File Leggimi per Kodak ML-500 digital photo

Commenti

Transcript

File Leggimi per Kodak ML-500 digital photo
File Leggimi
per
Kodak ML-500 digital photo printer
4 settembre 2003
Driver della stampante per Macintosh OS X
Versione 1.0.0
Sommario:
=========
Introduzione
Requisiti di sistema
Avvio rapido
Installazione e disinstallazione
Condivisione cartella di origine Windows
Problemi e limiti conosciuti
Risoluzione dei problemi
Assistenza
Introduzione:
=============
La stampante Kodak ML-500 digital photo printer consente di realizzare stampe di
qualità fotografica direttamente dalle applicazioni desktop eseguite su un sistema
Macintosh OS X.
Per istruzioni dettagliate sulla connessione e le impostazioni della stampante ML500 su un server Windows, fare riferimento anche alla Guida di installazione rapida e
alla Guida dell'utente per i sistemi Windows (CD 1 e 2).
Per condividere la cartella di origine Windows tramite i servizi AppleTalk sono
necessari Windows 2000 Server oppure Advanced Server. Se si dispone di Windows
2000 Professional o XP Professional, è possibile utilizzare un'applicazione di terze
parti come PC MacLAN per condividere la cartella di origine.
Requisiti di sistema:
====================
Minimi:
Macintosh G3 - 300 MHz
128 MB RAM
OS X 10.2.3 o versione superiore
Consigliati:
Macintosh G4 - 400 MHz o superiore
256 MB RAM o superiore
OS X 10.2.3 o versione superiore
Funzioni come i "pacchetti" producono un elevato consumo di memoria; per questo
motivo le prestazioni risultano migliori in presenza di quantità superiori di memoria.
Se si progetta di stampare molti pacchetti, è consigliabile aumentare la memoria fino
a 512 MB e non eseguire altre applicazioni nel corso della stampa.
Avvio rapido:
============
1. Installare il driver della stampante facendo doppio clic sul programma "Guida
introduttiva" nel CD o sul file ML-500.pkg che è possibile scaricare dal sito Web
della Kodak. Se necessario, fare riferimento alle istruzioni dettagliate di installazione
più avanti.
2. Condividere la cartella di origine del server sul computer con Windows tramite
"Servizi file per Macintosh". Se necessario, fare riferimento con le istruzioni
dettagliate per la condivisione della cartella di origine Windows più avanti.
3. Montare la cartella di origine condivisa sul desktop del Mac scegliendo "Connetti
al server" nel menu "Vai".
4. Dopo l'installazione del driver per Mac, aprire, "Centro Stampa" per aggiungere la
stampante ML-500 all'elenco delle stampanti. Dopo avere premuto il pulsante
"Aggiungi", dal menu a discesa scegliere "File Kodak" come tipo di protocollo di
stampa, quindi fare clic sul pulsante "Seleziona".
5. Con questa operazione viene visualizzata una finestra di dialogo standard per
l'esplorazione. Sfogliare e scegliere la cartella di origine Windows condivisa e fare
clic sul pulsante "Scegli".
6. A questo punto il nome della cartella viene visualizzato come selezionato.
7. Per portare a termine l'operazione di aggiunta della stampante ML-500 all'elenco
delle stampanti, fare clic sul pulsante "Aggiungi".
8. La nuova stampante dovrebbe apparire nell'elenco delle stampanti con lo stesso
nome della cartella selezionata.
9. Al momento della stampa di un'immagine o di un documento da qualsiasi
applicazione, questa viene "salvata" come processo di stampa Kodak nella cartella di
origine Windows. Le impostazioni di accodamento del server di stampa
determineranno le priorità di stampa dei processi.
Installazione e disinstallazione:
================================
Per installare il software del driver della stampante su Mac OS X versione 10.2.3 (o
superiore), procedere nel modo seguente:
• Installazione da CD
1. Fare doppio clic sul programma "Guida introduttiva" sul CD.
2. Scegliere la lingua appropriata.
3. Scegliere "Software"
4. Scegliere "Driver stampante" per avviare il programma di installazione.
5. Inserire il nome dell'amministratore e la password di autorizzazione.
6. Rispondere di conseguenza nelle schermate Leggimi e Licenza.
7. Scegliere il volume del disco di avvio per la destinazione.
8. Fare clic su "Installa" o "Aggiorna".
9. Infine verrà chiesto di riavviare il computer.
• Installazione dal sito Web della Kodak
1. Scaricare ed espandere il driver ML-500 OS X in una cartella temporanea.
2. Fare doppio clic sul file del programma di installazione "ML-500.pkg".
3. Inserire il nome dell'amministratore e la password di autorizzazione.
4. Rispondere di conseguenza nelle schermate Leggimi e Licenza.
5. Scegliere il volume del disco di avvio per la destinazione.
6. Fare clic su "Installa" o "Aggiorna".
7. Infine verrà chiesto di riavviare il computer.
Per rimuovere il driver della stampante:
Rimuovere la cartella "ML500" dalla cartella Libreria->Stampanti->Kodak presente
nel disco utilizzato per avviare il computer Macintosh. Per rimuovere questa cartella,
potrebbe risultare necessario modificare le autorizzazioni della cartella o accedere al
sistema come root. Nel Centro Stampa, eliminare la stampante dall'Elenco delle
stampanti.
Condivisione della cartella di origine Windows:
==================================
La cartella di origine Windows fa riferimento alla posizione della cartella sul sistema
Windows, dove i processi della ML-500 vengono accodati prima della stampa.
Questa cartella "critica" deve essere condivisa, affinché i client Mac OS X, autorizzati
in lettura e scrittura, siano in grado di accedervi. Il driver OS X può essere impostato
per stampare direttamente i processi verso la cartella di origine.
Per condividere la cartella di origine utilizzando i Servizi file per Macintosh, tramite
il protocollo AppleTalk, è necessario disporre di Windows 2000 Server o di Windows
2000 Advanced Server.
Per attivare i Servizi file per Macintosh, procedere nel modo seguente:
1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su "Risorse di rete" e scegliere
"Proprietà"
2. Scegliere "Avanzate" nella barra dei menu, quindi "Componenti di rete facoltativi
…"
3. Viene aperta la procedura di "Aggiunta guidata componenti facoltativi di rete
Windows".
4. Scegliere "Altri servizi di gestione file e stampa su rete", selezionando la relativa
casella, quindi fare clic sul pulsante "Dettagli".
5. Accertarsi che il sottocomponente "Servizi file per Macintosh" sia selezionato.
Scegliere il pulsante "OK" e tutti i file necessari verranno copiati sul sistema.
Nota: dopo avere selezionato "OK", è possibile che venga richiesto di inserire il CD
di Windows Server.
Per impostare la cartella di origine condivisa, procedere nel modo seguente:
1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su "Risorse del computer" e scegliere
"Gestione"
2. Nel riquadro a sinistra, espandere "Cartelle condivise" e scegliere "Condivisioni"
3. Fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere "Nuovo", "Condivisione file"
4. Selezionare la cartella di origine impostata per l'accodamento dei processi di
stampa ML500.
5. Digitare un nome di condivisione breve e significativo. Esempio: ML500
6. Accertarsi che la casella "Condivisione Macintosh" sia selezionata.
Problemi e limiti conosciuti:
=====================
Formato della pagina
-----------------------------Il driver dispone di una funzione di personalizzazione del formato della pagina solo
per Mac OS X 10.2.3. e versioni superiori.
Per la stampa di pacchetti standard è necessario impostare il formato 8,5 x 14 pollici
(21,6 x 35,5 cm).
Per la stampa di pacchetti non esiste la possibilità di stampare pagine multiple per
foglio.
Se la larghezza supera gli 8,5 pollici (21,6 cm) l'immagine risulterà troncata.
Utilizzo di formati di pagina personalizzati
---------------------------------------------------Per definire un formato personalizzato (fino a 108 pollici di lunghezza, vale a dire
274,32 cm), scegliere "Formato di pagina personalizzato" dal menu Impostazioni
della finestra di dialogo Imposta pagina. Fare clic sul pulsante "Nuovo", digitare un
nome per la pagina personalizzata e inserire le dimensioni e i margini della carta.
Per visualizzare il nuovo modello nell'elenco dei Formati della carta, in modo da
poterlo scegliere per la stampa, quest'ultimo deve essere definito come segue:
- La larghezza può variare da 1 a 8,52 pollici
(da 2,54 a 21,64 centimetri)
- L'altezza può variare da 1 a 108 pollici
(da 2,54 a 274,32 centimetri)
Scegliendo il pulsante Salva, la pagina personalizzata creata verrà salvata. Nella
versione Mac OS X 10.2.3, se nel menu "Formato per:" viene selezionato "Qualsiasi
stampante", nel menu a discesa Formati di pagina verranno visualizzati con le pagine
personalizzate anche i formati di pagina fissi.
Limite di 128 buchi per i pacchetti personalizzati
----------------------------------------------------------Il numero massimo di buchi per pagina che possono essere realizzati per un
pacchetto personalizzato è 128.
Errori nel corso della stampa
---------------------------------Accertarsi che il limite di processi impostato nelle utilità di stampa sia maggiore di 1
(consigliato 10) Se il server Windows non stampa i processi e visualizza un
messaggio di errore, fare clic sul pulsante "Sospendi" nelle utilità di stampa (icona a
forma di semaforo rosso), accodare i processi di stampa nella cartella di origine e
riprendere la stampa facendo clic sul pulsante "Riprendi" (icona a forma di semaforo
verde).
Riavvii successivi
------------------------Dopo aver avviato o riavviato il computer Mac, il server Windows dovrà essere
nuovamente montato (tramite il menu "Vai/Connetti al server" del Finder).
La cartella sorgente condivisa di Windows può essere automaticamente riattivata
dopo il riavvio del computer Mac aggiungendola ad Avvia con in System.
Immagini troncate
------------------------Occasionalmente, è stato osservato un problema di troncamento delle immagini. Se
viene rilevata questa anomalia, scegliere "Imposta pagina", quindi la stampante
ML500 sotto "Formato per:" e un formato di pagina appropriato per ML500.
Gestione dei colori
-----------------------La gestione dei colori che il driver applica rende l'immagine meno satura. Questo è
dovuto alla mappatura dei colori che la stampante è in grado di supportare. Se si
preferisce non applicare la gestione dei colori a partire dal driver, procedere nel
modo seguente:
1. Aprire la cartella Libreria:Kodak:ML500 sul disco rigido. Dovrebbe contenere 6
driver Kodak ML-500.
2. Premere il tasto Control, facendo clic su ML500ATPM.Plugin e scegliere "Mostra
contenuto pacchetti" dal menu di scelta rapida.
3. Aprire la cartella Resources che si trova nella cartella Contents.
4. Rinominare i due profili ICM, aggiungendo un carattere al nome, ad esempio una
x. Se in futuro sarà necessario riattivare la gestione dei colori, ripristinare i nomi dei
file dell'installazione originale.
Risoluzione dei problemi:
===================
Se, nel corso della stampa, si verifica un errore, si consiglia di procedere nel modo
seguente.
- Modificare le autorizzazioni di accesso alla cartella di origine per Proprietario,
Gruppo e Altri per le operazioni di lettura e scrittura.
- Sospendere la coda del server di stampa nel corso della operazioni di stampa o
aumentare il numero limite di processi nella coda prima che questi vengano eseguiti.
Se, nel corso della reinstallazione, si verifica un errore, si consiglia di procedere nel
modo seguente.
- Eliminare manualmente la cartella Libreria/Stampanti/ML500 e seguire le
istruzioni di installazione.
Qualora un processo di stampa non dovesse essere eseguito, procedere nel modo
seguente.
- Stampare nuovamente il processo.
- Riavviare il Mac e stampare nuovamente il processo.
- Disinstallare il driver sul Mac, riavviare sia il Mac sia il server Windows e
reinstallare il driver.
- Stampare verso una cartella locale sul Mac, quindi copiare i processi nella cartella
di origine del server.
Assistenza:
========
Sul sito Web della Kodak, www.kodak.com, è possibile trovare informazioni
aggiuntive sulla stampante ML 500.
-----------------------------------------------------------------Copyright (C) 2003 Eastman Kodak Company. Tutti i diritti riservati.
Kodak e Kodak Professional sono marchi di Eastman Kodak Company.
Macintosh e Apple sono marchi registrati di Apple Computer, Inc.
Tutti gli altri marchi o prodotti sono marchi o marchi registrati dei loro rispettivi
proprietari.

Documenti analoghi