modulo prenotazione rito civile

Commenti

Transcript

modulo prenotazione rito civile
Al Consorzio Villa Serra
Via C. Levi, 2
16010 Sant’Olcese GE
010715577 – fax 0107171396
Oggetto: richiesta prenotazione per rito civile di ____________________________ e ___________________________.
Il/la
sottoscritto/a
_________________
___________________________________,
c.f.
_________________________
_________________________________
CAP________tel.
nato
residente
a
a
____________________________,
_________________________
_____________
cell.
___________
in
chiede
il
via
la
prenotazione/opzione per la celebrazione del proprio rito civile che si terrà nel _________________________________
il giorno __________________alle ore _____________al quale parteciperanno n° ______invitati, alle condizioni e
tariffe approvate con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n° 6 in data 2/7/2008.
Norme d’ utilizzo.
Il complesso immobiliare di Villa Serra, costituito dal Parco Storico e da vari edifici (Villa Tudor, Villa Pinelli, Torre, Edificio
ad “Elle”, Palazzata ed altri edifici di minori importanza) tutelati dalla Sovraintendenza ai Beni ambientali e culturali con la
legge 1089/1939, è un bene di proprietà dei Comuni di Genova, Sant’Olcese e Serra Riccò.
Il Parco è aperto al pubblico in fasce orarie diverse, in ragione della stagione. Il Consorzio e/o altri enti pubblici e privati
organizzano al suo interno delle manifestazioni (culturali, ricreative, spettacolari, promozionali, etc.) che possono interessare il
Parco e/o gli edifici in modo parziale o totale;
La richiesta di utilizzo di detti servizi negli spazi interni ed esterni deve tener conto, quindi, di questo aspetto pubblicistico
dell’utilizzo di questo bene e deve sottostare a delle norme che di seguito si elencano:
a)
b)
c)
d)
e)
f)
g)
E’ concesso, all’esterno della struttura – in corrispondenza della scala di accesso del loggiato dell’edificio Tudor
l’installazione di macchinette per l’erogazione di bolle di sapone, nonché il lancio di petali di rosa, mentre è
assolutamente vietato il lancio di riso, coriandoli, o similari, sia all’interno che all’esterno dei locali;
Negli spazi utilizzati è consentito eseguire la musica (sia con apparecchi riproduttori che dal vivo) a volume moderato
(tale da non arrecare disturbo agli utenti del parco e alle abitazioni limitrofe).
Negli spazi è vietato l’uso di carrelli o attrezzature similari per il trasporto allestimenti vari. In dette sale la
movimentazione di qualsivoglia oggetto deve avvenire unicamente a braccia, mediante sollevamento, senza trascinamento
e/o rotolamento degli stessi;
La sposa potrà essere accompagnata in macchina, salendo il viale dei platani, fino in corrispondenza della sala Tudor T1
(Prima dei vasi con le piante). La macchina, fatto scendere la sposa, dovrà essere parcheggiata nell’apposito spazio,
indicato dagli addetti alla biglietteria, fino al termine della cerimonia. Si precisa che detto spazio non è custodito, pertanto
il Consorzio non ha alcuna responsabilità per eventuali furti e/o danneggiamenti agli autoveicoli.
Qualora, per causa di forza maggiore, indipendente dalla volontà del Consorzio e/o per l’apertura di cantieri di lavoro,
detto spazio non fosse disponibili l’utente non potrà avanzare alcuna richiesta compensativa.
Gli utenti che utilizzano gli spazi di Villa Serra dovranno versare un deposito cauzionale di €uro 250,00, per il
risarcimento degli eventuali danni che si dovessero arrecare alle strutture mobili ed immobili del Parco e, in caso di
inottemperanza alla norma prevista al precedente punto a), detto importo verrà trattenuto dal Consorzio a titolo di penale
e risarcimento degli oneri da sostenere e dei danni subiti, fatto salvo ogni ulteriore azione di salvaguardia che l’ente
decidesse di intraprendere.
Gli spazi per i riti civili verranno messe a disposizione dei nubendi 15 minuti prima del rito e dovranno essere lasciate
libere entro 15 minuti dalla celebrazione.
L’utilizzo del gazebo per il rito deve essere confermato entro due giorni dalla data stabilita per la cerimonia, al fine di
consentire l’organizzazione del personale per l’allestimento del gazebo. Qualora per fattori meteorologici, il rito non
possa svolgersi nel gazebo gli sposi utilizzeranno la sala interna della villa Tudor, senza alcun diritto al rimborso della
differenza tra il rito nel gazebo e quello nella Villa Tudor.
Di accettare, pertanto, le norme suaccennate e di manlevare il Consorzio da qualsiasi responsabilità derivante
dall’accesso e/o utilizzo del Parco e degli immobili e che l’uso improprio o non autorizzato può, altresì, comportare
responsabilità patrimoniali e penali.
Villa Serra, __________________
Villa Tudor
Parco
Parco
Firma
______________________________
Riti civili
Sala TT4, Sala con Terrazzo o sala TT5(*)
Gazebo fisso
Gazebo mobile (in caso di posizionamento diverso)
(*) per la TT5 la disponibilità si conferma 15 giorni prima del rito
€ 370,00
€ 500,00
€ 600,00
I Versamenti, con la causale di cui in oggetto, dovranno essere eseguiti mediante bonifico bancario intestato a:
Tesoreria Consorzio Villa Serra – CARIGE, filiale di Sant’Olcese IBAN IT98L0617532190000000842690
documento n° Richiesta sale_riti_civili_2010.doc
Modulistica richieste sale
Il/la sottoscritto/a ___________________________________, in relazione alla richiesta di utilizzo
della struttura di Villa Serra per la celebrazione del rito civile in data ____________________,
dichiara di accettare, senza condizioni e riserve, le norme di utilizzo delle strutture di Villa Serra,
nonché di uniformarsi a tutte le prescrizioni in esse contenute, sollevando il Consorzio Villa Serra
da qualunque responsabilità per danni causati a cose e persone derivanti da comportamenti che
disattendono le stesse norme che si riepilogano a continuazione:
a) E’ concesso, all’esterno della struttura – in corrispondenza della scala di accesso del
loggiato dell’edificio Tudor, l’installazione di macchinette per l’erogazione di bolle di
sapone o neve o fumo, nonché il lancio di petali di rosa, mentre è assolutamente vietato il
lancio di riso, coriandoli,i o similari, sia all’interno che all’esterno dei locali;
b) Negli spazi utilizzati è consentito eseguire la musica (sia con apparecchi riproduttori che
dal vivo) a volume moderato (tale da non arrecare disturbo agli utenti del parco e alle
abitazioni limitrofe).
c) Negli spazi è vietato l’uso di carrelli o attrezzature similari per il trasporto allestimenti
vari. In dette sale la movimentazione di qualsivoglia oggetto deve avvenire unicamente a
braccia, mediante sollevamento, senza trascinamento e/o rotolamento degli stessi;
d) La sposa potrà essere accompagnata in macchina, salendo il viale dei platani, fino in
corrispondenza della sala Tudor T1 (Prima dei vasi con le piante). La macchina, fatto
scendere la sposa, dovrà essere parcheggiata nell’apposito spazio, indicato dagli addetti
alla biglietteria, fino al termine della cerimonia. Si precisa che detto spazio non è
custodito, pertanto il Consorzio non ha alcuna responsabilità per eventuali furti e/o
danneggiamenti agli autoveicoli.
Qualora, per causa di forza maggiore, indipendente dalla volontà del Consorzio e/o per
l’apertura di cantieri di lavoro, detto spazio non fosse disponibili l’utente non potrà
avanzare alcuna richiesta compensativa.
e) Gli utenti che utilizzano gli spazi di Villa Serra dovranno versare un deposito cauzionale
di € uro 250,00, per il risarcimento degli eventuali danni che si dovessero arrecare alle
strutture mobili ed immobili del Parco e, in caso di inottemperanza alla norma prevista al
precedente punto a), detto importo verrà trattenuto dal Consorzio a titolo di penale e
risarcimento degli oneri da sostenere e dei danni subiti, fatto salvo ogni ulteriore azione di
salvaguardia che l’ente decidesse di intraprendere.
f) Gli spazi per i riti civili verranno messe a disposizione dei nubendi 15 minuti prima del
rito e dovranno essere lasciate libere entro 15 minuti dalla celebrazione.
g) L’utilizzo del gazebo per il rito deve essere confermato entro due giorni dalla data stabilita
per la cerimonia, al fine di consentire l’organizzazione del personale per l’allestimento del
gazebo. Qualora per fattori meteorologici, il rito non possa svolgersi nel gazebo gli sposi
utilizzeranno la sala interna della villa Tudor, senza alcun diritto al rimborso della
differenza tra il rito nel gazebo e quello nella Villa Tudor.
In riferimento a quanto previsto al precedente punto a) richiede di utilizzare il seguente sistema:
e autorizzare il Consorzio Villa Serra, in caso di inottemperanza a quanto concordato con il punto
precedente, a trattenere, a titolo di penale, l’importo di € 250,00 versato come deposito cauzionale.
Sant’Olcese, ____________________
documento n° Richiesta sale_riti_civili_2010.doc
In fede ______________________
Modulistica richieste sale

Documenti analoghi

Scarica il modulo di prenotazione

Scarica il modulo di prenotazione dalle ore ____________alle ore ___________, alle condizioni e tariffe approvate con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n° 12 in data 21/12/2011 (vedi estratto allegato). Norme d’ utiliz...

Dettagli

avviso pubblico di selezione per il conferimento dell

avviso pubblico di selezione per il conferimento dell 3) approfondita conoscenza del territorio del Parco di Villa Serra. A tal fine si richiede il possesso dei seguenti requisiti: a) cittadinanza italiana ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione ...

Dettagli