In occasione della festa di San Giuseppe, un numerosa

Commenti

Transcript

In occasione della festa di San Giuseppe, un numerosa
COMUNICATO STAMPA
In occasione della festa di San Giuseppe, molti di noi pazienti in cura presso i Centri di Nefrologia
e Dialisi Macerata e Tolentino - AV 3 Asur Marche diretti dal Primario dott. Sopranzi Franco,
hanno partecipato mercoledi’ 19 marzo 2014 all’Udienza Generale con il Santo Padre in Piazza San
Pietro a Roma.
Il gruppo di duecentoquaranta persone, costituito da malati con insufficienza renale cronica,
dializzati e trapiantati di rene, personale sociosanitario e familiari, ha affrontato il viaggio con
cinque pulman attrezzati e vissuto i momenti importanti della giornata contando sulla spontanea
solidarietà e corresponsabilità dei partecipanti sperimentando mutuo-aiuto reciproco.
Ben quaranta persone malate invalide e in situazione di handicap, in carrozzina o con difficolta’ di
deambulazione, accompagnate dai familiari hanno salutato con emozione ed entusiasmo Papa
Francesco e ascoltato dal vivo, nel cuore della città eterna, il messaggio a loro rivolto “imparate a
portare la croce con l’atteggiamento del silenzio e dell’orazione del padre putativo di Gesù”.
Una rappresentanza dei Centri Dialisi ha voluto altresì dimostrare profonda gratitudine
consegnando al Santo Padre l’immagine della Vergine con il Bambino ricamata a mano da una
paziente.
Questa ed altre esperienze in ambienti extraospedalieri, condivise con i familiari e i professionisti
sociosanitari a vario titolo coinvolti nel processo di cura
come Primari, Medici Nefrologi,
Coordinatori, Infermieri, Assistenti Sociali, OSS e Ausiliari, migliorano direttamente o
indirettamente la
relazione terapeutica e familiare in quanto permettono di sperimentare che “la
malattia non ha l’ultima parola” (Messaggio di P. Francesco ai malati).
Siamo convinti che tali significativi eventi di gruppo stabiliscono una rete sociale che accresce
fiducia e speranza nei malati cronici, riconosciuti nel bisogno esistenziale di relazioni
interpersonali, valori e spiritualità nel rispetto della originale storia autobiografica di ciascuno.
Dializzati e Trapiantati di Rene
UU.OO. Nefrologia e Dialisi
Macerata e Tolentino