Giovani ossessionati da

Commenti

Transcript

Giovani ossessionati da
CERI Brunch
PIAC
4 marzo 2012
IL CAFFÈ
C3
COSTUME | FAMIGLIA | SALUTE
$)'QQt%BMMFBMMFt1BSDIFHHJHSBUVJUJ
7JB$BSoOBB1BSBEJTPt'oOtXXXQBSDPQBSBEJTPDPN
Quando il baby abbigliamento deve essere firmato.
A tutti i costi. Mettendo in crisi il bilancio familiare
Giovani ossessionati
da
&L
look logo
CAROLINA CENNI
“I
ragazzi sono molto attenti al proprio look, molto di più rispetto a
qualche anno fa - dice Biagio Jaquinta, docente di inglese alla
scuola media di Locarno -. C’è una
grande omologazione. E loro cercano di seguire queste mode che vanno e vengono
con una rapidità incredibile”.
Già, i ragazzi e le mode. Tema scottante che ricorre
spesso, ma che mai come negli ultimi anni sembra
aver preso piede. Per capirlo basta passare davanti a
una qualsiasi scuola media.
segue a pagina 30
PER COMINCIARE
LINDA D’ADDIO
ontani i tempi in cui i bambini si vestivano da... bambini. Oggi inseguono i
fashion trend degli adulti, uomini e
donne sì, ma in formato “mini” anche
nelle scelte di stile. I ragazzi in età scolare, però, sono molto più standardizzati e pratici nella selezione dei modelli, dei colori
e dei marchi rispetto a mamma e papà. Difficilmente dimenticano il primo ed indiscutibile requisito a cui si deve attenere un capo di vestiario,
la comodità, considerando che la loro giornata si
divide fra scuola, sport e divertimento.
segue a pagina 31
PATRIZIA GUENZI
PROFILI E VERITÀ
V
i piacerebbe scegliere prima di partire il vostro vicino di volo? Eccome no! Chi
non vorrebbe evitare di finire seduto accanto a un over size, che si piglia non
solo il vostro bracciolo ma pure parte della seduta, a un petulante chiacchierone che vi inonda di bla-bla o alla solita mamma alle prese con un inquieto e viziato
pargoletto insofferente al volo? Per non parlare dei gruppi, che si comportano come
a casa loro... Bene, la compagnia aerea Klm ha pensato di dare la possibilità, ai passeggeri che comperano un biglietto su voli transoceanici, di rendere visibile il proprio profilo Facebook: foto, amici, curriculum, gusti musicali… Così facendo ognuno
potrebbe scegliere in anticipo con chi condividere il lungo volo e, perché no, trasformare la trasvolata in una piacevole gita ad alta quota. E magari anche qualcosa di
più… Unico problema, in questo caso tutt’altro che irrilevante, è che su Facebook
non sempre il profilo corrisponde alla verità.
SFOGLIACI
SUGLI
SMARTPHONE
Il piacere di un “Caffè”
su Apple e Android