piano di lavoro personale ata 2015/2016

Commenti

Transcript

piano di lavoro personale ata 2015/2016
PIANO DI LAVORO PERSONALE ATA
2015/2016
Piano di lavoro per l’anno scolastico 2015/2016 inerente alle prestazioni dell’orario di lavoro,
l’attribuzione degli incarichi di natura organizzativa
VISTA
VISTO
VISTO
VISTO
VISTO
VISTO
CONSIDERATO
CONSIDERATE
CONSIDERATE
TENUTO CONTO
CONSIDERATO
CONSIDERATO
la legge n. 107 del 13 luglio 2015;
l’art-53 primo comma del CCNL 29/11/2007;
l’art. 17 D.L.vo n°196/03 (codice della Privacy);
il D.Lg. n. 150/2009 e la circolare applicativa n° 7 del 13 maggio 2010 in
materia di contrattazione integrativa;
il piano dell’offerta formativa elaborato dal Collegio Docenti ed adottato dal
Consiglio di Istituto;
L’organico del personale ATA per l’anno scolastico 2015/2016;
che nel corrente anno scolastico si darà continuità ed impulso
all’organizzazione ed all’adeguamento dei servizi amministrativi e ausiliari
secondo gli obiettivi del raggiungimento della miglior qualità del servizio
reso;
le proposte avanzate dal personale;
le esigenze didattiche;
dell’esperienza e delle competenze specifiche del personale in servizio;
che una ripartizione per servizi comporta una miglior utilizzazione
professionale del personale;
il parere favorevole del Dirigente Scolastico
DISPONE
Il seguente piano di lavoro e di attività del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario per l’anno
scolastico 2015/2016, in coerenza con gli obiettivi del P.O.F.
Il piano è stato elaborato sulla base del numero delle unità di personale presenti in organico nei tre profili
interessati, nonché dell’orario di funzionamento dell’Istituto.
NORME COMUNI
A- Prestazioni dell’orario di lavoro (art. 51)
Il piano delle attività del personale ATA è stato organizzato in modo da consentire la realizzazione
delle attività e progetti specificati nel P.O.F. e garantire l’adempimento di tutti i compiti
istituzionali, ivi comprese le relazioni con il pubblico. Sono state previste le diverse tipologie
d’orario.
L’orario di funzionamento dell’Istituto:
dalle ore 7,30 alle ore 23,30
dalle ore 7,45 alle ore 14,00
Durante il periodo di svolgimento delle attività didattiche
Nei periodi di sospensione delle attività didattica e dal termine
degli esami di Stato fino al 31 agosto 2016
e l’orario di sportello dell’ufficio di segreteria:
-
Lunedi
Martedi
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
orario mattino
Dalle 11,00 alle 13,30
Dalle 11,00 alle 13,30
Dalle 11,00 alle 13,30
Dalle 11,00 alle 13,30
Dalle 11,00 alle 13,30
Sabato
Dalle 11,00 alle 13,30
Orario pomeriggio
Servizio alunni
Dalle ore 16,00 alle 19,00
DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI (D.S.G.A.)
Lunedi
orario mattino
07,45 – 13,45
Martedi
07,45 – 13,45
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Sabato
07,45 – 13,45
07,45 – 13,45
07,45 – 13,45
07,45 – 13,45
Pomeriggio
Compiti
Sovrintende, con autonomia
operativa, ai servizi generali
amministrativi-contabili e ne cura
l’organizzazione
L’orario giornaliero massimo è di 9 ore.
Quando la prestazione del lavoro giornaliera eccede le sei ore continuative il personale usufruisce,
a richiesta, di una pausa di almeno 30 minuti al fine di recupero delle energie psicofisiche. La
pausa è prevista quando l’orario continuativo di lavoro giornaliero supera le 7 ore e 12 minuti.
L’orario di servizio sarà accertato con orologio marcatempo. La flessibilità dell’orario in ingresso
od in uscita non deve essere una quotidianità, salvo richiesta scritta motivata.
L’anticipo del proprio orario di servizio, tranne che non sia autorizzato per esigenze scolastiche
non consente la contabilizzazione dei minuti e non avrà alcuna rilevanza.
L’orario determinato deve essere rispettato da tutto il personale e non potrà subire variazioni.
Su richiesta scritta degli interessati, motivata da esigenze personali o familiari sarà possibile lo
scambio giornaliero del turno di lavoro con un collega disponibile.
Tutto il personale è tenuto, durante l’orario di lavoro, a permanere nell’ufficio o nel settore
assegnato.
Gli uffici interni di segreteria sono settori di lavoro relativi all’attività didattica ed amministrativa.
LA PORTINERIA E’ IL BIGLIETTO DA VISITA DELL’ISTITUTO: QUESTA E’ UNA MANSIONE DELICATA
CHE RICHIEDE PARTICOLARE ATTENZIONE RIGUARDO AL CONTROLLO DELLE PERSONE CHE
TRANSITANO, NONCHE’ CONTROLLO SUGLI STUDENTI CHE ESCONO PERCHE’ NON
FREQUENTANO L’INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA. IL PERSONALE SVOLGE ANCHE
SERVIZIO DI CENTRALINO PERCIO’ DEVE CONOSCERE TUTTE LE ATTIVITA’ SCOLASTICHE E DEVE
AGGIORNARSI COSTANTEMENETE AL FINE DI POTER FORNIRE TUTTE LE INFORMAZIONI
RICHIESTE DALL’UTENZA CON GARBO E COMPETENZA, LEGGENDO LE RELATIVE CIRCOLARI.
Fuori dell’orario previsto nessuna persona non autorizzata dalla direzione può salire ai piani; I
genitori possono accedere agli uffici di segreteria previa telefonata
E’ tassativamente vietato intrattenersi a chiacchierare e “fare salotto”.
Qualsiasi altra uscita durante l’orario di lavoro, che non rientri tra quelle autorizzate dalla
Direzione dell’Istituto deve essere preventivamente comunicata e concessa dal DSGA o dal suo
delegato e regolarizzata con timbratura, anche se di breve durata.
COMUNICAZIONE ASSENZE
L’ASSENZA DAL SERVIZIO VA COMUNICATA ALLA SEGRETERIA ENTRO LE ORE 8,00 ANCHE SE L’ORARIO DI
SERVIZIO HA INIZIO NEL POMERIGGIO O LA SERA.
Si precisa che il dipendente non assolve il proprio dovere comunicando solo l’impedimento a prestare
servizio, ma il dovere di diligenza impone al dipendente un comportamento collaborativo, per cui non
appena egli viene a conoscenza della prognosi deve darne immediata comunicazione alla scuola con il
mezzo più rapido a sua disposizione.
In mancanza di giustificazione l’assenza sarà arbitraria con le relative conseguenze.
ORARI DI ENTRATA E USCITA DEL PERSONALE
ORARIO DI ENTRATA ED USCITA ASSISTENTI AMMINISTRATIVI
Fascia oraria
1^ fascia oraria
2^ fascia oraria
3^ fascia oraria
Orario
Dalle ore 7,40 alle ore 13,40
Dalle ore 7,45 alle ore 13,45
Dalle ore 08,00 alle ore 14,00
DIPENDENTI
Sartini Paola
Malacarne Giulia – Fantoni Fabiola
Rapone Barbara – Calvetti Marcella –
Puccianti Federica – Pellegrino Stafania –
Gaggioli Daniela (il sabato)
Orario di entrata ed uscita assistenti tecnici
Fascia oraria
1^ fascia oraria
2^ fascia oraria
Orario
Dalle ore 7,45 alle ore 13,45
Dalle ore 08,00 alle ore 14,00
DIPENDENTI
Breschi Graziano
Gaggioli Marco
ORARIO DI ENTRATA DEI COLLABORATORI SCOLASTICI SEDE CENTRALE
Fascia oraria
1^ fascia oraria
2^ fascia oraria
Orario
Dalle ore 7,30 alle ore 13,30
Dalle ore 7,40 alle ore 13,40
3^ fascia oraria
4^ fascia oraria
5^ fascia oraria
6^ fascia oraria
Dalle ore 10,00 alle ore 16,00
Dalle ore 12,00 alle ore 18,00
Dalle 16,18- 23,30
Dalle 17,30 alle 23,30
DIPENDENTI
Meozzi Serenella
Galluccio M.- Pierri M. – Querci M. –
Migliano G.
D’Aniello Gino
Berti Marina
Moncini Lucia
Tutti i collaboratori a turnazione
giornaliera
ORARIO SERVIZIO DEI COLLABORATORI SCOLASTICI SEDE NUOVA
Fascia oraria
1^ fascia oraria
Orario
Dalle ore 7,40 alle ore 13,40
2^fascia oraria
Dalle ore 12,30 alle 17,30
DIPENDENTI
Accorinti M.G.-Moncini C. –Della Peruta
M.G.- Renon N.-Palandri D.
A turnazione quando è possibile altrimenti
la sede rimarrà chiusa. Garantito il servizio
per Corso ECDL, Collegi docenti e
ricevimenti
ANALISI DEI PROFILI PROFESSIONALI
COLLABORATORI SCOLASTICI
I collaboratori scolastici, secondo la tabella A prevista dall’articolo 46, comma 1 del CCNL del
29/11/2007, sono inquadrati nell’area A. Per loro il CCNL prevede:
“Esegue, nell’ambito di specifiche istruzioni e con responsabilità connessa alla corretta esecuzione del proprio
lavoro, attività caratterizzata da procedure ben definite che richiedono preparazione non specifica. E ’ addetto
ai servizi generali della scuola con compiti di accoglienza e di sorveglianza nei confronti degli
alunni, nei periodi immediatamente antecedenti e successivi all’orario delle attività didattiche e
durante la ricreazione, e del pubblico; di pulizia dei locali, degli spazi scolastici e degli arredi; di
vigilanza sugli alunni, compresa l’ordinaria vigilanza e l’assistenza necessaria durante il pasto nelle
mensa scolastiche, di custodia e sorveglianza generica sui locali scolastici, di collaborazione con i
docenti. Presta ausilio materiale agli alunni portatori di handicap nell’accesso dalle aree esterne
alle strutture scolastiche, all’interno e nell’uscita da esse, nonché nell’uso dei servizi igienici e
nella cura dell’igiene personale anche con riferimento all’art. 47”.
I tredici collaboratori scolastici, operanti nell’Istituto Prof.le “L. Einaudi”, organizzati secondo il
condiviso organigramma di servizio, rappresentano per gli alunni le persone con le quali stabilire
un primo contatto destinato a trasformarsi in un permanente rapporto di reciproca interazione.
In particolare attraverso un permanente “ascolto attivo” i collaboratori scolastici fanno sentire agli
allievi l’importanza della loro presenza orientata alla Cooperazione e ad un’opera di costante
consulenza esercitata in modo particolare con quelli che risultano meno disinvolti o scarsamente
motivati.
Consapevoli del valore della diversità come risorsa essi rivolgeranno particolare assistenza agli
alunni diversamente abili sostenendoli, quando necessario e se richiesto anche, materialmente
nell’uso di tutte le strutture scolastiche.
Istruzioni di carattere generale:
Si impartiscono, allo scopo di rendere il servizio rispondente ai criteri di efficacia e di efficienza, le
seguenti istruzioni:
1.
I collaboratori sono tenuti all’apertura e chiusura dei locali per le attività ordinarie e per le
altre attività deliberate dal consiglio di istituto e degli uffici di segreteria;
2.
devono provvedere alla quotidiana pulizia dei locali scolastici e degli arredi, da effettuare,
secondo l’orario di servizio, prima dell’inizio delle lezioni o al termine di esse;
3.
provvedere alla pulizia degli spazi comuni utilizzati periodicamente;
4.
Attivare tutte le precauzioni durane l’uso dei prodotti per pulizie allo scopo di tutelare la
salute.
5.
durante l’orario scolastico pulire accuratamente le aule e i laboratori non utilizzati
nell’orario per attività didattiche, e, dopo l’intervallo, i servizi degli allievi ed il corridoio;
6.
sorveglianza sull’accesso nell’edificio del pubblico;
7.
chiusura delle finestre delle aule e degli avvolgibili nelle aule corridoi e uffici;
8.
Conservare in luogo non accessibile agli alunni il materiale di pulizia.
9.
effettuare le pulizie generali degli spazi assegnati durante il periodo di sospensione delle
attività didattiche;
10.
durante il periodo estivo, in sostituzione del personale assente per il proprio turno di ferie,
assicurare la pulizia degli spazi utilizzati (presidenza, vicepresidenza, uffici, corridoio), la
presenza al centralino, la sorveglianza all’ingresso e le eventuali attività di riordino
generale;
11.
In caso di impedimento temporaneo da parte di un destinatario del presente ordine
(assenza per malattia breve, permessi, ecc) i colleghi presenti dovranno assolvere le
funzioni del dipendente assente senza formalismi in collaborazione tra addetti dello stesso
servizio, sede, piano e istituto. Per periodi più lunghi di assenze sarnno impartite specifiche
direttive dal DSGA; in caso di particolari necessità è possibile anche il temporaneo
spostamento all’interno delle sedi.
12.
Si ricorda ai collaboratori che il lavoro effettuato per i colleghi assenti durante il proprio
orario di servizio è intensificazione e pertanto si provvederà ad un rassetto veloce delle
aule; per quanto riguardo lo straordinario che non dovrà essere inferiore ai 20 minuti,
sempre per la sostituzione dei colleghi assenti, si procederà ad una pulizia più accurata che
comprende non solo la chiusura delle finestre, l’eventuale tirar giù gli avvolgibili, ma anche
spazzare l’aula e pulire, per quanto possibile i banchi e la scrivania.
Si invita tutto il personale ausiliario ad un puntuale adempimento delle presenti disposizioni al fine
di cooperare alla realizzazione di un ambiente di lavoro proficuo, dove ognuno svolga il proprio
ruolo con massimo impegno.
SERVIZI AUSILIARI DI PULIZIA E VIGILANZA SEDE CENTRALE
Cognome e nome
Meozzi Serenella
Piano di
lavoro
Piano terra
Spazi e aule
Settore di vigilanza
Ingresso e atri
centrale, laboratorio
di lingue, musica, CIC,
bagni, corridoio,
magazzino, spazio
esterno relativo
all’ingresso ed uscita
alunni e prima rampa
di scale
Corrispondente a quello delle pulizie
Galluccio Maria
Pierri Maria
D’aniello Gino
Migliano Gabriella
Piano 1°
Piano 1°
Piano 2°
Piano 2°
Querci Monica
Piano 2°
Berti Marina
Piano 1°
Bagno e antibagno
docenti, scale dal
piano terra al 1^
piano (2 rampe),
postazione CC.SS.
biblioteca (49)
Ufficio Tecnico (41)
1^ piano corridoio,
ufficio DSGA (39),
vice-presidenza (40)
aule 37, 38 e 42,
bagno maschi
bagno e antibagno
maschi, bagno e
antibagno docenti,
locali 56, 57 e 52
Corridoio, bagno e
antibagno femmine
scale dal 1^ al
secondo piano (2
rampe), locali 53, 54,
55 bis, bagno maschi
Bagno e antibagno
docenti, locali 58,59
e 60
1^ piano:
locali 42, 38, bagni maschi e femmine, intero corridoio,laboratorio (48)
1^ piano:
intero corridoio, locali 46,47,36 e
37
Locali 52, 53, 54, 56, 57, 58
Intero corridoio
Locali 59,60, 61, 62, 63, 64
Intero corridoio
Locali 55, 55bis, bagni maschi e
femmine. Intero corridoio
Bagno femmine, 3 Non tenuto alla vigilanza degli
aule, n. 2 segreterie
alunni ed ai rapporti con il
(amministrativa
– personale e l’utenza.
didattica ) Presidenza ,
, n. 1 laboratoriodi
informatica.
SERVIZI AUSILIARI DI PULIZIA E VIGILANZA SEDE CENTRALE (SERALE)
Cognome e nome
Moncini Lucia
Piano di lavoro
A turnazione i collaboratori di
sede centrale e sede nuova
Supporto al collaboratore del
serale
Spazi e aule
1° piano: locali n^36, 37, 38, Ingresso e settori prospicienti le
42,46,47 Controllo bagni e anti- aule utilizzate dal corso serale.
bagni maschi e femmine
SERVIZI AUSILIARI DI PULIZIA E VIGILANZA SEDE NUOVA
Cognome e nome
Piano di
lavoro
Spazi e aule
Settore di
vigilanza/Attività
Accorinti Maria Grazia
Piano terra
2° corridoio, aule n° 6, 7
e 8. Bagno e antibagno
femmine
Della Peruta Maria
Grazia
Piano terra
1° corridoio, aula n. 3, n.
2 laboratori di
informatica, aula n° 9,
bagni e antibagni maschi
Palandri David
1^ piano
1°corridoio, aule 14, 15 Collaborazione con i
e 16, bagni e antibagni docenti
maschi
Renon Nadia
1^ piano
2° corridoio, locali n:
17,18 e 19, bagni e
antibagni femmine
Moncini Carla
2^ piano
3° corridoio, locali n. 20,
21, 22 e 23, bagni e
antibagni maschi
Corrispondente al settore
pulizie.
Provvede
al
centralino, portineria.
Apertura
cancello
per
accoglienza
disabili,
collaborazione con i docenti
Collaborazione con i docenti
Corrispondente al settore
pulizie e 1° corridoio, aula
sostegno: Collaborazione
con i docenti
Corrispondente al settore
pulizie e locali n. 14, 15, 16,
sala audiovisivi.
Collaborazione con i docenti
ZONE COMUNI DI PULIZIA - SEDE NUOVA
(organizzazione interna ai collaboratori scolastici ad eccezione di Della Peruta Maria Grazia):
Palestra, 2 aule di sostegno, sala audiovisivi, atrio piano terra e 1^ piano, n°2 sale docenti, bagni e
antibagni docenti, scale dal piano terra al 1^ piano, mezzanino e atrio esterno scuola.
ASSISTENTI AMMINISTRATIVI
Gli assistenti amministrativi, secondo la tabella A prevista dall’articolo 46, comma 1 del CCNL del
29/11/2007, sono inquadrati nell’area B. Per coloro che sono inseriti nell’area in esame il CCNL
prevede che svolgano le seguenti attività specifiche con autonomia operativa e responsabilità
diretta: Area B amministrativo – “……….Esegue attività lavorativa richiedente specifica
preparazione professionale e capacità di esecuzione delle procedure anche con l'utilizzazione di
strumenti di tipo informatico, pure per finalità di catalogazione. Ha competenza diretta della
tenuta dell’archivio e del protocollo.”
ATTRIBUZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI
L’Attribuzione delle posizioni organizzative di seguito evidenziate sarà disposta tenendo conto
della necessità di dover garantire lo svolgimento delle attività e dei progetti specificati nel POF,
nonché l’adempimento di tutti i compiti istituzionali, ivi comprese, le relazioni con il pubblico.
AREA DIDATTICA
Assistente Amministrativo: Rapone Barbara 2^ Posizione economica
- Sostituzione DSGA e colleghi assenti;
- Gestione alunni con programma informatico
- Assistenza agli alunni
- Registrazione delle tasse
- Attività legata agli stages e tirocini con le aziende esterne e convenzioni;
- Segue iscrizioni e i rapporti con le Scuole Secondarie di primo grado;
- Collabora con la dirigenza alla predisposizione del calendario degli impegni dei
docenti;
- Segue le visite guidate di un giorno che prevedono il noleggio di autobus e di tutte
le pratiche ad esso collegate
- E’ responsabile del riservato riguardante gli alunni diversamente abile e i rapporti
con le loro famiglie;
- Convocazione organi collegiali e relative comunicazioni
Assistente Amministrativo T.I.: Fantoni Fabiola 1^ posizione economica
- Sostituzione colleghi assenti
- Si occupa del supporto organizzativo all’attività curriculare
- Libri di testo
- Esami di maturità
- Segue con il docente referente e il DSGA l’organico
- Cura la gestione e il miglioramento della funzionalità del nuovo programma
informatico
- Collabora al miglioramento della funzionalità relativamente al registro
elettronico
- Si occupa delle pratiche infortuni ai fini assicurativi. Gestisce le assenze e relativo
invio SMS ai genitori
Assistente Ammistrativo T.I.: Calvetti Marcella
-
-
Sostituzione colleghi assenti
- Gestione elezioni annuali dei rappresentanti degli alunni e dei genitori ed
elezioni del Consiglio di Istituto relative a tutte le componenti, ed eventuali
elezioni suppletive;
- Redazione circolari d’intesa con il DS
- Circolari e tenuta registro circolari, anche in collaborazione con il Dirigente
Scolastico e i docenti responsabili di progetti;
- Trasmissioni alle famiglie lettere di andamento scolastico;
- Rapporti con l’osservatorio scolastico provinciale e alri EE.LL.
Tenuta e conservazione dei verbali esami di idoneità e dei candidati ammessi agli esami
di stato; Digitazione al SIDI di adempimenti nei tempi previsti dal MIUR- anagrafe alunni,
statistiche periodiche e finale;
- Predisposizione di tutti gli atti inerenti gli esami di idoneità, integrativi,
preliminari e di maturità;
- Trasmissione dei fascicoli personali degli alunni ad altre istituzioni scolastiche e
richiesta;
- Cura redazione certificati di iscrizione e frequenza;
Assistente Amministrativo T.I.: Pellegrino Stefania
-
Archiviazione e ricerche di archivio inerenti gli studenti;
Verifica timbrature atti ufficiali
AREA AMINISTRATIVA
Assistente amministrativo T.I. Puccianti Federica 1^ posizione economica
(30h part-time)
-
Sostituisce i colleghi assenti
Collabora con i colleghi della segreteria;
Cura le pratiche di ricostruzione della carriera, la conferma in ruolo e i contratti
del personale di ruolo;
Cura i contratti con tutti gli esperti esterni;
Redige i decreti assegnazione ore eccedenti curriculari, nonché per ore aggiuntive
di insegnamento;
Cura istruttoria pratiche relative alla dichiarazione dei servizi, quiescenza TFR o
TFS;
Cura istruttoria pratiche inerenti alla cessazione dal servizio del personale,
Cura istruttoria inerente le pratiche relative ad eventuali richieste di pensione di
inidoneità o di invalidità;
Assistente amministrativo T.I. Capo Silvia ( attualmente DSGA presso il medesimo istituto)
Sostituita da MALACARNE GIULIA T.D. fino al 30/06/2016
-
-
Sostituisce colleghi assenti
Preparazione tutta la documentazione per la liquidazione (compensi accessori,
esami di stato, ore eccedenti, Idei estivi, MOF ecc) *
Compilazione modelli PA04(*)
Dematerializzazione dei contratti per supplenze brevi e predisposizione anche dei
contratti personale fino al termine delle attività didattiche;
Compilazione e trasmissione telematica del Modello 770 e IRAP (dichiarazioni
annuali)*
Inserimento dati sul portale Perla PA;(*)
Conto corrente postale;(*)
Centro per l’impiego;
Predisposizione degli atti per il versamento di tutte le ritenute ed oneri riflessi
relativi ai pagamenti (INPS, IRPEF, ADD. Comunali, Regionali, INPDAP a carico
dipendente e Stato, F.do credito, IRAP, IVA) nei tempi prescritti dalla norma e
predisposizione modello F24ep(*)
Protocollo informatico;
Compilazioni certificazione uniche (CU) ed invio agenzia delle entrate;(*)
Data la complessità di alcune pratiche quelle con asterisco saranno svolte dall’assistente Capo
Silvia attualmente DSGA facente funzioni.
Assistente amministrativo T.D. SARTINI PAOLA
-
Sostituisce colleghi assenti
Registrazione delle domande di assenze conseguenti a ferie, permessi retribuiti e
permessi brevi, soltanto se su di esse è posto il visto di concessione da parte del
DS o del Direttore per il personale ATA;
Effettua decurtazioni inerenti la malattia del personale
Richiesta visite fiscali
Effettua convocazioni personale docente e Ata;
Collabora con assistente Malacarne alla valutazione e inserimento delle
graduatorie interne;
Cura la tenuta dei fascicoli;
Cura con particolare attenzione le pratiche relative ai decreti da inviare alla
Ragioneria;
Tiene i rapporti con la Ragioneria;
Un giorno la settimana cura la consegna dal magazzino del materiale di pulizia ai
collaboratori scolastici
Assistente amministrativo T.D. Gaggioli Daniela (6 h sabato)
-
Affianca nella tenuta dei fascicoli la Sig.ra Sartini
ASSISTENTI TECNICI
“Area B” tecnico
Gli assistenti tecnici anche essi come gli amministrativi, secondo la tabella A prevista dall’art. 46,
comma 1 del CCNL del 29/11/2007, sono inquadrati nell’area B e il CCNL prevede che debbano
svolgere le seguenti mansioni:
Conduzione tecnica dei laboratori, officine e reparti di lavorazione, garantendone l’efficienza e
la funzionalità. Supporto tecnico allo svolgimento delle attività didattiche. Guida degli
autoveicoli e loro manutenzione ordinaria. Assolve i servizi esterni connessi al proprio lavoro.
Anche gli assistenti tecnici svolgono un ruolo non di secondo piano ai fini della valorizzazione
“risorse alunno”. Difatti gli stessi sono in continuo contatto con gli alunni.
SETTORE
UFFICIO TECNICO
UFFICIO TECNICO
BRESCHI GRAZIANO
1^ posizione
economica
GAGGIOLI MARCO 1^
posizione economica
ASSEGNAZIONE INCARICHI
ORGANIZZATIVI
Laboratori sede centrale
Laboratori sede nuova
L’attribuzione dei laboratori non è tassativa in quanto la loro attività si svolge in collaborazione
secondo le necessità giornaliere e l’orario di servizio. Svolgono inoltre attività di supporto agli
Uffici per quanto inerente alle loro competenze professionali.
Incarichi specifici a.s. 2015/2016
La cifra stanziata per l’anno 2015/2016 è pari ad Euro 2321,55; sarà competenza della R.S.U.
suddividere i fondi tra gli assistenti amm.vi non aventi art. 1 e 2 e collaboratori scolastici privi di
articolo 1.
Prot. 5408 del 14/12/15
f.to
Il DSGA
(Rag. Silvia Capo)
F.to
Il Dirigente Scolastico
(Dott. Giovanni Marruchi)