L`Hospice a direzione infermieristica nella rete delle cure palliative

Commenti

Transcript

L`Hospice a direzione infermieristica nella rete delle cure palliative
L’Hospice a direzione
infermieristica nella rete delle
cure palliative
Normativa professionale
D.M. 739 /94 Infermiere responsabile
dell’assistenza
„ L.42/99 abolisce il mansionario ,
professione sanitaria non più ausiliaria,
si lavora per obtv,acquisiamo autonomia ,
la formazione è momento fondamentale del
processo lavorativo
Gli indirizzi normativi diventano: il profilo
professionale , il codice deontologico e
l’ordinamento didattico
„
Normativa professionale
L n°251 del 10-08-2000:
l’infermiere svolge in autonomia attività di
prevenzione ,cura e salvaguardia
…secondo il profilo professionale ,il
codice deontologico e una metodologia
pianificata per obtv
la dirigenza infermieristica
„
„
„
„
Piano sanitario nazionale 1998/2000
realizzazione di strutture residenziali hospice
autorizzate ed accreditate
DGR 456 del 1.03.2000 della R.E.R. La
programmazione degli hospice completa la rete
assistenziale dedicata alle persone in fase
avanzata di malattia.
D.R.n°327/2004 …La responsabilità operativa
può essere affidata ad un operatore sanitario
non medico”.
Definizione cure palliative secondo
l’WHO-OMS
Lo scopo delle cure palliative è il
raggiungimento della migliore
qualità di vita possibile per i pazienti
e le loro famiglie . Alcuni interventi
palliativi sono applicabili anche più
precocemente nel decorso della
malattia , in aggiunta al trattamento
oncologico .
„
Definizione cure palliative secondo
l’WHO-OMS
Le cure palliative quindi:
„ affermano la vita e considerano il morire
come un evento naturale
„ non accelerano né ritardano la morte
„ provvedono al sollievo dal dolore e dagli altri
disturbi
„ integrano gli aspetti psicologici e spirituali
dell’assistenza
„ aiutano i pazienti a vivere in maniera attiva
fino alla morte
„ sostengono la famiglia durante la malattia e
durante il lutto .
to care “prendersi cura”
L’équipe multidisciplinare
Infermieri , Operatori Socio-Sanitari
13 Medici di Medicina Generale con
competenze di 2° e 3° livello in cure
palliative
La Psicologa , l’Assistente Sociale gli
Assistenti Spirituali, la Fisioterapista e
Volontari .
Azienda USL Reggio Emilia: AREA NORD
„
„
„
„
„
„
110.000 Abitanti
13 Comuni
2 Distretti
2 Ospedali
14 posti letto
66 ospiti dal
12 maggio a
30 novembre
Sistema qualità
Autorizzazione al funzionamento a
Luglio e l’accreditamento della
struttura ad Ottobre
dalla Regione Emilia Romagna
Selezione del personale
„
Bando di concorso interaziendale
„ colloquio
caratteristiche e la motivazione
personale
le esperienze professionali
Formazione dell’équipe
„
„
„
Prima dell’apertura : Scuola Italiana di
Medicina Palliativa
Riunioni periodiche dell’équipe con la
psicologa
Formazione clinico , etica e supervisione
del gruppo con consulenti esterni
Conclusioni
„
„
„
„
Primo hospice pubblico a direzione
infermieristica della provincia di RE
completa la rete dei servizi territoriali
per le cure palliative
offre un’assistenza olistica a 360 gradi
alla persona e alla sua famiglia
affrontata in équipe multiprofessionale
e garantendo continuità delle cure.
Grazie dell’attenzione
Ormai avevo imparato che davanti alla
morte non potevo più fare niente , ma
davanti alla vita sì
“E’una vita che ti aspetto”
Fabio Volo 2003

Documenti analoghi