Un con il marchio Armani

Commenti

Transcript

Un con il marchio Armani
Basket Serie A: Gabriele Cirillo, cagliaritano, medico dell'EA7 Milano che ospita il Banco
Un
con il marchio Armani
«Sassari è vista come una bella realtà. Sacchetti? Un grande»
chiesto di lavorare con lui all'Ospedale Bassini di Cinisello e
al San Gerardo di Monza. Quan«% Ari
do è passato all'Inter, mi portato con sé».
Di che cosa si occupava?
«Seguivo il settore giovanile a
Interello».
Qualche nome?
«Fantastica la Primavera con
Oba Oba Martins. Poi Bolzoni
•É4
che adesso è al Siena, ma anche
altri. Non grandi annate».
Il ritomo al basket come è av" ^
venuto?
?<
«In quegli stessi anni lavoravo
con il Castelletto Ticino in Bl.
L'allenatore era Romeo Sacchetti. Fummo promossi, ma vendemmo i diritti alla Pepsi Caserta. L'anno dopo, nuova promozione, con Stefano Rusconi pivot
e Flavio "Lupo" Portaluppi playmaker. Ma io in A2 non andai».
Ha più incontrato Sacchetti?
«Solo lo scorso anno, in Serie
A, da avversario, proprio a Sas\
sari, prima in regular season e
Gabriele Grillo (a destra) assieme a coach Dan Peterson
nei playoff».
Chi è Sacchetti?
| uesta volta il Banco di Sarde- che altro vedevo gli altri giocare,
«Come uomo, Meo è una perg n a lo vedrà dalla tv, non siamo onesti».
sona schietta, non è facile trodalla panchina. Gabriele Cirillo,
Ci perdoni, così scarso da fini- varne nello sport. I suoi allena42 anni, fisiatra, è medico del- re per fare l'arbitro?
menti li seguivo poco, allora era
l'EA7 Milano Basket che domeRide: «Sì, ma di calcio. L'ho un impegno meno pressante.
nica ospiterà la Dinamo al Me- fatto sino all'Eccellenza e poi nel Non mi stupisce che stia facendiolanum Forum. «Vedrò il calcio a 5 in Serie A e in B. Una do bene: per me è un grande e
match in tv su Videolina. Ho pre- volta ho arbitrato anche al Pala- riesce
avere un ottimo dialoso qualche giorno per dedicarmi lido di Milano. Mai avrei imma- go conad
i
suoi
giocatori».
alla mia famiglia qui a Cagliari». ginato che ci sarei tornato con le
Che cosa l'ha delusa dello
Che cosa si dice di Sassari a Scarpette Rosse, anche se ormai
sport professionistico, rispetto
Milano?
la nostra casa è il Forum».
alle sue aspettative di ragazzo?
Che esperienza è stata?
«È vista come una cosa bellis«Poche cose. Direi vedere gio«Mi ha insegnato a prendere catori che hanno poco attaccasima, anche perché il pubblico
di Sassari è fantastico, corretto, decisioni importanti in brevissi- mento alla maglia. Ma con le
non astioso, ha ^grande rispetto mo tempo. E poi onestà e lealtà, Scarpette Rosse come si fa?».
degli avversari. È una realtà gio- che per me sono ancora due
Da questo punto di vista, che
vane, ma affidabile che gioca un principi guida».
Icato ha appartenere albasket frizzante, offensivo».
Il primo contatto con il grande l'Olimpia?
Scosi, dottore, ma che ne sa basket?
«h, diverso da tutte le altre
lei di basket?
«Al corso di specializzazione, squadre, basta entrare nella se«Giocavo anche io da ragazzi- dato che il mio professore è sta- de per rendersene conto. È una
no. Ho iniziato a giocare a Ba- to Claudio Velluti, uno che ha in- società storica anche in Europa,
sket in piazza Giovanni XXII con dossato anche le Scarpette Ros- sostenuta da un marchio come
la Pgs San Paolo. Ricordo i der- se. Però con lui di pallacanestro Giorgio Armani che è vincente
by tra i Cadetti contro la Russo non abbiamo mai parlato».
nel mondo».
di Bruno Ferra».
Che cosa sognava quando era
Qual è l'altra storia?
Come è finita?
«Ero all'ultimo anno di fisia- ragazzo e giocava a basket?
«Diciamo che non ero tanto tria, nel 1998, ho conosciuto
«Sognavo cose che si sono avforte. Anche se poi ho continua- Franco Combi allora consulente verate, almeno in parte. Lavorato anche in Promozione con la della Juve. Sapeva che mi inte- re nel mondo professionistico
Victory, come guardia. Ma più ressavo di riabilitazione e mi ha con una grande squadra, sogna-
*,i»
vo la Nazionale e ci sono arriva- n sogno ancora da realizzare? a lavorare in Sardegna?
to con tre Europei giovanili. Spe«Uno su tutti: le Olimpiadi.
«Non è semplice, le squadre
ro quest'estate di fare il quarto Magari con la Nazionale azzur- professionistiche sono soltanto
con l'Under 20 maschile».
ra».
due...».
È verosimile l'idea di tornare
Carlo Alberto Melis
Nato a Cagliari 113/8/1969
Medico specializzato
in Fisiatria (Cagliari)
e Medicina dello Sport
(Milano)
2001-05
F.C. Inter (Serie A)
2003-05
Draghi Castelletto
Ticino
(Serie B1)
2003-oggi
Nazionale Maschile
2005-06
Montichiari (Serie C2)
• #>
2006-09
Pro Sesto (Serie C1)
2008-09
Novara (Serie B2)
2010-oggi
Emporio Armani?
Milano (Serie A)

Documenti analoghi