Scarica - Trekking Italia

Commenti

Transcript

Scarica - Trekking Italia
SEZIONE TRIVENETO
30175 Venezia-Marghera via Toffoli,2D - Tel. / Fax 041 924547
mail [email protected] – web www.trekkingitalia.org/ venezia
Programma Inverno-Primavera 2015
DELLA SEZIONE REGIONALE PER IL
TRIVENETO
domenica 1 febbraio
PARCO DI PANEVEGGIO:
MALGA BOCCHE CON LE CIASPE
La foresta del Parco di Paneveggio è famosa per i suoi
abeti, ricercati dagli artigiani che costruiscono strumenti
musicali. Essa ci accoglie con il suo magico paesaggio
innevato, con l’orizzonte aperto sulla catena delle Pale di
San Martino.
domenica 22 febbraio
VAL LEOGRA: MONTE E FORTE ENNA
Ai piedi delle Piccole Dolomiti, per conoscere e riconoscere
il Tretto, le sue contrade, i suoi mulini, i silenzi e la natura
che inizia la sua prorompente rinascita. Suggestioni e colori;
sentieri dolci e sterrati verso una cima molto panoramica.
Completa l'escursione la visita all'ex Forte ancora
pressoché integro.
Partenza: ore 7:00 da Venezia Piazzale Roma, ore 7:10 da
Marghera via Rizzardi. Viaggio: pullman/auto Cammino: ore 5.
Dislivello:m.422. Quota max: m.1946. Valutazione: Medio. Note:
possibile noleggio ciaspe. Consigliato thermos con the caldo.
Partenza: ore 7.30 da Marghera via Rizzardi Viaggio: auto
Cammino: ore 5.. Disliv.: m.700 Quota max: m. 1000. Valutaz.:
Faci.le-Medio.
domenica 1 febbraio
SUL CIGLIO DEL CARSO TRIESTINO,
DA MIRAMARE A DUINO
Esperienza unica camminare d’inverno sulla costa tra
altipiano carsico e mare Adriatico avvolti dalla macchia
sempreverde. Falesie a picco, profumi e conclusione con la
passeggiata ‘Rilke’.
Partenza: ore 7 da VE Marghera via Rizzardi. Viaggio: auto e
autobus. Cammino: ore 6. Dislivello: 300. Valutazione: Medio.
domenica 8 febbraio
A MOGLIANO TRA PARCHI E VILLE
Visiteremo ciò che rimane dell’antica abbazia benedettina
primo nucleo abitativo di Mogliano, il giardino Longobardi.
Poi, oltrepassate alcune importanti ville, ci porteremo per
stradine interne nella zona di Marocco. Da qui, attraversato
il Terraglio, seguiremo l’argine del Dese. Dopo pranzo visita
al Museo Toni Benetton presso Villa Marignana (ingresso €
5,00).
domenica 1 marzo
ALPE ALBA E RIFUGIO LANCIA
CON LE CIASPE
in collaborazione con il gruppo di Trento
Da Giazzera un sentiero in decisa salita ci porta sui prati di
Pazul e fino all’Alpe Alba (1880 m.) con i caratteristici baiti
sprofondati nella neve. L’ambiente di essenzialità assoluta,
panorama ampio e stupendo. Rientro per il rifugio Lancia e
malga Cheserle.
Partenza: ore 7:00 da Venezia Piazzale Roma, ore 7:10 da
Marghera via Rizzardi.:Viaggio:
Viaggio:pullman o auto.
Cammino: ore 6. Dislivello: m. Quota max: 1880 m. Valutazione:
Medio. Note: possibilità ciaspe in affitto. Consigliato thermos con
the caldo.
sabato 7 marzo
LA GRANDE GUERRA A VENEZIA
Con questo trek urbano tra le calli ed i campi veneziani
riscopriremo tracce e testimonianze della Prima Guerra
Mondiale nella città lagunare, documentate anche in una
recente mostra fotografica.
Partenza:ritrovo ore 9 alla Stazione FS di Mogliano Viaggio: treno
Cammino: ore 4 Valutazione:Facile.
Partenza ritrovo ore 9 alla stazione FS VE S. Lucia Cammino: ore
5. Valutaz. Facile. Note: possibilità breve pranzo in trattoria.
domenica 15 febbraio
GIRO DELLE MALGHE DI PIANCAVALLO CON LE
CIASPE
Il giro delle malghe di Piancavallo, nota stazione sciistica
friulana, offre un luogo di silenzio, lontano dal caos degli
impianti di risalita, e regala emozionanti panorami
sull'orizzonte della pianura fino al mare.
domenica 8 marzo
AL RIFUGIO CITTA’ DI CARPI
CON LE CIASPE
Partendo da Federevecchia saliremo con le ciaspe un
sentiero nei boschi sottostanti la forcella Maraia fino a
giungere al Rifugio Città di Carpi (aperto) ai piedi dei Cadini
di Misurina.
Partenza: ore 7:45 da VE P.le Roma, ore 8 Marghera via Rizzardi.
Cammino: ore 4. Dislivello: m. 400. Quota max: m. 1543.
Valutazione: Facile-Medio. Note: possibile noleggio ciaspe
Consigliato thermos the caldo.
Partenza: ore 7:00 da Venezia p.le Roma, ore 7:15 da Marghera
P.le Giovannacci Viaggio: pullman o auto Cammino: ore 5.
Dislivello:750 m. Quota max 2110 m. Valutazione: Medioimpegnativo. Note: possibilità ciaspe in affitto. Consigliato thermos
con the caldo.
giovedì 19 febbraio ore 17.00
PRESENTAZIONE GRANDI TREK 2015
IIILLL PPPU
U
M
A
N
D
E
A
N
E
V
E
ULLLLLLM
MA
AN
ND
DE
ELLLLLLA
AN
NE
EV
VE
E
Venezia Scoleta dei Calegheri
Campo San Tomà
Con un numero sufficiente di partecipanti nei trek
giornalieri con le ciaspe il viaggio sarà effettuato con
pullman noleggiato a prezzo superscontato!
Totale quota trek:
€ 12 (viaggio) + 8 (accompagnam.) = € 20
da venerdì 13 a martedì 17 febbraio
CARNEVALE IN LAGUNA,
UNA VENEZIA ANCORA PIU’ MAGICA
E SFARZOSA
GRANDE TREK residenziale
Profonda immersione in pieno Carnevale nell'ambiente
lagunare camminando lungo i litorali, tra dune e pinete, nei
centri minori e in una Venezia sia famosa che inedita.
Partenza: ven. 13/02. ritrovo ore 10 stazione FS Venezia. Viaggio:
autobus, vaporetto. Pernott.: pensione. Itinerario: 1° gior.: “Da
Cannaregio alla Giudecca”; 2° gior.: “Lungo i litorali della Laguna
Sud; 3° gior.: “Da Cannaregio a San Marco e all’isola di S.Servolo”;
4° gior.: “Le isole della laguna Nord: Mazzorbo, Burano, Torcello,
Murano”; 5 gior.: ”Venezia set cinematografico”. Media tappa: ore
4/5. Valutazione: Facile.
sabato 14 marzo
ASSEMBLEA ANNUALE DEI SOCI
DELLA SEDE DI VENEZIA
1° Convocazione: ore 7 sede T.I. via Toffoli 2D
2° Convocazione: ore 17 presso Forte Bazzera -Mestre
Ordine del Giorno
- Andamento della Sede
- Bilancio consuntivo 2014 e prev. 2015
- Rinnovo cariche Consiglio Direttivo
L’Assemblea sarà preceduta da un breve trek intorno alla
penisola di Punta Lunga, con partenza alle ore 15 da Forte
Bazzera e durata 1 ora e 30 circa.
ATTENZIONE!!
Nei trek giornalieri il pranzo è al sacco salvo diversa
indicazione.
PARTECIPIAMO NUMEROSI!!
Graditi i contributi enogastronomici!!
INFO IN SEDE
domenica 15 marzo
SENTIERO MADONNA DEI SCALIN
IN CANSIGLIO
Le motivazioni naturalistiche si fondono alle reminiscenze
storiche. In una natura, la più varia di panorami e situazioni
floreali si snodano ricordi di antiche vie medievali, (Strada
del Patriarca), attività desuete (i carbonai), imprese
partigiane.
Partenza: ore 7.30 da Marghera via Rizzardi Viaggio: auto
Cammino: ore 5. Dislivello:830 m. Valutazione: Medio.
da mercoledì 18 a domenica 22 marzo
EQUINOZIO ROMANO:
IL CUORE VERDE DELA CITTA’ ETERNA
GRANDE TREK residenziale
Un’immersione nella capitale più bella al mondo,
camminando tra le antiche vestigia, il centro storico, le
innumerevoli fontane, con inediti fuori porta lungo la via
Appia antica, senza tralasciare Villa d’Este sito dell’Unesco.
Partenza: merc. 18/03 orario da definire da Venezia stazione FS.
Viaggio: in treno e bus. Pernottamento: in albergo centrale.
Itinerario: oro di Traiano e Campidoglio, Ostia antica, Piramide
Cestia e Cimitero Acattolico, parco di Monte Mario e di Villa
Pamphili, Orto Botanico. Media tappa: ore 5. Valutazione: FacileMedio
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 26 febbraio
domenica 22 marzo
DOLOMITI DI MISURINA :
VAL POPENA CON LE CIASPE
Dal ponte Val Popena alta (m.1859), circa 2,5 km dopo
Misurina verso Dobbiaco, si imbocca la valle in salita
seguendo le tracce del sentiero estivo e si giunge alla sella
dove sorgono i ruderi dell'ex rifugio Popena, luogo
suggestivo che domina tutta la vallata di Misurina
Partenza: ore 7:00 da Venezia p.le Roma, ore 7:15 da Marghera
P.le Giovannacci Viaggio: pullman o auto. Cammino: ore 4
Dislivello:350 m. Quota max 2214 m. Valutazione: Medio. Note:
possibilità ciaspe in affitto. Consigliato thermos con the caldo.
sabato 28 marzo
E’ SEMPRE PIACEVOLE
UN SABATO A TRIESTE
Riprendiamo la serie cu.cu.cu. (cucina, cultura, curiosità) a
Trieste che, secondo l’indagine di una nota guida, è
classificata al primo posto quale città “bella ma
sconosciuta”. Su quest’ultimo termine cercheremo di porre
rimedio!
Partenza: ore 7.04 (da confermare) da Venezia s.Lucia Viaggio:
treno Cammino: ore 6. Valutazione: Facile.
domenica 29 marzo
LE “SPURGHE” DI SANT’URBANO
Camminando in un ambiente collinare tra coltivazioni e
piccole zone a "bosco" ci addentriamo in un ambiente fatto
di anfratti rocciosi, fratture, cunicoli: le “spurghe” appunto. E'
previsto un giro ad anello toccando le frazioni di S.Urbano,
Valdimolino e Bernuffi.
Partenza: ore 8 da Marghera via Rizzardi Viaggio: auto.
Cammino: ore . Dislivello: m. 200+300. Quota max: m. 300.
Valutazione: Facile-Medio.
da giovedì 2 a lunedì 6 aprile
PASQUA IN CROAZIA
AI LAGHI DI PLITVICE E LUBIANA
GRANDE TREK residenziale
Questo straordinario Parco Nazionale, Patrimonio Unesco,
è costituito da un sistema di 16 piccoli laghi, comunicanti
attraverso cascate, sorgenti sotterranee e piccoli canyon. E
Lubiana è da scoprire!
Partenza: giov 2/04 Viaggio: auto. Pernottamento: albergo.
Itinerario:Korenica, Plitvice, Laghi superiori, Laghi inferiori,
Rastoke, Lubiana Media tappa: ore 4. Valutazione:Facile-Medio.
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedi12 marzo
da venerdì 3 a lunedì 6 aprile
PASQUA A VICENZA:
PALLADIO, COLLINE E BACCALA’
GRANDE TREK residenziale
Visiteremo i luoghi simbolo di Vicenza: la Basilica, il teatro,
le ville,il Santuario e poi faremo delle belle escursioni nei
dintorni: al Lago di Fimon e le colline di Montecchio.
Promettiamo baccalà e buona cucina veneta!
Partenza: ven.3/04 Viaggio: treno e mezzo pubblico.
Pernottamento: albergo. Itinerario: Vicenza, Lago di Fimon,
Montecchio, Trissino Media tappa: ore 4. Valutazione:Facile
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 19 marzo
da venerdì 3 a lunedì 6 aprile
PASQUA TRA I GIOIELLI
DEL CANAL DEL BRENTA
GRANDE TREK residenziale
CENTENARIO DELLA “GRANDE GUERRA”
Il Canale del Brenta era noto già ai Romani come facile
comunicazione tra nord e sud, più tardi tra “todeschi” e
Venezia Esploreremo, in quota: per la destra orografica il
pacifico lavoro dell’uomo e il suo collegamento con
l’Altipiano; per la sinistra le terribili vicende belliche del
‘17/18 per cui il Grappa divenne “la mia patria”.
Partenza: venerdì 3/04 Viaggio: auto. Pernottamento: albergo.
Itinerario: Calà del Sasso, La Moschina, Alta Via del Tabacco, Col
Campeggia. Media tappa: ore 5 Valutazione:Medio
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 19 marzo
lunedì 6 aprile
IL COLLE DI TRISSINO,
LA VILLA E LE ROTTE DEL GUA’
Sopra la zona industriale della valle dell’Agno ci sono dei
paradisi di arte e natura dimenticati dai flussi turistici. Vi
proponiamo la visita alla Villa - complesso Trissino Marzotto
con i suoi 22 ettari di parco e nel pomeriggio una lunga
passeggiata nella pianura sottostante, nella zona detta”
rotte del Guà”.
Partenza: ore 7.45 da VE p.le Roma, 8 da Marghera p.le
Giovannacci. Viaggio: pullman Cammino: ore 4/5 Dislivello: 300
metri Valutazione: Facile-Medio Nota: ingresso alla Villa 15 euro,
ridotto (>20 persone)10 euro.
sabato 11 e domenica 12 aprile
TREK E SPETTACOLO
QUESTA VOLTA A GORIZIA
FINESETTIMANA residenziale
Ci siamo lasciati con questo genere, ormai collaudato,
nell’aprile 2014 a Budrio. Riprenderemo ora a Gorizia dove,
dopo aver esplorato la simpatica città, assisteremo sabato
sera all’esibizione dell’Hungarian State Folk Ensemble, con
coinvolgenti musiche, canti e danze, al Teatro Verdi. E il
giorno successivo un’escursione tra le dolci colline del
Collio.
Partenza: sabato 11/4 da VE stazione FS ore 7.04 da confermare
Viaggio:treno. Pernottamento:: albergo. Itinerario: 1° giorno:
visita di Gorizia 2° giorno: trek in collina, Media Tappa: ore 5/6.
Valutazione: Facile.
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 12 marzo
domenica 12 aprile
ASIAGO: DA VALROVINA
A MONTE CAINA
Mai nomi più bugiardi furono dati a località così amene:
Valrovina è felicissimamente inserito tra le prime quinte
dell’Altipiano; dalla cima del Caina lo sguardo spazia sino
agli Appennini nei giorni limpidi. È una lunga cavalcata sulle
antiche e lastricate vie da e per Asiago di prima dell’avvento
del motore.
Partenza: ore 7:30 da VE Marghera via Rizzardi. Viaggio: auto.
Cammino: ore 6.30 Dislivello: m. 950. Quota max: m.1100.
Valutazione: Medio.
da venerdì 17 a domenica 26 aprile
SPAGNA: NELLA MANCIA, INTORNO A TOLEDO,
TERRE DI DON CHISCIOTTE
da martedì 28 aprile a domen. 3 maggio
SICILIA: A ORIENTE DELL’ISOLA
TRA NATURA E BAROCCO
GRANDE TREK itinerante bag. trasportato
GRANDE TREK residenziale
Secondo quanto fa dichiarare Cervantes ad Alonso Quijana,
in arte don Chisciotte, anche noi cercheremo di seguire un
itinerario a cominciare dal “...borgo della Mancha di cui non
voglio ricordarmi il nome...”.
La natura affascinante della Sicilia Sud Orientale, che si
intreccia alla splendida architettura barocca, sono le
caratteristiche di questo trek. E in più la maestosità
dell’Etna...
Partenza: ven.17/4 Viaggio: aereo e mezzo pubblico
Pernottamento: albergo. Itinerario: Toledo, El Toboso, Mota del
Cuervo,
Argamasilla
de
Alba,
Ruidera,
Villahermosa,
Almagro,Ciudad Real. Media tappa: ore 4. Valutazione:FacileMedio.
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 12 marzo
Partenza: mart.28/4 ritrovo partecipanti all'aeroporto di Catania.
Viaggio: in aereo e pulmino. Pernottamento: in albergo. Itinerario:
Catania, riserva di Vendicari, Siracusa, Noto, Capo Passero,
Cassibile, Etna. Media tappa: ore 5. Valutazione: Facile-Medio.
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 12 marzo
domenica 19 aprile
PRIMAVERA NELLA BASSA PADOVANA
Nelle terre conquistate da antiche bonifiche, ai confini tra le
provincie di Padova e Rovigo, è possibile godere di un
paesaggio fatto di campi coltivati, antiche fattorie, qualche
villa veneziana, e l'ansa maestosa dell'Adige. E si possono
riscoprire i sapori di cibi genuini gelosamente tramandati da
una antica tradizione.
Partenza: ore 8 da VE Marghera via Rizzardi. Viaggio: auto.
Cammino: ore 4.30. Valutazione: Facile
Note: possibilità,
consigliata, di pranzo in osteria slow food.
sabato 25 aprile
IL SENTIERO STORICO
DELLA BATTAGLIA DI PRADIS
CENTENARIO DELLA “GRANDE GUERRA”
Il ricordo di cosa è stata la prima guerra mondiale, su questi
luoghi dove si svolse l’ultima battaglia delle divisioni
carniche dopo l’offensiva lanciata dagli imperi austroungarici
e lo sfondamento delle linee italiane sull’Isonzo. Cosa resta
da vedere? I cimiteri di guerra, qualche trincea ricostruita,
raccolte di materiale bellico e lettere dei soldati al fronte,
che ci raccontano una storia che ci sembra lontana ma è
l’altroieri.
Partenza: ore 7.30 da VE Marghera via Rizzardi. Viaggio: auto.
Cammino: ore 5 Dislivello: m. 500. Valutazione: Facile-Medio.
domenica 26 aprile
NEI COLLI DEL PROSECCO,
TRA CONEGLIANO E IL FELETTO
Trek inserito nella”Primavera del prosecco”
Il percorso si snoda lineare tra i vigneti ammantati nei colli
Coneglianesi preceduti da un breve giro nel centro storico
della cittadina dell’Alta Marca e da qualche sorpresa
culturale. Conclusione con una buona bevuta e una
merenda ‘rustica’.
Partenza: ore 7.30 da Ve P.le Roma, 7.45 da Marghera P.le
Giovannacci. Viaggio: pullman Cammino: ore 5. Disliv.: m. 550.
Val.: Medio.
da sabato 25 aprile a venerdì 1 maggio
ISOLE EOLIE:
DAL FUOCO DI STROMBOLI
ALLA QUIETA BAIA DEL FILM “IL POSTINO”
GRANDE TREK residenziale
Punto di partenza del trek è Lipari, con la sua "acropoli"
ricca di storia, un centro storico ben conservato e una
natura di grande suggestione e punto di arrivo è Salina. Ma
prima di arrivarci si farà tappa a Stromboli, con la
straordinaria salita notturna al cratere, e all’elegante
Panarea.
Partenza: sabato 25/4 Ritrovo partecipanti a Milazzo all'imbarco
dell'aliscafo per Lipari (orari da definire). Viaggio: in aereo e
aliscafo. Pernottamento: in albergo o B&B. Itinerario: Lipari,
Stromboli, Panarea, Salina. Media tappa: ore 5. Valutazione:
Facile-Medio.
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 5 marzo
da giov.30 aprile a domen. 3 maggio
ISONZO: UN FIUME E LA SUA STORIA
GRANDE TREK residenziale
Il trek ci propone di percorrere dalla sorgente alla foce
questo fiume, ricco di numerosi aspetti di interesse
naturalistico, ma soprattutto legato alla storia della prima
guerra mondiale, in particolare il fronte orientale e la rotta di
Caporetto. Nel Centenario per non dimenticare.
Partenza: giovedi 30/4 da Marghera
Viaggio: pullman
Pernottamento: in albergo
Itinerario: Sorgenti dell’Isonzo,
Caporetto, trincee monte Kolovrat, Savogna, S.Michele al Carso,
Sagrado. Media tappa: ore 4 Valutazione: Facile-Medio.
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 26 marzo
da venerdì 1 a domenica 3 maggio
NEL PARCO REGIONALE DEL DELTA DEL PO
FINESETTIMANA residenziale
Piena immersione nel paesaggio del grande fiume,
camminando sugli ‘scanni’ (strisce sabbiose tra mare e
lagune interne) e sugli argini dei rami del Po e delle valli da
pesca. Ci si trova nel Parco Regionale del Delta, nella parte
settentrionale veneta.
Partenza: ven.1 maggio ore 9.00 VE p.le Roma, 9.10 Marghera.
Viaggio: bus di linea, pulmino. Pernottamento: stanze in affitto.
Itinerario: Pila, Scano Boa, Boccasette, Po di Maistra, Porto
Calleri, Chioggia Media tappa: ore 4. Valutazione: Facile-Medio.
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 26 marzo
venerdì 1 maggio
COLLI EUGANEI: I MONTI RUSTA E GEMOLA
Andremo ad attraversare campi ondulati e fitti boschi,
scalare il cono perfetto del Monte Rusta, ammirare antiche
case e nobili dimore e infine sostare sul prato oltre le
vecchie mura del giardino di Villa Beatrice D’Este, un luogo
d’incanto che regala una delle più belle visioni dei colli.
Partenza: ore 8.30 da VE Marghera via Rizzardi. Viaggio: auto.
Cammino: ore 4 Dislivello:400 m. Valutazione: Facile-Medio.
domenica 3 maggio
LE OASI DEL MARZENEGO
alla scoperta del nostro territorio
Il Marzenego, fiume di risorgiva, attraversa il Veneto,
nascendo nella zona di Resana, per convogliare le sue
acque, a Mestre, nel canale Osellino. Di grande interesse
faunistico e floristico sono le oasi protette che svolgono
anche una funzione idraulica importante. Visiteremo l'oasi
naturalistica "Cave di Noale", attualmente affidata al WWF e
l'"oasi Lycaena", nel comune di Salzano.
Partenza: ore da VE Marghera via Rizzardi. Viaggio: auto.
Cammino: ore 5. Val.: Facile. Note: possibilità di pranzo in trattoria.
domenica 10 maggio
SU E GIU’ TRA VIGNE E CILIEGI IN VAL TRAMIGNA
Bella escursione sui dolci rilievi dei Lessini Orientali con
ampi panorami. Avremo come punto di riferimento il castello
di Illasi. Attraverseremo il piccolo paese di Campiano, poi il
torrente Tramigna e prenderemo la dorsale opposta fino
alla bella chiesetta di S. Felice. Da lì scenderemo per
chiudere l’anello.
Partenza: ore 8 da VE Marghera via Rizzardi. Viaggio: auto.
Cammino: ore 5 Dislivello: 500 m. Valutazione: Medio.
domenica 17 maggio
MONTE GRAPPA:
VALLE DI SAN LIBERALE ALLE MEATTE
Il percorso si snoda ad anello in una delle tre grandi valli
meridionali del Grappa. Solide mulattiere militari si
sviluppano in un grandioso ambiente alpestre, necessario
allenamento per le future ‘imprese’ ‘dolomitiche’. E le
sorprese non mancheranno a movimentare la gita che ha
caratteristiche storico-naturalistiche.
Partenza: ore 7.30 da VE Marghera via Rizzardi.. Viaggio: auto.
Cammino: ore 6 Dislivello: m. 820. Valutazione: Medio.
domenica 24 maggio
APPUNTAMENTO DI PRIMAVERA
AL MONTE BALDO
in collaborazione con il gruppo di Trento
Dal rifugio Graziani saliamo al Rifugio Damiano Chiesa ed
alla cima del Monte Altissimo, con bella vista sul lago di
Garda. Proseguiamo in discesa dalla Valle del Parol a
malga Campei e a malga Campo, ammirando la splendida
fioritura tipica del luogo e del periodo. Il giro si conclude con
ritorno al rifugio Graziani.
Partenza: ore 7 da VE p.le Roma, ore 7:15 da Marghera p.le
Giovannacci.. Viaggio::pullman o auto. Cammino: ore 6. Dislivello:
m. 700. Quota max: m. 2078. Valutazione: Medio. Note: pranzo al
sacco.
domenica 31 maggio
LENTIAI - SINISTRA PIAVE
IL POSTO DEI NARCISI
Un’entusiasmante escursione tra boschi e prati fioriti di
narcisi, che da S. Gervasio (Lentiai) sale a Pian di Coltura e
poi a Malga Garda (1300 m). Qui la vista spazia sui dolci
declivi della Val Belluna, lasciando sullo sfondo le Dolomiti
Bellunesi.
Partenza: ore 7.15 da Marghera via Rizzardi.. Viaggio: auto.
Cammino: ore 5.30 Dislivello: m. 750 Valutazione:Medio. Note:
possibilità di pranzo in malga agrituristica.
da giovedì 28 maggio a sabato 6 giugno
IL CAMMINO DEI PELLEGRINI
VERSO LA TERRA SANTA
3°TRATTO:
DAL LAGO DI TIBERIADE A GERUSALEMME
GRANDE TREK itinerante bag. trasportato
L’afflusso dei pellegrini verso Gerusalemme è antichissimo.
Cominciò già nel IV secolo dopo l’attribuzione a Elena,
madre dell’imperatore Costantino, della scoperta della grotta
del Santo Sepolcro e della collina del Calvario. Una lunga
camminata a completamento del programma pluriennale
iniziato nel 2013 da Roma e giunto a Brindisi nel 2014.
Partenza: giovedi 28/5 orario da definire. Viaggio: aereo e pulmino
Pernottamento in albergo, case religiose,ostello. Itinerario:
Nazareth,M.te Tabor, Tiberiade, deserto del Negev, Gerico,
Gerusalemme,Betlemme.
Media tappa: ore 5. Valutazione:
Medio.
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 26 marzo
da sab. 30 maggio a giovedi 4 giugno
NEL PARCO NAZIONALE
DELLA MAIELLA
GRANDE TREK residenziale
Alla scoperta di uno dei gruppi più intatti dell’intero
Appennino, per antiche vie di eremiti e di pastori, le cui
tracce sono ancora vivissime, impreziosite dai profumi e dai
colori delle fioriture della tarda primavera.
Partenza: sabato 30 maggio da Marghera via Rizzardi. Viaggio:
auto o treno. Pernottamento: agriturismo Itinerario Cima delle
Murelle, Valle dell’Orfento, grotta di S.Giovanni, Abbateggio,
montagna del Morrone, grotta del Cavallone. Media tappa: ore 5.30
(3 in salita). Dislivello: m. 650. Valutazione: Medio.
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 30 aprile
martedì 2 giugno
LA NASCITA DI UN FIUME:
PERCORSI NATURALI E CULTURALI
ATTORNO ALLA LIVENZA
Il percorso del trek è un anello intorno alle risorgive di
Gorgazzo attraverso piacevoli sentieri e antichi borghi come
Polcenigo
Partenza: ore 7:30 da VE Marghera via Rizzardi. Viaggio: auto o
treno. Cammino: ore 4. Dislivello: m.300. Valutazione: Facile.
domenica 7 giugno
ALTIPIANO DI ASIAGO
ROTZO: ALTAR KNOTTO
Un trek che parte dal centro più occidentale dell’altipiano
alla ricerca di particolari e misteriose formazioni rocciose,
utilizzate dagli uomini fin dalla preistoria.
Partenza: ore 8 da VE Marghera via Rizzardi Viaggio: auto
Cammino: ore 4. Dislivello: 500 m. Valutazione: Medio.
Che cos’è Trekking Italia?
Trekking Italia è un’associazione di promozione sociale
senza scopo di lucro, che si regge sul volontariato e sulla
libera iniziativa dei suoi soci. L’organizzazione, attiva dal
1985 (a Venezia dal 1998), si articola in un livello nazionale
e in sette sezioni regionali (Piemonte-Valle d’Aosta,
Lombardia, Liguria, Triveneto, Emilia-Romagna, Toscana,
Lazio) ed ha 6.263 soci, 536 dei quali nel Triveneto (dato
riferito al 31.12.2014).
Le finalità sono riportate nell’art. 3 dello Statuto:
“L'Associazione ha lo scopo di promuovere il trekking in
tutte le sue manifestazioni, quale mezzo per avvicinarsi,
conoscere, rispettare, difendere la natura e l'ambiente
anche nei suoi aspetti culturali.”
Chi gestisce le attività e accompagna i trek?
La sezione è gestita dal Consiglio Direttivo con il supporto di
altri soci e accompagnatori. Ogni socio può partecipare alla
gestione, proponendosi nei diversi settori di interesse.
SOCIO ACCOMPAGNATORE I trek sono guidati da “soci
accompagnatori”, che in non sono guide professioniste, ma
persone che cercano di svolgere il loro compito con
l’entusiasmo e la competenza necessari.
SEGRETERIA Ci sono delle “pratiche” da sbrigare, ma
anche l’occasione di comunicare con tanti soci e non.
PUBBLICHE RELAZIONI Per mantenere i contatti con la
stampa locale, con altre Associazioni o con le istituzioni
presenti nel territorio, oppure per organizzare iniziative o
partecipare ad eventi promossi da altri.
TREK SCUOLA Per promuovere l’organizzazione di
specifici trek rivolti a studenti ed insegnanti.
A PROPOSITO DI ABBIGLIAMENTO
E ATTREZZATURA…
Di norma è’ indispensabile l’equipaggiamento da
trekking di base:
1) Scarpe leggere o pesanti (secondo le condizioni
del terreno) ma comunque impermeabilizzate a
caviglia alta con suola antisdrucciolo (in
montagna “vibram”)
2) Indumenti impermeabili para pioggia (mantella,
giacca a vento)
3) Abbigliamento a strati (maglietta o canotta,
camicia, maglione o felpa, giacca a vento)
4) Un litro d’acqua (almeno)
5) Zaino (no bagaglio a mano!)
NB E’ discrezione dell’accompagnatore non accogliere
chi non sia fornito di abbigliamento e attrezzatura
adeguata
TREK IN TRENTINO
Continua l’iniziativa “Trek in Trentino”: proposte aperte a tutti, ma particolarmente pensate per aggregare
i soci del Trentino-Alto Adige e promuovere, in prospettiva, una nuova “base” di Trekking Italia nella zona
INFO tel. Alberto 3403081130 - Manuela 3398215241 - Marina 3892700005 (ore serali)
e-mail [email protected]
domenica 1 marzo
ALPE ALBA E RIFUGIO LANCIA CON LE CIASPOLE
Lasciata l’auto poco dopo Giazzera (1200 m. circa), un sentiero in decisa salita ci porta sui prati di Pazul e fino all’Alpe Alba
(1880 m.) con i caratteristici baiti che vedremo sprofondati nella neve. L’ambiente è di una essenzialità assoluta e il panorama
ampio e stupendo. Per il rientro discendiamo al rifugio Lancia, quindi a malga Cheserle e ritorniamo al punto di partenza.
Partenza:ritrovo ore 8 a Rovererto park stadio. Viaggio: auto. Cammino: ore 6 . Dislivello: 650 m. Valutazione: Facile-Medio. Note: pranzo al
sacco.
domenica 21 marzo
NEL PAESAGGIO INCANTATO DELLA VALLE VENEGIA CON LE CIASPOLE
Ai piedi delle Pale di S.Martino, tra la val di Fiemme e la valle del Primiero, troviamo la val Venegia, splendida valle che si può
percorrere sia in estate che in inverno: davanti a noi si alza la maestosa cima del Mulaz e il Cimon della Pala di oltre 3000 m.,
uno spettacolo!
Con partenza dal parcheggio all’entrata della valle (1700 m.), sulla strada per il passo Valles, percorreremo tutta la valle fino
alla nostra mèta: la Baita Segantini (2174 m.) circa. Ritorno sullo stesso percorso dell’andata.
Partenza: ore 8 da Trento park area Zuffo, casello autostradale di Trento Centro. Viaggio: auto. Cammino: ore 4,30. Dislivello: 500 m.
Valutazione: Medio. Note: pranzo al sacco.
domenica 19 aprile
I COLORI DELLA PRIMAVERA NEI DINTORNI DI MERANO: LUNGO IL WAALWEG
Iniziamo l’escursione nelle vicinanze di Toll, piccola frazione del paesino di Lagundo, lungo il waalweg (canale d’irrigazione), tra
vigneti e meleti. Dopo pochi minuti di cammino possiamo notare il castello di Plars e la vista sulla valle, molto bella, con le
località di Foresta e Lagundo. Davanti a noi le cime dei monti Ivigna e Cervina. Continuando sul nostro percorso sempre tra
campi coltivati, con lo sguardo ai colori della natura, arriviamo dopo una breve salita a Castel Tirolo, Dopo una sosta ristoratrice
nelle vicinanze, riprendiamo la via del ritorno sullo stesso percorso.
Partenza: ore 8,30 da Trento park area Zuffo, casello autostradale di Trento Centro. Viaggio: auto. Cammino: ore 4 (escluse soste e visita al
castello ). Dislivello: 200 m. Valutazione: Facile-Medio. Note: pranzo al sacco o presso un punto di ristoro.
domenica 24 maggio
APPUNTAMENTO DI PRIMAVERA AL MONTE BALDO
Lasciata l’auto presso il rifugio Graziani (1620 m.) saliamo al Rifugio Damiano Chiesa ed alla cima del Monte Altissimo (2078
m.), da cui si gode una bella vista sul lago di Garda. Proseguiamo in discesa dalla Valle del Parol e raggiungiamo malga Campei
(1467 m.) . Fatta la giusta pausa, riprendiamo il cammino verso malga Campo (1636 m.), ammirando la bella fioritura tipica del
luogo e del periodo: paeonia officinalis, dianthus superbus, liliun ed altro ancora! Il giro si conclude con ritorno al rifugio Graziani.
Partenza: ritrovo ore 8,30 al casello autostradale. di Rovereto sud. Viaggio: auto. Cammino: ore 6. Dislivello: 700 m.. Valutazione: Medio.
Note: pranzo al sacco.
I GRANDI TREK ESTATE E AUTUNNO 2015 DELLA SEDE DI VENEZIA
MARCHE, EMILIA ROMAGNA
TRA MONTEFELTRO E ROMAGNA
E A RIMINI LUNGO IL FIUME MARECCHIA
Residenziale dal 21 al 27 giugno
Goti, bizantini, longobardi, i conti di Montefeltro (poi trasferitisi ad
Urbino), lo Stato della Chiesa che imprigionò Cagliostro. Ora
toccherà a noi transitare per borghi, rocche, faggete e cerrete di
quei territori..
Valutazione: Facile-Medio. Viaggio in treno.
FRIULI-VENEZIA GIULIA
A VOLO D'AQUILA
NELLE MAGICHE E SELVAGGE VALLI DEL VAJONT
Residenziale dal 2 al 5 luglio
Quelle che andremo a scoprire sono valli appartate, che non si
lasciano scoprire subito, bisogna camminarci e spendere un po’
di fatica per guadagnarsi il privilegio di vederle e assaporarle al
meglio: luoghi incontaminati, fuori dalla pazza folla.
Valutazione: Medio. Viaggio con mezzi propri.
MARCHE
SIBILLINI: PICCOLI INCANTI
SUI MONTI AZZURRI
Residenziale dal 4 all’8 luglio
Un'occasione per conoscere queste affascinati montagne nella
loro fiorita veste d’inizio estate, che si riflette in una moltitudine di
paesaggi e nella convivialità dei paesi e dei borghi.
Valutazione: Medio. Viaggio in treno o auto.
ALTO ADIGE
VAL DI FASSA: LE DOLOMITI DEL CUORE
Residenziale dall’7 all’11 luglio
Cammineremo affascinati da cime misteriose, immersi nei più puri
paesaggi dolomitici, lungo profonde vallate e impetuosi torrenti, il
tutto colorato dalle vivaci tradizioni ladine.
Valutazione: Medio. Viaggio con mezzi propri.
IRLANDA
DUBLINO E LA KERRY WAY
Itin. bagaglio trasport. dal 12 al 19 luglio
Vivremo la più giovane e frizzante capitale europea come dei
"very irish people", per poi immergerci nella silenziosa e selvaggia
bellezza del Kerry, nella penisola di Iveragh.
Val.: Medio. Viaggio in aereo, treno e pulmino.
ALTO ADIGE
LE ODLE... DOVE MESSNER
MOSSE I PRIMI PASSI
Itinerante dal 18 al 21 luglio
Dolomiti “classiche”, ma ancora in grado di offrire vasti spazi di
solitudine e silenzi nel cuore del parco naturale Puez-Odle.
Valut.: Medio-Imp.. Viaggio con mezzi propri.
ALTO ADIGE E VENETO
ALTA VIA 5
DALLA PUSTERIA AL CADORE
Itinerante dal 21 al 26 luglio
L’Alta Via n° 5 è dedicata al grande pittore Tiziano Vecellio di
Pieve di Cadore, ove termina Il percorso che parte da Sesto
Pusteria e attraversa le Dolomiti di Sesto, le Marmarole e
l’Antelao.
Valut.: Medio-Imp.. Viaggio con mezzo pubb.
VENETO
TRA CIVETTA E PELMO:
L’ANELLO ZOLDANO
Itinerante dal 26 al 31 luglio
Vi sono montagne che più delle altre hanno fatto la storia
dell’alpinismo, tra queste il gruppo del Civetta. Oltre alla Civetta,
si attraversano i
gruppi del Pelmo, Bosconero, Spiz di Mezzodì e San Sebastiano.
Valut.: Medio-Imp. Viaggio con mezzi propri.
ALTO ADIGE
ALTA VAL BADIA:
SENTIERI DI LEGGENDA INTORNO AD ARMENTAROLA
Residenziale dal 29 luglio al 2 agosto
La piccola frazione di San Cassiano è il punto di partenza di
splendide escursioni in una zona delle Dolomiti, la cui incantevole
bellezza ha dato origine alle leggende dei Monti Pallidi.
Valutazione: Medio. Viaggio con mezzi propri.
TRENTINO
DOLOMITI MAGICHE:
DALLE TOFANE ALLA MARMOLADA
Residenziale dal’1 al 5 agosto
I monti al confine fra le provincie di Belluno, Trento e Bolzano,
furono teatro di aspri scontri fra italiani ad austro-tedeschi tra
1915 e 1917, ad altezze “impossibili” e fra grandiosi scenari.
Valutazione: Medio. Viaggio con mezzi propri.
TRENTINO
DOLOMITI DI BRENTA:
TRA LE CATTEDRALI DI PIETRA
Itinerante dal 5 al 9 agosto
Classica traversata nell’affascinante gruppo dolomitico, tra
eccezionali scorci sulle rocche strapiombanti di Cima Brenta e
Cima Tosa e panorami sui lontani ghiacciai dell’ Adamello.
Valut.: Medio/Imp. Viaggio treno, mezzo pubb.
TRENTINO
I SILENZI E LA SOLITUDINE E LE ATMOSFERE RAREFATTE
DEI LAGORAI
Residenziale dal 6 giugno al 9 agosto
I Lagorai sono tra i meno frequentati dei nostri monti per carenza
di strutture e collegamenti stradali. Così nasce un mondo
affascinante nel quale mai ti senti solo. Mille e mille laghetti ne
fanno un luogo d’acque.
Valutazione: Medio. Viaggio con mezzi propri.
TRENTINO E VENETO
"LA GRANDE TRINCEA"
LA PRIMA GUERRA MONDIALE
NELLE PREALPI TRENTINE E VICENTINE
Itinerante dal 10 al 15 agosto
Dal Monte Pasubio al Monte Ortigara. Inizieremo percorrendo la
"Strada delle 52 gallerie" costruita su di un fianco del M.te
Pasubio, una strada che per concezione, arditezza e difficoltà
superate è da considerarsi un capolavoro di ingegneria militare
nella guerra di montagna. Non per celebrare ma per ricordare
un'inutile strage.
Val.: Impegnat. Viaggio treno e mezzo pubb.
AUSTRIA
GIRO DELLE MALGHE
NELLE ALPI SALISBURGHESI
Itinerante dal 19 al 23 agosto
Nel cuore dell'"Austria felix", a un passo da Salisburgo "città della
musica", si estendono queste Alpi prealpine con malghe ancora in
attività, ove godere del bucolico panorama.
Valut.: Medio. Viaggio treno e mezzi pubblici.
FRIULI-VENEZIA GIULIA
TRE CONFINI:
SPLENDIDO TARVISIANO
Residenziale dal 22 al 26 agosto
Foreste, specchi d'acqua e rocce a picco: questo è il posto dove
gli alberi “cantano”, dove la natura la fa da padrona e dove la
gente vi saluta in quattro lingue. Un sogno facile da raggiungere,
ma difficile da dimenticare.
Val.: Medio. Viaggio con mezzi propri.
ABRUZZO
I MONTI DELLA LAGA:
ACQUA E BOSCHI
TRA I GIGANTI D’APPENNINO
Residenziale dal 29 agosto al 3 settembre
Alla grande varietà di ambienti si unisce l'elevato grado di
biodiversità forestale. Scopriremo gli angoli più remoti del gruppo,
dalle cime alle cascate più nascoste, dai boschi più antichi ai
borghi più caratteristici.
Valut.: Medio. Viaggio con mezzi propri.
VENETO
ALTIPIANO DI ASIAGO:
DAI CIMBRI AGLI UROGALLI,
UNA VICENDA MILLENARIA
Residenziale dal 9 al 13 settembre
Avendo per filo conduttore gli scritti di Rigoni Stern, di Lussu e
Meneghello, si esplora un vasto territorio ricco di tradizioni
antiche e di tante ferite lasciate dalla Grande Guerra.
Valutazione: Medio. Viaggio con mezzi propri.
I GRANDI TREK ESTATE E AUTUNNO 2015 DELLA SEDE DI VENEZIA
UZBEKISTAN
UN PROGRAMMA DI GRAN CLASSE:
LE OASI DI KHIVA, BUKHARA E SAMARCANDA
Itin. bagaglio trasport. dal 16 al 28 settembre
In ognuna delle città in itinerario avremo modo di verificarne gli
aspetti della conosciuta tipicità sconfinante con la leggenda. Nello
spostarsi dall'una all'altra esploreremo nei trek previsti luoghi
esotici e modelli di vita ancestrale che ancora sopravvivono.
Valut.: Medio. Viaggio in aereo.
VENETO
DA VERONA PIAZZA BRA
A VENEZIA PIAZZA SAN MARCO
Itin. bagaglio trasport. dal 20 al 27 settembre
Un originale itinerario attraverso le colline e la pianura veneta lungo
antichi percorsi, fra ville, chiese, città d’arte e oasi naturalistiche.
Valutazione: Medio. Viaggio in treno.
MADAGASCAR
TRA MARE E NATURA
NELL'ARCIPELAGO DI NOSY BE
Residenziale dal 13 al 21 ottobre
Il trek nella "Grande Terra", come viene chiamato il Madagascar,
che offre una natura incontaminata con fauna e flora straordinarie.
Con escursioni giornaliere alle piccole isole e sosta sulle splendide
e diverse spiagge.
Valutazione: Facile-Medio. Viaggio in aereo, auto e barca.
VENETO
TREK DEL PROSECCO,
DA CONEGLIANO A VALDOBBIADENE
Itin. bag. trasport. dal 5 all’8 novembre
Totale immersione tra vigne, cantine, arte, centri storici in uno dei
percorsi più classici; in omaggio al più famoso dei vini bianchi
nazionali. Valutazione: Facile-Medio. Viaggio in treno.
USA
"NEW YORK, NEW YORK!"
Residenziale dal 7 al 15 novembre
Per vedere New York bisogna andare a piedi. in particolare a
Manhattan, per partecipare alle messe Gospel ad Harlem,
attraversare immensi parchi urbani, visitare musei tra i più
importanti.
Val.: Facile. Viaggio aereo, mezzo pub., pulmino.
PRENOTATEVI PER TEMPO
AI GRANDI TREK!!
Per la buona riuscita dei Grandi Trek e per fruire di
condizioni più vantaggiose, è necessario iscriversi il prima
possibile. Soprattutto se il viaggio è in aereo e quindi in
questi trek:
- SPAGNA. NELLA MANCIA, INTORNO A TOLEDO,
TERRE DI DON CHISCIOTTE, partenza 17 aprile,
scadenza iscrizioni 12 marzo
- ISOLE EOLIE: DAL FUOCO DI STROMBOLI ALLA
QUIETA BAIA DEL FILM “IL POSTINO”, partenza 25
aprile, scadenza iscrizioni 5 marzo
- SICILIA: A ORIENTE DELL’ISOLA TRA NATURA E
BAROCCO, partenza 28 aprile, scadenza iscrizioni 28
febbraio
- VERSO LA TERRA SANTA 3°TRATTO: DAL LAGO DI
TIBERIADE A GERUSALEMME, partenza 28 maggio,
scadenza iscrizioni 26 marzo
- DUBLINO E LA KERRY WAY, partenza 12 luglio,
scadenza iscrizioni 28 maggio
- UZBEKISTAN: UN PROGRAMMA DI GRAN CLASSE:
LE OASI DI KHIVA, BUKHARA E SAMARCANDA,
partenza 16 settembre, scadenza iscrizioni 21 maggio
- MADAGASCAR:
TRA
MARE
E
NATURA
NELL’ARCIPELAGO DI NOSY BE, partenza 13 ottobre,
scadenza iscrizioni 28 febbraio
- NEW YORK, NEW YORK!, partenza 7 novembre,
scadenza iscrizioni 28 febbraio
SEDE REGIONALE PER IL TRIVENETO
via Toffoli,2D 30175 VE–MARGHERA - tel. /fax 041-924547 - cell. Accompagnatore 3396884522
e-mail [email protected] sito web www.trekkingitalia.org/venezia
per iscriversi ai trek telefonare in sede nell'orario di apertura:
− martedì, mercoledì e giovedì ore 16-18
− venerdì 20,30-22.00 (solo al cellulare 3396884522)
orario dedicato alle scuole:
− mercoledì mattina ore 10 – 12
COME ASSOCIARSI
Pagando € 20,00 o € 36,50 quota sostenitore.
La tessera, che fornisce anche la copertura assicurativa, è obbligatoria per partecipare ai trek ed è valida dal 1°
gennaio al 31 dicembre (rinnovabile per l’anno successivo dal 1° dicembre).
Inoltre:
•
•
Tessera gratuita per i minori di 18 anni
Sconto del 50% sui trek giornalieri e del 10% sui finesettimana per i minori di 14 anni e per gli studenti fino a
25 anni.
DOVE ASSOCIARSI
in qualsiasi ufficio postale sul c.c.p. n° 13208301
‰
a Venezia-Marghera nella sede di T. I. (vedi orari di apertura) o ad inizio trek con il socio accompagnatore
Inoltre per ritirare programmi:
‰
a Padova via S. Martino e Solferino 106 – Libreria PANGEA (sconto 10% su libri e pubblicazioni per i soci di
T.I.).
‰
ALCUNE SEMPLICI MA ESSENZIALI REGOLE!
1) PRENOTAZIONI & DISDETTE
Ove non segnalato diversamente, le PRENOTAZIONI ai trek giornalieri, così come le eventuali DISDETTE, vanno
effettuate entro e non oltre le ore 17 del giovedì precedente, in particolare se il viaggio si effettua in pullman..
2) VIAGGI
Il viaggio si effettua preferibilmente con mezzi di trasporto pubblico, se disponibili e praticabili rispetto agli orari.
Negli altri casi si effettua in pullman solo con numero di partecipanti sufficiente per un costo sostenibile del
viaggio, altrimenti si va con mezzi propri (a meno di promozioni particolari)..
3) USO DELL’AUTO PROPRIA
Per ragioni economiche (vedi sopra), ci si deve spesso avvalere per il viaggio delle auto dei soci stessi: siate generosi
e disponibili ad offrire il vostro mezzo per ripartire quest’onere tra più persone!!
NB L’autista viene rimborsato delle spese di viaggio e paga metà quota sui trek giornalieri.
La Sede in ogni caso non si assume alcuna responsabilità nell’utilizzo delle auto private.
4) MODIFCHE AI TREK
Il trek può essere cancellato o modificato a discrezione dell’accompagnatore a fronte di impreviste condizioni di
pericolo determinate da temporali, nebbia, ghiaccio, terreno scivoloso per la pioggia, ecc.
Le nostre “coordinate” per i versamenti
− IBAN (Banca Friuladria)
IT80Z0533602042000046389973
ATTENZIONE!!
L’Assicurazione copre anche i Soci ultra75 fino al compimento degli 80 anni

Documenti analoghi

Programma Inverno-Primavera 2014

Programma Inverno-Primavera 2014 EQUINOZIO ROMANO:IL CUORE VERDE DELA CITTA’ ETERNA GRANDE TREK residenziale

Dettagli

Scarica - Trekking Italia

Scarica - Trekking Italia Milano.Genova.Torino.Firenze.Bologna.Venezia.Roma

Dettagli

PRiMAveRA 2011 - Trekking Italia

PRiMAveRA 2011 - Trekking Italia A cura di Fabio Laffi Appuntamento in sede via dell'Inferno 20/B ore 21. Posti limitati, prenotarsi.

Dettagli