Words - Le Case D`Arte

Commenti

Transcript

Words - Le Case D`Arte
John Giorno | Space Forgets You
Opening 12 aprile 2016, ore 18
Le Case D'arte
Durata mostra 13 aprile 2016 - 30 giugno 2016
“Ogni cosa che faccio è una sperimentazione. Io scopro le cose facendole”
John Giorno
La galleria Le Case D'arte è lieta di presentare Space Forgets You di John Giorno.
L'artista, poeta americano realizzerà per la prima volta in Italia un wall piece site specific.
John Giorno, una delle figure principali della scena underground newyorkese, intende la poesia come arte
riflessiva a tutti gli effetti, la ripetizione nella pratica minimalista si fonde in brani in cui le parole risuonano
nella mente.
All'età di 79 continua a creare opere e a ridefinire il genere poetico di oggi, è un abile intrattenitore che
alimenta il suo talento con reti di linguaggio, poesia, performance e murales dai testi ironici.
Performer di notevole impatto sul pubblico per la sua presenza scenica e le sue qualità vocali, elemento di
primo piano nella sua poetica artistica.
Famosi i suoi reading, l'amicizia con Andy Warhol con il quale ha lavorato per il film SLEEP e le
collaborazioni e i progetti con alcuni dei maggiori artisti e poeti del secolo, da Keith Hearing a Bob
Rauschemberg a Jasper Johns, da Brion Gysin a John Cage, Robert Mapplethorpe e Abbie Hoffman, oltre,
ovviamente, all’esperienza poetica Beat, condivisa con autori come Ginsberg, Kerouac, Corso, Burroughs,
con cui ha realizzato centinaia di performance.
È stato l' inventore nel 1970 di Dial A Poem, il sistema con il quale, telefonando a un numero e pagando
pochi centesimi, si potevano ascoltare cinque minuti di poesia; un servizio telefonico di poesie preregistrate,
una vera e propria innovazione a livello letterario!
Celebre la serie di video dell'autore, intitolati Giorno Video Pak realizzati tra il 1984 ed il 1990. L'ultimo di
questi, Gangs of Souls, è un cortometraggio di 58 minuti in cui si racconta la storia della Beat Generation fin
dalla sua nascita, quando negli anni Cinquanta Jack Kerouac la battezzò con tale nome.
L'anno scorso la sua retrospettiva al Palais de Tokyo di Parigi i love John Giorno curata da Ugo Rondinone e
la personale God is Man-Made presso Almine Rech Gallery, Parigi.
LE CASE D'ARTE
CORSO DI PORTA TICINESE, 87
20123, MILANO
TEL 3477008211. 02 8054071
LUN . VEN 15.00 -1900
O SU APPUNTAMENTO
[email protected]

Documenti analoghi

Leggi un brano

Leggi un brano di Ginsberg, Kerouac e John Cletton Holmes. Il romanzo Go di Holmes è stato il primo libro a descrivere l’ambiente beat (1952). Sebbene il primo libro di Kerouac (La città e la metropoli ) fosse st...

Dettagli