Dal CSP una soluzione per filtrare la pedo

Commenti

Transcript

Dal CSP una soluzione per filtrare la pedo
Dal CSP una soluzione per filtrare la pedo-pornografia in Internet
Una risposta agli standard imposti dal Decreto Gentiloni
Pensato dai ricercatori di CSP come risposta agli standard imposti dal Decreto
Gentiloni per il controllo dei contenuti pedo-pornografici in internet, P-Box è una
soluzione sviluppata su tecnologia Open Source per gli Internet Service Provider –
ISP -, chiamati ad agire in “prima linea” nel filtraggio dei contenuti potenzialmente
lesivi dei diritti e della dignita' dei minori e di spazi virtuali clandestini in cui ne
avviene scambio e commercializzazione.
Il sistema è stato concepito in modo da imporre modifiche limitate lato hardware e software,
minimizzando gli interventi su cablaggio e configurazione della rete pre-esistente all'installazione.
P-Box si pone infatti “in trasparenza” lato hardware e applicativo, controllando il traffico con l'obiettivo
di non limitarne l'uso a quello pedo-pornografico, ma con la possibilita' di estendere il filtraggio anche
su altre tipologie di contenuto. In accordo con quanto previsto dal decreto Gentiloni, i livelli di
controllo dei contenuti sono due, uno riferito al nome a dominio, il secondo a livello di indirizzo IP; un
requisito che rischia di filtrare anche contenuti innocui dotati del medesimo indirizzo. Individuata la
pagina web incriminata, il sistema avverte il navigatore che si sta avventurando in un contesto
illegale, il che comporta la segnalazione agli organi preposti al controllo che sono numerosi, dalla
Polizia Postale con il Centro Nazionale per il Contrasto della Pedopornografia, agli intermediari
finanziari che possono controllare eventuali flussi di denaro derivati dall'attivita' illegale di
commercializzazione delle immagini, fino alla Banca d'Italia.  Rilasciato con licenza GPL, P-Box è
il risultato delle attivita' di innovazione e ricerca di CSP nel campo della Sicurezza Informatica ed è
disponibile nel catalogo dei prototipi messo recentemente a disposizione delle imprese nel quadro
delle attività di trasferimento tecnologico alla base della missione del centro di
ricerca.  RiferimentiP-Box, la scheda informativa Il catalogo dei prototipi tecnologici
1/1
Fondazione Torino Wireless
Via Francesco Morosini, 19 - 10128 Torino
www.torinowireless.it - [email protected]