- Ideesport Worknet

Commenti

Transcript

- Ideesport Worknet
Midnight_in_zona_Belli (Bellinzona)
Fondazione IdéeSport, Viale Stazione 11, 6500 Bellinzona, 091 826 40 70, www.ideesport.ch
In collaborazione con: Comuni di Bellinzona e Monte Carasso; Scuola media Bellinzona 1 e 2; Assemblea dei genitori Scuola Media Bellinzona 1 e 2; Polizia comunale
Bellinzona; Ufficio Attività giovanili comune di Bellinzona; Ufficio Sport comune di Bellinzona
Con il sostegno di: Fondo nazionale per la prevenzione del tabagismo, Fondazione Rudolf e Ursula Streit, Repubblica e Canton Ticino - Fondo SWISSLOS, Fondazione
Damiano Tamagni, Banca Raiffeisen Bellinzonese e Visagno
serata 141 (14.01.2017)
Del personale
Responsabile: Ersin Altin
senior coach (sc): Kristel
junior coach (jc): Aleks, Annalisa, Jonathan, Karola, Luis
Luogo e orario: Bellinzona, 20:00 - 23:00
Partecipanti
34m / 24f (Tot. 50)
Osservazioni
Ottima affluenza al Midnight_in_zona_Belli per questa serata di riapertura dopo la
chiusura per le feste. I partecipanti hanno riempito la palestra senza creare nessun tipo
di problema. Il saluto del capoprogetto è stata una scusa per presentare un nuovo
gioco: il "rugby seduto". Postazione che è stata molto apprezzata dai partecipanti sia
maschi che femmine durante tutto l'arco della serata.
Un solo brutto episodio da rimarcare: un partecipante ha lanciato volontariamente un
pallone da pallavolo contro una ragazze. Il pallone è finito contro il suo telefono, che non
è caduto per terra ma sembra aver subito il colpo. Alcuni partecipanti hanno confermato
l'accaduto.
Eventi particolari
+ Buona affluenza;
+ Nuove iscrizioni;
+ Clima tranquillo.
- Un partecipante ha lanciato volontariamente un pallone contro una ragazza. Il pallone
ha colpito il suo telefono che sembra essersi graffiato.
Organizzazione
La palestra presentava alcune differenze rispetto al solito. Se il calcio era sempre al suo
posto nel terzo sinistro della palestra, il resto delle postazioni ha subito delle modifiche.
La zona relax era attaccata alle spalliere (aperte per l'occasione). Al centro della
palestra il "rugby seduto", il basket e il ping pong erano nella parte destra della palestra,
mentre nel mezzo vi erano anche gli anelli.
Temi discussi
Con i partecipanti il tema principale è stato il fairplay. Proprio nella presentazione del
nuovo gioco, ci si è chinati sul comportamento corretto (di contatto certamente ma non
violento).
Con il team invece ci si è soffermati a discutere delle "pallonate" vaganti e non: ci si è
posti come obiettivo quello di sorvegliare meglio questo aspetto, anche se è chiaro che
non si possono avere occhi ovunque.
FIRMA: il presente resoconto è stato redatto da Ersin Altin, capo progetto.