sprinkler - Masterfire

Commenti

Transcript

sprinkler - Masterfire
Impianti fissi di estinzione automatica a
pioggia (sprinkler)
Attività
di riferimento
:
FIRE SAFETY
CAMPO DI APPLICAZIONE :
La presente Procedura si applica agli impianti fissi di estinzione automatica a pioggia a protezione di attività civili ed
industriali.
Fornisce le operazioni minime di manutenzione periodica per garantirne le prestazioni nel tempo, che sono parte integrante
delle misure per la protezione della vita.
La presente Procedura riguarda solamente i tipi di erogatori sprinkler specificati nella EN 12259-1.
- sprinkler a risposta rapida a spegnimento tempestivo (ESFR);
- sprinkler a goccia grossa (large drop);
- sprinkler residenziali (residential);
- sprinkler a copertura estesa (extended coverage);
- sprinkler speciali all’interno di scaffali (in rack).
I requisiti della presente Procedura non sono validi per sistemi automatici sulle navi, aerei, su veicoli e dispositivi mobili
antincendio, oppure per sistemi al di sotto del livello del terreno nell’industria mineraria.
NORME LEGISLATIVE :
Decreto Ministeriale del 10/03/1998
Allegato VI – “Controlli e manutenzione sulle misure di protezione antincendio.”
…gli impianti le attrezzature e le misure di protezione antincendio sono soggette a controllo periodico di manutenzione, con
frequenza almeno semestrale. Il Datore di lavoro è responsabile del mantenimento delle condizioni di efficienza delle
attrezzature ed impianti di protezione antincendio. L’attività di controllo periodica e la manutenzione deve essere eseguita
da personale competente e qualificato.
Norme di riferimento: UNI 12845 – UNI 9489.
RIVELAZIONE SPEGNIMENTO A GAS POMPE SPRINKLER PORTE E CUPOLINI IMPIANTI ELETTRICI ELETTRONICI CONDIZIONAMENTO TERMOIDRAULICA CALDAIE