leggi il testo... - Maria Chiara Zarabini

Commenti

Transcript

leggi il testo... - Maria Chiara Zarabini
COMUNICATO STAMPA
venerdi 21 maggio 2010 alle ore 10 , Temporary Concept Store, in Corso Mazzini 76a, a Faenza,
inaugura l'installazione a due mani di Serena Di Giacomo e Maria Chiara Zarabini dal titolo " Be Land".
La contaminazione tra arte e moda, proposta in concomitanza con il Festival dell'arte contemporanea, vuole
essere un punto di riflessione e di pausa visiva fra le molteplici proposte avanzate dall'organizzazione del
Festival : un invito al dialogo anche spaziale con la bellissima Loggia degli Infantini recentemente restaurata
e sede appunto del Temporary.
Be land è nato dalla collaborazione della stilista faentina Serena Di Giacomo e della scultrice e video artista
faentina d'adozione Maria Chiara Zarabini che , ognuna attraverso i propri modi operativi, hanno voluto
sottolineare la "fragilità" insita nella nostra condizione umana.
BE LAND
L'abito e la sua potenziale estensione nel mondo dell'arte vogliono essere proposta fuori dagli stereotipi.
Il connubio all'insegna della mutevolezza e vulnerabilita' della nostra esistenza propone un'altra idea di
essere e di operare.
Un connubio fra arte e moda che definisce quel velo protettivo che ci delimita ma che ci fa sentire allo stesso
tempo il nostro essere fragile terra.