ordinativo diretto di spesa copertina

Commenti

Transcript

ordinativo diretto di spesa copertina
ORDINATIVO DIRETTO DI SPESA
COPERTINA
ID: 17243 Tipo ord: FORNITURE DI BENI E SERVIZI Data di valid: 2016-02-05
Struttura: CULTURA E RICERCA
Settore patrimonio culturale, Siti UNESCO, Arte contemporanea, Memoria
Via Farini, 8
50121 FI
Firmatario: PIANEA ELENA
Estensore: CASELLI PAOLO
Cig: 6561008C0B
Cup:
Beneficiario: XSYSTEMS SRL CF: 02966110922
Oggetto: Servizio di webhosting e di assistenza ordinaria e straordinaria per il monitoraggio
annuale dei dati delle biblioteche pubbliche toscane di ente locale
Totale Ordinativo: 23.777,80 €
Movimenti contabili richiesti
Griglia Generale
Num.
Riga
Tipo
Prenotazione
Anno
Impegno
Codice
Capitolo
Importo
Movimento
(num/anno)
Impegno
(num/anno)
Gestionale
Impegno
1
63257
2016
11.888,90
136409
Assegnazione
Servizio di web hosting e di assistenza ordinaria e straordinaria per il monitoraggio annuale dei dati delle biblioteche
pubbliche toscane di ente locale
Impegno
63257
2017
11.888,90
136409
Assegnazione
Servizio di web hosting e di assistenza ordinaria e straordinaria per il monitoraggio annuale dei dati delle biblioteche
pubbliche toscane di ente locale
2
Annotazioni: "CODICE V LIVELLO 1.03.02.19.008. SI DA' ATTO CHE E' IN CORSO LA
RICHIESTA DI VARIAZIONE DI BILANCIO PER LA CORRETTA CLASSIFICAZIONE DEL
CAPITOLO"
Il Dirigente/Funzionario responsabile
.....................................
Le somme riferite ad obbligazioni ricadenti in esercizi finanziari non ricompresi nel Bilancio
Pluriennale a Legislazione Vigente danno luogo a registrazioni informatiche che troveranno
copertura con le successive Leggi di Bilancio e saranno perfezionate ai sensi dell’art. 39 c. 5
lett. d) del Regolamento di Attuazione della L.R. n. 36/2001.
Allegato dell'ods: 17243, validato da DIR in data 2016-02-05
ORDINATIVO DIRETTO
PER L’AFFIDAMENTO DI FORNITURE E SERVIZI IN ECONOMIA
Art. 125 comma 10 D.Lgs. 163/2006
IL DIRIGENTE DEL SETTORE PATRIMONIO CULTURALE, SITI UNESCO, ARTE
CONTEMPORANEA, MEMORIA
–
RICHIAMATO il decreto del Direttore Generale della Direzione Generale Cultura e Ricerca
n. 4308 del 29-9-2015 “Riassetto delle strutture della Direzione Cultura e Ricerca e
attribuzione dei relativi incarichi ai Dirigenti” – rettificato con decreto n. 4339 del 30-92015 “Decreto dirigenziale n. 4308 del 29 settembre 2015 – Rettifica di errore materiale,
sostituzione allegato”- con il quale è stata costituita la suddetta struttura e ne è stato
nominato responsabile;
–
AUTORIZZATO, ai sensi dell’art. 54 della L.R. 38/2007, ad impegnare legalmente la
Regione Toscana con sede in Firenze, Palazzo Sacrati Strozzi, Piazza Duomo n. 10, codice
fiscale e partita IVA 01386030488;
–
VISTO il D.Lgs 163/2006, la L.R. 38/2007, il Regolamento di attuazione del Capo VII della
Legge Regionale 13 luglio 2007, n. 38, emanato con D.P.G.R. n. 30/R del 27 maggio 2008 e
modificato con il D.P.G.R. n. 33/R del 25 giugno 2009;
–
ATTESTATO che la spesa di cui al presente ordinativo rientra, per importo e per tipologia
nella casistica prevista dal sopra citato regolamento 30/R/2008 all’art. 27, comma 1, lettera
h;
–
VISTA la Legge 24 dicembre 2012, n. 228, articolo 1, comma 149, che ha modificato
l’articolo 1, comma 450 della Legge 296/2006, prevedendo espressamente che le
amministrazioni pubbliche, per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore alla soglia
comunitaria sono tenute a fare ricorso al Mercato Elettronico della Pubblica
Amministrazione (MEPA) ovvero ad altri mercati elettronici istituiti ai sensi dell’articolo
328 del D.P.R. 207/2010 ovvero al sistema telematico messo a disposizione dalla centrale
regionale di riferimento per lo svolgimento delle relative procedure;
–
CONSIDERATO che la Regione Toscana, in qualità di centrale di committenza, ha messo a
disposizione per le acquisizioni di beni e servizi proprie e degli altri enti del territorio un
sistema telematico di acquisto (START) per lo svolgimento delle procedure di affidamento
dei contratti ai sensi del D. Lgs. 163/2006;
–
RITENUTO opportuno per far fronte all’acquisizione del servizio di web-hosting e
assistenza ordinaria e straordinaria per il monitoraggio annuale dei dati delle biblioteche
pubbliche toscane e delle 12 reti documentarie toscane per gli anni 2016-2017 (dati 2015 e
2016) ricorrere alla procedura prevista ai sensi dell’art. 125 del D.Lgs. 163/2006 mediante
START;
–
DATO ATTO che sono stati espletati i controlli secondo quanto previsto dal D.Lgs.
163/2006, dal D.P.R. 445/2000 e dal DPGR n. 30/R del 27 maggio 2008 sulle dichiarazioni
sostitutive di certificazione o di atto notorio rese durante il procedimento dal soggetto
aggiudicatario provvisorio, e che hanno avuto esito positivo;
Allegato dell'ods: 17243, validato da DIR in data 2016-02-05
– VISTO in specifico l’art. 30 comma 1 del su citato regolamento, il quale prevede che le
forniture e i servizi in economia di importo inferiore a 20.000 euro possono essere affidati
con ordinativo diretto del dirigente responsabile del contratto;
AFFIDA al seguente soggetto:
Denominazione o ragione sociale: XSYSTEMS
Forma giuridica: SRL
Sede legale: VIA S. GIOVANNI 384a – 09127 CAGLIARI
Codice fiscale/Partita IVA: 02966110922
L’ESECUZIONE DELLA SEGUENTE PRESTAZIONE
SERVIZIO DI WEB-HOSTING E DI ASSISTENZA ORDINARIA (DA GENNAIO A
DICEMBRE DI OGNI ANNO) E STRAORDINARIA (N. 4 ORE GIORNALIERE PER N. 3
MESI TRA GENNAIO E GIUGNO DEL 2016 E DEL 2017 - DA LUNEDI’ A VENERDI’
ORE 10.00-12.00 E 15.00-17.00) PER IL MONITORAGGIO ANNUALE DEI DATI DELLE
BIBLIOTECHE PUBBLICHE TOSCANE DI ENTE LOCALE E DELLE 12 RETI
DOCUMENTARIE TOSCANE, PER GLI ANNI 2016-2017 (DATI 2015 e 2016), RILEVATI
TRAMITE IL SISTEMA WEB-BASED SIMONLIB – CIG: 6561008C0B
secondo le modalità, i patti e le condizioni contenuti nella lettera di richiesta offerta, Prot. n. ______
in data 26 gennaio 2016, e nei relativi allegati, e nell’offerta dell’impresa in data 26 gennaio 2016,
per un importo di Euro 19.490,00 oltre IVA al 22% per 4.287,80 per complessivi 23.777,80 euro,
valutatane la congruità, ne dispone l’ordinazione con l’avvio dell’esecuzione della prestazione a
partire dalla data di ricevimento del presente documento.
Ai sensi di quanto previsto dall’art. 334, comma 2, del DPR 207/2010, il Contratto, composto
dall’Offerta Economica dell’operatore economico “XSystmes Srl” e dal presente Documento di
ordinazione, è disciplinato da tutte le norme e le disposizioni contenute nella Lettera di invito a gara
accettate in sede di presentazione di offerta e dalle specifiche condizioni stabilite
dall’Amministrazione sottoscritte dal medesimo operatore economico ai sensi dell’articolo 1341, II
comma, Codice Civile.
Ai sensi della Legge 136 del 13.08.2010 e ss.mm.ii (Tracciabilità dei flussi finanziari), i pagamenti
relativi alle prestazioni affidate saranno effettuati sul conto corrente dedicato comunicato,
unitamente ai nominativi delle persone abilitate ad operare sullo stesso, dall’operatore economico,
che, ai sensi della suddetta normativa, è obbligato ad ottemperare a tutti gli obblighi ivi connessi.
Il presente “Documento di ordinazione” è esente da registrazione ai sensi dell’articolo 6 del D.P.R.
n. 131/1986 e s.m..i., salvo che in caso d’uso ed esente dall’imposta di bollo ai sensi del D.P.R n.
642/1972 e s.m.i. (allegato A – Tariffa – Parte II – Art. 24)
La documentazione tecnica e amministrativa necessaria alla gestione del contratto, ad esclusione
della fatturazione per il pagamento delle prestazioni oggetto del presente appalto, viene trasmessa
tramite procedura telematica denominata “[email protected]”.
Il presente documento è soggetto a pubblicità ai sensi del D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33
Il Dirigente responsabile
Elena Pianea
Il legale rappresentante della Ditta XSystems Srl
Allegato dell'ods: 17243, validato da DIR in data 2016-02-05
La fattura elettronica deve essere intestata a Regione Toscana – Giunta Regionale –
Struttura/Settore regionale - codice fiscale 01386030488 – CUU PGF8TX - ed essere inviata
tramite i canali previsti dalla FatturaPA.* Al fine di generare la fatturaPA nel tracciato e con le
specifiche previste dal D.M. 55/2013 è
a disposizione dei fornitori il sito
https://fert.regione.toscana.it; si ricorda altresì che per effetto della L. 190/2014 che dispone
l’applicazione del regime dello "Split payment ", l’affidatario nel tracciato della fattura elettronica
deve riportare nel campo “Esigibilità IVA” la lettera “S” (Scissione pagamenti).
Allegato dell'ods: 17243
VISTO DEL SETTORE CONTABILITA'
VERIFICATA la pertinenza e la disponibilita’ dei capitoli citati sono stati eseguiti, sul Bilancio
competente, i movimenti contabili richiesti
Movimento
Numero
Impegno
Anno
Impegno
Capitolo
Importo
ASSUNZIONE DI IMPEGNO
492
2016
63257
11.888,90
ASSUNZIONE DI IMPEGNO
492
2017
63257
11.888,90

Documenti analoghi