Scheda Recensione del film "La mafia uccide solo d`estate" ()

Commenti

Transcript

Scheda Recensione del film "La mafia uccide solo d`estate" ()
TITOLO
REGISTA
PAESE DI
PRODUZIONE
ANNO DI
PRODUZIONE
ANNO DI
AMBIENTAZIONE
ATTORI PRINCIPALI
GENERE
EVENTUALMENTE E'
UNA FONTE
LETTERARIA (E’
TRATTO DA UN
LIBRO?)
TRAMA,
AMBIENTAZIONE,
PERSONAGGI
PERSONAGGI
MESSAGGIO
GIUDIZIO
PERSONALE
GIUDIZIO CON VOTO
DA 1 A 5
SCHEDA DEL FILM
La mafia uccide solo d'estate
Pierfrancesco Diliberto
Italia
2013
Tra gli anni settanta e gli anni novanta
Cristiana Capotondi (Flora), Pierfrancesco Diliberto
(Arturo), Ginevra Antona (Flora bambina), Alex Bisconti
(Artuto bambino), Ninni Bruschetta (Fra Giacinto).
Questo film è una commedia drammatica con uno sfondo
di episodi tragici legati alla mafia, ma svolge una tenera e
divertente educazione sentimentale e civile
Questo film eventualmente potrebbe essere una fonte
letteraria perché tutti i fatti di mafia sono documentati dai
libri, giornali e testimonianze.
Arturo è un giovane giornalista che racconta in maniera
originale i fatti della mafia che hanno caratterizzato la sua
vita fin dall'infanzia. Il film è ambientato in Sicilia a
Palermo ed i fatti narrati sono in flashback.
I personaggi principali sono Arturo e Flora. Poi troviamo
vari personaggi secondari.
Questo film insegna che tutti i genitori hanno l'obbligo di
proteggere i figli dalla malvagità del mondo e aiutarli a
riconoscerla, per evitare di crescere con idee sbagliate.
Questo film mi è piaciuto molto perchè insegna a tutti noi
cos'è la mafia. E' giusto conoscere la realtà della nostra
società
5