campetto di calcio a 5 Via E. Luzi – Poggio di Bretta
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
• Settore giovanile allenamenti
€ 1,29 ora
• Squadre maggiori allenamenti
€ 5,16 ora
- 28 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
CALCIO A 5
•
•
fino ad un massimo di € 15,00 ora per attività sportiva senza illuminazione
fino ad un massimo di € 22,00 ora per attività sportiva con illuminazione
I prezzi sono esclusi di IVA.
Campetto di calcio a 5 Via Sassari, 56 – Quartiere Tofare
(Gestore: ASD colle de zazzì sino al 30/6/2012)
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
•
•
Settore giovanile allenamenti
Squadre maggiori allenamenti
€ 1,29 ora
€ 5,16 ora
CALCIO A 5
•
•
fino ad un massimo di € 15,00 ora per attività sportiva senza illuminazione
fino ad un massimo di € 22,00 ora per attività sportiva con illuminazione
I prezzi sono esclusi di IVA.
Campo di calcio, calcio a 5 e rugby Via Sassari, 1 – Quartiere Tofare
(Gestore: ASD Piceno United MMx sino al 17/01/2042 )
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
•
•
Settore giovanile allenamenti
Squadre maggiori allenamenti
€ 1,29 ora
€ 5,16 ora
CALCIO A 5
•
•
fino ad un massimo di € 30,00 per gara senza illuminazione
fino ad un massimo di € 41,32 per gara con illuminazione
I prezzi sono esclusi di IVA.
Campetto di calcio a 5 Via dei Ciliegi – Marino del Tronto
(Gestore: Polisportiva Marino sino al 30/06/2013)
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
•
•
Settore giovanile allenamenti
Squadre maggiori allenamenti
€ 1,29 ora
€ 5,16 ora
CALCIO A 5
•
•
fino ad un massimo di € 15,00 ora per attività sportiva senza illuminazione
fino ad un massimo di € 22,00 ora per attività sportiva con illuminazione
- 29 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
I prezzi sono esclusi di IVA.
ALTRI IMPIANTI:
COMPLESSO TENNISTICO COMUNALE “Vittorio Roiati”
(Gestore: C.T. Morelli sino al 30/6/2013)
PREZZO ORA AFFITTO CAMPI SCOPERTI
Tipologia Campo
senza illuminazione
con illuminazione
TERRA
Singolo max € 12,00
Doppio max € 18,00
Singolo max € 15,00
Doppio max € 24,00
MATECO
Singolo max € 11,00
Doppio max € 16,00
GREEN SET
Singolo max € 11,00
Doppio max € 16,00
PREZZO ORA AFFITTO CAMPI COPERTI
Tipologia Campo
senza illuminazione
con illuminazione
MATECO
Singolo max € 12,00
Doppio max € 18,00
Singolo max € 14,00
Doppio max € 22,00
TERRA
Singolo max € 14,00
Doppio max € 22,00
Singolo max € 18,00
Doppio max € 26,00
PREZZO ORA PER USO CAMPO PER ATTIVITA’ DI CALCIO A 5
Tipologia Campo
MATECO
€ 41,32
Riscaldamento campo coperto prezzo ora
€ 6,00
SCUOLA TENNIS
•
•
•
per giovani in età 6/18 anni compresa iscrizione con frequenza bisettimanale
fino ad un max di
€ 40,00
per giovani in età 6/18 anni compresa iscrizione con frequenza trisettimanale
fino ad un max di
€ 52,00
Corso agonistico per giovani in età 6/18 anni compresa iscrizione con frequenza tutti i giorni
fino ad un max di
€ 66,00
Le quote annuali per eventuali soci e le relative tariffe per l’utilizzo dei campi sono
discrezionalmente fissate dal soggetto gestore.
Società sportive cittadine autorizzate dall’Assessorato allo Sport Comunale
- 30 -
€ 41,32 ora
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
I prezzi sono esclusi di IVA.
COMPLESSO SPORTIVO COMUNALE DEL PENNILE DI SOTTO
(Gestore: ASD Ball Master sino al 30/6/2018)
Campi n. 2-3 (periodo 20 Agosto – 31 Maggio) dalle ore 15,00 alle ore 19,30 (lunedì-venerdì):
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
•
•
Settore giovanile allenamenti
Squadre maggiori allenamenti
€ 2,58 ora
€ 7,75 ora
TENNIS CAMPO COPERTO
•
•
Singolo fino ad un massimo di € 18,00 ora
Doppio fino ad un massimo di € 26,00 ora
TENNIS CAMPO SCOPERTO
•
•
Singolo fino ad un massimo di € 14,00 ora
Doppio fino ad un massimo di € 22,00 ora
SCUOLA TENNIS
•
•
•
per giovani in età 6/18 anni compresa iscrizione con frequenza bisettimanale
fino ad un max di
€ 40,00
per giovani in età 6/18 anni compresa iscrizione con frequenza trisettimanale
fino ad un max di
€ 52,00
Corso agonistico per giovani in età 6/18 anni compresa iscrizione con frequenza tutti i giorni
fino ad un max di
€ 66,00
CALCIO A 5
Campo coperto fino ad un massimo di € 41,32 ora
Campo Scoperto fino ad un massimo di € 41,32 ora
• Allenamenti o stages di Società Sportive o Enti di Promozione sportiva non iscritte all’Albo
Comunale fino ad un massimo di € 41,32 ora
• Attività sportive amatoriali varie fino ad un massimo di € 41,32 ora
I prezzi sono esclusi di IVA
BOCCIODROMO COMUNALE – VIA MARCHE
(Gestore: Bocciofila “Città di Ascoli” sino al 31/8/2013)
Affitto Campi dal n. 1 al n. 7- tariffa oraria
• Da un minimo di € 1,85 ad un massimo di € 3,00 IVA esclusa.
- 31 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
IMPIANTO SPORTIVO PER LA DISCIPLINA DEL TIRO CON L’ARCO
ALLA TARGA
(Gestore: Compagnia Arcieri Piceni sino al 30/6/2014)
Società Sportive Iscritte all’Albo Comunale delle Associazioni Sportive e degli Enti di Promozione
Sportiva affiliate alla FITARCO (Federazione Italiana di tiro con l’arco):
Settore giovanile allenamenti
€ 1,29 ora
Squadre maggiori allenamenti
€ 5,16 ora
CORSI
N. 10 lezioni € 150,00
Tutte le tariffe sopra riportate si intendono escluse di IVA.
Palazzina ed area esterna (ex IPSIA) in Via De Dominicis
(Gestore: ASD Anime Verticali Avis Ascoli sino al 31/3/2014)
Attività di arrampicata sportiva destinata alla scuola federale e concessa gratuitamente
Palestra di Pugilato sita in Via Amadio
(Gestore: ASD Olimpia sino al 30/6/2014)
ORARIO ANTIMERIDIANO CON INGRESSO GRATUITO
Attività motoria scolastica di ogni ordine e grado – Attività motoria per disabili – Attività motoria
per anziani (per anziano si intende colui che ha compiuto il 65° anno di età).
TARIFFE SOCIETÀ SPORTIVE ED ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
•
Fino ad un massimo di € 5,16 ora per gli allenamenti delle squadre maggiori;
•
Fino ad un massimo di € 1,29 ora per gli allenamenti dei settori giovanili;
PER ALTRE ATTIVITÀ
•
Fino ad un massimo di € 41,32 ora per attività sportiva per Società Sportive ed Enti di
Promozione Sportiva non iscritte all’ALBO;
Tutte le tariffe sopra riportate si intendono escluse di IVA.
Piscina - Via Spalvieri
(Gestore: Cooperativa Gente di Nuoto sino al 01/07/2015)
Palestra di Tennis Tavolo – Ex Chiesa di S.Andrea – C.so Mazzini
(Gestore: T.T. Sporting Club Virus sino al 31/12/2013)
Si fa riferimento alle rispettive convenzioni stipulate con l’Amministrazione Comunale.
- 32 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
IMPIANTO SPORTIVO COMUNALE CAMPO SCUOLA DI ATLETICA LEGGERA “Mauro Bracciolani”
(Gestore: ASA Ascoli sino al 30/6/2013)
FRUITORI
COSTO INGRESSO PER SINGOLA
PERSONA
(Max 120 Min.)
COSTO
ABBONAMENTO
MENSILE
COSTO
ABBONAMENTO
ANNUO
Fino ad un max di
€ 10,00 (senza doccia)
Fino ad un max di
€ 50,00 (senza doccia)
Fino ad un max di
€ 15,00 (con doccia)
Fino ad un max di
€ 70,00 (con doccia)
Fino ad un max di
€ 15,00 (senza doccia)
Fino ad un max di
€ 70,00 (senza doccia)
Fino ad un max di
€ 20,00 (con doccia)
Fino ad un max di
€ 100,00 (con doccia)
Atleti tesserati ai Sodalizi Sportivi affiliati alla FIDAL o a Società
appartenenti ad Enti di Promozione Sportiva affiliati alla FIDAL
settori di avviamento allo sport ed agonistico:
dai 6 ai 17 anni
categoria Juniores
categoria seniores
Fino ad un max di € 1,00 (senza doccia)
Fino ad un max di € 1,50 (con doccia)
- Attività sportiva scolastica
- Attività disabili
- Cittadini che hanno vestito la maglia azzurra della Nazionale di
Atletica Leggera
- Tecnici FIDAL
ALTRE ATTIVITA’
- Attività Fidal amatoriale
- Attività ludica
- Attività di preparazione fisica delle società sportive cittadine (dal 1/8
al 30/9 tariffa al 50%)
Gratuito
Gratuito
Gratuito
Gratuito
Fino ad un max di € 1,00 (senza doccia)
Fino ad un max di € 1,50 (con doccia)
-
I prezzi sono inclusi di I.V.A.
-
Gli abbonamenti mensili ed annuali sono personali e vanno esibiti al personale incaricato.
- 33 -
Servizi gestiti da terzi – anno 2013
IMPIANTO PATTINODROMO COMUNALE
(Gestore: Adrenalina s.n.c. sino al 30/6/2018)
FRUITORI
COSTO ORARIO
COSTO GIORNALIERO
USO PUBBLICO INDIVIDUALE
€ 2,50 con propri pattini
Pattinodromo
€ 5,00 con affitto pattini
USO PUBBLICO INDIVIDUALE
€ 2,50
Skatepark/altre attività sportive
SOCIETA' SPORTIVE
€ 2,58
settore giovanile
SOCIETA' SPORTIVE
€ 7,75
SAGGI-MANIFESTAZIONI SPORTIVE
€ 10,33
settore giovanile
SAGGI-MANIFESTAZIONI SPORTIVE
€ 12,91
Attività Scolastica
Gratuita
Attività Disabili e per Anziani
Gratuita
€ 5,00 con propri pattini
€ 10,00 con affitto pattini
€ 5,00
€ 100,00
€ 150,00
- I prezzi sono esclusi di IVA
- I prezzi indicati equivalgono alla tariffa massima da applicare
- 34 -
COSTO MENSILE
COSTO ANNUALE
€ 25,00 con propri pattini
€ 50,00 con affitto pattini
€ 25,00
€ 100,00 con propri pattini
€ 200,00 con affitto pattini
€ 100,00
- 35 -
REFEZIONE SCOLASTICA
TARIFFE SINGOLI PASTI
Fascia di reddito I.S.E.E.
fino € 4.000,00
tra € 4.001,00 e € 8.000,00
tra € 8.001,00 e € 11.500,00
tra € 11.501,00 e € 15.000,00
oltre € 15.001,00
Fino al 31/8/2013
gratuito
€ 2,60
(ridotto: € 2,00)
€ 2,90
(ridotto: € 2,30)
€ 3,20
(ridotto: € 2,60)
€ 3,70
Dal 1/9/2013
gratuito
€ 2,70
(ridotto € 2,10)
€ 3,00
(ridotto € 2,40)
€ 3,30
(ridotto € 2,70)
€ 3,80
La riduzione spetta alle famiglie aventi due o più figli, e per ciascuno di essi, che usufruiscono del
servizio di refezione scolastica per l’intera settimana, tranne che per l’ultima fascia di reddito.
SERVIZI RESIDENZIALI PER ANZIANI
Le rette a carico degli anziani ospiti della struttura "Santa Marta" di Ascoli Piceno sono determinate
nella misura pari al costo del servizio fissato dal soggetto gestore.
A ciascun anziano è assicurata, in sede di versamento al Comune della propria pensione, una quota pari a
€ 129,11 mensili per le piccole spese personali, ai sensi dell'art. 6 comma 3 della L.R. n. 43/1998.
CASA ALBERGO FERRUCCI
1) Canone di locazione:
€ 83,00
mensili per il monolocale ad uso di una sola persona;
€ 103,00
mensili per il monolocale per coppie ad uso di una sola persona;
€ 153,00
mensili per il monolocale per coppie qualora lo stesso venga utilizzato da una
coppia.
Il canone è comprensivo delle quote condominiali relative ai consumi idrici, elettrici, telefonici e di
riscaldamento, e della manutenzione ordinaria, mentre verranno posti separatamente a carico degli
ospiti i propri consumi relativi ad acqua, luce, riscaldamento e telefono.
2) Costo di un pasto completo che verrà predisposto presso le mense comunali € 4,00.
3) Utilizzo della palestra sita all’interno della Casa Albergo “F. Ferrucci”: quota di ingresso di € 1,00 per
ogni utente;
4) Utilizzo dei locali ad uso comune all’interno della Casa Albergo da parte di associazioni che non hanno
finalità sociali e che non rientrano fra le categorie di cui alla deliberazione di Giunta Municipale n.
244/2002: quota di € 35,00 orari.
- 36 -
CENTRI RICREATIVI ESTIVI “ETA BETA”
La quota per la frequenza bisettimanale di ciascun bambino/a al Centro ricreativo estivo “Eta Beta” è
stabilita secondo il criterio di reddito, in base al valore dell’ISEE relativo all’anno di imposta 2011, così
come illustrato dalla tabella di seguito riportata:
VALORE I.S.E.E.
Da € 0,00 a € 4.500,00
Da € 4.500,01 a € 10.000,00
Da € 10.000,01 a € 25.000,00
Da € 25.000,01 a € 50.000,00
Oltre € 50.000,00
QUOTA DI COMPARTECIPAZIONE BISETTIMANALE
€ 31,00
€ 52,00
€ 83,00
€ 104,00
€ 155,00
E’ prevista una riduzione pari al 20% della quota di partecipazione, per le famiglie aventi due o più figli
frequentanti il Centro Estivo, ad eccezione di quelle con valore ISEE superiore ad € 50.000,00.
Nel caso di inserimenti straordinari di minori non residenti con provvedimenti degli Organi giudiziari o
su richiesta motivata da parte di Enti pubblici, la compartecipazione al servizio viene ricavata dividendo
il costo complessivo del Centro estivo per il numero dei bambini frequentanti.
.
UTILIZZO AUDITORIUM ZONA PENNILE DI SOTTO
L’Auditorium, ubicato in zona Pennile di Sotto, è destinato a manifestazioni, convegni, riunioni
culturali, sportive, sociali, scientifiche, turistiche purché compatibili con gli ambienti stessi e purché
l’iniziativa risulti qualificante per l’Amministrazione Comunale.
La capienza massima dell’Auditorium è di 230 unità.
Non è ammesso l’utilizzo degli ambienti per pranzi e cene salvo i coffee break e quelli autorizzati.
PROCEDURE PER IL RILASCIO DELL’AUTORIZZAZIONE DELLA CONCESSIONE
Le richieste di utilizzo dell’Auditorium possono esser accolte se avanzate da Enti, Organismi ed
Associazioni operanti nel Comparto della promozione culturale, sportiva, sociale,turistica con
particolare riferimento all’aggregazione giovanile.
Le richieste vanno avanzate, per il tramite dell’Ufficio Protocollo, all’Assessorato alle Politiche
Giovanili.
Spetta al Sindaco o all’Assessore alle Politiche Giovanili esprimere parere vincolante in ordine
all’accoglimento di tali istanze in relazione alla rispondenza dell’iniziativa agli indirizzi politicoamministrativi dell’Amministrazione Comunale ed alla natura e tipologia dell’iniziativa stessa.
Ciascuna manifestazione non potrà occupare l’Auditorium per più di cinque giorni consecutivi
nell’arco di un mese, salvo che la maggiore durata dell’utilizzo della sala non sia necessitata da
un’evidente ed oggettiva esigenza strutturale dell’iniziativa, la quale si dispieghi per un arco
temporale più ampio.
Le richieste debbono pervenire alla Segreteria del Sindaco, per il tramite dell’Ufficio Protocollo,
almeno venti giorni prima dell’inizio del richiesto utilizzo, mediante la trasmissione dell’apposita
modulistica disponibile presso il predetto Ufficio, il Servizio Politiche Giovanili e scaricabile dal sito
del Comune www.comuneap.gov.it
Il Servizio Politiche Giovanili provvederà a trasmettere, entro tre giorni dal ricevimento dell’istanza,
riscontro positivo o negativo della richiesta stessa, tenuto conto del parere vincolante del Sindaco o
dell’Assessore alle Politiche Giovanili e della disponibilità dell’Auditorium.
- 37 -
A fronte delle spese da affrontare da parte dell’Amministrazione Comunale, il Richiedente, se
Associazione od Organismo Culturale senza fini di lucro, dovrà effettuare il versamento preventivo
di € 16,52 oltre IVA di legge per ciascun giorno di fruizione degli ambienti.
Se il richiedente è un ente commerciale, la tariffa per l’utilizzo giornaliero, da versare
preventivamente, è pari ad € 82,65 oltre IVA di legge.
Nulla è dovuto per la fruizione dell’Auditorium da parte di Enti od Istituzioni Pubbliche.
All’atto della consegna delle chiavi dell’Immobile il richiedente dovrà rimettere copia fotostatica del
documento attestante l’avvenuto pagamento della suspecificata somma, unitamente alla ricevuta del
pagamento della cauzione di importo pari ad € 100,00 che sarà liberata dopo l’effettuazione di
apposito sopralluogo da parte del Servizio Politiche Giovanili.
La cauzione sarà trattenuta dal Servizio Politiche Giovanili nel caso in cui, a seguito del sopralluogo
da effettuarsi da parte del responsabile del Servizio Politiche Giovanili o da suo delegato nel giorno
lavorativo successivo al termine dell’evento ed alla presenza del concessionario, dovesse esser
accertato danneggiamento di qualsivoglia elemento strutturale dell’Auditorium ovvero della mobilia
e/o delle attrezzature ed impianti di cui è dotato l’immobile.
Il richiedente autorizzato all’uso dell’Auditorium dovrà direttamente provvedere alle operazioni di
apertura e chiusura, a disinserire il sistema d’allarme ed ad inserirlo, alla pulizia dei locali, al riordino
e ripristino della sala da effettuarsi a termine della manifestazione.
Nel caso non venga effettuata la pulizia dei locali e/o il ripristino degli ambienti concessi, la
cauzione versata sarà totalmente incamerata.
L’uso gratuito è previsto anche per le manifestazioni ed eventi sostenuti dall’Amministrazione
Comunale, per le quali il Sindaco o l’Assessore alle Politiche Giovanili hanno espresso il proprio
parere favorevole, stante la valenza dell’iniziativa.
In ogni caso l’utilizzatore ha l’obbligo di provvedere al pagamento di ogni e qualsiasi spesa
accessoria obbligatoria e/o facoltativa connessa alla fruizione dell’Auditorium.
La concessione può esser revocata in qualsiasi momento per imprevisti gestionali, per esigenze di
pubblico interesse, per necessità connesse ai fini istituzionali dell’Ente. In tal caso nessuna richiesta
di danno potrà essere accolta, fatta salva la restituzione del canone di utilizzo e del deposito
cauzionale già versati.
La concessione dell’Auditorium non comporta l’automatica autorizzazione ad esporre all’esterno
dell’Immobile stendardi o cartelli, per i quali occorre specifica autorizzazione.
E’ vietato occupare anche momentaneamente le vie di fuga e gli accessi.
E’ vietato manomettere gli arredi della sala compreso l’apposizione di chiodi ai pannelli e pareti. E’
vietato manomettere o effettuare modifiche agli impianti ed alle attrezzature tecniche fisse ovvero
installarne di nuovi. Nel caso venga accertata qualsiasi tipo di manomissione e/o danneggiamento la
cauzione versata sarà totalmente incamerata. Nel caso di danni verificatisi a seguito della
effettuazione di coffe break, verrà incamerata la cauzione versata.
E’ obbligatorio il rispetto dell’orario di utilizzo indicato nell’atto della concessione. Nel caso di
mancata osservanza dell’orario di fine manifestazione si applicherà una penale oraria pari ad € 30,00
che verrà trattenuta sulla cauzione versata.
Competente agli accertamenti suddetti ed al conseguente nulla-osta allo svincolo della cauzione
ovvero alla segnalazione di manomissioni, danneggiamenti, mancanza di pulizia e/o riordino e
ripristino, mancato rispetto dell’orario, condizioni varie, etc.. è il responsabile del Servizio Politiche
Giovanili.
RESPONSABILITA’ PER EVENTUALI DANNI A PERSONE E/O COSE – ACCOLLO DI
ONERI CONNESSI
I danni a persone o cose non derivanti dalla struttura o dalle attrezzature di proprietà comunale
presenti in loco, non sono imputabili al Comune e, pertanto, ne risponderà direttamente il
concessionario.
- 38 -
Qualora il Concessionario preventivamente autorizzato esponga oggetti, istalli proprie attrezzature
e/o dispositivi materiali vari all’interno dei locali concessi è tenuto a munirsi di apposita polizza
assicurativa par furto o danno dei suddetti oggetti, attrezzature e/o materiali per i quali il Comune non
assume alcuna responsabilità al riguardo.
Il concessionario assumerà esclusivamente a proprio carico gli oneri fiscali, assicurativi,
previdenziali, assistenziali ed ogni altro onere relativo al personale dallo stesso incaricato per
l’effettuazione della manifestazione.
Sono altresì a carico del concessionario il pagamento di eventuali diritti (d’autore e d altro).
ATTREZZATURE TECNICHE PRESENTI NEGLI AMBIENTI CONCESSI
Le eventuali attrezzature tecniche mobili di proprietà del Comune, presenti momentaneamente nei
locali sono ad uso esclusivo del Comune e, pertanto, per qualsiasi propria necessità il concessionario
potrà utilizzarli dietro specifica autorizzazione.
Le attrezzature fisse che, invece, vengono concesse insieme all’uso della sala e spazi all’interno dei
quali risultano istallate, sono: impianti di amplificazione, schermi per proiezioni e impianti di
illuminazione.
ASILI NIDO
RETTE MENSILI
Uscita ore
14,00
FINO AL
31/8/2013
Uscita ore
14,00
DAL
1/9/2013
da € 0 a € 4.500,00
€ 62,00
€ 62,70
€
77,00
da € 4.501,00 a € 7.230,40
€ 137,00
€ 138,40
€
149,00
da € 7.230,41 a € 9.000,00
€ 171,00
€ 172,80
€
da € 9.000,01 a € 11.500,00
€ 206,00
€ 208,10
da € 11.500,01 a € 13.500,00
€ 227,00
da € 13.500,01a € 16.000,00
Fascia di reddito I.S.E.E.
Uscita ore
15,30
FINO AL
31/8/2013
Uscita ore
15.30
DAL
1/9/2013
€ 94,00
€ 150,50
€ 161,00
€ 162,70
185,00
€ 186,90
€ 200,00
€ 202,00
€
216,00
€ 218,20
€ 228,00
€ 230,30
€ 229,30
€
242,00
€ 244,50
€ 253,00
€ 255,60
€ 246,00
€ 248,50
€
258,00
€ 260,60
€ 275,00
€ 277,80
da € 16.000,01a € 18.500,00
€ 266,00
€ 268,70
€
278,00
€ 280,80
€ 293,00
€ 296,00
da € 18.500,01a € 22.000,00
€ 288,00
€ 290,90
€
304,00
€ 307,10
€ 315,00
€ 318,20
da € 22.000,01a € 25.000,00
€ 366,00
€ 369,70
€
386,00
€ 389,90
€ 400,00
€ 404,00
oltre € 25.000,01
€ 401,00
€ 405,10
€
453,00
€ 457,60
€ 485,00
€ 489,90
- 39 -
€
Uscita ore
16,30
DAL
1/9/2013
93,00
BIBLIOTECHE
€ 77,80
Uscita ore
16,30
FINO AL
31/8/2013
E’ possibile effettuare direttamente fotocopie presso la biblioteca comunale acquistando da una
gettoniera tessera del valore di € 3,00 per n. 50 fotocopie in formato A4 e n. 25 in formato A3;
mentre per singole fotocopie il prezzo applicato è il seguente:
Fotocopie
€ 0,10 formato A4
€ 0,15 formato A3
Stampe da CD rom o da Internet
€ 0,20 Bianco e Nero
€ 0,50 Colore
BIKESHARING
Abbonamento giornaliero valido per 3 giorni
Costo € 8 di cui: € 3 costo per l’attivazione e pre-ricarica; € 5 per l’assicurazione. Solo per la prima
erogazione è obbligatorio il versamento di € 5 per l’assicurazione RCT (che varrà 1 anno). Dopo
la prima attivazione, infatti, per un anno dalla sottoscrizione del contratto, non sarà necessario
ripagare l’assicurazione. Per le card giornaliere, già attivate, quindi il costo sarà di € 3.
Validità: 24 ore, con 4 ore di utilizzo non soggette a tariffazione;
Abbonamento Mensile
Costo € 10: di cui € 5 costo per l’attivazione e pre-ricarica; € 5 per l’assicurazione. Dopo la prima
attivazione, per un anno dalla sottoscrizione del contratto, non sarà necessario pagare l’assicurazione.
Solo per la prima erogazione è, pertanto, obbligatorio il versamento di € 5 per l’assicurazione
RCT (che varrà 1 anno). Per le card mensili già attivate, il costo sarà di € 5.
Validità: 1 mese, con 8 ore di utilizzo non soggette a tariffazione;
Abbonamento Annuale
Costo € 15: di cui € 10 costo per l’attivazione e pre-ricarica; assicurazione obbligatoria di € 5.
Validità: 1 anno dalla sottoscrizione.
Le card sono rilasciate dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico.
Il servizio è sempre gratuito per tutte le corse di durata inferiore ai 30 minuti, anche più volte al
giorno. Se l’utilizzo supera i 30 minuti consecutivi, sarà applicata la tariffazione relativa alla propria
formula di abbonamento scalando l’importo dal credito presente sulla tessera.
Tariffazioni:
- 1° ½ ora:
- 2° ½ ora:
- 3° ½ e successive:
gratuita
0,80 €
1,00 €
Le tariffazioni riportate sono da intendersi cumulative.
- 40 -
- 41 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
CIMITERI
Canoni per la concessione di tutti i loculi antecedenti al Lotto n. 124 nonché di quelli riacquisiti
alla proprietà Comunale a seguito di traslazioni di salme o di altre operazioni Cimiteriali relative al
Civico Cimitero di:
BORGO SOLESTA’
FILA
CONCESSIONE LOCULI LOTTI
Cimitero di BORGO SOLESTA’
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
Loculi di 6^ fila
Loculi Ossari 1^ fila
Loculi Ossari 2^ fila
Loculi Ossari 3^ fila
Loculi Ossari 4^ fila
Loculi Ossari 5^ fila
Loculi Ossari 6^ fila
Loculi Ossari 7^ fila
Loculi Ossari 8^ fila
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi Ossari di 1^ fila
Loculi Ossari di 2^ fila
Loculi Ossari di 3^ fila
Loculi Ossari di 4^ fila
Loculi Ossari di 5^ fila
Loculi Ossari di 6^ fila
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
1.111,00
1.566,00
1.566,00
1.111,00
707,00
707,00
157,00
219,00
219,00
157,00
157,00
157,00
63,00
63,00
CONCESSIONE LOCULI
Dal 124 al 127
€
€
€
€
€
€
€
€
€
LOTTI
CONCESSIONE LOCULI
128 e 129
€
€
€
€
LOTTI
1.566,00
2.222,00
1.566,00
157,00
157,00
219,00
219,00
157,00
157,00
1.878,00
2.086,00
1.956,00
1.513,00
CONCESSIONE LOCULI LOTTO
130 al 151
€ 1.950,00
€ 2.500,00
- 42 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
Loculi di 3^ fila
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Ossari Piccoli di 1^ fila
Ossari Piccoli di 2^ fila
Ossari Piccoli di 3^ fila
Ossari Piccoli di 4^ fila
Ossari Grandi
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
€
1.950,00
CONCESSIONE LOCULI LOTTO
dal 152 al 155 e dal 157 al 160
€
1.950,00
€
2.500,00
€
1.950,00
€
240,00
€
350,00
€
350,00
€
310,00
€
450,00
CONCESSIONE PER ANNI 40
LOCULI LOTTO
156 (est ed ovest)
€ 2.660,00
€ 3.330,00
€ 2.660,00
CANONI EDICOLE FUNERARIE APERTE CIMITERO DI BORGO SOLESTA’
a) canoni novantanovennali di n. 8 edicole funerarie aperte tra i lotti 124 e 125 nel civico cimitero di
Borgo Solestà:
Lotto 124 edicole aperte (10 A) – (20 A)
€
Lotto 124 edicole aperte (30 A) – (30 B) – ( 30C) €
Lotto 125 edicole aperte (10 A ) – (20 A)
€
Lotto 125 edicole aperte (31 A )
€
13.950,00
14.550,00
13.950,00
14.800,00
b) canoni novantanovennali di n. 24 edicole funerarie aperte nei lotti 162 – 163 – 165 - 166 nel civico
cimitero di Borgo Solestà:
LOTTO 162
N. 6 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano terra).
Edicole funerarie aperte 9a - 9b – 9c – 9d – 9e - 9f costituite ognuna da cinque loculi sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 162 CT = € 18.200,00.
LOTTO 163
N. 6 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano terra).
Edicole funerarie aperte 9a - 9b – 9c – 9d – 9e - 9f costituite ognuna da cinque loculi sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 163 CT = € 18.200,00.
LOTTO 165
N. 6 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano primo).
Edicole funerarie aperte 9a - 9b – 9c – 9d – 9e - 9f costituite ognuna da quattro loculi sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 165 CT = € 16.400,00.
LOTTO 166
N. 6 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano primo)
Edicole funerarie aperte 9a - 9b – 9c – 9d – 9e - 9f costituite ognuna da quattro loculi sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 166 CT = € 16.400,00.
- 43 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
c) canoni novantanovennali di n. 32 edicole funerarie aperte nei lotti 162 – 163 – 165 - 166 nel civico
cimitero di Borgo Solestà:
LOTTO 162
N. 8 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano terra)
Edicole funerarie aperte 1 – 2 – 3 – 4 – 5 -6 – 7 – 8 costituite ognuna da cinque loculi sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 162 CT = € 18.200,00.
LOTTO 163
N. 8 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano terra)
Edicole funerarie aperte 1 – 2 – 3 – 4 – 5 -6 – 7 – 8 costituite ognuna da cinque loculi sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 163 CT = € 18.200,00.
LOTTO 165
N. 8 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano primo)
Edicole funerarie aperte 1 – 2 – 3 – 4 – 5 -6 – 7 – 8 costituite ognuna da quattro loculi sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 165 CT = € 16.400,00.
LOTTO 166
N. 8 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano primo)
Edicole funerarie aperte 1 – 2 – 3 – 4 – 5 -6 – 7 – 8 costituite ognuna da quattro loculi sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 166 CT = € 16.400,00.
Canoni per le concessioni dei loculi nel cimitero rurale di:
VENAGRANDE
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
-
CONCESSIONE LOCULI LOTTI
Cimitero di VENAGRANDE
€
859,00
€
1.515,00
€
1.111,00
€
606,00
€
606,00
€
-
Canoni per la concessione dei nuovi loculi del cimitero rurale di VENAGRANDE
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
CONCESSIONE LOCULI LOTTO
N. 5
Cimitero di VENAGRANDE
€
1.329,00
€
1.845,00
€
1.845,00
€
1.329,00
€
1.036,00
Canoni per le concessioni dei loculi, nonché quelli riacquisiti alla proprietà Comunale a seguito di
operazioni cimiteriali, nel cimitero rurale di:
POGGIO DI BRETTA
(lotti 1- 2- 3 est- 3 ovest - 4 est - 4 ovest)
FILA
CONCESSIONE LOCULI LOTTI
Cimitero di POGGIO DI BRETTA
(lotti 1- 2- 3 est - 3 ovest - 4 est - 4
- 44 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
ovest)
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
€
€
€
€
€
909,00
1.687,00
1.263,00
606,00
606,00
CONCESSIONE LOCULI LOTTI
Cimitero di POGGIO DI BRETTA
( lotti 5 - 6 - 7)
€
1.320,00
€
1.904,00
€
1.611,00
€
1.026,00
Prezzi per la concessione di nuovi loculi
LOTTO 9 - Lotto 1/OP - Lotto 2/OG
FILA
CONCESSIONE LOCULI LOTTI
Cimitero di POGGIO DI BRETTA
( Lotto 9 )
Loculi di 1^ fila
€ 1.858,00
Loculi di 2^ fila
€ 2.269,00
Loculi di 3^ fila
€ 2.269,00
Loculi di 4^ fila
€ 1.858,00
FILA
Ossari Piccoli di 1^ fila
Ossari Piccoli di 2^ fila
Ossari Piccoli di 3^ fila
Ossari Piccoli di 4^ fila
Ossari Piccoli di 5^ fila
Ossari Piccoli di 6^ fila
Ossari Piccoli di 7^ fila
Ossari Piccoli di 8^ fila
FILA
Ossari Grandi di 1^ fila
Ossari Grandi di 2^ fila
Ossari Grandi di 3^ fila
Ossari Grandi di 4^ fila
CONCESSIONE LOCULI LOTTI
Cimitero di POGGIO DI BRETTA
( Lotto 1 / OP)
€
120,00
€
120,00
€
180,00
€
180,00
€
180,00
€
180,00
€
120,00
€
120,00
CONCESSIONE LOCULI LOTTI
Cimitero di POGGIO DI BRETTA
( Lotto 2 / OG)
€
240,00
€
360,00
€
360,00
€
240,00
Canoni per le concessioni dei Loculi ed Ossari, nonché quelli riacquisiti alla proprietà Comunale a
seguito di operazioni cimiteriali, nel cimitero rurale di:
- 45 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
CASTEL TROSINO
(lotti 1 - 2- 3 ovest- 4- ossario lato ovest)
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
Loculi Ossari di 1^ fila
Loculi Ossari di 2^ fila
Loculi Ossari di 3^ fila
Loculi Ossari di 4^ fila
Loculi Ossari di 5^ fila
Loculi Ossari di 6^ fila
Loculi Ossari di 7^ fila
CONCESSIONE LOCULI LOTTI
Cimitero di CASTEL TROSINO
(lotti 1 –2- 3 ovest- 4- ossario lato ovest)
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
910,00
1.515,00
1.121,00
773,00
773,00
150,00
213,00
213,00
213,00
213,00
150,00
150,00
Canoni per la concessione dei nuovi loculi nel cimitero rurale
di CASTEL TROSINO
(lotti 5 Sud monte - lotto 5 Nord valle)
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
CONCESSIONE LOCULI LOTTI
Cimitero di CASTEL TROSINO
(lotti 5 Sud monte - lotto 5 Nord valle)
€
€
€
€
€
1.350,00
1.520,00
1.400,00
1.180,00
952,00
Canoni per la concessione dei loculi nel cimitero rurale di:
MOZZANO
(1 Nord – 2OP - 3 Sud – 4OP – 5OP – 6 Nord - 7 Nord)
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
Loculi di 6^ fila
CONCESSIONE LOCULI LOTTI
Cimitero di MOZZANO
(1 Nord – 2 OP- 3 Sud – 4OP – 5OP –
6 Nord – 7 Nord)
€
859,00
€
1.414,00
€
1.414,00
€
1.010,00
€
606,00
€
606,00
- 46 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
Loculi Ossari 1^ fila
Loculi Ossari 2^ fila
Loculi Ossari 3^ fila
Loculi Ossari 4^ fila
Loculi Ossari 5^ fila
Loculi Ossari 6^ fila
Loculi Ossari 7^ fila
Loculi Ossari 8^ fila
€
€
€
€
€
€
€
€
157,00
219,00
219,00
157,00
157,00
157,00
63,00
63,00
( lotto 5 Ovest )
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
CONCESSIONE LOCULI LOTTO
N. 5/Ovest
Cimitero di MOZZANO
€
1.470,00
€
2.120,00
€
2.120,00
€
1.470,00
€
985,00
Canoni locali ossari cimitero di MOZZANO
FILA
Locali OP di 1^ e 2^
FILA
Locali OP di 2^ - 3^
e 4^ FILA
CONCESSIONE OSSARI CIMITERO
DI MOZZANO
€
215,00
€
370,00
Canoni per la concessione dei loculi nel cimitero rurale di:
PIAGGE
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
Loculi di 6^ fila
Loculi Ossari 1^ fila
Loculi Ossari 2^ fila
Loculi Ossari 3^ fila
Loculi Ossari 4^ fila
Loculi Ossari 5^ fila
Loculi Ossari 6^ fila
Loculi Ossari 7^ fila
Loculi Ossari 8^ fila
CONCESSIONE LOCULI LOTTO
Cimitero di PIAGGE
€
859,00
€
1.414,00
€
1.414,00
€
1.010,00
€
606,00
€
606,00
€
157,00
€
219,00
€
219,00
€
157,00
€
157,00
€
157,00
€
63,00
€
63,00
- 47 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
(lotto 4)
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
CONCESSIONE LOCULI
LOTTO N. 4
Cimitero di PIAGGE
€
1.530,00
€
2.040,00
€
2.040,00
€
1.530,00
€
1.360,00
Canone per la concessione dei loculi nel cimitero rurale di:
LISCIANO
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
Loculi di 6^ fila
Loculi Ossari 1^ fila
Loculi Ossari 2^ fila
Loculi Ossari 3^ fila
Loculi Ossari 4^ fila
Loculi Ossari 5^ fila
Loculi Ossari 6^ fila
Loculi Ossari 7^ fila
Loculi Ossari 8^ fila
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
CONCESSIONE LOCULI CIMITERO
Lotto 1
DI LISCIANO
€
859,00
€
1.414,00
€
1.414,00
€
1.010
€
606,00
€
606,00
€
157,00
€
219,00
€
219,00
€
157,00
€
157,00
€
157,00
€
63,00
€
63,00
CONCESSIONE LOCULI CIMITERO
Lotto 2
DI LISCIANO
€
859,00
€
1.414,00
€
1.212,00
€
1.010,00
€
606,00
CONCESSIONE LOCULI CIMITERO
Lotto 3
DI LISCIANO
€
1.910,00
€
2.340,00
€
2.340,00
€
1.910,00
€
1.470,00
- 48 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
Canone per la concessione dei loculi nel cimitero rurale di:
FUNTI
FILA
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
CONCESSIONE LOCULI CIMITERO
di FUNTI
€
758,00
€
1.061,00
€
909,00
€
576,00
€
455,00
Canone locali Ossari
FILA
CONCESSIONE OSSARI
Loculi OP di 1^ fila
Loculi OP di 2^ fila
Loculi OP di 3^ fila
€
€
€
200,00
280,00
280,00
Canoni per la concessione dei loculi nel cimitero rurale di:
CASALENA – GIUSTIMANA –POLESIO – PIANACERRO
PORCHIANO – ROSARA
FILA
CONCESSIONE LOCULI
Loculi di 1^ fila
Loculi di 2^ fila
Loculi di 3^ fila
Loculi di 4^ fila
Loculi di 5^ fila
Loculi di 6^ fila
Loculi Ossari 1^ fila
Loculi Ossari 2^ fila
Loculi Ossari 3^ fila
Loculi Ossari 4^ fila
Loculi Ossari 5^ fila
Loculi Ossari 6^ fila
Loculi Ossari 7^ fila
Loculi Ossari 8^ fila
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
758,00
1.111,00
1.111,00
808,00
505,00
505,00
157,00
219,00
219,00
157,00
157,00
157,00
63,00
63,00
CANONI EDICOLE FUNERARIE APERTE CIMITERI RURALI
CIMITERO DI PIAGGE
LOTTO 5
N. 12 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano terra)
- 49 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
Edicole funerarie aperte a – b – c – d – e – f – g – h – i – l – m – n costituite ognuna da cinque loculi
sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 5 CT = € 11.950,00.
CIMITERO DI VENAGRANDE
LOTTO 7 N. 11 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano terra)
Edicole funerarie aperte a – b – c – d – e – f – g – h – i – l – m costituite ognuna da cinque loculi
sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 7 CT = € 9.600,00.
CIMITERO DI MOZZANO
LOTTO 5 EST N. 8 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano terra)
Edicole funerarie aperte a – b – c – d – e – f – g – h costituite ognuna da cinque loculi sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 5 EST CT = € 10.500,00.
CIMITERO DI LISCIANO
LOTTO 4
N. 11 EDICOLE FUNERARIE APERTE (piano terra).
Edicola funerarie aperte a – b – c – d - e - f – g – h – i – l – m costituite ognuna da quattro loculi
sovrapposti.
Concessione anni 99 di una edicola funeraria aperta Lotto 4 CT = € 11.450,00
ALTRI CORRISPETTIVI
1 - Corrispettivo per la concessione di lotti di terreno per la costruzione di edicole funerarie private
nel Civico Cimitero di Borgo Solestà: € 2.100,00 al metro quadrato.
2 - Corrispettivo per la concessione di lotti di terreno per la costruzione di edicole funerarie private
nei Cimiteri Rurali di:
Venagrande, Lisciano, Piagge, Mozzano, Poggio di Bretta e Castel Trosino: € 1.700,00 al metro
quadrato.
3 - Corrispettivo per la concessione di lotti di terreno per la costruzione di edicole funerarie private
nei Cimiteri Rurali di:
Pianacerro, Funti, Giustimana, Casalena, Polesio, Porchiano e Rosara: € 900,00 al metro quadrato.
INUMAZIONE A TERRA
4 - Corrispettivo per inumazione a terra
Concessione per un periodo minimo di dieci anni di fossa in campo per inumazione salme con
relativo cippo, comprensivo di spese per manutenzione dei vialetti, verde circostante ed altre spese
post inumazione € 200,00.
5 - Corrispettivo per inumazione a terra di salme di età inferiore ai dieci anni
Concessione per un periodo minimo di dieci anni di fossa in campo per inumazione salme (di età
inferiore ai dieci anni) con relativo cippo, comprensivo di spese per manutenzione dei vialetti, verde
circostante ed altre spese post inumazione € 100,00.
DIRITTI DI SEGRETERIA
Ai prezzi dei loculi, degli ossari e delle fosse in campo per le inumazioni a terra devono aggiungersi i
diritti di segreteria come da tabelle di legge.
- 50 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
FIERA DI NATALE
Possono partecipare alla fiera, come assegnatari di posteggi:
a) titolari di autorizzazione al commercio su aree pubbliche di tipologia di tipologia a) - b) e c) di cui
alla ex L. 112/91, convertite o in corso di conversione nelle tipologie A e B di cui alla L.R. 26/99), in
base alla graduatoria formulata ai sensi dell’art. 27 della L.R. 26/99 e successive modificazioni ed
integrazioni previo versamento delle quote di cui al punto 3);
b) produttori agricoli (nelle aree loro riservate – Chiostro di San Francesco);
c) artigiani (nelle aree loro riservate – Chiostro di San Francesco);
d) esercenti mestieri girovaghi (nelle aree loro riservate – Chiostro di San Francesco);
e) soggetti in possesso dei requisiti di cui all’art. 5 del D. L.vo 114/98 per l’esercizio dell’attività
commerciale (nelle aree loro riservate – Chiostro di San Francesco);
L’assegnazione dei posteggi ai sensi dell’art. 27 della L.R. 26/99 ai soggetti di cui alla lett. a) è
subordinata al versamento delle seguenti quote di partecipazione, distinte per aree di fiera,
relativamente all'edizione 2013 della Fiera di Natale, oltre al pagamento dei tributi dovuti per legge:
TIPO DI ZONA
A
B
C
ZONA DI FIERA
TARIFFA A METRO
LINEARE
Piazza del Popolo
€ 25,00
C.so Vittorio Emanuele, Piazza Arringo sede stradale,
Via XX Settembre, Via D. Angelini, Piazza Simonetti,
Via Trieste (da Via XX Settembre fino ad incrocio con
Via Ceci), Via del Trivio, Via Panichi, Via Ceci, Piazza
Roma, Via d’Ancaria (da S. Francesco ad incrocio con
Via Ceci), Largo Bartoli
Piazza Viola, Via Bonaparte, Corso Mazzini (da L. go
Crivelli a Via T. Afranio), L. go Crivelli, Via Trieste (da
incrocio con Via Ceci a Piazza S. Maria Intervineas),
Via d’Ancaria (da incrocio con Via Ceci ad incrocio con
Via Vidacilio)
Zona Alimentari Piazza Roma
€ 22,00
€ 16,00
€ 18,00
L’assegnazione dei posteggi ai soggetti di cui alle lett. b)-c)-d)-e) nel Chiostro di San Francesco, è
subordinata al pagamento della quota di partecipazione di € 40,00, oltre al pagamento dei tributi dovuti
per legge.
La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle seguenti principali prescrizioni:
a) durata della fiera: dalle ore 8.00 alle ore 20.00;
b) il commercio itinerante nell’area di fiera è consentito nel rispetto di quanto previsto dalla delibera di
Giunta Comunale n. 658 del 4 dicembre 1997 e dell’ordinanza sindacale n. 49 del 13 febbraio 1998.
L’ingresso nell’area interessata dalla fiera è comunque subordinato al possesso di un’autorizzazione
temporanea e al preventivo versamento delle quote di partecipazione pari a € 15,50;
c) tutti gli operatori autorizzati sono tenuti a corrispondere al Comune oltre ai tributi dovuti per legge
anche la quota di partecipazione alla Fiera stessa negli importi comprensivi di IVA, di cui alla
presente determinazione. Le quote di partecipazione dovranno essere corrisposte direttamente presso
il Servizio Attività Produttive, che all'uopo rilascerà apposita ricevuta, il giorno dell'assegnazione dei
posteggi. In difetto di tale versamento la partecipazione alla fiera non sarà consentita. Le predette
quote di partecipazione non verranno rimborsate in caso di mancata occupazione del posto assegnato.
Alle suddette quote fisse va aggiunta la somma di € 1,03 per diritti di segreteria.
- 51 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
UTILIZZO TENSO-STRUTTURA (MAXI GAZEBO)
Le richieste per l’utilizzo della tenso-struttura vanno indirizzate al Dirigente del servizio Attività
Produttive, Commercio e Centro Storico e All’Assessore al Commercio e per conoscenza al Servizio
manutenzione strade comunali.
Nella richiesta dovranno essere indicati:
• la manifestazione per la quale necessita la struttura;
• le date e gli orari di inizio e fine della manifestazione;
• le necessarie indicazioni per individuare l’esatta ubicazione dove effettuare il montaggio;
• la data entro la quale la stessa dovrà essere montata e quella prevista per lo smontaggio;
• la persona che la prenderà in consegna e che sarà responsabile per eventuali danni alla stessa
allegando una fotocopia del suo documento di identità e indicando i suoi recapiti telefonici.
Competente al rilascio delle autorizzazioni all’utilizzo della struttura è il Dirigente del Servizio
Attività Produttive, Commercio e Centro Storico sentito il parere dell’Assessore al Commercio che
valuterà la rispondenza della manifestazione per la quale è stata richiesta la struttura agli indirizzi
programmatici perseguiti dall’Amministrazione comunale. Nel caso di parere negativo la struttura
non potrà essere concessa.
Il trasporto, montaggio e smontaggio della struttura è effettuato, a spese del richiedente, attraverso
imprese specializzate che dovranno prelevare e restituire la struttura presso il Servizio Manutenzione
Strade Comunali che custodisce la struttura in deposito.
L’utilizzo della struttura è a titolo non oneroso. Dovrà essere altresì versata idonea cauzione per la
copertura di eventuali danni. L’importo del deposito cauzionale è quello indicato nella tabella
allegata.
Il giorno successivo allo smontaggio e riconsegna della struttura la cauzione versata potrà essere
ritirata presentando lettera di svincolo a firma del Responsabile del Servizio manutenzione strade
comunali che avrà provveduto alla verifica della integrità del materiale. Nel caso venissero rilevati
danni la cauzione versata verrà totalmente incamerata.
Tabella deposito cauzionale
-
Importo deposito cauzionale
€ 1.200,00
- 52 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
TRASPORTO SCOLASTICO
Scuola dell'obbligo:
Fino al
31/8/2013
20,50
€
€
10,50
€
24,50
€ 142,00
€
91,50
€ 216,00
- Abbonamento mensile
- Abbonamento mensile agevolato
- Abbonamento mensile fuori Comune
- Abbonamento annuale
- Abbonamento annuale agevolato
- Abbonamento annuale fuori Comune
Scuola materna:
- Abbonamento mensile intero
€
Dal
1/9/2013
€
20,70
€
10,60
€
24,80
€ 143,50
€
92,50
€ 218,20
7,00 €
7,10
CENTRO DIURNO SOCIO-EDUCATIVO-RIABILITATIVO PER DISABILI
“IL COLIBRI”
1) COMPARTECIPAZIONE MENSILE DEGLI UTENTI PER LA FREQUENZA DEL
CENTRO
La compartecipazione mensile pro-capite al costo del servizio viene determinata in € 106,00.
Le quote di che trattasi sono a carico della famiglia dell’utente e vanno versate mensilmente entro il
mese successivo a quello di competenza.
La quota a carico dell’utenza è ridotta:
- del 20% in caso di frequenza del Centro con orario ridotto mezza giornata (mattino o pomeriggio) o
in caso di frequenza discontinua del Centro (3 giorni anziché 5 giorni settimanali);
- del 30% in caso di assenza pari o superiore ai 10 giorni di apertura del Centro consecutivi nel mese
di riferimento.
E’ prevista la possibilità di esonero di tale compartecipazione nei casi di grave indigenza previa
valutazione della Commissione Collegiale delle assistenti sociali.
In caso di mancata frequenza per un intero mese del Centro per giustificati e comprovati motivi, con
conservazione comunque del posto di assistenza per l’utente, la quota a carico dell’utenza è ridotta
del 60%.
L’assenza continuativa non supportata da adeguata certificazione per due mesi dal Centro determina
la perdita del posto e la conseguente interruzione del servizio, fatto salvo motivazioni di natura
sanitaria debitamente certificate dagli organismi competenti (ASUR e U.M.E.A.).
Determina inoltre la perdita del posto il mancato pagamento della retta per due mesi, anche non
consecutivi, così come previsto dalla relativa deliberazione adottata dalla Giunta Municipale.
Le assenze vanno comunicate alla Direzione del Centro e al Servizio Politiche Sociali entro 3 giorni
dal loro inizio.
Nel Centro possono essere ammessi utenti residenti in altri Comuni previa disponibilità del posto e la
stipula di una convenzione con i Comuni interessati e il conseguente impegno dei Comuni stessi al
pagamento delle quote del costo del servizio, determinate dai costi di gestione sostenuti.
2) COMPARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI AL SERVIZIO MENSA
- 53 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
La compartecipazione per la fruizione di un pasto completo è fissato in € 4,00.
3) COMPARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI ALL’ATTIVITA’ DI MUSICOTERAPIA €
35,00 mensili.
4) COMPARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI ALL’ATTIVITA’ DI NUOTOTERAPIA €
35,00 comprensivo del servizio trasporto.
Se lo stesso utente frequenta sia il corso di nuototerapia che di musicoterapia la quota di
compartecipazione mensile sarà di € 45,00.
5) COMPARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI AL SOGGIORNO ESTIVO
La compartecipazione al costo del soggiorno estivo, organizzato annualmente dall’Amministrazione,
è così fissata:
- € 160,00 per l’utente che usufruisce del soggiorno estivo in forma diurna;
- € 210,00 per l’utente che usufruisce del soggiorno estivo in forma residenziale.
ATTIVITA’ DI INTEGRAZIONE SOCIALE PER SOGGETTI DISABILI
NON FREQUENTANTI IL CENTRO DIURNO “IL COLIBRI’
La compartecipazione al costo del servizio di musicoterapia è di € 35,00 mensili.
La compartecipazione al costo del servizio di nuototerapia è di € 35,00 mensili.
Nel caso di contemporaneo svolgimento di entrambe le attività (musicoterapia e nuototerapia) la
compartecipazione è ridotta a complessivi € 45,00 mensili.
RASSEGNA TEATRALE “TEATRANDO – LA RECITAZIONE COME
INTEGRAZIONE SOCIALE”
Il costo del biglietto di ingresso agli spettacoli concernenti la rassegna teatrale “Teatrando” è di €
7,00 pro-capite; la somma che viene introitata può essere devoluta alle Associazioni che partecipano
agli spettacoli quale forma di contributo per le spese sostenute durante la preparazione degli
spettacoli.
.
SOGGIORNI CLIMATICI ESTIVI PER ANZIANI
Il solo costo del soggiorno estivo, organizzato annualmente dall’Amministrazione, è completamente
gratuito fino ad un valore ISEE annuo di € 8.191,04 ed è a totale carico dell’anziano con un valore ISEE
annuo superiore ad € 13.360,75. Per i redditi annui di valore ISEE tra € 8.191,04 ed € 13.360,75 viene
applicata una compartecipazione al costo del servizio determinata secondo i parametri fissati dalla tabella
delle prestazioni sociali agevolate.
SOGGIORNI CLIMATICI ESTIVI PER SOGGETTI DISABILI NON
FREQUENTANTI IL CENTRO DIURNO “IL COLIBRI”
La compartecipazione al costo del soggiorno estivo, organizzato annualmente dall’Amministrazione, è
così fissata:
- € 160,00 per l’utente che usufruisce del soggiorno estivo in forma diurna;
- € 210,00 per l’utente che usufruisce del soggiorno estivo in forma residenziale.
- 54 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
COMUNITA’ SOCIO-EDUCATIVA-RIABILITATIVA “LA MIA CASA”
La quota di compartecipazione a carico degli utenti per l’accoglienza presso la comunità socioeducativa-riabilitativa per disabili gravi “La mia casa” è di € 37,00 giornalieri.
La compartecipazione dell’utente viene calcolata esclusivamente su tutti i redditi dell’utente stesso
compresa l’indennità di accompagnamento; per le spese personali (abbigliamento, cure personali,
farmaci non gratuiti) rimane a disposizione dell’utente una cifra non inferiore a € 240,00 mensili.
CENTRO “TEMPO RITROVATO”
(in Via Sassari n. 10)
Le famiglie dei frequentanti le attività presso il Centro “Tempo Ritrovato” devono compartecipare
alle stesse con le quote sotto specificate:
1) percorso giocando con la creatività (dai 2 ai 14 anni) dal lunedì al venerdì dalle ore 16,00 alle
20,00: laboratori manuali, di espressione grafica e di motricità fine e macro, attività di svago, letture
animate (per i più piccoli), giochi di gruppo, balli, tornei, laboratori sul riuso, creazione di piccoli
oggetti, attività sportive, giochi all´aperto, attività a tema (per i più grandi), gestito dalla cooperativa
GM Infanzia per un massimo di 25 partecipanti;
2) percorso integrativo didattico (dai 7 ai 14 anni) dal lunedì al venerdì dalle ore 15,00 alle ore
18,30: laboratori di supporto alle attività scolastiche (inerenti le aree umanistiche, linguistiche,
scientifiche e matematiche), gestito dall’Associazione A.N.T.E.A.S. per un massimo di 27
partecipanti.
Il trasporto del minore al Centro Tempo Ritrovato 2013 è a carico della famiglia del minore stesso.
La quota di iscrizione è pari ad €. 10,00, mentre quella di frequenza per ciascun bambino/a è stabilita
secondo il criterio di reddito, in base al valore dell’ISEE relativo all’anno di imposta 2011, così come
illustrato dalla tabella di seguito riportata:
Valore ISEE
Quota di partecipazione
da € 0,00 a € 4.500,00
ESENTE
da € 4.500,01 a € 7.500,00
€ 60,00
da € 7.500,01 a € 10.500,00
€ 70,00
Oltre € 10.500,00
€ 90,00
E’ prevista una riduzione, pari al 20% della quota di partecipazione, per le famiglie aventi due o più
figli frequentanti.
Le domande vengono accolte in base all’ordine cronologico di presentazione. Hanno la precedenza i
frequentanti il Centro nel decorso anno scolastico.
- 55 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE
La seguente tabella viene applicata per la compartecipazione al costo dei servizi di assistenza domiciliare
(SAD) e telesoccorso:
Reddito mensile ISEE
% di compartecipazione
Fino a € 630,08
€ 630,59
€ 635,24
€ 640,41
€ 645,57
€ 650,74
€ 655,90
€ 661,06
€ 666,23
€ 671,39
€ 676,56
€ 681,72
€ 686,89
€ 692,05
€ 697,22
€ 702,38
€ 707,55
€ 712,71
€ 717,88
€ 723,04
€ 728,20
€ 733,37
€ 738,53
€ 743,70
€ 748,86
€ 754,03
€ 759,19
€ 764,36
€ 769,52
€ 774,69
€ 779,85
€ 785,01
€ 790,18
€ 795,34
€ 800,51
€ 805,67
€ 810,84
€ 816,00
€ 821,17
€ 826,33
€ 831,50
€ 836,66
€ 841,82
€ 846,99
€ 852,15
€ 857,32
Esente
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
- 56 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
Reddito mensile ISEE
% di compartecipazione
€ 862,48
€ 867,65
€ 872,81
€ 877,98
€ 883,14
€ 888,31
€ 893,47
€ 898,64
€ 903,80
€ 908,96
€ 914,13
€ 919,29
€ 924,46
€ 929,62
€ 934,79
€ 939,95
€ 945,12
€ 950,28
€ 955,45
€ 960,61
€ 965,77
€ 970,94
€ 976,10
€ 981,27
€ 986,43
€ 991,60
€ 996,76
€ 1.001,93
€ 1.007,09
€ 1.012,26
€ 1.017,42
€ 1.022,58
€ 1.027,75
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
- 57 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
TIPOGRAFIA COMUNALE
POSTER dimensioni m 6 x 3:
CARTOGRAFIE mq 2:
TABLOID manifesto grande dimensioni
100x140:
MANIFESTI(cm.70x100):
LOCANDINE
VOLANTINI
CARTOLINE
CARTONCINI INTESTATI
SEGNAPOSTO
BIGLIETTI DA VISITA / AUGURALI
BIGLIETTI x ABBONAMENTI /
INGRESSO/TESSERE/ CEDOLE
LIBRARIE
INVITI
BUSTE INTESTATE
BROCHURES
PIEGHEVOLI
CARTELLINE
cadauno € 70,00 oltre iva di legge
cadauno € 20,00 oltre iva di legge
cadauno € 6,00 oltre iva di legge
cadauno da € 2,50 a € 3,00 oltre iva di legge secondo le
quantità ( fino a 75 € 3.00 oltre 75 € 2,50)
cadauna € 1,50 oltre iva di legge formato standard A3
(con un minimo di n. 10 copie, il prezzo diventa di €.
1,00 oltre iva di legge se si superano le 100 copie) il
formato 50x70 è già da considerarsi un mezzo manifesto
ed il prezzo cadauno diventa di € 2,00 oltre iva di legge,
anche quest’ultimo diminuisce con l’aumento delle copie
eseguite.
cadauno da € 0,07 a 0,50 oltre iva di legge (il prezzo
diminuisce con l’aumentare delle quantità ed il diminuire
delle dimensioni) -A/4 - A/5 foglio tagliato a metà - A/6
foglio tagliato in 4 (con stampa solo da un lato)
cadauna € 0,40 oltre iva di legge, naturalmente nelle
grandi quantità il prezzo diminuisce fino a € 0,08 oltre
iva di legge .
cadauno da € 0,05 oltre iva di legge (senza stampa) a €
0,25 oltre iva di legge, varia secondo le dimensioni ed il
numero di copie.
cartoncini stampati e composti a forma i piramide =
cadauno € 2,00 oltre iva di legge
cadauno da €. 0,10 a €. 0,15 oltre iva di legge secondo le
quantità ( quantitativo minimo 100)
cadauno da € 0,06 oltre iva di legge a € 0,30 oltre iva di
legge secondo le dimensioni ed il numero delle copie.
cadauno da € 0,20 a 0,50 oltre iva di legge – il prezzo
varia a seconda delle ante, lo stesso diminuisce con
l’aumento del numero delle copie.
cadauna € 0,15 oltre iva di legge (il prezzo diminuisce se
sono senza stampa, con l’aumentare del numero delle
copie (es. copie 4.500 € 0,02 cadauna), se trattasi di buste
autoadesive ad un colore per un numero di copie es.
4.500 il prezzo è di € 0,04 cadauna oltre iva di legge.
cadauna da €. 0,10 a €. 0,80 oltre iva di legge (le varianti
sono dimensioni, avanti e retro, numero di copie, le ante
di cui sono composte) tenendo conto di un minimo di
100.
cadauno da € 0,25 oltre iva di legge a € 0,40 oltre iva di
legge ( in genere a due ante), la variante è rappresentata
dalle quantità- tenendo conto di un minimo di 100 .
cadauna da 0,30 a € 2,50 oltre iva di legge ( è più basso
se consta solamente di cartoncino piegato a metà, va poi
aumentando se diventano complesse con lembi
pieghevoli, chiusure e personalizzazioni) naturalmente il
- 58 -
Altri servizi gestiti direttamente – anno 2013
ATTESTATI
DEPLIANTS
ETICHETTE
BLOCCHI
SCHEDE/CARTA INTESTATA
OPUSCOLI
EVENTUALE GRAFICA DEI LAVORI
costo diminuisce con l’aumentare del numero delle copie
fatte.
cadauno € 2,50 oltre iva di legge , formato standard A4,
carta pregiata (es. pergamena), il prezzo diminuisce se il
numero delle copie è alto, se si usa cartoncino normale,
se le dimensioni sono ridotte, fino ad arrivare ad un
minimo di € 0,40 oltre iva di legge
cadauno € 0,30 oltre iva di legge (In genere sono a tre
ante) il prezzo diminuisce nelle grandi quantità.
cadauna da € 0,10 oltre iva di legge a €. 1,00 oltre iva di
legge a seconda delle dimensioni, se adesive e del
numero di copie
cadauno da € 3,00 oltre iva di legge (se di piccole
dimensioni o carta normale) da €. 5,00 oltre iva di legge
a €. 7,00 oltre iva di legge per blocchi da 50 x2 da 50x3
da 50x4 (copie madre e figlie) con fori e carta chimica,
se il numero dei blocchi richiesti è minimo (es. 2) il
prezzo arriva fino a € 10,00 oltre iva di legge (con fori e
carta chimica).
cadauna da € 0,020 oltre iva di legge fino a € 0,20 oltre
iva di legge secondo le dimensioni e la stampa avanti e
retro.
cadauno da € 0,30 a € 2,00 oltre iva di legge per piccole
dimensioni e massimo 6 pagine o 12 facciate,
quantitativi eseguibili dalla tipografia comunale da 20 a
100 esemplari.
€ 30,00 oltre Iva di legge per ogni ora impiegata
Per commesse particolari potranno essere previsti degli specifici piani tariffari.
- 59 -
- 60 -
Contributo di costrizione – anno 2013
ONERI DI URBANIZZAZIONE (Regolamento Regionale n. 6/77)
INSEDIAMENTI RESIDENZIALI, TURISTICI, COMMERCIALI, DIREZIONALI
Tipologia di intervento
Interventi di Ristrutturazione previsti dall'art.9
lettera b della Legge 10/77
Interventi di Ristrutturazione ma con mutam. di
destin. d'uso o aumento di superfici utili
Ristrutturazione di edifici unifamiliari con
ampliamento > 20%
centro storico
I^
II^
Aliquote €uro/metro cubo
completamento
espansione
I^
II^
I^
II^
agricole
I^
II^
Aliquote scontate frazioni < 2000 abitanti €uro/metro cubo
centro storico completamento
espansione
agricole
I^
II^
I^
II^
I^
II^
I^
II^
1,89
2,28
2,52
2,84
3,15
3,42
4,40
4,55
1,78
1,76
2,37
2,21
2,97
2,65
4,16
3,54
3,15
3,42
3,77
3,98
5,03
5,13
6,29
5,69
2,97
2,65
3,56
3,10
4,75
3,98
5,94
4,43
3,15
3,42
3,77
3,98
4,40
4,55
6,29
5,69
2,97
2,65
3,56
3,10
4,16
3,54
5,94
4,43
Demolizione e ricostruzione senza senza aumento
di volume
4,40
4,55
5,13
6,29
5,69
9,43
8,53
4,16
3,54
4,75
3,98
5,94
4,43
8,91
6,64
Nuove costruzioni con indice di fabbricabilità If <
= 1 mc/mq
6,29
5,69
7,55
6,82
8,80
7,97
12,58
11,37
5,94
4,43
7,13
5,31
8,31
6,19
11,88
8,85
5,13
6,29
5,69
7,55
6,82
----
----
5,35
3,98
5,94
4,43
7,13
5,31
----
----
Nuove costruzioni con indice di fabbricabilità 1 <
If < 2 mc/mq
5,66
5,03
Nuove costruzioni con indice di fabbricabilità If >
2 mc/mq
5,03
4,55
5,66
5,13
6,29
5,69
----
----
4,75
3,54
5,35
3,98
5,94
4,43
----
----
Direzionale e Commerciale
6,29
5,69
6,92
6,26
7,55
6,82
----
----
5,94
4,43
6,53
4,87
7,13
5,31
----
----
Turistico alberghiera
4,40
4,55
5,03
5,13
6,29
5,69
----
----
4,16
3,54
4,75
3,98
5,94
4,43
----
----
Turistico residenziale If < = 1 mc/mq
6,29
5,13
7,55
5,69
9,43
7,40
----
----
5,94
3,98
7,13
4,43
8,91
5,76
----
----
Turistico residenziale 1 < If < = 2 mc/mq
5,66
4,55
6,92
5,13
8,80
6,82
----
----
5,35
3,54
6,53
3,98
8,31
5,31
----
----
Turistico residenziale If > 2 mc/mq
5,03
3,98
6,29
4,55
8,18
6,26
----
----
4,75
3,10
5,94
3,54
7,72
4,87
----
----
INSEDIAMENTI INDUSTRIALI ED ARTIGIANALI
Aliquote €uro/mq
Tipologia di intervento
Aliquote scontate frazioni < 2000 abitanti €uro/mq
completamento
espansione
2,63
3,68
Ampliamento insediamento artigianale
completamento
2,80
espansione
3,92
Ampliamento insediamento industriale
3,59
4,78
3,36
4,48
Nuovo insediamento artigianale
3,92
5,62
3,68
5,27
Nuovo insediamento industriale
Nuovo insediamento produttivo ai sensi dell'art.27
della legge 865/71
4,78
5,97
4,48
5,62
3,36
4,50
3,15
4,22
- 61 -
Contributo di costrizione – anno 2013
COSTO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PER MQ. DI AREA D'INSEDIAMENTO PER COMPLESSI TURISTICO - RICETTIVI COMPLEMENTARI
Costo delle opere di urbanizzazione
80 mq.
da 0 a 100 mq.
oltre i 100 mq.
3,09
2,83
2,56
INSEDIAMENTI RESIDENZIALI E COMMERCIALI NELLE ZONE P.P.E. E P.E.E.P.
Aliquote €uro/metro cubo
Tipologia di intervento
primarie
secodarie
1 - Nuove costruzioni con sagoma planovolumetrica regolata dal P.P.E. del Centro Direzionale
7,64
6,97
2 - Interventi residenziali nel P.P.E. Zone 15 di Monticelli
6,92
6,25
3 - Interventi residenziali nel P.E.E.P. Zone 15 di Monticelli (60% della corrispondente voce precedente)
4,15
3,76
4 - Interventi residenziali nel P.E.E.P. Zone 15 di Monticelli per cooperative edilizie a proprietà indivisa
/ I.A.C.P. (50% della corrispondente voce precedente 2)
3,46
3,12
5 - Interventi commerciali nel P.P.E. Zone 15 di Monticelli
8,30
7,51
6 - Interventi commerciali nel P.E.E.P. Zone 15 di Monticelli (60% della corrispondente voce 5)
4,99
4,51
7 - Interventi commerciali nel P.E.E.P. Zone 15 di Monticelli per cooperative edilizie a proprietà indivisa
/ I.A.C.P. (50% della corrispondente voce precedente 5)
4,15
3,76
8 - Interventi in altre zone P.E.E.P.
60% delle aliquote delle corrispondenti zone omogenee (D.C. n.202 del 14/10/1980)
9 - Interventi in altre zone P.E.E.P. ma per cooperative a proprietà indivisa
50% delle aliquote delle corrispondenti zone omogenee (D.C. n.202 del 14/10/1980)
COSTO BASE PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE
- 62 -
€ 197,55
- 63 -
Prezzi, tariffe e rimborsi spese per prestazioni e servizi vari resi dagli uffici comunali – anno 2013
A)
URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA
RIMBORSO SPESE PER RILASCIO DI COPIE FOTOSTATICHE O DIGITALI
A1) Regolamento Edilizio e simili:
- n. 1 copia
€ 18,00
A2) Strumenti urbanistici generali ed attuativi (P.R.G. - P.P.E. - P. di L. - P. di R.):
- Relazione N.T.A. e simili
€ 13,00
- Tavole (cad.)
€ 13,00
Per copie digitalizzate il supporto magnetico indicato dall’Amministrazione sarà a carico
del richiedente; il prezzo del rimborso a foglio o a tavola sarà pari al prezzo della copia
corrispondente.
A3) Singoli progetti di opere pubbliche
- Relazioni e simili
€ 11,00
- Tavole (cad.)
€ 11,00
Per copie digitalizzate il supporto magnetico indicato dall’Amministrazione sarà a carico
del richiedente; il prezzo del rimborso a foglio o a tavola sarà pari al prezzo della copia
corrispondente.
A4) Rilievi aerofogrammetrici
- n. 1 foglio
€ 11,00
Per copie digitalizzate il supporto magnetico indicato dall’Amministrazione sarà a carico
del richiedente; il prezzo del rimborso a foglio o a tavola sarà pari al doppio del prezzo
della copia corrispondente.
A5) Opere pubbliche da appaltare
- Capitolato speciale d'appalto
€ 32,00
- Elenco prezzi
€ 16,00
A6) Singole copie b/n- colore
- Formato normale A4 b/n
€ 0,20
- Formato doppio A3 b/n
€ 0,30
- Formato normale A4 colore
€ 0,50
- Formato doppio A3 colore
€ 1,00
- Ingrandimenti e riduzioni b/n - colore
Tariffa doppia
A7) Certificato di destinazione Urbanistica (art. 30 D.P.R. n. 380/2001)
€ 72,00
- Con un massimo di 5 particelle catastali richieste
€ 82,00
- Da n. 6 a n. 10 particelle catastali richieste
€ 105,00
- Con n. 11 o più particelle catastali richieste
- Su più fogli catastali (indipendentemente dal numero di particelle) € 105,00
A8) Certificati di esenzione / conformità al P.P.A.R.
€ 105,00
(certificazione di assetto territoriale)
B)
RIMBORSO SPESE PER SOPRALLUOGHI VARI
B1) Sopralluoghi per concessioni di scarichi, di permessi di occupazione,
manomissioni di suolo pubblico ed altre visite tecniche interessanti le
strade, canali, luoghi pubblici diversi
€ 130,00
B2) Addizionale per sopralluoghi di notevole durata ed importanza
€ 32,00
C)
SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA
C1) Istruttoria Piani attuativi, Accordi di Programma di iniziativa privata e
procedimenti autorizzativi in variante urbanistica
C2) Segnalazione Certificazione di Inizio Attività (SCIA) - istruttoria
- 64 -
€ 230,00
€ 100,00
Prezzi, tariffe e rimborsi spese per prestazioni e servizi vari resi dagli uffici comunali – anno 2013
C3)
C4)
C5)
C6)
C7)
C8)
C9)
C10)
C11)
C12)
C13)
C14)
C15)
C16)
Permesso di costruire (istruttoria)
Permesso di costruire o rinnovo (rilascio atto)
Autorizzazione varie (istruttoria)
Autorizzazione varie o rinnovo (rilascio atto)
Proroga del termine di ultimazione dei lavori
Cambio di intestazione di atto (voltura)
Attestato di deposito documenti
Autorizzazione ad esporre targa professionale
Autorizzazione insegne e cartelli pubblicitari (istruttoria)
Autorizzazione insegne e cartelli pubblicitari (rilascio atto)
Attestato di agibilità (istruttoria
Attestato di agibilità (rilascio certificato)
Cartellina edilizia
Sopralluogo per fissazione capisaldi altimetrici e planimetrici per
realizzazione nuove costruzioni
C17) Sopralluogo per certificato di inagibilità o inabitabilità ed inutilizzo di
fatto ex art. 8 del Regolamento I.C.I.
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
100,00
100,00
55,00
55,00
80,00
80,00
45,00
55,00
55,00
55,00
100,00
170,00
11,00
€
130,00
€
130,00
Qualora l’atto autorizzativo o l’attestato comporti l’effettuazione di sopralluogo dell’ufficio,
all’importo previsto per il rilascio del documento, va aggiunto un rimborso spese del servizio
aggiuntivo pari a:
€ 30,00 per interventi di modesta entità (ubicazione mezzi pubblicitari, tinteggiatura e
sistemazione facciate, avvenuta demolizione di manufatto etc.);
€ 55,00 per tutti gli altri casi.
D) SOPRALLUOGHI PROPEDEUTICI AL RILASCIO DI CERTIFICATI DI DISTANZA AD
USO DI PRIVATI
D1) Tutte le località
E)
€ 100,00
VIGILANZA URBANA
Rimborso spese per il rilascio di atti, provvedimenti e servizi a richiesta di privati (da versare
anticipatamente, al momento della richiesta):
E1) copia di atto
€ 1,00 a foglio
E2) rapporto di incidente stradale
€ 30,00
E3) sviluppo planimetria di incidente stradale
€ 60,00
E4) fotografie allegate a rapporto o relazione di servizio
€ 3,00 cad.
E5) istruttoria pratica C.C.I.A.A.
€ 16,00
E6) certificazione I.A.C.P.
€ 6,00
E7) certificati
€ 25,00
E8) relazione di servizio richiesta da privati
€ 25,00
E9) sopralluoghi per privati per occupazioni di suolo pubblico € 25,00
E10) dichiarazione di occupazione suolo pubblico
€ 35,00
E11) spese di notifica di verbale o provvedimento
€ secondo tariffe postali
E12) spese procedimentali di verbale o provvedimento
€ 7,00
E10) scorte a carichi o trasporti eccezionali, regolamentazione
viabilità e servizi similari a favore di privati
€ 40,00 costo orario (o frazione si ora)
per singolo operatore
- 65 -
Prezzi, tariffe e rimborsi spese per prestazioni e servizi vari resi dagli uffici comunali – anno 2013
F)
PROTEZIONE CIVILE
F1) abbattimento autorizzato di alberi
€ 120,00
F2) servizi vari a favore di privati
€ 20,00
costo orario per singolo operatore:
G) UFFICIO TECNICO DEL TRAFFICO
G1)
G2)
G3)
G4)
G5)
Concessione ad occupare permanentemente il suolo pubblico (o rinnovo):
€ 210,00 + eventuale deposito cauzionale (di competenza del Servizio Patrimonio)
Autorizzazione ad occupare temporaneamente il suolo pubblico (o rinnovo):
per periodi superiori a 30 gg.
€ 40,00 + eventuale deposito cauzionale
per periodi fino a 30 gg.
€ 30,00 + eventuale deposito cauzionale
Proroga autorizzazione ad occupare il suolo pubblico
€ 20,00
Autorizzazione alla esposizione del passo carrabile:
€ 110,00 (istruttoria + targa) + eventuale deposito cauzionale + eventuale sopralluogo (vedi
punto G8)
Autorizzazione alla esposizione di striscioni pubblicitari e materiale simile:
€ 70,00 + deposito cauzionale
G6)
Targa passo carrabile – rilascio duplicato a seguito di smarrimento o furto o
danneggiamento € 12,00
G7)
G8)
Autorizzazione insegne e cartelli pubblicitari (istruttoria) € 60,00
Autorizzazione insegne e cartelli pubblicitari (rilascio atto) € 60,00
Depositi cauzionali (da restituire ad avvenuto ripristino delle condizioni iniziali)
•
per realizzazione di smusso del marciapiede, striscioni pubblicitari, luminarie, autorizzazioni
temporanee ad occupare il suolo pubblico che possono comportare manomissioni dei siti: da
quantificare a cura del responsabile del procedimento o dirigente (importo minimo euro 100,00);
G9) Attestati vari
G10) Qualora l’atto autorizzativo o l’attestato comporti l’effettuazione di
sopralluogo dell’ufficio, all’importo previsto per il rilascio del
documento e all’eventuale deposito cauzionale, va aggiunto un
rimborso spese del servizio aggiuntivo pari a
G11) Contrassegno invalidi
€ 35,00
€ 30,00
€ 7,00
H) ESPROPRI
ORDINANZE, DECRETI DI OCCUPAZIONE E DI ESPROPRIAZIONE PER
ESECUZIONE DI OPERE PUBBLICHE O DI PUBBLICA UTILITA’ EMESSI
DALL’UFFICIO ESPROPRI A FAVORE DI RICHIEDENTI CHE NON SI
CONFIGURANO COME “ENTE PUBBLICO"
A far data dal 30/06/2003 è entrato in vigore il T.U. sulle espropriazioni per pubblica utilità, approvato con D.P.R.
08/06/2001 n. 327, modificato ed integrato dal D. Lgs. 27/12/2002, n. 302, in base al quale l’autorità competente alla
realizzazione di un’opera pubblica o di pubblica utilità è anche competente all’emanazione degli atti espropriativi
che si rendano necessari.
H1)
Avviso preliminare ai sensi della Legge 241/90 di avvio delle procedure di
occupazione e di esproprio e/o asservimento
- 66 -
€ 55,00
Prezzi, tariffe e rimborsi spese per prestazioni e servizi vari resi dagli uffici comunali – anno 2013
H2) Emissione ordinanza di occupazione d’urgenza
€ 110,00
H3) Avvio procedura di esproprio e/o asservimento
Emissione ordinanza di notifica indennità provvisoria di esproprio e/o
H4)
asservimento
Emissione ordinanza di pagamento diretto indennità di esproprio e/o
H5)
asservimento rifiutate
Emissione ordinanza di deposito c/o la Cassa DD.PP. indennità di esproprio
H6)
e/o asservimento rifiutate
H7) Emissione decreto di esproprio e/o asservimento definitivo
H8) Emissione ordinanza di pagamento diretto indennità di occupazione
€ 110,00
H9) Emissione ordinanza di deposito indennità di occupazione
H10) Emissione decreto di svincolo indennità di esproprio e/o asservimento e di
occupazione depositate c/o la Cassa DD.PP.
I)
€ 110,00
€ 110,00
€ 110,00
€ 160,00
€ 110,00
€ 110,00
€ 110,00
ANAGRAFE
I1)
Atti con ricerca su archivi storici
€ 3,00
(a nominativo)
I2)
Elenchi
€ 0,30
(a nominativo)
L)
PARCHI E GIARDINI
Prestazioni connesse all’istruttoria delle pratiche di verifica della stabilità di piante protette,
approvate con deliberazioni:
L1) Sopralluogo ed istruttoria pratica per verifiche stabilità piante protette:
1 esemplare:
2 esemplari:
3 esemplari:
4 esemplari:
Per ogni esemplare aggiuntivo:
L2) Sopralluogo ed istruttoria pratica per verifiche stabilità piante protette, con
metodo V.T.A.:
1 esemplare:
2 esemplari:
3 esemplari:
4 esemplari:
Per ogni esemplare aggiuntivo:
L3) Sopralluogo ed istruttoria pratica per verifiche di stabilità piante protette (in
caso di pareri massivi, ad es. per diradamento selettivo di alberi posti in filari):
Fino a 5 esemplari:
Per ogni esemplare aggiuntivo:
€ 70,00
€ 110,00
€ 140,00
€ 156,00
€ 20,00
€ 210,00
€ 310,00
€ 390,00
€ 460,00
€ 80,00
€ 70,00
€ 20,00
M) AMBIENTE
Autorizzazioni rilasciate dal Servizio Ambiente
M1)
Autorizzazione allo scarico delle acque reflue
domestiche ed assimilate, compresi gli scarichi dei
- 67 -
Diritti di
istruttoria
Diritti di
segreteria
Totale
Prezzi, tariffe e rimborsi spese per prestazioni e servizi vari resi dagli uffici comunali – anno 2013
M2)
M3)
M4)
M5)
M6)
nuclei abitativi isolati, nei corpi idrici superficiali e
nel suolo (istruttoria e rilascio atto)
Autorizzazione per la distribuzione all’ingrosso di
medicinali per uso umano (istruttoria e rilascio)
Autorizzazione sanitaria per l’attivazione di strutture
veterinarie pubbliche e private che erogano
prestazioni veterinarie (istruttoria e rilascio atto)
Autorizzazione per detenzione ed utilizzazione di gas
tossici (istruttoria e rilascio)
Rilascio autorizzazioni temporanee in deroga alla
vigente normativa di inquinamento acustico
Rilascio autorizzazione sanitaria per l’attivazione di
laboratori di toelettatura animali da compagnia
(istruttoria e rilascio atto)
34,48
0,52
35,00
34,48
0,52
35,00
34,48
0,52
35,00
34,48
0,52
35,00
19,48
0,52
20,00
34,48
0,52
35,00
N) ATTIVITA’ PRODUTTIVE
Autorizzazioni/licenze, altri atti e altre attività
dell’ufficio
Diritti di
istruttoria
Diritti di
segreteria
€ 34,48
€ 0,52
€ 35,00
€ 9,48
€ 0,52
€ 10,00
Comunicazioni e Denunce di Inizio Attività
per attivazione di esercizio
per trasferimento
per sub ingresso
per ampliamento di superficie
Rilascio Autorizzazioni
Per Circhi e Attrazioni Viaggianti
Per Spettacoli e Trattenimenti vari
€ 19,48
€ 0,52
€ 20,00
€ 19,48
€ 0,52
€ 20,00
N5)
Rilascio Certificati IAP
€ 19,48
€ 0,52
€ 20,00
N6)
Rilascio Attestazioni
€ 9,48
€ 0,52
€ 10,00
N7)
Vidimazione Registri
€ 19,48
€ 0,52
€ 20,00
N8)
Vidimazione prezzi ed altri atti vari
Rinnovo Autorizzazioni/Licenze
Rinnovo altri atti vari
Prese d’atto
Convalida atti vari
€ 4,48
€ 0,52
€ 5,00
Vidimazione Prezzi B&B
€ 2,48
€ 0,52
€ 3,00
N10) Assegnazione matricola ascensori
€ 4,48
€ 0,52
€ 5,00
N1)
N2)
N3)
N4)
N9)
Totale
Rilascio Autorizzazioni/Licenze
validità a tempo indet. o superiore a 30 gg
Rilascio Autorizzazioni Temporanee
validità fino ad un massimo di 30 gg
- 68 -
Prezzi, tariffe e rimborsi spese per prestazioni e servizi vari resi dagli uffici comunali – anno 2013
O) SERVIZI RESI DA UFFICI VARI
Altri atti o provvedimenti a richiesta di privati in applicazione dei regolamenti
Comunali (cad.)
Richiesta cartellonistica provvisoria lavori e cantieri edili
O2)
- esclusa la cauzione - (cad.)
O1)
O3) Rimborso spese di notifica Servizio Tributi (per ciascun atto):
O4)
Rimborso spese per sopralluoghi della Commissione Comunale di Vigilanza
sui Locali di Pubblico Spettacolo
- 69 -
€ 40,00
€ 20,00
€
5,88
€ 160,00

Documenti analoghi