Io Robot - DivxMania

Commenti

Transcript

Io Robot - DivxMania
Io Robot
Scritta da Type R il 24-10-2004
Titolo originale: I, Robot
Nazione: U.S.A.
Anno: 2004
Genere: Thriller, Azione
Regia: Alex Proyas
Sito ufficiale: www.irobotmovie.com
Cast: Will Smith, Bridget Moynahan, Bruce Greenwood, James Cromwell, Chi McBride, Alan Tudyk
Produzione: John Davis, Topher Dow, Laurence Mark
Distribuzione: 20th Century Fox
Data di uscita: 22 Ottobre 2004 (cinema)
Si tratta di uno dei Film che attendevo con più trepidazione, visto che è tratto dall' omoninimo libro scri
tto da uno dei migliori autori di fantascienza: Isaac Asimov.
Siamo nell' anno 2035, e si vive in una società in cui tutto è automatizzato e informatizzato, in cui gli ess
eri umani vivono a stretto conttatto con dei robot umaniformi.
La pacifica e sicura convivenza fra esseri umani e robots è garantita dalle 3 leggi della robotica:
1. Un robot non può recare danno a un essere umano, né può permettere che, a causa del suo m
ncato intervento, un essere umano riceva danno.
2. Un robot deve obbedire agli ordini impartiti dagli esseri umani, purché tali ordini non co
ntravvengano alla Prima Legge.
3. Un robot deve proteggere la propria esistenza, purchè questa autodifesa non contrasti con la
Prima o la Seconda Legge.
Will Smith, agente di polizia che non nutre gran rispetto per i robots si troverà ad affrontare un caso di o
micidio che sembrerebbe esser stato commesso da un nuovissimo modello di robot umaniforme...
Sembrerebbe quindi che le leggi della robotica siano state infrante.
La U.S. Robotics, produttrice del robot cercherà bloccare il caso dimostrando che è impossibile che un rob
ot infranga le leggi, nel frattempo spunterà un robot in grado di provare emozioni, che vista questa p
articolarità verrà considerato diffettoso e quindi pericoloso... ma questo non è che l'inizio, la realtà e quell
o che sta per succedere è molto più complicato...
Per quel che riguarda il film, posso dire che vale il prezzo del biglietto, è riuscito ad entusiasmare anche la
mia ragazza che in genere sbadigla per tutta la durata dei film di questo genere.
Gli effetti speciali sono ben realizzati, anche se ogni tanto i robots NS-5 lasciano un po' a desiderare, nel
senso che non sempre sembran essere ben inseriti nella scena.
La trama è avvincente e non scontata, non segue nessun romanzo dii Asimov, anche perchè il libro "Io Ro
t" non è un vero e proprio romanzo, ma una specie di raccolta di varie storie di robots di vario tipo.
Credo comunque che i fan di Asimov troveranno piacevole l'interpretazione, poiche' nel film sono stati
inseriti più scenari, quali "Il robot scomparso", "Sogni Di Robot"... mi fa piacere leggere dei commenti
positivi, avendo letto il libro (bellissimo) di Asimov temevo nell'ennesima castroneria hollywoodiana...
volevo andare sabato sera, ma poi è saltato...settimana prossima non scappa
Copyright, ? 2001 - 2016 Divxmania.it - Riproduzione vietata, tutti i diritti riservati

Documenti analoghi

Nel mondo di Megatron - Biblioteca San Giorgio, Pistoia

Nel mondo di Megatron - Biblioteca San Giorgio, Pistoia Skeleton Creek di Patrick Carman, Mondadori, 2009 Skeleton Creek è un piccolo paese ai piedi di una montagna, dove la vita scorre tranquilla. Finché Ryan e Sarah non scoprono qualcosa che non dovev...

Dettagli