Luglio 2013 - Ferrovie dello Stato Italiane

Commenti

Transcript

Luglio 2013 - Ferrovie dello Stato Italiane
ANNO V
NUMERO 07
LUGLIO 2013
www.fsitaliane.it
RIVISTA MENSILE
A DISTRIBUZIONE
GRATUITA
NEW!
LA FRECCIA
È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
Papa Francesco
2 milioni di giovani
a Rio de Janeiro
Luglio in musica
Uto Ughi
Glenn Miller Orchestra
Vinicio Capossela
Jackman
l’immortale
Wolverine torna a graffiare
il grande schermo
RICCARDO
MUTI
NELLA CAPITALE
CON IL NABUCCO
IN OMAGGIO A VERDI
Frecciarossa 1000. Ad agosto il secondo supertreno.
Sfreccia l’estate Trenitalia. Servizi al top e Bimbi Gratis.
Mobile station. Le grandi stazioni nell’universo digitale
Tutto made in Italy il nuovo treno regionale di Trenitalia
LINEA DIRETTA
DEDICATO a...
CIVILTÀ IN VIAGGIO
Un piccolo paese in provincia di Napoli. Ventisettemila anime, un nome affascinante, ma pochi spazi di
aggregazione socioculturale, come tante altre realtà
alle falde del Vesuvio. Di qui, nel 2008, l’idea (folle,
secondo alcuni) di trasformare Boscoreale in un luogo d’incontro e condivisione dedicato ai giovani, potendo contare sul lavoro di alcuni volontari e sui locali
della vecchia stazione concessi in comodato d’uso da
FS Italiane.
Abbiamo lavorato senza sosta e con scarsissime risorse economiche per il recupero delle aree circostanti, trasformatesi, dopo la chiusura della stazione,
in una specie di discarica illegale. E abbiamo temuto,
a volte, che non saremmo mai riusciti a ripristinare
condizioni di vita e di civiltà in quei luoghi ormai inanimati. Poi invece ha prevalso la nostra “sana follia”, per
vincere una sfida che sembrava quasi impossibile. In
principio ci hanno aiutato alcune imprese e artigiani
locali, poi sono entrati in campo i giovani volontari
dell’associazione Stella Cometa-La Stazione e, finalmente, dopo tante traversie e sacrifici, a novembre
del 2009 abbiamo inaugurato una nuova STAZIONE: dove un tempo viaggiavano passeggeri e merci,
LA REDAZIONE
oggi circolano solidarietà, cultura
e idee. E si svolgono corsi di ricamo, cucito, ceramica, fumetto,
disegno, pittura, informatica, ballo
sul tamburo, concerti, cineforum,
mostre e laboratori di partecipazione urbana per la riqualificazione della vecchia linea ferroviaria
Cancello-Torre. Tante le attività
per il recupero ambientale, l’aggregazione e la promozione sociale e culturale. Un’esperienza di
mattoni e umanità civile, che sta lì
a dimostrare come a volte, unendo le forze e puntando sui valori
positivi rintracciabili anche in un
campo di erbacce, si possono realizzare opere che assomigliano
a piccoli miracoli.
I Volontari della STAZIONE
di Boscoreale
[www.lastazioneboscoreale.it]
Si dice spesso,
a ragione, che le
Ferrovie Italiane sono
la colonna vertebrale
di questo Paese,
strumento di cultura,
progresso e civiltà
capace non solo di
trasportare persone
da un luogo all’altro,
ma anche idee e valori
fattivi che ridefiniscono
continuamente
il profilo di un popolo e
delle tante comunità che
ne fanno parte.
La solidarietà FS
arriva dal 9 luglio
anche a Melfi, con un
nuovo Help Center
per l’accoglienza dei
migranti. Un lungo
viaggio da fare insieme.
LUG2013
LF
11
IL MENSILE PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE
SOMMARIO
ANNO V
NUMERO 07
LUGLIO 2013
Scarica l’App gratuita
LA FRECCIA MAGAZINE
Download the free LA FRECCIA MAGAZINE App
B
21
acheca
25
hi
33
28
autore
conomia
36
40
42
ashion
usto
i-Tech
18
genda
A
C
D’ E
F G H
ANNO V
NUMERO 07
LUGLIO 2013
www.fsitaliane.it
RIVISTA MENSILE
A DISTRIBUZIONE
GRATUITA
IL MENSILE PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE
This is an interactive magazine
Rubriche
LUGLIO 2013
Questa rivista
è interattiva
NEW!
LA FRECCIA
È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
Papa Francesco
2 milioni di giovani
a Rio de Janeiro
Luglio in musica
Uto Ughi
Glenn Miller Orchestra
Vinicio Capossela
Jackman
l’immortale
Wolverine torna a graffiare
il grande schermo
RICCARDO
MUTI
NELLA CAPITALE
CON IL NABUCCO
IN OMAGGIO A VERDI
Frecciarossa 1000. Ad agosto il secondo supertreno.
Sfreccia l’estate Trenitalia. Servizi al top e Bimbi Gratis.
Mobile station. Le grandi stazioni nell’universo digitale
88
Tutto made in Italy il nuovo treno regionale di Trenitalia
60
Cerca il simbolo e scansiona
la pagina con l’App
Search the symbol and scan pages with the App
68 Riccardo Muti
Il Maestro a Roma con il Nabucco di Giuseppe Verdi.
Omaggio a un genio universale nel bicentenerio della
nascita.
29
60 Il ritorno di Wolverine
Hugh Jackman torna a graffiare sul grande schermo
nei panni del celebre mutante.
Scopri i contenuti interattivi
Discover interactive content
73 C’era una volta Il Principe
Le pagine con questo simbolo
sono in Realtà Aumentata
The pages with this symbol
are in Augmented Reality
Powered by ivisiomade.it
76 Francesco e i Papaboys
50 Luglio in musica
Viaggio nella classica con Uto
Ughi, a tutto swing con Glenn
Miller Orchestra e note d’autore di
Vinicio Capossela.
Offerta AV | Promozioni | Flotta |
82 Frecciarossa 1000
85 Mobile station
115 City AV
| La Freccia.TV | Menu di bordo | Portale Frecciarossa | News
95 Sfreccia l’Estate
Offerta record per l’estate 2013: 228 Frecce al giorno e 120mila posti a disposizione dei clienti. Ogni mese, oltre 1 milione di
biglietti Economy e Super Economy con prezzi a partire da 9, 19 e 29 euro. E, in più, convenienti soluzioni dedicate alle famiglie
e ai viaggi del fine settimana.
LUG2013
LF
13
SOMMARIO
I numeri di questo numero
13
gli atleti italiani ai
Mondiali di nuoto
[pag. 26]
500
5
le date del Roberto
Bolle and Friends
[pag. 52]
gli anni del Principe
di Machiavelli
[pag. 73]
XXVIII 25 luglio
l’uscita al cinema
la Giornata Mondiale
del secondo episodio
della Gioventù a Rio
de Janeiro [pag. 76] di Wolverine [pag. 60]
LEGGI LA FRECCIA
IN REALTÀ AUMENTATA
ERRATA CORRIGE
A pagina 24 del numero di
giugno 2013, il nome corretto
dell’autore del libro Contesa per
un maialino italianissimo a San
Salvario è Amara Lakhous.
IL MENSILE PER I VIAGGIATORI
DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE
ANNO V - NUMERO 07 - LUGLIO 2013
REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI ROMA
N° 284/97 DEL 16/5/97
Foto e illustrazioni
Archivio Fotografico FS Italiane, Fotolia,
Giuseppe Senese/DCM Creatività
e Broadcasting, Vincenzo Tafuri/La Freccia
Foto di copertina © Silvia Lelli
by courtesy of Riccardo Muti Music
© Ferrovie dello Stato Italiane SpA
Tutti i diritti riservati. Se non diversamente
indicato, nessuna parte della rivista può essere
riprodotta, rielaborata o diffusa senza
il consenso espresso dell’editore.
ALCUNI CONTENUTI DELLA RIVISTA
SONO RESI DISPONIBILI MEDIANTE
LICENZA CREATIVE COMMONS
C BY-NC-ND 3.0 IT
Info su creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/it/deed.it
EDITORE
Direzione Centrale Media
Piazza della Croce Rossa, 1 | 00161 Roma
www.fsitaliane.it
Contatti di Redazione Tel. 06 44105298
[email protected]
Direttore Responsabile Federico Fabretti
Capo Redattore Claudia Frattini
In Redazione Gaspare Baglio, Luigi Cipriani
Caposervizio Silvia Del Vecchio
Coordinamento Editoriale Cecilia Morrico
Segreteria di Redazione Francesca Ventre
Photo Editor Vincenzo Tafuri
Coordinamento Creativo Giulio Lippi
Grafico Manuela Nobile
Traduzioni Lorenza Perino, inlingua Italia
Fumetto Lorenzo Terranera (disegni),
Stefano Ebner (sceneggiatura e testi)
Hanno collaborato a questo numero:
Gabriele Atripaldi, Serena Berardi,
Carlo Cammarella, Vinicio Capossela,
Franco Cardini, Lucia D’Alessio e
Giuseppe Malventano (DCM/Creatività e
Broadcasting), Giovanna Di Napoli
(Direzione Centrale Comunicazioni Esterne),
Candida Francescone, Alessio Giobbi,
Lucia Masotina, Giuliano Papalini, Tiziana Prisco,
Betti Puoti, Flavio Scheggi, Andrea Trongone,
Adua Villa, Gianfranco Vissani
REALIZZAZIONE E PROGETTO GRAFICO
On Web
33
82
92
105
108
109
111
117
118
121
14
LF
Tutto made in Italy il nuovo treno regionale Trenitalia
Frecciarossa 1000. Il treno dei record
Mostre in treno e pago meno
Offerte Trenitalia. Chi ti dà di più?
Soci CartaFRECCIA
FRECCIAClub
FSNews Radio - LaFreccia.TV
City AV Venezia
City AV Genova
City AV Napoli
LUG2013
Leggi la rivista online
nella sezione LaFreccia.
MAG, sul quotidiano web
fsnews.it e su twitter
con @LeFrecce
Via A. Gramsci, 19 | 81031 Aversa (CE)
Tel. 081 8906734 | [email protected]
Coordinamento Tecnico Antonio Nappa
Coordinamento Organizzativo Massimiliano Santoli
CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÀ
Via Melzi d’Eril, 29 | 20154 Milano
Tel. 02 76318838 | Fax 02 33601695
[email protected] | www.emotionaladv.it
Responsabile di Testata Raffaella Romanenghi
Marketing Luana Bescapè
Gestione Materiali Selene Merati
[email protected]
PHOTO SUSPENSE
A cura di Cecilia Morrico
cover
D
ue camere comunicanti in un
motel. Un uomo si avvicina
alla parete e sposta un quadro, scoprendo un piccolo buco con
vista sulla stanza accanto. Un nuovo
fatto di cronaca in tema di privacy a
rischio? Non proprio, è l’occhio lungo
di Sir Alfred Hitchcock in una scena del capolavoro anni '60, Psyco:
quando Norman Bates osserva da
una fessura la protagonista Marion,
a pochi attimi dalla famosa doccia
che segnerà il suo triste destino. Un
tema già caro al maestro del brivido,
grazie alla Finestra sul cortile del ’54,
criticata proprio per l'aspetto intrusivo dal quotidiano London Observer.
Rimprovero al quale il regista, nella
celebre intervista a François Truffaut, rispose così: ‹‹Ma non siamo
tutti dei voyeur? Scommettiamo che
nove persone su dieci, se vedono
dall’altra parte del cortile una donna che si spoglia prima di andare a
letto o semplicemente un uomo che
mette in ordine la sua stanza, non
riescono a trattenersi dal fissare?››.
Per chi desidera rivivere queste
sensazioni, senza essere però etichettato come guardone, fino al 22
settembre Palazzo Reale di Milano
ospita la mostra Alfred Hitchcock nei
film della Universal Pictures. Settanta
fotografie dei suoi lavori più celebri,
con approfondimenti del critico cinematografico Gianni Canova. E davanti ai condomini affacciati sul noto
cortile, viene da chiedersi se il mago
della suspense non abbia anticipato i
reality, l’abitudine a sbirciare in una
grande casa. In tempi di Datagate,
meglio tornare alle pellicole originali
e rimanere affascinati dall’idea e dalla tecnica del geniale regista.
[www.comune.milano.it/palazzoreale]
[www.alefcultural.com]
Hitchcock
gate
At Palazzo Reale in
Milan Alfred Hitchcock in
Universal Pictures films,
until September 22.
Alfred Hitchcock promuove
Complotto di famiglia (1976),
suo 53esimo film
Photo © 2013 Universal Studios
Tutti i diritti riservati
LUG2013
LF
17
AGENDA
PRIMO PIANO//
SAVE THE DATE//
Photo © Roberto Vuilleumier
RAVELLO FESTIVAL
RAVELLO (SA)//FINO AL 7 SET
Il Belvedere di Villa Rufolo, la Sala
dei Cavalieri e l’Auditorium Niemeyer
compongono l’elegante palcoscenico dell'attesissimo festival promosso
dalla Fondazione Ravello. Leitmotiv
di quest’anno è il domani: come da
tradizione, il cartellone spazia dalla
musica sinfonica a quella da camera,
dal jazz al pop, dalla danza alle arti
visive. Un’offerta culturale trasversale
e innovativa, ma che non dimentica gli
anniversari del 2013, come il bicentenario di Wagner e Verdi, gli omaggi a
Britten, D’Annunzio, Nureyev e i 700
anni di Boccaccio, celebrati nel corso della programmazione autunnale.
Grande attesa per la mostra-installazione di Mimmo Paladino sulla figura
di Gesualdo da Venosa e per la serata speciale del 9 agosto, con Pippo
Baudo e Christian De Sica, sui fasti
della canzone italiana di Cesare Andrea Bixio. A tutto jazz, invece, con il
quartetto di Wayne Shorter il 20 luglio, la Sousaphonix Band di Mauro
Ottolini, la performance soul di Nina
Zilli & Fabrizio Bosso e il quintetto di
Francesco Cafiso, rispettivamente il 3,
12 e 25 agosto.
[www.ravellofestival.com]
18
LF
LUG2013
Belvedere di Villa Rufolo, Sala
dei Cavalieri and Auditorium
Niemeyer elegantly stage the
festival promoted by Fondazione
Ravello. "Tomorrow" is this
edition's leitmotiv, with a
exhaustive proposal as usual, from
symphonic to chamber music,
from jazz to pop, from dance
to visual arts. The transversal,
innovative cultural offer does not
forget 2013 anniversaries, such as
Wagner and Verdi's bicentenary,
and tributes to Britten, D’Annunzio
and Nureyev.
TUTTODANTE
FIRENZE//20 LUG>6 AGO
Dodici nuove emozionanti serate in
compagnia di Roberto Benigni. Dopo
i 70mila spettatori di piazza Santa
Croce della scorsa edizione, l’attore
toscano torna a Firenze con l’esegesi della Divina Commedia, dal XXIII al
XXXIV canto, ultimando così la lettura
dell’Inferno. Roberto Benigni is back in Florence with the
Divine Comedy's exegesis, from Canto XXIII
to XXXIV, thus completing the reading of
Dante's Inferno. [www.tuttodante.it]
FLASH//
EuroCity
Photo © Swiss Image
GURTEN & BUSKERS FESTIVAL
BERNA//LUG>AGO
ALDO MONDINO
VENEZIA//FINO AL 31 LUG
Dal 18 al 21 luglio sulla collina di Gurten,
concerti e dj set, tra pop, rock, country e
blues. Mentre dall’8 al 10 agosto la città
vecchia è invasa da artisti e saltimbanchi.
[www.svizzera.it]
Il confronto con l’Oriente, di cui Venezia è
sempre stata anello di congiunzione, è il
tema della mostra Ottomané, nella suggestiva sede della Berengo Collection.
[www.aldomondino.it]
A cura di Silvia Del Vecchio
SUMMER JAMBOREE
SENIGALLIA (AN)//3>11 AGO
GIORGIO DE CHIRICO
OTRANTO (LE)//FINO AL 29 SET
COSE VISTE
FIRENZE//FINO AL 30 LUG
Prima italiana per il re della twang guitar, Duane Eddy, al festival internazionale di musica e cultura dell’America anni
’40 e ’50. Un tuffo nell'epoca d’oro del
rock’n’roll, con ospiti d'eccezione come
i Big Six, Ray Gelato, Junior Watson e
Dave Gonzales. In più un mercatino vintage.
Undici dipinti a olio, tre sculture e oltre 30 disegni, acquarelli e grafiche per
la mostra Mistero e poesia al Castello
Aragonese di Otranto. E, con gli eventi
di Metafisica a sud, enigma di un pomeriggio d’estate, esplorazioni del territorio
pugliese attraverso la visione pittorica di
de Chirico.
Al MNAF più di 100 fotografie di Maria
Orioli, ricordata da Italo Zannier come
«una viaggiatrice, diarista di se stessa,
alla ricerca dell’anima della realtà piuttosto che di una, sia pur suggestiva, cartolina». Ispirandosi alle Choses vues di Victor Hugo, la rassegna raccoglie il frutto di
50 anni di attività.
The years of Rock’n’Roll come to life at the
international festival on America's music culture
from the Forties and the Fifties, starring guests
such as Big Six, and Dave Gonzales.
Eleven oil paintings, three sculptures and over
30 drawings, watercolours, and graphic works
of the father of metaphysics, in addition to
other events, at Castello Aragonese in Otranto.
MNAF exhibits more than 100 photos by
Maria Orioli, remembered by Italo Zannier
as a traveller searching for the soul of reality
rather than a simple, yet suggestive postcard.
[www.summerjamboree.com]
[www.dechiricoaotranto.it]
[www.mnaf.it]
www.erfestival.org
Cari amanti della cultura, anche quest’anno, nonostante
le avverse condizioni determinate da una crisi che è prima
culturale, poi economica e che ormai sta devastando
il sociale, riusciamo, grazie a sponsor illuminati,
amministrazioni volonterose ed artisti consapevoli
dell’importanza di quello che è il loro fare, a proporre un
programma variegato, creativo e di profonda valenza
culturale. Tutto ciò ci è costato un grande dispendio
di energie, fatica, apprensione. Sono grato ai succitati
Illuminati & Volenterosi e allo staff di ERF, senza la cui
bravura ed esperienza difficilmente saremmo riusciti a
tenere acceso il “fuoco sacro”; e a proposito dell’importanza
di tenere accesa questa fiamma, vorrei fare qualche
considerazione sugli opposti e sull’anomalia del binomio
Cultura/Ignoranza. Se abbiamo freddo siamo consapevoli
del caldo, così come del buio rispetto alla luce, ma quando
questo abile truffatore chiamato” Ignoranza”, proprio
per il verbo che alberga nel suo nome “ ignorare” prende
il sopravvento, allora perdiamo la consapevolezza della
necessità della cultura, parola purtroppo troppo spesso
assente nei vari programmi elettorali.
un dovere e un privilegio come lo è aggregare socialmente
in questo momento dove la fragilità degli equilibri tende a
spezzarsi, ancor più.
Foto del film Mozzarella Stories
EMILIA ROMAGNA FESTIVAL
EMILIA ROMAGNA//FINO AL 22 SET
SALENTO FINIBUS TERRAE
FASANO (BR)//21>28 LUG
ART IN PROGRESS
COSENZA//FINO AL 28 SET
Tra Bologna, Ravenna e Ferrara, musica
VENERD 19 LUGLIO - H 21.30
DOMENICA
4 AGOSTO e danLUGLIO 2013
classica
e contemporanea,
teatro
- H 18.00
INAUGURAZIONE
MERCOLED 3 LUGLIO - H 21.30
za. In prima mondiale, Rostislav Krimer
con Lux Aeterna, il 27 luglio- H 21.15
a Mordano.
[www.erfestival.org]
LUNED 5 AGOSTO - H 21.15
Il festival dedicato al cinema italiano e
ai cortometraggi internazionali ospita
quest’anno attori e registi come Alessandro Gassmann e Pippo Mezzapesa.
[www.salentofinibusterrae.it]
Patrimonio culturale calabrese e arti
contemporanee a confronto, in un progetto di contaminazione tra generi e metalinguaggi.
[www.artinprogress.it]
Il programma di quest’anno, oltre alle celebrazioni verdiane,
è molto variegato ed internazionale, sia per la scelta del
repertorio, per le star (una su tutte, Krzysztof Penderecki, che
festeggia gli 80 anni), per la risonanza europea (con 8 radio
di altrettante nazioni europee collegate al festival grazie alla
vittoria di “MUSMA. Music Masters on Air” nel quadro del
Programma Cultura della EU), per l’accordo quinquennale
di collaborazione col Ministero Cinese e soprattutto per
l’attenzione ai giovani di talento: offrire loro opportunità è
Fragilità. Non a caso l’immagine ERF 2013 è l’origami
della Gru, con le memorie che evoca, una su tutte quella
commovente di Sadako Sasaki (chi è curioso legga “Il
gran sole di Hiroshima”); la Gru è forse l’immagine più
adatta a testimoniare lo stato delle cose e quanto sia facile
distruggere (e dimenticare) un patrimonio che il mondo ci
invidia.
Al nostro pubblico, e a tutti coloro che fanno sentire il
nostro fare “non inutile o superfluo”, va il nostro augurio e
ringraziamento.
Massimo Mercelli
Presidente e Direttore Artistico
LUNA PIENA
COTIGNOLA, Arena delle Balle di Paglia
CASOLA VALSENIO, “Il Cardello” Casa Oriani
OVVERO LA NAZIONE D’ORO
BARKADA QUARTET quartetto di sassofoni
Musiche di Händel, Quintana, Werfelmann, Bach, Ligeti, Peck
In collaborazione con il Fischoff Chamber Music Competition
di South Bend, USA
DI GOLDENE MEDINE
IMOLA, Rocca Sforzesca
VERDI 200
FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
GLADYS ROSSI soprano
ANNA MARIA CHIURI mezzosoprano
DANIEL SZEILI tenore
LI BIAO direttore
Un Gran Galà lirico con artisti di fama
internazionale.Un viaggio fantastico nel
melodramma Verdiano con i protagonisti di alcune
delle opere più amate al mondo.
In collaborazione con
IMOLA DI MECOLEDÌ: 19, 26 giugno e 3, 10 luglio
Teatro Ebe Stignani
e 20: I e II settore - e 10: III settore
GIOVED 4 LUGLIO - H 21.15
CASTEL GUELFO, Palazzo Comunale Malvezzi-Hercolani
PRIMO PREMIO!
DRUMARTICA
Simon Klavžar e Jože Bogolin marimbe, xilofono
e percussioni
Primo Premio ex-aequo al Concorso Internazionale
di Musica da Camera Salieri-Zinetti 2012
Musiche di Morag, Ignatowicz-Glinska, Bartók,
Gerassimez, Koppel, Scarlatti, Živkovi
LUNED 8 LUGLIO - H 21.15
MONI OVADIA voce
CARLO BOCCADORO pianoforte
Uno sguardo rapsodico sul multiforme incontro della
musicalità e poetica dello yiddish con il nuovo continente.
In collaborazione con Primola. Centro di Promozione
Culturale e di Ricerca di Cotignola
Lo spettacolo verrà recuperato in data da comunicare
e 12
L’arena è raggiungibile tramite un percorso di ca 900 metri,
partendo dal parcheggio del Campo Sportivo di via Cenacchio.
È consigliabile portarsi una torcia. Servizio navetta per persone
con mobilità ridotta (cell. 333 4183149).
LUNED 22 LUGLIO - H 21.15
VOLANO DI CODIGORO, La Baracca. Oratorio della Pescheria
IL DELTA CANTA
RASSEGNA CANORA DI GIOVANI TALENTI
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
MARTED 23 LUGLIO - H 21.30
PRIMO PREMIO!
CODIGORO, Abbazia di Pomposa
MUSICA POMPOSA e DELIZIE D’ESTATE
SOLO BACH
JOVAN KOLUNDŽIJA violino
Il più grande violinista Serbo affronta il capolavoro delle
Sonate e Partite per violino solo di Johann Sebastian Bach
ALFONSINE, Giardino della Biblioteca Comunale
PRIMO PREMIO!
BARKADA QUARTET quartetto di sassofoni
Musiche di Grieg, Bresnick, Quintana, Gershwin, Maslanka
In collaborazione con il Fischoff Chamber Music Competition
di South Bend, USA
Cimena Teatro Gulliver, piazza della Resistenza
IMOLA, Giardino della Casa di Accoglienza Anna Guglielmi
MARTED 6 AGOSTO - H 21.15
CRONACA DI UN SOGNO VERDIANO
IMOLA, Palazzo Tozzoni
Testi e allestimento di Riccardo Pazzaglia
Spettacolo teatrale per burattini e ocarine ispirato alla vita e
Musiche di C. Ph. E. Bach, Pierné, Fauré, Tournier, Caplet,
Glière, Debussy, Grandjany
In collaborazione con il Palazzetto Bru Zane Centre de
TUTTO NEL MONDO È BURLA
G.O.B. GRUPPO OCARINISTICO BUDRIESE
COMPAGNIA “I BURATTINI DI RICCARDO”
L’ENFANT TERRIBLE
EMMANUEL CEYSSON arpa
LUG2013
LF
19
Bacheca
A cura di Gaspare Baglio
CINEMA//1
The lone ranger
Regia: Gore Verbinski
CINEMA//2
Italian movies
Regia: Matteo Pellegrini
CINEMA//3
To the wonder
Regia: Terrence Malick
Prima fumetto e sceneggiato radiofonico, poi serial di successo dal 1949 al ’57.
Adesso action movie targato Disney: le
avventure del ranger solitario John Reid
e del suo fidato compagno pellerossa
Tonto sono pronte a sbancare il box office. Con Johnny Depp.
Tre amici di diversa nazionalità sfruttano il loro lavoro di addetti alle pulizie
in uno studio televisivo, improvvisando
una casa di produzione clandestina per
filmare i matrimoni nelle comunità straniere. Diventeranno richiestissimi. Con
Filippo Timi.
Dopo essersi innamorati a Mont SaintMichel, Marina e Neil fanno ritorno in
Oklahoma. Qui iniziano i problemi: lei si
infatua di un prete che ha dubbi vocazionali, mentre lui incontra un’amica d’infanzia. Con Ben Affleck, Rachel McAdams e
Javier Bardem.
The adventures of the legendary lone ranger
John Reid and his Indian friend Tonto to
become a big blockbuster.
Three cleaning operators in a TV studio turn
themselves into an illegal production company
to film weddings in foreign communities.
After falling in deep love in Mont Saint-Michel,
Marina and Neil return to Oklahoma, where
they face their first relational problems.
CINEMA//DVD+LIBRO
HAPPY BIRTHDAY BOLLYWOOD
Compie 100 anni ed è una delle industrie cinematografiche più ricche
del mondo. Bollywood, termine nato dall’unione delle parole Bombay
e Hollywood, rappresenta la fetta delle produzioni su celluloide in lingua hindi made
in Mumbai (ex Bombay). Alla base dei film l’eterna lotta tra il bene il male, oltre
ad avvincenti quanto travagliate love story condite con scenografie faraoniche e
coreografie degne dei grandi musical. Un modo di fare cinema che, in quanto ad
affluenza e mercato, non ha nulla da invidiare ai colleghi a stelle e strisce. Il centennale è celebrato con Bollywood - The greatest love story never told (Feltrinelli,
¤ 16,90), cofanetto dvd+libro per conoscere la storia dell’India formato grande
schermo, con filmati vintage e interviste ai registi e alle acclamatissime star.
LUG2013
LF
21
bacheca
LIBRI//FOCUS
Pazzi per lo Strega
Walter Siti si aggiudica
l’ambito premio letterario
Come ogni anno torna l’appuntamento imperdibile per gli addetti ai
lavori del mondo letterario. Il 4 luglio, infatti, Walter Siti è stato proclamato vincitore del Premio Strega con Resistere non serve a niente
(Rizzoli, pp.324 ¤ 17). Nella cinquina
dei finalisti di quest’anno: Alessandro Perissinotto con Le colpe dei
padri (Piemme, pp. 322 ¤ 17,50),
Romana Petri con Figli dello stesso
padre (Longanesi, pp. 304 ¤ 16,40),
Paolo Di Paolo, autore di Mandami
tanta vita (Feltrinelli, pp. 158 ¤ 13),
e Nessuno sa di noi (Giunti, pp. 256
¤ 12) di Simona Sparaco. Non sono
mancate le polemiche da parte dello
scrittore Aldo Busi per l’esclusione
del suo El especialista de Barcelona
(Dalai, pp. 373 ¤ 19).
On July 4 Walter Siti won Premio Strega
with Resistere non serve a niente. The finalists included Alessandro Perissinotto,
Romana Petri, Paolo di Paolo and Simona Sparaco.
[www.premiostrega.it]
22
LF
LUG2013
LIBRI//1
LIBRI//2
La verità sul caso Harry
Quebert
Joel Dicker
Bompiani, pp. 779 ¤ 19,50
Estate 1975. La 15enne Nola Kellergan
scompare da una cittadina del New
Hampshire. 33 anni dopo lo scrittore
Harry Quebert è accusato dell’omicidio. Il romanziere newyorchese Marcus Goldman avvia l’inchiesta per scagionare l’amico.
Donne nel mito
AA. VV.
Gremese
Raffaella Carrà, Anna Magnani, Coco
Chanel, Edith Piaf e Maria Callas. Questi
i nomi scelti per il progetto crossmediale
che celebra cinque icone in rosa attraverso una serie di volumi dedicati e monografie approfondite su Diva Universal,
il canale 128 di Sky.
A breath-taking detective story starts when
a 15-year missing girl is found dead after 33
years in New Hampshire.
Books and TV dedications to celebrate five
excellence women: Raffaella Carrà, Anna
Magnani, Coco Chanel, Edith Piaf and Maria
Callas.
MUSICA//1
MUSICA//2
Kveikur
Sigur Rós
Molto calmo
Neffa
Nuovo capitolo per la band islandese. I
suoni sono prepotentemente rock e l’elettronica più decisa. Live il 26 luglio a
Ferrara, il 27 a Lucca e il 28 a Roma.
Trainato dalla hit che dà il titolo all’album,
il ritorno di Neffa sa di rinascita. Minimo comun denominatore lo stile pulito e
asciutto. In tour tutta l’estate.
A new, electronic rock chapter for the
Icelandic band.
Neffa returns with radio and live hits for the
summer.
LIBRI//3
LIBRI//4
E l’eco rispose
Khaled Hosseini
Piemme, pp. 476 ¤ 19,90
LIBRI//5
Pampa Blues
Tennis
Rolf Lappert
Feltrinelli, pp. 256 ¤ 14
John McPhee
Adelphi, pp. 222 ¤ 15
Mescolando un villaggio sperduto, un ragazzo che vorrebbe scappare in Africa
ma deve badare a un nonno 80enne, uno
strampalato proprietario di un’autofficina
e un finto avvistamento ufo, il risultato è
un romanzo ironico per chi non smette
mai di sognare.
Classico che descrive accuratamente
la storica semifinale di Forest Hills del
1968, disputata tra il nero Arthur Ashee
e il bianco Clark Graebner agli albori degli US Open. L’opera è però raccontata da
un luogo inesplorato quanto enigmatico:
la mente del tennista.
From the author of the best seller The hunter
of kites Khaled Hosseini, a deep novel on love
and its various facets.
A secluded village full of eccentric characters
is the home for this ironic novel, the ideal
book for never-ending dreamers.
A classic book on the historical semifinal
match at Forest Hills in 1968, opposing a
black and a white tennis player.
MUSICA//3
MUSICA//LIVE
Dieciunitàsonanti
Il secondo disco della band capitolina
conferma lo stile indie pop. E sublima la
maturazione di scrittura e suono. Produzione di Luca Novelli e Paolo Benvegnù.
The second CD of the Rome-based band
confirms the indie pop style.
Photo © Roberto Panucci
Dove
Photo © Musacchio & Ianniello
Dallo scrittore del best seller Il cacciatore
di aquiloni, un romanzo profondo sull’amore e sui differenti volti che può assumere. Da Kabul a Parigi fino a San Francisco per un’opera che dimostra quanto
le scelte individuali possano incidere sulla vita delle generazioni a venire.
Luglio in Festival
L’estate porta con sé tanta musica e kermesse sonore niente
male. A Roma c’è l’imbarazzo della scelta: dall’Auditorium
Parco della Musica, dove il cartellone di Luglio suona bene
spazia tra nomi come Mannarino, Baustelle e Ludovico
Einaudi, a Capannelle per Postepay Rock in Roma, con Bruce
Springsteen, Smashing Pumpkins e Blur. Ma anche in Toscana
non si scherza: il Festival delle colline di Prato e dintorni lancia
un mix di cinema, musica e cultura, in cui la parola d’ordine è
integrazione. On stage al Lucca Summer Festival grandi star
come Bryan Adams, Nick Cave & The Bad Seeds, Pino Daniele
e, unico outsider non musicale, Alessandro Siani.
[www.auditorium.com] [www.rockinroma.com]
[www.festivaldellecolline.com] [www.summer-festival.com]
LUG2013
LF
23
FEASR
REGIONE
DEL
VENETO
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali
Meglio fidarsi
di chi ha
una storia antica.
Il Grana Padano DOP è fatto solo in Val Padana, con il
nostro latte e nei nostri caseifici. Da sempre il nostro marchio
ti garantisce sicurezza, gusto e tanti nutrienti per la tua salute.
Grana Padano DOP, tutta un’altra storia.
I formaggi veneti: tradizione, qualità e sicurezza.
Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013
Organismo responsabile dell’informazione: Grana Padano e gli altri formaggi veneti di qualità
Autorità di gestione designata per l’esecuzione: Regione Veneto - Direzione Piani e Programmi Settore Primario
Chi
A cura di FSNEWS RADIO
Con Gregorio Paltrinieri
e Alice Mizzau ai Mondiali
di nuoto di Barcellona
With Gregorio
Paltrinieri and
Alice Mizzau
at the World
Swimming
Championships,
from July 19
to August 4 in
Barcelona.
A
di Tiziana Prisco
ffronto questa sfida
con serenità e la consapevolezza di potermela giocare con i migliori, anche
se ci arriverò con una preparazione limitata, per l’esame di maturità che ho appena sostenuto».
Parola di Gregorio Paltrinieri,
stella dello stile libero in partenza
per Barcellona, per i Mondiali di
nuoto dal 19 luglio al 4 agosto. «È
da settembre che preparo questa
gara allenandomi una o due volte
al giorno in base all’obiettivo agonistico e agli impegni scolastici».
Paltrinieri è il classico bravo ragazzo tutto scuola e sport, che
ha l’onore di fare parte del corpo
«
Stile libero
delle Fiamme Oro della Polizia
di Stato. Un atleta in gamba, che
non teme «nessuna particolare
difficoltà, se non la capacità di
gestire le forze per le eventuali
- speriamo - quattro giornate di
gara».
Il primo pensiero quando sali
in treno?
Trovare il posto per la valigia e
una poltrona lato corridoio per
stendere le gambe.
Il treno della vita?
Due anni fa, quando mi è stato
proposto di entrare in un centro
federale di nuoto a Ostia. Lì ho
potuto impegnarmi nello sport in
modo professionale.
Frecciarossa è?
La comodità di spostarmi velocemente e di tornare a casa, tra un
impegno e l’altro, nel minor tempo possibile.
Non viaggi mai senza?
iPod e pc.
Prossima fermata?
Proseguire nel migliore dei modi
la mia attività natatoria. E continuare gli studi cercando un corso
adatto alle mie attitudini.
L’ultimo pensiero prima di
scendere?
Controllo di non lasciare nulla a
bordo e mi concentro sulle coincidenze da prendere.
LUG2013
LF
25
ChI
LE TAPPE
GREGORIO PALTRINIERI
2011 Medaglia d’argento nei 1500 e di bronzo
negli 800 stile libero agli Europei Giovanili
di Belgrado e ai Mondiali Giovanili di Lima.
Medaglia d’oro ai Campionati invernali di nuoto
nei 1500 stile libero
2012 Oro nei 1500 e argento negli 800
metri agli Europei di Debrecen. Si classifica
primo anche nei 1500 ai Mondiali di Istanbul.
Tre volte oro ai Campionati Italiani di nuoto:
una medaglia negli 800 stile libero durante le
competizioni primaverili e due volte sul gradino
più alto del podio nei tornei estivi per i 400 e i
1500 stile libero
2013 Nuove soddisfazioni ai Campionati
Italiani primaverili: medaglia d’oro negli 800 e
1500 stile libero, di bronzo nella staffetta 4x200
MONDIALI DI NUOTO 2013
La XV edizione dei Campionati Mondiali di nuoto è dal 19 luglio al 4
agosto a Barcellona, per la seconda volta nella città spagnola dal
2003. In programma 68 gare, due in più rispetto a Shanghai 2011, e
novità assoluta, i tuffi dalle grandi altezze. 13 gli atleti italiani in gara:
Marco Orsi (50 stile libero), Luca Dotto (50 e 100 stile libero), Gregorio
Paltrinieri (800 e 1500 stile libero), Gabriele Detti (800 e 1500 stile
libero), Matteo Rivolta (100 farfalla), Mattia Pesce (50 e 100 rana),
Fabio Scozzoli (50 e 100 rana), Federico Turrini (200 e 400 misti),
Federica Pellegrini (200 stile libero e 200 dorso), Ilaria Bianchi (100
farfalla), Alice Mizzau (200 stile libero), Stefania Pirozzi (200 farfalla e
400 misti) e Martina Caramignoli (1500 stile libero). Tre, due, uno, go!
[www.fina.org] [www.bcn2013.com]
...e Chi2
ALICE MIZZAU
ALICE MIZZAU
2009 Medaglia d’argento nella staffetta
4x100 stile libero ai Campionati Europei
Giovanili di Praga
2011 Fa incetta di medaglie ai Campionati
Italiani di nuoto: oro e argento nei 4x100 e
4x200 durante le competizioni primaverili,
bronzo nella staffetta 4x50 durante le gare
estive. Stesso risultato nei 100 stile libero ai
tornei invernali
2012 Guadagna tre argenti ai campionati
primaverili di nuoto nei 100 e 200 stile libero
e staffetta 4x200. Durante le Olimpiadi
di Londra stabilisce il record italiano nella
staffetta 4x100 con le compagne Federica
Pellegrini, Laura Letrari ed Erika Ferraioli
26
LF
LUG2013
S
pecializzata nello stile libero, Alice Mizzau arriva
nella capitale catalana con
la piena volontà di portare a casa
medaglie e salire sul podio dei vincitori. Anche lei, come Paltrinieri,
si divide tra studio e attività agonistiche, sempre ottimista rispetto
alle gare che la vedranno protagonista.
Come affronti le nuove sfide
di Barcellona?
Con molta tranquillità, cerco di
pensarci il meno possibile.
Le maggiori difficoltà incontrate?
Conciliare lo studio per la maturità
e gli allenamenti. Sto in vasca due
ore la mattina e due ore e mezza
il pomeriggio. Sono molto positiva.
Quale obiettivo ti sei prefissata?
Mi piacerebbe arrivare in finale
nei 200 stile libero.
Ci sono avversari che temi?
Tutte quelle che sono prima di me
(ride, ndr). In realtà mi informo sui
tempi delle altre, anche se il mio
allenatore mi dice sempre che poi,
in gara, le cose cambiano.
Fai parte delle Fiamme Gialle…
Sono onorata di far parte di questo corpo. Quando dico che sono
nella Guardia di Finanza suscito
sempre un certo effetto. Per il resto, mi trovo benissimo sia umanamente che professionalmente.
Siamo una grande famiglia.
Dopo Barcellona?
Una bella vacanza e poi gli allenamenti per gli Europei di vasca
lunga.
D’AUTORE
Made in Italy
che passione!
di Giuliano Papalini ©
[PAePA arte e comunicazione - [email protected]]
Giulio Turcato
Comizio (1949)
Courtesy Archivio Turcato
The Made in Italy is the undisputed protagonist of our country's recovery in the Postwar period. The exhibition at Palazzo Mazzetti,
Ottolenghi and Alfieri of Asti tells the story of over twenty years of artistic and industrial production that converted Italy into the homeland
of international creativity. Until November 3 visitors can admire the symbols of a sudden change in the collective vision, from bicycles to
mythical Settebello trains, from Neorealism to Dolce Vita, and from Lucio Fontana's Spatialism to Poor Art.
L
Operai in partenza da Porta Romana - Milano
a storia del made in Italy, protagonista della rinascita del
nostro Paese nell’immediato dopoguerra, è un insieme di
piccole e grandi avventure, che illustrano il genio visionario di una straordinaria generazione di talenti. A raccontare oltre
vent’anni di produzione artistica e industriale, che hanno consacrato l’Italia come patria indiscussa della creatività internazionale, una grande esposizione, promossa dalla Fondazione Cassa
Risparmio, in tre storici edifici nel centro di Asti: Palazzo Mazzetti, Ottolenghi e Alfieri. In mostra, fino al 3 novembre, gli emblemi di quel repentino cambiamento dell’immaginario collettivo
che passa dalla bicicletta alla Vespa, dal neorealismo alla Dolce
28
LF
LUG2013
Pranzo a bordo (1960)
Vita, da Carla Boni a Caterina Caselli; che vede alcuni prodotti
squisitamente italiani diventare veri e propri status globali, come
il pneumatico Cinturato Pirelli e la macchina per scrivere Lettera
Olivetti; che conquista la scena mondiale con lo Spazialismo di
Lucio Fontana e la nascita del movimento dell’Arte Povera; e che
rivoluziona il trasporto pubblico su rotaia, con il mitico Settebello,
figlio del design italiano, arredato da Gio Ponti e Giulio Minoletti,
da Milano a Roma a oltre 200 km/h in meno di 6 ore. A coordinare l’ambizioso progetto, Davide Rampello, già presidente della
Triennale di Milano e curatore del Padiglione Italia e delle attività
culturali e artistiche di EXPO 2015.
Quei favolosi
anni ’60
Piero Manzoni
Achrome (1958)
Courtesy Archivio Manzoni
L’
entusiasmo generato dal successo del made
in Italy in campo industriale ha contaminato
rapidamente, a metà del secolo scorso, anche la produzione culturale, scatenando la fantasia
di un’intera generazione. Una esauriente rassegna
sull’arte del Belpaese, in quell’esaltante ventennio
che va dal 1950 alla fine degli anni ’60, è ospitata
a Palazzo Mazzetti di Asti, nell’ambito della mostra
La Rinascita - Storia dell’Italia che ce l’ha fatta. «L’esposizione - spiega il curatore Vincenzo Trione - ci
consegna voci, presenze, tendenze. Esperienze che
animano un paesaggio di dissonanze: avanguardismi
Lucio Fontana
Concetto Spaziale (1966)
Courtesy Galleria Tega
e conservatorismi, fughe in avanti e ripiegamenti. Una geografia
fatta di abbandoni e di riprese, di
diaspore e di ritorni. Un prisma,
di cui ogni artista ha dettato una
faccia. Un mosaico di identità, difficile da decifrare. Un puzzle che,
per essere interpretato, attende
letture anti ideologiche, capaci di
confrontarsi anche con conflitti
e contrapposizioni». Alla ricerca
di una propria identità, gli artisti
della Rinascita ricorrono a diverse strategie. Da un lato, quelli che
Trione definisce i mediatici, «sensibili alle domande e alle pressioni del loro tempo». Dall’altro,
gli originari, «che tendono a dissentire e, in molti casi, ripiegano
nel silenzio, in un altero distacco
dalle sollecitazioni dell’esistente».
Tra i primi, Domenico Gnoli, Giulio
Paolini, Claudio Parmiggiani, Va-
lerio Adami e altri «non vogliono
fuggire in avanti, non evitano il
già fatto, non eliminano dalle loro
opere segni che possano rinviare
a strade già battute. Non si fanno trasportare dal desiderio di
toccare improbabili terre vergini
e non prediligono provocazioni e
stramberie. Ma desiderano nobilitare le rovine del presente, iscrivendole nella cornice della classicità». In polemica con questi “anti
moderni”, si muove invece una
nutrita pattuglia che vede in testa
Lucio Fontana e Piero Manzoni e
riunisce nomi come Emilio Vedova, Pino Pascali, Mario Schifano,
Michelangelo Pistoletto, Enrico
Baj, Enrico Castellani e Agostino Bonalumi. «Convinti che non
esistano più verità assolute da
esprimere, vivono la loro epoca
in tutte le sue contraddizioni».
LUG2013
LF
29
D’AUTORE
Il MAGA rivive
alla Triennale
Pino Pinelli
Pittura Gr. (2007)
Installazione
a dimensioni variabili
Courtesy collezione privata
Roma
N
eanche il fuoco ferma l’attività del MAGA, il Museo
d’Arte Moderna e Contemporanea di Gallarate. A meno
di 100 giorni dall’incendio che lo
ha reso temporaneamente inagibile, la sua prestigiosa collezione
era già esposta negli spazi della
Triennale di Milano, dove resterà
fino al 25 agosto, per poi spostarsi
alla Reggia di Monza dal 4 settembre al 6 gennaio. E subito riprende
il viaggio… Opere dalle collezioni
del MAGA dopo l’incendio è il titolo
dell’ambizioso progetto curato da
Emma Zanella e Giulia Formenti.
Si parte dalla Città del Duomo, con
al seguito una selezione di oltre
140 opere: dagli anni ’50 ai giorni nostri, secondo un percorso
cronologico e tematico che documenta le principali trasformazioni
e sperimentazioni dei linguaggi
nella storia dell’arte italiana. Da
Carlo Carrà, Gino Severini, Renato Birolli, Giuseppe Migneco, Mario Sironi ed Emilio Vedova, ci si
sofferma nella sezione dedicata
al MAC (Movimento Arte Concre30
LF
LUG2013
Fausto Melotti
La Baracca (1965)
Courtesy Museo MAGA
Gallarate
ta), per ammirare le opere di Gillo
Dorfles, Bruno Munari e Atanasio
Soldati. Immancabile la riflessione sul tema dello spazio, con i
lavori di Lucio Fontana e Agostino Bonalumi, e sul periodo concettuale, con Nanni Balestrini ed
Emilio Villa. Ben rappresentate la
Pittura Analitica, da illustri esponenti come Claudio Olivieri, Giorgio Griffa e Pino Pinelli, e la più
stretta contemporaneità, con un
nucleo di opere di recente acquisizione, come quelle di Alice Cattaneo, Luigi Presicce, Adrian Paci e
Luca Andreoni. Seconda tappa del
viaggio nel Serrone della Reggia di
Monza, un’occasione per un approfondimento sulle ricerche artistiche
che hanno segnato la cultura italiana dal secondo dopoguerra agli
anni ’70, con qualche affondo ai
giorni nostri. Tra le altre, opere di
Renato Guttuso, Achille Funi, Ennio
Morlotti, Enrico Prampolini e Fausto Melotti. E per la prima volta un
nucleo dell’importante collezione
privata Walter Fontana, da poco al
MAGA in comodato.
5 giugno - 1 settembre 2013
bibliothèque-musée de l’opéra
tutti i giorni
+33 8 92 89 90 90 (0,34€ ⁄ min)
operadeparis.fr
Edgar dEgas, La cLasse de danse, vErs 1873-76, Paris, muséE d’Orsay, lEgs du cOmtE isaac dE camOndO, 1911 © rmn-grand Palais (muséE d’Orsay) / HErvé lEwandOwski – cOncEPtiOn : atalantE-Paris
Le baLLet
de L’opéra
mostrA AL PALAis gArnier
Intel, il Logo Intel, Intel Inside, Intel Core, Ultrabook e Core Inside sono marchi registrati da Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.
ASUS consiglia Windows 8.
PER CHI VUOLE VIVERE NUOVE ESPERIENZE
ASUS VivoBook. L’INCREDIBILE ULTRABOOK ™ . IDEATO DA INTEL.
Sottile e leggero, dal design ultra compatto. Touchscreen eccezionalmente reattivo, ampio ed intuitivo
touchpad per migliorare la produttività, audio ASUS SonicMaster, eccezionalmente coinvolgente, e riavvio
istantaneo in soli 2 secondi. Equipaggiato con Intel® Core™ i7 e Windows 8, ASUS VivoBook S500 segna un
nuova era per gli Ultrabook™ touch. Scoprite la sua bellezza su insearchofincredible.com
* Solo alcuni modelli di ASUS VivoBook sono conformi alle specifiche Intel® Ultrabook™.
ECONOMIA
A cura di Luigi Cipriani
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
made in italy
e riciclabile
il nuovo P
treno regionale
FS, FITCH ASSEGNA RATING BBB+
FLASH
Il 4 luglio è arrivato il primo rating di Ferrovie dello Stato Italiane: BBB+ con outlook negativo, in
linea con quello del debito sovrano dell’Italia. «È stata una nostra scelta quella di chiedere una valutazione. Volevamo presentarci agli investitori con le carte in regola e in una posizione di trasparenza che ci ponesse su standard internazionali», ha affermato l’AD FS Mauro Moretti. Secondo
una nota di Fitch, il rating riflette lo stretto legame con il governo e il ruolo chiave di FS nel programma infrastrutturale nazionale. L’agenzia sottolinea, inoltre, la profonda ristrutturazione delle
attività del Gruppo intrapresa dal nuovo management a partire dal 2006 e la crescita dell’Ebitda,
salito nel 2012 a 1,9 miliardi di euro con un margine passato da -10% a +23,5%. Marcata la distanza dai competitor internazionali, che si sono arrestati al 13,5% per la tedesca Deutsche Bahn
e all’8,5% per la francese SNCF. Per Fitch, FS manterrà una posizione dominante anche sul
mercato nazionale nonostante il competitor interno, con una quota dell’80% nel medio termine. TRENITALIA RISPARMIA ENERGIA
Protocollo d’intesa tra Trenitalia ed Enel Energia per definire un piano d’interventi tecnologici di
razionalizzazione dei consumi energetici delle infrastrutture e degli impianti ferroviari e un’analisi
di fattibilità per l'istallazione di sistemi di generazione da fonti rinnovabili come il fotovoltaico.
PREMIO DEI PREMI A FS ITALIANE
Premio Nazionale per l’Innovazione 2013 a FS Italiane per l’impegno del Gruppo negli investimenti in tecnologia e innovazione e la particolare attenzione alla formazione dei giovani talenti.
FONDAZIONE FS ITALIANE
Dal 2 luglio diventa operativa la Fondazione FS Italiane, con lo scopo di valorizzare e preservare l’inestimabile patrimonio del Gruppo.
VENDITA IMMOBILI FERSERVIZI
Fino a mezzogiorno del 13 settembre è possibile acquistare un immobile di Ferservizi su ferservizi.it.
rende forma il nuovo treno
regionale di Trenitalia, confortevole, versatile, riciclabile al 95% e in grado di ridurre le
emissioni di CO2. Progettato e costruito in Italia, sfreccerà sui binari
dal prossimo gennaio, migliorando
qualità e comfort di viaggio dei passeggeri. Il primo esemplare, presentato in anteprima a Savigliano (CN) il
25 giugno, fa parte della commessa
affidata lo scorso novembre ad Alstom attraverso gara pubblica. In totale sono 70 gli elettrotreni a 1 piano
in costruzione, con un impegno economico di circa 450 milioni di euro e
3 diverse configurazioni per rispondere al meglio alle diverse esigenze
di mobilità: metropolitana, regionale
e aeroportuale. Un rilevante investimento, che si affianca all’ampio pacchetto di interventi tecnici e acquisti
finalizzati all’ammodernamento della
flotta Trenitalia e ai servizi dedicati ai
pendolari. Per complessivi 2,5 miliardi di euro, di cui 1 miliardo e 700
milioni già impegnati o spesi. È infatti
in corso la consegna delle carrozze
a doppio piano Vivalto ed è stata da
poco ultimata quella delle 150 locomotive E 464, mentre il prossimo
anno si completerà il revamping di
oltre 1600 carrozze.
LUG2013
LF
33
ECONOMIA
5 invenzioni
a un passo
dal futuro
Un report del Financial Times
presenta le idee, prossime
alla realizzazione, per trasformare
la fantascienza in realtà.
Tra voli supersonici, bioelettronica
e robotica avanzata
R
idley Scott è un dilettante con scarsa immaginazione. I replicanti ribelli del regista
britannico non reggono il confronto: la realtà supera di gran lunga la cinematografia fantascientifica. Un report del Financial Times, infatti,
individua cinque invenzioni in grado di catapultarci
nel futuro. Come il volo supersonico, capace di rivoluzionare il sistema globale dei trasporti: gli aerei viaggeranno superando la velocità del suono,
da Parigi a New York in nemmeno un’ora. E considerando che il settore aereonautico, in meno di un
secolo, è arrivato a generare 539 bilioni di dollari,
le prospettive economiche sono promettenti. Una
gita turistica nello Spazio è un sogno prossimo a
concretizzarsi, visto l’interessamento di numerosi
Condomini, si cambia
A cura di Serena Berardi
imprenditori. Tra questi, il fondatore della Virgin
Records, Richard Branson che nel 2011 ha inaugurato il primo spazioporto commerciale e ha già
accettato 70 milioni di dollari in depositi da privati
desiderosi di sperimentare avventure in assenza
di gravità. Un’altra sfida che sta per essere vinta
riguarda i big data. Non solo saranno gestibili, ma
troveranno diverse applicazioni: ad esempio l’utilizzo del cellulare aiuterà a prevedere la futura posizione degli utenti con il 93% di affidabilità. Mentre l’ultima frontiera della medicina ha orientato la
quarta invenzione: combinare elementi elettronici
al tessuto umano, oltre a evocare l’immagine inquietante dei cyborg, potrebbe portare alla creazione di protesi innovative. Secondo GSK, uno dei
più grandi gruppi farmaceutici al mondo, i medicinali bioelettronici avrebbero infatti le potenzialità
per controllare processi biologici e curare malattie
(come diabete e obesità), modulando gli impulsi
elettrici trasmessi dai neuroni. Infine, la robotica
avanzata. Ad oggi indispensabile nelle industrie
meccaniche e manifatturiere per operazioni come
la saldatura e l’assemblaggio di veicoli o prodotti,
troverà presto applicazione nel settore dei servizi. Ma all’avanzata della tecnologia può seguire
la scomparsa di posti di lavoro. Se Blade Runner avesse un sequel, probabilmente vedrebbe gli
umani insorgere contro gli androidi.
Una riforma epocale quella in vigore dal 18 giugno per i condomini. Dopo 71 anni di controversie tra vicini
per l’ammissione degli animali, con la nuova legge non è più possibile vietarne l’ingresso. Novità importanti sul conflitto d’interessi nell’attribuzione delle deleghe, che d’ora in poi l’amministratore non potrà più
ricevere. Cambiano anche le maggioranze richieste in seconda convocazione: per le delibere ordinarie e
l’approvazione dei bilanci, l’assemblea è valida solo se è presente almeno un terzo dei condomini.
34
LF
LUG2013
Fashion
RAVE-UP
Festa scatenata in spiaggia,
in campagna o in città. Tra look
disco e ultime tendenze
Alla ricerca di un’identità. Tra maschile e femminile, per vivere sogni
romantici o serate in discoteca con i polacchini stringati in pelle di
Blugirl.
For romantic dreams and disco nights, lace-up leather ankle-boots by Blugirl.
[www.blugirl.it]
Tricottato ai ferri fino all’ultimo nodo il maxipull
di Alysi: 60 ore di lavorazione per un effetto rete
very cool.
Originalità, creatività,
dinamismo e divertimento
per la collezione di
Amore&Baci. Prodotti
unici di stile e personalità
per tutte le età.
Originality, creativity,
dynamism and
entertainment in
Amore&Baci collection.
[www.amoreebaci.com]
36
LF
LUG2013
Maxipull by Alysi, 60 hours of work for a very cool
net effect.
[www.alysi.it]
Imprevedibile e tutt’altro che scontato Gaetano
Navarra. Capi giovani, con caratteristiche
fortemente al maschile.
Young, unpredictable original items by Gaetano
Navarra.
[www.gaetanonavarra.com]
A cura di Cecilia Morrico
Camicie dal taglio
sartoriale, non
conventional, per la
proposta metropolitana
di Eton. Tessuti washed
dagli accostamenti
cromatici particolari.
Shirts with tailor-made,
yet not conventional style
by Eton.
[www.etonshirts.com]
Unghie lunghe mai sfaldate?
Ci pensa L’Oréal Paris grazie
a Diamond Force: base
smalto di ultima generazione
arricchita con il complesso
[Calcium XT]TM.
L’Oréal Paris introduces
Diamond Force: the enamel base
with [Calcium XT]TM complex.
[www.loreal-paris.it]
Look freschi e accattivanti
targati Cycle, ideali
durante party informali
a base di frutta, gelati e
cocktail. Mix audace tra
colori pastello ed effetti
optical.
Fresh appealing looks by
Cycle, the ideal solution for
informal parties.
[www.cycleonweb.com]
Presentata a Pitti 84 la limited
edition di Blauer e Honda.
Il brand sportivo e il leader
dell’urban style a due ruote
insieme per 500 moto numerate
in due esclusive livree.
Blauer and Honda present 500
numbered motorcycles with two
exclusive liveries
[www.blauerhelmets.com]
[www.hondaitalia.com]
LUG2013
LF
37
Fashion
Andy Warhol, Shoes, 1980, Serigrafia su carta e diamond dust,
102x151 cm
Joanna Vasconcelos,
Red Indipendent Heart, 2008
Pizzi Cannella, Le spose di mezzogiorno,
2011, olio su tela, 250 x 360 cm
MOSTRE
D’ESTATE
S
e luglio è ancora un
mese di intenso lavoro
ma il tempo nel weekend
sembra incerto, meglio rimanere in città o spostarsi in un’altra
metropoli per qualche mostra
di ultima apertura. E quando la
moda è anche un’inclinazione
artistica, impossibile non pensare a Firenze. Per l’estate la Città
del Giglio regala due esibizioni di
vero stile. Fino al 14 settembre,
Palazzo Ricasoli rende omaggio
ai gioielli di Lucia Massei e alle
opere di Pizzi Cannella con Interno. Pareti in pura seta, oli su tela
e anelli d’oro si misurano con lo
spazio circostante nel tentativo
38
LF
LUG2013
Fashion on
show in July: in
Florence Interno
at Palazzo Ricasoli
and Joanna
Vasconcelos at
Museo Gucci,
and Andy Warhol.
American dreams
at MdM Museum
in Porto Cervo.
di realizzare un luogo in cui tutto rimane sospeso, ricreando un
ambiente privato e intimo. Mentre
non lontano, a piazza della Signoria, il Museo Gucci apre le porte a
Joanna Vasconcelos, artista portoghese che ama decontestualizzare ciò che è comune e familiare. In scena tre lavori esemplari:
Psyco (2010), Lavoisier (2011) e
Red Indipendent Heart (2008),
installazione sospesa al soffitto
realizzata da migliaia di coltelli,
forchette e cucchiai di plastica
traslucida a formare un cuore roteante. Se invece si è già vacanza, magari in Costa Smeralda, da
segnare in agenda Andy Warhol.
American dreams, fino al 21 settembre al MdM Museum di Porto
Cervo. Di porto Cervo un’odissea
nel sogno americano rappresentato da colui che negli anni ’60
conquistò gli States underground
e multirazziali, fino alla rivincita conservatrice dei mitici ’80,
quando il prodotto si fa mito e la
logica del mercato impregna ogni
aspetto della vita politica, sociale e
culturale. Cinque sezioni e un video inedito girato nel maggio 1982
durante un viaggio da New York a
Cape Cod, Massachusetts. C.M.
[www.galleriabagnai.it]
[www.guccimuseo.com]
[www.mdmmuseum.com]
GUSTO
fish
dinner
Il pesce che fa bene
di Gianfranco Vissani © [Chef]
N
ella nostra cucina si tende a fare poco uso di
pesce, invece non dobbiamo dimenticare di mangiarlo
almeno due volte a settimana,
perché è buono e fa molto bene
alla salute. Ce n’è per tutti i gusti
e tutte le tasche: dai crostacei,
graditi a grandi e piccini per il
loro sapore dolce e accattivante, alle spigole, dalle delicate
sogliole alle razze, ottime anche
in brodo, fino alle tantissime va-
40
LF
LUG2013
rietà di pesce azzurro, economico e sano, ricco di
grassi insaturi. Naturalmente deve sempre essere
fresco e, soprattutto nel caso di sarde, alici e aringhe, di giornata, per non vanificare quella fragranza
che lo caratterizza. È quindi fondamentale rivolgersi
a un rivenditore di fiducia, ricordarsi che la cottura
deve essere breve e che molti pesci e frutti di mare
si degustano crudi, se si è sicuri della provenienza.
Scelto il giusto piatto, dunque, basta condirlo con un
filo d’olio extravergine e un profumo a piacere, cuocerlo velocemente al forno, sulla griglia o al vapore
e servirlo accompagnato da un calice di buon vino
fresco.
VIAGGIARE IN FORMA
E…STATE
IN SALUTE
di Lucia Masotina ©
[Biologa nutrizionista]
L’estate offre elementi fondamentali per mantenersi in buona
salute. Il sole, preso con moderazione, è un antidepressivo
naturale, contribuisce ad aumentare le difese immunitarie,
rinforza le ossa e dona alla pelle
un colorito dorato. Ma porta con
sé anche un aumento esagerato
della temperatura, che può essere causa di condizioni spiacevoli come ipotensione, debolezza
e sudorazione. L’uso di integratori a base di sali minerali, a cui
spesso si ricorre per far fronte
a questi disagi, potrebbe rivelarsi
spropositato. È opportuno, infatti,
consultare il medico, farmacista
o nutrizionista di fiducia per verificare le proprie reali esigenze.
Approfittando di ciò che la natura propone in base al periodo
dell’anno, si mantiene un’alimentazione varia e razionale, in cui il
fabbisogno in sali minerali e vitamine è automaticamente soddisfatto. Via libera, dunque, a frutta
e verdura di stagione: albicocche, anguria, melone e pesche
contengono una buona percentuale di acqua, potassio, fosforo
e magnesio, per fronteggiare
l’eccessiva perdita di liquidi con
la sudorazione. Mentre pomodori, basilico, melanzane, peperoni,
fagiolini, cetrioli e zucchine sono
una fonte ottimale di fibre. Facilitano lo svuotamento dell’intestino, riducono l’indice glicemico e
svolgono un’azione antiossidante
contro i radicali liberi, molecole
responsabili dell’invecchiamento
e di alcune patologie.
[www.sosnutrizionista.com]
Ravioli verdi
di alici e finocchio,
salsa di arancia
e ristretto di passito
di Pantelleria
Lista della spesa (per 4 persone)
200 gr pasta al finocchietto selvatico,
250 gr purea di finocchi, 10 alici
medie, 15 gr scalogno trito, 1 foglia
alloro, 1 arancia, 20 cl brodo,
30 cl passito di Pantelleria, olio
extravergine d’oliva, sale e pepe q.b.
FLASH
Preparazione
Pulire e diliscare le alici, tagliarle
a pezzetti e condirle con olio, sale,
pepe e la purea. Stendere la pasta
sottilmente e confezionare i ravioli.
Per la salsa, far sudare lo scalogno
in casseruola con olio e alloro, poi
unire il brodo, la buccia d’arancia
grattugiata e il suo succo. Appena
bolle frullare, passare allo chinois
e aggiustare di densità e sapore.
Portare dolcemente a restrizione il
passito e, nel frattempo, cuocere i
ravioli in acqua salata. Spadellarli
con un po’ di salsa e olio e servire
in un piatto piano.
SETTIMANE NATURA
Relax, gustosi aperitivi e panorami mozzafiato in Valle di Ledro, tra il lago di Garda e i monti di Tremalzo. In più, escursioni guidate, laboratori per ragazzi e
percorsi enogastronomici.
[www.vallediledro.com].
Ratatouille con
gamberoni rossi
e salsa aioli
Lista della spesa (per 4 persone)
1 melanzana, 1 peperone rosso
e 1 giallo, 1 zucchina, 2 patate,
1 rametto timo, 1 ciuffetto basilico,
8 gamberoni rossi, 30 gr aglio,
25 cl olio di semi, succo di ½ limone,
1 tuorlo d’uovo, olio extravergine
d’oliva, sale e pepe q.b.
Éclair al nero di seppia
con zabaione al limone
Lista della spesa (per 4 persone)
Per gli éclair: 125 gr acqua, 65
gr burro, 1 pizzico sale, 1 pizzico
zucchero, 70 gr farina, 3 uova, 40 gr
nero seppia
Per lo zabaione: 100 gr albume, 150 gr
zucchero, 70 gr succo limone ristretto,
50 gr limoncello, 2 fogli colla di pesce
Preparazione
Tagliare le verdure a dischetti dello
stesso diametro della zucchina e
cuocerle in padella con olio, sale, pepe,
basilico e timo. Disporle poi in maniera
alternata su carta forno, a formare
4 spirali. Battere sottilmente
2 gamberi alla volta tra 2 fogli di
pellicola trasparente, rendendoli dello
stesso diametro di un piatto piano,
salare e pepare. Per la salsa aioli,
pestare l’aglio con sale e pepe, fino
a ottenere una crema omogenea, e
procedere come per una maionese.
Adagiare i gamberi su un piatto
insieme alla ratatouille, versando la
salsa aioli a decoro.
Preparazione
Far bollire acqua, burro, sale e
zucchero, poi allontanare dal fuoco
e incorporare la farina, continuando
a cuocere finché il composto non si
stacca dalle pareti. Infine, unire un
uovo alla volta e il nero di seppia.
Con una sac à poche formare gli
éclair su una placca ricoperta con
carta forno e cuocere a 190°C
(preriscaldando a 220°C) per circa 20’.
Montare gli albumi con lo zucchero
a bagnomaria, unire il succo e il
limoncello a filo, infine la colla di
pesce precedentemente ammollata e
raffreddare in frigorifero. Riempire gli
éclair con lo zabaione e glassarli con
cioccolato bianco.
TOMA DI LANZO
Doppia mostra regionale con un unico
protagonista, la toma, accompagnata dal
salame di Turgia e dalla migliore selezione di prodotti caseari italiani. A Usseglio
(TO) dal 12 al 14 e il 20 e 21 luglio.
[www.sagradellatoma.it]
CORTONA MIX FESTIVAL
Dal 27 luglio al 4 agosto, letteratura,
cinema, musica e molto altro a Cortona. Come Il Gusto Mix, ogni mattina
con specialità gastronomiche e vini del
territorio e la Cena in piazza lunedì 29.
[www.cortonamixfestival.it]
LUG2013
LF
41
Gusto
ETICHETTE
D’ARTE
Brevissime e Gustose
VINO È… MUSICA
Il cammino dell’arte e l’incontro dei sapori a Grottaglie (TA) il 3 e 4
agosto, nell’incantevole quartiere delle Ceramiche. Corsi, mostre,
musica, vini e piatti tipici, come le cozze tarantine.
[www.vinoemusica.it]
SELLA&MOSCA
Visite e degustazioni alla Tenuta di Alghero dal lunedì al sabato
(ad agosto anche la domenica). Un itinerario sensoriale per conoscere una Sardegna ricca di storia, cultura e sapori mediterranei.
[www.sellaemosca.it]
ESTATE ALLA TENUTA MAZZOLADA
A Portogruaro (VE), eventi gratuiti insieme a un buon bicchiere e
una passeggiata tra i filari, nelle atmosfere care a Hemingway. Il
1° agosto alle 21 reading e note, vini fermi e bollicine.
[www.mazzolada.it]
Adua Villa consiglia
di Adua Villa ©
[Sommelier]
Q
uando ci si avvicina al mondo del vino si capisce subito che, al di là della piacevolezza di
un buon calice, abbiamo di fronte tante altre
cose. Un bicchiere parla della sua terra, degli uomini
e delle donne che ne curano ogni fase affinché quel
nettare racchiuso nelle bottiglie sia unico, di carattere, capace di emozionare. Il vino è cultura, è sempre
presente nei momenti importanti, ma oltre al contenuto
- che deve essere particolare e indimenticabile per il
palato - anche l’abito fa la sua parte. In fondo è proprio
l’etichetta a catturare l’attenzione, a raccontare per prima qualcosa. Ce ne sono di classiche, con disegni di
castelli e dimore storiche, nomi di fantasia, monocrome
e molto slim, tanto amate all’estero. E poi ce ne sono
altre più artistiche, come quelle disegnate da Francesco Musante per l’azienda Il Torchio di Castelnuovo
Magra, con personaggi che fluttuano tra colori accesi e
frasi d’autore. Etichette che interpretano e raccontano
la freschezza e l’unicità del Vermentino. Emozioni nel
bicchiere e opere d’arte in bottiglia.
[Twitter @aduavilla]
42
LF
LUG2013
BIANCO
D’ESTATE
BOTTIGLIA
Vermentino Il Bianco DOC Colli di Luni
AZIENDA
Il Torchio, Castelnuovo Magra (SP)
CARATTERISTICHE
Paglierino con riflessi dorati, profumo
ampio e fruttato, abbastanza intenso
e persistente, con sentori di fiori, erbe
di campo, banana e pesca matura, e
lieve percezione di miele e cedro con
fondo leggermente ammandorlato.
ABBINAMENTO
Ottimo con formaggi morbidi e
risotto ai fiori di zucca e gamberoni,
strepitoso con pizza tonno e cipolla.
[www.agriturismolavallesp.it]
Oggi in Italia,
domani a Parigi!
*
A partire da 35€
e quotid
Partenz
Acquistabile su
www.thello.com,
www.trenitalia.com
e presso i punti
vendita Trenitalia.
iane da
,
Firenze
,
a
m
o
R
ia,
, Venez
a
n
g
o
l
Bo
icenza,
V
,
a
v
o
Pad
rescia,
B
,
a
n
o
Ver
Milano.
* Offerta SMART, a posti
limitati, non rimborsabile
né modificabile. Il prezzo
indicato si riferisce ad
un viaggio di sola andata,
con sistemazione
in cuccetta a 6 posti.
L’offerta è acquistabile
fino a 7 giorni prima della
partenza del treno.
La Francia in treno notte
C come
Ciak
A cura di Vincenzo Tafuri
U
n’invenzione senza futuro”, così definirono la
loro creatura i fratelli Lumière. Chissà cosa direbbero oggi
i padri del cinema entrando in una
multisala. L’avvento del digitale ha
infatti rivoluzionato il mondo delle
videocamere, la pellicola è stata sostituita da sequenze di bit più facili
da elaborare e computer sempre più
potenti permettono autentiche ma-
The digital age
has revolutionised
the world of
videocameras.
Film has been
replaced by
easier-to-process
bit sequences
and more and
more powerful
computers make
magic effects
possible.
gie in fase di post-produzione. Ma
anche girare un filmato è diventato
più semplice, con risultati di assoluta qualità, soprattutto grazie alle
nuove camere della Canon serie C:
100, 300 e 500. Dal design compatto
e obiettivi intercambiabili, sono tutte
dotate di sensore CMOS Super 35
mm da 8,3 Megapixel, uscita HDMI
e audio in dolby stereo AC3. Tre filtri ND interni, due, quattro e sei stop,
HI-TECH
resa ottimale anche in condizioni di
scarsa luce ambientale. La C500, top
di gamma, raggiunge una risoluzione
di 4K (4096x2160 pixel) e una profondità di colore fino a 12 bit grazie
al sistema Canon Log, che registra
la massima quantità di informazioni
presenti sulla scena. Delle vere macchine da presa, per sperimentare e
mettere alla prova il regista che c’è in
noi. Motore, azione!
LUG2013
LF
45
hi-tech
VIDEO
in tema di
Denecke TS-3
Un accessorio
ultra tecnologico,
che sincronizza
automaticamente il time
code della macchina da
presa a ogni ciak.
This ultra-technological
accessory automatically
synchronizes the camera
time code at every
shooting.
[www.denecke.com]
«Il mio primo film era così brutto,
che in sette Stati americani aveva sostituito
la pena di morte» [Woody Allen]
Gladycam
La steadycam più
versatile e facile da
usare, disponibile in tre
dimensioni. Con un po’
di pratica e di esercizio
fisico, permette di
realizzare inquadrature
fluide in movimento.
The easiest-to-use and
most versatile steadycam.
Available in 3 sizes.
SmartSLIDER Pro
Un binario dotato di cuscinetti a
sfera a bassissimo attrito, che
permettono alla videocamera,
montata su un supporto, di
eseguire movimenti fluidi
lungo un asse. Proprio come a
Hollywood.
A track with ultra-low friction
ball bearings that allow for fluid
movements.
[www.smartsystem.it]
[www.glidecam.com]
MōVI
Arriva dall’America il nuovo sistema di ripresa. Con un giunto cardanico
a 3 assi che mantiene la camera sempre in posizione verticale, è
possibile realizzare qualsiasi movimento senza il rischio di scossoni.
The new shooting system comes from the US, with a 3-axis universal joint
that holds the camera always in vertical position.
[www.freeflysystems.com]
PER IL PROSSIMO VIAGGIO IN TRENO
GO PRO
La più piccola e leggera videocamera full HD. Amata da chi fa sport estremi e comoda
da portare in treno, permette riprese da prospettive inusuali grazie ai diversi tipi di
supporto: a ventosa, adesivo curvo, per manubrio o casco e tanti altri.
46
LF
LUG2013
SALDI DAL 6 LUGLIO*
*PER SEI SETTIMANE
SALES FROM THE 6TH JULY*
IL CENTRO COMMERCIALE ROMAEST TI REGALA LA MAPPA DEL CENTRO STORICO DI ROMA.
CLICK HERE TO RECEIVE A MAP OF THE HISTORIC CENTER OF ROME COURTESY OF THE ROMAEST SHOPPING CENTER
НАЖМИ СЮДА И ТОРГОВЫЙ ЦЕНТР ROMAEST ПОДАРИТ ТЕБЕ КАРТУ ИСТОРИЧЕСКОГО ЦЕНТРА РИМА
点
ROMAEST
http://www.romaest.mobi/qr_citymap
210 Negozi - 25 Ristoranti - 12 Sale Cinema
210 Shops - 25 Restaurants - 12 Cinemas
APERTO TUTTI I GIORNI • OPEN EVERY DAY • info: www.romaest.cc
Servizio Bus navetta: tutti i giorni partenza da Stazione Termini - Via Marsala - alle ore 10:30/14:00/18:00
Shuttle Bus service: runs every day from Termini Station - Via Marsala - at 10:30 am/2:00 pm/6:00 pm
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
4 best seller per l'estate
UNA Hotels & ResoRts
Una estate al mare
Venezia da mille e Una notte
UNA Hotel palace - catania
Periodo: fino al 15 Settembre 2013
tariffe a partire da: euro 117 a persona
(IVA, ricca colazione a buffet incl.)
———————————————————————
UNA Hotel venezia
Soggiorno di 2 notti in camera doppia
—
1 ingresso a persona al bagno turco e alla sala fitness
—
1 ingresso spiaggia a persona con cabina spogliatoio,
lettino e ombrellone
—
1 trasfer a persona per la spiaggia e ritorno
—
1 degustazione di granita tipica siciliana a persona
—
1 colazione tipica siciliana a persona servita
presso la terrazza al 7° piano con vista sull'Etna
Periodo: fino al 31 Dicembre 2013
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
tariffe a partire da: euro 115 a persona
(IVA, ricca colazione a buffet incl.)
———————————————————————
Soggiorno di 1 notte in camera doppia
—
Kit di benvenuto con materiale informativo sulla città di Venezia
—
Servizio di colazione in camera
—
Una bottiglia di champagne e baci di dama (biscotti)
in camera all’arrivo
—
1 cena a lume di candela presso un noto ristorante veneziano
—
24 ore di connessione wi-fi
UNA Hotels & ResoRts pReseNtA le pRopRie offeRte esclUsive peR tRAscoRReRe UNA
pAUsA di RelAx, spoRt e beNesseRe iN AlcUNe delle locAlità più AmAte d’itAliA. dAllA
scopeRtA di UNA NApoli mAi vistA, Ai pAesAggi iNcoNtAmiNAti e selvAggi dellA siciliA
più AUteNticA, pAssANdo AttRAveRso lA scopeRtA dellA pUgliA, coN UN’offeRtA di
soggioRNo ed eNogAstRoNomiA di AltissimA qUAlità.
Golf break
romantica napoli
UNA poggio dei medici - scarperia (fi)
Periodo: fino al 31 Ottobre 2013
tariffe a partire da: euro 218 a persona
(IVA, ricca colazione a buffet incl.)
———————————————————————
Soggiorno minimo di 2 notti in camera doppia superior
—
1 cena presso l’UNA Restaurant
—
"Pillowow" la scelta della tipologia preferita di cuscino
—
1 green fee 18 buche al campo di Poggio dei Medici
—
Accesso a bagno turco e palestra
—
Noleggio bicicletta
UNA Hotel Napoli
Periodo: fino al 31 Dicembre 2013
tariffe a partire da: euro 107 a persona
(IVA, ricca colazione a buffet incl.)
———————————————————————
Soggiorno di una notte in camera matrimoniale classic
(con decorazioni di petali di rosa)
—
Early check-in e late check-out
—
Servizio di colazione in camera
—
"Pillowow" la scelta della tipologia preferita di cuscino
—
Una bottiglia di vino Fragolino e tagliata di frutta
di stagione in camera
—
Una cena con menù napoletano di 3 portate
presso l’UNA Restaurant
Le proposte di UNA Hotels & Resorts si arricchiscono continuamente. Per essere sempre aggiornati
sui nuovi pacchetti è possibile visitare la pagina “Promozioni” del sito www.unahotels.it
Per info e prenotazioni
Numero Verde 800 60 61 62
[email protected]
www.unahotels.it
Citare il codice C-FRECCIA
FERMATA DEL MESE
Uto Ughi
Photo © Paolo Cenciarelli
CLASSICA
Perché chi si dedica allo studio di uno strumento è difficile che
cada in una vita spericolata. Parola di Uto Ughi, sempre in prima
linea per l’arte e la cultura. tra Roma, Venezia e l’Argentina
di Cecilia Morrico
È
un lunedì mattina qualunque, se non fosse che,
fra le prime e-mail della
giornata, arriva la conferma urgente dell’intervista a Uto Ughi.
A poche ore dalla sua partenza
per l’Argentina e prima dell’esi-
50
LF
LUG2013
bizione al Teatro La Fenice per
il festival Lo spirito della musica
di Venezia. Superata l’agitazione
per il confronto inaspettato con
il Maestro, trovandolo con le valigie pronte, come non chiedergli
del suo rapporto con il pubblico
Music education
according to
Maestro Uto Ughi,
always in the front
rank for art and
culture, between
Rome, Venice and
Argentina.
all’estero: ‹‹Dipende dalla nazione, in Sud America sono andato più volte e chi ascolta è sia
italiano che spagnolo. Mentre in
Giappone c’è una forte cultura
musicale, con sale da concerto
che fanno invidia ai cinque con-
tinenti, imbattibili per l’acustica.
Anche la Cina non è da meno, è
diventata molto più avanzata di
noi››. Questa panoramica internazionale trascina il tema della
telefonata, perché è doveroso un
parallelo con l’attuale situazione
della Penisola. ‹‹Siamo stati insegnanti eccellenti, ma abbiamo
lasciato andare a picco la nostra
tradizione. Stiamo danneggiando tutti i teatri con restauri che
rovinano il suono. E per un Paese che ha dato i natali ai più
grandi compositori e concertisti
del mondo, è uno scandalo che
non ci sia un’adeguata preparazione nelle scuole. Altrove si fa
tantissimo per i giovani, mentre
qui viviamo un ritardo culturale
pauroso. Bisogna rimboccarsi
le maniche e ricoltivare il terreno, lasciato senza semina per
più di 50 anni››. I primi a doverlo
fare sono proprio gli interpreti,
ai quali Uto Ughi consiglia di
‹‹non dimenticare l’importanza
della diffusione della musica: se
si va avanti di questo passo, tra
10 o 20 anni non ci sarà più un
ricambio generazionale. Se le
istituzioni latitano, siamo noi a
dover organizzare concerti negli atenei. Abbiamo una miniera
ricchissima di opere d’arte, più
del 70% del mondo, tra cui la
classica, sconosciuta alla maggioranza››. E se a dirlo è uno
degli ispiratori delle 23 storie
di eccellenza italiana raccontate nel libro di Acqua di Parma,
La Nobiltà del Fare (Electa, pp.
332 ¤ 280), come dargli torto.
‹‹Cerco sempre di fare il meglio perché il nostro Paese sia
all’altezza della sua tradizione.
Come quando organizzavo il
mio festival, Omaggio a Venezia,
a cui hanno partecipato gratuitamente i più grandi artisti internazionali, o quello romano in
programma a settembre. Siamo sempre più nel caos, ma
mi auguro che i miei concittadini capiscano che per il bene
pubblico abbiamo bisogno di
coesione e del sacrificio di
ognuno di noi, guardando
oltre l’interesse personale.
È inutile piangersi addosso,
dobbiamo lavorare credendo
con fede e speranza in un futuro migliore, soprattutto nei
momenti di crisi››. Mentre,
posando lo sguardo sul passato e sfogliando il suo libro
uscito a maggio, Quel diavolo
di un trillo (Einaudi, pp. 190
¤ 13), l’attenzione cade sull’episodio cruciale: quando il
compositore e amico di famiglia, Ariodante Coggi, mise in
mano un violino a un (ora celebre) bimbo di soli tre anni.
‹‹In Italia sembra strano che
così piccoli già si suoni, ma
altrove, per esempio in Giappone con il metodo Suzuki, in
migliaia cominciano a studiare a quell’età. L’educazione
alla classica crea un’armonia
con se stessi. Porta maggiore sensibilità e discernimento verso i valori veri. Chi si
esercita a uno strumento con
dedizione è difficile che si
droghi o prenda strade fuorvianti. La musica è educazione sociale e civica, passione
ed espressione dell’esistenza.
Ha un ruolo importante nella
nostra sensibilità e nel modo
di avvicinarsi alle cose. Nella
vita è basilare la ricerca, per
migliorare se stessi e ciò che
ci circonda. Serve un anelito
di progresso, se una persona
è contenta così com’è, senza
continui traguardi, è perduta››. Un concerto di parole, a
cui non serve aggiungere altro.
Fenice d’estate
L’opera e la classica tornano a occupare il
proprio posto in Laguna. Fino al 24 agosto,
si resta incantati sulle note dello Spirito della
musica di Venezia. In calendario il 10, 14 e
17 luglio, l’evento di punta: Otello di Giuseppe
Verdi, nel Cortile di Palazzo Ducale. Sempre nella stessa sede, venerdì 19 il Maestro
Myung-Whun Chung interpreta la Messa da
Requiem, mentre alla Fenice va in scena domenica 21, la grande danza, con un Gala internazionale di giovani. Il 25 ancora appuntamento al Teatro con l’orchestra veronese dei
Virtuosi Italiani, impegnata nella Quinta Sinfonia di Beethoven, per la direzione di Alvise
Casellati. Infine, un ciclo di quattro concerti
dedicati a Giovanni Morelli, ideati dal pianista
Jakub Tchorzewski, il 19, 24, 26 e 28 luglio
nelle Sale Apollinee.
[www.teatrolafenice.it]
CartaFRECCIA
in note
Con Trenitalia al Teatro La Fenice. I soci
CartaFRECCIA ORO e PLATINO che acquistano
due spettacoli hanno diritto a uno sconto del 40%
sul secondo biglietto (fatta eccezione per la prima
di Otello a Palazzo Ducale, e solo per ticket superiori al valore di 50 euro cad.). Possono, inoltre,
prenotare direttamente in teatro, senza passare
dalle biglietterie, e usufruire delle convenzioni alberghiere e di ristorazione in vigore. In più, riduzione del 30% per le visite guidate all’interno della
Fenice.
[www.trenitalia.com]
Frecciarossa
classica
Premio Frecciarossa a Gustavo Dudamel. Insieme all’Accademia Nazionale di Santa
Cecilia e alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il Presidente e l’AD
del Gruppo FS Italiane, Lamberto Cardia e Mauro
Moretti, hanno consegnato al giovane direttore
d’orchestra lo speciale riconoscimento, emblema
dell’eccellenza tecnologica italiana.
LUG2013
LF
51
FERMATA DEL MESE
Classic moments
Viaggio
sulle punte
Da Trieste in giù. Viaggia lungo
l’Italia il Roberto Bolle and
Friends from the American Ballet
Theatre. Summer performance
esclusiva di un protagonista
della danza internazionale e
della celebre compagnia di
balletto americana. Prima tappa
sulle punte il 19 luglio a Trieste,
poi nella Capitale, il 21 e 22,
alle Terme di Caracalla e il 24
a Genova, dove Bolle ritorna
dopo dieci anni. Conclusione
a Taormina venerdì 26, nello
splendido teatro classico.
[www.robertobolle.com]
52
LF
LUG2013
A cura di Francesca Ventre
Rudolf
il mito
Roma e l’Italia ricordano la
leggenda del ballerino per
antonomasia. A 20 anni
dalla morte, l’Auditorium
Parco della Musica presenta
Tributo a Rudolf Nureyev,
il mito e la passione, di
Daniele Cipriani. Un gala
internazionale, la sera del
28 luglio, in cui si esibiscono
primi ballerini mondiali.
Omaggio a un artista che
dedicò tutta la vita alla
danza e che, in nome della
libertà, in fuga dall’URSS
nel 1961, scavalcò con un
celebre salto le transenne
dell’aeroporto di Parigi,
per proseguire un tour di
esibizioni indimenticabili.
[www.auditorium.com]
Musica alle Terme
La scenografia romana delle Terme di Caracalla
accoglie anche quest’anno artisti e opere celebri.
Sul palco classici come Cavalleria rusticana, fino al
7 agosto, e Tosca, dal 1° al 6. Il 25 luglio, invece, si
esibisce Ennio Morricone con le colonne sonore che
hanno fatto la storia del cinema. Gran finale affidato
a Un bacio sul cuore, le donne nella vita e nella musica
di Verdi, il 9 e 10 agosto: un omaggio al compositore
di Busseto attraverso il racconto di Michele Placido e
Isabella Ferrari.
[www.operaroma.it]
L’inferno
è ora
Sulla scena una coppia
annoiata, in un condominio
di precari senza lavoro.
Da una scelta di regia di
Mario Carniti, nasce la
versione anni 2000 di
Orfeo all’inferno, l’opera
di Jacques Offenbach
che ironizza in musica
il racconto mitologico.
Appuntamento nella Città
del Giglio, in occasione
della rassegna del Maggio
Musicale Fiorentino, dal 19
al 27 luglio a Palazzo Pitti.
[www.maggiofiorentino.it]
Nardis il liederista
Le sua specialità sono i Lieder. Marcello Nardis,
giovane tenore italiano, è conosciuto a livello
internazionale per le esecuzioni di queste
tradizionali composizioni tedesche, che trovano in
Schubert l’autore più significativo. A Ravello prima
nazionale del Wesendonk Lieder di Wagner l’11
luglio, poi esibizioni a Pomposa il 25, a Bayreuth il
22 agosto e a Napoli il 15 settembre.
[www.marcellonardis.com]
Photo © Lelli e Masotti
Photo © Giovanni Gastel
CLASSICA
FERMATA DEL MESE
JAZZ
A tutto swing
il 27 luglio a Veneto & Venezia Jazz
con la Glenn Miller Orchestra
U
na kermesse all’insegna
del jazz con fuoriclasse
internazionali come Keith
Jarrett e Chick Corea. Da non
perdere, sabato 27 luglio al Teatro Goldoni di Venezia, la Glenn
Miller Orchestra, sulla cresta
dell'onda da 25 anni e diretta da
Wil Salden. Che alla Freccia racconta il nuovo progetto e, soprattutto, il suo amore nei confronti di
un musicista immortale.
Appointment on
July 27 at Veneto
& Venezia Jazz
festival with
swing music from
the 1940's by
the Glenn Miller
Orchestra, at
Teatro Goldoni in
Venice.
Glenn Miller è stato senza
dubbio uno degli artisti più conosciuti dell’era swing. Quanto è
stato importante per lei cimentarsi con la sua musica?
Moltissimo, rappresenta una parte fondamentale della mia vita.
Mi dedico a questo repertorio da
circa 25 anni e ancora mi diverto
durante ogni spettacolo. Quella di
Glenn Miller è una musica senza
tempo, che le persone riconosco-
no molto facilmente. Ma in Europa
è difficile trovare delle band che la
interpretino.
Secondo lei, perché questo
genere piace ancora oggi?
Penso che la musica swing sia
ancora viva perché nel mondo è
conosciuta da molti e spesso si
ascolta, ad esempio, anche negli
spot pubblicitari.
Cosa resta di Glenn Miller?
Senza dubbio ci ha lasciato ricordi
LUG2013
LF
Glenn Miller Orchestra
di Carlo Cammarella ©
55
FERMATA DEL MESE
JAZZ
Jazz d’estate
È una stagione a tinte jazz quella appena cominciata, con una
pioggia di manifestazioni musicali sparse in lungo e in largo nella
Penisola. Si parte proprio dalla Capitale con il Festival della Casa
del Jazz, fino al 4 agosto, una kermesse di altissimo livello che
vede tra i protagonisti Stefano Bollani, Enrico Rava, Dave Pell,
Kurt Elling e molti altri. Ma anche a nord Italia l’estate porta con
sé la blue note. Veneto & Venezia Jazz Festival, dal 13 al 28 luglio, porta in Laguna e in altre località della regione grandi artisti
e giovani gruppi, come la Wonderbrass Marching Band che il 23
si esibisce nel piazzale della stazione di Venezia Santa Lucia.
Mentre per i Suoni delle Dolomiti in scena Fabrizio Bosso e tanti
altri musicisti. A chiusura il Trentino in Jazz, un vero e proprio
cantiere in movimento che prosegue fino a dicembre.
molto dolci e tempi musicali meravigliosi. In realtà non
è semplice rispondere a una domanda del genere, ma
posso dire che il suo stile è indimenticabile.
Attualmente quali sono gli interpreti swing più
interessanti?
Sicuramente in Germania e in Olanda si trovano band
fantastiche. E poi ci sono artisti rappresentativi come
Diana Krall o Michael Bublé, nonostante quest’ultimo
abbia preso una direzione che si avvicina al genere
pop.
Parlando della kermesse veneta, quale sarà il
repertorio del concerto al Teatro Goldoni?
Suoneremo gran parte dei brani scritti da Miller, anche se non mancheranno omaggi ad alcuni dei più importanti cantanti e alle più famose band anni ’40. Per
esempio, faremo qualche brano di Benny Goodman e
Harry Jemes, un repertorio decisamente swing che
spero faccia divertire il pubblico.
CartaFRECCIA
Jazz
Luglio a tutta musica per i fedelissimi
delle Frecce. Sconto del 15% per i soci CartaFRECCIA alle manifestazioni Venezia & Veneto
Jazz (dal 13 al 28 luglio). Prenotazioni all'indirizzo
di posta elettronica [email protected]
[www.trenitalia.com]
56
LF
LUG2013
FERMATA DEL MESE
L
o sposalizio è stato il corpo e il pane della comunità, il suo mattone fondante.
Una specie di eucarestia in cui la
nuova coppia veniva ingerita dalle
persone che gli si stringevano intorno avvolgendola di stelle filanti
nell’ultimo, infinito ballo degli “ziti”
(così si chiamano tanto gli sposi
quanto la pasta). La musica aumentava vorticosamente di ritmo
fino ad assorbire la coppia, che
finiva per girare avvolta come uno
spiedo in una girandola colorata di
fili di carta. A quel punto era digerita e pronta per generare. Questa musica che accompagnava
il rito era musica umile, da ballo.
Un repertorio di mazurke, polke,
valzer, passo doppio, tango, tarantella, quadriglia e fox trot, che era
comune nell’Italia degli anni ’50
e ’60, e che si è codificato come
una specie di classico del genere
in un periodo nel quale lo sposalizio è stato la principale occasione
di musica, incontro e ballo. Poi le
tastiere elettroniche hanno preso
il sopravvento e gli sposalizi sono
diventati matrimoni. Qualche anno
fa, un gruppo di anziani suonatori
di quell’epoca aurea non priva di
miseria, ha preso l’abitudine di ritrovarsi davanti alla Posta nel pomeriggio assolato. A domandargli
cosa facessero, rispondevano che
montavano la guardia, per controllare l’arrivo della pensione. Quan-
Photo © Simone Cecchetti
D'AUTORE
Il ballo
della vita
di Vinicio Capossela ©
Vinicio Capossela
presents Primo
Ballo, the Banda
della Posta's
album produced
by him. With an
anticipation of
Tefteri - Il libro dei
conti in sospeso.
do l’assegno arrivava, sollevati tiravano fuori gli
strumenti dalle custodie e si facevano una suonata. Il repertorio della Banda della Posta ci ricorda
cose semplici e durature. Lo eseguono impassibili
e solenni, anche nel progetto Primo Ballo, dall’alto del migliaio di sposalizi in cui hanno sgranato
i colpi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
TEFTERI
Vinicio Capossela ha percorso le strade della Grecia nell’anno del tracollo finanziario. E ha incontrato uomini e donne nelle taverne di Atene,
Salonicco e Creta fermando impressioni e riflessioni su un taccuino,
il suo Tefteri (Il Saggiatore, pp. 160 ¤ 13). Ha attraversato una Grecia
inedita, sofferente e fiera, che riscopre il rebetiko come musica della
krisis, dell’assenza, nata dalla rabbia e dalla nostalgia di un popolo, quello greco-turco, che nel 1922 si ritrovò sradicato e straniero in patria.
Rebetiko è scelta politica, è appartenenza. È un canto di sirena che riecheggia nei porti del mare nostrum. Così Tefteri è la trascrizione dei debiti e dei crediti che
bisogna contrarre per imparare il mestiere di vivere. Il registro dei conti in rosso che tutti
abbiamo con la vita e con la morte. Perché, fin dall’antichità, quello che viene dalla Grecia
è parte dell’universale. Della natura dell’uomo, del destino dell’anthropos che con i piedi nel
fango continua a guardare in alto.
Una chitarra d’autore
Un chitarrista che sa regalare grandi emozioni grazie a una straordinaria tecnica di suono. Giandomenico Anellino gira l’Italia con un one man show da standing ovation. Dopo dieci dischi dedicati ai grandi
artisti italiani e internazionali, il 18 luglio presenta al Summer Festival di Lucca Una chitarra d’autore, il
primo cd inciso con la Lead Symphony Orchestra diretta dal maestro Mario Zannini Quirini. Dodici brani per chitarra e orchestra, più tre omaggi a big della musica mondiale: Frank Sinatra, Michael Jackson
e Whitney Houston. G.B.
58
LF
LUG2013
ANDATA E RITORNO
REVIVAL
Il ritorno di
Wolverine
Il 25 luglio anteprima mondiale PER Wolverine-L’immortale,
secondo episodio in 3D dedicato alle avventure nipponiche
del celebre mutante. Hugh Jackman racconta come è andata
C
hi, come me, non mastica
pane e supereroi, è costretto a una gravosa full
immersion per colmare le lacune
sugli adattamenti cinematografici
dei fumetti che invadono le sale.
Così, ho preso ripetizioni su poteri
rigeneranti, artigli ossei estraibili e
scheletri umani ricoperti da speciali leghe metalliche. È stata dura,
ma la possibilità di avere un’intervista da Hugh Jackman ha vinto,
ed eccomi trasformata nella più
grande esperta vivente del genere.
Wolverine, infatti, torna a graffiare
il grande schermo: il 25 luglio esce
il secondo episodio della saga sul
mutante con le grinfie di adamantio, nato dalla matita di Herb Trimp.
Il supereroe della Marvel Comics
trasloca dalla carta alla celluloide
nel 2001, grazie alla trilogia corale
sugli X-Men. Nel 2009 è la volta di X-Men: le origini-Wolverine,
prequel dei tre film prodotti dalla
Twentieth Century Fox. Lo spinoff indagava sul passato di James
Howlett (alias Logan), dall’infanzia vissuta all’oscuro dei propri
poteri fino all’arruolamento nel
programma Arma X, per vendicare la morte dell’amata Kayla.
Nell’ultimo Wolverine-L’immortale,
invece, il protagonista abbandona
la squadra creata dal professor
Charles Xavier per ritirarsi in un
60
LF
LUG2013
di Serena Berardi
luogo remoto. L’isolamento eremitico subisce una svolta quando
un misterioso magnate giapponese, salvato da Logan in una delle
sue tante vite, gli offre di perdere
quell’immortalità che gli impedisce
di condurre un’esistenza normale.
Naturalmente, nuovi nemici approfitteranno della sua condizione
di vulnerabilità per dargli battaglia.
A interpretare il tormentato protagonista, come sempre, il versatile
Hugh Jackman, che definisce la
storia «un emozionante dramma
umano», differente da tutti gli altri film degli X-Men perché «non
è popolato da mutanti su mutanti e non ci sono solo occhi che
emanano fasci laser. Al centro
il mondo di Logan, che all’inizio
è completamente smarrito. Ha
perso tutti e vive isolato, ma non
è in pace con se stesso, con la
sua natura e i suoi artigli. È come
se la sua intera esistenza non gli
avesse causato altro che miseria,
dolore e distruzione. E uno dei
temi di questa pellicola riguarda
proprio l’avere uno scopo nella
vita. Un sentire comune, poiché
ognuno di noi può precipitare in
una routine priva di significato
basata su una quotidianità meccanica. Possiamo vivere giorno
per giorno senza capire perché
siamo qui e cosa stiamo facendo.
Sono fiero di aver potuto trattare
questo argomento nel film». L’episodio, realizzato in 3D e diretto da James Mangold, ha come
sfondo il Sol Levante, maestoso
ed enigmatico. Che per l’attore
australiano ha un significato metaforico: «Sono stato in Giappone
una decina di volte. L’ho sempre
trovato un Paese interessante, la
gente è incredibile e la cultura è
ricca e completamente differente
da qualsiasi altra. Rimasta isolata
per migliaia di anni, solo recentemente questa nazione è diventata parte della comunità mondiale,
ma ancora adesso mantiene un
approccio differente». Nonostante
Jackman abbia vestito i panni (o
meglio, le canottiere) del più amato degli X-Men per un lungo periodo, il suo entusiasmo non cala:
«Mi do un pizzicotto ogni giorno
che ho la possibilità di interpretarlo. Sto facendo veramente quello
che mi piace nella vita. Uno dei
primi ruoli ottenuti è stato proprio
Wolverine: non avevo idea di cosa
fosse e, più per fortuna che per
mia intenzione, mi sono imbattuto
in uno dei più grandi personaggi
del genere dei comic book. L’ho
amato fin dall’inizio». Giovedì 25
vedremo se il tenebroso mutante
ha mantenuto intatto il suo charme.
July 25:
WolverineL’immortale
world première.
In the second
3D episode, the
famous mutant
moves to Japan,
where he will
have to face new
enemies.
LUG2013
LF
61
HUGH JACKMAN
Photo © Nino Munoz
TM © Marvel & Subs, TM & © Twentieth
Century Fox Film Corporation
Più mostri
ANDATA E RITORNO
che mai
On August 21 in the movie
theatres the Monsters
University prequel is ready
to upset every student's
plans.
Dal 21 agosto nei cinema, il prequel Monsters
University è pronto a sconvolgere i piani
di ogni studente
di Silvia Del Vecchio
Freccia baby
Monsters University riserva 1000 biglietti ai soci CartaFRECCIA per l’anteprima del 20 agosto nelle sale di 5 città italiane (Torino, Milano, Roma, Firenze,
Napoli). Per partecipare, maggiori informazioni su trenitalia.com. Inoltre, fino al 14 settembre, i ragazzi con meno di 15 anni viaggiano gratis su Frecciarossa (escluso il livello
Executive), Frecciargento, Frecciabianca e Intercity. L’offerta è valida per gruppi da 2 a
5 persone con almeno un maggiorenne. In più, in via sperimentale fino al 31 agosto, per
i possessori di CartaFRECCIA ORO e PLATINO servizio di accompagnamento gratuito
per i ragazzi tra i 7 e i 14, assistiti dal personale Trenitalia.
[www.trenitalia.com]
DISNEY
B
envenuti alla Monsters University. Perché, si sa, quando si chiude una porta si
apre un portone. E in molti film, soprattutto quelli per bambini, il messaggio principale è proprio: «se ci
provi e credi in te stesso, puoi fare
qualsiasi cosa!». Quando il primo
Monsters & Co. uscì nei cinema italiani, a marzo 2002, il team dei Pixar
Animation Studios sapeva che Mike,
Sulley e il mondo dei mostri avrebbe
toccato il pubblico di tutto il mondo.
Così l’idea di riproporli sul grande
schermo è stata accolta molto bene.
Come farlo, però? Gli sceneggiatori
intendevano portare i protagonisti
indietro nel tempo. «Volevamo concentrarci su Mike», chiarisce il regista Dan Scanlon, «perché la sua sincerità e il suo spirito d’iniziativa sono
irresistibili». Mentre il produttore
esecutivo, John Lasseter, aggiunge:
«Nella creazione di un film originale
i personaggi diventano nostri amici.
È sempre con gioia e tristezza, infatti, che li salutiamo a lavoro finito.
Per questo, rimettendo le mani in un
mondo che amiamo già, dovevamo
uscirne con una storia che fosse
bella quanto o più dell’originale». Il
nuovo capolavoro Disney•Pixar affronta la realtà, talvolta dura e ingiusta, e il viaggio nell'università dei nostri scapestrati spaventatori è ricco
di avventure. Ma al di là degli ostacoli, c’è sempre qualcosa che il destino
ha in serbo per ognuno e che, alla
fine, può rivelarsi più gratificante. Ed
è quando ci si scontra con le porte chiuse che si plasma il carattere.
«Nessuno ce la fa da solo - afferma
il regista - crescere è un lavoro di
squadra. La parte complicata è mettere insieme il team giusto!». Dal 21
agosto, dunque, bentornati al cinema
Mike e Sulley, per ridere insieme,
emozionarsi e condividere successi
e sconfitte.
LUG2013
LF
63
ANDATA E RITORNO
FESTIVAL
FOREVER
Forever young from July 19
to 28. At the 43th Giffoni Film
Festival edition, premières,
special guests, master classes
and great music events.
young
Alla 43esima edizione del Giffoni Film
Festival anteprime, special guest,
masterclass e grandi eventi musicali
di Gaspare Baglio
P
er sempre giovani. Ecco il
tema scelto per l’edizione
numero 43 della kermesse cinematografica formato teen. Il
Giffoni Film Festival torna nel noto
Comune in provincia di Salerno
ricco di sogni e ideali, pronto a
stupire con giornate indimenticabili, dal 19 al 28 luglio. Tra gli ospiti
Naya Rivera, star del serial Glee,
Jessica Chastain, vincitrice del
Golden Globe per Zero Dark City,
Sacha “Borat” Baron Cohen e i
nostrani Barbora Bobulova, Giancarlo Giannini e Alessandro Siani.
In campo per le lezioni di cinema
scendono nomi del calibro di Marco Bellocchio e Carlo Lucarelli,
mentre sul fronte delle anteprime
troviamo Monsters University della
Disney, Jurassic Park 3D, Titeuf il film, trasposizione su pellicola
del fumetto dello svizzero Zep, e
l’amatissimo I Puffi 2. Con simili
premesse, è naturale che il Giffoni si sia trasformato
in un evento trasversale, capace di fondere il cinema
con diverse arti. Una su tutte, la musica. In calendario
masterclass con grandi nomi: da Elio e le Storie Tese a
Giuliano Sangiorgi, passando per Giovanni Allevi, Max
Gazzè, Renzo Arbore e la Bandabardò. Tanti anche i
live in programma quest’anno che, di pari passo con
le classifiche, regalano due serate al rap con Clementino, Fedez, Guè Pequeno, Ntò, Ensi e Salmo. Non
solo spensieratezza, però, perché il festival dell’inno
forever young vuole invitare a sognare per fronteggiare l’incubo della crisi e di una società che sembra
Mompeo in corto
incenerire le opportunità della giovinezza. Spazio allora a un dialogo
di buon auspicio con l’Europa, incoraggiandola a rimettersi in marcia per non rimanere impantanata
nell’etichetta di Vecchio Continente. Le possibilità ci sono tutte. E
del resto, come recita il testo del
famoso brano Forever Young degli
Alphaville, «la giovinezza è come
diamanti nel sole e i diamanti sono
per sempre».
[www.giffonifilmfestival.it]
Dal 18 al 20 luglio le porte di Palazzo Orsini-Naro si riaprono per la 15esima edizione del
festival dedicato ai cortometraggi di tutto il mondo. L’evento, ospitato dal Comune sabino
di Mompeo (RI), si propone di costruire un ponte fra la creatività dei giovani videomaker
e il mondo del cinema, offrendo l’opportunità di un confronto professionale e di proficue
collaborazioni. Quest’anno, oltre ai corti in gara, anche un focus sulla commedia italiana.
La direzione artistica è affidata nuovamente a Maria Luisa Lafiandra, mentre la madrina
della rassegna è Claudia Gerini e la giuria è presieduta da Ennio Fantastichini. Tra gli
ospiti, Enrico Vanzina, Pino Quartullo, Patrizio Marone, Enio Drovandi, Jean Paul Troili
e Giuseppe D’Antonio. In più, una novità: un albo dedicato agli Ambassador che hanno
contribuito a far crescere la manifestazione. Il primo a ottenere questo riconoscimento è
Marco Testoni, musicista e compositore con una lunga esperienza nel cinema. S.B.
[www.festivaldelcorto.org]
64
LF
LUG2013
VIAGGIARE cover
Cortona On The Move
A cura di Flavio Scheggi
Photo © David Chancellor
FOTOGRAFIA
IN VIAGGIO
Contemporary
travel photography
at Cortona On The
Move, from July 18 to
September 29 in the
Val di Chiana city near
Arezzo.
O
vunque voi siate c’è
qualcosa da vedere!
Rendere al massimo
quello che si ha è la verità di
base per tutti, e una buona regola per i fotografi». Con queste
Photo © Jeroen Toirkens
parole Joel Meyerowitz, uno dei
maestri dell’obiettivo presenti a
Cortona On The Move, interpreta
due elementi spesso imprescindibili: fotografia e viaggio. Dal 18
luglio al 29 settembre, il principale centro culturale e turistico della
Val di Chiana aretina sarà il cuore
pulsante dei click contemporanei.
Tra proiezioni, workshop, letture portfolio con photo editor internazionali. E 11 grandi mostre
di diversi autori, come Christian
Lutz, Jeroen Toirkens, Alfons Rodriguez, Gabor Arion Kudasz, Sol
Neelman, Allen Matthews, New-
Photo © Alfons Rodriguez
sweek e Salvatore Santoro. Una
rassegna capace di «sorprendere e provocare i visitatori, che
ogni anno arrivano numerosi e si
lasciano emozionare dalle immagini», racconta il direttore artistico Arianna Rinaldo. «Divertenti,
curiosi, alcuni anche drammatici,
sono tutti scatti realizzati in viaggio, poiché il fotografo, alla pari
dell’esploratore, è il viaggiatore
per eccellenza». E con #ShareYourTuscany, i turisti possono
immortalare l’esperienza in Toscana con il proprio smartphone
e condividerla online attraverso
Instagram e l’hashtag #SYT. Le
immagini saranno proiettate a
Cortona per tutta la durata del
festival.
[www.cortonaonthemove.com]
Photo © Sol Neelman
LUG2013
LF
67
VIAGGIARE
Riccardo Muti
INCONTRO
GENIO
UNIVERSALE
Riccardo Muti al Teatro dell’Opera
con il Nabucco dal 16 al 23 luglio.
In un’intervista alla Freccia spiega
la vera eccezionalità di Giuseppe
Verdi, a 200 anni dalla nascita.
di Francesca Ventre
68
LF
LUG2013
U
n’intervista che vale una lezione. Il Maestro insegna ed emoziona non solo con la bacchetta, ma anche con le parole. In occasione del
bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, Riccardo
Muti racconta il grande compositore e dirige Nabucodonosor dal 16 al 23 luglio al Teatro dell’Opera di Roma, di
cui è Direttore onorario a vita. Di recente è uscito Verdi,
l’italiano (Rizzoli, pp. 224 ¤ 18,50), un libro in cui Muti
propone un’interpretazione originale di Verdi. Non solo.
Il Maestro dichiara alla Freccia che Va’ pensiero non po-
© Silvia Lelli by courtesy of Riccardo Muti Music
trebbe mai essere il nostro inno nazionale: l’Italia non
è in esilio dalla sua terra, come gli ebrei a Babilonia,
semmai dai suoi valori. Ed è perciò nostalgica di un
grandioso passato culturale oggi purtroppo trascurato.
Per quale motivo, per festeggiare il bicentenario
della nascita di Verdi, ha scelto Nabucodonosor?
In realtà il mio omaggio a Verdi comprende tre titoli:
Simon Boccanegra e I due Foscari, andati in scena nei
mesi scorsi, e Nabucodonosor già presentato a Roma
nel 2011. In quella occasione l’opera aveva ricevuto una accoglienza entusiastica grazie anche a un
episodio particolare. Io non sono
portato a concedere il bis, perché
non penso che un teatro o una sala
da concerto debba essere considerata come una sorta di jukebox.
Ma volevo sottolineare la difficile
situazione in cui si trovavano, e
continuano a trovarsi, le istituzioni
culturali italiane, facendo qualcosa
di inconsueto: alla richiesta del bis
di Va’ pensiero, invece di negarlo,
ho voluto coinvolgere il pubblico
chiedendogli di unirsi al coro e di
cantare. Il filmato dell’episodio ha
fatto il giro del mondo in pochissimo tempo ed è diventato uno dei
più visti su Youtube, poiché è stata
colta l’intenzione del mio gesto. Si
continuano a spendere tanti soldi
in armamenti e acquisti futili, e invece potrebbero essere destinati a
risolvere il problema della fame nel
mondo e a investire nella cultura.
Qual è, secondo lei, il motivo
per cui il coro di Nabucodonosor
riscuote sempre tanto successo?
In questo canto dolente e nostalgico degli ebrei si coglie un accento
di fratellanza, di coesione che non
può lasciare indifferenti. Noi italiani, poi, scorgiamo l’aspirazione
all’unità nazionale, grazie anche
alle implicazioni che Va’ pensiero
ha assunto durante il Risorgimento. Ci fa sentire orgogliosi di far
parte di un Paese glorioso, nonostante tutti i suoi problemi.
Quando lo dirige, prova una
particolare emozione? In che
momento?
Quando si arriva al verso «O mia
patria sì bella e perduta» c’è un
attimo di commozione per tutti:
per chi canta e per chi ascolta.
D’altronde Va’ pensiero è diventato
così popolare che alcuni vorrebbero farlo diventare l’inno nazionale
italiano.
E lei è d’accordo?
Esiste già un inno italiano, antico,
che ha accompagnato il Risorgimento, la nostra lotta per l’unità e
l’indipendenza. Non vedo perché
sostituirlo. La caratteristica principale di un inno nazionale non è
la bellezza, ma la solennità. Deve
avere slancio, deve esaltare, accendere i cuori: caratteristiche
tutte presenti nel nostro Fratelli
d’Italia. Il canto verdiano è dolente,
nostalgico, intonato da un popolo
ripiegato su se stesso. Va’ pensiero è nato in Nabucodonosor e lì
trova la sua forza. Non ha senso
strapparlo dal suo contesto naturale.
Quali sono le ragioni che
rendono la musica di Verdi così
popolare?
Sono quelle indicate da Gabriele
D’Annunzio in una celebre frase:
«Pianse ed amò per tutti». Nella musica di Verdi c’è una forza
tale che può essere percepita da
chiunque, in ogni parte del Pianeta. La sua è una musica che
ha radici italiane, è diventata un
simbolo dell’italianità, ma esprime
sentimenti universali. Non a caso
Verdi è il musicista più presente
nei teatri di tutto il mondo. Nel nostro Paese è molto amato, ma non
sempre l’amore si accompagna
alla comprensione autentica della
sua musica.
In che senso? Vuole spiegarci?
Alle volte si ha l’impressione che
si identifichi Verdi con la tradizione interpretativa incrostatasi nel
corso del tempo sulla sua musica.
E ogni tentativo di tornare a ciò
che Verdi ha effettivamente scritto
suscita reazioni contrastanti. Nel
mio libro porto numerosi esempi
di come l’autore prestava molta
attenzione ai dettagli, alle singole
parole. La musica non è come un
quadro che si ammira così com’è,
LUG2013
LF
69
VIAGGIARE
è scritta su una partitura, non
tutti sono in grado di leggerla e
necessita di una interpretazione.
Il rispetto delle indicazioni e delle
intenzioni di Verdi a volte in passato è venuto meno. Il mio lavoro
è un continuo ritorno all’originale
verdiano, e costituisce un invito
pressante affinché l’amore per il
musicista si risolva davvero nell’amore per la sua musica e non per
la tradizione che talvolta l’ha travisata.
Si può parlare di attualità di
Verdi nel 2013?
I sentimenti espressi dal grande
musicista sono universali. Verdi
non cesserà mai di essere una
fonte di consolazione per l’umanità. Ognuno di noi può ritrovare se
stesso in uno dei suoi personaggi,
con pregi, difetti, amori e gelosie.
L’autore parla e parlerà con la
stessa intensità a cinesi, sudamericani, australiani e italiani. Il cuore
degli uomini ha una sola forma e
un solo colore.
I suoi impegni e incarichi
all’estero la portano spesso fuori
dall’Italia. Come trova il nostro
Paese ogni volta che ritorna?
Mi sento profondamente italiano.
Sono nato a Napoli, da madre
napoletana, ma le origini paterne
sono pugliesi, di Molfetta, e da
tanti anni vivo a Ravenna, una città
che amo molto, anche perché è
la città di mia moglie. Penso che
l’Italia sia una delle nazioni più importanti al mondo, grazie soprattutto al suo imponente patrimonio
di beni culturali e artistici. La nostra musica ha una storia superiore a tutte le altre, anche a quella
tedesca e austriaca. Purtroppo da
alcuni anni l’attenzione alla cultura è venuta sempre meno, dedichiamo sempre minore cura alle
nostre istituzioni più prestigiose, e
70
LF
LUG2013
Photo © Todd Rosenberg
INCONTRO
During the
celebrations for
the bicentennial of
Giuseppe Verdi's
birth, from July
16 to 23, Riccardo
Muti directs
Nabucodonosor at
Teatro dell’Opera
in Rome. Maestro
Muti is the author
of the book Verdi,
l’italiano, in which
he analyses a new
musical identity
of the Italian
composer, with an
interpretation that
looks towards the
future, freed from
all consolidated
traditions.
rischiamo che la cultura nel nostro Paese non sia più
un organismo vivo ma si trasformi in un reperto da
museo. L’Italia ha tutto, è un Paese baciato da Dio, non
possiamo lasciarlo languire.
Tra i tanti impegni, lei trova il tempo di dedicarsi
anche ai giovani.
Da anni dirigo a Ravenna l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, che in Italia e all’estero ha vinto premi
prestigiosi. Il 4 luglio abbiamo tenuto un concerto a
Mirandola, una delle cittadine emiliane più colpite dal
terremoto. Attraverso la musica vogliamo portare amicizia e solidarietà, far capire a una popolazione così
martoriata che non l’abbiamo abbandonata. In fondo
sono le stesse motivazioni che mi portano a sostenere le bande musicali calabresi. Ho diretto la prima a
Delianuova, in provincia di Reggio Calabria. Su quell’esempio ne sono nate altre trenta. Grazie alla musica
i ragazzi entrano in contatto con l’arte, la bellezza e
ne sono contagiati: anche questo
contribuisce a sottrarli ai molti pericoli che si annidano in terre non
facili e a fargli riscoprire dei valori
che spero non dimenticheranno
nella loro vita.
Anche lei da piccolo si è appassionato alla musica grazie
alle bande?
Per chi cresce nei paesi del Sud
Italia è fatale conoscere la musica
grazie a questa tradizione. La prima formazione musicale spesso
viene dalle bande municipali, che
non vanno abbandonate, vanno
anzi incoraggiate e potenziate.
[www.riccardomuti.com]
© RIPRODUZIONE RISERVATA
VIAGGIARE
Five hundred
years ago, on 10
December 1513,
Niccolò Machiavelli
announced that
he had written his
political treatise
Il Principe (The
Prince). According
to Franco Cardini,
a full professor of
Medieval History
at the Italian
Institute of Human
Science, this
work represents
the revolutionary
advent of political
modernity.
Photo © Chris Hill
STORIA
IL
PRINCIPE
L’irruzione rivoluzionaria
della modernità nella politica
di Franco Cardini ©
[Professore ordinario di Storia Medievale all’Istituto Italiano di Scienze Umane]
T
anto nomini nullum par elogium». Tradotto, nessuna lode può essere tanto alta da adattarsi a un
nome tanto grande. Questo si legge nell’epitaffio
che verso la fine del ’700 fu apposto sul monumento
in Santa Croce a ricordo di Niccolò Machiavelli. Non è
retorica: o meglio, se lo è, non è comunque eccessiva.
In effetti, nel caso del Machiavelli più che non forse in
qualunque altro, è necessaria la distinzione tra l’uomo
politico, da una parte, e, dall'altra, il teorico della politica,
lo studioso degli eventi antichi e recenti alla ricerca delle
regole che li determinano o li indirizzano (ammesso che
tali regole esistano), in una parola il politologo.
Nato nel 1469, a trent’anni, nel
1498, fu al servizio del governo
fiorentino: aveva vissuto l’esperienza della criptodittatura di Lorenzo de’ Medici, il “Magnifico”, e
della paradittatura carismatica di
frate Gerolamo Savonarola. Credeva fermamente nei valori della
giovane repubblica oligarchica,
che cercava di rafforzare mediante lo studio degli esempi tratti dalla
storia antica: alla ricerca dell’esi-
stenza di regole razionali, occulte
e immutabili, in grado di trasformare la politica in una scienza
esatta. Qui, nel rifiuto sia di qualunque trascendenza sia di ogni
possibile dipendenza dalla teologia, sta la “rivoluzione politologica
moderna” di Niccolò Machiavelli.
Ma con il ritorno dei Medici a Firenze, nel 1512, si trovò imprigionato in quanto sospettato di aver
preso parte a una congiura contro
il cardinale Giuliano de’ Medici (più
tardi papa Clemente VII), poi rilasciato e messo in disparte. Nell’esilio della sua villa all’Albergaccio
di Sant’Andrea in Percussina,
presso San Casciano, mai cessò
di sperare in un reintegro nelle
sue funzioni pubbliche. Ci riuscì
solo dopo alcuni anni, rientrato un
pochino nelle grazie dei nuovi detentori del potere, per i quali scrisse i suoi trattati. Peraltro, quello
che lo avrebbe reso più famoso, Il
Principe (ultimato il 10 dicembre di
500 anni fa), dedicato in principio
a Giuliano de’ Medici duca di Urbino, sarebbe uscito solo postumo,
nel 1532.
La parabola di Machiavelli potrebbe essere utilizzata come modello per le fortune degli intellettuali
umanisti, che avevano confidato
nelle infinite possibilità date loro
dallo studio degli antichi, e su
ciò avevano fondato la “Modernità”, contrapponendola alla media
tempestas dei secoli precedenti.
Volendosi liberare dalla soffocante tutela della Chiesa e dall’universalismo papale e imperiale, si
trovarono coinvolti nelle guerre di
religione e nella costruzione dello
Stato assoluto. Ai primi del ’500,
la crisi di un’Europa sconvolta dai
conflitti si unì infatti all’esplosione
di un problema religioso latente da
tempo. L’esperienza culturale deLUG2013
LF
73
VIAGGIARE
STORIA
gli umanisti venne stritolata nella
repressione convergente della Riforma, della Controriforma e degli
Stati assoluti che sostennero l’una
o l’altra. E le fragili realtà statuali
italiane uscirono perdenti, incapaci di reggere il confronto con le
grandi monarchie tiranniche. La
Realpolitik, insomma, aveva la meglio sulle belle speranze. Ma tutto
ciò non lo aveva anticipato proprio
Machiavelli nel Principe?
Quel breve trattato è il capolavoro
della teoria del raggiungimento e
del mantenimento del potere come
unico scopo del politico avveduto,
del capo di Stato consapevole del
suo ruolo: la forza fino alla violenza
e l’astuzia fino al tradimento sono
i suoi strumenti, e la storia con i
suoi vari esempi mostra come
[Niccolò Machiavelli
Rizzoli pp. 210 ¤ 8,50]
questi due elementi conseguano il
loro scopo se ben temperati, mentre falliscono quando insufficienti
o eccedenti. Da Tacito alla storia
coeva (le gesta di Cesare Borgia), l’analisi di Machiavelli genera
una fenomenologia del potere da
cui distillare le sue immutabili leggi. Una visione che
parve cinica e addirittura diabolica: l’Europa cinquesettecentesca è piena di trattati antimachiavellici scritti
anche da personaggi che, come Federico II “il Grande” re di Prussia, mostravano di essere suoi avversari nella teoria, ma allievi nella pratica. Tanto impronunziabile fu per intere generazioni il suo nome che i
suoi seguaci più convinti dovettero dissimularsi dietro
l’autorità di Tacito. Ma fu davvero un apologeta delle
tirannie, addirittura un profeta dei totalitarismi, come
una vulgata ancor oggi diffusa sostiene? Semmai, tutti
i suoi scritti ci pongono dinanzi a un fiero e severo
custode delle libertà repubblicane: una linea esegetica che ha i suoi capisaldi in Ugo Foscolo e Antonio
Gramsci difende la tesi di un Machiavelli fieramente e
integralmente repubblicano, che svelando ai popoli le
dure leggi di una politica volta a conquistare e conservare il potere insegni in realtà quali siano le virtù civiche necessarie a liberarsi dalla violenza e dalla menzogna, sulle quali la tirannia sempre si sostiene.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sotto effetto della Mandragola
di Francesca Ventre
Il fine perseguito con ogni mezzo, la corruzione e i vizi della vita
pubblica sono temi di stringente attualità in Mandragola di Niccolò
Machiavelli, la pungente commedia che Paolo Bonacelli interpreta
per la regia di Jurij Ferrini. In cartellone: prima nazionale dal 12 al
14 luglio a Borgio Verezzi (SV), il 26 a Sarsina (FC) e il 10 agosto a
Palinuro (SA). L’attore ha accettato un ruolo già interpretato in passato perché «lo spettacolo è stato un grande successo e anche il
linguaggio ha un impatto molto notevole sul pubblico. Insieme a La
locandiera di Goldoni e a La brocca rotta di Kleist sono considerate
le tre commedie più amate di tutti i tempi». Classici sempre attuali,
«soprattutto se rappresentati con fedeltà. In Mandragola l’astuzia
è attuale e prevale il compromesso machiavellico. Anche il gabbato raggiunge il suo scopo: avere un
figlio». Un periodo, il ’500, di corruzione e pragmatismo, in cui però la creatività letteraria era sempre di
qualità, diversamente da oggi. Per Bonacelli questo succede perché in Italia «la cultura è vista come una
cosa noiosa, non come un investimento. L’avvento della tv commerciale ha trasformato quella pubblica
da pedagogica e culturale in messaggio consumistico, come ha annotato puntualmente Carlo Freccero.
In Inghilterra, al contrario, le tv pubbliche trasmettono spesso spettacoli teatrali, naturalmente senza
interruzioni pubblicitarie. Chissà se un giorno anche da noi sarà possibile?
500 anni dopo
Aprirà il 10 dicembre la mostra La via al Principe: Niccolò Machiavelli da Firenze a San Casciano. Da non perdere, nella Biblioteca
Nazionale Centrale della Città del Giglio, fino al 22 febbraio. Documenti iconografici e librari a 500 anni dalla stesura del celebre
“nuovo trattatello”, come lo stesso autore lo definì.
74
LF
LUG2013
LA GRANDE MUSICA DAL VIVO
MODA'
GIOIA TOUR
Dopo 20 concerti sold out in tutta Italia per la prima fase del Gioia Tour 2013,
i Modà annunciano nuove date per il prossimo autunno. Alla seconda data
di Torino del 5 ottobre e a quella del 10 ottobre all’Arena di Verona già sold
out, si aggiungono altre sette città. I Modà saranno il 7 ottobre a Treviso, il 12
a Livorno, il 14 a Perugia, il 15 ad Ancona, il 17 a Eboli (SA), il 19 a Acireale
(CT) e il 21 a Catanzaro.
www.rockmoda.com
RENATO ZERO
AMO
Esageri-Amo! Renato Zero continua a rispondere alla “chiamata” dei fan che
arriva incessante da tutta Italia dopo le trionfali date a Roma dell'Amo Tour,
che ha visto l'artista impegnato per un mese intero al Palalottomatica con
100 mila biglietti venduti. Sesta data a Milano il 17 settembre, terza data a
Padova il 13 ottobre, seconda data a Bologna il 16 ottobre e quinta data a
Firenze il 24 ottobre. Sono queste le nuove serate annunciate della tournée
dei record di Renato Zero.
www.renatozero.com
ZUCCHERO
LA SESIÓN CUBANA
WORLD TOUR
Era quello che tantissimi si aspettavano: un quarto concerto all'Arena di
Verona per il Gran finale de La Sesión Cubana World Tour il 29 luglio! A luglio,
oltre al gran finale in Arena, La Sesión Cubana sarà il 18 luglio a Brescia, il
19 luglio a Tarvisio (UD), il 20 luglio a Codroipo (UD), il 22 a Chieti, il 24 a
Roma, il 25 a Paestum (SA), il 27 ad Agrigento e il 28 a Taormina (ME)!
www.zucchero.it
scopri come acquistare il tuo biglietto per gli show su WWW.FEPGROUP.IT - [email protected] - TEL.024805731
VIAGGIARE
FOCUS
Francesco
Dal 23 al 28 luglio, Rio de Janeiro accoglie la XXVIII Giornata
Mondiale della Gioventù. Due milioni di ragazzi incontrano
per la prima volta Papa Francesco in Brasile
di Francesca Ventre
L
uglio, lungomare di Copacabana, due milioni di giovani
in festa. E c’è anche Papa
Francesco. La famosa spiaggia di
Rio de Janeiro, meta di vacanzieri costellata da ristoranti e luoghi
di divertimento, è uno dei luoghi
di accoglienza della XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù. Dal
23 al 28 luglio, infatti, è il Brasile
a ospitare il megaraduno cattolico
con incontri di preghiera, celebrazioni, riflessioni e condivisione di
vite e religioni diverse. Proprio in
una nazione «alla fine del mondo», in Sudamerica, da dove viene
il Pontefice Bergoglio che per la
prima volta celebra questo evento
planetario. Due milioni di giovani
76
LF
LUG2013
in arrivo, molti dei quali accolti da
famiglie che mettono a disposizione le loro case. Un momento forte
di condivisione, preparato da mesi
e atteso da 2 anni, dopo l’ultimo
incontro a Madrid con Benedetto XVI. Tra i momenti più intensi, la Veglia il 27 luglio e la Santa
Messa il giorno dopo, entrambi
nel Campus Fidei a Guaratiba.
Un’eredità importante per il Santo
Padre originario di Buenos Aires,
dove Giovanni Paolo II convocò nel
1985 la prima di queste storiche
Giornate. Molta emozione e spiritualità che, solo a parlarne, prova
anche Lorena Bianchetti. L’inviata
Rai quest’anno presenta la cerimonia di inaugurazione di un nuovo
Lorena Bianchetti
Photo © Roberto Guberti
From 23 to 28
July, Rio De
Janeiro will be
hosting the 28th
World Youth Day.
Two million young
people will meet
Pope Francis, who
is in Brazil for the
first time.
reparto di un ospedale brasiliano,
presieduta dal Papa stesso. «Le
GMG – dichiara – sono sempre
grandi opportunità di vita e di reset
dal punto di vista spirituale e umano. Inoltre Papa Francesco segna
una nuova primavera per credenti
e non». Un Pontefice che da subito
ha dimostrato attenzione e affetto
per i giovani, richiamandoli però
alla responsabilità e ad «andare
controcorrente». È un feeling reciproco: «Il Papa è entrato fin dal
momento dell’elezione nel cuore di
tutti proprio per la sua attenzione
all’essenziale. Ha chiesto coraggio
ai giovani, contro egoismo e relativismo. I ragazzi hanno sete di
una figura come lui, maestro e allo
e i Papaboys
stesso tempo testimone coerente,
capace di insegnare che la scelta
rende liberi e, quindi, felici». Volata
nell’altro emisfero per l’occasione,
Lorena Bianchetti trascorre con i
giovani momenti senza tempo, in
cui «ognuno racconta la sua storia,
i sogni, ma anche le difficoltà della
vita. Il clima è di grande purezza,
a volte incontro persone che avevo conosciuto in altre Giornate e
che nel tempo si sono convertite.
Le GMG sono un’invasione di freschezza, gioia e sorrisi». Così, alimentati da una fede contagiosa,
come recita l’invito 2013, «andate e
fate discepoli tutti i popoli».
Allegria e ottimismo non mancano certo nel Paese carioca, ma,
da metà giugno, arrivano anche
segnali di protesta contro la presidente Dilma Rousself, accusata di
sperperare per i Mondiali di calcio
e di non investire nei servizi sociali. Tutto parte dal movimento Copa
pra quem (i Mondiali per chi?), che
ha organizzato la cosiddetta rivolta dell’aceto, con cui i manifestanti
si difendono dagli effetti dei lacrimogeni utilizzati dalla polizia. Un
altro Paese giovane ed emergente
scosso da tensioni sociali.
[www.rio2013.com]
Concilio Vaticano e comunicazione
A 50 anni di distanza, un evento di profondo cambiamento per la Chiesa cattolica merita ancora riflessioni.
Le analisi in proposito sono contenute nel volume Il Vaticano II e la comunicazione (Ed. paoline, pp. 224 ¤
22) di Dario Edoardo Viganò. Voluto da Giovanni XXIII, il Concilio, che si svolse in un periodo internazionale caratterizzato dal cambio delle politiche tra i blocchi USA e URSS, fu anche l’occasione per rapportarsi
con i media. La Chiesa passò dal segreto della Prima Sessione alla comunicazione su giornali e televisioni.
Photo © Fabiola Martelli - Officina BS, Scuola d'illustrazione [[email protected]]
LUG2013
LF
77
GLS, il tuo corriere espresso
GLS corriere espresso è leader di settore. Con i suoi servizi di qualità e del tutto personalizzabili è
in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipo di clientela. GLS è presente in 42 Paesi Europei, con
660 Sedi, 37 Centri di smistamento e 14.570 mezzi per le consegne. In Italia è capillarmente diffusa
su tutto il territorio nazionale. Con 134 Sedi e 10 Centri di smistamento, GLS raggiunge tutte le
destinazioni consegnando in 24 ore (Sud e Isole in 48 ore).
Certi delle ottime performance del Gruppo, oltre 110.000 clienti, ogni giorno, affidano le loro spedizioni a GLS.
il vostro successo è il nostro successo
www.gls-italy.com · Servizio Clienti 199 15 11 88
VIAGGIARE
SOCIETÀ
BIG DATA
The Datagate
has drawn our
attention to the
pile of data which
is changing the
way we live.
Il Datagate ha acceso
i riflettori sulla montagna
di dati che sta cambiando
il nostro modo di vivere
di Luigi Cipriani
E
ro convinto che liberare le persone dagli
oppressori fosse mio dovere come essere
umano». Questa motivazione spinse Edward
Snowden, la talpa del Datagate, ad arruolarsi nell’esercito americano nel 2004. Adesso l’ex informatico della
NSA, l’Agenzia di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti,
LUG2013
LF
79
VIAGGIARE
SOCIETÀ
sente d’aver realizzato la sua missione: «Non penso di essere un
eroe, perché ho agito per difendere un interesse personale: non
voglio vivere in un mondo dove
non esiste una sfera privata e non
c’è spazio per l’esplorazione intellettuale e la creatività». Di certo,
da quando ha svelato come i servizi segreti americani e britannici
raccolgono i dati di milioni di utenti
su social network e motori di ricerca, molti cittadini hanno vissuto un brusco risveglio nel Grande
Fratello immaginato da Orwell. E,
soprattutto, oggi s'interrogano sui
pericoli per la loro privacy e sulla
reale natura della cooperazione
fra società della Silicon Valley e
agenzie di intelligence. Ma se tutti
concordano sul fatto che Internet
ha cambiato il modo in cui lavorano aziende, governi e persone,
ora un nuovo fenomeno meno visibile sta trasformando il mondo:
i big data cioè imponenti insiemi
di dati che è possibile raccogliere grazie alla tecnologia. Nel terzo secolo a.C. si riteneva che la
summa della conoscenza umana
fosse custodita nella biblioteca
di Alessandria. Nel 2013 invece,
ogni essere umano possiede un
numero di informazioni 320 volte superiore. In tutto circa 1200
exabyte che, se fossero trasferiti su cd e poi messi l’uno sull’altro, arriverebbero fino alla luna.
Tuttavia i vantaggi che derivano
dalla grande disponibilità di informazioni sono inestimabili, tanto
che l’Harward Business Review
considera quello del data scientist
«il lavoro più sexy del XXI secolo». A New York, per esempio, un
progetto del sindaco Bloomberg
ha reso possibile prevenire l’esplosione di incendi. Nella Grande
Mela vi sono, infatti, circa 900mila
80
LF
LUG2013
edifici e annualmente il Comune riceve 25mila segnalazioni per irregolarità abitative ma, disponendo di soli
200 ispettori, difficilmente riesce a smaltirle. I fabbricati sovraffollati o suddivisi irregolarmente hanno
maggiore possibilità di prendere fuoco, quindi un team
di tecnici ha creato un database contenente tutte le
anomalie dei servizi di ogni edificio. Incrociando questi
dati con quelli delle denunce di incendio degli ultimi
cinque anni, i risultati sono stati sorprendenti. Tra i
maggiori fattori di rischio, la tipologia e l’anno di costruzione dei palazzi, mentre la richiesta di copertura
delle facciate di mattoni abbatte le probabilità di incendio. In effetti nessuna delle caratteristiche registrate è
causa diretta dei roghi, ma rimane senz’altro correlata
a un aumento o diminuzione del rischio. Oggi questo
sistema permette di misurare la priorità delle denunce per anomalia abitativa e, a ogni visita degli ispettori, la possibilità di sgombero è salita dal 13 al 70%.
Resta certo il rovescio della medaglia con l’enorme
disponibilità di dati in mani sbagliate, ovvero il rischio
che i cittadini siano spiati. Se Barack Obama ha dichiarato che «gli Stati Uniti sono costretti a fare delle
scelte bilanciando privacy e sicurezza, per difendersi
dal terrorismo», la posta in gioco è alta e le rivela-
zioni di Snowden hanno riacceso
il dibattito sullo sconfinato potere
dello spionaggio nell’era della Rete
e sulla mancanza di garanzie giuridiche. I dati possono aggravare
la disparità di potere che già esiste tra governo e cittadini e, come
profetizzato tempo prima da Philip
K. Dick in Rapporto di minoranza,
nel 2007 il Dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti ha
avviato il progetto di ricerca Fast, in
grado di prevedere attacchi terroristici analizzando i parametri vitali
dei potenziali sospetti. Con ovvie
possibilità di errore ed evidente
negazione del libero arbitrio. Ma se
sembra inevitabile che nella società dell’informazione i dati assumano un ruolo sempre più centrale,
questo richiede lo spazio necessario all’intuito dell’essere umano
e all’imprevedibilità, per impedire
che prendano il sopravvento.
www.studiobaraldi.it
Gentleman Chronograph
Depuis 1790
Fornitore di orologi per le
Ferrovie dello Stato
Italiane dal 1927
FERNUS dott. IVAN & C. sas • 40121 Bologna - Tel. +39 051 221776 - Fax ++051 221384 - perseo-watches.com - [email protected]
8085 placcato oro
mov. ETA Swiss Quartz
diametro 42 mm
peso 60 gr
spessore 12 mm
cinturino pelle Made in Italy
IL TRENO
DEI RECORD
VIAGGIARE
1000
Photo © Giuseppe Senese/DCM Creatività e Broadcasting
Ad agosto
il secondo
esemplare del
supertreno AV
F
recciarossa 1000 è il gioiello hi-tech di FS Italiane,
perfetta sintesi tra digital
e green economy. Totalmente
interoperabile, sfreccerà tra l’Italia e l’Europa a fine 2014 e potrà raggiungere il record di 400
km/h. Collegherà Roma Tiburtina
e Milano Rogoredo in 2 ore e 15
minuti, Termini e Centrale in circa 2 ore e mezzo. Caratteristica,
quella della supervelocità, che
ha indotto il Gruppo a dedicare
82
LF
LUG2013
a Pietro Mennea, l’italiano più veloce di sempre, il
primo esemplare presentato il 26 marzo allo stabilimento AnsaldoBreda di Pistoia. Dal 3 luglio il treno
completo è pronto a Vado Ligure, e ad agosto sarà
seguito dal secondo Frecciarossa 1000. Mentre proseguono test e collaudi per l’omologazione sull’intera
rete europea nel circuito prove alta velocità di Velim
(Repubblica Ceca). Una sfida da 1,5 miliardi investiti
in autofinanziamento, per una tecnologia di assoluta
eccellenza che colloca questo prodotto ai vertici della
sua categoria per prestazioni, sicurezza ed ecosostenibilità. Innovativo in tutto: il design elegante e raffinato, l’architettura, l’uso di materiali riciclabili, i sistemi
di segnalamento e alimentazione
interoperabili, le ridotte vibrazioni, l’insonorizzazione e il basso impatto ambientale. Sintesi
dell’estetica e dello stile made in
Italy, è il più bel treno al mondo,
con il massimo grado di attenzione alla vivibilità e alla fruibilità
di tutti gli ambienti. Il supertreno
italiano guarda al futuro, nuova
milestone della storia ferroviaria
europea.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
Roadshow
Prosegue la corsa del treno AV del XXI secolo. Un anno e mezzo prima di vedere all’opera il Frecciarossa 1000, FS Italiane,
AnsaldoBreda e Bombardier regalano a esperti e appassionati
la possibilità di assaporarne l’anteprima in tutta Europa, da Rimini a Berlino, da Milano a Roma. Oltre 20mila visitatori, più di
50 aziende, tra cui le principali compagnie aeree, e 100 agenzie
di viaggio hanno ammirato il modello a grandezza naturale in
piazza del Popolo durante la tappa capitolina, inaugurata dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. La corsa continua.
Photo © Vincenzo Tafuri/La Freccia
Roma Tiburtina - Milano
Rogoredo in 2 ore e 15,
Termini - Centrale
in 2 ore e mezzo
It is the world’s
most advanced
train, the supreme
embodiment of
technology and
sustainability.
Frecciarossa 1000
is the hi-tech gem
by FS Italiane,
the perfect blend
of digital and
green economy
that has all the
right features
to become the
prime high-speed
train of the 21st
century. Entirely
interoperable,
it will travel
between Italy
and Europe by
the end of 2014
and will manage
a record speed
of 400 km/h.
The journey from
Rome’s Tiburtina
Station to Milan’s
Rogoredo Station
will take 2 hours
15 minutes, while
travelling from
Termini Station in
Rome to Centrale
Station in Milan
will take about 2
and a half hours.
Dedicated to
Pietro Mennea,
Italy’s fastest ever
sprinter, the first
model presented
on March 26 at
the AnsaldoBreda
plant in Pistoia.
The test trials on
the first complete
Frecciarossa
1000 supertrain
are underway in
the Vado Ligure
plants before
proceeding with
the test runs on
the high speed
circuits of Velim
(Czech Republic).
FREQUENZA
Carta D'identità
Nome Frecciarossa 1000
Composizione
8 carrozze
Lunghezza
202 metri
Velocità commerciale
360 km/h
Velocità massima
400 km/h
Livelli
Executive
Business
Premium
Standard
Servizi
Insonorizzazione
acustica, illuminazione
a led, climatizzazione
ambientale, ristorazione,
accesso idoneo per
persone a ridotta mobilità,
monitor di bordo, prese
di corrente per pc
Connettività
WiFi
Comfort
Ridotta rumorosità
e resistenza al moto
Può viaggiare in
Italia, Francia, Germania,
Spagna, Austria,
Svizzera, Olanda, Belgio
Materiali riciclabili
85%
Materiali rinnovabili
95%
LUG2013
LF
83
VIAGGIARE
STAZIONI AV
Mobile Station
Le Grandi Stazioni FS entrano
nell’universo digitale
di Luigi Cipriani
L
e Grandi Stazioni italiane
sono sul web, mobile e
social. Dopo la riqualificazione strutturale che le ha restituite alle città, non solo nella loro
funzione originaria ma anche
come centri polifunzionali dedicati ai viaggiatori, dallo scorso
novembre si è evoluto il modo
in cui interagiscono con i propri
clienti. Che ora possono navigare i nuovi portali ad alta usabilità, fruibili da computer, mobile e
tablet su romatermini.com, milanocentrale.it, napolicentrale.it, e
torinoportanuova.it. Qui è facile
trovare tutte le informazioni sui
LUG2013
LF
85
VIAGGIARE
STAZIONI AV
servizi e sull’offerta commerciale delle stazioni, costantemente
aggiornata con le promozioni e
le attività in programma. Vivace
e piacevole il layout grafico dei
portali, sviluppato con un sistema
di icone facilmente riconoscibili,
che rendono semplice e diretta
la navigazione e permettono di
trovare tutti i dettagli di cui si ha
bisogno con pochi click. E l’innovazione continua con Around
Station, l’app per smartphone
iOS e Android lanciata a febbraio,
che con un semplice touch dà le
indicazioni necessarie per muoversi all’interno dei grandi terminal ferroviari. Grazie alla geolocalizzazione, inoltre, è in grado di
fornire dettagli e percorsi personalizzati per raggiungere il punto
d’interesse: dalla biglietteria a un
negozio specifico, dal bancomat
alla farmacia, dal ristorante al
binario del treno, dagli eventi in
corso alle promozioni commerciali. Di grande utilità la sezione
Km0, per non perdere gli appuntamenti e i luoghi da vedere nei
dintorni della stazione. Ma non è
tutto: nei prossimi mesi Around
Station sarà ottimizzata per tablet
Android e arricchita anche con la
possibilità di controllare arrivi e
partenze in tempo reale. Naturalmente per le Grandi Stazioni non
mancano Facebook e Twitter, con
l’obiettivo di avvicinarsi alla quotidianità dei follower. E creare un
rapporto diretto che permetta agli
utenti di entrare in contatto attraverso curiosità, immagini, aneddoti e storie sulle persone che
ogni giorno lavorano in stazione
o vi transitano per motivi professionali, di viaggio, studio o shopping. Un focus particolare è dedicato alle peculiarità storiche e
architettoniche degli edifici di sta86
LF
LUG2013
zione. Dulcis in fundo, per omaggiare gli utenti delle piattaforme,
tra le iniziative estive anche un
social contest su Facebook, che
premia i fan con una giornata di
shopping. Dagli NC Award a Milano, organizzato a maggio da
ADC Group per individuare le
campagne di comunicazione più
innovative dell’anno, è arrivato un
importante riconoscimento all’universo digitale di Grandi Stazioni: tre primi premi come migliore Campagna integrata nella
categoria Viaggi/trasporti/intrattenimento e tempo libero, Media
innovativi e Comunicazione punto
vendita, Campagna di comunicazione Corporate online. In più, un
secondo riconoscimento, per Media innovativi e Ambient Media.
Il progetto continua nel 2013 con
l’estensione ad altre stazioni e
l’apertura di nuovi canali social,
come Instagram, per condividere
esperienze e immagini attraverso
gli hashtag #romatermini, #milanocentrale, #torinoportanuova,
#napolicentrale. A pochi mesi
dal lancio, la pagina Facebook di
Milano Centrale ha già registrato
un’impennata di fan, come quella della mitica Grand Central a
New York. Perché le stazioni si
confermano luoghi da vivere, non
solo per i viaggiatori, ma anche e
soprattutto per chi abita la città e
usa Internet come prima fonte di
riferimento nelle scelte di acquisto e intrattenimento. Arrivederci
online!
Grandi Stazioni mobile, social and on the Web. A roaring
success with fans thanks to the high-usability portals
that can be accessed from PC, mobile phones and tablets
(romatermini.com, milanocentrale.it, napolicentrale.it,
torinoportanuova.it), Around Station, the app for IOS and
Android smartphones, Facebook and Twitter profiles.
Stations confirm their role of a living place not only for
travellers, but also for those who live in the city and
use Internet to get information on services, sales offers,
promotions, events and places to visit in the surroundings.
prcomunicazione.com
Da Barbacoa la carne non ha segreti
Lasciatevi conquistare dall’eccellenza Barbacoa, ristorante
specializzato nella preparazione della carne da oltre
vent’anni. Il nome si è ormai affermato in tutto il
mondo, dal Brasile al Giappone, passando per Milano,
unico punto della catena aperto in Europa. Assaporate
i migliori tagli di carne, serviti secondo il tradizionale
metodo Rodizio e assaggiate l’ottimo buffet di antipasti
e insalate. Infine, scegliete il vostro vino tra le 140
etichette italiane selezionate. Inoltre, da marzo il
Barbacoa rimarrà aperto tutte le domeniche dalle 12.30
alle 22. Barbacoa, gusto e servizio unici.
São Paulo Campinas Salvador Manaus Brasilia Tokyo Osaka Milano
Lunedì - Sabato: 19.30/24.00
Domenica: 12.30/22.00
Via delle Abbadesse, 30 / 20124 - Milano
Tel. 02 688 3883 - www.barbacoa.it - www.barbacoa.com.br
Barbacoa
è presente nella
Guida Rossa
MICHELIN 2013
VIAGGIARE
Photo © Alessandro Gadotti. Archivio TrentoFutura
VISIONI
IMPATTO ZERO
Culture, sustainability, virtual experiences, nature, scientific and
technologic innovations: this is what you will experience at MUSE,
the new Museum of Science in Trento. This architecturally prestigious
building designed by Renzo Piano opens the doors to public on
Saturday July 27 in order to promote a totally new cultural project.
C
ultura, sostenibilità, interattività, viaggi sensoriali, natura e innovazione
scientifico-tecnologica sono le
principali doti del MUSE, il nuovo
Museo delle Scienze di Trento. Un
edificio di grande pregio architettonico, che apre le porte al pubblico sabato 27 luglio e intende
promuovere un progetto culturale
assolutamente nuovo. Realizzato
da Renzo Piano secondo criteri di
ecosostenibilità ambientale, è un
fiore all’occhiello dell’architettura
made in Italy. L’impiego di materiali di origine naturale e l’utilizzo di
88
LF
LUG2013
Renzo Piano
Photo © Stefano Goldberg, Archivio RPBW
di Andrea Trongone
sistemi di
tri-generazione che
sf r u t ta n o
le energie
rinnovabili
qualificano
il
MUSE
come eccellente esempio di costruzione attenta alla salvaguardia
del Pianeta. La forma stessa, metafora della montagna circostante,
ordina e scandisce il percorso
della mostra permanente, dall’alto verso il basso, dal ghiacciaio al
fondovalle. La struttura è costitu-
Photo © Massimo Zarucco. Archivio Ufficio stampa PAT
Photo © Fabio Pupin, Archivio MUSE
co, divertimento e riflessione collettiva. È possibile ritrovarsi tra i dinosauri della più grande mostra dell’arco alpino, toccare con mano un ghiacciaio, ascoltare
i suoni del bosco e stimolare l’ingegno dei bambini
con laboratori creativi. Una partecipazione attiva che
rende questo gioiello a impatto zero un’esperienza
straordinaria adatta veramente a tutti, ma soprattutto
da ripetere nel tempo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA [www.muse.it]
Photo © Claudia Corrent, Archivio MUSE
ita da una successione di spazi e volumi, di pieni e vuoti, adagiati su un
ampio specchio d’acqua, sul quale sembrano galleggiare, moltiplicandone gli effetti, le vibrazioni della luce e delle ombre. Il tutto tenuto insieme
dalle falde della copertura che ne assecondano il profilo.
I 12.600 m2 del MUSE ospitano cinque piani, più uno interrato e una
serra tropicale. La visita si snoda su due percorsi, verticale e orizzontale, offrendo un viaggio sensoriale tra scienza e natura che supera la
concezione di museo come mero luogo espositivo, definendo un nuovo
modo di relazionarsi alla conoscenza intesa come sperimentazione, gio-
Photo © Osvaldo Negra, Archivio MUSE
Storia di un esperimento di felicità
Una vita a impatto zero quella di Paola Maugeri, impegnata nella diffusione dell’approccio ecologico, dal cibo alla moda. Ama
spostarsi in treno, conduce la rubrica Longplaying Stories su Virgin Radio, si dedica all’autoproduzione di frutta e verdura nel
suo terrazzo e al restyling della sua casa nel rispetto dell’ambiente. E sul blog Storia di un esperimento di felicità spiega come
fare, nelle sei puntate del suo Diario di una ristrutturazione ecologica. Materiali di riciclo, legnami certificati di riforestazione
europea per i pavimenti, colle naturali per carte da parati, lavandini a forma di conchiglia recuperati, vecchie poltrone a tre
gambe di nuovo stabili. Giorno dopo giorno è nata una documentazione fotografica e cartacea per condividere online questa
esperienza sostenibile. [storiadiunesperimentodifelicita.tumblr.com]
LUG2013
LF
89
VIAGGIARE
VISIONI
Deep Dive Encounter, per esplorare la vita in fondo al mare
Il modello del Titanic
IN VIAGGIO ATTRAVERSO
di Alessio Giobbi
Genova, Torino, Milano
e Roma un’estate all’insegna della scienza. Si
parte dal capoluogo ligure, dove
dal 20 luglio il nuovo WOW! Genova Science Center, presso i
A
Magazzini del Cotone del Porto Antico, ospita ABISSI
- Missione in fondo al mare. Una mostra unica nel
suo genere per scoprire i misteri degli oceani: robot sottomarini, sommergibili e tecnologie d’avanguardia, utilizzate per le esplorazioni subacquee, illustrano a grandi e piccini le profondità marine più
nascoste, grazie anche all’impiego di allestimenti in-
terattivi, laboratori didattici e scenografie a dir poco spettacolari.
Lo spettacolo della natura è protagonista al Museo Regionale di
Scienze Naturali di Torino. Tra una
moderna Wunderkammer (camera delle meraviglie), i meccanismi
Architronito
Modello funzionante
© Opera Laboratori Fiorentini/Civita Group
90
LF
LUG2013
Gae Aulenti, Musée d’Orsay, Parigi (1980-86)
Photo © Mimmo Jodice/Archivio Gae Aulenti
LA SCIENZA
A summer full of science in Genoa, Turin, Milan and Rome. These cities will
be featuring the exhibitions ABISSI - Missione in fondo al mare, Lo spettacolo
della natura, TECH STORIES, Archimede. Arte e scienza dell’invenzione and
Artes Mechanicae.
che danno origine alla diversità
della vita e le relazioni tra gli organismi viventi e l’ambiente della
foresta pluviale del Madagascar.
Il viaggio nella conoscenza continua al Politecnico di Milano
con TECH STORIES, l’iniziativa in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e
della Tecnologia che, fino al 10
dicembre, celebra i 150 anni
dell’ateneo meneghino. Attraverso due percorsi espositivi complementari, storie di ingegneria,
architettura, design, scoperte
tecniche e innovazioni che hanno lasciato il segno in tutto il Paese e, in alcuni casi, nel mondo.
Tappa finale Roma dove, fino al 12
gennaio, i Musei Capitolini dedicano i propri spazi al genio eclettico
di Archimede, per far conoscere
al pubblico, per la prima volta in
una mostra dedicata, lo straordinario contributo che lo studioso siracusano ha consegnato al
mondo antico e ai secoli a veni-
Laboratorio prove materiali
Salone principale per le prove dei metalli (1933)
Photo © Archivi Storici/ASBA, Politecnico di Milano
re. Due i filoni principali di Archimede. Arte e scienza
dell’invenzione: il primo è dedicato allo sviluppo degli
studi in età ellenistica, il secondo ha come fulcro i
trattati e i manoscritti acquisiti tramite riproduzioni di
altissima qualità, tra cui i testi riscoperti dagli umanisti del XV secolo e poi utilizzati dai protagonisti della
Rivoluzione Scientifica. Mentre radici e tracce delle
Artes Mechanicae si possono ammirare alla Casa dei
Teatri fino al 6 ottobre, grazie alle macchine sceniche
realizzate in scala attraverso un minuzioso lavoro di
dettaglio, cesello e limatura del legno.
[www.wowscienza.it]
[www.mrsntorino.it]
[www.museoscienza.org]
[www.museicapitolini.org]
[www.casadeiteatri.culturaroma.it]
Politecnico di Milano, Città Studi (2007)
Photo © Stefano Topuntoli
LUG2013
LF
91
VIAGGIARE
VISIONI
MOSTRE IN TRENO
E PAGO MENO
MOSTRE IN TRENO
E PAGO MENO
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
Numerosi e interessanti gli appuntamenti culturali
nelle principali città d’Italia. Per i viaggiatori che
arrivano in treno, sconti sul biglietto d’ingresso
alle mostre. Info su FSNews.it nella sezione Spazio Cultura.
Il sogno
nel rinascimento
di Candida Francescone
Il Sogno nel
Rinascimento
is on show at
Palazzo Pitti until
September 15.
Marisa Merz
Senza titolo
(2004)
Tecnica mista
su tavola
180x140 cm
VENEZIA
Riduzioni sul ticket d’ingresso per i soci CartaFRECCIA alla 55. Esposizione Internazionale
d’Arte della Biennale di Venezia intitolata Il Palazzo Enciclopedico. Basta presentare in biglietteria
la tessera fedeltà Trenitalia e, per chi raggiunge la
città lagunare con Frecciargento e Frecciabianca,
esibire il titolo di viaggio con data antecedente al
massimo di tre giorni.
[www.labiennale.org]
ROVERETO
Andata e ricordo. Souvenir de Voyage al MART
di Rovereto fino all’8 settembre. Ingresso ridotto (¤7 anziché 11) per i soci CartaFRECCIA e
i possessori di biglietto Frecciargento per Rovereto, con data di viaggio antecedente al massimo di 3 giorni rispetto alla visita della mostra.
[www.mart.trento.it]
TORINO
Il lunedì si parlava di calcio. Agnelli - Juventus: 90
anni di passione bianconera allo Juventus Museum fino al 1° settembre. Ingresso gratuito con
CartaFRECCIA ORO e PLATINO e fast lane riservata anche a un accompagnatore. Ticket ridotto
(¤ 10 anziché 12) per i soci CartaFRECCIA Base.
[www.juventus.com]
92
LF
LUG2013
Raffaello Sanzio
Il sogno del cavaliere
(1504 circa)
Olio su tavola
Londra, National
Gallery
S
iamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni»:
come Prospero declamava così a Firenze si dispiega una retrospettiva delle opere di Michelangelo, Raffaello, Lotto, Dosso, Cigoli, Correggio e Carracci proprio per scoprire quel momento in
cui l’uomo è più vulnerabile e nel contempo onesto: quando sogna.
A Palazzo Pitti fino al 15 settembre, la mostra racconta la notte, addentrandosi nel profondo dell’anima attraverso scene immortalate in
straordinarie opere, come il disegno di Michelangelo Sogno o la Vanità
dei desideri umani e Venere e Amore addormentati e spiati da un satiro
del Correggio. Si passa poi alle visioni dell’aldilà e al lato onirico più
cupo, con dipinti di Dürer, Bosch e Brueghel, fino al richiamo all’aurora,
considerata nel Rinascimento lo spazio-tempo dei sogni veri, e, naturalmente, al risveglio.
PROMOZIONI FS
Nello splendore mediceo. Papa Leone X e Firenze al Museo delle Cappelle Medicee fino al 6 ottobre. Agevolazioni e sconti per i possessori di biglietto con destinazione Firenze
e titolari CartaFRECCIA per le mostre di Un anno ad arte. Ingresso
prioritario alle Gallerie degli Uffizi e dell’Accademia e ai musei di
Palazzo Pitti; 50% di sconto per il Polo Museale Fiorentino; riduzione al Museo di San Marco (¤ 7 intero e 3,50 ridotto) e alle Cappelle
Medicee (¤ 9 intero e 4,50 ridotto); 10% di sconto sulle audioguide
e sui prodotti in vendita nei bookshop.
[www.unannoadarte.it]
www.trenitalia.com
Offerta AV | Promozioni | Flotta |
La Freccia.TV | Menu di bordo | Portale Frecciarossa | News
FOCUS ON
An unprecedented offer for
summer 2013: every day 228
Frecce trains serve Italy with
120thousand seats available for
customers. Every month, over
one million of Economy and Super
Economy tickets with prices
starting from 9, 19 and 29 Euros.
Also, convenient solutions for
families and week-end travellers,
with round trip tickets from 69
Euros. Travel to the seaside by train
and save with Frecce Trenitalia and
Snav to reach Capri, Ischia, Procida,
Sorrento and the Aeolian Islands.
30% discount on Base tickets
in Business Frecciarossa level
and first-class on Frecciargento,
Frecciabianca and Intercity for
Naples and Ancona. 20% discount
on ferry-boats and hydrofoil boats,
except for Capri. And discounts do
not end here. Going on holiday by
train is better, also in Liguria. Three
types of offers according to the
length of stay.
SFRECCIA L’ESTATE
O
fferta da record per l’estate 2013: 228 Frecce al
giorno con 120mila posti
a disposizione dei clienti Trenitalia. Ogni mese, oltre 1 milione di
biglietti Economy e Super Economy, con prezzi a partire da 9,
19 e 29 euro, e in più convenienti
soluzioni dedicate alle famiglie
e ai viaggi del fine settimana,
con ticket di andata e ritorno a
partire da 69 euro e la possibilità di modificare l’orario di
partenza senza costi aggiuntivi.
Per chi raggiunge con le Frecce Napoli o Ancona e si imbarca per le isole del Golfo, Eolie
e Spalato con Snav, sconto del
30% sul biglietto Base nel livello
Business Frecciarossa e in 1^ classe su Frecciargento, Frecciabianca e Intercity. Riduzione del 20%
nei livelli Standard e Premium e in 2^ classe sugli
altri treni nazionali. Anche per il trasferimento via
mare, ad esclusione di Capri, si risparmia il 20% su
traghetti e aliscafi Snav. E gli sconti non finiscono
qui. Andare in vacanza in Liguria con il treno conviene. Tre le tipologie di offerte a seconda della durata del soggiorno, da scegliere in oltre 100 alberghi
convenzionati. La settimanale prevede il rimborso
del ticket con destinazione nella località prescelta;
la bisettimanale garantisce il rimborso del viaggio
di andata e ritorno; infine, l’opzione weekend, per
soggiorni di almeno 2 notti, assicura la restituzione
del 20% del prezzo dell’andata. L’offerta è valida su
Frecciabianca, Intercity e corse regionali, anche in
soluzioni combinate.
[www.trenitalia.com]
[www.liguriaintreno.it]
LUG2013
LF
95
CARATTERISTICHE TECNICHE
Velocità max: 360 km/h
Trasporto disabili: previsto
Composizione: 10 carrozze viaggiatori - 5 Standard, 1 Premium, 3 Business e 1 Executive - più
una dedicata al servizio di ristorazione
OPEN
APERTURA
PORTA
OPEN
APERTURA
PORTA
L’ALTA VELOCITÀ LOW COST
5 carriages
with 340
fabric
armchairs,
on-board
information
monitors,
Frecciarossa
WiFi,
La Freccia
magazine.
Cinque carrozze con 340 poltrone reclinabili in tessuto (4 per fila)
Monitor di bordo con informazioni e news di viaggio
Portale Frecciarossa accessibile tramite rete WiFi di treno con servizi
di intrattenimento, connessione Internet 3G gratuita e info viaggio
Rivista di bordo La Freccia
Servizio bar ristorante in carrozza 5
SPAZIO TRA POLTRONE 106 CM
Larghezza
poltrone 55,5 cm
8
2
1
Regolazione
inclinazione
Tavolo
reclinabile
Tavolo
pieghevole
2
7
0
6
°
0
9
9
3
max 112°
Presa di
corrente
OPEN
2
1
APERTURA
PORTA
OPEN
APERTURA
PORTA
Schienale
reclinabile
fino a 112°
8
7
Presa di
corrente
6
0
1
APERTURA
PORTA
Capotreno
Train Conductor
96
LF
LUG2013
Uscita
di emergenza
Emergency
exit
OPEN
Pulsante
apertura porta
Door release
button
Apertura di
emergenza porta
Emergency door
opening system
Finestrino uscita
di emergenza
Emergency
window exit
Estintore
Fire extinguisher
Sistema allarme
passeggeri
Passenger
alarm system
OPEN
APERTURA
PORTA
OPEN
APERTURA
PORTA
UN VIAGGIO AL CENTRO DEL COMFORT
Una carrozza con 67 poltrone reclinabili in pelle (4 per fila)
Monitor di bordo con informazioni e news di viaggio
Portale Frecciarossa accessibile tramite rete WiFi di treno con servizi
di intrattenimento, connessione Internet 3G gratuita e info viaggio
Servizio di benvenuto al posto con snack e bevande
Quotidiani al mattino e rivista di bordo La Freccia
Servizio bar ristorante in carrozza 5
1 carriage with 67 leather armchairs, on-board information monitors,
Frecciarossa WiFi, welcome service, newspapers in the morning
and La Freccia magazine.
SPAZIO TRA POLTRONE 106 CM
Larghezza
poltrone 55,5 cm
Divisori
in cristallo
8
2
1
Regolazione
inclinazione
Tavolo
reclinabile
Tavolo
pieghevole
2
7
0
6
°
0
9
9
3
max 112°
Presa di
corrente
OPEN
APERTURA
PORTA
OPEN
APERTURA
PORTA
2
1
6
0
1
Schienale
reclinabile
fino a 112°
8
7
Presa di
corrente
LUG2013
LF
97
IL VIAGGIO IDEALE PER LAVORO O PER PIACERE
OPEN
APERTURA
PORTA
OPEN
APERTURA
PORTA
Salottini Business
Tre carrozze con 159 poltrone reclinabili in pelle (3 per fila) dotate di poggiatesta
regolabile e separé in cristallo, 2 salottini di 4 posti in carrozza 3
Area del silenzio nelle carrozze 1 e 2
Monitor di bordo con informazioni e news di viaggio
Portale Frecciarossa accessibile tramite rete WiFi di treno con servizi
di intrattenimento, connessione Internet 3G e info viaggio
Servizio di benvenuto al posto con snack e bevande. Caffè Illy iperespresso
su Frecciarossa no stop Roma-Milano
Quotidiani al mattino e rivista di bordo La Freccia
Servizio bar ristorante in carrozza 5
Fasciatoio in carrozza 3 disponibile per tutti i livelli
Posti disabili attrezzati in carrozza 3
Posto disabili
Capotreno in carrozza 3
SPAZIO TRA POLTRONE 106 CM
OPEN
APERTURA
PORTA
OPEN
APERTURA
PORTA
Poggiatesta
regolabile
8
2
1
Regolazione
inclinazione
Tavolo
reclinabile
Tavolo
pieghevole
2
7
0
6
°
0
9
9
3
max 115°
Presa di
corrente
2
1
6
0
1
98
LF
LUG2013
8
7
Presa di
corrente
Schienale
reclinabile
fino a 115°
Larghezza
poltrone
64 cm
3 carriages with 159 leather
armchairs, 2 4-seat lounges, silence
area in carriage 1 and 2, on-board
information monitors, Frecciarossa
WiFi, welcome service, newspapers
in the morning, La Freccia magazine,
baby-changing table in wagon 3.
UN’ESPERIENZA DI VIAGGIO ESCLUSIVA
OPEN
APERTURA
PORTA
OPEN
APERTURA
PORTA
Area dedicata in carrozza 1: 8 poltrone singole in pelle
(2 per fila) con esteso reclining e poggiagambe.
Sala meeting con tavolo, 6 sedie e monitor HD 32"
Monitor di bordo con informazioni e news di viaggio
sala meeting
Portale Frecciarossa accessibile tramite rete WiFi di treno con
servizi di intrattenimento, connessione Internet 3G gratuita e info viaggio
Pasto gourmet al posto
Open bar con bevande selezionate e caffè Illy
Quotidiani, magazine e rivista di bordo La Freccia
Servizio bar ristorante in carrozza 5
Accesso ai FRECCIAClub e accoglienza dedicata al binario
SPAZIO TRA POLTRONE 150 CM
OPEN
APERTURA
PORTA
OPEN
APERTURA
PORTA
Poggiagambe
estendibile
fino a 45°
Luce individuale
Poggiatesta
8
2
1
2
7
Regolazione
inclinazione schienale
Regolazione
inclinazione poggiagambe
°
5
4
Larghezza
poltrone
69 cm
Schienale
reclinabile
fino a 122°
0
5
1
1 carriage with single leather
armchairs, a meeting room, 6 chairs
and a HD 32’’ monitor, on-board
information monitors, Frecciarossa
WiFi, drinks and meals served at seat,
newspapers in the morning, La Freccia
magazine, access to FRECCIAClub,
welcome at the departure platform.
Tavolo
pieghevole
2
3
max 122°
Presa di
corrente
Comando luce
individuale
LUG2013
LF
99
CARATTERISTICHE TECNICHE
ETR 600
Velocità max: 280 km/h
Composizione: 2 carrozze di 1ˆ classe con 100 posti,
5 carrozze di 2ˆ classe con 332 posti
Trasporto disabili: previsto
SERVIZI A BORDO | ON BOARD SERVICES
PRIMA
CLASSE
FIRST CLASS
IN PRIMA CLASSE | ON FIRST CLASS
Poltrone reclinabili in pelle
Servizio di benvenuto al posto con snack e bevande.
Quotidiano gratuito sui treni della mattina
PER TUTTI | FOR ALL PASSENGERS
Monitor di bordo con informazioni e news di viaggio
Spazio per bagagli di grandi dimensioni
Rivista di bordo La Freccia
Servizio bar in carrozza 3
Free newspapers in the morning.
Wagon cafe, LCD touchscreen monitor
in every carriage, baby-changing
Fasciatoio in carrozza 3 disponibile per tutti i clienti
table in wagon 3, space for large
luggage.
100
LF
LUG2013
POSIZIONE DEL SEDILE
SEDUTE | SEATINGS
SECONDA
CLASSE
8
2
1
PRIMA CLASSE / FIRST CLASS
VIS-À-VIS
SECOND CLASS
Luce individuale
°
7
1
1
6
,
0
1
Regolazione
inclinazione
Presa di
corrente
3
8
0
0
2
Spingere la leva accanto al sedile
e contemporaneamente spingere
il sedile nella posizione desiderata.
Riportare la leva nella posizione di
partenza per bloccare lo schienale.
5
5
Tavolo
pieghevole
2
7
5
5
Tavolo
pieghevole
°
0
9
Tavolo
reclinabile
2
7
FIRST CLASS
8
2
1
Luce individuale
°
7
1
1
PRIMA CLASSE
LUCE DI CORTESIA
6
,
0
1
0
3
Regolazione
inclinazione
8
2
1
Luce individuale
2
7
5
5
Tavolo
pieghevole
°
0
9
°
7
1
1
Tavolo
reclinabile
6
,
0
1
0
3
Presa di
corrente
Regolazione
inclinazione
3
8
0
9
Utilizzare la presa elettrica al posto per caricare il proprio cellulare
o pc.
SECOND CLASS
5
9
PRESA ELETTRICA
SECONDA CLASSE
Presa di
corrente
3
8
Per una migliore lettura attivare la
luce situata fra i due sedili adiacenti premendo il pulsante di accensione.
LUG2013
LF
101
CARATTERISTICHE TECNICHE
Velocità max: 200 km/h
Composizione: 2 carrozze di 1ˆ classe con 104 posti,
7 carrozze di 2ˆ classe con 477 posti
Trasporto disabili: previsto
SERVIZI A BORDO | ON BOARD SERVICES
PRIMA
CLASSE
FIRST CLASS
Poltrone reclinabili in tessuto
Spazio per i bagagli di grandi dimensioni
A2
Numerazione dei posti facile e intuitiva
Rivista di bordo La Freccia
Servizio bar in carrozza 3
Fasciatoio in carrozza 3 disponibile per tutti i clienti
Servizio di pulizia in corso di viaggio
102
LF
LUG2013
Bar, wide luggage
space, simple and
evident seat numeration,
large and comfortable
chairs, baby changing
table in wagon 3, on
board cleaning service
to respect hygienic and
decorum conditions.
POSIZIONE DEL SEDILE
SEDUTE | SEATINGS
SECOND CLASS
PRIMA CLASSE / FIRST CLASS
VIS-À-VIS
Luce individuale
8
8
7
4
1
5
5
Presa di
corrente
Tavolo
pieghevole
°
0
1
1
x
a
m
Regolazione
inclinazione
8
7
Tirare verso l’alto la leva posta sotto il sedile e contemporaneamente
spingere il sedile in avanti o indietro per passare dalla posizione
normale a quella relax o viceversa.
SECONDA
CLASSE
0
1
2
LUCE DI CORTESIA
FIRST CLASS
8
8
7 5
4 5
1
Tavolo
reclinabile
Presa di
corrente
Tavolo pieghevole
°
0
1
1
x
a
m
3
3
Presa di
corrente
8
7
Regolazione
inclinazione
3
0
1
Per una migliore lettura accendere il faretto situato sotto la bagagliera premendo il pulsante posto
al suo centro e regolare la direzione della luce.
PRIMA CLASSE
Luce individuale
8
8
7
4
1
5
5
Tavolo
reclinabile
Tavolo pieghevole
°
5
0
1
x
a
m
5
3
3
5
,
2
7
Presa di
corrente
Regolazione
inclinazione
5
9
Utilizzare la presa elettrica al posto per caricare il proprio cellulare
o pc.
Presa di
corrente
SECOND CLASS
PRESA ELETTRICA
SECONDA CLASSE
Luce individuale
LUG2013
LF
103
COLLEGAMENTI
104
LF
LUG2013
NETWORK
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
GAMMA PREZZI
Super
Economy,
il massimo
risparmio
Economy,
il mix ideale
tra risparmio
e flessibilità
Offerta a posti limitati e soggetta a restrizioni.
Il biglietto può essere acquistato entro la
mezzanotte del giorno precedente il viaggio.
Il cambio prenotazione/biglietto, l’accesso ad
altro treno e il rimborso non sono consentiti.
ANDATA
E RITORNO
IN GIORNATA
Offerta a posti limitati e soggetta a restrizioni.
Il biglietto può essere acquistato entro la mezzanotte del giorno precedente il viaggio.
È possibile esclusivamente il cambio della data
e l'ora di partenza, fino alla partenza del treno,
pagando la differenza rispetto al corrispondente
prezzo Base, per lo stesso tipo di treno e livello
di servizio o classe. Il nuovo biglietto mantiene
le caratteristiche dell’Economy. Il rimborso e
l’accesso ad altro treno non sono consentiti.
CARTAFRECCIA
SPECIAL
L’Andata e Ritorno
in giornata è valida
su Frecciarossa e
Frecciargento e permette
di viaggiare verso e da
determinate città nello
stesso giorno, a seconda
della percorrenza a
69 o 109 euro (livello
Standard/2^ classe) e
a 89 o 149 euro (livello
Business/1^ classe)1.
OFFERTE
I titolari CartaFRECCIA
che viaggiano il martedì,
mercoledì e giovedì con
partenze dalle 11 alle 14, fino
al 12 settembre spendono
la metà. Per Frecciarossa,
livelli Business, Premium
e Standard; Frecciargento,
Frecciabianca e IC, in 1^
e 2^ classe, è possibile
acquistare il biglietto Base
con la riduzione del 50%2.
Base,
massima
libertà con
cambi illimitati
gratuiti fino alla
partenza
del treno
Il rimborso è ammesso fino alla partenza del
treno. Dopo la partenza del treno e fino ad
un’ora successiva il cambio della prenotazione/
biglietto è consentito gratuitamente una sola
volta.
SABATO
ITALIANO
SPECIALE 2X1
Offerta dedicata a chi
prende il treno di sabato.
Fino al 14 settembre si
viaggia in 2 pagando 1
biglietto al prezzo Base,
nei livelli Frecciarossa
Business, Premium e
Standard e sui treni del
servizio nazionale in 1^ e 2^
classe3.
BIMBI
GRATIS
Fino al 14 settembre i
bambini viaggiano gratis
su: Frecciarossa, livelli
Business, Premium e
Standard; Frecciargento,
Frecciabianca e IC, in
1^ e 2^ classe. Gratuità
prevista per i minori di 15
anni accompagnati almeno
da un maggiorenne, in
gruppi composti da 2 a 5
persone4.
1. L’offerta è a posti limitati e acquistabile fino alle ore 24 del giorno precedente la partenza. È ammesso il cambio dell’orario sia per il treno di andata che per quello di ritorno,
una sola volta fino alla partenza degli stessi. Il cambio delle date dei viaggi, il rimborso e l’accesso ad altro treno non sono consentiti.
2. Il biglietto è acquistabile fino alle ore 24 del giorno precedente la partenza. Il numero di posti è limitato e variabile in base al giorno, ai treni e alla classe o livello di servizio.
Cambio prenotazione e biglietto, rimborso e accesso ad altro treno non ammessi.
3. L’offerta è a posti limitati e soggetta a restrizioni. Acquistabile fino alle ore 24 del giorno precedente la partenza. Cambio prenotazione e biglietto, rimborso e accesso ad altro
treno non ammessi.
4. Il numero di posti è limitato e variabile in base al giorno, ai treni e alla classe o livello di servizio. Cambio biglietto, prenotazione e rimborso soggetti a restrizione.
Maggiori informazioni sulle condizioni delle offerte sono disponibili sul sito www.trenitalia.com e presso tutti i canali di vendita
LUG2013
LF
105
RISTORAZIONE
L’offerta di ristorazione a bordo delle Frecce è sempre attenta alle esigenze della clientela e si distingue per il continuo impegno nel presentare proposte culinarie ispirate alla tradizione italiana, caratterizzate
dalla scelta di prodotti DOP e IGP di altissima qualità. Un’accurata carta
dei vini, inoltre, accompagna e valorizza i piatti in assortimento. Per
un pasto veloce, ma senza rinunciare a qualità e sapore, sono sempre
disponibili gustose bontà e formule convenienza, come i menu Fast e
Sfizio Dolce o Salato. Per chi ha voglia di maggiore leggerezza, insalate
ricche, capresi o carpacci di bresaola arricchiscono di sapore la selezione di piatti freddi.
Il vino del welcome drink di luglio è Müller Thurgau Trentino DOC di
Cembra - Cantina di Montagna. Bianco fresco, con note che evocano la
pesca, la rosa e la salvia, è protagonista di un wine tasting on board offerto a tutti i clienti Frecciarossa il 15 e 16 luglio sui treni AV 9618/9643
(tratta Roma-Milano-Roma). Online e presso i FRECCIAClub di Roma
Termini e Milano Centrale i dettagli dell’iniziativa.
[www.trenitalia.com] [www.trenosrl.it]
[www.cembracantinadimontagna.it]
Müller Thurgau Trentino DOC di Cembra - Cantina di Montagna, is the
welcome drink wine of July: a fresh, white wine with peach, rose and sage
notes. Wine Tasting on Board offered to all Frecciarossa customers on July
15/16 on AV 9618/9643 trains (Rome-Milan-Rome).
106
LF
LUG2013
PORTALE FRECCIAROSSA
IL GRANDE CINEMA A 300 ALL’ORA
IL PORTALE DI BORDO DEDICATO ALL’INTRATTENIMENTO. INFORMAZIONI DI VIAGGIO, INTERNET 3G E CUBOVISION
Per accedere al Portale Frecciarossa da pc, tablet o smartphone, basta collegarsi alla rete WiFi di treno e lanciare e il browser Internet digitando un qualsiasi indirizzo, oppure componendo direttamente http://portalefrecciarossa.it. Ulteriori dettagli su www.trenitalia.com – sezione Portale Frecciarossa
SCELTI PER VOI
CINEMA//PromoFRECCIA: 2 film gratis al giorno
Promozione valida fino al 31 dicembre 2013
FR
EE
Ondine
Bambini a noleggio
Magic Mike
Lezioni di piano
IRLANDA/USA 2009
di Neil Jordan
USA 1995
di Fred Gerber
USA 2012
di Steven Soderbergh
AUSTRALIA/FRANCIA 1993
di Jane Campion
CINEMA// a partire da ¤ 2,99
musica// ¤ 3,99
- Amy Winehouse - Other Voices Special
- U2 - The Joshua Tree
cartoni// ¤ 0,99 a puntata
Argo
Di nuovo in gioco
USA 2012
di Ben Affleck
USA 2012
di Robert Lorenz
Nessuno mi può
giudicare
ITALIA 2011
di
Massimiliano
Bruno
Earth
Under Water
FREE
TV & lifestyle//
lo Show di Maurizio Crozza
- My Tech
- Sapori e profumi
Palinsesto valido fino al 31 luglio 2013
- Little Robots
- Teletubbies
SciEncE
A disaster waiting to happen
“Don’t come again. Even if she begs.
Forget about this house and
everyone in it…”
- I menu di Benedetta
ITALIA 2012
di Umberto Carteni
documentari// a partire da ¤ 0,99
- Italialand
- The Show Must Go Off
Studio illegale
serie tv// ¤ 0,99 a puntata
TX Season Autumn 2010
Duration
1 x 50’
M&E
Available
On a cold winter’s day, an 11-year-old orphan – Pip – runs into escaped
convict Magwitch. Magwitch orders the terrified boy to steal a file from
his uncle’s forge to remove his shackles. When Pip returns, he brings food
as well as the file – an innocent act of kindness that has far reaching
consequences for them both.
Meanwhile, Miss Havisham, the reclusive owner of the grand and
dilapidated Satis House, requests Pip’s presence as a playmate to her
adopted daughter, the cold-hearted but beautiful Estella. Just as Pip
begins to believe that Miss Havisham is planning a future for him beyond
the marshes, his hopes are dashed when she reveals she is paying for him
to join his brother in law as a blacksmith.
Everything changes when Jaggers, a lawyer from London, makes a surprise
visit. Pip is now a young man of great expectations and will inherit a
fortune when he reaches 21. There is only one condition. Pip must not
enquire into the identity of his benefactor. With his heart set on seeing
Estella again, Pip leaves his family and all he knows to embark on a new
life in London as a gentleman.
- Il pianeta sommerso
- Atlantide: l'evidenza
Imagine sea levels rising to over 70 metres… Eminent
climatologists think another Great Flood is inevitable
if current CO2 emissions continue. CGI shows the
catastrophe, as this film weighs the scientific evidence.
Part thriller, part mystery, this is an epic tale of obsession, corruption,
revenge, redemption and forgiveness. With the shadow of the gallows
always present, it is a story of what we will do, what we will risk and just
how far we will go for love.
3 x 50’
starring
Douglas Booth WorrieD aBout the Boy, Christopher anD his KinD ray Winstone sexy Beast, nil By Mouth, VinCent
gillian anDerson the last King of sCotlanD, the x files, BleaK house Vanessa KirBy loVe/loss
- Great Expectations
- Being Erica
DOugLAS Booth RAy Winstone giLLiAn AnDeRson
DID YOU KNOW?
VAnESSA KiRBy DAViD suchet
Earth Under Water is based
on the forthcoming book of
the same name by the highly
respected astro-biologist and
paleontologist Peter Ward,
LUG2013
LF
107
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
Soci
CartaFRECCIA
Iscriviti ora
a CartaFRECCIA!
È semplice
e gratuito.
Per te subito 100
punti se riporti
il codice
promozionale
TIWB0200351
Un mondo di vantaggi
RACCOLTA
PUNTI
FANTASTICI
PREMI
PROMOZIONI
ESCLUSIVE
I PREMI DEL MESE
TESSERA SLOW
FOOD
0
5.80
NTI
PU
6.400
SCONTI
SPECIALI
AREA WEB
RISERVATA
CARNET 10
VIAGGI
PARTNER
PUNTI VERDI
CARTAFRECCIA ORO
CARTAFRECCIA PLATINO
FRECCIACLUB
Il nuovo catalogo CartaFRECCIA si arricchisce di premi e novità. Tante proposte e idee per il tempo libero, casa e viaggi.
In omaggio con la
card le guide Osterie
d’Italia e Slow Wine
e l’abbonamento
alla rivista Slow. E
ancora: l’almanacco di Slow Food
online, newsletter
settimanale, sconto
sull’acquisto di
libri e gadget e sulle
iniziative nazionali e
locali.
GIOIELLI D’ITALIA
BOSCOLO GIFT
0
9.00
NTI
PU
10.000
Tante affascinanti
destinazioni
alla scoperta
dei capolavori
italiani. Il
cofanetto
comprende:
1 notte per 2
persone in
camera doppia
con prima
colazione in hotel
caratteristici.
SACCA PORTA
BICICLETTA EVOC
16.0N0T0I
PU
17.800
La borsa portabici
pensata per viaggi
in treno, aereo e
nave. La due ruote
è protetta al 100%
e si sistema nella
sacca rimuovendo
manubrio, pedali e
ruote. Il sistema con
cintura di aggancio
interno mantiene
i componenti ben
saldi.
Le soglie punti sono in promozione fino al 10 agosto. L’operazione a premi CartaFRECCIA termina il 31 dicembre 2013. I premi potranno essere richiesti fino al 31 marzo 2014. Il regolamento
completo è disponibile su trenitalia.com, presso le self service Trenitalia, biglietterie e agenzie di viaggio. Scopri tutte le novità e le promozioni disponibili con la Newsletter dei soci.
Per riceverla basta iscriversi su trenitalia.com, accedendo nell’area riservata ai soci CartaFRECCIA, e rilasciare il consenso all’utilizzo dell’indirizzo e-mail.
partner DEL MESE
Esperienze di soggiorno esclusive grazie
a strutture caratterizzate da stile e design
unici, forte vocazione tecnologica e rispetto
per l’ambiente in termini di attenzione ai
consumi e adozione di adeguate norme di
comportamento. Per i clienti CartaFRECCIA
75 Punti fedeltà per ogni notte di soggiorno in
tutti gli UNA Hotels & Resorts.
108
LF
LUG2013
CARTAFRECCIA SPECIAL
Fino al 12 settembre, i titolari CartaFRECCIA che viaggiano il martedì,
mercoledì e giovedì dalle 11 alle 14 spendono la metà. Su Frecciarossa,
livelli Business, Premium e Standard, Frecciargento, Frecciabianca e IC, in
1^ e in 2^ classe, è possibile acquistare il biglietto di corsa semplice con
la riduzione del 50%.
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
FRECCIACLUB
«L’accoglienza di casa
tua, l’efficienza del tuo
ufficio»
I FRECCIAClub garantiscono l’attesa in un’atmosfera
esclusiva con arredi eleganti e accoglienti in stile italiano, ideali per chi sceglie di lavorare, leggere, connettersi in Rete, chiacchierare e riposare nel massimo
comfort. L’ingresso è riservato ai possessori di CartaFRECCIA ORO e PLATINO, biglietto Executive e AV
Salottino, Carnet 10 viaggi 1^ classe/Business. I titolari
di CartaFRECCIA Base possono acquistare differenti
tipologie di abbonamento o carnet per l’ingresso ai
FRECCIAClub: annuale a 500 euro, semestrale a 300
euro e Carnet 10 ingressi a 200 euro, valido 6 mesi.
Per tutti e tre la validità parte dalla data di emissione.
[Regolamento su trenitalia.com]
SERVIZI ESCLUSIVI GRATUITI
Snack bar self service con caffè, bevande calde e fredde, snack
Area relax con ampia scelta di stampa nazionale ed estera
WiFi gratuito
Biglietteria dedicata, anche telefonica
Prenotazione taxi
Servizio di fax in arrivo
[www.trenitalia.com]
14 FRECCIAClub aperti tutti i giorni dell’anno nelle stazioni
di: Bari Centrale, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria
Novella, Milano Centrale, Milano Rogoredo, Milano Porta
Garibaldi, Napoli Centrale, Padova Centrale, Roma Termini,
Roma Tiburtina, Salerno, Torino Porta Nuova, Torino Porta
Susa, Venezia Santa Lucia. CARTA DINERS CLUB FRECCIA
Diners Club FRECCIA, nata dalla partnership tra Diners e Trenitalia, è la carta di credito
ideale per chi vuole viaggiare veloce verso privilegi esclusivi.
Accessi Lounge al comfort dei FRECCIAClub Trenitalia e alle sale vip aeroportuali
Servizio Freccia Style con personal assistant dedicato
Punti CartaFRECCIA per ogni acquisto
Nessun limite di spesa prefissato
Sicurezza Diners sempre accettata in ogni parte del mondo
Promozione valida per richieste entro il 30/09/2013. A disposizione 4 buoni sconto da ¤ 25* da utilizzare per biglietti Trenitalia
e in più 100 punti CartaFRECCIA.
*Promo valida fino al 30/09/2013. N. 4 buoni da ¤ 25 cad. validi per biglietti valore minimo ¤ 50 acquistati su trenitalia.com. Messaggio pubblicitario con finalità
promozionale. Le condizioni e i dettagli della carta di credito sono consultabili sul sito dinersclub.it. La Società è iscritta all’albo di cui all’art. 114-septies del
D.Lgs. 385 del 1˚ settembre 1993. La Società si riserva di accettare la richiesta.
LUG2013
LF
109
AGENDA
LE FRECCE A RIMINI FIERA
Sconti sulle Frecce Trenitalia per espositori e buyer che raggiungono Rimini Fiera per partecipare alle manifestazioni in
programma quest’anno. Riduzione del 30% sul prezzo Base
per il livello Business Frecciarossa e 1^ classe Frecciargento
e Frecciabianca; sconto del 10% in Standard e 2^ classe.
Tra i prossimi appuntamenti in calendario Sportdance (8-14
luglio), Airet (3-5 ottobre), Sun (6-8 ottobre).
[www.trenitalia.com] [www.riminifiera.it]
SERVIZI SOCIALI IN STAZIONE
la posta
NEWS
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
In Toscana le stazioni aprono ad attività di volontariato,
culturali e socio-ambientali. Grazie alla sottoscrizione di
un protocollo d’intesa tra il Gruppo FS Italiane e la Regione
Toscana, è prevista la riqualificazione di spazi non più funzionali alle attività ferroviarie, in particolare a Firenze, Pisa
e Pistoia, per progetti d’inclusione sociale. A livello nazionale, il valore delle proprietà destinate a queste iniziative
dal Gruppo FS Italiane raggiunge circa 132 milioni di euro.
Buongiorno,
oltre alla gamma dei prezzi sulla
rivista, dove e come posso avere
maggiori informazioni sulle offerte
Trenitalia? Grazie
Vittorio
THAI SCEGLIE LE FRECCE
THAI sceglie Trenitalia per i trasferimenti dei propri clienti
nel Belpaese, sfruttando le potenzialità delle Frecce e del
sistema Alta Velocità. Riduzioni sul biglietto del treno per
i passeggeri delle Frecce che volano con la compagnia di
bandiera thailandese e per i partner THAI che offrono pacchetti viaggio completi per visitare l’Italia.
[www.trenitalia.com]
TRENITALIA-AIR CANADA
Sconti del 20 e 30% sul biglietto delle Frecce per i passeggeri
in arrivo a Roma e Venezia con la compagnia aerea canadese. La riduzione del 30% si applica sul prezzo Base nel
livello Business Frecciarossa e in 1^ classe su Frecciargento
e Frecciabianca. Quella del 20% è prevista nei livelli Standard
e Premium Frecciarossa e in 2^ classe sulle altre Frecce.
[www.trenitalia.com]
TRENITALIA+FIAVET
Trenitalia insieme a Fiavet per sostenere la rete delle
agenzie di viaggio. In base all’accordo gli associati della
Federazione possono usufruire di tariffe speciali per i pacchetti di viaggio comprensivi del trasporto in treno.
[www.trenitalia.com] [www.fiavet.it]
110
LF
LUG2013
Gentile Vittorio,
tutte le promozioni per le Frecce, le offerte e le
iniziative speciali sono presenti sul sito trenitalia.
com, nella pagina Offerte e Servizi. Inoltre, da
questo numero La Freccia diventa interattiva e
offre ai suoi lettori contenuti aggiuntivi sul mondo Trenitalia e FS Italiane. Cerchi il simbolo sulle pagine interattive e, dopo aver scaricato l’app
gratuita LA FRECCIA MAGAZINE, potrà accedere
direttamente alle sessioni web dedicate e a contenuti extra in realtà aumentata.
Buona lettura
Informativa privacy
Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A., Titolare del trattamento, invita i lettori/
lettrici che inviano lettere e foto per l’eventuale pubblicazione sulla rivista
La Freccia a prendere visione del testo completo dell’informativa, resa
ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 196/2003, sui siti www.fsitaliane.it e www.
fsnews.it - sezione LaFreccia.MAG.
Qualora vengano inviate e-mail, lettere o foto di minorenni, le stesse dovranno essere corredate di apposita autorizzazione di entrambi i genitori,
il cui testo è scaricabile sui predetti siti www.fsitaliane.it e www.fsnews.
it - sezione LaFreccia.MAG.
Le richieste di cui all’art.7 del D.lgs.196/2003 potranno essere rivolte
al Responsabile della Direzione Centrale Media - Redazione La Freccia,
Piazza della Croce Rossa n. 1 - 00161 Roma.
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
RADIO/T V
L’INFORMAZIONE ON AIR DI FS ITALIANE
Ogni giorno, h24, news in tempo reale sulla circolazione ferroviaria, in italiano e in inglese, GR Ansa
Live e hit musicali del momento. Dal lunedì al venerdì
il mondo FS Italiane è in diretta no stop dalle 8 alle
20 con anteprime, interviste al management, ai protagonisti dello spettacolo e della cultura e ai campioni dello sport. FSNews Radio è in diffusione in oltre
400 stazioni ferroviarie, nei 14 FRECCIAClub, al Mu-
TOP 10
di Renato Piccini
seo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa (NA) e al Treno Museo
di Villarosa (EN). E ancora su
trenitalia.com, fsnews.it e, grazie a
un pop up automatico, su fsitaliane.it dal primo istante del collegamento. La web radio del Gruppo
FS è anche su tablet e smartphone.
Every day, round the clock, real time
news on rail transport, updates from
Italy and the world, the greatest hits
of Italian and International music and
interviews. The first railway webradio,
broadcast in the FRECCIAClub circuit,
is in more than 400 Italian stations,
and on www.fsitaliane.it and www.
fsnews.it, the Gruppo Ferrovie dello
Stato Italiane daily newspaper online.
APRITI SESAMO LIVE
Luglio in tour per Franco Battiato con il suo ultimo lavoro
Apriti sesamo. Gran finale con
Antony and the Johnsons il
31 agosto a Firenze e il 2 settembre all’Arena di Verona.
[www.battiato.it]
THE BEST OF COCCIANTE
Dopo la vittoria come coach
a The Voice of Italy, Riccardo
Cocciante ritorna con Sulle labbra e nel pensiero. Le
canzoni sono in rotazione su
FSNews Radio.
[www.coccianteclub.it]
I brani più trasmessi
da FSNews Radio
[[email protected]]
1 BASTILLE - Laura Palmer
2 CARO EMERALD - Liquid lunch
3 MIKA - Live your life
4 CAPITAL CITIES - Safe and Sound
5 EMMA - Dimentico tutto
6 P SQUARE - Alingo
7 GIULIANO PALMA - Come ieri feat. Marracash
8 PINK - True love
9 DAN BLACK - Hearts feat. Kelis
10 RICKY MARTIN - Come with me
L’INFORMAZIONE
CHE VIAGGIA
Come GUARDARE
LaFreccia.TV
Da pc, tablet e smartphone:
- www.lafreccia.tv
- link nella homepage di FS Italiane
- canale LaFreccia.TV su YouTube
LaFreccia.TV regala emozioni live! Con l’esordio della diretta streaming
da Bologna, in occasione dell’inaugurazione della nuova stazione AV del
capoluogo emiliano, proseguono in real time gli appuntamenti estivi con
le telecamere della web tv del Gruppo FS.
In estate focus della Freccia.TV sul trasporto green e sull’affidamento
a Trenitalia Cargo della movimentazione dei gelati Algida, prodotti da
Unilever.
Dal Meeting di Rimini di agosto, le caratteristiche del nuovo treno regionale, oltre a incontri, interviste, approfondimenti e curiosità da non perdere.
LUG2013
LF
111
A cura di Protezione Aziendale Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane
SECURITY
UN VIAGGIO
SICURO
COSA PUOI FARE TU
IN STAZIONE
Non perdere mai di vista il
bagaglio (se incustodito viene
sottoposto a controlli di polizia)
Chiudi le borse tenendo
separati denaro e documenti
Non accettare biglietti dagli
sconosciuti: acquistali solo
utilizzando i canali di vendita
ufficiali
Presta attenzione nei luoghi
della stazione in cui potrebbero
crearsi occasioni favorevoli ai
borseggiatori (atri, biglietterie e
aree self-service)
Non acquistare servizi e merci
da persone prive di regolare
licenza
IN TRENO
Posiziona i bagagli sulla
cappelliera sopra il tuo posto
Non lasciare incustoditi gli oggetti
di valore e tieni con te il biglietto
Le stazioni sono più di un luogo
di passaggio, così come i treni
sono più di un semplice mezzo di
trasporto. La sicurezza non è un
Non acquistare merci da
venditori abusivi e non accettare
cibi o bevande da persone
occasionalmente conosciute in
viaggio
Per qualsiasi problema rivolgiti
al personale in servizio
COSA FACCIAMO NOI
Abbiamo installato nelle
principali stazioni sistemi di
videosorveglianza e colonnine SOS
Presenziamo stazioni e treni
con personale specializzato
Abbiamo istituito un canale
telefonico diretto tra treno e
PolFer per rapidi interventi delle
Forze dell’Ordine su tutto il
territorio a contrasto degli illeciti
Monitoriamo le transazioni on
line per impedire acquisti con
carte di credito frodate
Lavoriamo h 24 insieme alla
Polizia Postale per prevenire gli
attacchi informatici
prodotto, ma un valore sociale: è impegno quotidiano
di tutti gli operatori della PolFer e del Gruppo FS Italiane, oltre che comportamento attento da parte dei
passeggeri.
Abbiamo intensificato il
controllo dei biglietti
(No ticket, no parti)
Collaboriamo con Protezione
Civile e Ministero dell’Interno nelle
situazioni di emergenza
ATTENZIONE
AI TRUCCHI PIÙ USATI
PER DERUBARE
Urtare la vittima
Utilizzare cartoni, giornali
o indumenti per coprire il
movimento delle mani durante il
borseggio
Provocare assembramento
durante la salita e la discesa dai
treni
Sporcare di proposito la vittima
per poi offrirle aiuto
Chiedere informazioni per
distrarre la vittima
Raccontare storie commoventi
per elemosinare denaro
Security is a
commitment
of all the staff
of Gruppo FS
and PolFer,
the railway
police. The
main stations,
supervised by
specialized staff,
are fitted with
surveillance
systems and SOS
columns. On-line
ticket purchases
are monitored in
order to prevent
IT fraud. Ferrovie
dello Stato Italiane
recommends
paying attention
when purchasing
tickets and
looking after
luggage for the
possible presence
of unlicensed
sellers and bag
snatchers.
Il consiglio dell’esperto
SICUREZZA PARTECIPATA
Tutti hanno diritto alla sicurezza, specialmente le persone in
difficoltà, i più deboli e bisognosi. Per il Gruppo FS Italiane è
quindi naturale parlare di sicurezza partecipata, un bene da
ricercare con il contributo di diversi attori sociali. È un obiettivo
da perseguire attraverso un’azione coordinata, congiunta e
condivisa, volta a costituire un sistema integrato che veda, oltre
alla continua e costante azione svolta dalle Forze dell’Ordine
e dalle Polizie locali, anche il coinvolgimento attivo delle
aziende private, dei clienti e dei cittadini, negli ambiti di propria
competenza e in linea con il principio di sussidiarietà orizzontale
sancito dalla nostra Costituzione. A tal fine il Gruppo FS
Italiane è impegnato quotidianamente a migliorare le condizioni
di sicurezza - reale e percepita - dei passeggeri e del personale
ferroviario e a sviluppare un programma di interventi che
112
LF
LUG2013
combini il rafforzamento delle attività di controllo con quelle
di prevenzione, educazione alla legalità, riqualificazione degli
spazi pubblici e tutela del decoro urbano. Un impegno che si
concretizza anche con la stipula di convenzioni e protocolli
d’intesa con interlocutori come la Polizia Ferroviaria e Postale,
la Protezione Civile e la Direzione Centrale Anticrimine della
Polizia di Stato per la scomparsa dei minori.
SAFETY
COME COMPORTARSI IN CASO DI EMERGENZA
A BORDO DEI TRENI AV E DI ESODO DALLE GALLERIE
A cura di Divisione Passeggeri N/I Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane
CARTELLI SEGNALETICI
UTILI PER L’ESODO
PORTE ESTERNE
DEL TRENO
Indicazione della distanza delle
uscite di emergenza dalla galleria
in entrambe le direzioni (cartelli
sulla parete della galleria)
Rappresentazione dei percorsi
per raggiungere l’uscita di emergenza nei posti di esodo (cartelli
sulla parete della galleria)
Individuazione degli attraversamenti pedonali (cartelli sulla parete della galleria)
Indicazione delle uscite di emergenza (cartelli sulla porta e sulla
parete della galleria)
Indicazione della distanza per
raggiungere il piazzale di emergenza (cartelli all’esterno della
galleria)
MASCHERINE
FILTER MASKS
Ruotare
verso il basso
la maniglia
Indicazione del telefono di emergenza vivavoce (cartelli sulla parete della galleria)
Spingere
con forza
Indicazione del pulsante per l’accensione delle luci di emergenza
(cartelli sulla parete della galleria)
Tirare
BYPASS
FRA I DUE TUBI
DELLA GALLERIA
Tunnel by-passes
OPEN
Per aprire
le porte in emergenza,
a treno fermo, seguire le
istruzioni sottoriportate
Indicazione delle mascherine
antifumo a protezione delle vie
respiratorie (cartelli sulla parete
della galleria)
TRENO
Train
TRENO
Train
Open doors
by pushing on the button
when the green lamp is on
Per utilizzare i finestrini come
uscita di emergenza seguire
le istruzioni sottoriportate
ETR 500
Aprire le porte
premendo il pulsante
con spia verde accesa
Aprire lo sportello
rompendo
il filo piombato
SCHEMA PERCORSO DI ESODO
APERTURA
PORTA
Opening door button
Indicazione della direzione e della
relativa distanza per raggiungere
l’esterno (cartelli all’interno delle
finestre)
ESODO DALLE GALLERIE
DELLA LINEA ALTA VELOCITÀ/
ALTA CAPACITÀ FIRENZE-BOLOGNA
GALLERIA DI LINEA FINESTRA
Main rail tunnel
Emergency
exit
Pulsante
apertura porta
FINESTRINI USCITE
DI EMERGENZA
Alzare
la tendina
Rompere
la protezione
Tirare
la maniglia
Ruotare
le leve
Spingere
il vetro
ETR 600/485
Prelevare il martello frangivetro
Alzare la tendina
Colpire nel punto rosso
Colpire ripetutamente il vetro
Per un ordinato e rapido esodo dalla galleria è necessario attenersi
alle istruzioni fornite dal personale ferroviario direttamente o mediante
gli impianti di diffusione sonora, prestando comunque osservanza alle
seguenti indicazioni di carattere generale:
1. una volta discesi dal treno occorre dirigersi verso la direzione più opportuna
per l’esodo seguendo i cartelli segnaletici
affissi sulla parete della galleria e/o le indicazioni fornite dal personale ferroviario;
2. la galleria dovrà essere percorsa camminando esclusivamente sul marciapiede
laterale della stessa evitando di invadere
i binari;
3. l’attraversamento dei binari, se necessario per raggiungere l’uscita, deve
essere preventivamente autorizzato dal
personale ferroviario;
4. durante l’esodo occorre mantenere la
calma, non spingere o accalcarsi con le
persone che precedono, non creare allarmismo;
5. aiutare, per quanto possibile, le persone
a mobilità ridotta;
6. una volta raggiunta l’uscita occorre non
disperdersi e seguire le istruzioni impartite dalle squadre di soccorso.
LUG2013
LF
113
CITYAV
Mario Garcia Torres
Hai mai visto la neve? (2010), 89 diapositive 35mm trasferite a colori HD
video, audio Courtesy dell’artista e Jan Mot, Bruxelles/Città del Messico
Thomas Bayrle
Ricordo di Maxwell (1967)
Olio su legno
Collezione Helke Bayrle
di Gabriele Atripaldi ©
A new season at MADRE, which gives life to
three not-to-be-missed exhibitions, directed by
Andrea Viliani: Tutto-in-uno by Thomas Bayrle,
Intermedium by Giulia Piscitelli and La lezione di
Boetti by Mario Garcia Torres.
MADRE CONTEMPORANEA
I
l MADRE partorisce un importante e articolato evento, che
tiene a battesimo la direzione di
Andrea Viliani, fresco di nomina e
determinato a ridefinire inconfondibilmente l’identità del Museo d’Arte
Contemporanea DonnaREgina di
Napoli. Imperdibile il trittico di mostre: Tutto-in-uno di Thomas Bayrle,
uno dei padri della Pop Art tedesca,
che con oltre 200 opere dagli anni
’60 a oggi propone un ritratto incan-
descente dell’uomo-massa contemporaneo Intermedium,
di Giulia Piscitelli, allude invece a un inarrestabile percorso di autoconoscenza, attraverso lavori come S.A.M., La
Mela, Tree e Contested Zones. Mentre La lezione di Boetti,
del messicano Mario Garcia Torres, presenta i risultati
della sua lunga ricerca sul One Hotel di Kabul, in Afghanistan, dal 1971 al ’77 sede di residenza e produzione
artistica del grande maestro italiano. Oltre a installazioni
video, placche lignee e metalliche, scritte a muro, cartoline e materiali grafici di Torres, sono esposte anche
alcune opere di Boetti destinate al MADRE. Ed è proprio
per costituire un nucleo permanente che nasce Per_for-
mare una collezione #1, prima tappa del progetto curato da Eugenio
Viola e Alessandro Rabottini, con il
coordinamento di Silvia Salvati: una
raccolta di episodi salienti dell’avanguardia culturale napoletana e delle
creazioni partecipative degli ultimi
50 anni.
[www.museomadre.it]
Giulia Piscitelli
SPICA
54. Biennale di Venezia – ILLUMInazion
Photo © Luciano Romano
PROMOZIONI TRENITALIA
2X1 AL MUSEO MADRE
Ingresso 2X1 per i soci CartaFRECCIA. Fino al
14 ottobre, i titolari della fidelity card Trenitalia possono
usufruire della formula paghi 1 biglietto ed entri in 2 al
Museo, per l’estate contemporanea di Napoli. Disponibile
servizio guardaroba dedicato e gratuito.
[www.trenitalia.com]
CITY GUIDES AD ALTA VELOCITÀ
//VENEZIA
pag. 117 //GENOVA pag. 118 //NAPOLI pag. 121 //BARI pag. 122 //ANCONA pag. 124
LUG2013
LF
115
linkas.it
Questa è Padova
senza occhiali
Anche
questa
Certe cose vanno viste con i propri occhi.
Il Centro Ambrosiano Oftalmico da più di 20 anni è all’avanguardia nella correzione laser
della miopia e nella diagnosi dei problemi dell’occhio.
CAMO
CENTRO AMBROSIANO OFTALMICO
CAMO Spa - P.zza Repubblica, 21 - 20124 Milano - www.camospa.it
CITYAV
//venezia
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
Terminal Frecce: Santa Lucia, Mestre
Venezia
Collegamenti
Frecciargento
Frecciabianca
80
36
44
Network Le Frecce pag. 104
SLEEP
Hotel Ca’ Vendramin
Cannaregio, 2400
Nel cuore di Venezia, per un
soggiorno elegante.
Prenota su trenitaliahotels.com
Hotel Russo Palace
Riviera San Nicolò, 11/a
In una splendida villa del XX
secolo, con 22 camere.
Prenota su trenitaliahotels.com
Hotel Ca’ Vendramin
and Hotel Russo
Palace offers on
trenitaliahotels.com.
Fino al 10 agosto singola a ¤ 175
e doppia a ¤ 250.
Guadagni 1 punto CartaFRECCIA
per ogni 10 euro di spesa.
Fino al 10 agosto singola a ¤ 130
e doppia a ¤ 140.
Guadagni 1 punto CartaFRECCIA
per ogni 10 euro di spesa.
EAT
Rialto Novo
S. Polo, 518
tel. 041 5235774
[www.trattoriarialtonovo.it]
I sapori della tradizione marinara
su una splendida terrazza che
affaccia su Campo Rialto.
San Tomà
S. Polo, 2864/A
tel. 041 5238819
[www.trattoriasantoma.com]
Specialità di pesce della laguna
per una cucina che segue il ritmo
della stagionalità.
Epochè - suspension of disbelief
Pad. Tibet, Chiesa di Santa Marta
Spazioporto
301239
tel. 041 766799394
[www.clponline.it]
L’artista Ciriaca+Erre indaga i
diritti umani in un’esposizione
video. Fino al 7 settembre.
Fortezze veneziane
del Mediterraneo
San Marco, 1
Palazzo Ducale
tel. 041 2715911
[www.palazzoducale.visitmuve.it]
Fino al 22 settembre in mostra
i sistemi di difesa e i capisaldi
fortilizi dello Stato da Mar.
The flavours of the
Venetian tradition
at Trattoria Rialto
Novo and Trattoria
San Tomà.
CULTURE
An exhibition on
defence systems
at Palazzo Ducale
and visual art by
Cinica+Erre at
Chiesa di Santa
Marta.
EXHIBIT
Manet. Ritorno a Venezia a Palazzo Ducale fino al 18 agosto. Imperdibile e
a prezzi scontati per i viaggiatori con ticket ferroviario internazionale verso
qualsiasi località italiana, i clienti Frecciargento e Frecciabianca con destinazione Venezia e i soci CartaFRECCIA. [www.palazzoducale.visitmuve.it]
COME ARRIVARE
CON LE FRECCE
Durata minima del viaggio
Milano in 2h e 35
Firenze in 2h e 05
Roma in 3h e 17
OFFERTE
Puoi arrivare
risparmiando con:
Andata e Ritorno Weekend,
ideale per chi parte il sabato
e torna la domenica
in Frecciargento.
Info e dettagli: pag. 105
e trenitalia.com.
SERVIZI
In stazione: biglietteria e self
service, assistenza clienti,
FRECCIAClub, FRECCIADesk
al binario, Sala Blu VE S.L.
You can travel and save with:
Weekend Round Trip, the ideal
solution for travellers leaving
on Saturday and going back
on Sunday. Promotion valid for
Frecciargento travellers.
In the station: ticket office and
self service, customer care,
FRECCIAClub, FRECCIADesk.
LUG2013
LF
117
CITYAV
//GENOVA
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
Terminal Frecce: Piazza Principe, Brignole
Genova
Collegamenti
Frecciabianca
12
Network Le Frecce pag. 104
SLEEP
Locanda di Palazzo Cicala
Piazza San Lorenzo, 16
Hotel urban-chic con arredamento
ispirato alla storia del design.
Prenota su trenitaliahotels.com
Locanda di Palazzo
Cicala and Hotel
Bellevue offers on
trenitaliahotels.com.
EAT
The flavours of the
past at Da Maria, the
classical Ligurian
streetfood dishes at
Friggitoria Carega.
CULTURE
Stanley Kubrick's
photos at Palazzo
Ducale, exhibition
on travels at Galata
Museo del Mare.
EXHIBIT
118
LF
LUG2013
Hotel Bellevue
Salita della Provvidenza, 1
Situato nel centro cittadino, dispone
di camere molto confortevoli.
Prenota su trenitaliahotels.com
Fino al 10 agosto singola a ¤ 69
e doppia a ¤ 89.
Guadagni 1 punto CartaFRECCIA
per ogni 10 euro di spesa.
Fino al 10 agosto singola a ¤ 45
e doppia a ¤ 65.
Guadagni 1 punto CartaFRECCIA
per ogni 10 euro di spesa.
Friggitoria Carega
Via di Sottoripa, 113/r
tel. 010 2460617
[www.genova.mentelocale.it]
Dal 1942 i classici dello street
food ligure si trovano in questa
popolare friggitoria.
Da Maria
Via Testadoro, 14/r
tel. 010 581080
[www.2spaghi.it]
Trattoria low cost per gustare il
minestrone e il polpettone di una
volta.
Stanley Kubrick fotografo
Piazza Matteotti, 9
Palazzo Ducale
tel. 010 5574000
[www.mostrakubrick.it]
Le opere del famoso regista, in
veste di fotoreporter di Look. Fino
al 25 agosto.
Oltre il mare
Calata De Mari, 1
Galata Museo del Mare
tel. 010 2345655
[www.galatamuseodelmare.it]
Fino all’8 settembre una mostra
che approfondisce il viaggio come
sinonimo di vita.
Aperto tutto l’anno il più grande acquario italiano. Il sabato e la domenica,
fino al 15 settembre, i clienti Trenitalia che viaggiano con la promozione
Speciale 2x1 possono visitare in 2 al prezzo di 1 sola persona l’Acquario
di Genova e l’ACQUARIOVILLAGE esibendo il ticket del treno.
COME ARRIVARE
CON LE FRECCE
Durata minima del viaggio
Torino P.N.-Genova P.P. in 1h e 43
Roma-Genova Br. in 3h e 38
Milano-Genova P.P. in 1h e 30
OFFERTE
Puoi arrivare
risparmiando con:
Liguria in Treno, fino al
31 dicembre. Gli hotel
convenzionati rimborsano il
ticket di tutti i treni nazionali.
Tre le tipologie di offerta a
seconda della durata del
soggiorno: bisettimanale,
settimanale e weekend.
Info e dettagli: pag. 105
e trenitalia.com.
SERVIZI
In stazione: biglietteria e self
service, Sala Blu GE P.P.
You travel and save with: with
Liguria by Train, until Dec. 31,
the participating hotels will
refund the train ticket. Offer
valid for all national trains.
In the station: ticket office and
self service, Blue Room GE
Piazza Principe.
Fondo Formazienda
Miglior Fondo Interprofessionale
Fondo Formazienda
Miglior Fondo Interprofessionale
Ricevere due prestigiosi premi
per il secondo anno consecutivo
è un onore per il Fondo Formazienda.
Ricevere
dueancora
prestigiosi
premi
Crediamo possa
essere
più gratificante
per il secondo
anno consecutivo
per le aziende aderenti,
gli stakeholder
e le istituzioni
è un onore per
il
Fondo
Formazienda.
che collaborano con il Fondo
e che contribuiscono al nostro successo.
Crediamo possa essere ancora più gratificante
per
le
aziende
gli stakeholder
e le istituzioni
Siamo onorati per i dueaderenti,
riconoscimenti
che ci sono
stati conferiti:
che
collaborano
con
il Fondo
Miglior Fondo Interprofessionale
e che contribuiscono
al
nostro
successo.
e Innovazione e Buone Prassi.
Siamo onorati
i due riconoscimenti
che ci
sonocome
stati conferiti:
Non per
consideriamo
tuttavia questi
premi
un traguardo
Miglior Fondo
Interprofessionale
bensì
una nuova partenza.
e Innovazione e Buone Prassi.
Grazie a tutti coloro che insieme a noi hanno reso
Non consideriamo
tuttavia
questi premi
un traguardo
il Fondo
Formazienda
una come
delle eccellenze
italiane
bensì
una
nuova
partenza.
nell’ambito dei fondi interprofessionali.
Grazie a tutti coloro che insieme a noi hanno reso
il Fondo Formazienda una delle eccellenze italiane
nell’ambito dei fondi interprofessionali.
Miglior Fondo Interprofessionale
Per l’attività svolta a sostegno
delle imprese, macro e micro,
nell’ambito dei finanziamenti stanziati
in favore della formazione contiMiglior Fondo Interprofessionale
nua, impegnandosi costantemente
nella sensibilizzazione
per l’utilizzo
Per l’attività
svolta a sostegno
questo strumento,
in grado
delle diimprese,
macro el’unico
micro,
di rispondere
alle stanziati
sfide globali
nell’ambito
dei finanziamenti
della società
della conoscenza.
in favore
della formazione
continua, impegnandosi costantemente
nella sensibilizzazione per l’utilizzo
di questo strumento, l’unico in grado
di rispondere alle sfide globali
della società della conoscenza.
Fondo
Formazienda
Innovazione e Buone Prassi
Per la trasparenza, la correttezza
procedurale e la professionalità nell’implementazione di piani formativi e nella gestione
Innovazione
e Buone Prassi
di percorsi flessibili corrispondenti
reali esigenze
delle risorse
Per laa trasparenza,
la correttezza
impiegate,
con rapidità,
procedurale
e interpretati
la professionalioriginalità e coerenza. di piatà nell’implementazione
ni formativi e nella gestione
di percorsi flessibili corrispondenti
a reali esigenze delle risorse
impiegate, interpretati con rapidità,
originalità e coerenza.
Via Olivetti, 17 - 26013 Crema (CR)
Tel.: 0373 47 21 68
Fax: 0373 47 21 63
Email: [email protected]
www.formazienda.com
Fondo paritetico interprofessionale nazionale
per la formazione continua
Fondo paritetico interprofessionale nazionale
per la formazione continua
LUG2013
LF
119
CITYAV
//NAPOLI
QUESTA PAGINA È IN REALTÀ AUMENTATA
SCOPRI I CONTENUTI INTERATTIVI
THIS IS AN AUGMENTED REALITY PAGE
DISCOVER INTERACTIVE CONTENT
Napoli
Network Le Frecce pag. 104
SLEEP
Montespina
Park Hotel and
Grand Hotel
Parker’s offers on
trenitaliahotels.
com.
EAT
Coffee and pastry
at Vyta Boulangerie,
fish and seafood
specialities at da
Cicciotto.
CULTURE
The classical
repertoire at Teatro
di San Carlo, indie
music at La Cabina
‘56 festival.
EXHIBIT
Montespina Park Hotel
Strada Provinciale San Gennaro, 2
Business hotel con piscina in un
parco di 30mila m2.
Prenota su trenitaliahotels.com
Collegamenti
Frecciarossa
Frecciargento
Frecciabianca
60
50
6
4
Grand Hotel Parker’s
Corso Vittorio Emanuele, 135
Cinque stelle di lusso con ristorante
panoramico.
Prenota su trenitaliahotels.com
Fino al 10 agosto camera
doppia a ¤ 99.
Guadagni 1 punto CartaFRECCIA
per ogni 10 euro di spesa.
Fino al 10 agosto singola a ¤ 105
e doppia a ¤ 140.
Guadagni 1 punto Carta FRECCIA
per ogni 10 euro di spesa.
Vyta Boulangerie
Stazione Napoli Centrale
Tel. 06 47786842
[www.vyta.it]
Fino al 31 dicembre per i soci
CartaFRECCIA caffè o acqua in
omaggio a fronte di almeno un
acquisto.
Trattoria da Cicciotto
Calata Ponticello a Marechiaro, 32
tel. 081 5751165
[www.trattoriadacicciotto.it]
Banchetti luculliani a base
di pesce. Il sapore del mare
si fonde con la tradizione
napoletana.
Teatro di San Carlo
Via San Carlo, 98/F
tel. 081 7972111
[www.teatrosancarlo.it]
Il più antico teatro d’opera in
Europa ancora attivo ospita i
big della lirica e del balletto.
La Cabina ‘56
Rena Nera, Lido Rinascenza
Torre Annunziata (NA)
[[email protected]]
Fino al 3 agosto la miglior musica
indie del momento si suona al
summer music fest.
Visita esclusiva della città a bordo del bus turistico CitySightseeing.
Sconto del 20% sul biglietto del tour per i soci CartaFRECCIA e per
chi viaggia con le Frecce, Pass Interrail o Eurail Italy. La promozione è
valida fino al 31 dicembre. [www.trenitalia.com]
COME ARRIVARE
CON LE FRECCE
Durata minima del viaggio
Roma in 1h e 10
Milano in 4h e 15
Venezia in 5h e 05
OFFERTE
Puoi arrivare
risparmiando con:
CartaFRECCIA Special, fino
al 12 settembre, i titolari
della carta fedeltà Trenitalia
viaggiano a metà prezzo il
martedì, mercoledì e giovedì
dalle 11 alle 14.
Info e dettagli: pag. 105
e trenitalia.com.
SERVIZI
In stazione: biglietteria e self
service, assistenza clienti,
FRECCIAClub, FRECCIADesk
al binario, Sala Blu.
You can travel and save with:
CartaFRECCIA Special. Until
September 12, holders of the
card can travel at half-price
on Tuesdays, Wednesdays and
Thursdays between 11 am and
2 pm.
In the station: ticket office and
self-service, FRECCIAClub.
LUG2013
LF
121
CITYAV
//BARI
Bari
Network Le Frecce pag. 104
SLEEP
Hotel Rondò
Corso Alcide De Gasperi, 308
Posizione strategica nel quartiere
Carassi, ricco di comfort.
Prenota su trenitaliahotels.com
Typical Apulian dishes
at “Ai 2 Ghiottoni”, all
the fish and seafood
you want at “Al
Pescatore”.
CULTURE
Children-size
cinema at Arena
4 Palme, history
and architecture at
Basilica di San Nicola.
24
6
18
Hotel Boston
Via Nicolò Piccinni, 155
Per un weekend di piacere
o soggiorni d’affari.
Prenota su trenitaliahotels.com
Fino al 10 agosto singola a partire
Fino al 10 agosto singola a ¤ 66
e doppia a ¤ 86.
Guadagni 1 punto CartaFRECCIA
per ogni 10 euro di spesa.
Ai 2 Ghiottoni
Via Putignani, 11/B
tel. 080 523 2240
[www.ai2ghiottoni.it]
Dal 1973 questo elegante
ristorante è l’espressione più alta
della cucina pugliese.
Al Pescatore
P.zza Federico II di Svevia, 6
tel. 080 5237039
[www.ristorantealpescatorebari.com]
Ricchi e squisiti menu a base
di pesce sempre freschissimo
di provenienza locale.
L’Arena dei bambini
C.so Italia, 15
tel. 080 5214563
[www.baritoday.it]
Fino al 31 luglio ogni lunedì e
mercoledì, film per i più piccoli
all’Arena 4 Palme.
Basilica di San Nicola
L.go Abbate Elia, 13
tel. 080 5737111
[www.basilicasannicola.it]
Nel cuore della città vecchia,
brillante esempio di architettura
del romanico pugliese.
Hotel Rondò and
Hotel Boston offers da ¤ 58,50 e doppia da ¤ 65.
on trenitaliahotels. Guadagni 1 punto CartaFRECCIA
com. per ogni 10 euro di spesa.
EAT
Collegamenti
Frecciargento
Frecciabianca
MONUMENT Il Castello Normanno-Svevo di Bari è un’imponente fortezza ai margini
della città vecchia. È circondato da un antico fosso e da una cinta di
difesa dell’epoca aragonese. Grazie al nuovo impianto di illuminazione
artistica, è possibile distinguere le mura bastionate dal maniero.
122
LF
LUG2013
COME ARRIVARE
CON LE FRECCE
Durata minima del viaggio
Roma in 3h e 58
Bologna in 5h e 34
Venezia in 7h e 21
OFFERTE
Puoi arrivare
risparmiando con:
Sabato Italiano - Speciale
2x1, dedicato a chi prende
il treno di sabato. Fino al 14
settembre si può viaggiare
in 2 pagando un solo
biglietto sulle Frecce e i treni
nazionali.
Info e dettagli: pag. 105
e trenitalia.com.
SERVIZI
In stazione: biglietteria e self
service, assistenza clienti,
FRECCIAClub, FRECCIADesk
al binario, Sala Blu.
You can travel and save with:
Italian Saturday – Special 2x1
dedicated to Saturday travellers.
Until Sept 14 two people travel
with only one ticket on Frecce
and national trains.
In station: ticket office and selfservice, FRECCIAClub.
estate 2013
IN SARDEGNA A TARIFFE SPECIALI
... E PER I BAMBINI IL SOGGIORNO è GRATIS!
Capo Coda Cavallo HHHH
Baja Bianca Club Hotel
Baia Sardinia HHHH
Park Hotel Resort
San Teodoro HHH
Bungalow Club Village
Nella costa nord/orientale della Sardegna, al centro
dell’Area Marina Protetta Tavolara: la chiave d’accesso per un’isola magica in cui coesistono natura,
mistero, bellezza e tradizione.
Alle porte di Baia Sardinia, una delle mete più ambite
dell’Isola, e località rinomata per la vicinanza al centro
della vita mondana della Costa Smeralda, oltreché per
le sue innumerevoli calette e spiagge.
A pochi passi dal vivace centro di San Teodoro, il
Villaggio si trova direttamente sulla spiaggia di Cala
d’Ambra, immerso nella tipica vegetazione della
macchia mediterranea.
BAMBINI GRATIS
BAMBINI GRATIS
BAMBINI GRATIS
A partire da € 58 a persona in
MEZZA PENSIONE (bevande incluse)
A partire da € 64 a persona in
MEZZA PENSIONE
A partire da € 54 a persona in
SOFT INCLUSIVE (bevande incluse)
Bambini 0/12 anni gratuiti per soggiorni in tutti i
periodi in 3° letto (offerta a disponibilità limitata)
OFFERTE TRAGHETTI IN ABBINAMENTO AL
SOGGIORNO
Nave A/R corse diurne, da Livorno e Civitavecchia
per Olbia e Golfo Aranci (da Genova, notturna con
supplemento). Passaggio ponte per 2 persone + auto
fino a 5 mt. Bambini 0/12 anni gratuiti.
TARIFFE VALIDE PER PARTENZE DAL LUN AL VEN
• Fino al 10/07 e dopo il 04/09: € 270
• Dal 11/07 al 27/07 e dal 26/08 al 03/09: € 370
• Dal 28/07 al 25/08 € 470
Tasse e diritti portuali INCLUSI
Partenze SAB e DOM: quotazioni su richiesta
Promozione a disponibilità limitata.
Bambini 0/6 anni gratuiti per soggiorni in tutti i
periodi in 3° letto
Bambini 0/6 anni gratuiti per soggiorni in tutti i
periodi in 3° letto
800-943224
informazioni e prenotazioni
Animazione & Spettacoli by
www.nexushotels.it
[email protected]
CITYAV
//ANCONA
Ancona
Network Le Frecce pag. 104
SLEEP
Hotel Fortuna
Piazza Carlo e Nello Rosselli, 15
Confortevole struttura dal sapore
tradizionale.
Prenota su www.almareintreno.it
Hotel Fortuna
and Grand Hotel
Passetto offers on
almareintreno.it.
EAT
Fish and seafood
specialities at La
Terrazza, traditional
flavours at Trattoria
La Moretta.
CULTURE
Alternative music
and entertainment at
Mamamia, the Jewish
culture in Ancona's
two synagogues.
Collegamenti
Frecciarossa
Frecciabianca
28
4
24
Grand Hotel Passetto
Via Tahon de Revel, 1
In centro città, affacciato sul mare.
Atmosfera chic.
LF
LUG2013
CON LE FRECCE
Durata minima del viaggio
Milano in 3h e 05
Venezia in 3h e 29
Bari in 3h e 44
Prenota su www.almareintreno.it
Fino al 10 agosto singola a ¤ 45
e doppia a ¤ 72.
Guadagni 1 punto CartaFRECCIA
per ogni 10 euro di spesa.
Fino al 10 agosto singola a ¤ 79
e doppia a ¤ 135.
Guadagni 1 punto CartaFRECCIA
per ogni 10 euro di spesa.
La Terrazza
Molo Santa Maria, 1
tel. 071 54215
[www.ristorantelaterrazzaancona.
com] Vista mozzafiato sui quartieri
storici e deliziosi manicaretti a
base di pesce.
La Moretta
Piazza Plebiscito, 52
tel. 071 202317
[www.trattorialamoretta.com]
Parte della memoria storica della
città. Da provare lo stoccafisso
all’anconetana.
Mamamia
Via Enrico Mattei, 32
Senigallia tel.
[www.mamamia.it]
Dj set e live nei giardini
dell’alternative music club più
famoso della riviera marchigiana.
Sinagoghe
Via Astagno, 10
tel. 071 202638
[www.comune.ancona.it]
Le sinagoghe di rito italiano e
levantino sono alloggiate in un
edificio nel cuore dell’antico ghetto.
MONUMENT Dedicato a San Ciriaco, il Duomo di Ancona è una delle chiese medievali
più interessanti d’Italia. Fusione tra stile romanico e decorazioni bizantine, sorge alla sommità del colle Guasco, già occupata dall’Acropoli dorica, da dove domina scenograficamente tutta la città e il golfo.
124
COME ARRIVARE
OFFERTE
Bimbi Gratis, per
i ragazzi di età
inferiore a 15 anni.
Fino al 14 settembre si può
viaggiare gratis sulle Frecce,
se accompagnati almeno
da un maggiorenne in gruppi
da 2 a 5 persone.
Info e dettagli: pag. 105
e trenitalia.com.
SERVIZI
In stazione: biglietteria e self
service, Sala Blu.
You can travel and save with:
Children Free dedicated to
children younger than 15. Until
Sept. 14 they travel free on
Frecce, if accompanied by at
least one adult, in groups from
2 to 5 people.
In the station: ticket office and
self service, Blue Room.
Compra o vendi con Frimm.
Abbiamo fiuto per gli affari.
Solo le agenzie immobiliari aderenti
all’MLS di Frimm mettono a
disposizione dei propri clienti migliaia
di immobili.
Inoltre affidare l’acquisto o la vendita
Inolt
della tua casa a un operatore del
network Frimm significa incaricare
migliaia di professionisti in tutta Italia
che collaboreranno tramite l’innovativa
piattaforma MLS per garantire il
massimo guadagno nel minor tempo
possibile.
po
Il Multiple Listing Service (MLS) è il
futuro del mattone: grazie ad esso il
cliente Frimm ha un unico consulente per
qualsiasi esigenza di acquisto o vendita e
vede ampliate le probabilità di concludere
l'operazione con successo.
SEI UN
AGENTE
IMMOBILIARE?
www.frimm.com
Il futuro del tuo business comincia da qui. Entra in Frimm.
Scegli gli strumenti e i servizi che ti occorrono e componi il pacchetto più adatto alla tua agenzia.
Cantieri subito per la tua agenzia centinaia di immobili da vendere, personal site, ValuCasa.
Gestionale con export annunci, agenda sincronizzabile con tablet e smartphone.
MLS MLS REplat 3 con gestionale e sincronizzatore di annunci.
Brand insegna Frimm, formazione, consulenza, pubblicità e, se desideri, MLS REplat 3.
Seguici su
PRIMADISCENDERE
GIOCHI E SPIGOLATURE
FRECCIA rossa 13-14.qxp:FRECCIA
F
CRUCI
E
C
C
I
A
23-05-2013
14:58
A cura del mensile
AUTODEFINITI PER TUTTI ©
Gambo
del fiore
Via... di
Parigi
Sigla per
ricorsi
Veicoli a
due ruote
Onorevole
in breve
La nota
D’Urso
Provviste
in cantina
Seguono
la R
Bene senza uguali
Punto astronomico
Ufficio
Stampa
Ha il trolley
Essi
Il simpatico Gnocchi
Togliersi...
il sudore
Godono nel
far male
Coda di
maiale
È fatto di
ghiaccio
Sport
marino
Tabernacolo con
la pisside
Modifica
La Prati
della tv
Sono
simboli di
schiavitù
A noi
Il nome
di Čechov
Genealogia
di cani
Aiutò
Giosuè
Filosofo
del ’700
Capoverso, paragrafo
Motivo di
orgoglio
Si citano
con i Cct
Gattino
di casa
Rendono
stupidi
gli studi
Impegna il
laureando
Pari in
clima
Scorre in
Sardegna
In seguito
Termine
del poker
Scrittori
eruditi
La madre
di Minosse
Umilia chi
lo subisce
Pagina 3
Aperitivo
amaro
Ultime
di Tours
Orsetti
lavatori
Tempo
del verbo
greco
Si copriva
con la
cipria
COLLECTIVE PROJECT
Oltre 230 eventi fino al 30 settembre in
Italia, Svizzera, Francia e Inghilterra, per
promuovere la Via Francigena e i territori attraversati dall’antico percorso. Un
cammino che nutre lo spirito con luoghi,
paesaggi, incontri e riflessioni. Tra escursioni, riti religiosi, rievocazioni storiche,
degustazioni, visite guidate, concerti,
teatro e danza. Ampio il calendario, dai
pellegrinaggi nelle vie più importanti del
Medioevo al Gran Fondo di ciclismo in diversi Comuni toscani, dal trekking a Monteriggioni all'itinerario del Sud, 700 km da
Roma a Brindisi.
[www.festival.viefrancigene.org]
[www.barbanera.it]
©
SPI
GO
LA
TU
RE
Un’idea semplice per le cene all’aperto. Bastano due vasi
di terracotta di diversa grandezza, da infilare l’uno dentro l’altro lasciando tra i due circa 3 cm di spazio. Versiamo nel più grande della sabbia in modo che, inserendo il più piccolo, i due siano alla stessa altezza,
poi aggiungiamone altra fino all’orlo. Bagniamola
con l’acqua, tanta quanta ne viene assorbita,
copriamo con uno straccio doppio inumidito e
utilizziamo il vaso più piccolo per conservare al fresco cibi o bevande.
I
T E S
C
M I
I
A L
Capoverso, paragrafo
P E D
Genealogia
di cani
Gattino
di casa
Umilia chi
lo subisce
Modifica
La Prati
della tv
K O
I
Rendono
stupidi
gli studi
I
Aperitivo
amaro
Ultime
di Tours
O
B
I
I
E U R O P A
V A N T O
Aiutò
Giosuè
Filosofo
del ’700
R A A B
A noi
Il nome
di Čechov
C
Sono
simboli di
schiavitù
T E R G E R S
T R A M
T
Sigla per
ricorsi
FRECCIA rossa 13-14.qxp:FRECCIA
Bene senza uguali
Punto astronomico
Veicoli a
due ruote
23-05-2013
I
T T E R
S O R B E T T O
Togliersi...
il sudore
Godono nel
far male
La madre
di Minosse
Gambo
del fiore
Via... di
Parigi
N E O
I O N
A N T E
L E
U S
Si copriva
con la
cipria
G R E E
Coda di
maiale
Ufficio
Stampa
Ha il trolley
I
Motivo di
orgoglio
Si citano
con i Cct
N E A
V A R
È fatto di
ghiaccio
Sport
marino
S T O
P R O C
Essi
Il simpatico Gnocchi
B N
Onorevole
in breve
La nota
D’Urso
14:58
O
I
C
Tabernacolo con
la pisside
I
L O R O
Termine
del poker
Scrittori
eruditi
Provviste
in cantina
Seguono
la R
Pagina 4
C
I
S T
P
Scorre in
Sardegna
In seguito
LUG2013
Orsetti
lavatori
LF
L M
126
A O R
Buon compleanno il 1° luglio a Carl Lewis, il 2 a Nanni Balestrini, il 3 a Tom Cruise, il 4 a Gina Lollobrigida, il
5 a Giancarlo Magalli, il 6 a Gianfranco Zola, il 7 a Licia Colò, l’8 a Christian Abbiati, il 9 a Tom Hanks, il 10 a
Martina Colombari, l’11 a Giorgio Armani, il 12 a Bill Cosby, il 13 a Harrison Ford, il 14 a Renato Pozzetto, il 15
a Brigitte Nielsen, il 16 a Eugenio Finardi, il 17 a Mandy Smith, il 18 a Vin Diesel, il 19 a Lucrezia Lante della
Rovere, il 20 a Carlos Santana, il 21 a Robin Williams, il 22 a Claudio Santamaria, il 23 a Massimo Boldi, il 24 a
Jennifer Lopez, il 25 a Sabina Guzzanti, il 26 a Sandra Bullock, il 27 a Maria Grazia Cucinotta, il 28 a Riccardo
Muti, il 29 a Fernando Alonso, il 30 a Gabriele Salvatores, il 31 a Neri Marcorè.
Impegna il
laureando
Pari in
clima
In epoca rinascimentale si usava spargere sul pavimento il fieno appena tagliato, mentre in Inghilterra si preferivano i fiori
bianchi dell’olmaria. Oggi possiamo vestire di
fresco la casa ricoprendo i divani con teli color
blu cielo e cuscini bianchi di cotone, stendendo a
terra stuoie anziché tappeti e appendendo in cucina mazzi di erbe aromatiche appena raccolte. Anche
i diffusori con oli essenziali di menta, geranio, elicriso
e lavanda portano nelle stanze il profumo dell’estate.
Terracotta portavivande
Tempo
del verbo
greco
Atmosfere d’estate
PRIMADISCENDERE
A cura di
OROSCOPO E FUMETTO
ARIETE
Non lasciate fare all'istinto,
riflettete di più senza fuggire dai sentimentalismi: sarà
più facile raggiungere i vostri
progetti.
LEONE
Alla grande forma fisica e
spirituale non corrisponde
altrettanta fortuna affettiva.
Sappiate godere di ciò che
c'è.
SAGITTARIO
Sul fronte lavorativo ci sono
grandi novità e voi sarete
pronti a coglierle. Nei rapporti
personali, invece, dovrete gestire alcune situazioni spinose.
128
LF
LUG2013
TORO
Un po' di fortuna e tanta voglia di fare vi aiuteranno a
centrare gli obiettivi che vi
siete dati, anche quelli molto
ambiziosi.
VERGINE
Con l'estate arriva un caldo
risveglio, è il momento di cogliere al volo tutte le opportunità e dare nuovo ritmo alle
vostre giornate.
CAPRICORNO
Le difficoltà fortificano, se si
ha il coraggio di accettarne
le sfide. Vi scoprirete reattivi
ed efficaci di fronte a ostacoli
imprevisti.
GEMELLI
Ci sono tutte le condizioni
per essere soddisfatti di voi
stessi, l'unico ingrediente
che manca è la determinazione.
BILANCIA
Non siete al massimo, ma
continuare a lamentarsi non
vi aiuterà a migliorare le
cose. Sapersi accontentare
può essere una virtù.
ACQUARIO
Vi sveglierete all'insegna del
sorriso, saprete regalare
buonumore a chi vi sta intorno e questo allevierà la stanchezza di queste settimane.
CANCRO
Se avrete la capacità di essere ottimisti e determinati
vi aspetta un'estate di grandi
cambiamenti e straordinarie
opportunità.
SCORPIONE
La vita bussa alla vostra porta in tutta la sua bellezza. Godete della straordinarietà di
questo momento regalando
benessere a chi vi circonda.
PESCI
Questa sarà un'estate superlativa, godetene in ogni
istante e approfittatene per
condurre in porto anche i
progetti più complicati.

Documenti analoghi