Atto - Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata

Commenti

Transcript

Atto - Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata
,
.. ,.,., ~',;
'
+
.~
•.•.
~I~IU~ASNJITi'WORcGIONN.[
'.
",m", ) ~
U.O.C. PROPONENTE,
Convenzioni
3/U
':.' -..
"
~
AZIENDA OSPEDALIERA
SAN GIOVANNI ADDOLORATA
DETERMINAZIONE
'
,-'.,.
OL
Avn
"
<?'\Pc .
U.O.C. Atti e Procedimenti
9
REGIONE/
~LAZIO
,c
del
Giuridico
Z7 OH. 2014
Amministrativi,
Contratti
e
Dipendente
Dr. Greco Cesare, Dirigente Medico - disciplina 'Cardiologia'
Oggetto:
Autorizzazione a svolgere nei mesi di novembre 2014 e febbraio 2015 gli incarichi extra-istituzionali
di Consulente-membro di Advisory Boards, su conferimento della S.r.l. Ar;stea lnternational, ex art.
53. Decreto Lgs. n. I65/200 I e s.m.1.
Esercizio
-~_._------
Conto
Estensore
Fabiana lanni
_.
----_ .._-----
t %~
200 I O I 00 ____ ._ ... __
Centro di Costo
Sottoconto n "
_ .._------_. __ .._---------_._ ...._.,----------_._.-.
Budget:
_ .._-_._--------
- Assegnato
€
~ Utilizzato
€
~ Presente Atto
€ _._------------------_
_~Residuo
€ ..__ .._ ...-------~-_._----------
-------------------
----
._-------_._---_.-----------_._--
Ovvero schema allegato
..-
Il Responsabile del .proce~iment~.n
Data
"l
~.
tD
. '2IJ 1(..1
FIrma
O
Scostamento Budget NO U
SI
O
Il Direttore del Bilancio ......................
Data ..................
Il Direttore della U.O.c.
Dr.ssa Maria Rita Corsetti
Data
2":,
lO.201'f
Firma
\lI2,~
La presente determinazione si compone di n05 pagine, di cui n.oO pagine di allegati e una pagina
attestante la pubblicazione e l'esecutività, che ne formano parte integrante e sostanziale
--
Il Direttore della U.O.C. Atti e Procedimenti GiuridicoAmmin;strativi."~~~~tti e Convenzioni
VISTO
il Decreto Legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e s.m.i.;
VISTA
la Deliberazione n. 41 S/DG del 25,06.14, con cui sono stati attribuiti al Direttore
della U.O.c. Atti e Procedimenti Giuridico Amministrativi, Contratti e Convenzioni
i provvedimenti di delega in materia di autorizzazione all'espletamento di attività ed
2
Q
incarichi extra-istituzionali compatibili con il rapporto
di lavoro del personale
dipendente, ex art. 53 del D. Lgs. n,l651200 I e s.m.i., a parziale modifica ed
integrazione della Deliberazione n."259/DG del 6.05.14 e prendendo atto di quanto
disposto con Ordine di servizio n."25/DA del 29.05.14;
PREMESSO
che con nota prot. gen. arrivo n."30207120 r 4 il dipendente Dr. GRECO Cesare,
Dirigente Medico specializzato nella disciplina 'Cardiologia', alle dipendenze di
questa Azienda Ospedaliera con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, orario
pieno ed esclusivo e con incarico di Direttore della U,O.c. Cardiologia III, ha
chiesto l'autorizzazione a svolgere l'incarico retribuito di Consulente - Membro di
n.2 Advisory Boards in programma a Milano approssimativamente
nei seguenti
giorni, come si evince dalla lettera di incarico del 17.07.14 acquisita agli atti:
_l'' incontro tra il 24 e il26 novembre 2014;
• Il'' incontro tra il 23 e il 27 febbraio 2015;
che tali eventi vertono sul tema 'Indicazjoni all'impiego di ivabrodina nello cardiopatia
ischemica e nello scompenso cardiaco' e che gli stessi sono organizzati dalla S.r.l.
Aristea lnternational, la quale è individuata come soggetto conferente l'incarico ed
erogatore del compenso, con sede in Genova, Via Roma n.l O - c.a.p. 16t 21 (P.1VA:
03783530 I02);
che, quale corrispettivo di tale attlvlta, e stato
€ 2.000,00 lordi per ciascun incontro;
previsto
un compenso
pari a
che il dipendente interessato, sotto la propria responsabilità, ha dichiarato esclusa
-ex art. 47, D.p.r. n. 445/2000- la sussistenza di motivi di incompatibilità e di
conflitto di interessi (anche potenziale), che pregiudichino l'esercizio imparziale
delle proprie funzioni istituzionali, assumendo l'lmpegno a svolgere tale incarico a
titolo occasionale e al di fuori dell'orario di servizio;
che, in generale, sul prestatore
di lavoro alle dipendenze della Pubblica
Amministrazione grava l'obbligo di osservare il canone dell'esclusività e il correlato
divieto di svolgere attività od incarichi incompatibili con i compiti d'istituto - alta
stregua del combinato disposto dell'art. 98, Costo e dell'art. 53, comma " D. Lgs.
n.' 65/200 l e s.m.i.• al fine di assicurare rilievo primario al pubblico interesse e di
garantire il buon andamento dell'attività amministrativa;
che, fermo restando l'obbligo di esclusività sostanziale, il legislatore ha posto limiti
oggettivi e soggettivi al rigoroso regime delle incompatibilità per i pubbtTci
dipendenti, disciplinando alcune species di attività extra-istituzionali espletabili
in deroga al divieto de qua, che sono riconducibili al genus dell'incarico retribuito
soggetto ad autorizzazione datoriale o a quello dell'attività esterna liberalizzata;
che, per i profili di rispettiva competenza, è stato acquisito il Nulla Osta del
Direttore della U.O.c. Direzione Medica di Polo Ospedaliero;
VISTI
l'art. 53 del D.Lgs. n. 165/200 I e s.m.i.. recante norme sull'incompatibilità e sul
cumulo di impieghi e incarichi dei dipendenti pubblici;
gli artt. 6 e ss. del Regolamento recante il Codice di Comportamento
dei
dipendenti pubblici, di cui al D.P.R. n."62 del 16.04.13, ed in particolare le
disposizioni dettate nei confronti dei Dirigenti dall'art.13;
2
- --
---------------~------------------------------
3
il Regolamento intemo di disciplina per il personale COnqU~lifiçtgenZlale;
la disciplina vigente in materia di prevenzione dell'illegalità (P.N.A. 20 I3/20 16,
Piano T riennale di Prevenzione della Corruzione 2014/2015 e Codice Etìcocomportamentale
approvato con Delibera n. 63/DG f.f. del 3 1.0I.' 4);
il Regolamento disciplinante lo svolgimento di attività ed incarichi extraistituzionali compatibili con il rapporto di lavoro del personale dipendente di
questa Azienda (di cui alla Deliberazione n. I064/DG U. del 31. I2.13);
i 'Criteri generali in materia di incarichi vietati ai dipendenti delle Amministrazioni
Pubbliche', pubbllcati il 24.06.14 nel sito web del Dip. Funzione Pubblica a
chiusura dei lavori del Tavolo Tecnico intervenuto tra lo stesso Dipartimento, la
Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, l'ANCI e rUPI;
,
di poter attestare quanto segue, ai fini della relazione richiesta per l'Anagrafe delle
prestazioni dei pubblici dipendenti, ex art. 53, comma 12, d. 19s.n. I65/200 I:
RITENUTO
che le norme, in applicazione delle quali il predetto incarico è da ritenersi
autorizzato, sono state analiticamente illustrate in premessa;
che le ragioni poste a base del presente provvedimento sono riconducibili alla
ricorrenza dei presupposti di diritto prescritti dal Regolamento interno, di cui
alla citata deliberazione n. 1064/DG U. del 31. 12.13;
che questo procedimento è stato instaurato su istanza del predetto dipendente e
in osservanza dei criteri regolamentari, oggettivi e predeterminati.
atti a
disciplinare la materia degli incarichi esterni dei dipendenti e a salvaguardare il
buon andamento delle attività istituzionali;
che, relativamente ai profili di spesa, il presente provvedimento non comporta
alcun onere a carico di questa Amministrazione;
di poter autorizzare il predetto dipendente a svolgere nei mesi di novembre 2014 e
febbraio 2015 l'incarico esterno di Consulente-membro
di n.2 Advisory Boards
come meglio specificati in premessa, non essendo emersi evidenti elementi di
incompatibilità né di conflitto di interessi in esito alla fase istruttoria, a condizione
che l'attività d'istituto allo stesso assegnata non subisca alcun pregiudizio;
ATTESTATO
che il presente provvedimento, a seguito dell'istruttoria effettuata, nella forma e
nella sostanza è totalmente legittimo e utile per il servizio pubblico, ai sensi
dell'art. I della legge 20/94 e successive modifiche ed integrazioni, nonché alla
stregua dei criteri di economicità e di efficacia di cui all'art. I della legge 241/90 e
successive modifiche ed integrazioni;
ATTESTATO
in particolare che il presente provvedimento è stato predisposto nel pieno rispetto
delle indicazioni e dei vincoli stabiliti dai decreti del Commissario ad ada per la
realizzazione del Piano di Rientro dal disavanzo del settore sanitario della Regione
Lazio;
DETERMINA
per i motivi dettagliatamente
presente provvedimento:
esposti
in narrativa, che costituiscono
parte integrante
e sostanziale del
di autorizzare, ex art. 53, D.Lgs. n. 165/200 I, il dipendente Dr. GRECO Cesare, Dirigente Medico con
rapporto di lavoro a tempo indeterminato, pieno ed esclusivo, a svolgere presso la S.r.\. Aristea
lnternational gli incarichi retribuiti di Consulente.
Membro di n.2 Advisory Boards, in programma a
Milano approssimativamente nei seguenti giorni, a condizione che la suddetta attività sia svolta al di
fuori dell'orario di servizio e senza interferenze rispetto ai compiti d'istituto:
,
.'
lÀ Il
Vtl
,",
.-.-
.4
incontro tra il 24 e il 26 novembre 2014;
• W incontro tra il 23 e il 27 febbraio 20 J 5;
• [O
di notificare gli estremi del presente provvedimento al dipendente interessato ed alla S.r.l. sopra
richiamata, sulla quale grava l'erogazione del compenso nonché il correlato onere di darne
comunicazione a questa Amministrazione, ex art.53, comma Il, d.lgs. n. 1651200I;
di provvedere alla pubblicazione della determina nell'Anagrafe delle prestazioni e nel sito web
istituzionale -sezione 'Amministrazione T rasparente'- ai sensi della Legge n. 190/2012, del D.lgs.
n.33120 13 e della Circolare n. 2/2013 del Dip. Funzione Pubblica.
La U.O.c. Atti e Procedimenti Giuridico Amministrativi Contratti
adempimenti per l'esecuzione della presente determinazione.
e Convenzioni
curerà tutti gli
Il Direttore della U.O.C.
Atti e procedi~enti Giuridico ~ministrativi,
Con ra i elce.~:e:zioni
(Do
~orsetti)
4
r---
+
AZIENDA OSPEDALIERA
SAN GIOVANNI ADDOLORATA
\
c_~-"." c_
:--.-REGIONE/
[email protected]' LAZIO
"c.
270TT.2014
DETERMINAZIONE
Si attesta che la determinazione:
- è stata pubblicata sull'Albo Pretario an-Hne in data
2 7 OH. 2014
270H.2014
- è stata inviata al Collegio Sindacale in data:
27 OH. 2014
. data di esecutività:
f)~I~r",inu;nn~
n
<id