Riserbo e segreto professionale - Ordine degli avvocati di Brescia

Commenti

Transcript

Riserbo e segreto professionale - Ordine degli avvocati di Brescia
11 gennaio 2016
rileva che l’obbligo del segreto professionale è previsto a tutela del diritto inviolabile di
difesa, poiché garantisce ad ogni persona, che si rivolga ad un avvocato per avere
consulenza od assistenza, la libertà di poter confidare all’avvocato ogni notizia utile nella
certezza che non potrà mai essere dall’avvocato ad altri rivelata, né mai dall’avvocato
utilizzata per finalità estranee alla consulenza od assistenza difensiva;
rileva pertanto che la tutela del diritto inviolabile di difesa impone che l’obbligo del segreto
professionale debba necessariamente avere una durata illimitata;
per questi motivi, il consiglio dell’Ordine
delibera
di esprimere il seguente parere:
l’obbligo dell’avvocato di osservare rigorosamente il segreto professionale in relazione ad
ogni notizia, che gli sia stata confidata da chiunque si sia a lui rivolto per avere consulenza
od assistenza difensive, ha necessariamente una durata illimitata”.