comune di parma - Infomobility Parma

Commenti

Transcript

comune di parma - Infomobility Parma
COMUNE DI PARMA
Settore Benessere e Sostenibilità
Servizio Mobilità Sostenibile
Categoria 2010.VI/7/3.5
Repertorio n° 199
Prot. Gen. n°
Parma, 14/07/2010
Oggetto:
124885
Revoca ordinanza rep. 61/10 e contestuale emissione di nuova
ordinanza – Aggiornamento della regolamentazione dell’accesso e
della sosta nelle ZTL propedeutico alla messa in esercizio del sistema
di controllo elettronico degli accessi
IL SINDACO
-
Visto il Nuovo Codice della Strada, approvato con D.L.vo n°285 del 30.04.1992, ed in specie
gli artt. 6 e 7 che danno facoltà ai Comuni di stabilire obblighi, divieti e limitazioni alla
circolazione dei veicoli;
Visto il Regolamento di esecuzione del richiamato Nuovo C.d.S., approvato con D.P.R. n°495
del 16.12.1992;
Vista la delibera di Giunta Comunale n°198 del 20.02.2006, con cui è stato approvato
l’affidamento “in house providing” alla società Infomobility S.p.A. per la gestione della sosta su
aree pubbliche nelle ZTL e nelle ZPRU;
Vista la delibera di Giunta Comunale n°929 del 08.07.2010 con cui è stata approvata la
modifica della regolamentazione dell’accesso e della sosta nelle ZTL propedeutica
all’attivazione del controllo degli accessi mediante varchi elettronici;
Evidenziata l’esigenza di adeguare la disciplina della circolazione nelle ZTL in funzione delle
nuove disposizioni introdotte con la sopra richiamata deliberazione;
Viste le precedenti ordinanze in materia;
ORDINA
L’attuazione della nuova disciplina di accesso e sosta nelle ZTL dettata dalla deliberazione
di G.C. n°929 del 08.07.2010 secondo le disposizioni a seguito riportate e così titolate:
1. Revoca delle precedenti ordinanze in materia.
2. Presa d’atto della specificazione di strade e piazze comprese nelle Isole
ambientali e nelle ZTL 1, 2 ,3 ,4, 5, 6.
3. Categorie di veicoli aventi diritto all’accesso alle Isole ambientali.
4. Categorie di veicoli aventi diritto all’accesso alle ZTL 1, 2 ,3, 4, 5, 6.
5. Procedimento di valutazione titoli e rilascio dei permessi di transito e sosta
nelle ZTL 1, 2 ,3, 4, 5, 6 e nelle ZPRU.
6. Mantenimento in vigore della Commissione tecnica.
1 - Revoca delle precedenti ordinanze in materia
Sono revocate le ordinanze di regolamentazione dell’accesso alle ZTL 1, 2, 3, 4, 5 e 6 in
contrasto con quanto di seguito disposto.
1
2 - Specificazione di strade e piazze comprese nelle Isole ambientali e
nelle Zone a Traffico Limitato 1, 2, 3, 4, 5, 6
Le strade comprese nelle Zone a Traffico Limitato e nelle Zone a traffico pedonale
privilegiato, qui denominata Isola Ambientale, sono di seguito specificate nelle tabelle 2.1,
2.2, 2.3, 2.4, 2.5, 2.6 e 2.7.
Il divieto di accesso in Isola Ambientale per i veicoli non autorizzati è vigente nella fascia
oraria 0-24 dei giorni feriali e festivi fatta esclusione per i soggetti esplicitati al punto 3.
I veicoli autorizzati ad accedere ad una isola ambientale sono parimenti autorizzati ad
accedere alla ZTL in cui la stessa è ricompresa.
Il divieto di accesso alle ZTL. 1, 2, 3, 6, parte della 4 e parte della 5 per i veicoli non
autorizzati è vigente nella fascia oraria 7.30-20.30 dei giorni feriali e festivi fatta esclusione
per i soggetti esplicitati al punto 4.
Tabella 2.1 Individuazione delle strade comprese in Isola Ambientale
STRADE E PIAZZE COMPRESE IN ISOLA AMBIENTALE
STR
BGO
PLE
BGO
PLE
VLO
PZA
VIA
VIA
VLO
VIA
VLO
STR
VLO
VLO
VLO
VLO
PLE
PZA
STR
PZA
BGO
BGO
VIA
BGO
VIA
PLE
BGO
BGO
STR
BGO
VLO
VLO
BGO
PLE
AL DUOMO
B. LONGHI
BAREZZI
BASINI
BATTISTERO
BATTISTERO
BATTISTI
CARDINAL FERRARI
CAVOUR
COPELLI (da bgo Paggeria a p.za Ghiaia)
DANTE
DEL BATTISTERO
DEL CONSORZIO
DEL GALLO
DEL MEDIOEVO
DEL VESCOVADO
DELL’ASSISTENZA
DELLA MACINA
DUOMO
GARIBALDI (da via Mazzini a via Bodoni)
GHIAIA (tratto a sud di via Pigorini)
GOLDONI
LEON D’ORO
MAMELI
MAZZA
MISTRALI
PAER
PAGGERIA (da p.za Ghiaia a v.lo Copelli)
PIPA (da via Cardinal Ferrari a str. del Consorzio)
PISACANE
RONCHINI
S. ALESSANDRO
S. AMBROGIO
S. ANTONIO
S. BARTOLOMEO
ZTL DI
APPARTENENZA
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
2
BGO
BGO
PLE
VLO
BGO
BGO
BGO
VLO
VLO
BGO
VLO
VLO
BGO
PLE
BGO
STR
STR
STR
STR
BGO
VLO
PLE
VLO
BGO
VLO
BGO
BGO
VLO
STR
S. BIAGIO
S. BRIGIDA
S. GIOVANNI
S. MODERANNO
SERENA
XX MARZO
ZACCAGNI
ANTINI
BIANCHI
CALIGARIE
CERVI
CINQUE PIAGHE
DEL CARBONE
DELLA ROSA
DELLA SALINA
DELL'UNIVERSITA' (da str. Cavestro a p.za Garibaldi)
FARINI (da p.za Garibaldi a b.go Antini)
MAESTRI
NAZARIO SAURO (da str. Farini a b.go S. Vitale)
PALMIA
POLITI
S. APOLLONIA
S. APOLLONIA
S. CHIARA
S. TIBURZIO
TASSO
TOMMASINI (da str. Repubblica a via N. Sauro)
TORRIGIANI
IMBRIANI (da b.go Marodolo a str. D’Azeglio)
1
1
1
1
1
1
1
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
3
Tabella 2.2 Individuazione delle strade comprese in ZTL 1
STRADE E PIAZZE COMPRESE IN ZTL1
STR
VIA
VLO
BGO
BGO
BGO
PLE
VLO
PZA
PZA
BGO
VLE
STR
STR
BGO
BGO
VIA
BGO
STR
BGO
CAIROLI
CARDUCCI
COPELLI (da via Carducci a b.go Paggeria)
DEL CORREGGIO (da via Petrarca a p.le S. Giovanni)
DEL PARMIGIANINO (da via Giordani a via Melloni)
DELLA CAVALLERIZZA
DELLA PACE (da via Carducci a b.go Paggeria)
DELLE ASSE
GARIBALDI (lato nord)
GHIAIA (tratto a nord di via Pigorini)
JAN
MARIOTTI
MAZZINI (lato nord)
MELLONI
MONTASSU’
PAGGERIA (da v.lo Copelli a p.le della Pace)
PIGORINI
PIPA (da str. del Consorzio a b.go Retto)
REPUBBLICA (da p.za Garibaldi a via Petrarca – lato nord)
ROSSOLINI
3
STR
STR
VLO
PLE
VLO
VLO
S. ANNA (da str. del Consorzio a b.go Retto)
S. NICOLO'
S. SIMONE
SANVITALE
SCUTELLARI
UCCELLACCI
Tabella 2.3 Individuazione delle strade comprese in ZTL 2
STRADE E PIAZZE COMPRESE IN ZTL 2
BGO
PLE
VLO
PLE
PLE
BGO
STR
PLE
STR
BGO
STR
PLE
PLE
VLO
PLE
BGO
BGO
STR
BGO
VIA
STR
VIA
PZA
BGO
VLO
STR
BGO
STR
VIA
BGO
V.LO
STR
VIA
BGO
STR
BGO
BGO
BGO
PLE
VLO
PLE
VLO
BGO
BGO
VLO
PLE
ANTINI
BERNIERI
BICCHIERAI
BOITO
BORRI
CANALE
CAVESTRO
CERVI
COLLEGIO DEI NOBILI
COLLEGIO MARIA LUIGIA
CONSERVATORIO
CORTE D'APPELLO
DEL CARBONE
DEL CARMINE
DEL CARMINE
DELLA POSTA
DELLE ORSOLINE
DELL'UNIVERSITA' ( da str. Cavestro a b.go Piccinini)
DU TILLOT
DUSE
FARINI (da b.go Antini a p.le Santafiora)
FRA SALIMBENE DA PARMA
GARIBALDI (lato sud)
GARIMBERTI
GIANDEMARIA
MAZZINI (lato sud)
MERULO
NAZARIO SAURO (da b.go S. Vitale a via XXII Luglio)
OBERDAN
ONORATO
ORTALLI
OSPIZI CIVILI
PEZZANA
PICCININI
REPUBBLICA (da p.za Garibaldi a via Petrarca – lato sud)
RICCIO DA PARMA
ROMAGNOSI
S. CLAUDIO
S. LORENZO
S. MARCELLINO
S. MARIA MADDALENA
S. QUIRINO
S. SILVESTRO
S. VITALE
SANTAFIORA
SANTAFIORA
4
VLO
BGO
BGO
BGO
VIA
BGO
VLO
VIA
SCACCHINI
SCHIZZATI
SCOFFONE
TOMMASINI (da via N. Sauro a b.go Felino)
TOSCANINI
VALLA
VALLARIA
XXII LUGLIO (da B.go Felino a str. della Repubblica) – dalle 7,30 alle 11,30 e dalle
16,00 alle 19,00
Tabella 2.4 Individuazione delle strade comprese in ZTL 3
STRADE E PIAZZE COMPRESE IN ZTL 3
PLE
STR
BGO
STR.
GST
BGO
BGO
VIA
STR
STR
BGO
BGO
BERTOZZI
BIXIO (da p.le Corridoni a str. Costituente)
CATENA
D’AZEGLIO (da p.le Corridoni a b.go Cocconi – lato sud)
DI S. CECILIA
FIORE
FORNOVO
GALAVERNA
IMBRIANI (da b.go Parente a b.go Marodolo)
INZANI
MARODOLO
POI
Tabella 2.5 Individuazione delle strade comprese in ZTL 4
STRADE E PIAZZE COMPRESE IN ZTL 4
VIA
VIA
VIA
VIA
VIA
VLO
STR
PLE
BGO
BGO
BGO
STR
BGO
BGO
BGO
VIA
VIA
BGO
STR
PLE
BGO
VIA
STR.
AFFO’ – dalle 7,30 alle 11,00 dalle 13,00 alle 17,00 e dalle 18,30 alle 20,30
ALBERTELLI – dalle 7,30 alle 11,00 dalle 13,00 alle 17,00 e dalle 18,30 alle 20,30
BETTOLI (da via Verdi a v.le Toschi) – dalle 7,30 alle 11,00 dalle 13,00 alle 17,00 e
dalle 18,30 alle 20,30
BODONI – dalle 7,30 alle 11,00 dalle 13,00 alle 17,00 e dalle 18,30 alle 20,30
BORGHESI – dalle 7,30 alle 11,00 dalle 13,00 alle 17,00 e dalle 18,30 alle 20,30
CAMPANINI – dalle 7,30 alle 11,00 dalle 13,00 alle 17,00 e dalle 18,30 alle 20,30
CAVALLOTTI
D'ACQUISTO (escluso lato est)
DEGLI STUDI
DEL NAVIGLIO
DEL PARMIGIANINO (da via Giordani a str. Cavallotti)
GARIBALDI (da via Bodoni a v.le Mentana)
GAZZOLA
GIORDANI
GUAZZO
MAGNANI (da via Verdi a v.le Toschi) – dalle 7,30 alle 11,00 dalle 13,00 alle 17,00
e dalle 18,30 alle 20,30
PACIAUDI – dalle 7,30 alle 11,00 dalle 13,00 alle 17,00 e dalle 18,30 alle 20,30
RETTO (da b.go del Parmigianino al lato est di p.le D’Acquisto)
S. ANNA (da b.go Retto a b.go degli Studi)
S. FRANCESCO
TRINITÀ
VERDI – dalle 7,30 alle 11,00 dalle 13,00 alle 17,00 e dalle 18,30 alle 20,30
XX SETTEMBRE
5
Tabella 2.6 Individuazione delle strade comprese in ZTL 5
STRADE E PIAZZE COMPRESE IN ZTL 5
STR
VLE
BGO
VLO
STR
BGO
VIA
VIA
BGO
BGO
VIA
VIA
BGO
BGO
BGO
VIA
BGO
VLO
VIA
AL PONTE CAPRAZUCCA
BASETTI (direzione sud-nord)
CANTELLI
DEI MULINI – dalle 7,30 alle 11,30 dalle 16,00 alle 19,00
FARINI (da p.le Santafiora a v.le Berenini) – dalle 7,30 alle 11,30 dalle 16,00 alle
ore 19,00
FELINO – dalle 7,30 alle 11,30 dalle 16,00 alle 19,00
GNOCCHI DON CARLO – dalle 7,30 alle 11,30 dalle 16,00 alle 19,00
GOITO (da b.go Salnitrara a via Rondani)
GROPPI – dalle 7,30 alle 11,30 dalle 16,00 alle 19,00
LALATTA (da via Fra Salimbene a str. Nuova) dalle 7,30 alle 11,30 dalle 16,00
alle 19,00
LINATI – dalle 7,30 alle 11,30 dalle 16,00 alle 19,00
MADRE ADORNI – dalle 7,30 alle 11,30 dalle 16,00 alle 19,00
MASNOVO
PADRE ONORIO – dalle 7,30 alle 11,30 dalle 16,00 alle 19,00
REGALE – dalle 7,30 alle 11,30 dalle 16,00 alle 19,00
RONDANI (da str. Farini a via Goito)
SALNITRARA
S. CRISTOFORO
XXII LUGLIO (da S.ne Martiri della Libertà a b.go Felino) – dalle 7,30 alle 11,30
dalle 16,00 alle 19,00
Tabella 2.6 Individuazione delle strade comprese in ZTL 6
STRADE E PIAZZE COMPRESE IN ZTL 6
B.GO
STR
VIA
B.GO
B.GO
BOSAZZA
D’AZEGLIO (da p.le Corridoni a b.go Cocconi – lato nord)
DEI FARNESE
DELLE GRAZIE
TANZI RODOLFO (da b.go delle Grazie a via dei Farnese)
3 - Categorie di veicoli aventi diritto all’accesso alle Isole ambientali
Possono accedere alle Isole ambientali, in assenza di specifico permesso, i seguenti
veicoli:
· veicoli di soccorso, polizia ed emergenza nello svolgimento dei rispettivi compiti di
istituto;
· veicoli a servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie ivi residenti muniti
del contrassegno speciale;
· carro attrezzi per la rimozione di veicoli in sosta abusiva in tali aree;
· carri funebri in servizio di onoranze;
· biciclette;
· ciclomotori elettrici e ciclomotori di residenti nella zona di residenza;
· ciclomotori solo se condotti a mano e a motore spento diretti alle apposite aree di
sosta;
· veicoli adibiti al servizio di trasporto pubblico di linea limitatamente a str. Garibaldi;
· mezzi per la pulizia delle strade e raccolta rifiuti;
· mezzi operativi per il tempo strettamente necessario al loro impiego per riparazioni di
infrastrutture, reti o impianti di pubblici servizi ivi locati;
· veicoli adibiti a trasporto valori diretti a Istituti bancari ivi locati;
6
·
·
taxi per il trasporto di passeggeri diretti/provenienti da strada in isola ambientale;
veicoli di clienti di alberghi ivi localizzati al fine di consentire esclusivamente le
operazioni di trasbordo bagagli.
In p.le Battistero, v.lo Battistero, via Cardinal Ferrari, via Dante, str. Garibaldi (da via
Melloni a via Mazzini), b.go Leon D’oro, b.go B. Longhi, p.le della Macina, via Mistrali, v.lo
del Medioevo, b.go Pipa (da via Cardinal Ferrari a via del Consorzio), str. Pisacane, b.go
Ronchini, v.lo S. Ambrogio, b.go S. Antonio, b.go S. Biagio (da b.go Serena a b.go XX
Marzo), b.go Mazza, p.le S. Giovanni, v.lo S. Moderanno, b.go S. Brigida (da b.go Serena
a b.go XX Marzo), b.go Serena, b.go XX Marzo, b.go Zaccagni, v.lo Bianchi, b.go
Caligarie, b.go del Carbone, v.lo Cervi, v.lo Cinque Piaghe, str. dell’Università (da str.
Cavestro a p.za Garibaldi), str. Farini (da via Maestri a b.go Antini), via Maestri, b.go
Palmia, v.lo Politi, p.le Della Rosa, b.go della Salina, p.le S. Apollonia, b.go S. Chiara, v.lo
S. Tiburzio, str. Nazario Sauro, (da str. Farini a b.go S. Vitale), v.lo Torrigiani, b.go Tasso,
b.go Tommasini (da b.go S. Chiara a via N. Sauro), str. Imbriani (da b.go Marodolo a str.
D’Azeglio) possono accedere, se dotati di specifico permesso di transito, i seguenti veicoli:
· autovetture e motocicli dei residenti accedenti a cortili o garages privati ivi locati
seguendo il percorso più breve per transitare attraverso l’isola ambientale come
specificato nel permesso. Tali veicoli saranno parimenti autorizzati al transito nella ZTL
in cui è ricompresa l’isola ambientale.
· autovetture, motocicli e ciclomotori di non residenti che dispongono, in proprietà,
usufrutto o locazione, di posto auto su spazio privato accessibile dalle sopra dette vie,
seguendo il percorso più breve per transitare attraverso l’isola ambientale come
specificato nel permesso. Tali veicoli saranno parimenti autorizzati al transito nella
ZTL in cui è ricompresa l’isola ambientale.
· autovetture dei residenti nelle sopra dette che non hanno in proprietà o usufrutto o
dispongono ad altro titolo di posto auto su spazio privato con possibilità di breve sosta
(massimo 20 minuti con esposizione di disco orario e secondo le norme del C.d.S.) su
strada per il tempo strettamente necessario ad effettuare operazioni di carico e scarico
e per il trasbordo di famigliari con limitata capacità motoria, seguendo il percorso
specificato nel permesso per transitare attraverso la zona stessa. Tali veicoli saranno
parimenti autorizzati al transito nella ZTL in cui è ricompresa l’isola ambientale.
· mezzi impiegati nelle operazioni di rifornimento degli esercizi commerciali e artigianali
siti nelle sopradette vie dalle ore 9,00 alle ore 10,30 e dalle 15,00 alle 15,30 con
possibilità di breve sosta su strada (massimo 30 minuti con disco orario) per il tempo
strettamente necessario ad effettuare operazioni di carico e scarico merci;
· veicoli intestati ad attività artigianali in possesso di autorizzazione all’accesso alla ZTL
per effettuare attività di pronto intervento e/o manutenzione in isola ambientale dalle
ore 9,00 alle ore 10,30 e dalle ore 15,00 alle ore 15,30 con possibilità di breve sosta su
strada per il tempo strettamente necessario ad effettuare operazioni di carico e scarico
merci. Agli stessi veicoli possono essere autorizzati accesso e breve sosta nelle sopra
dette vie anche in differenti orari per ragioni di urgenza e indifferibilità dell’intervento
richiesto dietro autorizzazione da parte del Comando P.M.
In v.lo dell’Assistenza, p.le Barezzi, b.go Basini, p.za C. Battisti, via Cavour, str. del
Consorzio, v.lo Copelli (da p.za Ghiaia a b.go Paggeria), b.go Paggeria (da p.za Ghiaia a
v.lo Copelli), p.za Duomo, str. al Duomo, v.lo del Gallo, b.go Goldoni, via Mameli, p.le
Paer, v.lo S. Alessandro, p.le S. Bartolomeo, v.lo del Vescovado, str. Farini (da p.za
Garibaldi a via Maestri), v.lo S. Apollonia, b.go Tommasini (da str. Repubblica a b.go S.
Chiara), b.go S. Biagio (da b.go Serena a str. Cavour), b.go S. Brigida (da b.go Serena a
str. Cavour), possono accedere, se dotati di specifico permesso di transito, i seguenti
veicoli:
7
·
·
·
·
autovetture e motocicli dei residenti accedenti a cortili o garages privati ivi locati
seguendo il percorso più breve per transitare attraverso l’isola ambientale come
specificato nel permesso. Tali veicoli saranno parimenti autorizzati al transito nella ZTL
in cui è ricompresa l’isola ambientale.
autovetture, motocicli e ciclomotori di non residenti che dispongono, in proprietà,
usufrutto o locazione, di posto auto su spazio privato accessibile dalle sopra dette vie,
seguendo il percorso più breve per transitare attraverso l’isola ambientale come
specificato nel permesso. Tali veicoli saranno parimenti autorizzati al transito nella ZTL
in cui è ricompresa l’isola ambientale;
mezzi impiegati nelle operazioni di rifornimento degli esercizi commerciali e artigianali
siti nelle sopradette vie dalle ore 9,00 alle ore 10,30 con possibilità di breve sosta su
strada (massimo 30 minuti con disco orario) per il tempo strettamente necessario ad
effettuare operazioni di carico e scarico merci;
veicoli intestati ad attività artigianali in possesso di autorizzazione all’accesso alla ZTL
per effettuare attività di pronto intervento e/o manutenzione in isola ambientale dalle
ore 9,00 alle ore 10,30 con possibilità di breve sosta su strada per il tempo
strettamente necessario ad effettuare operazioni di carico e scarico merci. Agli stessi
veicoli possono essere autorizzati accesso e breve sosta nelle sopra dette vie anche in
differenti orari per ragioni di urgenza e indifferibilità dell’intervento richiesto dietro
autorizzazione da parte del Comando P.M.
Sono comunque autorizzabili ad accedere nelle isole ambientali solo veicoli con peso
complessivo a pieno carico non superiore a 3,5 t fatte salve particolari esigenze che
dovranno essere rappresentate presso gli uffici competenti (sportello Infomobility - DUC
Largo Torello de Strada 11/a) per la successiva istruttoria e l’ottenimento di autorizzazione
temporanea e contingente.
La circolazione veicolare in tali aree deve avvenire nel rispetto dei sensi di circolazione e
delle precedenze istituiti e accordando comunque la precedenza al traffico pedonale così
come previsto dalle “Direttive per la redazione, adozione ed attuazione dei piani urbani del
traffico” per le zone a traffico pedonale privilegiato.
Fatte salve le eccezioni e le fasce orarie sopra riportate è interdetta la sosta dei veicoli
nelle isole ambientali; qualora il permesso di accesso consenta la breve sosta in isola
ambientale questa deve avvenire senza recare intralcio alla circolazione veicolare e
pedonale.
4 - Categorie di veicoli aventi diritto all’accesso alle ZTL 1, 2 ,3, 4, 5, 6
Possono accedere alle ZTL, in assenza di specifico permesso, i seguenti veicoli:
· veicoli autorizzati ad accedere alle isole ambientali senza specifico permesso;
· veicoli di clienti di alberghi ubicati in ZTL;
· carro attrezzi per la rimozione di veicoli in sosta abusiva in tali aree;
· veicoli individuabili dal particolare colore o da apposito logotipo sulla carrozzeria
intestati alle seguenti aziende e società eroganti servizi di pubblica utilità: Enia, BT Enia,
Telecom, Infomobility, IRAIA, Università, Fondazione Teatro Regio, Teatro Regio,
Azienda Ospedaliera, ARPA, ACER, TEP, IT City, SMTP, USL, Poste Italiane, Comune
e Provincia di Parma (servizi manutenzione) per svolgere interventi di manutenzione a
proprie infrastrutture, reti o impianti presenti nelle aree con la sosta a pagamento;
· ciclomotori e motocicli;
· veicoli elettrici;
· veicoli car-sharing;
· veicoli adibiti al servizio di trasporto pubblico di linea, mentre è espressamente vietata
la circolazione dei bus turistici.
8
L’accesso di altre categorie di veicoli alle ZTL è subordinato al possesso e all’esposizione
sul parabrezza del veicolo di idoneo permesso rilasciato, a seguito di specifica istanza,
dall’ufficio competente. L’esposizione del permesso in originale e quindi non in copia è
condizione necessaria per attestare il diritto al transito in ZTL.
Detti permessi di accesso alle ZTL possono essere rilasciati ai seguenti veicoli secondo le
modalità e nei limiti specificati nell’allegato 5 della Delibera di Giunta Comunale n°929 del
08.07.2010.
Sono comunque autorizzabili ad accedere a tali zone solo veicoli con peso complessivo a
pieno carico non superiore a 3,5 t fatte salve particolari esigenze che dovranno essere
rappresentate presso presso gli uffici competenti (sportello Infomobility - DUC Largo
Torello de Strada 11/a) per la successiva istruttoria e l’ottenimento di autorizzazione
temporanea e contingente.
5 - Procedimento di valutazione titoli e rilascio dei permessi di transito e
sosta nelle Z.T.L. 1,2,3,4, 5, 6 e nelle ZPRU
I titoli di transito e sosta, nelle ZTL e nelle ZPRU, sono rilasciati secondo le modalità e per
i soli usi per ognuno di essi esplicitati nell’allegato 5 della delibera di Giunta Comunale
n°929 del 08.07.2010.
Si stabilisce che le tariffe e condizioni di sosta in ZTL ed in ZPRU sono quelle determinate
nella medesima delibera.
6 - Commissione tecnica
Per il monitoraggio degli effetti provocati dall’introduzione della nuova regolamentazione di
cui alla presente ordinanza è istituita una Commissione tecnica composta dal Direttore del
Settore Mobilità e Ambiente, dal Delegato di Infomobility e dal Comandante del Corpo di
Polizia Municipale o loro delegati formalmente nominati. La eventuale nomina di un
delegato dovrà comunque avvenire tenendo conto l’esigenza di garantire competenza,
continuità e coerenza nell’operato della commissione stessa.
Le assemblee della commissione, riunite su convocazione dell’Assessore alla Mobilità,
saranno valide in presenza di almeno i 2/3 dei componenti la commissione.
La commissione tecnica opererà conformemente alle seguenti linee di indirizzo:
· Si doterà di una segreteria presso l’Assessorato alla Mobilità e Ambiente incaricata
della redazione e archiviazione degli atti e della tenuta e aggiornamento di un registro
unico dei dati relativi ai permessi di vario tipo rilasciati;
· Si ispirerà a principi di equità e di tutela dei legittimi interessi rappresentati, e opererà
tenendo in conto l’obbiettivo complessivo di riduzione del traffico nel centro storico e nelle
ZTL in particolare;
· Esaminerà le istanze, motivatamente prodotte, che non sono esattamente inquadrabili
nella normativa o per le quali è prevista l’istruttoria in tale sede e proporrà l’accoglimento
o il diniego delle stesse alla Giunta municipale o Delegato che deciderà in merito.
· Elaborerà e proporrà, qualora né ravvisi l’opportunità, proposte di adeguamento della
presente normativa.
L’Assessore alla Mobilità potrà convocare le Associazioni di categoria e i soggetti che
propongono istanze poste all’ordine del giorno dei lavori della Commissione tecnica. Tali
soggetti potranno esporre le loro istanze alla Commissione tecnica nel corso di una
sessione distinta che precederà i lavori della Commissione stessa.
-
Infomobility S.p.A. è incaricata di apporre la segnaletica relativa a quanto sopra disposto.
9
-
Il Corpo di Polizia Municipale, unitamente agli altri soggetti individuati dall’art. 12 del C.d.S., è incaricato
del controllo affinché alla presente ordinanza venga data esecuzione nei termini indicati.
I trasgressori saranno puniti a norma di legge.
La presente ordinanza entrerà in vigore al momento della posa della Segnaletica Stradale e sarà resa nota
mediante pubblicazione presso l’Albo Pretorio Municipale e mediante trasmissione della stessa ai seguenti
destinatari:
SERVIZIO MANUTENZIONE STRADE, SPORTELLO STRADE, COMANDO POLIZIA MUNICIPALE,
CENTRO SERVIZI DEL CITTADINO, UFFICIO RELAZIONI PUBBLICHE (UFFICIO STAMPA), VV.FF., TEP,
ENIA, PREFETTURA DI PARMA, POLIZIA STRADALE, CON.TA.P., CENTRALE OPERATIVA 118,
PRESIDENTI DI TUTTI I QUARTIERI, COMANDO CARABINIERI STAZIONE PARMA PRINCIPALE
PRONTO INTERVENTO 112, QUESTURA DI PARMA.
p. IL SINDACO
L'ASSESSORE ALLA VIABILITÀ'
(Dott. Davide Mora)
10

Documenti analoghi