Il flauto magico - Bologna Welcome

Commenti

Transcript

Il flauto magico - Bologna Welcome
BOLOGNA FESTIVAL
6-10 ANNI
in collaborazione con
Il flauto magico
con il contributo di
musiche di Mozart
Allestimento del Teatro Comunale di Bologna
Solisti, Coro e Orchestra del Teatro Comunale di Bologna
Roberto Polastri direttore
Andrea Faidutti maestro del coro
Attori de La Baracca-Testoni Ragazzi
Bruno Cappagli regia, adattamento del testo
Ouverture / Zu Hilfe! Zu Hilfe! (Tamino e le tre Dame)
Der Vogelfänger bin ich ja (aria di Papageno)
O zit’re nicht, mein lieber Sohn (aria della Regina della Notte)
Hm! hm! hm! (Quintetto Tamino, Papageno e le tre Dame)
Finale I. Wie stark ist nicht dein Zauberton (aria di Tamino)
Marcia (atto II), Alles fühl der Liebe Freuden (aria di Monostato)
Der Hölle Rache (aria della Regina della Notte)
Finale II. Marcia / Wir wandelten durch Feuergluten (Tamino e Pamina)
Ein Mädchen oder Weibchen (aria di Papageno)
Pa-pa-pa-pa! (Duetto Papageno e Papagena)
Il capolavoro fiabesco di Mozart proposto ai più piccoli in tutta la sua affascinante bellezza.
Musica e teatro, personaggi fantastici e reali che recitano e cantano le loro arie nel procedere
della narrazione: il principe Tamino, con l’aiuto di un flauto magico, va alla ricerca dell’amata
Pamina, figlia della terribile Regina della Notte che intimorisce tutti con le acutissime note
del suo canto. Tamino, insieme al buffo Papageno, supera prove difficilissime.
Sconfitti i cattivi, i due giovani innamorati conquistano la felicità.
coproduzione Bologna Festival, Teatro Comunale di Bologna
La Baracca - Testoni Ragazzi
United Nations
Educational, Scientific and
Cultural Organization
media partner
City of Music
Member of the UNESCO
Creative Cities Network since 2006
collaborazione tecnica
FESTIVAL
DI MUSICA CLASSICA
PER BAMBINI
si ringraziano Daniela Scaglietti Kelescian, Lisi Vaccari e tutti gli amici di Baby BoFe’
8A edizione
febbraio-maggio 2015
INFORMAZIONI
Bologna Festival 051 6493397
ABBONAMENTO INTERO 32
ABBONAMENTO RIDOTTO 28
La riduzione è valida solo per chi sottoscrive anche un altro
abbonamento alla stagione del Teatro Testoni Ragazzi
BIGLIETTO INTERO  8
BIGLIETTO RIDOTTO SOCI COOP  7,50
BIGLIETTERIA
Teatro Testoni Ragazzi
via Matteotti 16, Bologna - Tel. 051 4153800
dal martedì al venerdì ore 16-19
sabato ore 11-13 / lunedì chiuso
PREVENDITA ONLINE
bolognafestival.it / vivaticket.it
seguici su
luis.it
TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA
martedì 26 maggio ore 10.30 (scuole), ore 18
mercoledì 27 maggio ore 10.30 (scuole), ore 18
associazione onlus
6-10 ANNI
4-8 ANNI
6-10 ANNI
TEATRO TESTONI RAGAZZI
domenica 22 febbraio ore 11 e 16.30
lunedì 23 febbraio ore 10.15 (scuole)
TEATRO TESTONI RAGAZZI
sabato 21 marzo ore 21, domenica 22 marzo ore 11 e 16.30
lunedì 23 marzo, martedì 24 marzo ore 10.15 (scuole)
TEATRO TESTONI RAGAZZI
sabato 11 aprile ore 21, domenica 12 aprile ore 11 e 16.30
lunedì 13 aprile, martedì 14 aprile ore 10.15 (scuole)
Chichibio, la gru e altre storie
PIANO DI VOLO
Ludwig
“I Tre Leccardi”
Giorgio Pinai voce, traversa, flauto, flauto doppio,
Pina Coni pianoforte
Bruno Cappagli, Fabio Galanti attori
Bruno Cappagli testo e regia
Massimo Cottica pianoforte
Roberto Corona attore
Roberto Corona, Silvia Briozzo testo e regia
Mirko Revoyera Il contastorie
Johannes Brahms Ballata op.10 n.4
Variazioni su tema di Handel op.24 (Variazione n.1)
Intermezzo op.118 n.3, Valzer op.39 n.15, Ballata op.10 n.2
musiche di Jacopo da Bologna, Francesco Landini, Gherardello da Firenze
e autori anonimi del XIV secolo interpretati nello stile dei giullari trecenteschi
flauto e tamburo, bombarda, cornamusa, ceccola
Luca D’Amore liuto, tamburo Fabrizio Lepri viella
Jacopo da Bologna Sotto l’imperio del possente prince
Anonimo XIV sec. Trotto, Saltarelli II & III, Lamento di Tristano, Amor mi fa cantare
Gherardello da Firenze De’ poni amor a me, Io vo’ ben a chi vol bene a me
Francesco Landini Ecco primavera
Strumenti antichi, burattini e maschere in uno spettacolo che, alla maniera dei contastorie
medievali, propone musiche e canti originali, dai saltarelli alle ballate. In una narrazione
ricca di equivoci e burle, insieme ai personaggi della celebre novella del Boccaccio, Chichibio
e la gru, fulcro dello spettacolo, incontriamo anche Bruno e Buffalmacco, sempre pronti
a buggerare quel credulone di Calandrino.
produzione di Assiemi
musiche di Brahms, Schumann, Bartók
Robert Schumann Scene infantili op.15 (Sogno)
Pezzi fantastici op.12 (Slancio)
Béla Bartók Allegro barbaro
Danze popolari rumene n.2, n.3, n.5
Suite op.14 (Allegretto), Studio op.18 n.1
Mikrokosmos: Danza in ritmo bulgaro n.6
musiche di Beethoven
Ludwig van Beethoven Sonata op.111 (Allegro con brio e appassionato)
Sonata op.811 (Arietta: Adagio molto semplice e cantabile)
Sonata op.27 n.2 “Al chiaro di luna” (Adagio sostenuto)
Sonata op.31 n.2 “La tempesta” (Allegretto)
Concerto per pianoforte e orchestra n.4 op.58 (Andante con moto)
Rondò “alla Ingharese, quasi un capriccio” op.129
Sinfonia n.7 (Allegretto) *
Sinfonia n.3 “Eroica” (Marcia funebre: Adagio assai)
Sinfonia n.6 “Pastorale” (Allegro: Il temporale)
Sinfonia n.9 (Finale: Ode alla gioia)
*versione pianistica
Volare! tutto può volare! fogli di carta, piume, palline, sacchetti, i suoni, le parole.
Può anche succedere che le musiche suonate al pianoforte, risuonando nell’aria,
scatenino nuove emozioni e un irrefrenabile desiderio di volo…
Gustavo e Gioacchino, i simpatici e strambi protagonisti
di questo viaggio volante per pianoforte e sognatori, aiutati
dalla forza della musica e dell’immaginazione metteranno
in atto un magnifico “piano di volo”.
Piano di volo è uno speciale riallestimento per il Baby BoFe’
dello spettacolo Il volo.
Uno strampalato maestro di musica di una scuola primaria e un bambino come suo allievo,
cui l’insegnante vuole riuscire a trasmettere la passione per la grande musica. Con l’aiuto
di un amico pianista e di un Beethoven assolutamente “vero”, l’insegnante alla fine capirà
che la migliore conoscenza di un musicista si ottiene attraverso l’ascolto delle sue opere,
nei luoghi dove le note divengono pura magia. Deciderà così di far uscire dalla scuola i
suoi alunni e di portarli su un palcoscenico, in mezzo a veri musicisti e farli assistere al
grande miracolo del silenzio che si trasforma in musica, lasciando che occhi, orecchie,
pancia e anima siano trasportati dall’incanto.
produzione di Bologna Festival
La Baracca - Testoni Ragazzi
produzione della Compagnia Teatrale Corona