Scarica il catalogo dell`asta 246 Verona in

Transcript

Scarica il catalogo dell`asta 246 Verona in
SERGIO SANTACHIARA
STUDIO FILATELICO
ASTA PUBBLICA
Vendita Generale
VERONA
Sabato 28 Novembre 2015
Ore 17.00
Hotel Ramada Fiera – Via Ugo Zannoni 26/8
Tel. 045 8204485 – Fax 045 8231378
L’Hotel è situato di fronte all’ingresso “F” espositori
del Centro Fieristico di Verona
(Da via del Lavoro a sinistra in via Scopoli poi a destra via Zannoni)
Consulente Filatelico: Bruno Berti
REGOLAMENTO DI VENDITA
1. Tutto il materiale offerto è di proprietà di terzi. Lo stesso è garantito autentico e senza difetti occulti, salvo indicazione. I
lotti sono descritti secondo fede e con la massima cura, comunque,m la riproduzione ha valore insindacabile ed è parte
integrante della descrizione e non si accetteranno reclami per gli stessi a mano di difetti occulti. Dove indicato i lotti sono
siglati o firmati o muniti di certificato fotografico di uno o più periti filatelici
2. La numerazione dei francobolli + del catalogo Sassone per l’Italia, Paesi Italiani ed Europa; catalogo Yvert et Tellier per
l’oltremare, salvo diversa indicazione nei singoli lotti.
3. Le offerte devono essere inviate per posta o via fax, usando l’apposito modulo inserito nel catalogo o via e-mail ([email protected]
sergiosantachiara.com).
4. I lotti vengono aggiudicati al maggior offerente. Si precisa:
- nel caso di unica offerta il prezzo di aggiudicazione sarà quello del prezzo di partenza;
- nel caso di eguali offerte sarà data preferenza a quella giunta per prima;
- nel caso di più offerte il lotto sarà aggiudicato all’offerta più alta, al prezzo dell’offerta immediatamente inferiore
maggiorata del 10%.
5. Indicazioni di diverse offerte al prezzo più alto, al meglio o simili non saranno prese in considerazione.
6. Per ogni lotto + indicato il prezzo base di partenza: le offerte al di sotto di tale prezzo non saranno in ogni caso prese in
esame.
7. Il prezzo di aggiudicazione sarà maggiorato del 20% IVA compresa + 8 euro di spese postali.
8. Il pagamento dei lotti può essere effettuato, al ricevimento della fattura, a mezzo assegno bancario, a mezzo versamento
sul c/c Postale n. 36149425 o tramite bonifico postale :
IBAN IT79 O 07601 12800 000036149425
Codice B.I.C. BPPIITRRXXX
o tramite bonifico bancario IBAN IT22 Z 06270 12900 CC053 0000 072 Codice B.I.C. CRRAIT2R
Cassa di Risparmio di Ravenna – Filiale 053 – Via Luigi Carlo Farini 4 – 41121 Modena
9. L’invio dei lotti avviene a mezzo raccomandata od assicurata convenzionale
10. Gli eventuali reclami devono essere fatti pervenire entro 15 giorni dal ricevimento della fattura.
11. Foro competente per ogni controversia relativa alla vendita è quello di Reggio Emilia
TERMS OF SALE
1. The lots are entirely owned by third parties.
2. The lots will be sold to the highest bidder. In case of a single bid the lot will be sold at the starting price; two bids of the
same amount, the first received will be successful; two or more bids, the lot will be sold to the highest bid at the price of
the second highest bid increased by 10%.
3. All bids must be mailed, faxed or e-mail to our office ([email protected]).
4. Bids starting with such expressions as the highest price, at the best, or similar will not be taken into examinations. Bids
below the starting price will not be considered.
5. A commission fee of 20% tax included will be added the auction sale price.
6. Payment must be made upon receipt of the invoice. It is possible to pay by money order or by bank transfer to
IBAN IT22 Z 06270 12900 CC053 0000 072
Codice B.I.C. CRRAIT2R
Cassa di Risparmio di Ravenna – Filiale 053 – Via Luigi Carlo Farini 4
41121 Modena – Italy
7. Lots will be sent by insured lettere at the buyer’s own risk and expense. Mailing charges of 8 euro will be made.
8. Any complaints will be considered only if made within 15 days of the mailing.
9. Any dispute concerning the sale will be settled by the Court of Reggio Emilia.
VISIONE DEI LOTTI
• Reggio Emilia - presso il ns. studio tutti i giorni non festivi dalle ore 9,30 alle 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00
solo previo appuntamento
• Verona - nei giorni di apertura del convegno venerdì 27 Novembre (ore 10 – 18) e sabato 28 Novembre (ore 9 – 16) presso
il nostro stand alla manifestazione “125a VeronaFil”
AGENTE IN SALA: Giacomo Bottacchi
Via F.lli Bronzetti 21 – 20129 Milano – Tel. 02 718023 – Fax 02 7384439
PREFILATELICHE E NON AFFRANCATE – SANITA’
1 *
Da Vigarano (Ferrara), 8.5.1801, a Trecenta (Rovigo) con manoscritto sul fronte
“Per Espresso” ed al verso “Condannata baj quaranta – per Espresso a Trecenta…
..B.40”. Molto interessante.
2 *
Da Venezia, 16.5.1816, per Corfù con manoscritto sul fronte “Con Cap. Triffon
Luncovich C.D.A.P.”, 2 tagli di disinfezione e grande bollo circolare azzurre “Isole
Jonie”. Interessante.
3 *
Da Corfù, 11.1.1859, a Trieste con doppio cerchio piccolo e tassa manoscritta “15”.
4 *
Raccomandata da Zara, 15.10.1841. a Trau con relativi bolli. Splendida.
5 *
Da Zara, 17.9.1844, per Spalato con lineare a data e “Franca” in roso. Al verso “22
6/28” manoscritto. Splendida.
6 *
4 Lettere da Ausburg (1814 – 1837), Memmingen (1814) e Francoforte (1822) dirette
a Trento e 2 da Innsbruck (1829 – 1832) per la stessa destinazione.
7 * 2 Lettere rispettivamente da Venezia, 19.9.1807, e da Conegliano, 31.3.1808,
entrambe dirette a Fermo ed entrambe inoltrate via Mare – Ancona di cui portano sul
fronte il non comune bollo su 2 righe a data. Molto interessante ed infrequente.
8 *
2 Lettere da Dolo a Battaglia di cui una del 18.5.1840 curiosamente col solo lineare
“Franca” sul fronte e tassa “2” manoscritto al verso e l’altra del 18.4.1843 col corsivo
ed il lineare “Franca” sul fronte con “12” manoscritto al verso (infrequente lettera di
6 porti). Insieme molto interessante anche perché all’epoca della redazione del cat.
Vollmeier dei bolli del Lombardo Veneto il “Franca” di Dolo non era conosciuto.
9 *
2 Lettere da Loreo per Chioggia di cui una del 29.9.1849 con bollo corsivo in rosso
e con manoscritto “con gruppo di F. 2,31” sul fronte e l’altra del 18.5.1850 (ultimi
giorni del periodo prefilatelico) con corsivo verde. Insieme splendido.
10 *
Venezia. Una lettera da Borgo, 25.12.1846, per Venezia con bollo arcuato verde
“Venezia T.R.” e “D” in rosso + altra lettera da Cittadella (corsivo verde), 11.9.1847,
anch’essa con la ”D” in rosso + altra lettera da Motta (corsivo), 10.10.1849, con
ovale rosso “Portalettere” al verso.
11 *
Verdello. 2 Lettere per Venezia di cui una del 20.7.1839 con bollo in cartella e “P.P.”
e l’altra dell’1.7.1842 con bollo SI e “Franca” lineare. Non comuni.
12 *
Da Lisbona, 22.6.1816, a Milano (ove giunse il 19.7) con bollo ovale e tassazioni.
Rara provenienza per il Lombardo Veneto.
13 *
Milano. 18 Lettere dello stesso carteggio dirette a Milano (una a Trento) di cui 10
dalla Svizzera (Basilea, Lucerna, Coira del periodo 1807-1825), 4 di Vienna, 1819
– 1828, una raccomandata), 2 da Trieste, 1817 – 1819 e 2 da Parigi. Fresche e con
interessanti tassazioni.
14 *
Lodi. Una lettera per Lione, 10.8.1843, con 5 bolli rossi ed altra lettera per Bologna,
23.6.1846, con bollo SI “Franca” e “Frontiere” in bruno e “Rep. L.Veneto” in nero.
Insieme splendido.
15 *
Da Spoleto, 14.11.1809, a Parigi con bollo “Posta di Roma” su 3 righe, lineare rosso
“Bayocques” e varie tassazioni dovute anche al ritorno al mittente della lettera. Interessante.
16 *
Da Augusta, 1.12.1770, a Bologna con nitida e ben definita impronta del “Leoncino”
di Bologna raro così nitido applicato in arrivo e con tassa “4” manoscritta.
17 *
Raccomandata (o lettera in corso particolare) da Torino, 20.6.1798, per Bologna con
numero di registrazione “n.8” apposto sia sul fronte che al verso e relative tassazioni
fronte - verso. Sul recto corsivo rosso di Bologna. Rara raccomandata tra stati diversi
in periodo così antico. Splendida.
18 *
Assicurata da Bologna, 27.4.1847, a Firenze con bollo “Assicurato” depennato e
varie tassazioni e segni di posta fronte - verso. Interessante e da studiare.
19 *
Lettera scritta a Incisa, 22.4.1814, per Casale Monferrato con bollo rosso di porto
dovuto “108 – Nizza” di Nizza Monferrato. Molto raro e di straordinaria bellezza.
20 *
2 Lettere da Monaco di Baviera del 12.9.1832 e 17.9.1832 per Torino con SD sul
fronte, “L.T.” rosso di transito a Milano e tassa manoscritta “33” sulla prima e
“22” sulla seconda- E’ allegata lettera dello stesso carteggio da Bologna del 1844
(argomento astronomia). Freschissima.
21 *
Busta postale inglese da 1p da Londra, 29.5.1843 o 46, per Torino con bollo di Londra
e transiti francesi tutti in rosso. Sul fronte varie tassazioni, al verso sigillo in ceralacca
con simbolo massonico. Angolo superiore destro tagliato, ma rarissimo questo tipo di
documento postale per i ducati italiani in questo caso per il Regno di Sardegna.
22 *
2 Lettere non affrancate da Torino, 1854 – 1855, a Riva S. Vitale (Lugano) con 2C rosso
ed una con “P.D.” e l’altra con “P.P.” ed entrambe con ovale “Capolago” sul fronte.
23 *
Da Parigi, 12.3.1759, a Genova con lineare “De Paris” e tassa manoscritta “20”.
3
90,00
100,00
50,00
90,00
60,00
60,00
100,00
90,00
90,00
90,00
90,00
125,00
100,00
90,00
75,00
100,00
90,00
75,00
400,00
75,00
100,00
75,00
75,00
4
5
19
45
6
24
Da Genova (lineare e lineare con PP entrambi in rosso sul fronte), 28.10.1822, per
Torino poi rispedita a Robbio, via Genova, recante al verso sia il “Deb. Genes” che il
“Deb.se de Turin”. Non comune.
200,00
25 *
Da Loano (lineare sul fronte), 7.5.1826, per Sale poi rispedita a Ceva con “Deb.
Albe” in rosso al verso. Rara.
200,00
26 *
Lettera scritta a Biancavilla, 25.11.1821, per Belpasso con ovale “Adernò” e “Real
Servizio” in nero.
250,00
27 * Raccomandata da Livorno, 8.2.1822, per Trieste con lineare e “Per Consegna”
manoscritto. Tassazioni sul fronte.
125,00
28 *
Da Firenze, 26.2.1850, non affrancata per Costantinopoli (bollo dell’ufficio francese
al verso) e tassa “9”.
75,00
29 *
Da Costantinopoli, 10.7.1827, per Basilea disinfettata a Semlin con fori multipli ed
apposizione al verso del bollo circolare a stemma + altra lettera da Smirne (bollo
circolare a data dell’ufficio francese), 9.7.1839, per Livorno disinfettata a Malta con
tagli e bollo circolare “Purifiè au Lazaret – Malte” sul fronte.
75,00
30 *
Lettera scritta da una nave francese da Brindisi, 24.3.1813, per città con vistose
tracce di disinfezione. Splendida.
50,00
31 *
Da Torino, 4.12.1847, a Spoleto ove giunse via Terni (lineare al verso) e disinfettata
con tagli ed applicazioni al verso del bollo “Netta Dentro e Fuori” normale per Roma
ma infrequente in località umbre. Freschissima.
90,00
32 *
Una lettera da Venezia, 4.3.1832, a Napoli aperta e risigillata con vistose tracce
di disinfezione tramite aceto fronte - verso + altra lettera da Roma, 24.11.1834, a
Catania con tagli di disinfezione e vistose tracce di trattamento con l’aceto.
50,00
33 *
Lettera con testo di carattere sanitario da Trieste, 21.1.1831 a Napoli. Fu inizialmente
aperta e risigillata con grosso sigillo in ceralacca per la disinfezione tramite aceto,
indi in transito a Ferrara fu disinfettata esternamente tramite applicazione al verso
del non comune bollo “Ferrara Netta Fuori e Sporca Dentro” (eccezionale in periodo
così antico) e per ultimo fu disinfettata all’interno dello Stato Pontificio con tagli ed
applicazioni sul fronte del bollo con tiara “Netta Dentro e Fuori”. Insieme molto raro.
150,00
34 *
Bollettino del colera del comune di Bologna del 2.11.1855 con bollo ovale della
Deputazione comunale di Sanità + una lettera da Rovereto, 14.11.1854, a Ferrara
con un 6kr Austria (4) disinfettata in arrivo con bollo circolare “Ferrara netto Fuori e
Dentro” sul fronte (splendida).
75,00
35 *
Giornale “Corriere delle Dame” del 28.8.1836 con bollo ovale di disinfezione di
Bologna. E’ allegata pagina della “Gazzetta Ticinese” del 1841 con bollo in cartella
“Disinfettata” sempre dei Bologna, non calcolata essendo sciupata.
75,00
36 *
Fede di sanità da Udine del 7.2.1738 dal Borgo di Cusignacco.
60,00
37 *
Da Costantinopoli, 25.1.1833, per Vienna disinfettata a Semlin con bollo su 2 righe
al verso con data ed in lingua tedesca.
80,00
38 *
Lettera priva del testo diretta a Signa sottoposta a fumigazione con bollo su 2 righe
“Profumata al confine di Sign”. Rara.
60,00
39 *
Lettera scritta in lingua greca, 1835, diretta a Trieste disinfettata e recante al verso
sigillo di sanità integro del Lazzaretto di Trieste.
50,00
40 *
Da Lubiana, 6.11.1831, per Gorizia aperta e risigillata per la disinfezione con vistosissime
tracce di fumigazione fronte - verso. Sul fronte bollo in cartella rossa “Netto di Dentro e
Netto di Fuori” ed al verso sigillo in ceralacca della sanità di Trieste.
125,00
41 * Da Lubiana, 5.11.1831, per Opicina aperta e risigillata a Peklin (stazione di
disinfezione tra Fiume e Trieste) con apposizione del bollo in ceralacca rosso
“Couturnaz Peklin ecc.” e successiva apposizione sul fronte a Trieste del bollo in
cartella rossa “Netto di Fuori – Netto di Dentro”.
150,00
42 * Da Klagenfurt (lineare sul fronte), 1831, per Gorizia aperta e risigillata per la
disinfezione sia interna che esterna con apposizione al verso del bollo ovale “Sanità
Pontebba – Netto di Fuori e di Dentro”.
125,00
43 *
Da Vienna, 19.3.1832, a Milano disinfettata solo esternamente a Pontebba con applicazione
sul fronte del bollo ovale “Sanità di Pontebba Netto di fuori e Sporco di dentro”.
125,00
44 *
Da Peterwardein (bollo ovale sul fronte), 21.2.1832, a Brescia aperta e risigillata per
la disinfezione a Pontebba con apposizione al verso di 2 impronte del bollo ovale
“Netto Dentro e Fuori”.
100,00
NAPOLEONICHE MILITARI – RISORGIMENTALI
45 *
La lettera di carattere privato da Macerata, 24.7.1801, a Lione via Milano – Marsiglia
inoltrata tramite la posta militare francese con debole impronta “N.5 Arm. d’Italie”
sul fronte ed al verso “Deb. Armée d’Italie” e “Deb. de Lyon” manoscritto. Rarità.
Vollmeier.400,00
*
7
8
9
10
11
12
13
46
Passaporto in nome di S.M. Napoleone I° ecc. dato a Forlì il 21.8.1809 per recarsi
a Firenze (possidente con 2 domestiche) recante al verso come visti o bolli quelli
della polizia del Dipartimento del Rubicone (2 impronte), Polizia di Scaricalasino (2
impronte), Toscana (2 diverse) e del confine estense. Molto interessante.
47 *
Governo Provvisorio di Modena. Ricevuta con intestazione manoscritta “Legione
Nazionale Italiana” da Modena, 1.8.1848, con bollo circolare “Associazione Nazionale
Italiana – Comando Generale della Legione” e bollo ovale verde “Comando Militare
della Piazza di Modena”. Molto interessante.
48 *
Piccola busta per Torino del 7.6.(1848) con bollo su 3 righe “R. Poste Mil.e Sarda
(2)”. Splendida. G. Bolaffi.
49 *
Foglio d’ordine del Comando del Corpo d’Armata Napoletano (Intestazione a stampa)
da Bologna, 22.5.1848, per un ufficiale comandate il reggim. Dragoni a Rimini, recante
in calce autografo del Gen. Guglielmo Pepe. Molto raro e ben conservato.
50 *
Volontari Pontifici nel Veneto. Foglio di via del Comandante del Battaglione Civico
del Basso Reno da Ostiglia, 16.5.1848, con bollo ovale dell’omonima unità militare e
bollo di controllo in basso del Comando della Guardia Civica di Mirandola apposto in
transito il 21.5.1848 in verde. Raro e ben conservato.
51 *
Lettera da Marsiglia, 2.5.1849, diretta ad un patriota a Roma (periodo della Repubblica
Romana) ove giunse il 9.5.1849. Lungo testo di carattere politico di grande interesse
storico con la notizia dell’imbarco di reggimenti francesi per Civitavecchia per
spodestare la Repubblica Romana.
52 *
2 Notificazioni da Padova (una di formato grande e l’altra di formato piccolo) del
comandante Austriaco Maresciallo Haynau di cui una del 23.2.1849 riguarda il divieto
di usare coccarde, sciarpe e nastri tricolore e l’altra del 9.3.1849 inerente l’ordine di
consegnare armi e materiale militare (pena la fucilazione!).
53 *
Notificazione da Milano, 10.3.1849, a firma del Maresciallo Radetzky inerente il
perdono per i disertori.
54 *
Da Tione, 7.9.(1859), diretta a Bertonico di Casal Pusterlengo con un 15kr Austria
della IIa emissione (1b) con vistoso inizio di Croce di Sant’Andrea in basso. Sul
fronte manoscritto “Via Feldkirch e Svizzera” poi depennato, “Via di Peschiera” e
tassazioni manoscritte “8”, “8/5”. Vari bolli al verso dovuti a vari tentativi di farla
giungere a destinazione. Molto interessante.
55 *
Copia del giornale “Gazzetta di Modena” dell’8.10.1859 con bollo ovale “Stampati
Franchi – Modena C.i 2”. Interessanti testi sugli avvenimenti politici del periodo ed in
ultima pagina decreto Farini inerente l’introduzione al 10.10 delle tariffe sarde per la
corrispondenza con la Romagna e la Toscana. Molto interessante.
56 *
Lettera in franchigia dalla Brigata Acqui da Rovato, 16.9.1859, a Cardezza (Ossola)
con bollo 2C “R. Posta Mil.e Sarda (n.5)”.
57 *
Giornale “L’Unione” del 23.2.1861 in cui è riportato il resoconto di seduta parlamentare
in cui si propone il progetto di legge per cui Vittorio Emanuele II° assume il titolo di “Re
d’Italia” + altro giornale patriottico “Roma e Venezia” del 4.2.1862 con interessanti articoli.
Entrambi con bollo rosso “C1 Stampati Franchi” rispettivamente di Milano e Genova.
58 *
Da Cuneo, 17.11.1861, diretta ad un Capitano dei Lancieri di Montebello diretta
prima a Terni poi a Foggia, a Lucera ed a Lovello. Vari bolli al verso. Interessante
lettera del periodo della repressione del brigantaggio.
59 *
Foto (dagherrotipo colorato) raffigurante il garibaldino Ten. Col. Dell’Armata
Meridionale Giovanni Chiassi con data del 4.1.1861 (manoscritto al verso). Non
comune e ben conservata.
60 *
Lettera scritta a Crescenzago, 27.8.1860, ed impostata a Milano il 29.8 diretta ad un
bersagliere della Direzione Eber a Messina ed affrancata con un 40cent Sardegna
(16Ca) intaccato nel margine sinistro per l’inoltro tramite i piroscafi postali nazionali.
Sul fronte bollo ovale “Franca” e “P.D.” (di Livorno) al verso bollo rosso di Napoli
ove la lettera fu rispedita in quanto la brigata garibaldina del Gen. Eber si era diretta
a S. Maria di Capua. Lungo testo di grande interesse storico. Poco fresca ma raro
documento della campagna garibaldina del 1860. Cert. Bottacchi. En. D.
61 *
Lettera scritta a Crescenzago, 16.10.1860, ed impostata sull’amb. Milano – Como (n.2)
lo stesso giorno che provvide ad annullare col bollo 2C il 20cent Sardegna (15C, piccolo
difetto) che affrancava la lettera diretta al bersagliere della Divisione Eber a S. Maria di
Capua. Sul fronte ovale rosso “Franca” ed altra impronta “Milano – Como (n.2)”. Lungo
testo di interesse storico del periodo. Raro documento risorgimentale. Cert. Bottacchi. En. D.
62 *
Da S. Maria Capua Vetere, 6.10.1860, per Crescenzago scritta da un bersagliere della
Divisione Eber con relativo interessante testo sugli avvenimenti bellici di quei giorni.
Sul fronte cerchio rosso “S. Maria” e tassa a destino di 20cent. Raro ed interessante
documento risorgimentale. En. D.
AUTOGRAFI
63 *
Lettera da Pavia, 29.7.1864, tutta autografa di Benedetto Cairoli.
64 *
Ricevuta da Revere, 4.11.1831, autografo di Don Bartolomeo Grazioli uno dei martiri
di Belfiore che si firma “Grazioli Arciprete”.
*
14
100,00
75,00
200,00
250,00
125,00
150,00
100,00
60,00
250,00
90,00
150,00
90,00
90,00
100,00
500,00
500,00
500,00
150,00
100,00
60
61
62
15
16
17
18
65
*
66
*
67
*
Rapporto manoscritto su carta intestata “Ministero della Guerra all’Armata” da
Monzambano 7.7.1859 inerente promozioni di grado (2 facciate) recante in calce autografo
di Alfonso Lamarmora. Ben conservato e molto interessante per il periodo storico.
Lettera scritta a Caprera, 28.8.1865, diretta a Quarto (!) ove fu recapitata privatamente
tutta autografa di G. Garibaldi. Ben conservata.
150,00
250,00
67
Pellico Silvio (patriota, scrittore, 1789-1854). Lettera completa con lineare
“Mantova” rosso, idretta a “Madame Emilia de Briche, Milano, 2 ½ pagg oografe
con firma Silvio, scritta dal battello a vapore “L’Eridano” in viaggio verso il Mincio
2 Ott. 1820. Informazioni dettagliate di un viaggio a Venezia e del ritorno in atto per
via fluviale “…Davvero se tu dovessi andare a Venezia, ti consiglierei di viaggiare
in questo bastimento; non v’è maniera di viaggiare più comoda e più divertente….”
“A Mantova ci fermiamo qualche giorno….poi andremo a Brescia…” (ndr-Silvio
Pellico fu arrestato a Brescia il 13 Ott. 1820). Di massimo interesse storico – postale.
19
600,00
68
68
*
69
*
70
*
Lettera di una facciata di argomento letterario – poetico datato, 5.9.1834, tutta
autografa di Silvio Pellico. Rara.
Lettera completa di busta che la conteneva scritta a Biella il 21.8.1886 a diretta fermo
posta a Barzanò (Brianza) tutta autografo di Edmondo De Amicis. Fu messa in posta
il giorno successivo, 22.8, nella vicina località di Campiglia Cerro ed affrancata con
un 20cent Umberto (39) che fu annullato col numerale a sbarre della piccola località.
Cartolina postale umbertina da 10cent da Milano, 23.7.1893, per Mantova tutta
autografo di Filippo turati. Sul fronte ed al verso è pure presente il bollo della rivista
“La Critica Sociale” di cui era direttore.
20
400,00
200,00
75,00
71
72
Cartolina fotografica dell’attore Ermete Novelli con firma autografo dal lato immagine. 100,00
Cartolina fotografica con dedica e firma autografo del celebre soprano Toti Dal
Monte datata Barletta 1935. Foro ed abrasione nell’angolo inferiore sinistro.
100,00
73 *
Sardou Victorien, commediografo. Lettera autografo di 16 righe con firma “V.
Sardou”. Rara.
125,00
74 *
“Fife” Alberto Edoardo, Principe di Galles, poi Edoardo VII. 1892, lettera listata a
lutto, 3.4.1892, con 7 righe autografe vergate a penna nera e firma “Fife” diminutivo
di Edoardo VII. In alto ovale con stemma e motto latino “Nemo me impune lacessit”. 100,00
VIE DI MARE - LACUALI
75 *
Cartolina postale austriaca da 2kr tipo VIa emissione impostata al battello a Zara
il 22.8.1878 per Venezia ove fu bollata allo sbarco con numerale a sbarre e cerchio
grande e con apposizione del raro lineare piccolo “Piroscafi Postali Nazionali” di cui
sono noti pochissimi esemplari. Splendidi.
200,00
76 *
2 Cartoline postali austriache da 2kr Austria tipo VIa emissione da Parenzo per Trieste
di cui una con bollo “Lett. Arr.te per Mare” e l’altra con bollo C1 della località.
50,00
77 *
Cartolina postale da 2kr Austria da Sebenico, 23.9.1884, a Venezia con annullo su 2
righe “Sebenico col Vapore” e tassata in arrivo per 15cent con segnatasse da 5cent +
10cent (5+6).
100,00
78 *
Da Sira, 6.4.1871, a Trieste con bollo su 3 righe “Lettere Arrivate col Vapore del
Levante”.60,00
79 *
Da Napoli, 29.3.1843, per Altdorf (Svizzera) impostata al battello per Marsiglia ove
venne messa in posta il 6.4.1843 dal forwarder Ch. Peyron de Tideman che appose il
suo bollo su 3 righe azzurre “Recue par le Vapeur e acheminée in Marseille” con data
manoscritta al verso. Varie tassazioni sul fronte. Rara.
200,00
80 *
Da Livorno, 29.11.1853, per Palermo con coppia del 2cr (5) con 3 grandi margini
ed a filo quello superiore. Sul fronte bollo in cartella rossa “Pacchetti a Vapore Stati
d’Italia” che colpisce parzialmente i francobolli e che è raro su lettere affrancate.
Insieme molto interessante.
275,00
81 *
Da Sestri Ponente, 19.8.1862, a Livorno impostata al battello con 20cent Regno (2)
non dentellato in basso annullato allo sbarco con lineare su 2 righe “Via di Mare” e
tassata per insufficiente affrancatura. Splendida. A. D. Colla.
150,00
82 *
Da Genova, 5.2.1863, a Livorno impostata al battello con un esemplare ben marginato
del 15cent tipo Sardegna (11) annullato allo sbarco con bollo su 2 righe “Via di
Mare” di pregio su questo valore. Tassata per insufficiente affrancatura. La lettera
manca delle ripiegature laterali interne.
100,00
LOTTI
83 ê Lombardo Veneto. 29 Francobolli usati (uno solo nuovo da 5s aquiletta 1864) delle
varie emissioni di ottima qualità – cat. oltre € 1.500.
80,00
84 * Lombardo Veneto. 2 Mezze lettere e 5 lettere affrancate con un esemplare ben
marginato del 45cent (12, 22). Insieme bello.
125,00
85 *
Lombardo Veneto – Napoli – Pontificio – Sardegna – Toscana. 20 Lettere con varie
affrancature di qualità mista ma con molti esemplari perfetti.
150,00
86 *
Antichi Stati Italiani – Regno d’Italia. 26 Lettere (3 giornali) con affrancature di
ducati e di regno con alcune discrete presenze del primo periodo + 5 frontespizi
o grandi frammenti (uno di Francia classica, uno di Ungheria). Qualità mista con
diversi esemplari perfetti.
125,00
87 *
Toscana. 5 Lettere con varie affrancature di granducato con francobolli in genere con
un margine intaccato ma tra essi un esemplare da 1cr assolutamente perfetto – cat.
oltre € 8.500
200,00
88 * Italia Regno periodo Vittorio Emanuele III°. 45 Pezzi (lettere o cartoline) con
francobolli commemorativi diversi del periodo.
100,00
89 *
Italia Regno periodo Vittorio Emanuele III°. 43 Lettere o cartoline con francobolli
commemorativi diversi del periodo + 25cent di P.A. n.1 su apposita cartolina + 3
esemplari diversi di francobolli di Propaganda di Guerra.
100,00
90 *
Italia Regno periodo Vittorio Emanuele III°. 9 Lettere in genere raccomandate od espressi,
1942 – 1943, dirette all’estero di cui 8 con affrancature multiple del periodo (anche con
commemorativi) ed una con valore isolato. Insieme interessante e conveniente.
75,00
91 * Italia Regno periodo Vittorio Emanuele III°. 31 Buste o cartoline del periodo
dirette all’estero (tutte tranne una) con grande varietà di affrancature del periodo
generalmente commemorativi ben assortiti ma anche di P.A. Insieme interessante e
conveniente.280,00
*
*
21
22
23
24
25
92 *
Italia Repubblica. 16 Lettere o cartoline, in genere con commemorativi, dirette
all’estero tranne una.
93 óó Area Italiana. Accumulazione di francobolli singoli ed in blocchi di Regno, Colonie,
Occupazioni ecc con ripetizioni – cat. oltre € 10.000 circa.
94óó Repubblica Sociale Italiana. Piccolo insieme di francobolli nuovi con gomma integra
ed usati anche con classificazione. Interessante per studio soprastampe.
95 
Trieste AMG-VG ed FTT. Piccolo lotto di oltre 150 discreti valori tutti usati
comprendenti anche alcune varietà minori.
LOMBARDO VENETO
96 ê
5cent + 10cent (1+2) molto ben marginato su frammento con annullo corsivo “Lecco
Notte 5 Giu.”.
200,00
150,00
100,00
100,00
125,00
96
97 
98 *
97
135
10cent carta a macchina (19) in coppia ben marginata con annullo di Padova.
175,00
Da Verona, 16.8.1850, per Abano affrancata con un solo esemplare del 5cent giallo
della Ia tiratura (1a) ben marginato e non tassata. Insieme raro. L. Ray. Cert. M.
Raybaudi.300,00
99
99 *
100 *
101 *
Da Piadena, 21.1.1851, a Codogno con 5cent giallo arancio bordo di foglio a sinistra
+ 10cent grigio nero entrambi appartenenti alla Ia tiratura (1d+2b) con annullo
corsivo. Insieme raro di ottima qualità. A.D. Cert. En. Diena. Cert. Colla.
Da Auronzo, 18.10, a Cortina con 5cent + 10cent (1g+2) entrambi toccati nel margine
destro con annullo SI. Non comune affrancatura giallo nera in questa località ed
ottimo aspetto. A.D.
Da Belluno, 2.3.1851, a Fonzaso con blocco di 3 esemplari a seggiola del 5cent (1)
con annullo LOV. Il II° esemplare è leggermente toccato nell’angolo, ma l’insieme è
molto raro. Cert. Ray. Oliva.
26
1.000,00
200,00
500,00
102
102 *
103 *
104 *
105 *
Da Belluno, 20.11.1852, a Padova con striscia di 3 molto ben marginata del 10cent
di cui il primo esemplare presenta la varietà “cartiglio” ed indicazione del valore
difettosi (2c-2i) con annullo tipo LOV. En. D. Gazzi.
Da Padova, 9.6.1850, per Legnago con esemplare ben marginato del 15cent Ia
tiratura (3a) con 2 impronte dello SI molto piccolo. Rara lettera del I° mese (il 9.6 era
Domenica) – cat. € 1.500.
6 Lettere affrancate con 15cent (3a, 3, 6) con 30cent (21), 5s e 10s I° tipo (25,26) tutti
con annullo di Mantova (R51, C1). Bell’insieme di ottima qualità.
Da Erba, 7.10, a Milano con 15cent (6) ben marginato con annullo corsivo.
500,00
125,00
100,00
75,00
106
106 *
Da Arco, 7.7.1852, a Verona con un 3kr Austria (4) con annullo corsivo e di qui
rispedita a Venezia previa applicazione di un esemplare da 15cent del I° tipo (3)
con margini minimi ma perfetto con annullo 2CO che fu applicato anche sul 3kr.
Rara rispedizione con francobolli di pari valore espresso in moneta diversa. Cert.
Ferchenbauer.500,00
27
28
29
30
107 *
Raccomandata da Cadore, 27.1, per Lonigo con 2 esemplari ben marginati del 30cent
(8) con annullo SD e “Raccomandata” sul fronte.
150,00
108 *
Raccomandata da Belluno, 4.10, a Venezia con 2 esemplari ben marginati del 30cent
III° tipo (9) con annullo SI e “Raccomandata” in cartella sul fronte. Manca al verso
il francobollo della raccomandazione.
100,00
Da Longarone, 18.10, per Belluno con 5cent + 10cent carta a macchina (1+19) molto
ben marginati con annullo tipo LOV. Rara bicolore giallo nero comprendente il
10cent carta a macchina di ottima qualità.
500,00
110 *
Da Sabbioneta, 29.10.1855, per Ferrara con 2 esemplari del 15cent (20) ben marginati
con annullo SD. Al verso bollo di disinfezione di Ferrara e relativi tagli . Splendida.
100,00
111 *
Da Milano, 21.11.1855, per Parma con coppia ben marginata del 15cent (20). Sul
fronte “Dopo la Partenza” in rosso e tagli di disinfezione. Splendida.
70,00
112 *
Raccomandata di 3 porti da Belluno, 5.6, a Venezia affrancata sul fronte per 90cent
con striscia orizzontale di 3 esemplari del 30cent carta a macchina (21) ed al verso
con altro esemplare dello stesso francobollo bordo di foglio a sinistra, con annullo SI
con “Raccomandata” in cartella sul fronte. Raro insieme con tutti i francobolli molto
ben marginati ed impreziosita dalla splendida qualità. Cert. P. Vaccari.
750,00
109 *
113 *
Da Longarone, 25.11.1858, per Ceneda con 2s + 3s entrambi del I° tipo (23+24) con
annullo tipo LOV. Rara affrancatura bicolore del I° mese d’uso dei francobolli in
soldi.500,00
114 *
Da Milano, 31.12.1858, a Venezia con 15s I° tipo (27) – cat. € 800. Splendida.
115 *
Piego da Belluno, 22.4, a Padova con 2s II° tipo (28) con annullo SI. Ray.
100,00
116 *
Raccomandata da Perarolo, 5.6, per Ceneda con 5s sul fronte + 10s lacerato
nell’apertura al verso (30+31) con annullo C1 ed il raro “Raccomandata” impresso in
rosso sul fronte (P.ti R1). Insieme raro. Cert. R. D.
400,00
Da Feltre, 12.3.1861, a Sta Lucia di Conegliano con 5s sul fronte + 10s al verso
(30+31) con annullo C1 e “Raccomandata” sul fronte. Macchia da nastro adesivo
nella parte inferiore.
50,00
118 *
Da Primolano, 17.9.1860, a Bassano con 5s IIa emissione (30) con annullo C4. Piega
orizzontale ma buon aspetto ed annullo sotto quotato.
75,00
119 *
Da Feltre, 24.2.1863, per Como con 15s II° tipo + coppia del 3s verde (32+35) con
annullo C1. En.D. Vaccari.
200,00
120 *
Da Cadore, 11.8.1863, per Moneglia con 15s II° tipo + 2 esemplari del 3s verde
(32+35) con annullo C1. En. D. Gazzi.
200,00
121 *
Da Belluno, 26.4.1863, per Perarolo con 2s II° tipo + 3s verde (28+35) con annullo
SI. Bella e non comune affrancatura bicolore. Vaccari.
250,00
122 *
Raccomandata da Venezia, 21.7, per città con 3s verde sul fronte + 5s rosso al verso
(34+35). Splendida e rara raccomandata per città.
500,00
123 *
Raccomandata da Cadore, 2.8.1862, per Barca con 5s IIIa emissione sul fronte (34)
+ coppia dello stesso francobollo al verso lacerata nell’apertura e ricomposta con
annullo C1 e “Raccomandata” sul fronte.
100,00
Busta postale da 10s tipo IIIa emissione (11) da Padova, 27.9.1862, a Torino con
2 esemplari del 3s verde di colore alterato e probabilmente già così applicati sulla
lettera e considerati difettosi.
75,00
125 *
Da Perarolo, 5.12.1864, a Pieve con 2s IVa emissione + 3s Va emissione (36+42) con
annullo C1. Rara affrancatura bicolore.
300,00
126 *
Da Feltre, 7.10.1865, per Roma affrancata per 18s con 3s + 15s entrambi IVa
emissione con annullo C1. Rara affrancatura per lettera franca per Roma. A.D.
750,00
117 *
124 *
31
75,00
32
33
34
127 *
Da Lonigo, 20.1.1864, a Trescorre con 10s IVa emissione (34) con annullo C3. Non
comune uso isolato di questo valore per l’Italia.
128 *
Raccomandata da Auronzo, 8.5.1865, per Belluno con 5s sul fronte + 10s lacerato
nell’apertura al verso (43+44) con annullo C1 e “Raccom” SI nel fronte. Non
comune.100,00
129 *
Raccomandata da Cadore, 1.9.1865, a Tolmezzo con 5s sul fronte + 10s entrambi
della Va emissione al verso (43+44) con annullo C1 e “Raccomandata” sul fronte.
Cert. Puschmann.
150,00
130 *
Raccomandata da Longarone, 11.11, per Ceneda con 5s sul fronte (43) e coppia dello
stesso francobollo al verso con annullo tipo LOV con “Raccomandata” sul fronte.
150,00
131 *
Raccomandata da Padova, 20.1, a Verona con 15s sul fronte + 10s al verso della Va
emissione (44+45). Interessante raccomandata di 3 porti.
100,00
132 *
Da Venezia, 13.12.1864, per Schonenwerd (Svizzera, cantone di Aarau) affrancata
insufficientemente per 20s con 5s + 15s della Va emissione (43+45) e tassata. Non
comune destinazione.
125,00
125,00
133 *
Da Rovereto, 15.12, a Verona con 5s Va emissione (43) con annullo C1 con ora
“Roveredo”. Dentellatura inferiore un po’ carente ma insieme bello e raro uso nel
Trentino.250,00
134 *
Lettera mancante di una parte del verso (dove era il bollo d’arrivo) da Belluno, 27.4,
per Padova con ritaglio di busta postale da 10s tipo IIIa emissione. Splendida. Cert.
En. Diena.
600,00
135 ê
2 Esemplari del 15cent marca da bollo tipografica (3) su frammento con annullo C1
di Venas.
75,00
136 ê
Frammento di giornale da Torino, 20.8.1863, con 5cent ben marginato di Sardegna
(13Da) e marca per giornali da 2kr ben marginata con annullo di Verona (3).
Interessante e non comune di buona qualità. A.D.
125,00
LOMBARDIA – VENETO – ANNULLI SU SARDEGNA ED ITALIA
137 *
Da Desenzano, 9.2.1860, a Venezia con 20cent Sardegna (15B) ben marginato con
annullo a doppio cerchio Lombardo Veneto in verde. Splendida.
100,00
138 *
Da Desenzano, 4.,4.1860, a Peschiera con 2 esemplari molto ben marginati del 10cent
bruno grigio olivastro di tonalità nettamente diverse di colore con annullo 2C azzurro.
250,00
139 *
Da Goito, 4.8.1861, a Volta con 20ent Sardegna (15C) ritagliato secondo il disegno
come d’uso in quest’ufficio con splendida impronta dell’annullo 2C.
150,00
140 *
Da Como, 17.1.1863, a Verona affrancata insufficientemente per 15cent con 5cent
+ 10cent Sardegna (13De+14Dc) e tassata con apposizione dei relativi bolli.
Chiavarello.100,00
141 *
Da Piazza, 1.4.1863, a Mantova affrancata insufficientemente con un 15cent
litografico I° tipo ben marginato (12) e tassata con relativi bolli accessori sul fronte.
90,00
142 *
Da Brembate di Sotto, 4.1.1862, per Ponte S. Pietro con 20cent Sardegna (15D)
molto ben marginato con annullo 2C della località (P.ti 8). Splendida.
125,00
143 *
Da Verona, 22.8.1866, per città con 3s (42). Raro uso isolato nel periodo della IIIa
Guerra d’Indipendenza nel residuo Lombardo Veneto ancora austriaco. Splendida.
350,00
144 *
Da Mestre, 21.4.1867, a Mogliano con 20/15cent (25) con annullo tipo LO. Al verso
bollo dell’amb. Verona – Udine. Splendida.
90,00
145 *
Da Cividale, 24.9.1866, per Padova con 20/15cent (25) con annullo C1 tipo
Lombardo Veneto e 4 piccoli tagli diagonali ai 4 angoli per la disinfezione. Non
comune documento postale del periodo “Oltre Torre”. Splendida. Vaccari.
250,00
Piego (gran parte di manifesto) da Este, 10.6.1876, affrancato con striscia verticale di
10 esemplari del 0,02cent servizio di stato (1). L’ultimo esemplare ha alcuni dentelli
più corti ma si tratta di una rarità assoluta, impreziosita dall’annullo tipo Lombardo
Veneto e di grande bellezza. Grioni. Sorani.
500,00
146 *
35
147
147 *
148 *
149 *
MODENA
150 *
Raccomandata da Tarcento, 10.7.1876, per Cassacco con 0,20cent + 0,30cent
Servizio di Stato (3+4) con annullo a cerchio Lombardo Veneto col “Raccomandata”
anch’esso austriaco a lato. Unica raccomandata conosciuta nota con francobolli di
servizio con annulli tipo Lombardo Veneto.
Da Brescia, 8.8.1868, a Trento affrancata insufficientemente con 5cent + 20cent (T16+
T26) con relativi bolli accessori sul fronte e tassazione. Leggera piega orizzontale.
“Giornale di Udine” del 5.5.1869 affrancato con 3 esemplari dell’1cent (T14) con
annullo a punti.
Bustina da Massa Carrara, 11.7.1857, per Modena con 10cent (2) ben marginato. A.D.
750,00
75,00
50,00
100,00
151
151 ê
Frontespizio di lettera da Guastalla, 18.10.1858, a Napoli con striscia orizzontale di 4
del 10cent (2a) con splendida marginatura dai 4 lati con annullo a sbarre col circolare
a data a lato entrambi in azzurro. Molto rara e di straordinaria bellezza – Cat. € 6.000
sciolta. Em. Diena. A. Diena. Cert. Vaccari.
36
1.500,00
152 *
153 *
Piego raccomandato privo di scritto interno e contenuto da Castelnuovo di Garfagnana
a Modena (ove giunse il 3.3.1857) con bollo ovale nominativo, “Raccomandata” nel
caratteristico ovale e bollo in ceralacca con aquila estense “Posta di Castelnovo”.
Molto rara e di straordinaria bellezza.
Da Carrara, 5.8.1859, per Volterra con 20cent Sardegna con annullo “P.D.”
inizialmente strappato dalla lettera poi ricollocato al suo posto. Indirizzo ritagliato,
ma rara lettera del periodo dell’Oltreappennino Modenese.
200,00
200,00
154
154ó/óó Governo Provvisorio. La serie completa di 7 valori (12/18) di cui alcuni esemplari
con traccia di linguella. Il 15cent (14a) ha un leggera ma completa doppia stampa,
tutti molto freschi – cat. € 12.200. 2 Cert. Bolaffi ed un cert. En. D.
155 ê
Frontespizio di lettera con una parte del verso da Guastalla, 28.1.1860, a Modena con
20cent Governo Provvisorio con grandi margini regolari da tutti i lati con annullo a
doppio cerchio grande azzurro – cat. € 475 come frammento ed € 2.000 su lettera.
Splendido. A.D. En.D. G. Bolaffi.
NAPOLI
156 
1gr IIa tavola (4) in striscia di 4 ben marginata da tutti i lati con annullo a svolazzo
(tipo di Cosenza). Rara. A.D.
156
157 
158 *
159 *
160 *
161 *
750,00
150,00
100,00
157
Bell’esemplare del 5gr IIa tavola di tinta scura con parte di bollo “Annullato” senza
cartiglio. Raro. A.D.
Da Gioia di Calabria (cerchio rosso, P.ti 7), 23.12.1860, per Napoli con 1gr + 2gr ben
marginati (4b+5) e tassata per insufficiente affrancatura. Impurità della carta nel 2gr
che ha determinato un “buco” ben visibile in trasparenza. Chiavarello.
Assicurata da Ischia, 22.5.1859, per Aversa affrancata insufficientemente per 2gr
riutilizzando 2 esemplari da 1gr (3) già annullati. Rara doppia frode in quanto fu
utilizzato un francobollo da 1gr già usato spacciandolo per un 5gr coprendo il tassello
del valore con la cartella “annullato”. Su fronte “Assicurata” ed ovale “Ischia” in rosso
(P.ti 13). Insieme di grande interesse e rarità sotto molteplici aspetti. Cert. A.D. Colla.
Da Molfetta, 7.5.1859, a Napoli con 2gr rosa brunastro della Ia tavola (5c)
ben marginato con bollo circolare rosso della località di partenza applicato
eccezionalmente al verso (annullo diversi, P.ti 12). Cert. En. Diena. Cert. Colla.
Da Tricarico, Aprile 1858, a Napoli con 2 gr lilla rosa (5b) ben marginato ed ovale sul
fronte (P.ti 11) – cat. € 3.500 + 3.000. Splendida. Cert. A. Diena.
37
75,00
150,00
1.350,00
500,00
500,00
38
39
162 *
163 *
164 *
165 *
Da Vasto (ovale rosso) per Atessa con esemplare ben marginato del 2gr lilla rosa (5b)
– cat. € 3.500. Splendida. Cert. A. D.
Da Vietri di Salerno, 8.3.1859, per Messina con 2gr della Ia tavola (5) ben marginato
recante sul fronte bollo C1 della località di partenza (P.ti 10) e lineare a data di
Messina applicato allo sbarco. Splendida. A.D.
Da Brindisi, 30.3.1860, per Bari con 2gr carminio vivo della Ia tavola (5g) ben
marginato con annullo circolare (P.ti 13). Molto rari i circolari a data come annullatori
nel 1860. Cert. A. D. Cert. Colla.
Da Cava, 4.4.1861, per Caposele con 2gr Ia tavola (5) ben marginato con annullo
circolare molto ben impresso (P.ti 12). Splendida. Cert. A. Diena. Colla.
500,00
150,00
750,00
500,00
166
166 *
Da Foggia, 20.7.1861, per Napoli con 2gr carminio vivo della IIIa tavola (7e) con annullo a
doppio cerchio (P.ti 13), non ripetuto nel soprascritta. Rarità. Cert. A. Diena. Cert. Colla.
167 *
Da Vallo, 20.5.1861, a S. Angelo Fasanella con 2gr IIIa tavola (7) ben marginato con
annullo a cerchio non ripetuto sulla soprascritta (P.ti R1). Rarità. Cert. A. Diena.
800,00
167
40
1.000,00
168
168 *
Da Cerignola, 1.10.1859, per Napoli con 2 esemplari del 2gr IIIa tavola di cui uno
con varietà angolo non completo (7h + 7i) con annullo a cerchio della località (P.ti
R2). Eccezionale uso del bollo circolare come annullatore nel 1859. Grande rarità.
Cert. A. Diena. Cert. Colla.
2.000,00
169
169 *
Assicurata da Cerignola, 17.12.1859, a Napoli con 1gr Ia tavola + 2 esemplari del 2gr
Ia tavola + 2 esemplari dei colori nettamente diversi del 10gr Ia tavola (3+6+11+11b)
col bollo “annullato” in verde. Piega sotto l’esemplare da 1gr, antecedente
l’applicazione e che non lo danneggia. Insieme molto raro e spettacolare sia per
l’affrancatura che per gli annullamenti. Cert. A. Diena.
41
2.000,00
42
170 *
171

Da Capua, 6.2.1861, a Volterra con 5gr IIa tavola (9) ritagliato senza margini
secondo il disegno con annullo a svolazzo col C1 e “P.D.” rosso a lato (P.ti 12). La
lettera manca delle 2 ripiegature laterali interne e presenta vari bolli di transito ed
arrivo al verso tra cui i 2 diversi bolli (ducale e sardo – italiano) di Volterra. Molto
interessante e rara anche per il periodo storico.
20gr giallo arancio, falso per posta con effigie tipo “A” (F9) – cat. € 2.250. Cert. En.D.
171
172 
173 *
174 *
172
350,00
150,00
177
20gr giallo limone, falso per posta con effigie tipo “C” (F11a), usato – cat. € 3.250
Cert. R.D.
Involucro di circolare da Napoli, 17.4.1861, per città con ½ t verde giallo chiaro
(17a) sfiorato in un punto nel margine superiore. Non comune uso. Chiavarello.
Da Napoli, 4.11.1861, a Benevento affrancata insufficientemente con 1gr Province
Napoletane (19) e tassata. Chiavarello.
150,00
100,00
100,00
175
175 *
176 *
PARMA
177 ó
Da Noia, 8.6.1862, per Terlizzi con coppia ben marginata dell’1gr Province Napoletane
(19) con annullo grafico “Uffiz.o Postale di Noya 8.6.1862” (P.ti R1). Grande rarità di
cui si conoscono poche lettere e questa è la più bella. En. Diena. Cert. Colla.
Lettera da Curi, 176.2.1861, per Napoli messa in posta a Cosenza il 18.2, non
affrancata, diretta ad un militare. Da Napoli fu rispedita a Torino (essendo il
destinatario divenuto deputato) al “Parlamento Nazionale” previo annullamento
della tassazione applicata in arrivo a Napoli per mezzo del bollo a “griglietta” e
resa franca a destino godendo i parlamentari di franchigia postale. Insieme molto
interessante sia per la parte visiva che per il testo interno in cui un religioso chiede
aiuto per la minaccia d’arresto per i frati del Convento di Corigliano. Chiavarello.
5 verde azzurro del Governo Provvisorio (12) ben marginato, nuovo con piena
gomma – cat. € 6.000. Cert. R. D.
43
2.250,00
125,00
500,00
178
179
178 ó
10cent (14), 40cent (17) ed 80cent (18) del Governo Provvisorio. Tutti siglati A.D.
Cert. Chiavarello per il 10 e 40cent, R.D. per l’80cent. Il 10cent presenta un punto
chiaro e non è calcolato – cat. € 16.000 per gli altri 2 valori.
STATO PONTIFICIO
179 
½ baj lilla rosa (1d) usato, con filetti completi. Rara tinta di questo valore – cat. €
5.000. A.D. Colla.
180
180 ó
181 ó
182 ó
183 *
184 *
185 *
186 *
181
1.000,00
350,00
182
6baj grigio perla del 1864 (7Aa) ben marginato e molto fresco – cat. € 2.850. Cert. Colla.
6baj lilla azzurrastro del 1864 (7Ab) ben marginato ed assai fresco – cat. € 2.850. Cert. Colla.
3cent grigio IIa emissione (15) in coppia nuova con gomma ed alcune piccole aderenze
di carta al verso ma assai fresco – cat. € 5.000. Rara. Cert. Colla.
Da Nepi (stampatello inclinato al verso), 24.6.1860, a Viterbo con esemplare singolo e striscia
di 3 dell’1baj (4) ben marginati, annullati con lunghi tratti di penna. Insieme non comune.
3 Lettere freschissime dirette a Viterbo affrancate rispettivamente con un 2baj (3) da Orvieto,
con un 3baj (4) da Roma e con un 4baj (5) da Civitacastellana. I bolli molto ben marginati.
Da Roma, 1.9.1854, a Parigi con 4baj + coppia dell’8baj (5+9) tutti ottimamente
marginati. Splendida.
Da Bagnorea (lineare al verso), 21.9.1867, per Civitavecchia con 10cent IIa emissione usato nel
I° giorno d’emissione. Data manoscritta all’interno e bollo d’arrivo a Roma del 23.9.1867.
200,00
180,00
300,00
200,00
125,00
150,00
500,00
187
187 ó
20cent solferino della IIIa emissione n striscia orizzontale di 6 pezzi (28) che a seguito
di una piega a “soffietto” della carta è risultata con stampa parziale al centro. Varietà
spettacolare e molto rara. Cert. Colla.
188
188 ó
500,00
197
40cent bruno giallo tabacco della IIIa emissione (29k) nuovo con gomma e leggerissima
traccia di linguella – cat. € 3.000. Cert. Colla.
44
300,00
45
190
189 *
190 *
191 *
192 *
193 *
Piego da Toscanella, 13.3.1870, a Piperno con 20cent (28g). Interessante uso interno
per doppio porto.
Da Viterbo, 30.9.1870, per Vignanello con striscia verticale di 5 del 2cent IIIa emissione,
di cui 3 privi del punto dopo “cent” (22+22c). Unica striscia di 5 verticale nota di
questo valore usata in periodo italiano dopo la presa di Roma (le pochissime altre sono
orizzontali). Insieme eccezionale di grande bellezza . Cert. En. Diena. Cert. G. Colla.
75,00
6.750,00
191
Da Viterbo, 31.10.1870, diretta in città affrancata con un 10cent della IIIa emissione
(26). Una delle ultime date della tariffa pontificia ed unica nota in tariffa da 10cent
come doppio porto interno alla città in periodo di occupazione italiana. Splendida
rarità. Cert. G. Colla. Avanzo.
Raccomandata da Roma, 15.10.1870, per Civitavecchia affrancata a tariffa pontificia per
questo tipo di missive di 30cent (10cent di porto + 20cent raccomandata) con un 30cent
Regno (L19) con annullo a griglia pontificia con circolare a data, lineare “assicurata” e
“Dopo la Partenza” sul fronte ove è annotata anche dicitura di copertura assicurativa che
venne tralasciata al momento della spedizione della lettera che fu spedita come normale
raccomandata. Insieme straordinaria e probabile unico caso di tariffa raccomandata
pontificia espletata con francobolli italiani. Grande qualità. Cert. Colla. Cert. Sorani.
Da Castiglione del Lago, 26.7.1861, a Montepulciano con 20cent Sardegna con
margini particolarmente ampi da tutti i lati e parte di 2 esemplari vicini con annullo
C1 della località umbra (P.ti 7). Splendida.
46
4.000,00
1.000,00
100,00
192
194 *
195 *
ROMAGNE
Piego da Ripatranzone, 1.7.1862, a Fermo con 20cent Sardegna ben marginato
(15Da) annullato con il non comune 2C sardo italiano della località ripetuto a lato. Il
francobollo fu riannullato in arrivo a Fermo. Interessante.
Bustina da Roma, 13.2.1866, per Orvinio (Canemorto) con un 2aj (3Ab) ben marginato
e coppia anch’essa ben marginata del segnatasse da 10cent (1) con annullo 2C “Orvinio
15.2.1866”. Insieme molto raro per la presenza di questo bollo come annullatore, di
grande qualità.
125,00
350,00
196
196 *
Da Cento, 2.12.1859, a Bologna recante al verso quale tassa a destino di 10cent (manoscritto
sul fronte) un frazionamento diagonale del 4baj (5) molto ben marginato con annullo
lineare. Grande rarità di ottima qualità. Cert. G. Bolaffi. A. Diena. Cert. G. Colla.
47
5.000,00
197 ê
20cet Sardegna (15B) perfetto su frammento con annullo a griglia pontificia e 2C di Bologna
del 3.2.1860, III° giorno d’uso dei francobolli sardi nella Romagna. Molto raro. Chiavarello.
198 *
Da Bologna, 8.3.1860, per Modena con 20cent Sardegna (15B) con annullo a griglia
e 2C lato. Margine inferiore parzialmente sfiorato ma interessante uso in periodo
Romagna. Chiavarello.
199 *
Bustina da Ferrara, 10.3.1860, a Padova con 20cent Sardegna (15Ca) con annullo a
griglia e doppio cerchio “P. – Stato Pontificio” a lato. Margine inferiore parzialmente
sfiorato ma interessante uso in periodo Romagna. A.D.
200 *
Da Cento, 29.12.1861, a Venezia con 20cent Sardegna (15B) ben marginato con annullo
a doppio cerchio piccolissimo pontificio e tassa “5” Lombardo Veneto.
REGNO DI SARDEGNA
201 *
Cavallini Sardi. Regia Patente del 7.11.1818 che istituisce l’uso della carta postale bollata e
manifesto Camerale del 3.12.1818 con l’impronta dei primi 3 cavallini provvisori.
202 *
Cavallino da 25cent emissione definitiva (5) – foglio completo, nuovo, ben conservato
– cat. € 21.000. A. Diena. Cert. Colla.
203 
5cent Ia emissione (5b) in striscia di 3 con l’ultimo esemplare difettoso a destra. Molto
rara. Cert. A.D.
125,00
100,00
100,00
100,00
150,00
202
750,00
203
204
205
48
206
900,00
204 
205 ê
206 
20cent Ia emissione (2) con margini particolarmente ampi da tutti i lati e bordo di
foglio superiore. Splendido.
20cent Ia emissione (2) in coppia ben marginata su minimo frammento.
5cent IIa emissione (4) ben marginato con annullo 2C di Lerici del 25.6.1854. Cert. Bottacchi.
207
207 
208 
100,00
250,00
200,00
208
40cent IIa emissione (6a) ben marginato e parte di bordo di foglio a destra con nitido
annullo C1 del 6.10.1853, primi giorni d’uso di questo valore. Cert. En.D.
20cent IIIa emissione (8) in coppia molto ben marginata con annullo di Torino
dell’8.4.1855. Splendida. A.D. Ray.
200,00
200,00
209
209 óó
3 Prove di stampa in blocchi di 6 del 5cent, 10cent, 40cent ed 1cent stampe.
150,00
210
210ó/óó 10cent arancio ocra (14De) in blocco di 12 esemplari di cui 8 pezzi con gomma integra
e molto freschi – cat. € 7.000. Cert. Colla.
49
700,00
50
211
211 
212 
213 ê
214 ê
215 
212
214
215
10cent (14E) con vistoso difetto di stampa ben marginato con annullo di Modena
dell’1.5.1863. Rara e vistosa varietà. A.D. Fiecchi.
20cent indaco scuro del 1857 (15Ac)con margini eccezionali e parti di 5 esemplari
adiacenti con annullo di Pinerolo del 5.1.1859. Splendido.
100,00
75,00
213
40cent rosso carminio (16D), una coppia e 2 strisce di 3 su frammento con annullo
2C rosso di Milano del 14.10.1863. Qualche difetto ma insieme raro e spettacolare.
Cert. L. Ray.
80cent bistro arancio (17) ben marginato su frammento con annullo 2C con rosetta
azzurro di Cuneo (P.ti 12) del 9.3.1858. Ray.
2cent per le stampe ben marginato (20) con annullo di Genova del I° Gennaio 1861,
I° giorno d’uso di questa emissione. Raro. Cert. R. Diena.
300,00
150,00
150,00
216
216 óó
217 *
218 *
219 ê
220 *
221 *
222 *
223 *
224 ê
1861. Francobolli sperimentali da 1cent e 2cent (195, 206) con l’effigie di Vittorio Emanuele
II° al posto delle cifre con gomma integra. Splendidi. Cert. Colla. Cert. En. Diena.
Da Aosta, 23.7.1852, a Gressoney con 20cent Ia emissione (2) con grandi margini
regolari dai 4 lati con annullo a rombi col 2C a lato. Splendida.
Da Porto Maurizio, 7.4.1853, per Oneglia con 20cent Ia emissione (2) ben marginato
con annullo a rombi e 2C a lato (P.ti 9).
Fronte di lettera con parte del verso con bollo d’arrivo di Ivrea, 29.7.1854, a Torino
con 20cent IIIa emissione (8) con ampi margini da tutti i lati e bordo di foglio a
destra. Eccezionale. Cert. G. Bolaffi.
Da Alessandria, 13.7.1855, per Torino con 20cent IIIa emissione (8) con ampi
margini. A.D.
Giornale “Il Cattolico” del 9.5.1859 da Genova per Firenze con un esemplare ben
marginato del 5cent verde giallo (13Ad) con al verso bollo a banderuola rosso di
Firenze del 10.5.1859. Interessante giornale spedito in Toscana, già in Governo
Provvisorio, con la vecchia tariffa stampe per l’estero ed interessanti notizie nello
stesso sulle prime fasi della Guerra d’Indipendenza.
Circolare a stampa da Milano, 25.8.1862, a Padova con esemplare ben marginato del
5cent (13Cc) e bollo circolare della Gazzetta di Venezia apposto in transito.
Da Fossombrone, 25.3.1862, per Urbino affrancata insufficientemente con un 5cent
verde oliva giallastro (13Cc) molto ben marginato con annullo 2C pontificio della
località. Fu tassata per 15cent con dicitura manoscritta “1 ½ “. Splendida. Chiavarello.
Parte di lettera da Moutiers, 15.1.1859, per Napoli affrancato per 70cent con 10cent
terra d’ombra + 20cent indaco + 40cent vermiglio arancio chiaro (14+15Ab+16Ab)
tutti ben marginati con annullo 2C. Bolaffi.
51
1.500,00
350,00
200,00
200,00
150,00
200,00
125,00
200,00
200,00
52
225
225 *
226 *
227 ê
228 *
229 *
230 *
231 *
232 ê
233 *
234 *
235 *
Da Genova, 14.10.1859, per Napoli affrancata per 70cent con 10cent grigio seppia
+ 20cent + 40cent rosa carminato (14Ae+15B+16Bb). Il 10cent ed il 40cent hanno
margini molto ampi da tutti i lati, il 20cent ha quello di destra parzialmente sfiorato.
Rara e freschissima tricolore per la presenza del 10cent grigio seppia ben marginato.
Da Genova, 30.3.1860, per Napoli affrancata per 70cent con 3 esemplari del 10cent
bruno grigio olivastro + 40cent carminio lillaceo (14B+16Cb) e tassata in arrivo
per 24gr. Leggera piega orizzontale su un esemplare da 10cent. Rara affrancatura di
ottimo aspetto. Cert. Sorani.
Frontespizio di lettera da Genova, 21.10.1861, per Roma via mare Civitavecchia
(bollo sul fronte), affrancata per 20cent con 2 esemplari del 5cent + 10cent
(13Cc+14Cea) tutti molto ben marginati e tassata in arrivo per 12baj.
Da Palermo, 31.8.1861, a Partanna con 10cent grigio olivastro scuro (14Co) ben
marginato con annullo “Palermo – Partenze”. Splendida. Chiavarello.
Da Montecatini Val di Cecina, 24.5.1861, per Fitto di Cecina poi rispedita ad
Orbetello con 10cent bruno cioccolato scuro di Sardegna (14Ce) e ben marginato con
annullo a doppio cerchio grande (P.ti 5). Splendida. En. D.
Da Sardara, 6.10.1863, per Torino con 5cent + 10cent ben marginati (13E+14E) con
annullo 2C della località sarda (P.ti 10).
Da Macerata, 2.6.1861, per Firenze con un 20cent ben marginato di tinta intermedia
tra celeste grigiastro (15Db) e il cobalto grigiastro (15Dd). Molto interessante.
Classificazione G. Bottacchi.
Frontespizio di lettera da Cagliari, Giugno 1862, impostata al battello con 40cent
(16D) ben marginato e con filetti di riquadro completi dai 4 lati (posizione n.12) che
fu annullato allo sbarco a Genova col lineare rosso “Sardegna” ripetuto a lato poi
inoltrato a Parigi. Insieme raro di grande bellezza. P. Vaccari.
Da Crema, 2.8.1862, a Stabio (Mendrisio) con 40cent (16E) ben marginato con
annullo 2C. Non comune insieme.
Giornale “Gazzetta di Milano” spedita da Monza, 11.9.1861, per Biassono con 2cent
(20) ben marginato con annullo 2C. Gazzi.
Circolare a stampa da Genova, 1.6.1863, a Messina con 1cent (19) ben marginato.
Non comune uso isolato in quest’anno. Splendida.
53
750,00
300,00
200,00
150,00
150,00
150,00
125,00
200,00
100,00
100,00
75,00
54
236 *
SICILIA
Da Arma di Taggia, 20.4.1863, a Genova con 15cent litografico I° tipo ben marginato con
annullo a doppio cerchio della località mancante del mese “Apr.” nel datario (P.ti 9+).
237
237(ó)
238(ó)
239 
240 ó
241 
242 ê
243 *
244 *
245 *
246 ê
238
239
Saggio Lesachè da 10gr, giallo su carta bianca, esemplare di colore fino ad oggi non
segnalato dai cataloghi, applicato su un piccolo frammento di carta bruna. Molto
raro. Cert. Sorani.
Saggio Lesachè da 2gr, verde grigio su carta bianca, esemplare di colore fino ad oggi
non segnalato sui cataloghi, applicato su piccolo frammento di carta bruna. Molto
raro. Cert. Sorani.
½ gr arancio IIa tavola (2) con grandi margini ed annullo leggero – cat. € 8.500.
Bolaffi. Cert. Colla.
240
125.00
1.250,00
1.250,00
1.250,00
241
10gr azzurro cupo (12), molto fresco – cat. € 1.650. A.D. Fotocopia del cert. Colla per
2 esemplari tra cui questo.
20gr grigio ardesia (13), ritocco n. 72, splendida esemplare con annullo che lascia
libera l’effigie – cat. € 3.750. Cert. Colla.
Frontespizio di lettera da Sambuca (ovale rosso, P.ti 11), 11.10.1859, per Palermo
con 2gr Ia tavola (6) molto ben marginato e leggermente annullato. Splendido. A.D.
Da Messina, 2.7.1859, a Vittoria con 2gr IIa tavola carta di Napoli (7a) con margini
molto ampi da tutti i 4 lati ed annullo leggero.
Da Messina, 14.5.1859, a Palermo con 2gr IIIa tavola carta di Napoli azzurro vivo
(8c). Splendida per margini e freschezza.
Da Messina, 19.8.1861, a Terranova affrancata per 10cent con 5 esemplari del
2cent stampe (20) di tinta tendente al verdastro con annullo a cerchio borbonico. 3
Esemplari hanno grandi margini, 2 sono difettosi ma insieme raro di ottimo aspetto.
Frontespizio di lettera da Termini, 16.8.1861, a Palermo con coppia molto ben marginata
del 5cent verde oliva chiaro del 1861 (13Ca) con annullo C1. Splendida. Russo.
TOSCANA
247 *
Da Livorno, 6.8.1853, a Palermo via Stato Pontificio (bollo al verso) – Napoli con
esemplare singolo ben marginato da ogni lato e coppia con 3 grandi margini ed a filo
in quello superiore dell’1cr (4f) annullata sia col “P.D.” che col 5 sbarre.
248 *
Da Pistoia, 12.10.1855, a Pontremoli con striscia di 4 dell’1cr (4) di cui 3 esemplari hanno
grandi margini bianchi da tutti i lati mentre il primo ha quello verticale sinistro intaccato.
Annullo a penna col circolare a lato. Rara e molto bella. Alto valore di catalogo.
249 *
Da Viareggio, 20.6.1853, per Massa Lombarda affrancata insufficientemente per 3cr
con 1cr + 2cr (4+5) entrambi con un margine toccato con annullo a doppio cerchio
medio e tassazione.
250 *
Da Pomarance, 11.9.1852, a Pontremoli con 4cr Ia tiratura (6a) con annullo a doppio
cerchio con “P.D.” a lato (P.ti 6). Margine sinistro intaccato, molto fresca.
251 *
Da Lucignano, 30.7.1854, a Firenze con 2cr (5) con margini da ampi a toccato quello
di destra annullato sia col doppio cerchio medio che col “P.D.”. Freschissima.
252 *
Da Pitigliano, 30.4.1855, a Scansano con 2cr (5) con margini molto ampi da tutti i lati
ed annullato sia con leggero tratto di penna che col doppio cerchio grande. Splendida.
55
130,00
300,00
150,00
200,00
125,00
200,00
100,00
200,00
400,00
125,00
125,00
90,00
225,00
56
253 *
Da Pescia, 6.5.1855, a Modena con un 4cr (6) con margini ampi su 3 lati e rasente a
sinistra con annullo a doppio cerchio grande con “P.D.” a lato.
254 *
Da Castel del Piano, 9.7.1858, a Scansano con 2cr IIa emissione (13) toccato nel
margine destro con annullo a doppio cerchio grande (P.ti 5).
255 *
Lettera di valore contenente “L. 40” (manoscritto in basso) da Greve, 27.5.1858, a
Siena affrancata per 6cr con esemplare singolo e coppia del 2cr IIa emissione (13)
ben marginati e con solo quello di destra di un esemplare della coppia sfiorato in
un millimetrico punto con annullo a doppio cerchio grande della località (P.ti 11).
Insieme assolutamente raro anche considerata la qualità. Cert. Ray.
256 *
Da Pistoia, 9.1.1859, a Napoli via Pontificio (bollo al verso) con 2 esemplari del 6cr
IIa emissione (15) di cui uno con larghi margini bianchi da ogni lato e l’altro con 3
grandi margini e quello destro intaccato (già ricoperto dall’altro francobollo) con
annullo a 4 sbarre. Interessante.
257 *
Da S. Marcello, 18.5.1860, a Pontedera con 10cent Governo Provvisorio con intera
linea di riquadro superiore con annullo a doppio cerchio grande (P.ti 8). Margine
sinistro toccato in basso ma insieme raro.
258 *
Da Rosignano, 7.1.1860, a Grosseto con 10cent (29) con margini da ampi a perfetto
quello di destra con annullo a doppio cerchio grande (P.ti 7). Primi giorni d’uso dei
francobolli del Governo Provvisorio. Oliva.
259 *
Da Borgo a Mozzano, 13.6.1860, a Pescia con 10cent Governo Provvisorio (19) con
margini da ampi a parzialmente rasenti con annullo a doppio cerchio medio della
località (P.ti 1). Freschissima.
260 *
2 Lettere da Lari, Giugno – Settembre 1860, entrambe affrancate con un 10cent Governo
Provvisorio (19) con margini da ampi ad appena sfiorati in un minimo punto con annullo
a cerchio piccolo della località in rosso ed in nero (P.ti 7, P.ti 4). Bell’insieme.
261 *
2 Lettere da Lucignano, Settembre – Dicembre 1860, entrambe affrancate con un
10cent perfetto del Governo Provvisorio (19) annullate rispettivamente col doppio
cerchio medio ducale e col cerchio semplice italiano (P.ti 6, P.ti 5). Bell’insieme.
262 *
Da Firenze, 19.8.1861, a Napoli per la via di mare con 20cent Governo Provvisorio
(19) con margini da ampi su tutti i lati a perfetti in un punto a sinistra. Ray. Sorani.
263 ê
Mezza lettera da Seravezza, 30.5.1861, per Firenze affrancata per 50cent con 40cent
Governo Provvisorio (21) perfetto + 10cent Sardegna (14Cg) rasente nel margine
inferiore. Rara affrancatura mista di grande bellezza. Cert. A.D. Fiecchi.
264 *
2 Lettere da Livorno a Torino dello stesso carteggio entrambe affrancate con un
20cent ben marginato (15D) rispettivamente del 4.1.1862 con annullo a doppio
cerchio medio ducale (assai infrequente) e del 5.1.1862 con annullo circolare a
banderuola anch’essa ducale. Insieme interessante e lettere freschissime.
265 *
Da Fitto di Cecina, 23.9.1862, per Livorno affrancata per 30cent (3 porti interni toscani) con
10cent + 20cent Sardegna ben marginati con annullo a doppio cerchio grande ducale. Insieme
interessante ed infrequente sia per l’affrancatura che per la bella tinta del 10cent (14Cn).
266 ê
Frontespizio di stampato per giornali da Marciana Marina, 25.7.1862, per Firenze con 5cent
Sardegna verde oliva giallastro (13Cc) con margini enormi e con annullo a doppio cerchio
grande ducale “strisciato” (P.ti 7). Insieme raro di straordinaria bellezza. G. Bolaffi.
267 *
Da Montecatini Val di Cecina, 17.2.1861, per Firenze affrancata insufficientemente
con un 5cent Sardegna verde oliva del 1859 (13Bc) con annullo a doppio cerchio
grande ducale e tassata “1 ½”. Insieme raro.
268 * Raccomandata da Montepulciano, 13.4.1862, per Livorno affrancata per 45cent
(doppio porto) con 5cent + 40cent (13Ea+16E) annullato col bollo muto ducale
a trattini, col “Per Consegna” sul fronte e cerchio piccolo a lato. Rara e di ottima
qualità. Cert. Colla.
ITALIA REGNO – SAGGI – PROVE – FRANCOBOLLI
269
269(ó)
270
271
90,00
300,00
200,00
90,00
90,00
175,00
100,00
100,00
125,00
400,00
100,00
200,00
150,00
150,00
400,00
272
1861 Claudio Perrin – saggio senza diciture e valore in carminio chiaro su cartoncino
non filigranato e non gommato (cat. Bolaffi 83 - SI). Cert. Sorani.
57
90,00
200,00
58
59
60
270(ó)
271(ó)
272(ó)
1861 Claudio Perrin – saggio senza dicitura e valore in azzurro su cartoncino non
filigranato e non gommato (cat. Bolaffi 83 – SI). Cert. En. D.
1861 Claudio Perrin – saggio senza dicitura e valore in bruno chiaro su cartoncino
non filigranato e non gommato (cat. Bolaffi 83 – SI). Cert. En. D.
1861 Claudio Perrin – saggio senza dicitura e valore in carminio scuro su cartoncino
non filigranato e non gommato (cat. Bolaffi 83 – SI). Cert. Sorani.
273
273(ó)
274(ó)
275(ó)
276(ó)
277(ó)
278(ó)
279(ó)
280(ó)
274
200,00
200,00
200,00
275
1862 P. Thermignon - 5cent bruno rossastro chiaro, tipo A, saggio non dentellato
stampato in rilievografia su carta non filigranata e non gommata (cat. Bolaffi SIIII/A).
Cert. Sorani.
1862 P. Thermignon – 5cent verde giallo scuro, tipo A, saggio non dentellato stampato
in rilievografia su carta non filigranata e non gommata (cat. Bolaffi SIII/A).
1862 P. Thermignon – 5cent azzurro tipo A, saggio non dentellato e non adottato,
stampato in rilievografia su carta non filigranata e non gommata (cat. Bolaffi SIII/A).
Cert. Sorani.
1862 Saggi Sparre. 27 Pezzi in colori diversi degli 8 valori stampati su cartoncino
lucido spesso gessato recto – verso (Bolaffi SIV/A). Raro insieme. 1862 Saggi Sparre. 10 Valori su carta bianca (Bolaffi SIV/C). Cert. Sorani.
1862 Saggi Sparre. 13 Valori su carta bianca giallastra in colori diversi (Bolaffi
SIV/I). Cert. Sorani.
1862. 15cent, 7 saggi F.lli Pellas in colori differenti su cartoncino patinato, senza
filigrana e non gommati (cat. Bolaffi SX). Rari. Cert. Sorani.
1906 – Effige del Re ed Aquila. Saggi nuovi su cartoncino da 1L nei colori nero,
carminio, verde, azzurro ed arancio. Rari. Cert. A.D.
250,00
250,00
250,00
750,00
350,00
375,00
500,00
750,00
281
281(ó)
Pro Croce Rossa Italiana 1915. Prova non dentellata di francobollo da 15cent ardesia
di soggetto non adottato, eseguita in litografia su carta sottile non filigranata (ad
eccezione di una filigrana lettere che interessa gli ultimi 2 esemplari) e non gommata,
dall’incisore Cleman in foglietti di 25 esemplari con soprastampa “Croce Rossa”
in rosso e sovraprezzo di 5, mentre in questa striscia di 5 con bordi ed angoli di
fogli gli esemplari sono privi di tale soprastampa (cat. Unificato n. 102 e varietà non
catalogata). Di grande interesse ed ottimo stato di conservazione. Cert. D. Carraro.
61
500,00
282
282(ó)
1921 D. Alighieri. 3 Prove d’archivio su cartoncino gessato del 15cent in verde, bruno
ed azzurro. Rare.
283(ó) 1922 Saggi Arduini. 5 Esemplari con soggetti e colori diversi non dentellati, non
gommati su carta senza filigrana. Rari. Cert. Sorani.
284(ó) 1923. 3 Prove in fotolito di bozzetto di Giulio Cisari su cartoncino, non dentellate e
non gommate di colore verde + 2 esemplari su carta patinata uno in rosso ed uno in
arancio. Cert. Ray per tutti gli esemplari.
285(ó) 1923 Cisari. 4 Bozzetti in colori diversi di 8 pezzi ognuno, tutti da 15cent, prove
allestite, probabilmente, per una serie di francobolli dedicata all’avvento del fascismo.
Rari. Cert. En. D. per uno di essi.
ITALIA REGNO
286
1.000,00
250,00
250,00
500,00
289
286 
10cent non dentellato in basso con bel bordo (1k/1g) e leggero annullo di Livorno.
Splendido. A.D.
287 óó
40cent rosso carminio (3), blocco di 4 con gomma integra, di buona centratura e
freschissimo – cat. € 4.000. Cert. Ray.
150,00
287
500,00
288
62
63
288 ê
Splendida e rara affrancatura tricolore multipla su frammento formata da 2 esemplari
del 5cent + 2 esemplari del 40cent Sardegna (13Da+16E) + 2 esemplari del 15cent
litografico II° tipo (13), tutti disposti a bandiera con annullo di Torino del 24.6.1863.
Un paio di margini toccati ma insieme raro. A.D.
289 ê
2cent arancio per le stampe (10) + 10cent Sardegna (14Dg) su frammento di stampato
con annullo di Milano del 28.7.1862 e “P.D.” a lato. Margine superiore del 2cent
parzialmente toccato ma rara affrancatura. Cert. A.D.
290ó/óó 1863 De La Rue prove d’archivio. 4 Quartine non dentellate del 10cent in colori diversi
da quello adottato. Molto fresche – cat. € 4.800. A.D.
291
291 óó
292 óó
293 
294 *
295 ê
292
350,00
200,00
400,00
293
10cent tiratura di Londra (L17) con gomma integra, di discreta centratura – cat.
€ 10.000. A.D. Fiecchi. Cert. Ray.
2cent/2L Servizio (34) molto fresco e ben centrato – cat. € 2.000. A.D. Oliva.
2cent/20L Servizio di Stato con soprastampa capovolta (36b) – cat. € 2.200. Fiecchi. Gazzi.
Da Castel di Sangro, 7.2.1863, per Napoli con 2 esemplari del 10cent (1) con annullo
borbonico. Interessante affrancatura di 20cent nel 1863. Molto fresca. Bolaffi.
Gran parte di frontespizio di assicurata da Città Ducale, 8.11.1862, per Castel di Sangro
con 10cent Sardegna (14Df) rasente nel margine inferiore + 2 esemplari ben dentellati
del 40cent (3) di cui uno appartenente alla posizione n. 12, con filetto di riquadro dai 4
lati (3p) con annullo borbonico. Rara e molto bella. A.D.
500,00
150,00
200,00
250,00
200,00
296
296 *
Raccomandata da Saluzzo, 11.6.1863, a Torino affrancata per 45cent con esemplare
singolo e striscia di 3 del 10cent (1) + 5cent Sardegna (13E) rasente a destra.
Affrancatura di grande rarità ed ottima qualità (Zanaria – Serra L 0,45E+striscia). Cert.
Sorani. Cert. L. Ray. A.D.
64
2.000,00
297 *
298 *
297
Da Torino, 27.10.1862, per Bruxelles affrancata per 1,80L con 20cent (2) + 2
esemplari dell’80cent. Un esemplare dell’80cent è toccato nel margine superiore
(Zanaria – Serra L 1,80C). Cert. A.D.
750,00
298
Da Milano, 13.11.1862, per Udine affrancata per 70cent con 40cent (3) + 10cent
Sardegna + 20cent (14Co+15E). Il 10cent è intaccato nel margine superiore (Zanaria
– Serra L 0,70S). Rara affrancatura. A.D.
65
500,00
299
299 *
Da Ravenna, 28.9.1862, a Parigi affrancata per 1,20L con 2 esemplari del 20cent (2)
+ 80cent Sardegna ben marginato (17C). Affrancatura molto rara di grande qualità
(Zanaria – Serra L 1,20H). Cert. G. Colla.
3.250,00
300
300 *
Da Firenze, 11.9.1862, a S. Francisco affrancata per 2L con 40cent (3) + 2 esemplari
dell’80cent Sardegna (17C) ben marginati. Affrancatura molto rara di buona qualità.
Lettera diretta a Leonette Cipriani già governatore delle Romagne nel 1859 (Zanaria
– Serra L 2,00B). Cert. A.D. En. D. Ray.
66
3.750,00
301
301 *
Da Santa Margherita (Rapallo), 20.5.1863, per Montevideo affrancata per 1L con
80cent + 15cent litografico I° tipo (4+12) + 5cent Sardegna (13E). Leggera piega
sul 5cent ma affrancatura di grande rarità e bellezza (Zanaria – Serra L 1,00D). A.D.
Cert. En. D.
1.600,00
302
302 *
Da Savona, 28.10.1862, per Genova affrancata per 20cent con 2 coppie e 2 strisce
di3 del 2cent giallo chiaro del 1862 (10d). Alcuni margini intaccati ma affrancatura
rarissima forse unica e massimo multiplo noto di questo valore (Zanaria – Serra L
0,20F). Cert. Sorani.
67
1.750,00
303
303 *
Raccomandata da S. Pier d’Arena, Genn. 1863, per Pavia affrancata per 1,05L con
15cent tipo Sardegna (11) + 10cent + 80cent Sardegna (14Dc+17C). Leggera piega
verticale nell’80cent che è annullato col bollo “Raccomandato” in cartella. Insieme
raro di grande bellezza (Zanaria – Serra L. 1,05 C). A.D. Oliva.
1.250,00
304
304 *
Da Torino, 12.1.1863, per Arogna (Lugano) affrancata insufficientemente per
17cent con 15cent tipo Sardegna (19) tutti ben marginati. Sul fronte manoscritto
“Completamento tassa cent 3” e tassazione. Combinazione Italia – Sardegna di grande
rarità ed affrancatura unica nel suo genere di ottima qualità (Zanaria – Serra L 0,17).
68
3.500,00
305
305 *
306 *
Da Cosenza, 10.4.1863, a Catanzaro con striscia di 4 molto ben marginata del 15cent
Sardegna (11). Leggera piega verticale nel III° esemplare poco significativa data la
rarità e bellezza dell’insieme. Altissimo valore di catalogo. En. D.
800,00
Da Tolentino, 13.2.1863, per Cingoli affrancata per 60cent (4 porti) con un blocco
di 4 ben marginato da ogni lato del 15cent Sardegna (11). Si tratta di una delle due
quartine note di questo francobollo su lettera. Grande rarità del Regno d’Italia di
ottima qualità. Cert. Sorani. Cert. Colla.
16.000,00
307
307 *
Da Carrara, 18.3.1863, per Buenos Aires affrancato per 1L con 15cent litografico del
I° tipo (12) + 5cent + 80cent Sardegna (13Ea+17C). Rara affrancatura tricolore di
grande bellezza (Zanaria – Serra L 1,00F). A.D.
69
1.750,00
306
306
*
Da Tolentino, 13.2.1863, per Cingoli affrancata per 60cent (4 porti) con
un blocco di 4 ben marginato da ogni lato del 15cent Sardegna (11).
Si tratta di una delle due quartine note di questo francobollo su lettera.
Grande rarità del Regno d’Italia di ottima qualità. Cert. Sorani. Cert.
Colla.16.000,00
70
308
308
*
Da Forlì, 3.6.1863, per Salonicco affrancata insufficientemente per 75cent con 15cent litografico II°
tipo (13) + 2 esemplari del 10ent arancio rossastro + 40cent esemplare occupante la posiz. 12 del
foglio con filetto di riquadro (14Db+16Eb) e tassata per 30cent . Rara affrancatura mista tricolore
con leggera e poco visibile piega orizzontale d’archivio (Zanaria – Serra L 0,75V). Cert. Sorani.
400,00
309
309 *
Involucro da Castiglione delle Stiviere per Padova messo in posta inizialmente il 26.6.1863
(come risulta da bollo sul fronte in parte coperto dai francobolli) probabilmente con porto
a destino e successivamente affrancata per 2,20L con 2 esemplari singoli, striscia di 3,
striscia di 4 e striscia di 5 del 15cent litografico II° tipo (13) con parziale doppia stampa in
basso nel primo esemplare della striscia + 10cent Sardegna (14Dg) con annullo 2C della
località mentre un esemplare singolo è annullato col bollo 2C dell’Amb. “Da Milano a
Desenzano (1)”. Straordinaria lettera tra le più importanti delle prime emissioni del Regno
d’Italia di grande bellezza (Zanaria – Serra L 2,20A). Cert. Sorani.
71
6.000,00
310
310 *
311 *
Circolare a stampa da Messina, 28.8.1863, per Reval (Estonia, Russia) affrancata
per 57cent con 15cent litografico I° tipo (12) + 40cent + 2cent Sardegna (16Eb+19).
Minima imperfezione in un margine del 40cent ma di grande bellezza e fascino
(Zanaria – Serra L 0,57). Pezzo Unico. Cert. En. Diena.
Fascetta intera da Chiaravalle, 14.8.1863, per Senigallia affrancata per 75cent con
striscia di 5 esemplari del 15cent litografico II° tipo (13) con annullo 2C. Piega
verticale sul III° esemplare. Rara.
3.500,00
450,00
312
312 *
Raccomandata da Polla, 29.8.1863, per Napoli affrancata per 60cent con 15cent
litografico II° tipo (13) + esemplare singolo e coppia del 5cent + striscia di 3 del
10cent Sardegna (13Ea+14E) con annullo a cerchio borbonico. L’esemplare singolo
da 5cent ha il margine sinistro intaccato mentre il 15cent presenta il margine destro
intaccato (probabilmente per asportazione di parte già annullata). Rara e spettacolare
affrancatura multipla tricolore (Zanaria – Serra L 0,60W). Cert. En. D.
72
1.250,00
313
313 *
Da Castiglione delle Stiviere, 30.11.1863, a Mantova affrancata per 25cent con 15cent
litografico II° tipo (13) + 2 esemplari singoli, striscia di 3 e striscia di 5 dell’1cent
Sardegna (10). Qualche minima imperfezione ma affrancatura probabilmente unica
di grande fascino e bellezza (Zanaria – Serra L 0,25K). Bargagli. Cert. A.D.
4.000,00
314
314 *
Da S. Margherita (Rapallo), 26.11.1863, per Tacna (Perù) affrancata per 1,05L con
15cent litografico II° tipo (13) + 5cent + 3 esemplari del 40cent Sardegna di 2 colori
diversi (13Da+16E di diversa gradazione), ben marginati (Zanaria – Serra L 1,40M).
Oliva.1.250,00
73
315
315 *
Da Torino, 16.11.1863, a Ginevra affrancata per 90cent (3 porti) con esemplare singolo
e coppia del 15cent lI II° tipo (13) + 5cent + 40cent Sardegna (13Eb+16E). Minima
imperfezione, ma affrancatura tricolore di ottimo aspetto (Zanaria – Serra L 0,90M).
800,00
316
316 *
317 *
318 *
Da Milano, 21.11.863, a Trento affrancata per 40cent con 15cent litografico II° tipo
(13) + 3 esemplari del 5cent di 2 diversi colori + 10cent Sardegna (13Ea+13Eb+14E).
Rara affrancatura tricolore di buona qualità (Zanaria – Serra L 0,40X). Cert. Fiecchi.
Da Cefalù, 26.6.1863, per Polizzi con un 15ent litografico I° tipo (12) ben marginato
già vistosamente annullato e timbrato volutamente con pesante impronta del l
circolare della località. Rara e vistosa frode. A.D. En.D.
Da Livorno, 7.9.1863, per Roma con 15cent litografico II° tipo (13) ben marginato +
5cent Sardegna (13E) rasente a destra. Tassata in arrivo per 6baj.
74
1.600,00
250,00
50,00
319 *
320 *
321 *
322 *
323 *
324 *
325 *
326 *
327 ê
328 *
Da Bressana d’Argine, 23.12.1863, per Arona con un 5cent De La Rue (L16) + esemplare
ben marginato del 10cent Sardegna (14Ea) con annullo 2C della località. Interessante
affrancatura mista Matraire – De La Rue di buona qualità. A. Diena. Cert. Sorani.
Da Napoli, 13.4.1871, per città con 5cent (T16) recante al verso il doppio cerchio
“Esposizione Marittima – Napoli – 13 Apr. 1871” apposto in arrivo, una delle 2
impronte note di questo bollo, istituito il 10.4 di quell’anno e primo bollo postale
celebrativo italiano. Rarità assoluta. Cert. En. Diena.
Bustina da Luino, 10.4.1867, per Vallemaggia (Locarno) affrancata a tariffa ridotta con
un 10cent De La Rue (L17) con annullo a punti e “P.D.” in cartella a lato. Splendida.
Da Savigliano, 29.8.1875, a Beaume (Francia) con 40cent (T20) con annullo a punti
e 2C della località. Venne successivamente rispedita a Divonne (Svizzera, senza
aggravio di affrancatura) e di qui rispedita a Ginevra previa applicazione di un
5cent Svizzera, applicato parzialmente nel francobollo italiano. Rara e vistosa tripla
rispedizione. Cert. Colla. Sottoriva. Cert. S.B.P.V.
Raccomandata da Lecce, 11.3.1870, per Trani con 30cent + 40cent (T19+20) con
annullo numerale a punti “96” e 2C “Lecce – Cassa” a lato. Interessante.
Da Napoli, 13.6.1878, per Costantinopoli con 30cent (T19). Non comune destinazione.
Busta (completa della lettera interna) da Genova, 15.5.1874, per New York con 5cent
+ 10cent + 40cent (T14+T17+T20). Gradevole classica affrancatura tricolore.
2 Lettere semplici ma di porti multipli da Roma a Ravenna e precisamente del
13.4.1872 di 3 porti affrancata con un 60cent (T21) e del 23.1.1873 di 4 porti ed
affrancata per 80cent con un 60cent + 20cent (T21+T26). Molto belle e non comuni.
Frontespizio di voluminoso plico da Palermo, 6.1.1869, per Firenze con un 2L De La
Rue (L22) con annullo numerale a punti “21” e cerchio a lato. Raro uso isolato.
Piego da Pesaro, 10.3.1866, a Terra del Sole con 20/15cent +20/15cent II° tipo
(23+24). Il 20/15cent II° tipo era già vistosamente usato e fu riannullato con 2 pesanti
impronte del bollo circolare per mascherare l’evidentissima frode postale.
1.250,00
500,00
75,00
500,00
150,00
75,00
75,00
100,00
500,00
100,00
329
329 *
Intera fascetta per manoscritti spedita come raccomandata da Spoleto, 5.8.1877, a Roma
affrancata per 1,10L con coppia del 40cent + 20cent azzurro 1867 + 10cent azzurro 1877,
quest’ultimo interessato da una leggera piega d’archivio (T20+T26+27). Rara affrancatura
comprendete i 2 valori da 20 e 10cent di colore azzurro in corso insieme per il solo mese di
Agosto 1877, di ottimo aspetto ed unica nella sua composizione. Cert. En. Diena. Cert. Colla.
75
750,00
76
77
78
330 *
Da Genova, 18.4.1879, a Sira via Brindisi – Corfù con 5cent + 20cent arancio
(T16+28).75,00
331 *
Piego da Cologna Veneta, 11.6.1880, per Lonigo con 2/20cent servizio con
soprastampa capovolta – cat. € 13.000. Splendido. A.D. En. D. Colla.
332 *
Ia Emissione umbertina. 2 Buste ed un piego affrancati rispettivamente con 5, 20
e 25cent (37,39,40) tutti usati nel 1879, primi mesi d’uso (27.9, 20.10, 1.11). Non
comuni.150,00
333 *
Raccomandata da Milano, 8.6.1881, a Parma con 30cent Vittorio Emanuele II° + 2
esemplari del 25cent Umberto I° (T19+40). Pregevole affrancatura mista.
75,00
334 *
Piccola fascetta interna che conteneva originariamente un piego o manoscritto, da
Cairati, 18.9.1894, a Parabita con 2 esemplari della Ia emissione umbertina di colori
nettamente diversi (38+38a). Splendida.
75,00
331
750,00
335 *
Raccomandata di doppio porto da Crema, 11.1.1889, per città affrancata per 40cent con 2
esemplari del 20cent Ia emissione umbertina (39). Non comune raccomandata interna alla
città.75,00
336 *
Da Genova, 22.10.1888, a Buenos Aires con coppia del 20cent Umberto (39). Sul
fronte manoscritto “Vapore Po”. Interessante.
75,00
337 *
Raccomandata da S. Stefano al Corno, 11.3.1887, per Osnago con 2 esemplari del
25cent (40). Busta un po’ rifilata nella parte destra, ma non comune raccomandata da
questo piccolo ufficio del lodigiano.
75,00
Raccomandata da Caprile, 8.8.1891, per la Germania affrancata al verso per 50cent
con blocco di 15 esemplari del 2/10cent valevole per le stampe (50) + striscia di 4 del
5cent (44). Cert. Sorani.
300,00
Da Palermo, 29.3.1891, per Messina affrancata per 20cent con un blocco di
10 esemplari del 2cent/1.75L “Valevoli per le stampe” (55). Raro e ben conservato.
A. D.
350,00
340 *
Raccomandata da Roma, 24.3.1900, per Milano con 20cent + 25cent (61+62). Sul
fronte inconsueta “R” di raccomandata di grande formato ed in azzurro. Interessante.
75,00
341 *
Raccomandata da Perugia, 2.5.1899, per Imola con bella e non comune affrancatura
tricolore formata da 40cent + 20cent + 5cent di 3 diverse emissioni umbertine.
90,00
338 *
339 *
79
80
342 *
Raccomandata da Colle Val d’Elsa, 14.3.1897. a Firenze affrancata al verso per
50cent con 5cent del 1879 + 5cent + 2 esemplari del 20cent di cui uno difettoso del
1891 – 1896 (37+59+61). Non comune affrancatura coi 5cent diversi di cui il primo
fuori corso dal 1889. En. D.
100,00
343 *
Da Brescia, 22.6.1897, per Zurigo affrancata per 25cent con 10cent Umberto del
1879 + 10cent del 1891 + 5cent (38+59+60). Bella affrancatura con valori gemelli
delle 2 emissioni.
250,00
344 *
Raccomandata da Milano, 6.5.1898, a Valence affrancata per 2,25L con 20cent Ia
emissione + 5cent + 2 strisce di 4 del 25cent (39+59+62). Il 20cent è leggermente
difettoso mentre le 2 non comuni strisce del 25cent sono molto belle come, del resto,
il raro insieme.
200,00
Raccomandata da Rodi Garganico, 23.11.1901, per Lucera affrancata per 1,05L
con 4 esemplari del 25cent Umberto (una coppia) + 5cent Floreale (62+70). Rara
affrancatura mista di grande qualità. Cert. Sorani.
250,00
Da Venezia, 12.11.1901, per Bolzano (Mendel) affrancata per 25cent con 10cent
Umberto + 10cent + 5cent Floreale (60+70+71). Bella affrancatura mista con valori
gemelli da 10cent A.D. Cert. En. D.
300,00
345 *
346 *
347
347 *
Raccomandata - espresso da Firenze, 1.4.1914, per Napoli affrancata a tariffa
manoscritti di 70cent con coppia del 5cent + quartina del 15cent non dentellata
(81+96e). Rara. Cert. Caffaz.
850,00
348 *
Dalla Posta Militare n.83, 8.9.1917, per Roma con 20cent Croce Rossa (105) con
relativo annullo.
75,00
349 *
Cartolina commerciale da Bologna, 4.1.1923, per Verona con 25cent Michetti +
5cent Leoni con netta e ben visibile doppia stampa delle 2 cifre “5” negli ovali in
basso. Rara varietà su corrispondenza viaggiata. Sorani.
150,00
350 *
Espresso da Firenze, 3.4.1926, per la Germania con 2L Espresso (13) + 5cent +
25cent + 20cent + 1,25L S. Francesco di P.O. (81+83+192+199). Non comune.
100,00
351 *
Giornale “Il Ponte di Pisa” (numero speciale per il Natale di Roma) spedito da Pisa,
21.4.1933, per Agnano con 10cent Decennale (326).
75,00
81
82
352
352 ê
Frontespizio di raccomandata da Milano, 21.7.1934, per la Cecoslovacchia con la
serie 9 valori Campionati Mondiali di Calcio di Roma.
1.250,00
353 *
Giornali. 11 Giornali italiani vari, 1861 – 1934, di cui alcuni viaggiati postalmente
ed uno spedito eccezionalmente come raccomandata con 30cent + 50cent Imperiale
(riproduzione fotografica in formato ridotto) del 6.4.1934 + un interessante giornale
francese di argomento ippico del 1888 anch’esso viaggiato postalmente. Insieme
molto interessante.
100,00
354 *
Da Parigi, 24.7.1935, per Nangkita (Sud Australia) affrancata per 6,50L con 8
esemplari del periodo.
75,00
355 *
Da Frascati, 19.6.1936, a Roma con 50cent Imperiale con varietà “Stampa Fuori Registro”.
Varietà ben visibile nella cornice inferiore e nella dicitura “Poste Italiane”. Cert. Ray.
100,00
356 *
Raccomandata aerea da Roma, 8.9.1936, a Buenos Aires con 20cent + 2,55L P.O.
(399+405) + 25cent + 50cent + 60cent + 1L + 5L P.A. della serie Orazio (A95/A99).
Sorani.350,00
357 *
Raccomandata da Roma (Albergo Flora), 10.12.1938, per Parigi poi rispedita in
Alabama con 25cent + 2 esemplari dell’1,25L Imperiale (248+253) con annullo
circolare dell’albergo. La busta conteneva un biglietto vaticano nominativo per
ricevere la benedizione papale.
75,00
358 *
Fratellanza d’Armi italo – tedesca. 2 Lettere per gli U.S.A., 1941, di cui una con
25cent + 3 esemplari dell’1,25L (454+457) e l’altra raccomandata con 50cent P.O. e
quartina dell’1,25L (251+252) al verso. Entrambe censurate.
100,00
2 Raccomandate, 2 espressi ed una lettera semplice per l’estero (4 per la Svizzera,
una per la Germania) con affrancature comprendenti valori della serie Galilei in
particolare il valore da 1,25L (singolo e 2 pezzi). Varie censure.
100,00
2 Raccomandate e 2 raccomandate – espresso, 1943, dirette in Belgio (2), Germania
e Svizzera con affrancature comprendenti valori della serie Rossini e censure + altra
busta interna all’Italia con 2 valori della stessa serie.
125,00
4 Raccomandate per l’estero (2 per l’Olanda, 2 per la Germania) con belle affrancature
multiple comprendenti valori della serie Rossini usati con altre emissioni e con valori
gemelli (su 3 lettere!). Tutte censurate.
125,00
359 *
360 *
361 *
83
84
85
86
362 *
5 Lettere rispettivamente affrancate con 15cent litografico (13), 5cent (36) e 20cent
(38) di Umberto, 20cent Floreale (72) e 5cent tipo Leoni (81) tutte con diciture
manoscritte o con bollo “Campione senza valore”. Interessante insieme.
Busta per campione senza valore spedita per raccomandata contro assegno da
Milano, 6.3.1935, a S.ta Margherita Ligure affrancata per 1,45L con 20cent + 25cent
+ 2 esemplari del 50cent (247/248+251).
REPUBBLICA SOCIALE – EMERGENZA - LUOGOTENENZA
364 óó G.N.R. Verona. 7 Valori segnatasse con errori di colore della soprastampa di cui
quella del 40cent è capovolta (47A, 48A, 50A-52A, 58A, 52Aa) – cat. € 5.500.
Chiavarello. Cert. Ray.
365 *
Da Treviglio, 10.5.1944, per Berna con 1,25L (495) con doppio fascio in soprastampa
di cui uno inclinato.
366 *
Raccomandata da Cicagna, 23.5.1944, per Berna affrancata per 10,75L con quartina
dell’1L Regno + blocco di 9 esemplari del 75cent soprastampa di Roma plattato nelle
rispettive posizioni del fogli da M. Raybaudi (252A+494). Rara.
100,00
363 *
75,00
400,00
100,00
150,00
367
367 *
368 *
369 *
370 *
371 *
372 *
373 *
374 *
Raccomandata - espresso da Lonato, 20.6.1944, a Guidizzolo con 50cent + 1,25L
(493+495) + 1,25L Espresso con soprastampa del fascio in nero di Genova (E22/
Genova9. Rara. Cert. Savarese.
Da Rioveggio, 21.7.1944, per Bologna con 75cent + 1L P.A. e talloncino contrassegno
adattato a raccomandata.
Raccomandata - espresso da Meina, 6.9.1944, per Lugano affrancata per 5,25L con
blocco di 7 del 25cent soprastampato + 2 esemplari del 25cent Monumenti Distrutti
+ 6 esemplari del 50cent (491+497+507).
Biglietto postale da 25cent R.S.I. raccomandato da Lecco, 16.1.1945, per la Moravia
con 20cent + i 3 valori della serie Bandiera (504+512/514). Un po’ rifilata a sinistra.
3 Raccomandate da Badia Polesine, Malè e Schio per la Svizzera affrancate per 2,75L
di cui 2 col 2,50L + 25cent Bandiera (512+514) ed una col 2,50L Bandiera + 25cent
Monumenti Distrutti (497+514).
Da Mantova, 20.5.1945, per Roma con 5 esemplari dell’espresso da 1,25L (23).
Busta completa della lunga ed interessante lettera interna.
Spedalità raccomandata da Bolzano, 21.7.1945, per Comelico con 4 esemplari del
25cent + coppia del 3L (505+511). D. Carraro. Sottoriva.
Raccomandata da S. Donà di Piave, 2.8.1945, per Modena affrancata per 7L con
quartina dell’1,25L Monumenti Distrutti (510) + 2L Luogotenenziale senza fasci
(534). Imperfezioni in 2 esemplari della quartina. Cert. Carraro.
87
1.000,00
60,00
100,00
100,00
100,00
150,00
175,00
175,00
88
89
90
375 *
Modulo per duplicazione di buoni postali da Egna, 29.8.1945, con tassa di 200L
espletata con 2 coppie ed un blocco di 36 esemplari del 5L senza fasci. Leggera piega
verticale che interessa 4 esemplari.
75,00
376 *
Espresso da Negrar, 2.2.1946, per Verona affrancata per 14L con esemplare di Regno
P.O. e P.A. + 2 espressi da 5L. Sorani.
125,00
377 *
Avviso di ricevimento da Altissimo (Vicenza), 8.3.1946, con 1L R.S.I. (509) + 1L
Democratica (550). Rara affrancatura mista R.S.I. – Repubblica. D. Carraro.
200,00
378 *
Regno Umberto II°. Espresso da Milano, 15.5.1946, per Zurigo con 5L + 10L
Luogotenenziale (534+535) + 3 esemplari dell’Espresso da 10L (26).
75,00
379 *
Coralit “SABE”. Lettera autografa del Sign. Barbera + serie completa di 3 valori non
dentellati (13/15) usati su documento ufficiale con annullo di Firenze del 5.11.1945
+ incisione (cm.31x47) con il soggetto utilizzato per la stampa della relativa serie.
Imperiale insieme del settore.
500,00
380 *
AM-GOT. Da Palermo, 24.7.1944, per Boston con 50cent + 2L (4+7).
75,00
REPUBBLICA
381
382
381 
100L Repubblica Romana (600) in bella quartina usata. Oliva. Cert. Savarese.
382 óó
Democratica 10L P.A. in coppia su carta ricongiunta con l’esemplare superiore
stampato su carta non filigranata (130a/130b) – cat. € 6.500. Cert. Carraro. Cert.
En.D.500,00
383 *
Raccomandata da Candide (Belluno), 22.7.1947, per la Svizzera affrancata per 35L
con 1L sul fronte + blocco di 25 esemplari dell’80cent al verso (549+550).
75,00
384 *
Da Venezia, 5.8.1940, per New York con 5L + 20L + 25L + 50L Democratica + 50L
Biennale (555+561+563+564+597).
50,00
385 *
Da Roma, 4.9.1947, per il Messico con 100L IIa lastra, dentellatura 14 ¼ x 14 ¼
(565). Cert. Carraro.
100,00
386 *
Raccomandata aerea da Roma, 15.9.1947, per il New Jersey affrancata per 489L con
3 esemplari del 3L + 2 esemplari del 15L + 50L + quartina del 100L Democratica
(553+560+564+565).350,00
387 *
Da Milano, 29.5.1948, per il Delaware affrancata per 195L con 25L + 100L
Democratica + 20L + 50L Risorgimento (562+565+588+590). 2 Angoli della busta
sciupati.75,00
388 *
Da Milano,28.8.1948, per Lima affrancata per 165L con 5L + 2 esemplari del 30L +
100L con filigrana normale sinistra (555+563+565).
200,00
389 *
Da Milano, 12.10.1948, per il Delaware affrancata per 340L con 2 esemplari del 5L
+ 3 3 esemplari del 100L Democratica + 30L Risorgimento (555+565+589).
125,00
390 *
Da Bergamo, 10.2.1949, per la California con 100L Democratica (565).
391 *
Raccomandata da Bologna, 13.3.1949, per Reinach (Svizzera) con 100L Democratica
(565).75,00
91
275,00
75,00
92
93
94
392 *
Raccomandata da Senigallia, 2.11.1948, per Zurigo con 200L P.A. S. Caterina
(A147).150,00
393 *
Da Roma, 29.4.1948, per Detroit con 10L + 30L Democratica + 100L P.A. s. Caterina
(559+563+A146).100,00
394 *
Risorgimento. Serie completa di 13 valori (580/591 + E32) tutti isoalti su lettera o
cartolina o pieghi tranne l’espresso da 35L.
395 *
Raccomandata aerea da Acquedolci (Messina), 3.8.1948, affrancata per 235L con 3L
Democratica + 30L + 50L + 100L Risorgimento + 50L P.A. (555+589+590+591+P.A.
134).125,00
396 *
Da Milano, 4.10.1949, per Pittsburgh (U.S.A.) con 100L Repubblica Romana (600).
Sorani.200,00
397 *
Busta per campione senza valore raccomandata da Genova, 12.7.1949, per Chicago
per via aerea affrancata per 182L mediante apposizione al verso di u 2L ed una
quartina del 20L Democratica (552+561) e sul fronte di un 100L Repubblica Romana
(600). Fu tassato in arrivo (considerato pacchetto postale) con un 10cent segnatasse
americano (76). Raro insieme. Dettagliato Cert. D. Carraro.
350,00
398 *
Serie di 2 valori “Radiodiffusione” (623/624) isolati su 2 buste.
125,00
399 *
Serie di 2 valori “29° Fiera di Milano” (657/658) isolati su 2 buste.
90,00
400 *
Montecassino. Serie di 2 valori (664/665) isolati su una cartolina e su una busta per
Losanna poi rispedita in Italia.
90,00
401 *
9a Triennale di Milano. Serie di 2 valori (666/671) isolati su una A.R. e su una busta
per l’Austria.
90,00
402 *
Da Roma, 24.1.1955, a Rodi con 60L Vespucci (750). Infrequente destinazione.
60,00
403 *
Raccomandata contrassegno da Vigevano, 28.11.1962, per Milano con 15L + 30L
Michelangiolesca (902+905) + 170L Gronchi (918) infrequente su questo tipo di
corrispondenza.100,00
404 óó
I due foglietti “Diciottenni” (43,44) in apposita custodia e busta delle Poste.
200,00
200,00
POSTA AEREA
405 óó
Terranova 1933 - 4.50$ Balbo ben centrato e fresco.
405
250,00
421
406 *
Cartolina riproducente l’Aeronave Italia a Schio nel Giugno 1905 spedita dalla
località il 30.6.1905 con un 2cent (68) applicato sul fronte per Cornigliano Ligure.
100,00
407 *
4 Cartoline viaggiate da Napoli, 1913 – 1917, raffiguranti il Doppio Biplano Cesar, il
Biplano Bonnet Labrache II°, il Monoplano “L’Albatros” ed il Triplano Bokov.
200,00
408 *
Volantino a firma di G. D’Annunzio datato “Fiume d’Italia – 28 Nov. 1920” lanciato
da aerei su Trieste e l’Istria con testo conforme. Interessante e rara.
200,00
409 *
Giornale “La Voce di Mantova” del 12.6.1927 recante in prima pagina articolo
sull’arrivo a Lisbona del “Santa Maria” di F. De Pinedo e planimetria del relativo
circuito atlantico. Un po’ abbrunito ma molto interessante.
75,00
F. De Pinedo Aeroplano “Santa Maria”. Busta da Port au Prince, 28.3.1922, per New
York affrancato con 6 francobolli di Haiti per complessivi 99cent annullati oltre che
col normale bollo anche con speciale bollo violetto recante la parola “Avion” e figura
stilizzata di aereo, bollo che fu applicato su un ristretto numero di buste in occasione
della sosta a Port au Prince dell’apparecchio “Santa Maria” di F. De Pinedo nel corso
della sua crociera transatlantica. Cert. En. Diena.
250,00
410 *
95
96
411
411 *
F. De Pinedo - 1927 Raid delle 2 Americhe. Tappa Trepassey (Terranova) –
Roma: aerogramma da St. Johns, 20.5.1927, per Torquay (Ingilterra) con speciale
francobollo, emesso da Terranova per la manifestazione, da 60cent soprastampato
“Air Mail – De Pinedo 1927” (61). La busta contiene la relativa lettera in cui si parla
di filatelia. Cert. Bolaffi 100% (Sassone G.P.16; Longhi 27MDc). Rarità.
12.500,00
97
98
412 *
I° Volo Beirut – Castelrosso. Aerogramma affrancato da Beirut, 8.6.1930, per l’Aia
recante avari bolli al verso tra cui quello di Castelrosso dell’11.6.1930.
75,00
413 *
Volo Roma – Zurigo Mitlebolzen. Aerogramma (cartolina) dalla Città del Vaticano,
21.4.1933, per Zurigo con 2 valori e bolli del volo.
200,00
414
414 *
415 *
416 *
417 *
Crociera Zeppelin in Italia. Aerogramma raccomandato da Milano, 27.5.1933, per
Buenos Aires con 20L (50) + 5L Decennale Marcia su Roma di P.O. (340) con bolli
speciali fronte - verso. Piccole ossidazioni.
500,00
I° Volo Diretto Roma – Buenos Aires. Fascetta intera per stampe raccomandata da
Massa C., 25.1.1934, per Buenos Aires affrancata al verso con 25cent + 3 esemplari
del 2L + 10L P.A. (10+15+17) e sul fronte con coppia del 25cent P.O. + 1,25L
Decennale (248+336) + 2L del volo (56) e bolli speciali fronte - verso. Non comune
documento postale del volo di buona qualità.
125,00
Aerogramma raccomandato da Roma, 10.2.1941, per New York via Lati (B. Aires
– Santiago – Lima – Costa del Pacifico) con coppia del 10L (17) + 5L + 1,25L P.O.
(253+257) ed etichetta “Via Lati”.
100,00
I° Volo Boac Roma – Tokio. Aerogramma da Milano, 3.4.1953, per Tokio con 200L
Lavoro (652) e bollo speciale del volo.
100,00
PACCHI POSTALI
418 óó
Pacchi Postali 1914 – 1946. Insieme di varietà del periodo formato da 18 pezzi
(singoli, coppie ed anche multipli) di ottima qualità e conveniente. Da esaminare con
attenzione.350,00
99
100
SEGNATASSE
419 *
Da Rio de Janeiro, 23.5.1875, per Palermo con 100centavos Brasile (27) e tassata in
arrivo con segnatasse da 1L (11, dentellatura un po’ carente in basso). Rara.
420 * Cartolina postale austriaca da 2kr da Kladno, 17.3.1892, per Napoli tassata per
15cent con segnatasse da 10/2cent + 5cent (17+20). Non comune.
B.L.P. - PUBBLICITARI
421 óó B.L.P. 15cent (6) di buona centratura – cat. € 2.500.
422ex
422 óó
125,00
100,00
200,00
422ex
40cent e 50cent con soprastampa “B.L.P.” del III° tipo, non emessi (18A, 18B).
Grande rarità di ottima conservazione, di buona centratura per il 40cent e centratura
normale per il 50cent come sempre per questo valore. Pochissimi esemplari noti.
Cert. Sorani. Cert. Ray. Cert. Colla.
20.000,00
423 *
Da Roma, 1.11.1925, per Tunisi (bollo d’arrivo al verso) con 50cent Coen (10) +
50cent P.O. (85).
200,00
INTERI POSTALI
424 *
Cartolina postale umbertina da 10cent da Firenze, 7.1.1898, per Lyssitchansk (Russia
Meridionale) con bollo d’arrivo sul fronte.
75,00
425 *
Cartolina postale “Turrita” da 120L con stampa recto / verso dell’impronta e delle
diciture che da un lato sono doppie. Indirizzo scritto da un verso.
100,00
POSTA MILITARE – MARINA - CENSURE
426 * Fascetta per stampe spedita per raccomandata dalla Posta Militare 24° Corpo
d’Armata, 18.6.1917, per Torino con 2cent + 10cent (69+82). Non comune.
50,00
427 *
Busta non affrancata da Udine, 9.5.1916, per Zurigo con bollo circolare viola “R.
Prefettura Servizio Profughi e Rimpatriati – Udine”.
75,00
428 *
Occupazione austriaca del Friuli. Fascetta di giornale integra con 3c/2h per giornali
con annullo circolare “Etappenpostamt Tarcento”. Molto raro.
150,00
429 *
Bustina in esenzione di tassa postale da Saganeiti, 15.4.1896, per Livorno con relativo
bollo circolare. In basso manoscritto il nome del Generale che spediva, giustificativo
dell’esenzione.75,00
430 *
Telegramma del servizio telegrafico militare da Misurata, 8.5.1927, con bollo a
doppio cerchio.
50,00
431 *
Volantino celebrativo della conquista dell’Etiopia del 9.5.1936 con testo in amarico
ed arabo a firma del Generale Badoglio gettato sulle principali località dell’Etiopia. E’
incollato su altro foglio e presenta in basso il bollo circolare “Comando Aeronautico
Africa Orientale”. Raro cimelio.
200,00
432 *
A.O.I. Raccomandata dalla Posta Militare n. 1023, 31.10.1940, per Russi con 3L P.A.
(A8) con relativo annullo della Posta Militare e manoscritto in rosso “P.M. 1023” su
etichetta di raccomandazione di Harar. La busta è completa della lettera.
150,00
433 *
Da Bengasi, 1.9.1942, diretta al campo di concentramento per ebrei libici a Giado
(fu uno dei campi italiani con il maggior numero di vittime) con coppia del 25cent
Pittorica + 50cent P.A. Libia con annullo “Direz. Serv. P.P. E.E. Libia Orientale
(Bengasi)” (assai infrequente) e censure. Insieme molto interessante e raro.
250,00
101
102
103
434 *
Piego raccomandato affrancato per 1,20L della Posta da campo n. 849, 27.9.1944, per
Torre di Pordenone poi raro al mittente.
75,00
435 *
Da Roma, 1.3.1941, per Detroit con esemplare del 2L (P.A. 15) entrambi annullati col
bollo circolare viola a data “Censura Ministero della Marina”.
75,00
436 *
Raccomandata da Venezia, 26.1.1942, per la Finlandia con 3,70L + 1,25L Fratellanza
d’armi (256A+457). Sul fronte fu applicata etichetta dell’ufficio di censura per la
restituzione al mittente in quanto la lettera conteneva francobolli per collezione e non
c’era la relativa autorizzazione della Banca d’Itali. Insieme molto interessante anche
per l’infrequente affrancatura.
100,00
437 *
1944 “Fronte Liberaz. Nazionale – Brigata Garibaldi – Friuli”, buono da 5.000L con
relativi. Raro.
100,00
438 *
1944 “Comitato di Liberazione Nazionale” azione da 500L Prestito Nazionale. Rara.
80,00
439 *
1944 “Comitato Liberazione Naz. Brigata Osoppo – Friuli”, buono fruttifero da
1.000L. Raro.
80,00
440 *
Manifesto bilingue (italiano – inglese) dell’A.M.G. di Udine dell’8.5.1945 inerente il
coprifuoco.50,00
COLONIE ITALIANE
441 *
A.O.I. Lettera aerea per Tricase (Lecce) con 1,75L (14) annullato in transito a Roma
il 27.10.1940.
75,00
442 *
A.O.I. Raccomandata dall’A.P.O. – E.A.F. 60, 29.7.1941, per il Sud Africa con
25cent P.O. + 60cent e coppia del 5L P.A. (P.O. 7+A3+A5) con relativa annullato
della posta militare inglese, bolli e censure.
225,00
CIRENAICA
443
447
443 óó
5L San Francesco non dentellato in basso angolo di foglio – cat. € 2.700. Cert. Colla.
350,00
444 *
Crociera Zeppelin Sudamerikafahrt 1932. Aerogramma raccomandato da Bengasi,
8.9.1932, per Recife con 2 esemplari del 5L P.A. (11) con bolli speciali fronte - verso.
380,00
Busta spedita da “Aperi Scarpanto (Egeo)” che appose al verso il bollo circolare in rosso
in data 22.10.1942 e fu affrancata sul fronte per 2,25L con 50cent + 1,25L Pittorica
(8+9) + 50cent Imperiale di Regno (251) che furono annullati a Rodi il 31.10.1942 e
spedita a Ginevra. Rarissimo il bollo di questa piccola località dell’Egeo.
600,00
EGEO
445 *
104
445
446 *
Rodi Occupaz. Tedesca. Cartolina postale (parte domanda) da Rodi, 1.11.1944 (?),
con 50cent P.A. (30) e censura tedesca. Angolino inferiore destro arrotondato.
200,00
447 óó
Inselpost n. 3
400,00
448 *
Dodecanneso Amm. Milit. Greca. Raccomandata del 27.6.1947 affrancata sul fronte
con una striscia di 5 del 10d/2000 (1) ed al verso con un blocco di 12 esemplari
dello stesso francobollo, ove si nota la dispersione di altri 2 valori che completavano
l’affrancatura. Insieme comunque raro.
200,00
449 ê
Grande frammento di fascetta da Massaua, 30.1.1900, con quartina del 10cent
Umberto (15). Non comune. En.D.
100,00
450 *
Talloncino per campione senza valore raccomandato da Adi Ugri, 3.10.1908, per
Berlino con 45cent (26). Un po’ rifilata su 2 lati ma raro per le colonie.
125,00
ERITREA
LIBIA
451
451 óó
454
5cent in coppia su carta ricongiunta (3 – 3/IS) – cat. € 3.000. Molto bella e rara. Cert.
En. D.
105
300,00
106
452
452 óó
453 óó
454 óó
453
5cent con doppia soprastampa (3g) in striscia di 3 angolo di foglio – cat. € 1.175.
45cent con decalco della soprastampa (18d) in blocco di 4 – cat. € 640.
10cent Croce Rossa in coppia con un esemplare senza soprastampa (13e) – cat. €
4.200. Molto bella e rara. Cert. Colla.
455
455 óó
456 ó
457

459 óó
459
1.000,00
500,00
1.000,00
460
50cent Pittorica del 1921, nero e bruno, errore di colore con centro spostato nei due
sensi (28Ag) unico esemplare noto usato. Cert. Colla.
50cent Pittorica nero e bruno, nuovo con gomma integra, di buona centratura per
questo valore. Il centro è spostato nei due sensi, grande rarità e vedere relativa nota
nel cat. Sassone per lo spostamento – cat. € 3.300. Cert. Colla.
107
700,00
457
15cent grigio del 1921 in coppia di cui uno senza soprastampa – cat. € 6.750.
Splendido e raro. Cert. Colla. Cert. En. D.
5cent Pittorica nero e rosso bruno (23A), errore di colore ben centrato e fresco – cat.
€ 2.600. Raro di questa qualità. Cert. Colla.
30cent Pittorica nero e bruno con il centro capovolto e spostato verticalmente (particolarità
attualmente non catalogata). Rara e vistosa doppia varietà. A.D. Cert. Colla.
458
458 
456
200,00
70,00
1.000,00
750,00
108
460 
50cent Pittorica nero ed oliva con centro capovolto e spostato (28cg) – cat. € 6.500.
Molto rara. Cert. En. D. Cert. Colla.
461
1.000,00
462
461 óó
10L Pittorica azzurro ed oliva (32) in blocco di 4 angolo di foglio – cat. € 3.500. Raro. 350,00
462 óó
10L Pittorica azzurro ed oliva dentellatura 14 x 13 ½ (32a) in coppia freschissima –
cat. € 3.600.
350,00
463
463 óó
40cent cifre in nero (11A) freschissimo e ben centrato. Raro di questa qualità. Cert.
Colla.2.500,00
464
464 óó
467ex
Recapito Autorizzato. 10cent (1) dentellatura 11 in blocco di 4 perfettamente centrato
e con interspazio – cat. € 3.500. Raro.
109
350,00
466
469
110
470
471
111
465 *
Libia 1916 – 1955 circa. 142 Pezzi con varietà di affrancature fino al Regno di
Libia, comprendenti anche Cirenaica, Tripolitania e molte belle cartoline di carattere
militare. Insieme molto interessante e conveniente.
500,004
66
Raccomandata da Tripoli, 15.5.1934, per Roma con 50cent + 75cent + 5L + aero
espressi da 2,25L + 4,50L Circuito della Oasi (P.A. 34/36+39/40) + 5cent + 30cent +
40cent + 2 esemplari del 50cent Libia (51+46+55+63).
600,00
*
TRIPOLITANIA
467 
Manzoni. Serie completa di 6 valori usati (11/16) – cat. € 5.000. En. D.
500,00
468 *
Crociera Zeppelin Sudamerikafahrt 1932. Aerogramma raccomandato da Tripoli,
10.9.1932, per Recife con 2 esemplari del 5L P.A. (16) con bolli speciali fronte - verso.
380,00
469 *
Crociera Nord Atlantica. Aerogramma affrancato da Tripoli, 7.6.1933, per New York
con 44,75L Tripolitania (29) + 2 complementari di Libia e bolli speciali fronte verso. A.D.
750,00
470 *
Crociera Zeppelin in Italia. Aerogramma da Tripoli, 26.5.1933, per Tallin (Estonia) con
serie di 6 valori (S.28) con annullo “Roma – Posta Aerea – Zeppelin 27.5.33” e bollo
speciale del volo. Al verso transito di Friedrichshafen e bollo d’arrivo. Cert. Fiecchi.
1.250,00
471 *
Crociera Zeppelin. Aerogramma raccomandato da Tripoli, 26.5.1933, per la Germania
con la serie di 6 valori (S.28) e bolli speciali.
1.500,00
OCCUPAZIONI STRANIERE DELLE COLONIE
472 *
B.A. Eritrea. Sacchetto telato per campione senza valore raccomandato a Asmara,
23.6.1951, per Parigi con 5cent + coppia dell’1sh (23+27). Raro insieme.
250,00
473 *
B.A. Eritrea. Ricevuta di conversazione telegrafica con 1sh (23) perfin con annullo
“Ghinda – Eritrea” del 7.4.1952.
75,00
474 *
B.A. Eritrea. Ricevuta di conversazione telegrafica con 20cent + 50cent + 2,50sh
(3+7+11) perfin con annullo “Barentu Eritrea” del 23.6.1952.
125,00
475 óó
M.E.F. Serie completa di 5 valori (1/5) in quartina. Quella del 5d è firmata Sorani.
200,00
476 *
Da Palermo, 10.4.1944, per Castel Benito con 50cent AM GOT (4) e tassata in arrivo
con segnatasse M.E.F. da 2p (3). Eccezionale. Cert. Colla.
476
112
750,00
477 *
M.E.F. Raccomandata da Asmara, 2.6.1946, per Torino con 3 esemplari dell’1p + 3
esemplari del 2 ½ p + 12 esemplari del 3p + 5p (6+8+9+12). Raro insieme di buona
qualità.300,00
478
478 *
M.E.F. Raccomandata aerea da Tripoli, 24.2.1944, per New York con 5p + 4 esemplari
del 2/6sh (10+14). Raro insieme.
479 *
M.E.F. Raccomandata aerea da Asmara, 10.2.1946, per Roma con 1p + 2pence + 1sh
+ 5t.sh (6+7+13+15). Rarissimo uso dell’alto valore su lettera. Cert. Sorani.
1.500,00
479
113
2.750,00
114
480 óó
481 *
480
484
485
Ghadames. 100fr errore di colore (A6h) con gomma integra – cat. € 4.000. En.D.
A.F.I.S. Raccomandata aerea da Mogadiscio, 4.11.1952, per Roma con 20cent (8) + 5L
P.A. (10).
UFFICI ITALIANI ALL’ESTERO
482 *
Cartolina da Corfù, 12.9.1923, per Bari non affrancata con bollo “Corfù Poste Italiane”.
500,00
300,00
75,00
483
483 *
Lettera non affrancato da Alessandria d’Egitto, 31.3.1872, per Tunisi ove all’ufficio
italiano fu tassata con un segnatasse da 60cent (10) con annullo 2C “Tunisi Poste
Italiane 8 Apr. 1872”. Splendido e raro insieme.
OCCUPAZIONI
484 óó Venezia Giulia. 4kr (9) molto fresco – cat. € 2.800. Cert. Colla.
485 ó
Arbe. Espresso da 30/20cent (1) con soprastampa spostata orizzontalmente. Interessante
varietà non catalogata. Cert. Ray.
486 óê Fiume. 8 Segnatasse con soprastampa del II° tipo sciolti o su frammento – cat. € 1.410.
Avanzo. Ray.
487 *
Una raccomandata da Vilpian, 27.3.1919, spedita localmente con 5cent + coppia del
20cent Venezia Tridentina (28+30) + una cartolina postale di Regno da 15cent tipo
Leoni spedita per espresso da Neumarkt, 2.8.1920, per Bolzano con un 50cent Michetti
(85) entrambe con annullo 2C austriaco.
488 *
Giornale “La Dalmazia” da Zara, 27.8.1920, per Roma con 2c corona con annullo
austriaco scalpellato.
489 ó
Corfù Occup. Italiana. 10d Mitologica bruno rosso (29) + 1d + 25d + 30d P.A. (3,9,10)
– cat. € 2.750. Tutti A.D., 2 anche Oliva.
490 * Lubiana Occup. Italiana. Cartolina postale da 50c tipo Albania raccomandata da
Stiena, 16.3.1943, per la Germania con coppia del 75cent Imperiale (252).
491 *
2 Cartoline postali da 30cent spedite per raccomandata da Lubiana rispettivamente del
10.12.1942 e 22.4.1943, entrambe per la Germania con affrancature complementari
(247+252x2; 247+252x2+253).
115
400,00
300,00
200,00
275,00
75,00
75,00
200,00
150,00
125,00
116
492 *
493 *
494 *
495 *
496 *
497 óó
498 *
Lubiana Occup. Tedesca. Cartolina postale da 50cent italiana, tipo Albania, raccomandata
da Lubiana, 7.3.1944, per la Germania con 3 esemplari del 50cent soprastampa (8).
Lubiana Occup. Tedesca. Cartolina postale da 50cent italiana, tipo Albania, spedita
localmente a Lubiana, 29.4.1945, con 10cent serie “Vedute” (37). Caffaz.
Isole Jonie. Cartolina postale soprastampata da 30cent da Corfù, 10.4.1942, affrancata
per 2,25L con 4 esemplari del 5cent + 2 esemplari del 10cent + 5 esemplari del 25cent
+ 30cent (1+2+4+5). Sorani.
Isole Jonie. Da Corfù, 17.4.1942, con francobollo soprastampato di Grecia + 10cent +
25cent (2+4), poi resa al mittente e tassata il 18.4.1942 con segnatasse soprastampato
da 30cent (3), infrequente su lettera.
Montenegro. Cartolina postale da 30cent spedita come raccomandata aerea da
Cettinje, 9.9.1942, per la Germania (ma non inoltrata per interruzione delle
comunicazioni come da bollo sul fronte) con 25cent + 2 esemplari del 75cent +
50cent P.A. (19+22+P.A.9). Non comune.
497
Occup. Italiana Cefalonia ed Itaca. 20l (33). A.D.
529
Occup. Militare Italiana di Cefalonia ed Itaca. Busta del 20.5.1941 con singolo del 3d
(9) + 10l in coppia (28) + 10lo in coppia con soprastampa capovolta (28, capovolto)
+ 1,50l singolo (69) + 50l singolo (27). Rara.
117
150,00
150,00
100,00
100,00
100,00
150,00
498
850,00
118
499
499 *
500 *
Zara Occup. Tedesca. Biglietto postale raccomandato da Zara, 20.12.1944, per città
con 50cent + 75cent P.O. + 25cent + 30cent Propaganda di Guerra soprastampati
(24+25+27+34) con annullo “Zara – Barcagno”. Firma Sorani all’interno del biglietto
in corrispondenza di ogni valore per attestare l’originalità di ogni francobollo e degli
annulli in quanto non viaggiato.
850,00
Zara Occup. Tedesca. Da Zara, 31.12.1943, per Trieste con 1,25L + 25cent + 30ent
Propaganda di Guerra soprastampati (10+27+31). Busta non viaggiata.
700,00
FIUME – LITORALE SLOVENO
501 *
Una raccomandata da Fiume, 29.4.1946, per Praga con 1L + 5L + 10L (53+57+58)
+ altra raccomandata per la stessa destinazione, 27.9.1946, con 1L + 4L + 30L
(53+56+60) quest’ultima con la parte indirizzo totalmente asportata.
230,00
502 *
Raccomandata - espresso da Fiume, 14.5.1946, per Milano con 0,25cent +
50cent + 1,50L + 1L + 2L + 2 esemplari del 4L + 2 esemplari del 5L + 10L
(51+52+54+43+55+56+57+58) tutti non timbrati. Vari bolli al verso e censure.
Interessante.200,00
503 *
Raccomandata - espresso da Fiume, 16.5.1946, per Milano con 2L + 30L (55+60).
Rara.225,00
504 ê
2 Frontespizi di raccomandata da Fiume, entrambe dell’Aprile 1946 per Milano, di
cui una è affrancata con 2 esemplari dell’1L + 4L + 5L + 10L (43+56+57+58) e l’altra
col solo 30L (60).
505 *
Serie completa di 10 valori (41/50) su busta non viaggiata con annullo di Koper del
24.12.1945.75,00
506 *
Fiume. Cartolina da Fiume, 2.1.1946, per Milano con coppia del 6L/10cent (17).
175,00
507 *
Cartolina da Fiume, 21.11.1945, per Milano con 10L/25cent (18).
110,00
508 *
Cartolina da Grisignana, 2.10.1946, per Messina con 2L/25cent “Fiume – Rijeka”
(14) con annullo della località e censura.
100,00
509 *
AMG - FTT. Da Trieste, 17.5.1951, per Belgrado con 55L 29° Fiera di Milano (113).
100,00
510 *
Da Triste, 23.11.1951, per Belgrado con 5L Lavoro + 55L Triennale (92+125).
100,00
110,00
TRIESTE
119
120
121
122
123
124
511 *
3 F.D.C. “Venetia” della 29° Fiera di Milano (S.17), Giochi Ginnici (S.18) e Triennale
(S.21).150,00
512 *
Da Muggia, 15.11.1954, per gli U.S.A. affrancata per 60L con valori Lavoro/
Siracusana. Ultimo giorno del territorio libero di Trieste.
50,00
513 *
Zona B. Raccomandata da Isola, 24.5.1948, per Trieste con trittico “1° Maggio” + i
2 valori Croce Rossa (S1+S2). Indirizzo parzialmente cancellato.
175,00
514 *
Raccomandata da Koper, 21.10.1948, per Trieste con serie completa di 10 valori (S3).
125,00
515 *
Raccomandata da Koper, 16.8.1949, per Wembley con serie di 7 valori di P.A. (S32).
100,00
516 *
Raccomandata aerea da Koper, 15.8.1949, per New York con i primi 7 valori emessi
della serie (7/10+12+14+16).
150,00
517 *
F.D.C. da Koper, 7.4.1950, per Trieste con serie di 8 valori “Animali Domestici”.
Bollo d’arrivo al verso.
100,00
518 *
Raccomandata da Koper, 1.5.1950, con 2d (25) + serie di 2 valori 1° Maggio (S7).
60,00
519 *
Raccomandata da Koper, 12.6.1950, per Trieste con 10d 1° Maggio (32). Rara.
520 *
F.D.C. Raccomandata da Buje, 29.11.1951, per Trieste con 12d “Giornata della
Cultura” sul fronte (45) + 2 esemplari del 20d (30) al verso.
75,00
521 *
Da Koper, 23.2.1952, a Trogir con serie di 3 valori U.P.U. di P.A. (S34). Priva del
bollo d’arrivo.
50,00
522 *
F.D.C. raccomandato da Koper, 22.6.1952, per Trieste con 15d “Infanzia” (55) sul
fronte + 20d “Animali Domestici” (30) + 5d + 10d “Sport” (46+47) al verso.
100,00
523 *
F.D.C. Raccomandato da Koper, 25.5.1952, per gli U.S.A. con serie di 3 valori “Tito”
sul fronte (S14) + 15d “Sport” (48) al verso.
60,00
524 *
Raccomandata aerea F.D.C. da Koper, 13.9.1952, per New York con serie di 3 valori
“Marina” (S17) sul fronte + 15d “Olimpiadi” (58) al verso.
75,00
175,00
SAN MARINO
525
525 *
Da S. Marino, 3.6.1853, per Rimini affrancata al verso per 1baj con coppia ottimamente
marginata del ½ baj grigio azzurro della Ia emissione pontificia (1a) annullata con la
speciale griglietta di Rimini di cui presenta il circolare a data sul fronte. Si tratta di una
delle pochissime lettere spedite da S. Marino con la coppia del ½ baj ed è l’unica in
assoluto coi francobolli annullati con la griglietta. Grande qualità. Cert. Giorgio Colla.
125
8.000,00
526
526 *
Piccola busta per Brisighella, 11.9.1863, con 15cent litografico II° tipo molto ben
marginato con annullo in cartella “S. Marino” e cerchio di Rimini (A10). Indirizzo
depennato come sempre in questa corrispondenza. Emilio Diena. L. Ray. A.Diena.
1.500,00
527 *
Convegno Filatelico S. Mario del 1933. Cartolina, 29.5.1933, raccomandata per
Padova con la serie di 4 valori.
200,00
528 *
4° Giornata Filatelica di S. Marino 1952. 8 F.D.C. affrancati con la serie completa,
diretti negli U.S.A. con boli di transito ed arrivo al verso.
175,00
529 
Austria. 9kr carta a macchina (5/I) con vistosa mancanza di stampa nella parte
superiore con annullo di Trieste. Interessante ed assai inconsueto.
200,00
530 *
Da Kaplitz, 4.2.1866, per Cremona affrancata per 21kr con 2kr + 3kr + 2 esemplari
di colori diversi del 5kr della Va emissione (27+28+29) con annullo SD della località.
Rara affrancatura tricolore.
250,00
531 *
2 Ricevute di ritorno da Ponte delle Arche, Maggio – Agosto 1900, a Firenze
entrambe affrancate con un 25h.
75,00
532 ó
Francia. 1849 – 1921. Piccolo insieme di francobolli su foglio d’album di qualità
mista. Insieme interessante e conveniente.
300,00
533 *
Germania Reich. Lettera di valore (conteneva 50 marchi) da Potsdam, 5.10.1882, per
Fleurier (Neuchatel) con 50pf (41).
100,00
534 *
7 Raccomandate, 1892 – 1894, per Milano tutte affrancate con 10pf + 50pf (47+50).
100,00
535 *
Spagna. Da Barcellona, 15.6.1874, per Civitavecchia con 50c azzurro e corsivo “Via
di Junqueira” sul fronte. Molti bolli al verso.
50,00
536 *
Svizzera. 5 Lettere di cui 3 da Friburgo e 2 da Echallons dirette ad un militare
svizzero appartenente al II° Reggimento Estero Pontificio. Le prime 3 del periodo
16.12.1859 – 24.5.1860 sono dirette a Pesaro (quando le truppe pontificie erano
schierate al confine delle Romagne appena liberate) e sono tutte affrancate con 10rp
+ 20rp + 40rp (Zumstein 24C+25G+26C; 24D+25G+26C; 24D+25G+26G) mentre
le altre 2 del 2.10 e 18.11.1862 sono dirette rispettivamente a Roma con 2 esemplari
del 5rp + 10rp + 20rp + 40rp (22+23+25+26G) ed a Civitavecchia con 40rp + 4
esemplari del 10rp dentellato (26G+31). Eccezionale insieme sotto molteplici aspetti
con lettere molto fresche i francobolli a volte con qualche imperfezione ma di buona
qualità generale. Cert. Berra – Gautschy per ognuna di esse.
5.000,00
EUROPA
126
536ex
127
536ex
537 *
Impero Ottomano. Bollettino pacchi da Costantinopoli a Vienna con 6 valori.
100,00
538 *
Indocina Francese. 5 Buste postali da 10c, 1919 – 1920, dirette a Saigon di cui 2 con
annullo Phanri, 2 con annullo di Thavina ed una con annullo circolare “Poste Rurale
– Than Loeng – Province de Phantiet”. Insieme interessante.
125,00
CORRISPONDENZA TRANSATLANTICA TRA STATI UNITI - EUROPA
539 *
Roma – Stati Uniti. 2 Lettere da Roma, 1855 – 1857, dirette rispettivamente a Boston
e New York ed inoltrate a Liverpool ove vennero messe in posta. Entrambe presentano
nel fronte bollo di farwarder di Roma (una poco chiara). molto interessante e
splendide.100,00
540 *
Da New York, 16.7.1873, non affrancata per Roma ove venne tassata per 85cent con
2 segnatasse da 40cent ed uno da 5cent (5+8). Non comune. Da esaminare.
75,00
541 *
Stati Uniti – Regno di Sardegna. 5 Lettere, 1851 – 1857, di cui 3 da Louisville e 2
da St. Louis tutte dirette a Barzonasca (Genova) con innumerevoli bolli (rossi, neri,
verdi), dicitura manoscritto e tassazione. Insieme di grande interesse e bellezza.
150,00
542 *
Toscana – Stati Uniti. Da Livorno, 28.8.1851, a Washington con vari bolli fronte verso tra cui il lineare “Ship Letter” (al verso). Non comune.
100,00
543 *
Stati Uniti – Italia. Una lettera da Baltimora, 20.10.1875, a Roma con 5cent (59) ed
altra lettera da New York, 3.5.1880, per Milano con 2 esemplari del 3cent (41).
50,00
544 *
Da New Orleans, 18.2.1867, per Genova con 2 esemplari del 3cent + 5cent + 10cent
(19+21+22). Busta con lacerazioni saturate con nastro adesivo. Da esaminare.
75,00
545 *
Stati Uniti – Olanda. da Cincinnati, 2.1.1852, per Amsterdam (ove giunse il 1.2.1852),
via New York – Le Havre.
50,00
128
129
130
131
132
546 *
Stati Uniti – Portogallo. Da New York, 8.6.1877, per Lisbona con 6cent + 10cent
(42+44). Busta aperta in modo irregolare nella parte destra.
50,00
547 *
Svizzera – Stati Uniti. Una lettera da Ussel, 23.7.1833, per Filadelfia ed altra lettera
da Basilea, 12.2.1847, per New York (quest’ultima con 5 bolli rossi!). Insieme bello.
100,00
548 *
Svizzera – Stati Uniti. 3 Lettere non affrancate del 1860 e precisamente da Bilten a
Galvestone, da Ginevra a Long Island e da Villeneuve per New York con vari bolli e
tassazioni. Interessante.
100,00
549 *
Stati Uniti – Svizzera. Da Middleburgh, 18.10.1873, per Berna con 2 esemplari
dell’1cent + 2 esemplari del 3cent (39+41) tutti annullati a penna. Qualche
imperfezione.75,00
550 *
Francia – Stati Uniti. Da Parigi, 12 Messidoro anno 9° (1801), per Filadelfia poi
rispedita a Georgetown. Sul fronte tassazioni anche rettificate, bollo ovale di New
York apposto in transito e dicitura manoscritta “Acheminée ecc.ecc.” di farwarder di
Bordeaux al verso. Interessante e non comune per l’epoca napoleonica.
75,00
551 *
Francia – Stati Uniti. 5 Lettere, 1849 – 1866, da varie località per gli U.S.A. con
diciture manoscritte e varietà di bolli. Insieme interessante.
75,00
552 ê*
Francia – Stati Uniti. 4 Lettere, 1867 – 1869, dirette a New York affrancate con
l’80cent dentellato (24, 32, una con 2 esemplari) + un frontespizio da Bordeaux per
Boston con bolli affrancatura tricolore di 3 diverse emissioni (20+30+55).
100,00
553 ê*
Francia – Stati Uniti. 12 Lettere ed 11 frontespizi, 1856 – 1870, con varietà di
affrancature del periodo dirette in U.S.A. Qualità mista da esaminare ma interessante
insieme.100,00
554 *
Francia – Stati Uniti. 3 Lettere per gli U.S.A., 1871 – 1875, di cui 2 con 4 esemplari
del 20cent (37) ed una con 10cent + 40cent (36+38).
555 *
Stati Uniti – Francia. 10 Lettere, 1825 – 1858, dagli U.S.A. per la Francia anche
tramite farwarders con diciture manoscritte, tassazioni e varietà di bolli. Insieme
interessante.125,00
556 *
Stati Uniti – Francia. 6 Lettere per la Francia, 1866 – 1875, affrancate rispettivamente
con 15cent (28), 3cent + 6cent (41+42), 3 col 10cent (44) ed una con 3 esemplari
dello stesso 10cent (44, difetti). E’ allegata e non calcolata una lettera da Parigi, 1872,
per New York ove venne inoltrata privatamente e messa in posta con 2 esemplari del
2cent (40) di cui uno difettoso.
125,00
Una piccola busta da Lakingburg, 6.5.1867, per Parigi con 3cent + 10cent (19+22)
ed altra lettera da New Orleans, 14.2.1860, per Bordeaux con 3cent + 12cent con
dentellatura tagliata nel lato destro (4+23). Entrambe con bollo in cartella “Short
Paid” sul fronte.
125,00
557 *
75,00
558 *
Da Boston, 8.8.1865, per Marne (Francia) con 5cent + 10cent (21+22).
75,00
559 *
Da New York, 19.10.1867, per Parigi con 15cent (28).
75,00
560 *
2 Lettere da Boston, 1868, per la Francia entrambe affrancate con un 30cent (25) di
cui uno con dentellatura tagliata in un lato verticale.
150,00
561 *
Germania – Stati Uniti. 6 Lettere, 1838 – 1857, da varie località tedesche dirette in
varie località U.S.A. (tra cui Buffalo, Wisconsin) con interessanti bolli tassazioni e
diciture manoscritte.
125,00
Germania – Stati Uniti. 8 Lettere, 1853 – 1869, da varie località tedesche dirette in
varie località U.S.A. (tra cui Kentuchy ed Ohio) con interessanti bolli, tassazioni e
diciture manoscritte.
125,00
Germania – Stati Uniti. 8 Lettere ed un frontespizio, 1868 – 1874, di cui 4 con
affrancature Stati del Nord e le rimanenti con affrancature dell’emissione Reich,
dirette negli U.S.A. Qualità mista da esemplare.
100,00
564 *
Stati Uniti – Germania. 8 Lettere, 1833 – 1858, da varie località dirette in Germania
con grande varietà di bolli e tassazioni del periodo. Insieme molto interessante.
125,00
565 *
Stati Uniti – Germania. 7 Lettere, 1848 – 1855, da varie località tutte dirette nel
Wurttemberg con varietà di bolli e tassazioni. Insieme interessante.
125,00
562 *
563 *
133
134
566 *
Stati Uniti – Germania. Una busta da Northampton, 29.11.1862, per Heidelberg con
10cent (22) + una busta da New York, 1875, per Berlino con 5cent (59) + una busta
postale da 3cent da Chinatown con un 2cent (40).
100,00
567 *
Da Chicago, 13.6, per Baden con 2cent + 3cent + 10cent (27+19+22) con bolli
accessori fronte - verso. Il 10cent è difettoso.
75,00
568 *
Da New York, 6.12.1871, a Berlino con 6cent (42).
75,00
569 *
Inghilterra – Canada. 3 Lettere, 1832 – 1847, dirette in Quebec di cui una da Glasgow
e 2 da Liverpool. Varie diciture manoscritte e tassazioni.
75,00
570 *
Inghilterra – Canada. 5 Lettere, 1840 – 1857, dirette a Montreal da Greenock,
Glasgow e Liverpool con vari bolli e tassazioni.
100,00
571 *
Inghilterra – Canada. 7 Lettere, 1859 – 1875, con varie affrancature del periodo da
Londra e località minori dirette in Ontario, Ottawa ecc. Alcune tassate. Da esaminare.
125,00
572 *
Scozia – Stati Uniti. 3 Lettere, 1843 – 1852, da Glasgow con vari bolli (in genere
rossi) e tassazioni.
75,00
573 *
Da Glasgow, 8.8.1850, per New York con 1p (3) intaccato nel margine destro. Tassata
per 2c.
75,00
574 *
Scozia – U.S.A. 7 Lettere, 1865 – 1875, con varie affrancature del periodo da
Aberdeen, Edimburgo, Glasgow (una sola Dublino) tra cui una diretta nel Vermont.
Da esaminare.
125,00
575 *
Inghilterra – Stati Uniti. 8 Lettere, 1825 – 1854, da Liverpool per varie località (tra
cui Connecticut e Virginia) con varietà di bolli e tassazioni. Insieme interessante.
125,00
576 *
Inghilterra – Stati Uniti. 6 Lettere, 1841 – 1857, da Manchester dirette in varie
località con varie diciture manoscritte, tassazioni e bolli.
100,00
577 *
Inghilterra – Stati Uniti. 9 Lettere, 1842 – 1858, da Londra dirette in varie località
con varie diciture manoscritte, tassazioni e varietà di bolli. Insieme interessante.
100,00
578 *
Inghilterra – Stati Uniti. 7 Lettere, 1841 – 1855, di cui una da Leeds e 6 da località
minori inglesi dirette in varie località con diciture manoscritte, tassazioni e varietà di
bolli. Insieme interessante.
100,00
579 *
Inghilterra – Stati Uniti. 8 Lettere, 1849 – 1859, da località minori inglesi dirette
in varie località con diciture manoscritte, tassazioni e varietà di bolli. Insieme
interessante.125,00
580 *
Inghilterra – U.S.A. 29 Lettere ed un frontespizio, 1849 – 1875, con varie affrancature
del periodo dirette in varie località. Qualità mista da esaminare.
200,00
581 *
Da Gibilterra, 5.7.1865, per New York con 1p + 5 esemplari del 2p (26+27). Dalla
lettera si è perso un francobollo che era nell’angolo superiore destro ma l’insieme,
per la provenienza, è infrequente.
75,00
582 *
Da Liverpool, 21.7.1851, per New York con 1p (3) + 1s (7) toccato nel margine
inferiore. Tassata per 5c.
150,00
583 *
Da Cheadle, 16.6.1854, per New York con 1s (7) ritagliato secondo il disegno.
Tassata per 5c.
125,00
584 *
Bustina da Londra, 14.9.1855, per la Pennsylvania con 1s (7) ritagliato secondo il
disegno + 1p (28). Tassata per 5c.
125,00
585 *
2 Lettere da Colchester (1857) e Londra (1861) dirette ad Albany entrambe affrancate
con 1sh (20) ed entrambe tassate.
100,00
586 *
Da Liverpool, 31.12.1859, per Brooklyn con 3 esemplari del 4p (18).
75,00
587 *
4 Lettere da Londra e Liverpool, 1860 – 1865, di cui una per l’Illinois e 3 per New
York con varie affrancature del periodo e tutte tassate (2 per 5c, una 2 ½, una per 10).
Da esaminare.
75,00
588 *
5 Lettere da Londra e Liverpool, 1857 – 1867, per Boston, Filadelfia, New York e
New Orleans tutte affrancate col valore da 1sh (20).
100,00
589 *
Da Darlington, 7.4.1873, per Sacramento con 18 esemplari (2 strisce di 4, una coppia
ed un blocco di 8 esemplari) dell’1p (26). Qualche imperfezione ma insieme raro e
decorativo.200,00
135
136
137
138
590 *
5 Lettere da Londra e Liverpool, 1869 – 1870, per New York con varie affrancature
del periodo e nome manoscritto sul fronte delle navi che le trasportavano (Russia,
Siberia ecc.). Da esaminare.
75,00
591 *
Stati Uniti – Inghilterra. 11 Lettere, 1841 – 1863, da varie località dirette in Inghilterra
con diciture manoscritte, tassazioni e varietà di bolli. Insieme interessante.
150,00
592 *
Stati Uniti – Inghilterra. 11 Lettere, 1870 – 1875, con varie affrancature e bolli del
periodo. Qualità mista da esaminare.
125,00
593 *
Da New York, 25.1.1868, a Manchester con 12c (23).
75,00
594 *
Da New York, 5.8.1867, per Manchester con 24c (24).
100,00
139
ASTA PUBBLICA
SERGIO SANTACHIARA
VERONA
STUDIO FILATELICO
SABATO 28
22 NOVEMBRE 2015
2014
Ore 17,00
Viale IV Novembre 4 – 42121 Reggio Emilia
Tel 0522 455966 – 0522 451433 – Fax 0522 430146
e-mail: [email protected]
Spazio riservato alla Casa d’Aste
Data _____________________
Codice Offerente ______________________
Prenotazione n. ____________________
ORDINE D’ACQUISTO
Vi autorizzo ad acquistare per mio conto i lotti sotto segnati, fino al limite massimo indicato.
Dichiaro inoltre di aver preso visione delle condizioni di vendita e di accettarle tutte integralmente.
Offerte che comprendono lotti in alternativa a quello indicato, sono accettate.
Cognome – Nome ____________________________________________________________________________
Indirizzo ___________________________________ CAP _________ Città ____________________________
Cell./Tel. _________________________________ Codice Fiscale _____________________________________
Luogo di nascita _______________________________________________ Data ________________________
Indirizzo e-mail______________________________________________________________________________
Numero
Lotto
Descrizione
Limite massimo
escluso 20%
Numero
Lotto
Descrizione
Limite massimo
escluso 20%
Il prezzo di aggiudicazione sarà maggiorato del 20% iva compresa. Le spese di spedizione sono a carico dell’acquirente. Con
l’invio del proprio ordine di acquisto, l’acquirente accetta integralmente tutte le condizioni di vendita esposte nel catalogo
Data _________________________________
Firma ________________________________________________________
Si consiglia di spedire l’ordine per raccomandata. E’utile, in caso di ritardi postali, confermare per telefono ai numeri:
0522 455966 – 0522 451433 o per fax 0522 430146 oppure per e-mail [email protected]
Informativa sul trattamento dei dati ai sensi dell’art.13 della legge sulla Privacy (D.Lgs n196/2003). La informiamo che i dati personali da lei comunicati saranno trattati al solo fine di rendere possibile
l’invio dei cataloghi e la gestione delle offerte di vendita all’asta. In nessun caso verranno ceduti o comunicati a terzi per trattamenti diversi da quelli appena citati. In qualunque momento potrà richiederne la cancellazione, l’aggiornamento o l’integrazione. Inoltre, in base all’ex art.7 della Legge sulla Privacy, si comunica che il titolare del trattamento dei dati è Sergio Santachiara. Con riferimento al
trattamento dei dati personali e nel rispetto dell’informativa sopra riportati.
 do il mio consenso
 non do il mio consenso
ASTA PUBBLICA
SERGIO SANTACHIARA
VERONA
STUDIO FILATELICO
SABATO 28 NOVEMBRE 2015
Ore 17,00
Viale IV Novembre 4 – 42121 Reggio Emilia
Tel 0522 455966 – 0522 451433 – Fax 0522 430146
e-mail: [email protected]
Spazio riservato alla Casa d’Aste
Data _____________________
Codice Offerente ______________________
Prenotazione n. ____________________
ORDINE D’ACQUISTO
Vi autorizzo ad acquistare per mio conto i lotti sotto segnati, fino al limite massimo indicato.
Dichiaro inoltre di aver preso visione delle condizioni di vendita e di accettarle tutte integralmente.
Offerte che comprendono lotti in alternativa a quello indicato, sono accettate.
Cognome – Nome ____________________________________________________________________________
Indirizzo ___________________________________ CAP _________ Città ____________________________
Cell./Tel. _________________________________ Codice Fiscale _____________________________________
Luogo di nascita _______________________________________________ Data ________________________
Indirizzo e-mail______________________________________________________________________________
Numero
Lotto
Descrizione
Limite massimo
escluso 20%
Numero
Lotto
Descrizione
Limite massimo
escluso 20%
Il prezzo di aggiudicazione sarà maggiorato del 20% iva compresa. Le spese di spedizione sono a carico dell’acquirente. Con
l’invio del proprio ordine di acquisto, l’acquirente accetta integralmente tutte le condizioni di vendita esposte nel catalogo
Data _________________________________
Firma ________________________________________________________
Si consiglia di spedire l’ordine per raccomandata. E’utile, in caso di ritardi postali, confermare per telefono ai numeri:
0522 455966 – 0522 451433 o per fax 0522 430146 oppure per e-mail [email protected]
Informativa sul trattamento dei dati ai sensi dell’art.13 della legge sulla Privacy (D.Lgs n196/2003). La informiamo che i dati personali da lei comunicati saranno trattati al solo fine di rendere possibile
l’invio dei cataloghi e la gestione delle offerte di vendita all’asta. In nessun caso verranno ceduti o comunicati a terzi per trattamenti diversi da quelli appena citati. In qualunque momento potrà richiederne la cancellazione, l’aggiornamento o l’integrazione. Inoltre, in base all’ex art.7 della Legge sulla Privacy, si comunica che il titolare del trattamento dei dati è Sergio Santachiara. Con riferimento al
trattamento dei dati personali e nel rispetto dell’informativa sopra riportati.
 do il mio consenso
 non do il mio consenso
Stampa:
Reggiani S.p.A. - Brezzo di Bedero (Varese)

Documenti analoghi

previo appuntamento - Sergio Santachiara

previo appuntamento - Sergio Santachiara IBAN IT79 O 07601 12800 000036149425 Codice B.I.C. BPPIITRRXXX

Dettagli