video-editing con gnu/linux

Commenti

Transcript

video-editing con gnu/linux
VIDEO-EDITING CON GNU/LINUX
LinuxDay 2009 – Torino
Relatore: Di Serio Michele
Kino video-editor non lineare
Kino:
●
Kino è un DV editor non-lineare per GNU/Linux.
È dotato di ottima integrazione con gli standard
IEEE-1394 per l’acquisizione, controllo VTR, e
registrazione tramite videocamera. Cattura
video su disco in Raw DV ed AVI, codifica sia
tipologia DV-1 che di tipo-2 DV.
●
●
Abilitare il modulo
1394 in
scrittura/lettura
sudo chmod 666
/dev/raw1394
http://www.kinodv.org/docbook/
http://www.kinodv.org/
LiVES
http://lives.sourceforge.net/
LiVES
LiVES è un ottimo software per l’editing video in ambienti
operativi GNU/Linux: disegnato per essere semplice da
utilizzare ma allo stesso tempo potente e completo, è
dotato di una gamma di strumenti ampia e completa, per
compiere numerosissime operazioni sui propri file
multimediali. Con LiVES è possibile tagliare, modificare,
mixare ed assemblare video, con una semplicità unica.
Nonostante ciò, i video realizzati restano di qualità assoluta,
rendendo tale applicazione degna di tutte le principali rivali
più conosciute e diffuse. Si tratta di un tool versatile e
flessibile, grazie al quale non bisogna più preoccuparsi di
formati, in quanto ne supporta circa 50, grandezza dei
frame o framerate, ed inoltre, è possibile programmarlo per
utilizzare un server video.
AVIDEMUX
http://www.avidemux.org
AVIDEMUX
Avidemux è un programma open source e free
software (rilasciato sotto GPL), simile a
VirtualDub, dedicato al video editing di alcuni
formati video comuni. Avidemux permette di
modificare, tagliare, unire, applicare filtri e ricodificare video. Il programma supporta formati,
oltre agli AVI, formati QuickTime, MPEG, OGM.
Inoltre supporta altri formati, se sono presenti i
relativi codec installati nel sistema. Il
programma è scritto in C/C++ e usa il toolkit
grafico GTK+, che lo rende indipendente dalla
piattaforma.
KDENLIVE
http://kdenlive.org
http://www.ictv.it/file/vedi/1391/software-per-montaggio-video-su-linux/
KDENLIVE
Kdenlive (acronimo di KDE Non-Linear Video
Editor) è software open source per
l'elaborazione video non lineare per il desktop
KDE.
Il progetto, avviato da Jason Wood nel 2002, è
ora mantenuto da un piccolo gruppo di
sviluppatori. Kdenlive aspira a diventare il
programma di elaborazione video non lineare
più avanzato disponibile per la piattaforma
GNU/Linux.
DEVEDE
http://www.rastersoft.com/programas/devede.html
DEVEDE
Programma per creare i proprii DVD-video a partire da
molti formati,
per poi poterli leggere con i normali lettori DVD da
tavolo
Per svolgere il proprio lavoro necessita solo di mplayer,
dvdauthor, mencoder, vcdimager e del software di
masterizzazione,
permettendo quindi un utilizzo semplice e veloce
Ottimo per trasformare i video presenti nel proprio pc in
veri e propri dvd
QDVDAUTHOR
http://qdvdauthor.sourceforge.net/
QDVDAUTHOR
QDVDAuthor è un ottima applicazione attraverso
la quale possiamo creare Dvd -video contenenti
anche diversi video, slideshow fotografici, e/o
immagini con menu altamente professionali,

Documenti analoghi

Montaggio Audio – Video Le potenzialità di Stanley

Montaggio Audio – Video Le potenzialità di Stanley Scopo di questa dispensa è, oltre a essere un supporto per chi segue il corso del 4,5,6 luglio 2006 sul montaggio video in ambiente GNU/Linux, dare un minimo di nozioni tecniche su come costruire u...

Dettagli

Bglug Valle Seriana - Marco `embyte` Balduzzi

Bglug Valle Seriana - Marco `embyte` Balduzzi Importa automagicamente da Internet i testi delle canzoni e  le copertine degli album Supporto alla ricerche CDDB per i CD­audio Sincronizzazione con iPOD http://amarok.kde.org/

Dettagli

Vademecum del Software - CPIA

Vademecum del Software - CPIA un concetto base: l'utente non avrà mai bisogno di cercare e scaricare programmi da vari siti, a gestire il tutto provvedono i package manager. Chi usa altri sistemi operativi è abituato invece a s...

Dettagli

Il montaggio video - Uni

Il montaggio video - Uni (quelli che scarichiamo dalla videocamera) e tutti i formati in uscita (quelli prodotti alla fine con il rendering): dipende dai “codec” usati

Dettagli