provenza - Cividin

Commenti

Transcript

provenza - Cividin
 PROVENZA Sulle orme degli Impressionisti dal 29 giugno al 05 luglio “Ci sono tesori da scoprire in questa terra che non ha ancora trovato un interprete all'altezza delle ricchezze che rivela" (Paul Cezanne) L0 STAGE: Un viaggio particolare dove uniremo l’aspetto della scoperta del luogo alla comprensione sia pratica che teorica dell’Impressionismo, uno dei momenti fondamentali della storia dell’arte moderna. Uno stage di disegno del paesaggio nel luogo che più ha ispirato gli Impressionisti, la Provenza. Un corso pensato non solo per chi già opera in abito aristico ma soprattutto per coloro che “non hanno mai preso in mano una matita”. Partiremo dalle basi del disegno e del colore applicate allo studio del paesaggio secondo la visione impressionista, mentre la parte teorica la svilupperemo all’interno dei musei visitati vedendo direttamente come i grandi maestri del passato hanno affrontato questo tema. PROGRAMMA 29 giugno -­ domenica: TRIESTE/EZE Partenza in pullman riservato da Trieste verso la Costa Azzurra. Pranzo libero durante il percorso. Nel pomeriggio arrivo ad Eze, sistemazione nelle camere riservate in hotel. Cena in ristorante. Pernottamento. 30 giugno -­ lunedì: EZE/ST REMY DE PROVENCE Prima colazione in hotel, al mattino partenza per Nizza e visita del Museo Matisse. Pranzo libero. Proseguimento verso la Provenza. Arrivo a St Remy de Provence, sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento in hotel. Montagnole calcaree che sembrano di cartapesta, distese di vigneti e ulivi dalle sagome nodose, fattorie solitarie e greggi di pecore sugli altopiani, borghi sornioni che punteggiano strade orlate di platani, macchie di cipressi e di piante aromatiche. Sono questi i paesaggi dipinti tante volte da Vincent Van Gogh, che in questo angolo di Provenza venne a vivere le sue ultime stagioni. 01-­03 luglio: PROVENZA Prima colazione e pernottamento in hotel. Pasti liberi. Intere giornate dedicate alle visite di Arles, Avignone e Saintes-­‐Maries-­‐de-­‐la-­‐Mer e allo stage. ll nome di Arles è indissociabile da quello di Van Gogh e non si può parlare di Arles e della luminosità del suo cielo senza pensare ai quadri del maestro. Vincent arriva ad Arles un giorno di febbraio del 1888 e comincia per lui un periodo di intenso e appassionato lavoro nella luce del sud, è il periodo più fecondo della sua vita: più di trecento lavori in 15 mesi, i quali costituiscono uno dei capitoli più brillanti della storia dell'arte. Sebbene nessuna di queste opere sia rimasta ad Arles, la città lo celebra dedicandogli un percorso, il Circuit Van Gogh, che permette di individuare i punti precisi dove il maestro pose il cavalletto per dipingere i paesaggi cittadini e naturali della Provenza. Avignone, vivace città ricca di storia e di monumenti, è considerata la “capitale” della Provenza. Con la sua cinta muraria riverbera i fasti del passato di città d'arte e cultura quando fu per quasi un secolo sede papale. Affacciata sul Rodano, stretta dalle mura possenti, punteggiata di hôtels particuliers, viuzze tortuose e piccole piazzette all'italiana. Saintes-­Maries-­de-­la-­Mer, villaggio ai confini della terra e del mare, sembra uscito dalla matita di un disegnatore. Un piccolo reticolo di case bianche intorno a una meravigliosa chiesa romanica, un lungo mare spazzato dal vento con immense spiagge di sabbia bianca, gitani che si aggirano nelle piazzette con chitarre e cappelli neri, cartomanti che leggono la mano e tanti ristorantini in cui assaggiare le prelibatezze della regione. 04 luglio -­ venerdì: ST REMY DE PROVENCE/AIX EN PROVENCE/SAINT PAUL DE VENCE/ROQUEBRUNE CAP MARTIN Prima colazione in hotel, al mattino partenza per la Costa Azzurra, sosta durante il percorso ad Aix en Provence, città natale di Cezanne, visita del Museo Granet, che conserva nella collezione permanente alcune opere dell'artista. Aix-­en-­Provence possiede tutto lo charme della più profonda Francia del sud, con il sole accecante che accende i maestosi palazzi signorili dai portali scolpiti nella pietra, con la frescura dei grandi platani e delle tantissime, zampillanti fontane che punteggiano il reticolo urbano, diventando una caratteristica della città, con i colori delle sue persiane un po' scrostate e delle insegne dei tanti ristorantini che animano le calde sere d'estate. Tutto questo ha saputo ammaliare generazioni di pittori come Cezanne che impresse sulla tela tutta la magia di questo angolo di Provenza. Proseguimento per Saint Paul de Vence. Fra le stradine, scalinate, fontane e piazzette di questo piccolo e romantico villaggio medioevale troveremo angoli di pura poesia. È il luogo dove vivono artigiani e pittori, da sempre meta privilegiata di artisti e intellettuali. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento. 05 luglio -­ sabato: ROQUEBRUNE CAP MARTIN/TRIESTE Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per il rientro a Trieste. Pranzo libero durante il percorso. Arrivo in serata. QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA IN CAMERA DOPPIA minimo 20 partecipanti EURO 980,00 Supplemento camera singola EURO 300,00 Pacchetto assicurativo medico/bagaglio/annullamento EURO 40,00 La quota comprende: -­‐ Viaggio in pullman da Trieste. -­‐ Sistemazione in hotel 2-­‐ 3 stelle, trattamento di pernottamento e prima colazione -­‐ 2 cene in ristorante, bevande escluse -­‐ Materiale e attrezzature per lo stage -­‐ Lezioni d'arte e corso di disegno del paesaggio a cura di Francesco Grazioli e Irene Pitaccolo. La quota non comprende: -­‐ Escursioni, ingressi a musei e monumenti, pasti non menzionati, bevande, -­‐ Mance ed extras in generale -­‐ Tutto quanto non indicato ne "la quota comprende" Organizzazione tecnica Cividin Viaggi LA LUCE, GLI IMPRESSIONISTI E LA PROVENZA “La luce è una cosa che non può essere riprodotta, ma deve essere rappresentata attraverso un'altra cosa, attraverso il colore.” Paul Cezanne Un colloquio sui grandi impressionisti e la presentazione di un viaggio-­‐stage in Provenza in cui rivivere concretamente il loro insegnamento. Martedì 6 Maggio ore 18.00 -­‐ Caffè San Marco – Via Battisti, 18 -­‐ Trieste 

Documenti analoghi