articolo di carnevale[1]

Commenti

Transcript

articolo di carnevale[1]
SCUOLA DELL’INFANZIA “ CITTA’ DI LATINA”
GENITORI ATTORI PER UN GIORNO
Sicuramente, una delle feste più amate dai bambini, è quella del Carnevale in
quanto si svolge in un clima di allegria e offre a ciascuno, attraverso il travestimento,
di provare ad essere ciò che nella realtà non si è.
Quest’anno, nella nostra scuola, la festa di Carnevale è stata resa speciale, più
allegra e divertente per la partecipazione di alcuni genitori che si sono improvvisati
attori per un giorno. L’iniziativa è nata con l’intento di promuovere la continuità tra
scuola e famiglia. Da qui l’idea di noi insegnanti di trovare tra i genitori qualche
cantante o giocoliere, qualche attore o intrattenitore.
Si è formata così una “compagnia “ di dieci artisti la quale, come si richiede ad una
rappresentazione vera e propria, ha seguito alcune fasi: l’ideazione del testo, la
scelta delle musiche, la realizzazione dei costumi e della scenografia ,le prove e
infine la messa in atto dello spettacolo. Sollecitudini, idee e spunti sono nati da una
giornata scolastica-tipo e dal progetto di circolo che trattiamo in questo A.S. “
L’EDUCAZIONE STRADALE”. I bambini quindi, hanno assistito all’impegno di una
Maestra- pagliaccio che cerca di impartire regole e buone maniere da assumere a
scuola e per strada ad una classe di bambini indisciplinati ( Rapunzel, Biancaneve,
Ben10, Barbie, Pocahontas, Pagliaccio-pattinatrice, Pagliaccio-quadrifoglio,
Pagliaccio-fiorellino, Uomo-ragno) che con i loro gesti e le loro smorfie fanno una
grande confusione ma fanno ridere e divertire tutti. A riprendere lo spettacolo ci ha
pensato una simpatica streghetta mentre tecnico del suono è stato un
impegnatissimo papà.
Naturalmente i bambini non sono stati solo spettatori ma hanno dato il loro
validissimo contributo per la realizzazione degli addobbi rendendo l’ambiente
scolastico più colorato e allegro.
La mattinata scolastica si è conclusa con balli, canti e un assortito buffet.
L’esperienza è stata , per i bambini, momento di incontro, scambio e confronto in
un clima di divertimento e serenità; per i genitori un approfondimento di rapporti e
legami.
Noi insegnanti ringraziamo questi genitori per la disponibilità, per la collaborazione
e la condivisione scolastica di momenti gioiosi e giocosi organizzati per e con i
bambini.