qui

Commenti

Transcript

qui
AMPLIFICATORE PER MOTORE C.C.
Questa breve nota descrive un amplificatore di potenza per il pilotaggio di un piccolo motore in c.c.
L'amplificatore riceve in ingresso un segnale proveniente da una scheda Arduino. Esso fa parte di
un progetto per un'unità per il controllo di velocità di un motore ed è stato provato sia con Arduino
UNO che con Arduino DUE.
L'amplificatore è costituto essenzialmente da un operazionale uA741 che amplifica di circa quattro
volte il segnale in ingresso e da uno stadio di potenza costituito da una coppia complementare di
transistors in configurazione push-pull.
Schema 1
Foto 1
Con Arduino UNO il segnale analogico è stato prodotto utilizzando l'uscita PWM presente sul pin 3
pertanto è stato necessario inserire un integratore in ingresso per estrarre la componente continua
del segnale.
Con Arduino DUE il segnale analogico è stato prodotto utilizzando il convertitore digitale analogico
presente nel controller. Questo convertitore presenta un offset dallo zero di circa 0,54 volt che è
stato necessario compensare fornendo detta tensione all'ingresso non invertente del uA741.
Il circuito di compensazione è il seguente:
Schema 2
Foto 2
Il segnale TO EXT Ref va collegato all'ingresso non invertente del uA741 (pin 3 nello schema 1).
Nel corso dello sviluppo del progetto è stato sperimentato anche un amplificatore costituito da un
solo circuito integrato di potenza TDA2050 come dal seguente schema:
Schema 3
Come si può notare questo schema non risulta essere più semplice (ed economico) del precedente in
quanto, pur mancando i due transistors, presenta un maggior numero di componenti passivi, alcuni
dei quali destinati alla soppressione di oscillazioni.
Il TDA2050 è montato esternamente alla scheda, su un dissipatore di calore.
La foto seguente mostra l'amplificatore montato nell'unità di simulazione (a sinistra). Si noti
l'integrato TDA2050 montato sulla base di alluminio.