Home » InEvidenza, Turismo Di: Maristella

Commenti

Transcript

Home » InEvidenza, Turismo Di: Maristella
Home » InEvidenza, Turismo
Di: Maristella Mantuano
Buenos Aires, capitale sudamericana del design. L’Argentina non è solo tango
13 Giugno 2012
Buenos Aires è una città a tinte forti,
sentimenti decisi e passioni totalizzanti. Per
questo milioni di turisti di ogni parte del
mondo si spingono ogni anno fino al Paese
con la testa nell’Equatore ed i piedi al polo
Sud: l’Argentina.
Non solo tango, dunque. Gli amanti del
design qui trovano pane per i propri denti.
Poco distante dal grandioso cimitero de La
Recoleta (dov’è sepolta anche la famosa e
contestata Evita Peròn e dove, qualche
settimana fa, è stato fotografato in visita
Hugh Laurie, il doctor House dell’omonima serie americana), c’è il “Buenos Aires Design”,
centro commerciale tematico interamente dedicato ad accessori per la persona ed a arredi e
decorazioni per la casa. In zona (Uruburu 1597) anche un angolo di design e zen dove gustare
gustosi tè o frullati o rifocillarsi con insalate,
wok o panin: Tea Connection.
Un altro luogo imperdibile per gli amanti
dello shopping è il quartiere di Palermo
Soho, una Rodeo Drive argentina. Tra le
grandi firme internazionali, anche boutique
di emergenti designer argentini. Qui, al calar
del sole ed alla chiusura dei negozi,
spingendosi verso la parte vecchia del
quartiere, comincia una movida notturna
senza stagione. I ragazzi si ritrovano fino a
notte fonda nei cafè, nei ristoranti, nei locali
delle vie che si affacciano sulla Plaza
Serrano e nelle vie che da qui cominciano.
Un luogo pieno di “onda” (come dicono gli
argentini per “fascino”) è certamente il BoBo Hotel, in un’elegante via alberata. Borghese e
bohemien (da qui BoBo), il palazzo che ospita le 15 stanze risale al 1927 (come recita la targa
dell’epoca sulla facciata). Al piano terra anche un delizioso ristorante. Se il tempo lo consente,
approfittate del cortile fiorito, altrimenti della sala sofisticamente arredata. Il menù esplora sapori
esotici, mediterranei ed orientali e li combina con quelli tipici argentini. Buona carta dei vini e
servizio molto cortese. Info: www.bobohotel.com
Se invece vi appassionano le straordinarie vedute dall’alto, l’hotel Panamericano
(www.panamericano.us) ed i suoi 23 piani a strapiombo sull’avenida 9 de Julio (la più larga del
mondo: 140 metri) è quello che fa per voi. Le 330 stanze affacciano direttamente sull’obelisco e
sul teatro Colòn (anche questo da record mondiale: 2mila posti). Potrete giocare sul campo da
golf indoor (con simulatori del PGA) o rilassarvi nella Club&Spa all’attico con piscina, palestra e
centro benessere.
Info: www.destinationargentina.com
Foto di Victor Liotine

Documenti analoghi