Testo Unico in materia di sport e tempo libero

Commenti

Transcript

Testo Unico in materia di sport e tempo libero
L.R. 3 aprile 2003, n.8
“Testo Unico in materia di sport e tempo libero”
Assegnazione di contributi per lo sviluppo di attività ricreative e sportive.
Soggetti ammessi a fruire del contributo finanziario.
Possono accedere ai contributi soggetti pubblici e privati senza fini di lucro per sostenere
manifestazioni e attività nell’ambito dello sport e del tempo libero.
Tempi e modalità di presentazione della domanda di contributo.
•
La domanda deve essere redatta, come da fac-simile, su carta bollata da 14,62 € (salve le
esenzioni per gli enti e le associazioni di cui ai punti 16 e 27 bis della Tabella allegato B del
D.P.R. 26/10/72 n. 642 e delle organizzazioni di volontariato istituito dalla Regione Friuli
Venezia Giulia ai sensi dell’art. 8 della L. 11.08.1991 n. 266) e dovrà pervenire
all’Amministrazione Provinciale entro e non oltre il 31 gennaio di ogni anno. Qualora le
domande siano inviate a mezzo raccomandata, ai fini del rispetto del termine, fa fede la data
del timbro postale, purché la raccomandata pervenga all’ufficio competente entro i quindici
giorni successivi alla scadenza del termine.
•
La domanda deve riportare con esattezza la denominazione dell’Associazione o Ente e deve
essere firmata dal suo legale rappresentante.
La domanda deve essere corredata dai seguenti documenti redatti in carta semplice:
•
relazione illustrativa dei programmi che si intendono attuare;
•
dettagliato preventivo di spesa. Si precisa che per le istanze presentate in
materia di sport ai sensi dell’art. 11 della L.R. 8/03 è necessario attenersi allo schema
di Bilancio allegato sub A al fac simile di domanda di contributo;
•
solo per gli Enti o Associazioni private: Atto Costitutivo e Statuto,
esclusivamente nel caso in cui non siano già in possesso dell’Amministrazione Provinciale o
eventuale versione aggiornata, qualora siano state apportate delle variazioni;
•
solo per gli Enti Pubblici: atto formale dell’organo deliberante che autorizza
l’inoltro della domanda.
•
Erogazione del contributo.
I soggetti beneficiari devono, entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di concessione
del contributo, presentare il modulo di accettazione debitamente compilato.
Rendiconto del contributo
I beneficiari del contributo devono fornire la dimostrazione del loro impiego entro e non oltre il
mese di marzo dell’anno successivo a quello dell’erogazione con la presentazione da parte del
legale rappresentante, che ne assume ogni responsabilità, del Bilancio consuntivo della
manifestazione o attività, di una sintetica relazione sull’avvenuto svolgimento della stessa e
dell’elenco analitico dei giustificativi di spesa (fatture, notule, ricevute, ecc.) fino all’ammontare del
contributo concesso.
Comportano la revoca del contributo concesso e, ove questo sia stato erogato, la restituzione del
medesimo nonché l’esclusione dal contributo per i tre anni successivi:
a) la mancata presentazione di quanto sopra richiesto,
b) la non realizzazione della manifestazione o attività (fatta salva la causa di forza maggiore).
Le domande vanno presentate alla Provincia di Pordenone Largo San Giorgio 12 Pordenone, al
seguente orario: dalle 10.00 alle 12.00 dal lunedì al venerdì ed inoltre dalle 15.00 alle 17.00 il
martedì e il giovedì; oppure spedite al seguente indirizzo:
Provincia di Pordenone
Ufficio Attività sportive e ricreative
Largo San Giorgio, 12
33170 Pordenone
Per ulteriori informazioni o chiarimenti rivolgersi a:
Ufficio Attività sportive e ricreative
Tel. 0434/231370 0434/231285
Avvertenze importanti
Si ricorda che, per tutti i dati dichiarati nella domanda, deve essere conservata idonea
documentazione, da esibire – su richiesta – in caso di controllo ai sensi dell’art. 71 del D.P.R.
445/2000.
Il citato articolo prevede che “le amministrazioni procedenti sono tenute ad effettuare idonei
controlli, anche a campione, e in tutti i casi in cui sorgono fondati dubbi, sulla veridicità delle
dichiarazioni sostitutive di cui agli articoli 46 e 47”.

Documenti analoghi