pirelli sul podio finale di dubai con maserati (gt1) e ferrari (gt2)

Commenti

Transcript

pirelli sul podio finale di dubai con maserati (gt1) e ferrari (gt2)
PIRELLI SUL PODIO FINALE DI DUBAI
CON MASERATI (GT1) E FERRARI (GT2)
L’ultimo atto del Campionato FIA-GT 2006 è stato combattuto fino all’ultimo giro.
Terza assoluta la MC12 di Davies-Biagi-Vosse. Jaime Melo è il Campione GT2 2006.
Dubai (UAE), 18 novembre 2006- Il gran finale del Campionato FIA-GT 2006 sul tracciato di Dubai ha
proposto un ultimo atto stagionale decisamente combattuto, dove le vetture gommate P Zero Racing
hanno battagliato per il successo assoluto e di classe fino all’ultimo degli ottantanove giri disputati. Dopo un
inizio eccellente, la Maserati MC12 di Davies-Biagi-Vosse e l’Aston Martin di Babini-Malucelli in gara con gli
pneumatici della Pirelli hanno concluso al terzo e quarto posto finale una gara resa assai impegnativa da
calura e sabbia.
La “3 Ore di Dubai” ha inoltre sancito il vincitore assoluto del Campionato Piloti nella classe GT2, Jaime Melo,
che sulla Ferrari 430 GTC gommata Pirelli P Zero Racing del team AFCorse è giunto secondo di categoria
e nono assoluto, ottenendo quei punti che gli hanno permesso di meritarsi un titolo che negli ultimi anni era
sempre finito agli alfieri della Porsche. Porsche che proprio a Dubai ha rischiato comunque di mettere a
segno un vero colpaccio con la 996 GT3-RSR del team Ebimotors-Pirelli, rimasta a lungo al comando con
Collard-Rockenfeller e poi costretta a rallentare – e concludere al sesto posto – a causa di noie all’idroguida.
Jamie Davies, che ha portato sul podio la Maserati MC12 numero 2 insieme a Biagi e Vosse, spiega che “non
era possibile fare di più con oltre un quintale di zavorra a bordo. I doppiaggi hanno poi ulteriormente
complicato un compito già di per sé impegnativo, ma nella sostanza sono contento del piazzamento e del
rendimento dei P Zero Racing montati sulla nostra vettura”.
Pierluigi De Cancellis, Circuit Manager di Pirelli Competizioni, si è detto “soddisfatto a metà del risultato
finale della corsa, dove le vetture gommate Pirelli P Zero Racing avrebbero meritato maggiore fortuna,
come nel caso della Maserati di Bertolini – penalizzata da un incidente di gara con un doppiato che l’ha fatta
precipitare nelle retrovie – o della Porsche di Rockenfeller che ha dominato la scena prima di dover rallentare
per un guasto tecnico. Sono tuttavia più che felice per l’esito globale della stagione FIA-GT 2006 di Pirelli,
ricca di vittorie, titoli e di gran lunga la migliore in assoluto della nostra storia recente nelle competizioni GT”.
Gara a Dubai, decima prova del Campionato FIA-GT 2006:
1. Piccini-Deletraz (Aston Martin DBR9), 89 giri/laps;
2. Kumpen-Longin-Hezemans (Corvette C6R), +49’’964
3. Davies-Biagi-Vosse (Maserati MC12), +1’13’’561
4. Babini-Malucelli (Aston Martin DBR9), +1’48’’301;
…
9. Melo-Vilander (Ferrari 430 GTC, 2. GT2).
Pirelli Pneumatici SpA – Press Office – Motorsport Communication
Viale Sarca, 222 – 20126 Milano – Italy – phone/fax +39 02 644269943 - www.pirelli.com

Documenti analoghi

171105 Pirelli - Prove FIA-GT a Dubai It

171105 Pirelli - Prove FIA-GT a Dubai It Maserati numero 15, 10 e 9 qui a Dubai. Addirittura Bertolini e Babini hanno segnato lo stesso tempo. Come Pirelli siamo pure soddisfatti del positivo risultato d’insieme, che vede le dieci vetture...

Dettagli

en-plein maserati-pirelli a adria: primi davies

en-plein maserati-pirelli a adria: primi davies “layout” della vettura su cui sono montate. La stagione GT 2006 è del resto un autentico successo per Pirelli, che ha brillato su tutti i fronti: oltre alla serie FIA-GT i P Zero Racing equipaggiav...

Dettagli

pirelli è sul podio a le mans con la porsche 997 “italiana”

pirelli è sul podio a le mans con la porsche 997 “italiana” finale della classe GT1 figurano pure altre due vetture in gara con Pirelli: la Ferrari 550 Maranello del team Convers Menx Team che ha concluso all’ottavo posto di classe e la Corvette C6R-Pirelli...

Dettagli