Denaro virtuale

Commenti

Transcript

Denaro virtuale
C.L.A.A.I. LAZIO - F.A.R.A. - A.T.A.P.L. TAXI
Denaro virtuale
e-Money: i contanti si smaterializzano
Fra non molto i messicani potranno pagare le piccole spese, come ristorante e taxi, utilizzando il cellulare. Gli operatori di
telefonia Telefonica Sa e Iusacell hanno unito gli sforzi con grandi gruppi bancari come Citigroup Inc e Bbva per lanciare
il servizio, pubblicizzato soprattutto con gli adolescenti che hanno più dimestichezza con la tecnologia, e che dovrebbe
debuttare nei prossimi mesi.
Gli utenti di telefonini potranno collegarsi al loro conto in banca attraverso il cellulare in modo da poter effettuare
pagamenti ai negozi, ristoranti e taxi convenzionati attraverso un sms. La maggior parte delle grandi banche sono
convenzionate con il servizio, ma il gigante della telefonia mobile in America Latina, Telcel di America Movil, che fornisce
il servizio a due terzi dei telefonini messicani, deve ancora firmare l'accordo.
L'utilizzo del telefonino per comprare biglietti del treno o prodotti quotidiani a basso costo è una tendenza che non si è
ancora affermata negli Stati Uniti, ma è molto comune nell'ipertecnologico Giappone, dove il denaro elettronico sta
registrando un boom senza precedenti.
I settori che segnano l'utilizzo più diffuso dell'e-money sono i trasporti ferroviari, i supermercati e gli spacci a orario
continuato, mentre la stragrande maggioranza delle transazioni riguarda piccole somme di denaro, prevalentemente
spese per i normali acquisti quotidiani. In una società tradizionalmente affezionata ai contanti come quella nipponica e che
vanta pure i più alti tassi di propensione al risparmio al mondo, l'e-money rappresenta una valida alternativa a banconote
e spiccioli.
Per utilizzare il denaro virtuale basta essere muniti di tessera ricaricabile o di un telefonino predisposto, e al momento di
pagare è sufficiente avvicinarli a un lettore magnetico che scala immediatamente la cifra necessaria
Fonte:http://www.civisonline.it/6350/Tecnologia.php
Il commento:L'importante è che non si perda la percezione del valore della spesa sostenuta. www.claailazio.it
http://www.claailazio.it
Realizzata con Joomla!
Generata: 29 September, 2016, 19:05

Documenti analoghi

Roma: Raging Bull ? No, tassista di Via Giolitti

Roma: Raging Bull ? No, tassista di Via Giolitti ROMA - La denuncia è particolareggiata e riporta anche il numero di licenza comunale. Le prime due cifre sono «5» e «0». L'identikit del tassista-pugile è: «Alto circa 1 metro e 85, capelli castani...

Dettagli