Carlo Magno - IC SAN PIO V

Commenti

Transcript

Carlo Magno - IC SAN PIO V
LA FRANCIA PRESE IL NOME DALLE TRIBU DEI FRANCHI CHE NEL V E VI SECOLO
CONQUISTARONO LA GALLIA ROMANA GUIDATI DA RE CLODOVEO .
PER ASSICURARSI IL SOSTEGNO DELLA CHIESA E FAVORIRE L'INTEGRAZIONE TRA
FRANCHI E GLI ABITANTI DELLA GALLIA ROMANA , CLODOVEO SI CONVERTI AL
CATTOLICESIMO.
NEL TEMPO, ACCANTO AL RE SI AFFERMARONO POTENTI FAMIGLIE DI NOBILI TRA
CUI I CAROLINGI DISCENDENTI DA CARLO MARTELLO CHE AVEVA RESPINTO GLI
ARABI A POITIERS .
SUI FIGLIO PIPINO IL BREVE FU ELETTO RE DEI FRANCHI E CONSACRATO DAL PAPA
STEFANO II .
IN VIRTÙ DI QUESTA CONSACRAZIONE IL PAPA CHIAMO’ IN AIUTO PIPINO QUANDO I
LONGOBARDI MINACCIARONO ROMA E IL LAZIO . PIPINO RIUSCI’ AD ALLONTANARE
I LONGOBARDI E RICONSEGNO’ I TERRITORI TOLTI ALLA CHIESA QUALI: IL LAZIO
,LA ROMAGNA , RIMINI, PESARO, FANO, SENIGALLIA E ANCONA . NACQUE COSI’ IL
PRIMO NUCLEO DEL POTERE TEMPORALE DELLA CHIESA.
IL PAPATO FU NUOVAMENTE IN PERICOLO QUANDO DESIDERIO, IL RE DEI
LONGOBARDI, ATTACCO’ I DOMINI DI PAPA ADRIANO I. IL PAPA CHIESE NEL 771 D.C
AIUTO A CARLO RE DEI FRANCHI FIGLIO DI PIPINO . CARLO VALICO LE ALPI E POSE
FINE AL DOMINIO LONGOBARDO IN ITALIA E DIVENNE RE DEI FRANCHI E DEI
LONGOBARDI .
CARLO DETTO ANCHE MAGNO FU UN GRANDE IMPERATORE E CAPO MILITARE .
CONDUSSE CAMPAGNE MILITARI IN SASSONIA , IN BAVIERA , E SCONFISSE GLI
AVARI . LA SUA FORZA ERA DOVUTA AD UN ESERCITO BEN ORGANIZZATO E AD UNA
FORTE CAVALLERIA .
PERÒ L'IMPERATORE DOVEVA ANCHE PREOCCUPARSI DEI CONFINI MERIDIONALI
POICHE’ I MUSULMANI DI SPAGNA FACEVANO SPESSO INCURSIONE NEL SUO
IMPERO . IN SPAGNA L'ESERCITO FU ATTACCATO A RONCISVALLE E IN QUESTO
COMBATTIMENTO MORI’ IL CAVALIERE ORLANDO. QUESTA VICENDA FU RIPORTATA
NEL FAMOSO POEMA EPICO : LA CANZONE DI ORLANDO.
ALLA FINE DELL ' 8 SECOLO IL REGNO DI CARLO MAGNO ERA UN IMPERO
PARAGONABILE ALL'IMPERO ROMANO D' OCCIDENTE . LA NOTTE DI NATALE DELL'
ANNO 800 A SAN PIETRO FU INCORONATO IMPERATORE DEI ROMANI DA PAPA
LEONE 3 .
LA DIFFERENZA TRA IMPERO CAROLINGIO E ROMANO ERA CHE QUELLO CAROLINGO
NON AVEVA COME EPICENTRO L'ITALIA E IL MEDITERRANEO BENSI’ L'EUROPA
CONTINENTALE . INOLTRE QUELLO CAROLINGIO ERA UN IMPERO TOTALMENTE
CRISTIANO E TUTTI I SUDDITI DOVEVANO CONVERTIRSI AL CRISTIANESIMO.