Consulta l`approfondimento

Commenti

Transcript

Consulta l`approfondimento
CAETANO VELOSO
“Solo”
Voce e chitarra
accompagnato da
STEFANO BOLLANI
“Carioca”
MARTEDI 15 LUGLIO 2008
CAGLIARI – ANFITEATRO ROMANO
ORE 21,00
Caetano Veloso, considerato uno dei massimi esponenti della musica popolare
brasiliana e definito dal “New York Times” uno dei più grandi cantautori del secolo.
Partito in tournèe in Italia il 3 luglio, ritorna in nell’isola dopo sei anni di
assenza dall’evento dell’estate che festeggiò nel 2002 i vent’anni di Jazz in Sardegna,
con la sua sola voce e la sua chitarra per ripercorrere in chiave acustica la sua lunga
carriera, ed incantare il pubblico dell’arena cagliaritana con i brani classici del suo
repertorio che hanno scandito le tappe fondamentali di oltre trent’anni di successi
attingendo dai suoi grandi amici e autori straordinari come Gilberto Gil, Ary Barroso,
Jobim, Dorival Caymmi, Gal Costa, e tanti altri. Un lungo set di quasi due ore che
frugherà tra i brani celebri come Cucurrucucu Paloma, Desde Que O Samba É Samba,
o la versione toccante di La Mèr, Saudade De Bahia, e tante altre con in più alcune
anticipazioni dei nuovi brani che Veloso inserirà nel prossimo album. Il cantautore di
Bahia tra rock, bossanova e romantiche seduzioni che ha fatto a ancora oggi fa
cantare tutto il mondo, rivisiterà in chiave personale anche alcune canzoni del
Modugno nazionale.
Le date italiane aprono una tournée europea partita da Milano con grande attesa al
ventennale del “Festival di Villa Arconati” e proseguita, il 5 luglio a Vienna dove si è
esibito nella prestigiosa Opera House in occasione del “Vienna Jazz Fest”, il 7 luglio a
Ferrara, il 10 a Istanbul. Ma la vera sorpresa sono le due date di Perugia il 12
luglio appena tenutasi per “Umbria Jazz” e il 15 luglio a Cagliari, dove tutto
si capovolge, il gioco cambia, si abbandonano le sonorità intimiste e rarefatte
e l’atmosfera si colora “carioca”. Una magia resa possibile perché con lui, sul
palco, ci sarà Stefano Bollani, musicista di straordinario talento, un piano che parla
italiano e una band di bravissimi musicisti, per lo più brasiliani composta da Zé
Nogueira e Mirko Guerrini al sax, Nico Gori al clarinetto, Marco Pereira alla chitarra,
Jorge Helder al contrabbasso, Armando Marçal alle percussioni e Jurim Moreira alla
batteria, che daranno vita ad un originale e inedito spettacolo. Un progetto nato a Rio
e diventato per Bollani la realizzazione di un sogno, prima discografico, con l’album
“Carioca” pubblicato dalla Universal Music Italia e poi un incontro sul palco con
Caetano Veloso: insieme “ao vivo”. Una folgorazione, per il compositore e pianista
jazz milanese, la musica brasiliana. Dopo un viaggio fatto lo scorso anno, fulminato
dal fascino delle sonorità latinoamericane, ritorna a Cagliari con grande entusiasmo
dopo la tappa all’European Jazz Expo della scorsa edizione per presentare dal vivo i
brani di “BollaniCarioca”, tratti dall’ultimo Cd inedito uscito nel 2007 in esclusiva
con “L’Espresso“ e “La Repubblica” per la collana dedicata al “Piano Italiano”. Un disco
e un repertorio che ha tradotto immediatamente in musica le forti emozioni che gli
hanno trasmesso i ritmi e i suoni brasiliani, e in particolare i linguaggi meno noti.
Aprirà lui il concerto attesissimo dell’estate cagliaritana con un set di circa un’ora dove
presenterà i brani del suo disco ricco di sapori e colori latinoamericani, per dare spazio
poi al maestro Veloso. Informale e folle da accogliere con grande entusiasmo ogni
nuovo progetto o collaborazione, Bollani si ritroverà subito dopo i due set solitari, nel
set finale tra jazz e tropicalismo al fianco del grande Caetano Veloso.
Una caleidoscopica fusione di generi che trasformerà l’antica arena romana in un
mondo dal sapore irresistibilmente brasileiro ad alta tensione elettrica.
in cui si libereranno leggere le note della musica senza confini, destrutturate e poi
ricontestualizzate dal genio e dal cuore e dallo stomaco di questi due irrefrenabili
artisti, sempre pronti a sperimentarsi per il solo piacere di arricchirsi attraverso nuove
emozioni.
I due artisti, il cui rapporto artistico appena nato già sembrerebbe porre le basi per un
eventuale progetto discografico insieme, svilupperanno le loro performance attraverso
il proprio percorso personale, per poi confluire insieme nel gran finale con un unico
ensemble. Una chiusura speciale attraverso i ritmi del samba e della bossa nova
plasmate in una incredibile charada brasiliana, a metà strada tra un viaggio jazzistico
immerso nel vortice creativo dell’euforia carioca di Bollani e la dolcezza delle canzoni
di Veloso, innovatore ed instancabile esploratore di tutti i generi musicali.
I biglietti per la serata di Veloso/Bollani sono ancora disponibili presso il
circuito nazionale GREEN TICKET (prezzi da un minimo di 35€ a un massimo di
45€), presso tutti gli abituali punti vendita del circuito regionale, a Cagliari al Box
Office – tel. 070/657428 e presso il Call Center di via Sulis 41 a Cagliari – tel.
070/684275.
Per info e prenotazioni: CALL CENTER – tel.070/684275 – e-mail:
[email protected]

Documenti analoghi

Musica - Associazione culturale OBELISCO

Musica - Associazione culturale OBELISCO miscela del tradizionale samba, il tipico ritmo brasiliano, con il nuovissimo jazz americano. Una fusione singolare: una base di samba suonato su un ritmo lento ispirato dalle atmosfere minimaliste...

Dettagli