brochure

Commenti

Transcript

brochure
5° Premio
Letterario
Internazionale
Artelario.it
Villa Vigoni
2015
Sabato 11 Luglio 2015
1° Incontro ore 11.00
Ketty Magni scrittrice / Pierluigi Genduso, pianista
2° Incontro ore 17.30
Maurizio Pratelli scrittore/ Andrea Tamburelli, pianista
3° Incontro ore 21.00
Cristina Lunardini Chef / Pierluigi Genduso, pianista
Domenica 12 Luglio 2015
1° Incontro ore 11.00
Ezio Santin Chef / Roberto Sala e Franco Frassinetti,
chitarristi
2° Incontro ore 14.00
Iginio Massari maestro pasticcière
3° Incontro ore 20.30
Serata di Gala e Premiazione. Spettacolo musicale con la
partecipazione del cantautore. Alberto Fortis. Evento a scopo
benefico a favore dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla
(Onlus) AISM
Irene Colombo, presentatrice, conduttrice, cantante, blogger: Irene è
stata, per oltre cinque anni, la vera e propria mattatrice di programmi
come Dammi il 5 e Passo in Tv, ha cantato nel contesto di cornici
prestigiosissime come il Teatro Dal Verme ed il Casinò di Campione ma
non solo perché, la sua voce e la sua capacità d’intrattenere il pubblico,
hanno fatto sì che si esibisse anche fuori dai confini nazionali, calcando i
palcoscenici di metropoli come Instanbul, Toronto e Pechino e la conduzione, giunta al terzo
anno consecutivo, dei Pastry Events del Sigep di Rimini. E poi la radio, gli spot televisivi, le
esperienze come testimonial di campagne pubblicitarie ed il lavoro in sala di registrazione
per preparare "Le cose di casa", il suo primo singolo da solista.
Questo e’ l’anno dell’EXPO’ e per festeggiare l’importante occasione mettiamo in scena il “V Premio
Letterario Internazionale ARTELARIO.IT – VILLA VIGONI 2015” seguendo il messaggio del food.
L’idea per la quale e’ nato il nostro
premio e’ stato quello di un omaggio
alla letteratura, agli scrittori e alle
loro opere, coinvolgendoli in una
formula che unisca due modi diversi di fare cultura: libro e musica. In sinergia al messaggio di EXPO’ al
Premio 2015 abbiamo interpellato degli scrittori tra cui importanti Chef che hanno aderito con grande
entusiasmo per aggiungere l’altro modo di fare cultura attravverso il cibo. Ringrazio allora tutti quanti
gli Artisti Chef con le loro Case Editrici, i Musicisti, gli Enti Pubblici patrocinanti, la Fondazione
Culturale Villa Vigoni nelle persone della prof.ssa Immacolata Amodeo e del prof. Giovanni Meda Riquier,
gli Sponsor per la loro sensibilità e prezioso sostegno che hanno reso possibile realizzare il nostro
evento. Ma soprattutto il mio pensiero va a voi appassionati lettori e attento pubblico che ci premierete
con la vostra presenza e rendere un successo la manifestazione. Non mi resta che augurare a tutti voi
buon divertimento con un piacevole e goloso weekend di emozioni.
Emanuele Pitto Presidente dell’Associazione Arte Lario.it
L’Associazione italo-tedesca Villa Vigoni, fondata nel 1986, grazie al lascito testamentario dell’ultimo
erede di una famiglia italiana di origine tedesca, è oggi un segno visibile dell’intensa e della consolidata
cultura di cooperazione tra Italia, Germania e altri partner europei. I punti focali dell’attività di Villa
Vigoni riguardano i campi spesso
interrelati
della
cultura,
della
scienza,
della
politica
e
dell’economia in un contesto italotedesco e sempre di più globale. Ma Villa Vigoni è anche un centro culturale che offre iniziative rivolte
ad un pubblico più vasto che mettono in contatto protagonisti internazionali con il territorio del Lago di
Como (e viceversa). In questo senso siamo particolarmente lieti della collaborazione con l’Associazione
ArteLario.it e orgogliosi di ospitare anche quest’anno il “Premio Letterario” in sintonia con il messaggio
di EXPO’ 2015. Auguro un ottimo successo all’iniziativa e do’ un calorosissimo benvenuto agli ospiti
presenti in questa occasione.
Prof.ssa Immacolata Amodeo Segretario Generale di Villa Vigoni
Componenti della Commissione: prof. Giovanni Meda Riquier, Responsabile Storico-Culturale di Villa
Vigoni - Alberto Tagliabue, componente del Direttivo Associazione Artelario.it - Alberto Proserpio, Ex
Presidente dell'Associazione Albergatori di Como, Chief Manager Grand Hotel Victoria
Presenta: “ARCIMBOLDO, GUSTOSE PASSIONI", Cairo Editore.
Un affascinante affresco dell’Italia rinascimentale e di uno dei suoi
protagonisti. Per tutti è il pittore “fruttivendolo”. Le sue “teste”
grottesche realizzate con ogni varietà di frutta e verdura sono
inconfondibili. Ma chi era Giuseppe Arcimboldo che si vantava con gli
amici di entrare al Palazzo degli Asburgo, giorno e notte? L’artista
così intimo dell’imperatore Rodolfo II da potersi permettere di
consegnarlo alla Storia con una pera al posto del naso? Qual è stato il
percorso creativo che lo ha trasformato nel più dissacrante, originale
e spiritoso genio di tutti i tempi? Ketty Magni ripercorre l’opera del
più bizzarro degli artisti italiani: gli anni giovanili e di formazione
nella sua Milano dove “c’era ancora nella memoria la grande epidemia
di peste”; la fama raggiunta alla corte praghese; il ritorno nella sua
città, dominata dal fervore religioso instaurato dal cardinal
Borromeo, fino alla morte misteriosa. L’autrice ritrae nel romanzo
anche l’uomo, con le sue ambizioni e le sue passioni: l’amore per donna
Ludovica Crivelli, corteggiata da tanti ma che solo a lui si concede, e
Altre opere di Ketty:
la disperazione per la sua scomparsa prematura; il recupero di
“Riflessi”, 2006, e “Il
Ortensia, povera trovatella che la carità del pittore riporta in
Pontile sul Lario”,
società, e la sua golosa attenzione per la tavola e il cibo, pretesto per
2007; “Teodolinda il
imbandire in queste pagine anche un ricettario dell’epoca. La storia di
senso della
un artista complesso e composito come lo sono le sue famose opere.
meraviglia“, 2009 e
La storia di un’anima come nessuno finora l’aveva raccontata.
“Adelaide imperatrice Arcimboldo, l’artista simbolo dell’Expo 2015. Un libro che coniuga
del lago”, 2011. Con
felicemente il canone del romanzo storico con la tradizione culinaria
Cairo ha pubblicato
italiana. All’interno del volume vengono riportate ricette originali
dell’epoca.
“Il Principe dei
Collana: Scrittori italiani * Pagine: 240 * EAN: 9788860525970 *
cuochi”, 2011 e “Il
Il sito dell’autrice è www.kettymagni.com
cuoco del Papa 2013.
Accompagna PIERLUIGI GENDUSO, che ha studiato con il M° Cima
Vivarelli, con il M° Perlasca e il M° Mulazzi. Passato allo studio del
Pianoforte
Moderno,
ha
approfondito
le
conoscenze
sulla
programmazione delle tastiere elettroniche e sintesi del suono con
il M° Bonacina. Pianista, compositore, arrangiatore e cantante, ha
all'attivo moltissime esperienze live italiane. Insegna pianoforte
moderno alla Scuola di Musica “Nota su nota” di Como. “Così come
l’anima è l’immortalità della vita, così la musica è l’immortalità
dell’anima” (Pierluigi Genduso Arrighi).
Presenta: “VINI E VINILE 33 GIRI DI ROSSO", Arcana Edizioni.
Avete mai gustato una canzone di Leonard Cohen insieme a un buon
bicchiere di Barbera? Scoperto i sentori e il retrogusto di un
Montepulciano ascoltando Nick Cave? Trovato in un album di Bob Dylan
la stessa poesia di un Amarone? Attraversato le atmosfere che
pervadono Tupelo Honey di Van Morrison in compagnia di un Brunello?
O i paesaggi evocati da Sky Blue Sky dei Wilco insieme a un Dolcetto?
Questi e tanti altri sono i duplici oggetti del piacere di Vini e Vinili,
una guida all’ascolto di alcuni dei più grandi classici del rock d’autore
abbinati a una collezione di vini naturali prodotti con genio e poesia
dalle piccole grandi aziende del nostro Paese. Una meditata selezione,
universale come finiscono per essere tutte le scelte rigorosamente
personali, di album che sembrano nati per morire in un bicchiere di
rosso, da consumare senza alcuna fretta, con lenta passione. Un gioco
fra orecchio e palato che permette di raccontare con parole nuove e
inedite alcuni gioielli del patrimonio musicale internazionale e della
tradizione enologica italiana. Un viaggio sentimentale nelle terre del
vino ritmato dalla selezione più alta della storia del rock. Maurizio
Pratelli. Critico musicale, da oltre 15 anni scrive di rock e dintorni per
quotidiani e riviste. Dal 2001 al 2014 ha collaborato con il Corriere di
Como dove ha scritto per la pagine di Cultura e cronaca. Attualmente
cura le pagine on-line di QTime.it. Oltre al volume “Vini e Vinili, 33
giri di rosso”, insieme a Fabrizio Barabesi, sempre per Arcana, ha
pubblicato ad aprile 2015 il ibro “667 ne so una più del diavolo”.
Attualmente
sta
lavorando
a
“Vini
e
Vinili,
45 giri di bianco” e alla biografia autorizzata di Davide Van de Sfroos.
* Collana: Musiqa * Genere: musica * Argomenti: Musica rock Vini
ISBN-10: 8862313969 ISBN-13: 9788862313964
Accompagna la presentazione il M°ANDREA TAMBURELLI della
Jerusalem Academy of Music and Dance, Jerusalem Israel. Nato a
Magenta (Mi) il 1° febbraio 1993. Studi: nel 2012, a 19 anni, con la
guida della Prof.ssa Anna Abbate, si diploma in pianoforte presso il
Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano con il massimo dei voti e
la lode; frequenta poi il biennio specialistico in pianoforte presso il
Conservatorio di Musica “G. Verdi” con la guida della Prof.ssa Anna
Abbate (2013-2014); frequenta un Master biennale di pianoforte con il
M° Eitan Globerson presso la Jerusalem Academy of Music and Dance.
Presenta "ROMAGNA MIA" Ricette di famiglia, SITCOM Editore.
Nasce a Rimini. Inizia la scuola alberghiera a Riccione diplomandosi nel
1985. Dopo gli studi ha compiuto stage e corsi di specializzazione
all’estero e in Italia, presso strutture internazionali di prestigio.
Intraprende il cammino dell’insegnamento presso l’istituto alberghiero
di Riccione. Nel 1998 pubblica un volume per la Casa Editrice Cappelli
di Bologna intitolato “Tecnica e pratica di cucina - Corso di laboratorio
dei servizi di ristorazione”.
Ha sempre frequentato stage e corsi di approfondimento nazionali ed
internazionali per migliorare ed ampliare le sue conoscenze. Svolge
collaborazioni con le scuole di cucina: A.I.D.A di Riccione, la Palestra
del cibo di Sergio Maria Teutonico di Torino, Scuola di Cucina di Anna
Moroni di Roma, CIBICI di Cesena.
E’ entrata a far parte del palinsesto televisivo di Alice TV con i suoi
programmi di cucina. Presenta tutti i giorni Le mani in pasta,
programma dedicato all’arte degli impasti, in tutte le sue possibili
declinazioni, dolci e salate. Mensilmente, cura una rubrica di
ricette sulla rivista Alice Cucina. Cristina descrive così il suo rapporto
con la cucina:
"La cucina per me non è mai stata solo un lavoro, ma una parte molto
Romagna Mia Ricette di
famiglia.
ISBN-13:
9788861070431
ISBN-10:
8861070434
importante della vita. Ha sempre rappresentato la condivisione di
momenti importanti: regalare del cibo cucinato con le proprie mani è
forse tra i più bei gesti d’affetto.
Dopo aver fatto un lungo percorso attraverso diverse cucine, per
provare a imparare tutti i segreti di questa arte da chi ne sa più di
me, mi sono ritrovata nel luogo da cui ero partita. Ecco perché amo la
cucina della tradizione, quella delle nostre radici quella che ti rievoca
ricordi e affetti, a dimostrazione che il legame tra il cibo e l’amore è
un legame profondo.
Oltre alla passione per una buona cucina sono importanti la qualità
delle materie prime, una buona tecnica di lavorazione e una particolare
attenzione alla cottura dei cibi, per rispettare al meglio le
caratteristiche degli alimenti. I buoni piatti, le cose cucinate con cura
e con amore sono attimi per me legati alla sfera degli affetti familiari.
Un buon boccone mi fa pensare alle coccole materne, ed ecco perché
ancora oggi mi ritrovo a preferire la crostata con la marmellata di
albicocche rispetto a tanti altri dolci! Mi ricorda la domenica mattina,
il giorno più bello della settimana, quando mia madre cucinava qualcosa
di speciale per onorare il clima di festa. Le lasagne, il pollo ripieno e
infine la crostata, rigorosamente con marmellata di albicocche fatta in
casa. Un sapore che, come i bei momenti, non scorderò mai ."
Presenta il volume "EZIO SANTIN". Italian Gourmet ha ideato la
collana “Storie di Cucina”, per celebrare i grandi chef, le loro
indimenticabili creazioni e i loro iconici ristoranti. Storie di Cucina
inaugura con un volume dedicato allo chef Ezio Santin, un nome che ha
saputo rivoluzionare, insieme all’amico Gualtiero Marchesi, la cucina
italiana dagli anni’70 a oggi. Santin nel 1976 apre insieme alla moglie
Renata Fugazzi, L’Antica Osteria del Ponte a Cassinetta di Lugagnano
in provincia di Milano. Il successo è immediato, i suoi piatti sono intesi
di tradizione e avanguardia e accompagnano i clienti in un percorso
degustativo che scorre lento come il Naviglio attiguo alla “Cassinetta”.
Quarant’anni di attività che Santin ha saputo difendere e preservare,
e che oggi raccoglie in questo volume con oltre 70 delle sue ricette più
amate e più celebrate. Lo chef racconta il suo universo, la “Cassinetta”
che è stata la sua casa prima personale e poi lavorativa, l’inizio di
un’avventura fino al successo e ai tanti premi ricevuti; racconta
l’amore per la moglie Renata e per il figlio Maurizio, che ha collaborato
al volume nella realizzazione dei dolci. A ritroso nel tempo, si parte
dagli anni ’70 con i piatti creativi come la Brandade di stoccafisso
all’olio nuovo con salsa di prugne e i Gamberi di Sanremo leggermente
marinati, caviale e cipollotto fresco; gli anni ’80 tra la delicatezza del
Risottino alle zucchine in fiore e zafferano e il clamoroso successo del
Flan di cioccolato caldo su salsa al cioccolato bianco, gli anni ’90 della
nobiltà della Crème brûlée di foie gras con spuma di mele trentine,
Aragosta alle bietoline fresche e la reinterpretazione della tradizione
nella Cassata di Abbiategrasso. E ancora gli anni 2000, con
l’intramontabile Uovo al piatto, tartufo bianco di Alba, crema di
topinambur, dadini di pancetta croccante e scaglie di grana padano o
l’innovativo Secreto iberico marinato e cotto a bassa temperatura.
Santin conclude con il suo presente, lo sguardo verso l’Oriente e
l’impegno, più che decennale, a Tokio. Ogni ricetta è presentata
attraverso gli eleganti scatti di Francesca Brambilla e Serena Serrani.
collana:
Storie di Cucina
titolo: Ezio Santin
autore: Ezio Santin
ISBN
978-88-98675-23-4
Franco Frassinetti, diplomato in
chitarra classica, compositore,
produttore e arrangiatore, con
Roberto Sala diplomato in chitarra
classica
ed
insegnante,
accompagneranno la presentazione
del volume di Ezio Santin.
Roberto Sala
Franco Frassinetti
PATRO
OCINI
Presenta, “NON SOLO ZUCCHERO, VOL.5”, Italian Gourmet .
I nuovo volume della collana di pasticceria a cura di Iginio Massari:
giunto al quinto appuntamento, il nuovo titolo di ‘Non solo zucchero’
ha per protagonista il cioccolato… Cioccolato. Inteso come
ingrediente, come base, come protagonista e come decorazione. Il
cioccolato in tutte le sue molteplici declinazioni in pasticceria è
oggetto dell’approfondita trattazione del quinto volume di ‘Non solo
zucchero’, la collana edita da Italian Gourmet a firma di Iginio
Massari. Praline, dunque, cioccolatini di ogni tipologia e pasticcini
mignon, torte e monoporzioni: le ricette del più amato pasticcere
italiano sono raccolte nel nuovo volume della collana, che come i
precedenti è suddiviso in capitoli tematici, preceduti da una ricca
introduzione merceologica. La grande esperienza di Iginio Massari,
pluridecorato maestro pasticcere di Brescia, è messa a disposizione
del lettore anche per tutto ciò che concerne l’organizzazione del
lavoro in laboratorio, la razionale produzione del cioccolato, il
corretto utilizzo di metodi e tecniche. All’importante sezione di
ricette, tutte splendidamente fotografate, fa seguito – anche in
questo volume – la trattazione, step by step di alcune particolari
realizzazioni: il cioccolato è in questo caso elemento fondamentale
del lavoro del pasticcere, dal punto di vista del temperaggio, della
decorazione, della rifinitura di torte e mignon: via dunque alla
realizzazione di placchette serigrafate, bordi laterali, petali di
cioccolato e praline a stampo dalle varie colorazioni con l’utilizzo del
burro di cacao. Tutte facilmente realizzabili, e perfettamente
gestibili nella produzione quotidiana – basta seguire gli accorgimenti
del maestro – le ricette di Non solo zucchero 5 sono oltre un
centinaio, tra le quali spiccano anche le personali interpretazioni di
Iginio Massari dei grandi classici della pasticceria: bignè e
tartellette, eclair e truffle… purché il protagonista indiscusso sia il
cioccolato.
collana: I Tecnici/pasticceria ISBN
978-88-98675-17-3
Durante lo svolgimento dell’evento letterario sarà presente un
Bookshop della ATTILIO SAMPIETRO Editore & Arti Grafiche di
Menaggio dove si potranno visionare ed acquistare le opere in
concorso ed altre interessanti pubblicazioni. Libreria Sampietro:
Menaggio,
via
Lusardi,
30.
[email protected]
tel. 0344.32055
DALL’11 AL 19 LUGLIO – MOSTRA PERSONALE DI
ESTER MARIA NEGRETTI “Sensazioni dal lago”
con il patrocinio del Comune di Menaggio, nella sala
espositiva di Piazza Garibaldi.
I paesaggi del lago sono scorci di Anima dei luoghi
che rappresentano; allo stesso modo gli astratti –
soprattutto quelli puri, definiti “impronte” – respirano
di Vita, così da legare con un flusso di energia gli
occhi e il cuore dell’osservatore all’immaginario
creativo dell’opera.
www.esternegretti.com
2010 Assenze 80x100
2009 Pontile 80x80
Alcuni
alunni
dell’
Istituto
di
Istruzione
Superiore
Statale E. VANONI - ISTITUTO PROFESSIONALE di Porlezza
collaboreranno all’evento culturale con le loro competenze
professionali
ore 20.30
Serata di gala con premiazione degli scrittori. Presenta Irene Colombo.
ore 21.00
Spettacolo musicale con la partecipazione di Alberto Fortis. Evento benefico
a favore della AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multiupla, ONLUS)
Fondata nel 1968 l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla Onlus, lotta al fianco delle
persone colpite da questa malattia del sistema nervoso centrale, cronica e invalidante, per
costruire, insieme a
loro, un mondo libero
dalla sclerosi multipla.
Per
realizzare
gli
obiettivi per cui è nata,
AISM rappresenta e
afferma i diritti civili
delle
persone
con
sclerosi
multipla,
indirizza, promuove e
finanzia
la
ricerca
scientifica, promuove i
servizi
a
livello
nazionale e locale.
La Sezione AISM di Como, presente sul territorio dal
1983, è diventata un punto di riferimento per le
persone che convivono con la SM e per i loro familiari.
Presso la Sezione è presente un servizio riabilitativo,
accreditato dalla Regione Lombardia, che ha come
scopo di rispondere ai bisogni riabilitativi per
migliorare la qualità di vita e la partecipazione nella
vita sociale delle persone che vi afferiscono,
attraverso un approccio globale interdisciplinare con
l’intervento delle diverse figure professionali coinvolte
nell’equipe riabilitativa.
La Sezione si occupa di informazione, formazione e
sensibilizzazione organizzando convegni, incontri a
tema e corsi di formazione rivolti a: Persone con SM e
famigliari, Volontari e collaboratori, Operatori Locali
di Progetto, Volontari del servizio civile e Dipendenti.
AISM Como via Paoli 26, tel. 031-523358
[email protected]
Domenica 12 Luglio ore 20.30 partecipazione musicale del cantautore ALBERTO FORTIS. A
35 anni dal suo esordio folgorante e a distanza di 8 anni dal precedente album di inediti,
Alberto Fortis continua a macinare chilometri di musica e torna a sorprendere. Do l’anima
(Formica / Sony), il nuovo cd, racchiude 11 nuove canzoni che rappresentano al meglio il
momento personale e artistico del cantautore. Nell’album anche la partecipazione di Biagio
Antonacci, Roberto Vecchioni e Carlos Alomar. Attraverso un linguaggio poetico, sia
musicale sia letterario, le
canzoni rivelano una grande
forza melodica ed emotiva. Un
manifesto dei valori più cari
all’artista e la sua voglia di
condividerli con il pubblico. Un
album senza riempitivi che si fa
ascoltare dalla prima all’ultima
nota. Dal vivo Alberto proporrà
ovviamente i brani dell’album
nuovo ma senza dimenticare i
brani più celebri (Milano e
Vincenzo, La sedia di lillà,
Settembre ecc.)
che hanno
catapultato Fortis nell’olimpo dei
cantautori italiani più meritevoli
e noti.
www.albertofortis.it
www.facebook.com/fortisalberto
Associazione ArteLario.it
www.artelario.it
email: [email protected]
cel. 335.7484009
Centro Culturale Italo -Tedesco
Villa Mylius, via Giulio Vigoni, 1
C.A.P. 22017
Loveno di Menaggio (Como)
Segreteria Tel. +0039.0344.36111
Fax. 0344.361210
email: [email protected]
www.villavigoni.eu
COPYRIGHT @ ARTELARIO.IT 2015
Evento filmato e registrato in streaming
by ARTELARIO.IT TV
www.biohem.com

Documenti analoghi