Ogni emozione una canzone – Gli italiani e la musica – Un

Commenti

Transcript

Ogni emozione una canzone – Gli italiani e la musica – Un
Ogni emozione una canzone –
Gli italiani e la musica –
Un paragone con l’entusiasmo per la musica degli austriaci, dei
polacchi o di altri popoli
Gli italiani sono delle persone molto romantiche, fanno tutto con tante
emozioni e mi sembra che siano soprattutto dotati per fare musica. Si può
dire che nel DNA degli italiani si trovi tanta arte, particolarmente il senso
per la musica, che presenta quasi un simbolo e una parte molto
importante della cultura italiana. La tradizione melodica della canzone
italiana ha vissuto negli ultimati sessant’ anni, da Domenico Modugno in
poi, notevoli cambiamenti. Questa tradizione non ha mai perso di fascino e
costituisce un elemento essenziale del successo anche di cantanti moderni
come Eros Ramazzotti o Laura Pausini. Tuttavia, una dimensione
veramente originale nel panorama della canzone italiana è costituita dalla
canzone d’autore, che esprime un mondo interiore artisticamente
autonomo. Per questo motivo sono del parere che la canzone italiana sia
una cosa a sé, meravigliosa e mistica. Infatti, ogni canzone causa tante
emozioni individuali, ogni parola ha delle spiegazioni molto più profonde
che a prima vista. Siccome io vengo dalla Serbia, potrei fare la
comparazione tra la musica italiana e la musica serba, che si può
suddividere in due parti: musica seria e musica leggera. La prima è più
vecchia e così di una buona qualità. La seconda è nata da poco ed è molto
più adatta ai giovani, con un ritmo vivace e delle melodie simili a quelle
turche. La musica seria è diventata così una cosa per la gente adulta. Ma,
se la famiglia tiene molto alla musica seria, i bambini ascoltano e sanno
anche quelle canzoni. La musica seria è indimenticabile quando c’è una
festa e perciò è ancora molto famosa tra la gente.
Facendo le comparazioni, differenza tra la musica italiana e quella serba è
il fatto che la musica italiana sia scritta con tante emozioni, non solo per
divertire la gente, ma anche per rimanere nell’anima e nel cuore.