HarryPedia - Incantesimi

Commenti

Transcript

HarryPedia - Incantesimi
Harry Potter Planet
HarryPedia - Incantesimi
HarryPedia: Incantesimi
Acqua Eructo: incantesimo molto semplice che erutta zampilli d'acqua.
Aguamenti: fattura che genera acqua adatta anche ad eesere bevuta.
Alohomora: è un incantesimo basilare che si apprende alla scuola di magia e stregoneria di Hogwarts al primo anno di
corso. Serve per aprire le porte chiuse a chiave, viene usato spesso dal trio, soprattutto in Harry Potter e La Pietra
Filosofale.
Anapneo: libera le vie respiratorie consentendo così alla persona su cui si esegue di respirare.
Aparecium: è utilizzato per rendere visibili alcuni tipi di inchiostro simpatico.
Arania Exumai: è l'incanto usato da Tom Riddle per far scappar via Aragog, l'Acromantula di Hagrid. Successivamente
usato da Harry contro le altre Acromantule della Foresta Proibita; non è chiaro se l'incantesimo serva per mettere in fuga
i ragni o per metterli totalmente fuori combattimento, anche perché nella suddetta scena Tom Riddle non colpisce
Aragog direttamente, cosa che invece fa Harry coi ragni nella foresta.
Aresto Momentum: viene utilizzato in Harry Potter e Il Prigioniero di Azkaban dal professor Silente per rallentare la
caduta di Harry dalla scopa.
Ascendio: fa salire in alto colui che utilizza questo speciale incantesimo
Avada Kedavra: è un’antica formula magica in lingua aramaica, ed è la versione originale di abracadabra, che
significa "che questa cosa sia distrutta". Secondo altre fonti deriverebbe dall'ebraico: "haberakah daberah" cioè:
"pronunciare la benedizione". Se proprio quest'ultima fosse l'etimologia corretta certamente non avrebbe peso come
Maledizione Senza Perdono, visto che in realtà è una benedizione. Bisogna prendere atto infatti che nel passato questa
formula veniva scritta su medaglioni e amuleti usati come portafortuna. Quando viene scagliata l'Avada Kedavra emana
un lampo di luce verde ed è la maledizione peggiore che esista perché è in grado di infliggere la morte; inoltre non esiste
una contromaledizione.
Avifors: trasfigura l'essere o la cosa colpita in uno stormo di uccellini
Avis: fa apparire alcuni uccellini dalla bacchetta magica
Avis: fa apparire alcuni uccellini dalla bacchetta
Bagaglius: è un incantesimo che riordina velocemente il baule anche se un pò alla rinfusa
Bombarda: usato nel terzo film per abbattere una porta dove risiedeva Sirius Black
Bracheum Emendo: adoperato da Gilderoy Allock, nel tentativo di mettere a posto il braccio di Harry, le cui ossa si erano
rotte dopo esser stato colpito dal bolide stregato, durante l'incontro di Quidditch. L'incantesimo si rivela errato, perché
invece di guarire il braccio ha come effetto quello di eliminare qualsiasi osso dell'arto
Carpe Retractum: incantesimo che consente di aggrapparsi ad un oggetto
Cistem Aperio: incantesimo usato da Tom Riddle per aprire la cassa di Hagrid dove si trova Aragog quando Harry entra
nel suo diario
Colloportus: serve invece per chiudere le porte, sigillandole dall'interno. Viene usato per la prima volta da Hermione
Granger in Harry Potter e L'Ordine della Fenice
Confundus: è un incantesimo più volte citato nei libri di Harry Potter: la prima volta da Severus Piton che nel terzo libro
sosteneva che Harry, Ron ed Hermione fossero stati confusi da Sirius Black. Nel quarto libro viene usato da Barty
Crouch Jr. (sotto le mentite spoglie di Malocchio Moody) per ingannare il Calice di Fuoco e convincerlo ad ammettere
anche Harry al Torneo Tremaghi. Infine, nel sesto libro, Hermione lo usa su Cormac McLaggen per favorire Ron nelle
selezioni come portiere per la squadra di Quidditch. Nonostante sia un incantesimo di una certa importanza nella serie,
la sua formula non viene mai pronunciata ad alta voce, e quindi è finora sconosciuta
http://ligweb.altervista.org
Realizzata con Joomla!
Generata: 29 September, 2016, 15:53
Harry Potter Planet
Conjunctivitus: colpisce gli occhi del nemico provocando una sorta di intensa congiuntivite, è particolarmente efficace
contro i draghi (infatti è usato da Viktor Krum nella prima prova del Torneo Tremaghi)
Deletrius: è un incantesimo assai utile utilizzato per far scomparire marchi e scritte
Densaugeo: una fattura non molto potente che ingrandisce visibilmente la dentatura di chi viene colpito
Diffindo: incantesimo che lacera e distrugge cose ed oggetti
Dissendium: apre il passaggio segreto contenuto nella gobba della Strega Orba che porta da Hogwarts alla cantina di
Mielandia a Hogsmeade
Draconifors: incantesimo di trasfigurazione che anima delle statue di drago
Engorgio: incantesimo che ingrandisce cose o persone
Epismendo: blocca le epistassi e guarisce il naso
Erbivicus: incantesimo che permette di controllare le piante e piegarle ai propri voleri
Evanesco: fa scomparire qualsiasi oggetto
Everte Statim: è il primo usato da Draco Malfoy nel suo duello con Harry, a tradimento, non dandogli neanche il tempo di
sistemarsi in posizione. Come effetto ha quello di scaraventar via l'avversario in modo fulmineo. Dal verbo latino Evertere
(disperdere) e dall'avverbio Statim (improvvisamente, immediatamente)
Expelliarmus: è un incantesimo abbastanza potente che serve per difendersi nei combattimenti: quest'incantesimo
disarma i nemici facendo volare la loro bacchetta magica lontano. Viene appreso da Harry durante il suo secondo anno
ad Hogwarts, nella lezione di Severus Piton e di Gilderoy Allock al club dei duellanti, in cui Harry scopre di essere un
rettilofono
Fera Verto: si usa per trasfigurare gli animali in calici d'acqua
Ferula: fa apparire delle bende che si avvolgono intorno a una ferita per poi guarirla
Finite Incantatem: serve per annullare gli effetti di incantesimi o fatture più o meno potenti
Flagramus: contrassegna gli oggetti con una croce fiammeggiante (è utilizzato da Hermione nell' Ufficio Misteri nel quinto
libro)
Flipendo: sposta oggetti e colpisce piccole creature magiche
Furnunculus: fa crescere gigantesche bolle sul viso dell' avversario
Glacius: incantesimo congelante davvero molto efficace
Gratta e Netta: incantesimo per pulire, anche se molto superficialmente
Immobilus: immobilizza la cosa o l'oggetto che viene colpito
Impedimenta: incantesimo di ostacolo, rallenta una cosa o una persona
Impervius: rende un oggetto impermeabile all'acqua (usato da Hermione sugli occhiali di Harry)
Incantesimo di Appello: (Accio) è un incantesimo della serie di libri di Harry Potter, scritta da Joanne Kathleen Rowling,
che consente di richiamare oggetti lontani e vicini per mezzo della bacchetta magica. Basta pronunciare la parola Accio
seguita dal nome dell'oggetto che si vuole chiamare e questo magicamente arriva fluttuando nell'aria. Il professore di
incantesimi Filius Vitious insegna ad Harry, Ron ed Hermione ad usare l'incantesimo di Appello. In Harry Potter e il
Calice di Fuoco, Harry usa l'incantesimo di appello nella prima prova Tremaghi per richiamare la sua scopa volante
Firebolt e riuscire così a superare la prova. Sempre nel quarto libro, Harry usa l'incantesimo di Appello per richiamare a
sé la Coppa Tremaghi-Passaporta, in modo da sfuggire a Lord Voldemort
Incantesimo di Esilio: si tratta l'esatto contrario dell'incantesimo di Appello, la formula è Relascio
http://ligweb.altervista.org
Realizzata con Joomla!
Generata: 29 September, 2016, 15:53
Harry Potter Planet
Incantesimo di Memoria: serve a cancellare i ricordi di un'altra persona. Viene usato spessissimo da maghi specializzati,
detti Obliviatori, sui babbani che hanno visto compiere magie. Anche Gilderoy Allock usava questo incantesimo sui
maghi che intervistava, per potersi prendere la gloria delle loro imprese oltre che a scriverne i libri.
Incanto Fidelius: è un incantesimo molto complesso che permette a un mago di trasferire un'informazione dentro una
sola persona, che viene chiamata Custode Segreto. Dopo aver fatto questo incantesimo, nessuno può scoprire il soggetto
dell'informazione anche qualora gli si sia davanti. L'informazione può essere trovata soltanto se il Custode Segreto decide
di rivelare il soggetto (come ha fatto Codaliscia, quando vendette Lily e James Potter a Lord Voldemort). Inoltre, quando
un Custode Segreto muore, solo le persone a cui l'ha confidata continueranno a essere a conoscenza dell'informazione,
ma essi non potranno comunque rivelarla ad altri
Incanto Patronus: è un incantesimo molto complesso, che richiede estrema concentrazione. Consiste nell'evocare
tramite la bacchetta magica una figura argentea, che difenderà l'evocatore per alcuni minuti. Si tratta solitamente di un
animale: quello di Harry è un cervo (l'animale in cui si trasformava il padre). In genere è sempre lo stesso, ma in Harry
Potter e il principe mezzosangue, l'ex-professore di Difesa contro le Arti Oscure Remus Lupin dice ad Harry che dopo un
trauma, il Patronus può cambiare aspetto, come succede a Ninfadora Tonks. È utile nei combattimenti contro i
Dissennatori, esseri che risucchiano la felicità altrui. Viene evocato pensando a qualcosa di felice e pronunciando la
formula magica: "Expecto patronum". Il Patronus viene usato dai membri dell'Ordine della Fenice per comunicare tra di
loro senza essere scoperti
Incanto Proteus: è un incanto che permette di legare oggetti magici tra di loro, in modo che incantandone uno, si
incantino anche tutti gli altri. Viene usato da Hermione per dotare l'Esercito di Silente di un mezzo per conoscere data e
ora degli incontri: Harry decide ora e data su un Galeone incantato, e tutti gli altri Galeoni dei membri dell'ES mostrano la
data e l'ora scelta
Incanto Quattro Punti: è utilizzato per individuare il nord geografico (Harry ne fa uso dentro al labirinto durante la terza
prova del Torneo Tremaghi)
Incarceramus: intrappola il nemico con una serie di funi, corde e catene
Incendio: incantesimo usato per accendere il fuoco
Inflatus: gonfia la creatura colpita fino a farla esplodere
Lacarnum Inflamare: incantesimo utilizzato da Hermione per appicare fuoco alla veste di Piton
Languelingua: blocca la lingua sul palato e non permette quindi di parlare
Lapifors: tramuta la creatura o l'oggetto colpito in un coniglio
Legilimens: incantesimo di Legilimanzia,serve per penetrare nella mente di un' altra persona
Levicorpus: serve per far levitare le persone a mezz'aria facendole rimanere appese per la caviglia. Esso andava molto
di moda negli anni in cui James Potter andava a scuola. Incantesimo contenuto nel libro del Principe Mezzosangue.
Harry lo usa due volte una accidentalmente contro Ron e l'altra sempre contro di lui quando è sotto effetto del filtro
d'amore. Il suo controincantesimo è Liberacorpus. Sembra che l'incantesimo Levicorpus, come anche il Sectumsempra,
sia stato inventato da Piton, come dichiara lui stesso alla fine del sesto libro
Locomotor: incantesimo per spostare oggetti. Si pronuncia il nome dell' oggetto che si vuole spostare seguito dalla
formula
Locomotor Mortis: incantesimo della Pastoia Half-Body, al contrario del Petrificus Totalus paralizza solamente le gambe
Lumos: è un incantesimo che fa uscire dalla punta della bacchetta della luce. La controformula di questa è Nox che la
spegne. Questo incantesimo ha pressapoco le stesse capacità dello spegnino di Silente. Anche nei film viene usato, con
l'aggiunta di alcune varianti del nome: infatti, oltre alla formula originale Lumos, viene usata la formula Lumos Solem nel
primo film, e Lumos Maxima nel terzo, ma non si riscontrano differenze nell'effetto, tranne che per il fatto che Lumos
Solem manda una luce che pare molto più potente e solare
Lumos Duo: incantesimo che crea luce doppiamente potente
Lumos Solem: usato da Hermione per sconfiggere il Tranello del Diavolo
Maledizione Cruciatus: (Crucio) viene utilizzata per causare sofferenze indicibili in chi ne è vittima. Usata varie volte nel
corso dei libri, specialmente da parte dei Mangiamorte (i seguaci di Lord Voldemort), per torturare i propri nemici. Nel
http://ligweb.altervista.org
Realizzata con Joomla!
Generata: 29 September, 2016, 15:53
Harry Potter Planet
quarto libro si viene a sapere che i genitori di Neville Paciock, compagno Grifondoro di studi e di dormitorio di Harry ad
Hogwarts,sono stati ricoverati all'Ospedale San Mungo per aver riportato ferite magiche purtroppo incurabili a causa di
questa maledizione da parte dei Mangiamorte. Anche Harry Potter (personaggio) cercherà di farne uso contro Bellatrix
Lestrange (colpevole di aver ucciso Sirius Black, padrino di Harry) e sarà colpito da questa maledizione per opera di Lord
Voldemort; ma la strega lo dileggerà dicendo che una giusta rabbia non è sufficiente per scagliare la maledizione, ma è
necessario possedere il desiderio di infliggere dolore per pura e semplice crudeltà
Maledizione Imperius: (Imperio), permette di assumere il controllo totale di una persona o di un animale. Gli studenti di
Hogwarts apprendono questa Maledizione grazie a Barty Crouch Jr., trasformatosi grazie ad una Pozione Polisucco
nell'insegnante di Difesa Contro le Arti Oscure: Alastor Malocchio Moody, un vecchio Auror in pensione. Come il
professore spiega ai suoi alunni, per contrastare la Maledizione Imperius è necessaria una grande forza di volontà, ed
Harry è l'unico a possederla fra i ragazzi del suo anno. Prima della sua caduta, Voldemort controllava molte persone con
la Maledizione Imperius, e molti dei suoi Mangiamorte, per evitare una condanna ad Azkaban, dichiararono di aver
servito l'Oscuro Signore sotto l'effetto di questa Maledizione. Anche dopo il suo ritorno Voldemort continua a controllare
le persone con la Maledizione Imperius, come ad esempio Madama Rosmerta, la padrona dei Tre Manici di Scopa, un
pub di Hogsmeade
Mangia Lumache: usato da Ron Weasley su Draco Malfoy, dopo che quest'ultimo aveva precedentemente offeso
Hermione Granger con l'appellativo "sporca mezzosangue". L'incantesimo poi si rivolge contro lo stesso Ron, a causa
della sua bacchetta rotta e quindi difettosa, dopo esser stata sommariamente riparata col MagiScotch. Il suo effetto è di
far rigettare lumache dalla bocca
Melofors: incantesimo che trasforma la testa dell'essere colpito in una zucca
Mobiliarbus: permette di spostare gli alberi
Mobilicorpus: questa magia permette di sollevare a mezz'aria un corpo inerte come fosse appeso da fili trasparenti
Morsmorde: incantesimo per evocare il Marchio Nero
Muffliato: per non essere spiati; fa udire a chi è vicino solo un ronzio indistinto
Nox: opposto di Lumos, spegne la luce sulla punta della bacchetta
Oculus Reparo: usato nel primo film da Hermione per riparare gli occhiali di Harry
Oppugno: si usa per ordinare ad animali o oggetti di attaccare qualcuno (Hermione lo usa per scagliare contro Ron i
canarini che ha evocato nel sesto libro)
Orchideous: fa apparire un mazzo di fiori dalla bacchetta
Periculum: fa scaturire numerose scintille rosse dalla bacchetta che segnalano il bisogno d'aiuto di una perosna in
pericolo
Peskipiksi Pesternomi: lo usò Allock per fronteggiare i folletti della Cornovaglia
Petrificus Totalus: è un incantesimo che irrigidisce il corpo del nemico facendolo diventare duro come una pietra,
impedendogli qualsiasi movimento (incantesimo della Pastoia Total - Body)
Portus: incantesimo che trasforma un qualsiasi oggetto in una Passaporta
Prior Incantatio: detto anche Incantesimo Reversus, è un effetto che si verifica ogni qualvolta due bacchette costruite a
partire da due elementi magici (piume fenice, pelo della coda di un unicorno, corde del cuore di drago, capelli di veela, e
altri) appartenuti allo stesso animale si scontrano. Un esempio di questo effetto viene nello scontro diretto tra Lord
Voldemort e Harry Potter, le due bacchette fanno partire un raggio di luce di due colori diversi che si congiunge a metà, e
il potere magico e la volontà dei due maghi determina la vicinanza del punto di unione alle bacchette dei maghi che
stanno lottando. Se uno dei due vince lo scontro, il Prior Incantatio costringe la bacchetta del perdente a ripetere
(invertiti) gli ultimi incantesimi da essa eseguiti. Se gli ultimi incantesimi sono stati incantesimi di morte nemmeno il Prior
Incantatio riesce ad annullarli e a riportare in vita i morti, ma può evocare dei fantasmi di questi morti, che però rimangono
solo qualche istante dalla fine dell'incantesimo stesso. Prior Incantatio è anche un incantesimo che viene usato su di
un'altra bacchetta per scoprire l'ultimo incantesimo che ha effettuato. Usato da Amos Diggory, padre di Cedric sulla
bacchetta di Harry nel quarto libro
Pullus: tramuta la creatura o l'oggetto colpito in un pollo
http://ligweb.altervista.org
Realizzata con Joomla!
Generata: 29 September, 2016, 15:53
Harry Potter Planet
Quietus: fa tornare il tono della voce normale
Reducio: (contrario di Engorgio) rimpicciolisce oggetti
Reducto: serve a a distruggere tutti gli oggetti solidi
Reparo: incantesimo che serve per riparare cose o oggetti rotti
Rictusempra: produce solletico a chi viene colpito
Riddikulus: incantesimo per sconfiggere un Molliccio. Oltre alla formula, occorre pensare a un modo di rendere divertente
ciò che si teme
Schiantesimo: Stupeficium) è un incantesimo per esiliare gli oggetti o per fare svenire le persone. L'utilizzo eccessivo
dell'incantesimo di Schianto, tuttavia, può anche portare alla morte. Quando viene scagliato, lo Schiantesimo emana luce
rossa e colpisce l'oggetto più vicino (ma sempre nella direzione dove è puntata la bacchetta); una valida controfattura è il
Sortilegio Scudo. Pronunciando l'incantesimo Innerva la persona schiantata si risveglia
Sectumsempra: e' di grande potenza, menzionato in Harry Potter e il principe mezzosangue (sesto libro della saga) nel
libro del Principe. Questo incantesimo è stato inventato da Piton (che è il principe mezzosangue). Viene usato da Harry
contro Draco Malfoy per proteggersi dalla maledizione Cruciatus. L'incantesimo lacera la pelle facendo schizzare via il
sangue, è quindi considerato come magia nera e chiaramente non funziona contro esseri senza sangue come ad
esempio gli Inferi
Serpensortia: incantesimo che evoca un serpente
Silencio: incantesimo che fa sparire la voce a persone o animali
Sonorus: incantesimo che amplifica la voce
Sortilegio Scudo: (Protego) funziona come protezione verso tutti gli incantesimi e le maledizioni di potenza minore o
media (non funziona ad esempio con le Maledizioni Senza Perdono). Ha l'effetto di far rimbalzare indietro l'incantesimo
che viene usato contro di esso. Viene insegnato nelle lezioni dell'Esercito di Silente. Nel sesto libro Fred e George
Weasley inventano un serie di vestiti che hanno lo stesso effetto dell'incantesimo
Specialis Revelio: rivela i segreti o la vera natura di un oggetto
Tarantallegra: provoca un movimento irrefrenabile delle gambe dell' avversario
Tergeo: come il "Gratta e netta" serve a pulire, forse questo però è più utilizzato per pulire incrostazioni
Verdimilius: fa comparire oggetti invisibili
Vipera Evanesca: usato da Severus Piton per far scomparire il serpente aizzato da Draco Malfoy contro Harry, mediante
l'incantesimo Serpensortia
Volate Ascenderai: usato da Gilderoy Allock nella suddetta medesima occasione, senza alcun successo perché il
serpente, che avrebbe dovuto volar via, compie un balzo verso l'alto per poi ricadere nell'esatta posizione in cui si
trovava, senza aver subito alcun danno. Sicuramente una variante dell'incantesimo Ascendio, da adoperare
probabilmente come difesa
Voto Infrangibile: è una sorta d'incantesimo con il quale un mago giura ad un altro con la magia di compiere una
deteminata azione. Sia colui che giura sia colui a cui viene fatto il giuramento devono essere presenti, mentre una terza
persona, il Suggello, esegue l'incantesimo legando le mani delle due persone con una fune di fiamma brillante simile ad
un serpente. Colui che giura morirebbe se dovesse infrangere il Voto. All'interno della serie il Voto Infrangibile è stato
fatto tra Severus Piton e Narcissa Malfoy; il suggello era Bellatrix Lestrange. Veniamo, inoltre, a conoscenza del fatto
che da piccolo anche Ron era stato convinto dai fratelli Weasley a fare questo voto, ma fortunatamente il padre Arthur li
fermò prima
Waddiwasi: incantesimo che stura le serrature o i tubi otturati
Wingardium Leviosa: è il primo incantesimo che Harry e i suoi amici apprendono ad Hogwarts durante la lezione del
professore d'incantesimi Filius Vitious, tra l'altro è quello che provoca il primo dei frequenti battibecchi tra Hermione e
Ron. Serve per far levitare gli oggetti. Per lanciare quest'incantesimo bisogna fare un semplice movimento con la
bacchetta: agitare e colpire pronunciando la formula corretta "Wingardium Leviòsa". Con questo incantesimo Ron riesce a
http://ligweb.altervista.org
Realizzata con Joomla!
Generata: 29 September, 2016, 15:53
Harry Potter Planet
sconfiggere, la sera del 31 ottobre 1991, un troll di montagna fatto entrare dal professor Raptor (Quirrell) per creare
scompiglio
Grazie a Wikipedia per la sezione
©Harry Potter Planet 2007Scrivici a: [email protected]
http://ligweb.altervista.org
Realizzata con Joomla!
Generata: 29 September, 2016, 15:53