Nuova Zelanda ALLA SCOPERTA DELLA

Commenti

Transcript

Nuova Zelanda ALLA SCOPERTA DELLA
Nuova Zelanda
ALLA SCOPERTA DELLA CULTURA MAORI
Viaggio di 9 giorni / 8 notti
1° giorno - Arrivo all' aeroporto di Auckland; incontro con l' assistente locale e
trasferimento in albergo
All’arrivo all’ aeroporto di Auckland, dopo aver espletato le formalità doganali, incontro con
il nostro rappresentante locale parlante italiano e trasferimento in albergo.
Auckland è una città molto interessante, attiva, sportiva e culturale, adagiata in uno stretto
istmo tra i due porti naturali di Waitemata e di Manukau che, insieme alle vette vulcaniche
come il Monte Eden e l’Isola di Rangitoto, caratterizzano il panorama della capitale
Neozelandese. L’ampia superficie sulla quale si sviluppa rende Auckland la più estesa città
della Nuova Zelanda; la sua cosmopolita popolazione include Europei, Maori e soprattutto
Polinesiani.
Le numerose spiagge, i porticcioli turistici, le marine ed i parchi sono l’ideale per
trascorrere una giornata di mare e per praticare gli sport preferiti.
Suggeriamo l’ingresso alla Sky Tower che, con i suoi 328 metri, offre una vista
panoramica della città di Auckland e dell’Oceano Pacifico. E’ possibile consumare la cena al
ristorante in cima alla torre.
In alternativa è possibile effettuare una mini-crociera nel porto di Waitemata, con visita al
Museo marittimo.
Pernottamento al Sofitel Auckland Viaduct Harbour Hotel, http://www.sofitel.com
un elegante albergo situato in ottima posizione con vista sul porto le cui camere, ampie ed
elegantemente arredate, sono dotate di tutti i comfort di standard internazionale.
2° giorno - Auckland : ritiro dell'auto noleggiata e gioranta libera per visite di
Auckland e dei dintorni.
Dopo la prima colazione ritiro dell’auto noleggiata presso gli uffici della Budget
autonoleggio e giornata a disposizione per approfondire la visita della città. Consigliamo
una visita al Auckland War Memorial Museum, un omaggio alla natura Neo Zelandese
ed alla storia Maori ed Europea, oppure al vicino “Giardino d’Inverno”, dove si potranno
ammirare
spettacolari
piante
e
felci.
Pernottamento al Sofitel Auckland Viaduct Harbour Hotel.
Bassani Viaggi
Dorsoduro - S. Marta – Fabbricato 17 – 30123 Venezia
Tel +39 041 2727810 – Fax +39 041 2775064 –
[email protected] www.bassaniviaggi.it
3° giorno - Partenza per Pauanui, un incantevole porto nella penisola di
Coromandel (150 Km)
Dopo la prima colazione partenza da Auckland attraverso territori rurali e le colline di
Bombay fino a Pauanui, nella penisola del Coromandel, un tranquillo e idilliaco porto
dove si possono praticare attività balneari, effettuare escursioni in barca a Tairau, oppure
arrampicate e camminate sulle pendici dei monti che lo circondano.Pranzo e cena liberi.
Pernottamento al Grand Mercure Puka Park Resort
http://www.mercure.com/gb/hotel-3687-grand-mercure-puka-parkresort/index.shtml
Situato ai piedi del monte Puka a breve distanza dalla lunga spiaggia sabbiosa. La
sistemazione è prevista in confortevoli chalet con balcone sul giardino circostante.
4° giorno - Giornata a disposizione con possibilità di trekking guidato alla
scoperta dell'entroterra della splendida Penisola di Coromandel.
Giornata libera da dedicare ad attività individuali. Possibilità di escursione facoltativa per
un’intera giornata di trekking alla scoperta dell’entroterra Neo Zelandese e della splendida
Penisola di Coromandel. Con una guida esperta vi addentrerete nella foresta pluviale
circondata da pareti rocciose, aspre cime vulcaniche, alberi millenari di Kauri, Rimu e Rata.
Avrete la possibilità di ammirare gigantesche felci, fiumi e piscine rocciose dalle acque
cristalline; vecchie miniere d’oro rifugio di migliaia di lucciole. Un mondo affascinante che
non vi stancherete di fotografare ascoltando i racconti della vostra guida. Pranzo picnic.
Pernottamento al Grand Mercure Puka Park Resort.
5° giorno - Partenza da Pauanui per Rotorua, soprannominata ''città sulfurea'' per
la presenza di numerose sorgenti e geysir (250 Km)
Proseguimento verso sud in direzione di Katikati, dove viene prodotto un vino di ottima
qualità. Lungo il percorso suggeriamo una sosta a Mt Maunanui o a Papamoa, per
ammirare le bellissime spiagge di sabbia dorata. Arrivo a Rotorua e sistemazione in
albergo. Situata su un altopiano vulcanico ed anticamente sede di molti stabilimenti
termali,
Rotorua è soprannominata la "città sulfurea" per la presenza di vasche di fango bollente,
numerose sorgenti di acqua calda, geyser e un forte odore di zolfo che si diffonde nell'aria.
La città ha anche una cospicua popolazione maori le cui manifestazioni culturali, tra cui
l'artigianato, i marae (luoghi di incontro e preghiera), le cene Hangi e le danze tradizionali,
sono tra le più interessanti del Paese. Le specie vegetali autoctone ed introdotte, così come
i numerosi e pittoreschi laghi della regione, fanno di Rotorua una delle mete più affascinanti
della Nuova Zelanda sia dal punto di vista naturale che culturale.
Suggeriamo la visita di Te Puia, zona particolarmente ricca di attività termali e della “Kiwi
House”, dove si potranno ammirare alcuni esemplari di questo uccello che non vola; in
serata si potrà assistere al Te Po, una cena tipica ed un’esperienza culturale basata sulla
narrazione del patrimonio culturale Maori.
Sistemazione al Regent of Rotorua Boutique Hotel & Spa,
http://www.regentrotorua.co.nz/ un gradevolissimo boutique hotel situato nel cuore della
città di fronte al lago, con ampie camere elegantemente arredate e spazi comuni che
garantiscono un elevato confort.
6° giorno - Proseguimento per Napier passsando per il Lago Taupo, nelle
vicinanze del Tongariro National Park. (236 Km)
Partenza per Napier.
Lungo il tragitto consigliamo una sosta in uno dei Parchi geotermici di Waimangu o Wai-Otapu e alla cascata Huka Falls.
Bassani Viaggi
Dorsoduro - S. Marta – Fabbricato 17 – 30123 Venezia
Tel +39 041 2727810 – Fax +39 041 2775064 –
[email protected] www.bassaniviaggi.it
TAUPO – sorge sulla sponda nord orientale dell'omonimo lago, il piu' esteso della Nuova
Zelanda. Taupo e' una tranquilla cittadina balneare ed e' conosciuta per la pesca di trote,
numerosissime in queste acque, per le splendide e fragorose cascate di Huka Falls ed
anche per la Centrale Geotermica di Wairakei. Taupo offre vedute indimenticabili sia del
lago che delle meravigliose vette vulcaniche del Tongariro National Park tra cui Tongariro,
Ruapehu e Ngauruhoe. Qui si possono svolgere numerose attivita' ricreative e raggiungere
facilmente le piste da sci. Proseguimento sulla Statale 5 passando per Tarawera e Eskdale,
fino a Napier.
NAPIER – Rappresenta il piu' grande insediamento urbano della regione di Hawke's Bay ed
il suo porto gestisce enormi volumi commerciali. All'estremità occidentale della cittadina si
staglia la Bluff Hill che separa il centro dalla zona del porto e la Marina Parade segna il
confine orientale. Napier viene spesso chiamata "Scinde Island" in quanto era quasi
completamente circondata dall'acqua, prima del fortissimo terremoto del 1931 che
produsse un innalzamento del suolo che portò in superficie molte aree prima ricoperte
dall'acqua. Dopo il 1931, la cittadina venne quasi completamente ricostruita in stile Art
Deco e molti suoi edifici rispecchiamo infatti linee a zigzag, forme geometriche, soli
nascenti e delicati colori pastello tipici di tale stile architettonico.
Pernottamento al Breckenridge Lodge
http://www.breckenridgelodge.co.nz/photo_gallery.html
7° giorno - Visita dei quartieri Art Deco di Napier e proseguimento per Wellington,
la capitale della Nuova Zelanda. (323 Km)
Mattinata dedicata alla visita della cittadina di Napier e dei suoi quartieri Art Deco.
Proseguimento quindi per Wellington, la capitale della Nuova Zelanda.
Wellington divenne capitale della Nuova Zelanda nella metà del XIX secolo, quando il
governo britannico decise di spostare qui la sede della sua rappresentanza, che fino ad
allora era stata a Auckland. Wellington, semplice villaggio di agricoltori, si trasformò
rapidamente in una città ricca e funzionale, capace di accogliere la crescente immigrazione
proveniente da tutto il mondo. Pur essendo la capitale, è molto più piccola di Auckland,
contando solo circa 400.000 abitanti. A causa della sua posizione, esposta a sud sullo
stretto di Cook, che la separa dall'Isola de Sud, Wellington è spesso battuta dai venti freddi
provenienti dall'Antartico. Il centro storico della città sorge intorno a Lambton Harbour, un
tempo zona industriale del porto e oggi riconvertita a luogo di aggregazione frequentato
volentieri da residenti e turisti. La Civic Square, area pedonale ricavata dalla
riorganizzazione della rete stradale, è diventata uno dei punti focali della vita cittadina, con
la caratteristica pavimentazione beige e arancione, i numerosi locali che vi si affacciano e la
splendida sfera-felce che, legata con fili quasi invisibili, sembra sospesa in aria sopra la
piazza. Lambton Quay è la classica via dello shopping, ricca di centri commerciali, negozi
alla moda, locali di ritrovo, ristoranti multietnici; da essa si dirama il Cable Car, la
funicolare che porta ai Botanic Gardens, il miglior punto per osservare il panorama della
città. Il Museum of New Zealand, più noto come Te Papa Tongarewa ("Il Nostro Luogo" in
lingua Maori), è il museo della storia e delle culture della Nuova Zelanda.
Pernottamento al Museum Hotel in harbour room
http://www.museumhotel.co.nz/image-gallery/museum-hotel
8° giorno - Giornata da dedicare alla visita di Wellington e delle località
circostanti. Consgiliamo di raggiungere Martinborough, famosa per i suoi vini.
Giornata libera per visite facoltative.
Consigliamo una visita alla vicina Martinborough fondata nel 1881 dall’Irlandese John
Martin. Un tempo la cittadina dipendeva economicamente dalle comunità agricole
circostanti ma a partire dagli anni ’70 è diventata famosa a livello internazionale per le sue
Bassani Viaggi
Dorsoduro - S. Marta – Fabbricato 17 – 30123 Venezia
Tel +39 041 2727810 – Fax +39 041 2775064 –
[email protected] www.bassaniviaggi.it
uve e per i suoi vini. E’ ora meta prediletta degli amanti del vino e di tutti colori che sono
attratti dai suoi caffè, bar, ristoranti e dalla sua fervente comunità artistica. La maggior
parte delle venti cantine della zona si trova a pochi distanza dalla pittoresca piazza
principale. Pernottamento al Museum Hotel.
9° giorno - Partenza da Wellington per l'Isola del Sud o per la vostra prossima
destinazione.
Rilascio dell’ auto noleggiata presso l’ufficio Budget situato all’ aeroporto di Wellington
oppure all’interno del Terminal del ferry che collega l’Isola del Nord con quella del Sud.
L’itinerario proposto, valido per partenze giornaliere, potrà essere modificato secondo
vostra indicazione sia per quanto riguarda la durata che le sistemazioni alberghiere.
Quota Individuale di partecipazione:
Minimo 02 partecipanti
Massimo 04 partecipanti
Alta stagione terrestre
Spese prenotazione voli
1.400,00
01/10/2013 30/04/2014
265,00
50,00
Riduzioni
Base 4
- 130,00
La quota comprende:
Trasferimento dall’aeroporto all’albergo con assistente parlante italiano il giorno di arrivo
Sistemazione negli alberghi indicati secondo disponibilità, inclusa prima colazione
Il noleggio di un’auto di cat. B (dal 2° giorno all’ultimo giorno) chilometraggio illimitato
assicurazione Casco base con franchigia (la franchigia può essere diminuita pagando un
supplemento disponibile a richiesta).
La quota non comprende:
Passaggio aereo dall’Italia e relative tasse aeroportuali
Visite ed escursioni (alcune prenotabili dall’Italia)
Assicurazioni integrative per il noleggio auto e benzina
Eventuale navigatore satellitare e altri accessori facoltativi
Tutti i pasti non specificati (pranzi e cene)
Le bevande
Extra di carattere personale
Tutto quanto non espressamente menzionato nel programma e alla voce “la quota
comprende”
Bassani Viaggi
Dorsoduro - S. Marta – Fabbricato 17 – 30123 Venezia
Tel +39 041 2727810 – Fax +39 041 2775064 –
[email protected] www.bassaniviaggi.it
Bene a sapersi:
Note relative al noleggio-auto:
Il modello di vettura indicato è, per numero, il più facilmente disponibile;
in alternativa potrà essere assegnata un'auto di modello diverso ma appartenente allo
stesso segmento;
L’età minima del conducente è di 21 anni, mentre non esiste limite massimo;
E’ richiesta la patente valida da almeno un anno;
Al ritiro della vettura, quale garanzia, è richiesta una carta di credito internazionale
(non sono accettate le carte di credito elettroniche e le tessere
bancomat); in mancanza di una carta di credito accettata dalla compagnia di noleggio la
vettura non può essere consegnata;
Al ritiro della vettura è richiesto un deposito di 150,00 NZD da pagarsi in loco;
un ulteriore supplemento di 60,00 NZD sarà addebito nel caso il noleggio abbia durata
inferiore ai 7 giorni e il luogo di ritiro e rilascio non coincidono;
Il ritiro presso l’ufficio in aeroporto o al Terminal dei traghetti prevede una tassa di
NZD50,00 da pagarsi in loco;
Consigliamo di accertarvi che l’auto venga riconsegnata con il pieno e di farlo indicare sul
contratto di noleggio per evitare di pagare supplementi difficili da recuperare una volta
addebitati sulla vostra carta di credito
I supplementi da pagarsi in loco possono subire variazioni senza preavviso da
parte delle Compagnie di noleggio.
CANCELLAZIONI IN CASO DI VIAGGI PRIVATI ed ESCLUSIVI:
Per tipologia di viaggio e condizioni applicate dalle varie strutture alberghiere e compagnie
aeree per i viaggi privati ed esclusivi le penali di cancellazioni per recesso del consumatore
possono non corrispondere a quelle generiche dei tour di gruppo riportate sul catalogo.
Verranno calcolate di volta in volta in base ai costi sostenuti da Kel 12 e possono
corrispondere anche all’importo totale del viaggio fin dalla conferma definitiva anche a più
di un mese dalla data di partenza. Le policy più restrittive prevedono le seguenti penalità:
30% a partire dalla conferma del viaggio
100% da 60 giorni di calendario prima della partenza
PRENOTAZIONE DEI SERVIZI:
Salvo diversi accordi vi ricordiamo che al momento non sono state fatte prenotazioni. Il
cambiamento delle sistemazioni o delle tariffe aeree, dovuto ad eventuale mancanza di
disponibilità di quelle previste al momento della prenotazione definitiva, potrebbe portare
ad una variazione della quotazione.
CAMBIO APPLICATO:
Questi prezzi sono ancorati al rapporto di cambio (1euro= 1,30 usd) e possono essere
soggetti ad adeguamento valutario (valgono le condizioni di vendita da catalogo). La
percentuale delle quota pagate in valuta estera è del 100% del prezzo del viaggio.
In collaborazione con
Bassani Viaggi
Dorsoduro - S. Marta – Fabbricato 17 – 30123 Venezia
Tel +39 041 2727810 – Fax +39 041 2775064 –
[email protected] www.bassaniviaggi.it