Prima esercitazione individuale sui fogli di calcolo Esercizio guidato

Commenti

Transcript

Prima esercitazione individuale sui fogli di calcolo Esercizio guidato
Corso di Informatica di base – Linea 1 – A.A. 2009/2010
Prima esercitazione individuale sui fogli di calcolo
Nell'esercizio viene richiesto di gestire i dati raccolti dalla società “Publiweb & TV” (inventata),
che si occupa di pubblicità sul Web tramite Banner e Spot TV.
Nota. Nel seguito si fa riferimento ad “Excel” come applicazione per la gestione dei fogli di calcolo.
L'esercizio, tuttavia, può essere risolto anche con altri programmi, come “OpenOffice Calc” o
Google Doc.
Esercizio guidato: formattazione e semplici formule
Il file “Publiweb.xls” contiene tutti i dati necessari per svolgere l’esercizio, il cui scopo è continuare
a prendere conoscenza dell’interfaccia del programma, capire come avviene l’inserimento e la
formattazione dei dati nelle celle, e usare alcune semplici funzioni. In particolare, lavorerete sulle
seguenti funzionalità: celle contenenti una data, etichette di colonna con un testo da mandare a
capo, valori numerici interpretati come testo, celle in formato valuta (Euro), la funzione SE.
L’esercizio prevede inoltre lo sviluppo di un riquadro riassuntivo in cui utilizzare le prime semplici
funzioni messe a disposizione da Excel, come somma, minimo, massimo, media.
Passaggi da eseguire
1. Una volta aperto il file “Publiweb.xls”, iniziare dando la giusta formattazione alla colonna
delle date. Osservate che non tutte le digitazioni con simboli di suddivisione vengono
considerate da Excel come una data.
2. I dati presenti nella colonna “Codice Servizio” sono in parte numerici e in parte
alfanumerici: si noti che Excel li allinea in modo differente. Bisogna fare in modo che il
programma consideri tutti questi dati come “testo” e non come numero, eseguire quindi la
formattazione necessaria su tutte le celle di questa colonna.
3. La colonna “Tipologia Servizio” può contenere due tipi di dati:
◦ il testo “Spot TV”, se il dato contenuto nella colonna “Codice Servizio” termina con i
caratteri “TV”;
◦ il testo “Banner Web”, se il dato contenuto della colonna “Codice Servizio” NON
termina con i caratteri “TV”.
Corso di Informatica di base – Linea 1 – A.A. 2009/2010
I dati nella colonna “Tipologia Servizio” non devono essere inseriti manualmente, ma
essere l’output di un'elaborazione di altri dati. Bisogna usare la funzione SE per far
scrivere in modo automatico se il servizio offerto è un “Banner Web” oppure uno “Spot
TV”, sulla base del codice contenuto della “Colonna servizio”.
Suggerimento: nella funzione SE bisogna annidare la funzione DESTRA(cella;
numero_posizioni), che legge il contenuto della cella indicata da destra verso sinistra.
Utilizzare la guida del programma per capire qual è la sintassi e il risultato di questa
funzione.
4. L’ultima colonna deve essere opportunamente formattata impostando la valuta della cella su
Euro.
5. Formattare l'intestazione delle colonne in modo da mandare a capo il testo troppo lungo.
6. Per creare un riquadro riassuntivo delle operazioni che il foglio di lavoro svolge, è
necessario inserire alcune righe sopra le intestazioni di colonna già presenti nel foglio di
calcolo. In tale area si dovranno inserire i valori di fatturato (totale, medio) e i prezzi
massimo e minimo, usando le corrispondenti funzioni di Excel.
7. Per dare ora risalto al titolo del foglio di lavoro e al riquadro riassuntivo, e inserire i bordi
opportuni alle celle, sfruttare l’opzione “Unisci e centra” (da applicare su una selezione di
celle in una singola riga). Regolare quindi la dimensione/colore/ecc del font utilizzato.
8. In ultimo, usando la visualizzazione dell’anteprima di stampa, dare al foglio di lavoro le
giuste proporzioni, oltre ad una intestazione con il nome dell'esercizio e un piè di pagina
caratterizzato dalla numerazione della pagina.
9. L’esercizio completo dovrà essere simile al file “Esercizio01_soluzione.pdf”.