Dettagli - tuttogreco.ch

Transcript

Dettagli - tuttogreco.ch
Invito festa nazionale greca, evento di solidarietà
Lugano, 7.3.2013
Gentili signore, Egregi signori,
Stimati membri,
Cari amici,
La Comunità Ellenica del Canton Ticino organizza una serata di solidarietà, in occasione della festa nazionale
greca del 25 marzo, presso l’Hotel del la Paix di Lugano, via Cattori 18, domenica 24 marzo 2013, inizio ore 18.00.
La Grecia a causa della crisi originata dai debiti sovrani ha dovuto far fronte ad una gravissima e pesantissima situazione
economica che da due anni colpisce specialmente i redditi medio-bassi con decurtazione dei salari fino al 45% e con
un aumento delle trattenute fiscali senza precedenti. Inoltre tassazioni sulle case e sugli immobili in generale hanno
portato ad una situazione insostenibile per un’economia in totale asfissia, senza che si intravvedano programmi per lo
sviluppo. La disoccupazione giovanile è alle stelle, si calcola attorno al 60 %, con una disoccupazione generale attorno
al 30 %. Anche quelli fortunati che avevano o hanno un lavoro, hanno visto il loro stipendio dimezzato e vivono con
500-800 euro al mese. Oltre a questo vi è una grave crisi sanitaria, perché lo Stato ha ridotto i sussidi del 40 %. Come
conseguenza persone malate e bisognose di cure non hanno i mezzi per comprare i loro medicamenti, che risultano
troppo onerosi, e vengono costretti ad anticipare l’importo loro stessi visto che le farmacie chiedono pagamento anticipato
delle spese, essendo loro volta creditrici di fronte allo Stato.
Tutto questo è stato così stabilito dai tre memorandum imposti al paese dalla Troika, cioè dal Fondo monetario internazionale, dalla Banca centrale Europea e dall’ Unione Europea. Malgrado questa pesante spada di Damocle per arrivare
a pagare i debiti, non si vede una via d’uscita, anzi il debito aumenta e il PIL diminuisce. In altre parole tutti si rendono
conto che per un paese senza sviluppo e senza possibilità di entrate, il debito diventa insostenibile.
A causa di questa situazione drammatica il 2013 sarà ancora un anno molto difficile. La crisi da economica diventa
purtroppo una crisi umanitaria, e non essendo la Grecia un paese in via di sviluppo non vi é un intervento dalla Nazioni
Uniti ed esiste il rischio reale di una totale disintegrazione sociale con conseguenze inimmaginabili.
A questo punto noi tutti i greci della diaspora, insieme ad altre organizzazioni umanitarie, cerchiamo di far fronte alla
situazione come è nelle nostre modeste possibilità. Potete quindi immaginare l’importanza della vostra presenza alla
serata di solidarietà. Chi per motivi personali non potrà esserci, può far uso della cedola che trova in allegato.
L’intero ricavato della serata andrà a favore dell’organizzazione “Hamogelo tou paidiou” (http://www.hamogelo.gr),
che si occupa della salvaguardia dei diritti dei bambini.
Il nostro referente responsabile presso l’albergo è la signora Eleni Svets, 091 960 60 60. Il costo dell’entrata
(aperitivo e musica) ammonta a 70 frs.- per persona. Siete pregati, per questioni organizzative, di annunciare
la vostra presenza ai seguenti numeri: 079 42 32 561 (Stavros Rantas), 078 63 26 020 (Jasmin Costantini)
Con l’augurio di trascorrere insieme una piacevole serata porgiamo i nostri cordiali saluti.
Per il comitato organizzativo,
Stavros Rantas
Presidente Comunità Ellenica

Documenti analoghi