“Riprendiamoci” gli occhiali per vicino: le lenti a

Commenti

Transcript

“Riprendiamoci” gli occhiali per vicino: le lenti a
35mm x 24mm
35mm x 24mm
VENERDÌ 18 MARZO 2011 ANNO I N. 3
Vinci, corso sinottico di optometria clinica
L’Irsoo organizza un ciclo di aggiornamento orientato verso una connotazione
di tipo pratico clinico, con uno spazio importante dedicato alle esercitazioni
pratiche e alle attività tecniche di esame dell’occhio, della refrazione e della
visione binoculare
Gianmario Reverdy
“Riprendiamoci”
gli occhiali per
vicino: le lenti a
digressione
Anche il feto
vede
Secondo un ricercatore
italiano, il bebè, negli ultimi
due mesi di gravidanza,
riuscirebbe a vedere l'utero
circostante
Su b2eyes today una
rubrica settimanale di
Gianmario Reverdy sulle più
comuni problematiche della
professione di ottico
L’occhiale per lettura è
spesso un prodotto di non
elevato prestigio e per il
quale l’utente appare poco
disposto
a
spendere.
Premontati
in
vendita
dovunque fanno, poi, una
concorrenza
spietata.
Vogliamo ridare significato
alla prescrizione per vicino?
Al posto di normali lenti
sferiche consigliamo lenti a
digressione di potere. Quali i
vantaggi?
1. si aumenta l’intervallo
di visione nitida. Infatti se
l’addizione è elevata lo
spazio di messa a fuoco [...]
Il Corso Sinottico di Optometria Clinica è indirizzato a ottici che
vogliano apprendere le conoscenze e le abilità di base necessarie per
iniziare a esercitare l’optometria o fare un aggiornamento sul proprio
bagaglio di competenze professionali, ma anche a chi abbia frequentato in
toto o in parte un corso di Optometria e che voglia effettuare una sorta di
check up sulle tecniche e sulle procedure optometriche che utilizza
abitualmente nella propria attività, aggiornate ai risultati della ricerca
clinica e alle conoscenze teoriche attuali. «Si tratta di un corso nel quale
l’Optometria viene presentata in forma schematica e sintetica, ma al
tempo stesso viene dato largo spazio ai suoi aspetti clinici, ovvero alla
pratica che l’ottico optometrista mette in essere tutti i giorni con i propri
clienti», spiegano all’istituto toscano. Ecco, in sintesi, i principali argomenti
trattati: le conoscenze optometriche di base, l’esame optometrico, la
visione binoculare, gli strumenti e le tecniche d’esame, la clinica
optometrica. Il corso avrà inizio il 17 aprile 2011 e si articola in 6 incontri
a cadenza mensile con lezioni di domenica e lunedì, che si terranno presso
la sede dell’Istituto Regionale di Studi Ottici e Optometrici di Vinci (nella
foto), per un massimo di 20 iscritti.
210mm x 39mm
Lo studio condotto da
Marco Del Giudice,
ricercatore presso il
dipartimento di Psicologia
dell'Università di Torino,
sostiene che il feto, a due
mesi dal parto, inizierebbe a
distinguere visivamente
l’ambiente che lo circonda.
In base alla scoperta,
pubblicata sulla rivista
D e v e l o p m e n t a l
Psichobiology, penetrerebbe
abbastanza luce nella pancia
della mamma così da
permettere al piccolo di
osservare
l'utero
circostante.
38mm x 29mm
38mm x 29mm
VENERDÌ 18 MARZO 2011 ANNO I N. 3
Il ritorno di George Michael sulle scene
La pop star inglese lancia il suo nuovo singolo e sceglie gli occhiali Theo nel videoclip e nella vita
Dopo sette anni di assenza e un periodo difficile, il cantante torna alla ribalta con un nuovo brano True
Faith, cover dei New Order, un famoso gruppo degli anni Ottanta contemporaneo degli Wham di cui lo
stesso Micheal faceva parte. Nel videoclip della hit, destinata a diventare un altro successo
internazionale, il cantante indossa un paio di occhiali del brand belga: il modello, Bel Air, è stato ideato dal
fashion designer Tim Van Steenbergen e fa parte della collezione Old Timers, ispirata al design e allo stile
delle auto d’epoca americane. Gli occhiali Bel Air by Theo sono stati scelti dalla pop star non solo per la
cover e il videoclip di True faith, ma anche nella vita di tutti i giorni, in quanto interpreti dello spirito
moderno e originale che contraddistingue da sempre lo stesso Michael.
dalla prima pagina
con lenti monofocali può essere molto ridotto;
2. si abitua il presbite a una visione dinamica tipica di
una lente multifocale, facilitandone poi un utilizzo futuro;
3. si offre al cliente un prodotto che non esiste
“premontato”, guadagnando pertanto in professionalità.
Le lenti a digressione per lettura sono realizzate con
variazione di potenza sulla prima superficie e possono avere
un decremento di potere fra 0,6 D. e 1,00 D. Come si
ordinano? Stabilita la distanza di utilizzo e il valore
dell’addizione, si ordina il potere per vicino e il valore di
digressione. Per l’utilizzo da vicino un buon comfort è dato
da digressioni basse. Come si centrano? Per la centratura di
queste lenti occorre seguire le istruzioni fornite dalle
aziende, scegliendo montature con spazi idonei sia sopra sia
sotto la croce di montaggio. Digressioni più elevate, quindi,
possono essere utilizzate per “lenti da ufficio”.
35mm x 33mm
Il concorso di Transitions si fa “crazy”
Giunti alla settima settimana di “Vendi Transitions e vinci subito un iPad”,
lanciato lo scorso 16 gennaio, a sorpresa, è partita la Crazy Week che, dall’8
al 12 marzo, ha messo in palio ogni giorno un iPad 16Gb Wi-Fi + 3G
La Crazy Week è iniziata fortissimo, con 47 iscrizioni solo il primo giorno.
La prima fortunata vincitrice è Antonia Palma (Effetto Ottica, Pioltello, Milano),
mentre si è aggiudicato la vincita il secondo giorno Marco Pogna (nella foto,
Laboratorio occhiali Umberto Pogna, Milano), come sempre comunicate
istantaneamente via sms dopo l’invio di un messaggio contenente il codice
univoco della “Carta Autenticità” Transitions. “Sono felicissima di essere la
prima vincitrice della Crazy Week, giocare con Transitions è stato divertente e
mi ha fatto sentire più partecipe”, ha commentato Palma. “Transitions con
questo concorso e queste iniziative dimostra ancora una volta la sua
propensione ad avvicinarsi a noi ottici e ai loro clienti”, ha invece detto Pogna.
Oltre a questa eccezionale settimana esclusiva, il concorso, fino al 2 aprile
2011, dà la possibilità agli ottici optometristi titolari di un negozio e ai loro
dipendenti di vincere un iPad Wi-Fi 16Gb alla settimana e per i più fortunati ci
sarà l’opportunità di vincere anche un iPhone 4. E per l’estrazione finale il
premio è un fantastico MacPack composto da un MacBook Air 11" 64GB, iMac
27" 3,2GHz e un iPhone 4 16Gb. Transitions Optical rafforza in questo modo
l’impegno a favore dei propri clienti attraverso un concorso inserito
nell’iniziativa Carta Autenticità che attesta l’originalità delle proprie lenti, con
una special card consegnata dall’ottico al cliente al momento del ritiro
dell’occhiale con lenti Transitions.
Direttore responsabile: Angelo Magri
Coordinamento redazionale: Francesca Tirozzi
Redazione: Via Ripamonti 44 - 20141 Milano
Tel. 02 36638601
Pubblicità: Luciano Cristiano
Cel. 334 6970786
E-mail: [email protected]
Supplemento al 4 marzo 2011 di b2eyes.com
reg. presso Tribunale Milano, n. 292, 17-06-2009
35mm x 54mm

Documenti analoghi

White ridà fiducia all`occhiale Spagna, a Essilor il

White ridà fiducia all`occhiale Spagna, a Essilor il etichette RFID, che consentono la rilevazione a distanza dei codici delle montature con un lettore portatile, rendendo più semplice l'inventario. Domenica 2 marzo, inoltre, Nadia Zuppardo sarà a di...

Dettagli

Safilo, trasparenze e montature geometriche I tablet migliorano la

Safilo, trasparenze e montature geometriche I tablet migliorano la L’azienda di lenti oftalmiche sostiene i comuni colpiti dal recente sisma con un progetto che farà ripartire 16 attività commerciali «Optovista è uno degli sponsor del progetto Cavezzo 5.9 Shopbox,...

Dettagli

Ancora Italia-Inghilterra: stavolta al Congresso Zaccagnini

Ancora Italia-Inghilterra: stavolta al Congresso Zaccagnini che solo alcune parole di uno scritto risultano a fuoco. Un problema di questo genere potrebbe essere dovuto a una centratura bassa della lente o all'utilizzo di una lente con area del vicino ristr...

Dettagli

qfkh 1dx vedufd d 0dujkhud

qfkh 1dx vedufd d 0dujkhud vuole la sensazione di avere gli occhiali addosso, IndividualFit Technology delle lenti progressive Individual 2 offre tre differenti design: Near, per chi svolge attività prolungate da vicino, Int...

Dettagli

SPECIALE - B2Eyes.com

SPECIALE - B2Eyes.com d’esame, sviluppata in esclusiva per Hoya, che consente di rilevare la disparità di fissazione in pochi e semplici passi, suggerendo la giusta correzione prismatica. Per ogni sessione è prevista la...

Dettagli